Autore Topic: [Orologi] Che ore sono?  (Letto 107105 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Prikaz 227

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.197
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #15 il: 24 Nov 2008, 00:31 »
Ma i Rolex non costavano miliardi?

Naaaa. :)
Certo, non sono a buon mercato ma mettendo insieme i miei tre pezzi vien fuori il prezzo, chessò, di una bella moto.

Rolex, fra le marche svizzere di buon livello, è sicuramente la piu' conosciuta e la più commerciata ma certamente non fra le più care o al top del prestigio.
Gli orologi veramente costosi sono altri. Due marche tra le tante: Patek Philippe e Vacheron Constantin.
Ne Shagu Nazad!

Offline Prikaz 227

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.197
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #16 il: 24 Nov 2008, 00:39 »


Se dovessi sognare un orologio da portare per sempre, attualmente il mio cuore è tutto per il Tag Heuer Grand Carrera Calibre 36:



Splendido!
Tag Heuer è veramente fra le marche migliori per gli orologi sportivi e tecnici.
Rilancio con un orologio sportivo tra i miei preferiti.
Trattasi dell'Audemars Piguet Royal Oak Shaquille O'Neal.



Se notate, l'indicatore delle ore due e tre sono invertiti, proprio a richiamare il numero di maglia del grandissimo Shaq. :)
Ne Shagu Nazad!

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.033
  • ザ・フール | RED BEAST
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #17 il: 24 Nov 2008, 00:40 »
Like a hand of God  | Look down at me and you see a fool, look straight at me and you see yourself.

Offline Prikaz 227

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.197
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #18 il: 24 Nov 2008, 00:45 »
Io avevo diversi modelli di swatch, ma da molti anni non porto più orologi.
Mi piacciono molto i franck muller ed i vacheron constantin ma in generale tutti gli orologi meccanici,
mi affascinano con tutti quei meccanismi così complessi e precisi. Se avessi i soldi (ma tanti) mi comprerei un modello con molte complicazioni ed il tourbillon, ma visto quanto costano non lo potrò fare mai:)

Ecco, Franck Muller è un'altra marca prestigiosissima e molto costosa.
Alcuni modelli vengono confezionati solo su specifica richiesta e raggiungono cifre esorbitanti, vicino o oltre il milione di euro.

Vi posto un modello molto particolare di Frank Muller



Si chiama Crazy Hours e come vedete gli indicatori delle ore sono sparpagliati sul quadrante senza logica. Bene, il bello è che la lancett si muove, con il trascorrere delle ore, fino a cercare sul quadrante l'ora corrispondente. :)
Ne Shagu Nazad!

Offline dj-jojo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.703
    • E-mail
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #19 il: 24 Nov 2008, 01:09 »
Mi stavo dimenticando i miei preferiti in assoluto, cioè gli Ulysse Nardin.
Il sogno sarebbe l'Astrolabium Galilei


ma basterebbe anche un Royal Blue Tourbillon...


« Ultima modifica: 24 Nov 2008, 01:15 da dj-jojo »

Offline dj-jojo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.703
    • E-mail
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #20 il: 24 Nov 2008, 01:17 »
Vi posto un modello molto particolare di Frank Muller

Si chiama Crazy Hours e come vedete gli indicatori delle ore sono sparpagliati sul quadrante senza logica. Bene, il bello è che la lancett si muove, con il trascorrere delle ore, fino a cercare sul quadrante l'ora corrispondente. :)
Fantastico! Adoro questo tipo di orologi...

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.654
    • Single Player Coop
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #21 il: 24 Nov 2008, 01:26 »
Ritengo follia spendere tanti soldi per un orologio.

Sono d'accordo. Però poi penso a quelli che mi ritengono un idiota per la quantità di soldi che butto nei videogiochi. D'altro canto ogni volta che spendo sessanta euro per un gioco penso sempre "beh, quelli che hanno la passione delle auto o degli orologi spendono molto di più", e mi sento meglio :)
E allora Mozart?

Offline Prikaz 227

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.197
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #22 il: 24 Nov 2008, 01:34 »
Mi stavo dimenticando i miei preferiti in assoluto, cioè gli Ulysse Nardin.
Il sogno sarebbe l'Astrolabium Galilei
ma basterebbe anche un Royal Blue Tourbillon...

Ah beh, qui andiamo sull'artiglieria pesante. :)
Al di là delle complicazioni contenute nelle casse di questi orologi -roba da far girare la testa- questi modelli sono da collezionismo estremo.
Senza voler considerare il prezzo, infatti, difficilmente un pezzo di questo tipo può essere il primo di una collezione.
Occorrono anni di "studio" e di passione per avvicinarsi e riuscire ad apprezzare pienamente quello che offrono. Senza contare che il "design" particolare che li contraddistingue incontra ancor più difficilmente i gusti di un'utenza media.

Personalmente, io sono un amante dei modelli sportivi e rigorosamente in acciaio ma ammetto tranquillamente che questi due orologi sono da mascella a terra.
Ne Shagu Nazad!

Offline Prikaz 227

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.197
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #23 il: 24 Nov 2008, 01:40 »
Ritengo follia spendere tanti soldi per un orologio.

Sono d'accordo. Però poi penso a quelli che mi ritengono un idiota per la quantità di soldi che butto nei videogiochi. D'altro canto ogni volta che spendo sessanta euro per un gioco penso sempre "beh, quelli che hanno la passione delle auto o degli orologi spendono molto di più", e mi sento meglio :)

Massì, in fondo una passione più costosa delle proprie la si trova sempre e questo basta per sentirsi un pò meno in colpa. :)
Ne Shagu Nazad!

Offline KatanaKGB

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.598
  • Follow the flow
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #24 il: 24 Nov 2008, 08:51 »
- Cosa rappresenta per voi l'orologio?

non lo porto piu' da anni oramai, mi sono reso conto che senza sto molto meglio.
Sono circondato da orologi, ovunque, a partire dalla sveglia la mattina, al cruscotto della macchina, l' orologio del telefono, di windows, il cellulare, la dashboard del 360.
Eppure continuavo a guardare l' orologio, come se fosse una dipendenza. Anni fa l' ultimo orologio che portavo si scarico', la pigrizia di non cambiare la pila mi fece rendere conto che senza non mi cambiava nulla, anzi che passato l' impulso di guardare l' ora al polso mi sono sentito piu' leggero e meno schiavo del "che ore sono".
uguale identico io O_o
lo avrei potuto scrivere io questo post (con il dovuto rispetto eh)
dimmpi pure che avevi un casio scrauso digitale...
刀 - Trailtech.at - High Quality Bicycle Trails / Sustainable Flow

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 56.445
  • Mellifuosly Cool
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #25 il: 24 Nov 2008, 09:43 »
Alla prima comunione mia zia mi regalò un Breil, subacqueo, 20 atm cassa piccola.
L'ho portato fino a che non mi sono sposato. Da notare che mi è caduto n^n volte, ho cambiato il vetro, il cinghino in acciaio (almeno 3 volte), ma ha sempre funzionato come... Ehm... Un orologio. :) Un'estate addirittura l'ho perso sotto la sabbia (mi si è rotto il cinghino) e lo ha ritrovato il bagnino all'inizio dell'estate successiva, mettendo a posto la spiaggia con il rastrello. Funzionava ancora senza problemi (è lì che ho cambiato il vetro, però).
Forte della convinzione che i Breil fossero signori orologi, mi sono fatto regalare un altro Breil qualche anno fa. Risultato: rotto dopo un anno, riparato in garanzia, rotto dopo due anni, non ho più utilizzato il cronometro (rotto) finchè non si è rotto anche il cinghino. A quel punto l'ho archiviato definitivamente.
Ora ho un Casio digitale/analogico pagato meno di 50 euro che tiene il tempo di 50 giri, ha allarme, conto alla rovescia, fusorario di tutto il mondo e cippa lippa vari.
Va bene così.

P.S. Un orologio costoso (più del Breil che già costava abbastanza, intendo) non potrei mai portarlo perchè li devasto, gli orologi.

P.P.S. Il vecchio Breil della comunione funziona ancora. :o

Offline Irish Eddie

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.170
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #26 il: 24 Nov 2008, 09:53 »
ovviamente sono d'accordo con prikaz: non è uno scandalo pagare tanto un buon orologio, proprio per i motivi detti da lui.
inoltre per alcuni (rolex) più che di acquisto bisognerebbe parlare di investimento.
chiaro che se compro un paul newman oggi lo pago 13000 euro (mi pare), ma tra qualche anno mi vale una botta di più.
allo stesso modo il ghiera verde...  ;)

_________________  The last king of Dublin

Offline Zel

  • Moderatore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 38.599
  • Supa Scoopa
    • It's me
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #27 il: 24 Nov 2008, 10:18 »
uguale identico io O_o
lo avrei potuto scrivere io questo post (con il dovuto rispetto eh)
dimmpi pure che avevi un casio scrauso digitale...

meno male che non sono solo, quando esprimo questo mio modo di pensare la gente mi prende per pazzo (beh diciamo mi prende piu' pazzo di quello che in realta' non sono)
No, pero' non era digitale, gli unici 3 orologi che ho avuto sono stati:
un flick flack per qualche strano rito cristiano di cui ho perso memoria, uno swatch scuba nero che ho portato finche' non si e' disintegrato e uno swatch di accacio molto sobrio e bellino che si e' scaricato morendo.

Ora mi piace crogiolarmi nell' idea che il fluire del tempo possa essere osservato e sentito senza il bisogno ossessivo di un orologio al polso. (e ho sviluppato un senso del tempo maggiore, negli ultimi anni)
| (• ◡•)|  (❍ᴥ❍ʋ)

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.333
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #28 il: 24 Nov 2008, 10:38 »
No, Zel, ci sono pure io. Non uso l'orologio dai tempi delle superiori. Però ce n'è stata regalata una coppia per il matrimonio: non lo uso, ma controllo sempre che sia sincronizzato con il tempo campione italiano. :yes:

Gli orologi-gioielli mi attirano come i gioielli, cioè per niente.
Invece è affascinante studiarne (ma anche solo osservarne) i meccanismi di funzionamento, ma non per questo ne comprerei uno.
« Ultima modifica: 24 Nov 2008, 10:40 da atchoo »

Offline dj-jojo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.703
    • E-mail
Re: [Orologi] Che ore sono?
« Risposta #29 il: 24 Nov 2008, 10:41 »
E vabbè il mondo è bello perchè è vario.  ;)