Autore Topic: Che libro state leggendo?  (Letto 525512 volte)

0 Utenti e 6 visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.245
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #6060 il: 14 Mag 2024, 22:55 »
Su Amazon ho visto il Manifesto di Kaczynski, non sapevo l'avessero pubblicato.
A 'sto punto sono curioso, tra l'altro mi sembra di capire che sia pure mezzo accreditato nell'ambito.
L'ho preso e l'ho approcciato per storto, pieno di pregiudizi e non per forza negativi.
Devo ricredermi, quantomeno è intelligente come lettura poi il resto sono punti di vista.
Il discorso per lui è, non ci vuole una riforma ma una vera rivoluzione per sovvertire questo sistema, non per forza ottenuta con la violenza.
Ritiene che con l'avanzare della tecnologia l'uomo sarà sempre più privato della sua libertà e come esempio ultimo parla spesso della genetica e di come la deriva eugenetica sia piuttosto concreta.
In effetti tratta temi che penso nel 1996 non s'inculasse quasi nessuno e lo fa con cognizione.
Però sapete che c'è alla fine?
Ma sticazzi tanto mo' scoppia la terza guerra mondiale. :D
Che in effetti farebbe da motore alla sua rivoluzione. ;D

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.245
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #6061 il: 19 Mag 2024, 10:36 »
Ok finito e mi è entrato.
E' una lucida riflessione, consapevole dei propri limiti, sulla necessità di una ripartenza.
Ovviamente non condivido in toto ma è innegabile che tante considerazioni sono vere e si stanno avverando, ci sono anche delle toppe ma in linea di massima ci siamo.
Io sono proprio curioso di assistere al momento in cui tanti lavori svolti da PC saranno sostituiti da macchine, perché anche di questo si parla.
E' una lettura che consiglio sopratutto a chi si sente affine a certe tematiche.

Offline Oberon

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.054
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #6062 il: 09 Giu 2024, 12:28 »
Non c'è sensazione più bella che rimettersi poi alla scrivania per scrivere un articolo su un libro bellissimo, The Overstory di Richard Powers, e avere in sottofondo vero e proprio ossigeno per il tuo cervello come questo: https://www.youtube.com/watch?v=Tg28ILMaWfQ
« Ultima modifica: 10 Giu 2024, 00:52 da Oberon »
"Quas dederis, solas semper habebis opes."

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.303
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #6063 il: 10 Giu 2024, 11:36 »
"Recordo poi che era propia il ciorno di Natale, e propia quella nottata si aveva presentato alle nostre posezione un soldato austrieco che parlava italiano, e forse era di Trieste, e disse che si voleva rentere come pricioniere, e così la sentenella non ci ha sparato. E io lo teneva in consegna.

Propia quella ciornata era di dominica e il prete ci ha portato sotto li albere per farene sentire la messa, come tante domeniche. E così, ci ha venuto il pricioniere pure, alla messa.

Così, quanto il prete aveva fenito di dire la messa, e come tante volte repeteva che il Dio ni doveva dare la crazia di vincere questa sanquinosa querra e scacciare il nostro potente nimico, che come il pricioniere intese quella parola del prete, che «il Dio ni doveva fare la crazia di scacciare il propotente nimico», si ammesso a ridere e senza tremare ha detto: – Qualda che sono tutte li stesse li prete, che la domenica passata il nostro prete ci ha detto, quanto ci hanno portato alla messa, ci ha detto propia li stesse parole, che il Dio ci aveva a fare una crazia, che l’Austria doveva «scacciare il suo potente nemico», che ene l’Italia, e «vincere questa sanquinosa querra»… – E il triestino redeva, e non sappiamo perché redeva e ni pareva che era pazzo, e poi ni ha detto perché rideva e ha detto che forse ci sono 2 Patre Eterne, uno è in Italia, e uno ene in Austria, e non ci capeva niennte, e rideva e fece a redere a tutte, che il prete si aveva compiato li coglione e ni ha detto: – Che ci l’ha portato a questo che va contra la relicione? Portatolo fuore della messa!

Così, io me ne sono antato, perché il prete si aveva innervosito. E poi lo hanno portato al campo di concentramento, ma era uno che diceva la veretà." (Terra Matta di Vincenzo Rabito, bracciante siciliano inalfabeto)
"Hai mai visto un italiano tirare i fili?"
"Solo in un teatro delle marionette" (Red Dead Redemption 2)