Autore Topic: TFP & alcool  (Letto 72796 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Squall84Leonheart

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.764
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #30 il: 05 Lug 2004, 18:31 »
Citazione da: "Sister Charity"
Non spaventatevi...

Da buon veneto mi ammazzo con regolarità ogni weekend. la scelta delle armi non è importante, il risultato sì.

Il weekend è composto da una sequenza preordinata come segue:
ore 20.00, 20.30 aperitivi (già qui si può chiudere la serata)
ore 22.00, 22.30 cena (anche qui si può chiudere la serata per qualcuno di noi)
ore24.00, 24e30 ritorno in zona aperitivi o locale fashion del momento. (alcuni lasciano anche qui).
ore 2.00, 3.00 entrate in qualche discoteca, dove i più coraggiosi troveranno sicuramente la morte.
ore 5, 5e30 colazione da qualche parte dove mangiare un panino o polistirolo risulta essere per lo più identico. Alcuni temerari decidono per l'ultima birra non appena hanno la conferma di svariate pastiglie di aulin che li auteranno nel fatidico trapasso.

Il giorno dopo siamo perfette cavie da laboratorie pronte a qualsiasi esperienza.

La domenica si denota per la possibilità di iniziare la letale girandola alcolica anche nel primo pomeriggio qualora vi siano simpatiche braciolate et simila.

Parlando di esperienze di balla posso dirvi che:

1. l'ultima è stata venerdì notte in cui avevo esordito con:" ma sì, una birretta e poi a casa". a casa sono rientrato ma alle 6 di mattina (...fortuna che vivo da solo).
2. durante il periodo universitario ho vomitato diverse volte tanto che i miei pensavano fossi bulimico. Una delle migliori è stata ad una cena goliardica del nostro gruppo universitario in cui, festeggiando il nuovo presidente questi, per confermare la sua bontà, ha vomitato nel mezzo del suo discorso gettando la gente (non propriamente sobria) in una guerra al rigetto ed al fuggi fuggi. La cameriera, che probabilmente non ha mai giocato a Silent Hill, entrando si è fatta comunque un'idea precisa di cosa sia l'orrore.

Dicono che i Friulani bevano più di noi... mah, sarebbe interessante fare un meeting.

Se arrivo ai 31 faccio una festa.

salut


 :lol:  :lol:  :lol:
Gioco su travian3 s1 nick Baci e Abbracci

Offline Nofx

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.198
    • http://www.madmen.too.it
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #31 il: 05 Lug 2004, 19:24 »
Citazione da: "piwi"
Citazione da: "A.A."
Citazione da: "Squall84Leonheart"
Meglio una Guinness... :wink:


Bravo! La mia preferita.


Azzo, e siamo in 3.
Guinnes a vita!  8)


Quattro.
E il mio Avatar la dice lunga, peccato solo che costi un fottio (una pinta 4,70 euro ??? Ah, per chi non lo sapesse nella verde Irlanda costa uguale ma laggiù hanno gli stipendi "leggermente" più alti dei nostri  :( ).

Citazione da: "keigo"
ma questo er aun topic basato più sugli effetti dell'alcool, tipo nausea, vomito...e le stronzate che avete commesso..


Ah! Vabbè, se inizio qui facciamo notte, vado solo agli episodi migliori:
1. La volta che ho smesso di bere superalcolici (quand'ero pischello):
Una sbronza colossale, penso la peggiore della mia vita, non stavo neanche più in piedi e sono finito con la testa contro il marciapiede, un mio amico che era lì (sbronzo pure lui) ha fermato una macchina con due amabili vecchietti, e mi ha portato in ospedale dove ho passato due giorni per sospetto trauma cranico.
Alla fine solo 5 o 6 punti sulla fronte (dove avevo già una cicatrice ma non dovuta all'alcool) e da quel giorno il solo annusare un super-alcolico mi da la nausea (specialmente l'Angelo Azzurro che mi fa vomitare senza neanche berlo e non scherzo!).
Ragazzi, mi raccomando non bevete più di una o due birrette medie !!!
2. Una notte a Trigoria:
Sempre quand'ero pischello, una sera sulla riviera romagnola eravamo in tre a ubriacarci, alla fine della serata, rimaniamo in due, mi bevo la birra dell'altro (raggiungendo la lodevole cifra di 2 litri di birra in corpo) e raggiungiamo il compare che era a sboccare in spiaggia, sento l'odore di vomito e sbocco pure io, poi riporto gli altri due in hotel (con uno dei due che barcollava pericolosamente tra marciapiede e strada) e dopo altre sboccate in camera pensiamo di dormire.
Peccato che uno dei miei due amici (completamente ubriaco, anche perchè non aveva ancora sboccato e infatti il giorno dopo è stato malissimo!) prima ha cercato di gettarsi dal balcone perchè aveva visto le "Micromachines" (in realtà erano le macchine parcheggiate sotto a circa 5/6 metri di distanza...err...) poi gridando che Don Fabio lo aspettava a Trigoria s'è messo a fare flessioni, addominali, mentre noi altri più che divertiti eravamo allibiti...spettacolo comunque, gliela meniamo ancora adesso... :D
3. Gli italiani all'estero:
Irlanda, iniziamo a bere la mattina, smettiamo la sera, io avevo in corpo circa 10 Guinness, un mio amico le aveva superate condendole con 3 whisky da 25 euro l'uno (erano bicchierini...eppoi si lamentava che non aveva soldi), ad un certo punto non lo vedo più e cmq salgo in bagno abbandonando i due irlandesi (alticci) con cui mi ero messo a parlare ripentendo sempre le stesse due e tre frasi, cmq mi ero fatto una cultura sui preservativi, credo... (a chi interessa, laggiù li chiamano "Johnny"), dal bagno delle donne sento qualcuno che vomita e scendo divertito raccontandolo a non mi ricordo chi, in realtà era il mio socio che aveva sbagliato bagno, dopodichè il buttafuori ha deciso di buttarlo fuori dal locale e ce ne siamo accorti solo perchè dei tipi vicino alla finestra ci chiamano per mostrarci il nostro amico appicciato al vetro che ci chiamava.
Lo riportiamo in hotel (circa un chilometro e mezzo) e dopo aver importunato due ragazze (italiane), aver rischiato la rissa con due tipi, e aver provato il SALTO DEL PINO (consiste nel saltare un arbusto piantato in un vaso in mezzo alla città, peccato che è saltato, l'ha abbracciato e a momenti sradicato) e una passeggiata a piedi nudi sui marciapiedi arrivamo in hotel.
Alchè una guardia (dell'hotel) ci chiede una cosa incomprensibile in inglese, io e l'altro mio amico (+ o meno sani) ci guardiamo allibiti mentre lo sbronzo di turno lo guarda e gli dice "two two two" e il tipo ci fa passare.
La mattina dopo sosteneva di essersi alzato durante la notte e aver conversato con un fantasma che voleva rubargli una merendina...

Poi basta, sennò sembro un alcolizzato...in realtà da parecchi bevo poco,
cioè una media a settimana e basta ma per qualche mese non ho bevuto niente.
L'unica mia droga è la Coca-Cola, almeno una lattina al giorno sennò sto male... 8)
 won't exist anymore ^__^

Offline bubbo

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.157
TFP & alcool
« Risposta #32 il: 05 Lug 2004, 20:47 »
Mi piacciono le bevande in cui l'alcool non si sente nemmeno, come la birra. Ma come sapete il tasso alcolico non è l'unico elemento determinante per una bella sbronza, conta anche la quantità!

Le poche sbronze che riesco a ricordarmi le ho avute quando ho superato la birra media. Il mio record è un litro, ricordo nitidamente che non smettevo più di pisciare.
bubbo

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.877
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #33 il: 05 Lug 2004, 22:48 »
Ero un discreto bevitore, ma ora (a 30 anni compiuti) praticamente non tocco più alcool, perchè se capita mi riduco uno straccio.
Giusto qualche birretta, ma non molto spesso.

Offline LightPhaser

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.874
    • http://www.santannarresijazz.it
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #34 il: 05 Lug 2004, 22:48 »
Citazione da: "Sister Charity"
Non spaventatevi...

Da buon veneto mi ammazzo con regolarità ogni weekend. la scelta delle armi non è importante, il risultato sì.

Il weekend è composto da una sequenza preordinata come segue:
ore 20.00, 20.30 aperitivi (già qui si può chiudere la serata)
ore 22.00, 22.30 cena (anche qui si può chiudere la serata per qualcuno di noi)
ore24.00, 24e30 ritorno in zona aperitivi o locale fashion del momento. (alcuni lasciano anche qui).
ore 2.00, 3.00 entrate in qualche discoteca, dove i più coraggiosi troveranno sicuramente la morte.
ore 5, 5e30 colazione da qualche parte dove mangiare un panino o polistirolo risulta essere per lo più identico. Alcuni temerari decidono per l'ultima birra non appena hanno la conferma di svariate pastiglie di aulin che li auteranno nel fatidico trapasso.

Il giorno dopo siamo perfette cavie da laboratorie pronte a qualsiasi esperienza.

La domenica si denota per la possibilità di iniziare la letale girandola alcolica anche nel primo pomeriggio qualora vi siano simpatiche braciolate et simila.

Parlando di esperienze di balla posso dirvi che:

1. l'ultima è stata venerdì notte in cui avevo esordito con:" ma sì, una birretta e poi a casa". a casa sono rientrato ma alle 6 di mattina (...fortuna che vivo da solo).
2. durante il periodo universitario ho vomitato diverse volte tanto che i miei pensavano fossi bulimico. Una delle migliori è stata ad una cena goliardica del nostro gruppo universitario in cui, festeggiando il nuovo presidente questi, per confermare la sua bontà, ha vomitato nel mezzo del suo discorso gettando la gente (non propriamente sobria) in una guerra al rigetto ed al fuggi fuggi. La cameriera, che probabilmente non ha mai giocato a Silent Hill, entrando si è fatta comunque un'idea precisa di cosa sia l'orrore.

Dicono che i Friulani bevano più di noi... mah, sarebbe interessante fare un meeting.

Se arrivo ai 31 faccio una festa.

salut



ROTFL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!111 :lol:

Offline keigo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.137
TFP & alcool
« Risposta #35 il: 06 Lug 2004, 02:04 »
Citazione da: "Nofx"
Citazione da: "piwi"
Citazione da: "A.A."
Citazione da: "Squall84Leonheart"
Meglio una Guinness... :wink:


Bravo! La mia preferita.


Azzo, e siamo in 3.
Guinnes a vita!  8)


Quattro.
E il mio Avatar la dice lunga, peccato solo che costi un fottio (una pinta 4,70 euro ??? Ah, per chi non lo sapesse nella verde Irlanda costa uguale ma laggiù hanno gli stipendi "leggermente" più alti dei nostri  :( ).

Citazione da: "keigo"
ma questo er aun topic basato più sugli effetti dell'alcool, tipo nausea, vomito...e le stronzate che avete commesso..


Ah! Vabbè, se inizio qui facciamo notte, vado solo agli episodi migliori:
1. La volta che ho smesso di bere superalcolici (quand'ero pischello):
Una sbronza colossale, penso la peggiore della mia vita, non stavo neanche più in piedi e sono finito con la testa contro il marciapiede, un mio amico che era lì (sbronzo pure lui) ha fermato una macchina con due amabili vecchietti, e mi ha portato in ospedale dove ho passato due giorni per sospetto trauma cranico.
Alla fine solo 5 o 6 punti sulla fronte (dove avevo già una cicatrice ma non dovuta all'alcool) e da quel giorno il solo annusare un super-alcolico mi da la nausea (specialmente l'Angelo Azzurro che mi fa vomitare senza neanche berlo e non scherzo!).
Ragazzi, mi raccomando non bevete più di una o due birrette medie !!!
2. Una notte a Trigoria:
Sempre quand'ero pischello, una sera sulla riviera romagnola eravamo in tre a ubriacarci, alla fine della serata, rimaniamo in due, mi bevo la birra dell'altro (raggiungendo la lodevole cifra di 2 litri di birra in corpo) e raggiungiamo il compare che era a sboccare in spiaggia, sento l'odore di vomito e sbocco pure io, poi riporto gli altri due in hotel (con uno dei due che barcollava pericolosamente tra marciapiede e strada) e dopo altre sboccate in camera pensiamo di dormire.
Peccato che uno dei miei due amici (completamente ubriaco, anche perchè non aveva ancora sboccato e infatti il giorno dopo è stato malissimo!) prima ha cercato di gettarsi dal balcone perchè aveva visto le "Micromachines" (in realtà erano le macchine parcheggiate sotto a circa 5/6 metri di distanza...err...) poi gridando che Don Fabio lo aspettava a Trigoria s'è messo a fare flessioni, addominali, mentre noi altri più che divertiti eravamo allibiti...spettacolo comunque, gliela meniamo ancora adesso... :D
3. Gli italiani all'estero:
Irlanda, iniziamo a bere la mattina, smettiamo la sera, io avevo in corpo circa 10 Guinness, un mio amico le aveva superate condendole con 3 whisky da 25 euro l'uno (erano bicchierini...eppoi si lamentava che non aveva soldi), ad un certo punto non lo vedo più e cmq salgo in bagno abbandonando i due irlandesi (alticci) con cui mi ero messo a parlare ripentendo sempre le stesse due e tre frasi, cmq mi ero fatto una cultura sui preservativi, credo... (a chi interessa, laggiù li chiamano "Johnny"), dal bagno delle donne sento qualcuno che vomita e scendo divertito raccontandolo a non mi ricordo chi, in realtà era il mio socio che aveva sbagliato bagno, dopodichè il buttafuori ha deciso di buttarlo fuori dal locale e ce ne siamo accorti solo perchè dei tipi vicino alla finestra ci chiamano per mostrarci il nostro amico appicciato al vetro che ci chiamava.
Lo riportiamo in hotel (circa un chilometro e mezzo) e dopo aver importunato due ragazze (italiane), aver rischiato la rissa con due tipi, e aver provato il SALTO DEL PINO (consiste nel saltare un arbusto piantato in un vaso in mezzo alla città, peccato che è saltato, l'ha abbracciato e a momenti sradicato) e una passeggiata a piedi nudi sui marciapiedi arrivamo in hotel.
Alchè una guardia (dell'hotel) ci chiede una cosa incomprensibile in inglese, io e l'altro mio amico (+ o meno sani) ci guardiamo allibiti mentre lo sbronzo di turno lo guarda e gli dice "two two two" e il tipo ci fa passare.
La mattina dopo sosteneva di essersi alzato durante la notte e aver conversato con un fantasma che voleva rubargli una merendina...

Poi basta, sennò sembro un alcolizzato...in realtà da parecchi bevo poco,
cioè una media a settimana e basta ma per qualche mese non ho bevuto niente.
L'unica mia droga è la Coca-Cola, almeno una lattina al giorno sennò sto male... 8)



 :lol:  :lol:  :lol:  LOLLISSIMO..cmq a me viene un sonno tremendo dopo aver bevuto una Ceres, o una tennents... E un pò mi sento confuso, l'odore del vino mi reprime, una volta ho provato a berlo ma mi faceva un sapore amarissimo in bocca... I superalcolici mi bruciano come non mai, e non ne sento il sapore...adesso mi viene da chiedervi... "sono astemio?"
chi semina vento raccoglie sfaccimma
ma chi me lo fa fare?!? il petrolio è una figata.

Offline M P J E D I

  • Navigato
  • **
  • Post: 973
TFP & alcool
« Risposta #36 il: 06 Lug 2004, 09:18 »
Citazione da: "Sister Charity"

... cut

Dicono che i Friulani bevano più di noi... mah, sarebbe interessante fare un meeting.

Se arrivo ai 31 faccio una festa

salut


Quando si parla di alcool ci se becca sempre ... confermo che i veneti hanno questa indole al bere, ma non siamo alcolizzati ci piace parecchio fare festa in allegra comapgnia. Purtroppo la frase esco bevo una birretta e via é sempre portatrice di cattivi presagi.

Per quanto riguarda i friulani devo dire che é gente molto tosta ho avuto il piacere di fare qualche cena con loro e devo dire che si difendono molto bene soprattutto quando si parla di grappa e amari. Un meeting sarebbe da proporre  :D

Hola

Offline Squall84Leonheart

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.764
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #37 il: 06 Lug 2004, 11:25 »
Allora ecco una delle mie esperienze... :D

Un sabato sera, quando ero ancora adolescente, diciamo in un momento imprecisato tra i 16 e i 17 anni, un mio amico si lascia con la ragazza, ci chiama e fa: "Ragazzi ho bisogno di bere, accompagnatemi al bar Roma", io e l'altro mio amico lo accompagniamo per non fargli fare cazzate, (come no... :roll: ) ed entriamo in questo bar... Il ragazzo che si era lasciato mette una carta da centomila lire sul tavolo e dice al barista di portare da bere. Ci scolammo in seguenza, un Angelo Azzurro, un B52 con la fiamma, Un Rosso(un coacktail particolare fatto con il vino rosso... :roll: ), un bicchiere a testa di J&B e Jack Daniels, Vodka, Martini, più birre di varia natura... Usciamo dal bar ubriachi fradici. Fatto ciò, l'amico che si era lasciato se ne va barcollando, e io con l'altro che era rimasto mi metto sul motorino per tornare a casa...Vedevo quattro strade davanti a me, e come se non bastasse, ad un tratto l'amico che era seduto dietro di me si alza in piedi e si mette a parlare mentre correvo a manetta, circa 80 kmh, che figura de merda, ci guardavano tutti e noi a cantare, ballare e a correre con il motorino... Se non sono morto quella sera non morirò prima dei cent'anni... :D
Gioco su travian3 s1 nick Baci e Abbracci

Offline Kintor

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.399
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #38 il: 06 Lug 2004, 11:27 »
Io sono astemio.

Gunny, Dj-Jojo, Rabbit e Wailander (anch'essi tutti dediti al culto dell'acqua minerale) possono confermare.
PSN: Kintor-ITA

Offline Zolfo

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.117
TFP & alcool
« Risposta #39 il: 06 Lug 2004, 11:34 »
Citazione da: "Squall84Leonheart"
in un momento imprecisato tra i 16 e i 17 anni

Ma nei bar non dovrebbero vietare gli alcolici ai minorenni? :mrgreen:
A volte c'è così tanta bellezza nel mondo che non riesco ad accettarla.

Offline Squall84Leonheart

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.764
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #40 il: 06 Lug 2004, 11:43 »
Citazione da: "Zolfo"
Citazione da: "Squall84Leonheart"
in un momento imprecisato tra i 16 e i 17 anni

Ma nei bar non dovrebbero vietare gli alcolici ai minorenni? :mrgreen:


Non so, ma qui basta che paghi... :lol:
Gioco su travian3 s1 nick Baci e Abbracci

Offline Whiteakuma

  • Navigato
  • **
  • Post: 634
TFP & alcool
« Risposta #41 il: 06 Lug 2004, 12:26 »
Citazione da: "LightPhaser"
Birra Birra Birra Birra Birra Birra Birra Birra Birra Birra...
Ottima,soprattutto quella che fanno dalle nostre parti,La Ichnusa e zionsiva può confermare...Naturalmente bevuta con moderazione :wink:


La birra che fanno dalle tue parti la conosco bene..... La adoro, come adoro la Sardegna,  in particolare tutta la zona sud.
Sono stato 15 giorni in ferie a S.Antioco, sono appena tornato, un paradiso...


Finito il semi-OT, dichiaro che potrei fare a meno di qualsiasi cosa, ma non della Birra.... :oops:

Offline A.A.

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.967
    • http://www.adrianoavecone.com
    • E-mail
TFP & alcool
« Risposta #42 il: 06 Lug 2004, 12:29 »
Citazione da: "Squall84Leonheart"
Non so, ma qui basta che paghi... :lol:


Idem qui da me :lol:
Online:CapaRezza
Now Playing:
 Winning Eleven 8,Silent Hill 4 PS2
 Top Spin, TOCA RD2, Ninja Gaiden, Panzer Dragoon ORTA XBOX
 FireEmblem,CastlevaniaCOTM GBA
 Castlevania SOTN, Einhander, FFVII PSOne

Offline Whiteakuma

  • Navigato
  • **
  • Post: 634
TFP & alcool
« Risposta #43 il: 06 Lug 2004, 12:36 »
Sister Charity lo sai che hanno stabilito che il veneto ha superato il trentino per il consumo di alcool....

Pazzesco, i trentini bevitori erano ormai leggenda..... (State messi bene..)

Anche se il mio orgoglio di trentino è ferito, non farò polemiche, dopo esser stato un weekend da mio cugino a Bassano, non posso che cedere alla violenza :shock:

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.306
TFP & alcool
« Risposta #44 il: 06 Lug 2004, 12:40 »
Citazione da: "Whiteakuma"
Sister Charity lo sai che hanno stabilito che il veneto ha superato il trentino per il consumo di alcool....

Pazzesco, i trentini bevitori erano ormai leggenda..... (State messi bene..)

Anche se il mio orgoglio di trentino è ferito, non farò polemiche, dopo esser stato un weekend da mio cugino a Bassano, non posso che cedere alla violenza :shock:


Corro a festeggiare... :twisted:
__
El cumenda