Autore Topic: Che libro state leggendo?  (Letto 464617 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline omotigre

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.066
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5865 il: 08 Lug 2022, 10:25 »
Con la lettura ho sempre alternato periodi voraci ad altri di lunga astinenza. E dopo circa un anno che non leggevo nulla ho incontrato per caso la serie di King, Mr Mercedes. Avevo iniziato inconsapevolmente dall'ultimo e poi ho ripreso dall'inizio. É stata una piacevole scoperta, soprattutto molto intrigante, anche se un po' forse troppo leggera e con finale della trilogia abbastanza deludente.

Così ho capito che avevo voglia di gialli, di thriller e mi stavo preparando a leggere qualche classico, ma poi per caso mi sono imbattuto nel film La ragazza nella nebbia, ed è nato l'amore.
Il film mi ha assolutamente conquistato e stupito,  soprattutto quando ho scoperto che il regista e sceneggiatore era anche lo scrittore del libro omonimo: Donato Carrisi. Mai sentito prima.

Così ho recuperato qualche suo libro e ognuno é un piccola perla, il genere è sempre quello, rapitori e serial killer, ma i colpi di scena funzionano sempre e le storie non sono mai banali.
Ho letto finora il ciclo de Il suggeritore (tutti molto validi, a parte l'ultimo dove c'è un gioco tipo second life che non mi ha convinto per niente), e quello de L'addormentarore di bambini.



Offline BombAtomicA

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.596
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5866 il: 08 Lug 2022, 12:19 »
Finito la nuova trilogia di Joe Abercrombie, L'Età della Follia, seguito diretto della precedente trilogia La Prima Legge. Mi è piaciuta come la prima, cioé molto. Joe è un Martin per certi versi ancora più stronzo, le sue storie sono quasi sempre piene di personaggi meschini, egoisti e violenti, e raramente c'è redenzione o lieto fine. Ma sa come si costruisce un intreccio, sa come rendere interessante anche il peggior infame, il suo grim fantasy è molto poco fantasy e molto intrighi, tradimenti e vendette. Come Martin, appunto, ma Joe almeno i libri li scrive e li finisce, per la miseria. Consigliatissimi a chi piace il genere, ottima lettura estiva, attenzione però che son dei bei mattoncini.
"Ice Cream!"

Offline chirux

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.347
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5867 il: 26 Lug 2022, 15:46 »
Mi volevo portare qualcosa da leggere durante la mia attuale permanenza in cantina o nel frigorifero; un libro di facile lettura e comprensione.
La mia simpatia per Paolo Bonolis mi ha portato a scegliere il suo libro Perché parlavo da solo. Sono arrivato ad un terzo di libro e si parla di vita privata passata e presente, qualche aneddoto e delle riflessioni sulla vita sociale attuale che ho apprezzato, condivido e fanno riflettere.
Ora mi aspetto più racconti di episodi divertenti (in particolare con l'adorabile Luca Laurenti) e anche altre riflessioni varie.
Infine, Bonolis cerca di inserire, a tratti, qualche parola o frasi da scrittore di alto livello, ma io lo preferisco romanaccio  e popolare.

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.429
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5868 il: 26 Lug 2022, 17:05 »
Con la lettura ho sempre alternato periodi voraci ad altri di lunga astinenza. E dopo circa un anno che non leggevo nulla ho incontrato per caso la serie di King, Mr Mercedes. Avevo iniziato inconsapevolmente dall'ultimo e poi ho ripreso dall'inizio. É stata una piacevole scoperta, soprattutto molto intrigante, anche se un po' forse troppo leggera e con finale della trilogia abbastanza deludente.

Così ho capito che avevo voglia di gialli, di thriller e mi stavo preparando a leggere qualche classico, ma poi per caso mi sono imbattuto nel film La ragazza nella nebbia, ed è nato l'amore.
Il film mi ha assolutamente conquistato e stupito,  soprattutto quando ho scoperto che il regista e sceneggiatore era anche lo scrittore del libro omonimo: Donato Carrisi. Mai sentito prima.

Così ho recuperato qualche suo libro e ognuno é un piccola perla, il genere è sempre quello, rapitori e serial killer, ma i colpi di scena funzionano sempre e le storie non sono mai banali.
Ho letto finora il ciclo de Il suggeritore (tutti molto validi, a parte l'ultimo dove c'è un gioco tipo second life che non mi ha convinto per niente), e quello de L'addormentarore di bambini.


Molto valido Carrisi! :yes:

Dò per scontato che tu abbia già letto "La ragazza nella nebbia"?

Io sono partito da quello e rimane uno dei miei preferiti!

Consigliato anche "Io sono l'Abisso"!

Se poi sei in vena di gialli/thriller, il classico "Io Uccido" di Faletti rimane notevole! :yes:
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...

Offline chirux

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.347
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5869 il: 30 Lug 2022, 14:38 »
Mi volevo portare qualcosa da leggere durante la mia attuale permanenza in cantina o nel frigorifero; un libro di facile lettura e comprensione.
La mia simpatia per Paolo Bonolis mi ha portato a scegliere il suo libro Perché parlavo da solo. Sono arrivato ad un terzo di libro e si parla di vita privata passata e presente, qualche aneddoto e delle riflessioni sulla vita sociale attuale che ho apprezzato, condivido e fanno riflettere.
Ora mi aspetto più racconti di episodi divertenti (in particolare con l'adorabile Luca Laurenti) e anche altre riflessioni varie.
Infine, Bonolis cerca di inserire, a tratti, qualche parola o frasi da scrittore di alto livello, ma io lo preferisco romanaccio  e popolare.
Finito.
Rimane un libro in cui si parte da appunti di Bonolis, scritti durante la sua vita, sulla sua vita e poi approfonditi. Trovo gli argomenti sia attuali che sempreverdi,sviluppati in modo comprensibile, scorrevole e non banale.
Ho continuato a sperare in un libro più episodico, comico pur non mancando passaggi divertenti in cui si citano momenti di vita o culture come quella romana.