Autore Topic: Ufologia  (Letto 67627 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Dan

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.371
Re: Ufologia
« Risposta #780 il: 28 Mag 2014, 11:30 »
a) Di questo dubito... il problema è che queste scoperte non hanno risvolti pratici, nel senso che si tratta di pianeti irragiungibili di cui, al massimo, possiamo dedurre alcune caratteristiche geo-chimiche. Lo scopo era, sostanzialemente, quello di accertarsi quanto fosse effettivamente comune nell'universo un pianeta con caratteristiche simili alla Terra...e in una piccola porzione dello spazio (un zona nella costellazione del Cigno, che più o meno puoi coprire con un pollice guardando il cielo) ne hanno trovati più di quanti ci si aspettava.

b) Sostanzialemente è un modo per semplificare la ricerca. Kepler deduceva la presenza di corpi celesti intorno a delle stelle in base alla variazione di luce che si verifica quando quelli passano davanti alle altre. Purtroppo il telescopio ha avuto svariati problemi tecnici che ne hanno rallentato l'operatività e hanno dovuto studiare metodi alternativi per selezionare con più efficacia i dati raccolti. Questo metodo ipotizza che, se i passaggi registrati sono regolari, deve trattarsi necessariamente di pianeti e non di sistemi stellari binari (che non avrebbero quella regolarità).

c) Mmm no, non mi risulta.

d) A nulla di concreto (vedi sopra). Sono pianeti troppo lontani, impossibili da raggiungere (almeno in base ai nostri assunti della fisica dello spazio-tempo).
.: R.I.P. :.
Hideo Kojima (1963-1998)

Offline zombievil

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.152
Re: Ufologia
« Risposta #781 il: 28 Mag 2014, 11:45 »
la A non saprei

B) Hai presente cosa abbiamo fatto fino a qualche tempo fa per trovare pianeti (mooolto grossi, tipo giove), no? Si osservava una stella, quando ci passava qualcosa davanti, la sua luminosità diminuiva e si presumeva fosse un pianeta, ma poteva benissimo essere un'altra stella. E quindi essere un sistema binario o peggio.

Cosa è cambiato? ultimamente viene usato il verification by multiplicity (non so se esiste una controparte in italiano), in pratica si osserva se le stelle subiscono variazioni orbitali, se ciò avviene probabilmente stiamo guardando un sistema con 2 o più stelle, visto che si stanno influenzando a vicenda attraverso la gravità.
Se invece l'orbita rimane stabile, allora possiamo presumere che quello che passa davanti alla stella possa essere un pianeta, o nel caso di più oggetti di grandezza diversa, più pianeti.

la C non saprei\non vorrei dire castronerie

D) a l'immaginabile, pianeti adatti alla crescita di vita organica, e quindi colonizzati/colonizzabili. L'unica cosa da dire è che bisogna staccarsi dal concetto di vita che abbiamo e immaginare che possano essere formate da altre basi della vita oltre al carbonio (biochimiche ipotetiche)

E) Beh come minimo, la razza umana per avere più chance di sopravvivenza deve cercare altrove. Guardando bene è il concetto di fondo di quasi tutta la vita biologica sulla terra.
Anche perché finché ci va bene e stiamo sul nostro sasso ok, ma metti una problema qualsiasi (vulcani, meteore, campo magnetico andato :o, allontanamento progressivo della luna) le possibilità di sopravvivere sono abbastanza difficili.

Senza contare che fra più o meno 5 miliardi di anni, il ciccio lassù, che ci da quella bella abbronzatura color venditore di asciugamani, finirà il carburante e si trasformerà in una gigante rossa e quindi ciao ciao sasso.  :(
« Ultima modifica: 28 Mag 2014, 11:48 da zombievil »

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.570
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Ufologia
« Risposta #782 il: 28 Mag 2014, 11:56 »
Grazie per le risposte.

Ecco biochimiche ipotetiche mi sembra interessante, approfondisco

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.256
Re: Ufologia
« Risposta #783 il: 28 Mag 2014, 20:24 »
Mhh, quante possibilità ci sono che un pianeta abitabile sia già.... abitato?
Vai Battleship Yamato vai

Offline Dan

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.371
Re: Ufologia
« Risposta #784 il: 28 Mag 2014, 21:05 »
Mhh, quante possibilità ci sono che un pianeta abitabile sia già.... abitato?
Vai Battleship Yamato vai
Per la sola nostra Galassia, si stimano circa 40 miliardi di pianeti simili alla Terra che orbitano nella "zona di abitabilità" dei loro sistemi. 11 miliardi quelli che girano attorno a una stella simile al Sole. Per quanto basse possano essere le possibilità, con numeri del genere è quasi una certezza che qualcuno di questi ospiti la vita. Senza contare, come diceva zombievil, che si possono conteplare anche forme di vita in grado di abitare pianeti con condizioni completamente diverse dai nostri standard. ;)
.: R.I.P. :.
Hideo Kojima (1963-1998)

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.937
Re: Ufologia
« Risposta #785 il: 28 Mag 2014, 21:15 »
Che ci sia vita su altri pianeti è assodato. Noi stessi ne siamo la prova.

Per schiodarsi dalla Terra, uhm, l'unico modo, tenendo conto che è impossibile superare la velocità della luce, è trovare delle scorciatoie (Ponte di Einstein-Rosen).

http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_di_Einstein-Rosen
Se fosse un’orchestra a parlare per noi Sarebbe più facile cantarsi un addio Diventare adulti sarebbe un crescendo Di violini e guai I tamburi annunciano un temporale Il maestro è andato via Metti un po’ di musica leggera Perché ho voglia di niente Anzi leggerissima

Offline zombievil

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.152
Re: Ufologia
« Risposta #786 il: 28 Mag 2014, 21:41 »
Che ci sia vita su altri pianeti è assodato. Noi stessi ne siamo la prova.

Per schiodarsi dalla Terra, uhm, l'unico modo, tenendo conto che è impossibile superare la velocità della luce, è trovare delle scorciatoie (Ponte di Einstein-Rosen).

http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_di_Einstein-Rosen
Si però naked, occhio che è tutta roba altamente teorica, Hawking ad esempio ne nega l'esistenza (o la negava, boh, quello cambia idea ogni giorno).

Io sono dell'idea che la chiave per gli spostamenti in questo universo, sia intanto il capire con esattezza cosa siano energia oscura e materia oscura. Due argomenti che "occupano" da soli il 95-96% del nostro universo (l'altro 5% è materia ordinaria,gas,stelle,minchiate varie)


Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.937
Re: Ufologia
« Risposta #787 il: 29 Mag 2014, 00:53 »
assolutamente. E' fisica teorica allo stato puro. ^^/
Se fosse un’orchestra a parlare per noi Sarebbe più facile cantarsi un addio Diventare adulti sarebbe un crescendo Di violini e guai I tamburi annunciano un temporale Il maestro è andato via Metti un po’ di musica leggera Perché ho voglia di niente Anzi leggerissima

Offline Dan

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.371
Re: Ufologia
« Risposta #788 il: 05 Giu 2014, 11:58 »
Questo potrebbe essere interessante...
http://www.lescienze.it/news/2014/06/05/news/antico_pianeta_abitabile_stella_kapteyn_deriva_galassia_nana-2170732/
Potenzialmente abitabile, ce lo abbiamo praticamente dietro casa (13 anni luce di distanza) e si stima abbia 11,5 miliardi di anni (la Terra ne ha 4,5). Con tutto questo tempo, l'eventualità che ci sia, o ci sia stata, qualche forma di vita più evoluta di un batterio diventa plausibile.
.: R.I.P. :.
Hideo Kojima (1963-1998)


Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.365
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)