Autore Topic: Che libro state leggendo?  (Letto 428400 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Castalia83

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.293
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5790 il: 07 Giu 2021, 20:17 »
Ho iniziato "l'ultimo ospite", il nuovo romanzo di Paola Barbato. Ci mette un po'ad ingranare, ma quando ingrana, lo fa bene. Stanotte avevo paura ad andare al bagno (era dai tempi di Shining che non mi succedeva).
O capitano! Mio capitano! E davvero sei qua fra noi, fra noi, me e lui...

Offline xkp

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.561
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5791 il: 08 Giu 2021, 13:28 »
Le parrocchie di Regalpetra di L. Sciascia
spaccato di una realta' di paese siciliana che in parte ha portato alla memoria i luoghi della mia infanzia.
In particolare i ricordi delle campagne elettorali cui ho assistito e anche partecipato da ragazzino, che evidentemente non erano poi cambiate molto,nei miei anni settanta, da quanto succedeva nell'immediato dopoguerra in sicilia.
Ricordo anche io i vecchi accompagnati a votare fin quasi prima di esalare l'ultimo respiro, i comizi dai balconi, le accuse di brogli, etc etc.
Alcune abitudini forse scomparse, altre sicuramente rimaste radicate nell'italico atteggiamento, come il fatto di usare beni e proprieta' di incarichi istituzionali a scopo personale.

Calende Greche di G. Bufalino
In una parte del libro, una piccola parte, finalmente delle lettere che sembrano delle vere lettere d'amore.
Anche se, visto l'autore e l'intento originale dell'opera, potrebbero essere tutta una menzogna, o almeno in parte.
Ma forse e' davvero cosi' che succede quando un sentimento magico come l'amore e' davvero corrisposto, forse....
A parte questo, per la prima volta leggendo un libro ho davvero sentito vicina la morte.

Il Camorrista di G. Marrazzo
libro veramente ben scritto.
Puo' dar fastidio il fatto che sia scritto in prima persona, come se fosse Cutolo stesso a raccontarsi.
fastidio che pero' proviene semplicemente dalla bravura dell'autore che riesce a comunicarci non solo i pensieri del personaggio, ma anche la sua personalita,
la sua megalomania, tutte le sue ipocrisie e perche' no, anche la sua ridicolaggine che raggiunge l'apice quando, ritenendosi un poeta, fa sfoggio delle sue orribili poesie.
In caso di dubbi sul lavoro fatto dall'autore, consiglio di vedere (disponibile su raiplay) l'intervista dello stesso Giuseppe Marrazzo a Cutolo in tribunale durante un processo.
Lascio a voi giudicare chi tra i due, intervistatore o intervistato, sia un uomo, un mezz'uomo, o un ominicchio.

Storia di Shuggie Bain di D.K. Stuart
non e' duro e asciutto come un romanzo della Kristoff (cosa credo impossibile) e non ha neanche i toni lirici o umoristici di un Coe, pero' alla fine lo stesso riesce a raggiungere il cuore.

Dallo scudetto ad Auschwitz di M. Marani
Un appasionato lavoro di ricerca per ricostruire la storia di questa persona praticamente sconosciuta a tutti, ma che immagino citata spesso negli annuari calcistici visto che sono sempre pieni di statistiche che gli appassionati amano (ha vinto 3 scudetti).
Ecco ora dietro quel nome c'e' finalmente una storia, faticosamente ricostruita in questo libro, una storia che, malgrado le poche informazioni disponibili, l'autore rende viva ed umana.
« Ultima modifica: 08 Giu 2021, 13:44 da xkp »

Offline fomento

  • Recluta
  • *
  • Post: 178
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5792 il: 08 Giu 2021, 13:32 »
"La Q di Qomplotto" di Wu Ming 1.

Inviato dal mio RMX2001 utilizzando Tapatalk