Autore Topic: Cloudo  (Letto 2655 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gatsu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.529
    • The World Anvil
Cloudo
« il: 21 Feb 2008, 12:27 »
http://www.cloudo.com/

Che ne pensate?
Sembra bello.

Tempo fa avevo fatto un account su DesktopTwo, la cui idea era simile, ma non ha mai funzionato particolarmente bene.
Nel video dimostrativo non dice quanto spazio si ha a disposizione, ma fosse anche 3-4 giga...

Offline ..::pierre147::..

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.288
  • エブリシング・キルズ・ユー
    • non-zero possibility
Cloudo
« Risposta #1 il: 21 Feb 2008, 13:32 »
Decisamente carino. Carina anche la tipa della presentazione. Più che altro mi stavo chiedendo una cosa: il fatto che utilizzino le "skin" di OS come Vista, XP o MacOS è legale? Sinceramente non penso che abbiano speso i miliardi per i rispettivi diritti. Mah.
Penso che l'eventuale successo dipenderà comunque dalle effettive capacità di storage, che realisticamente prevedo si aggireranno tra i 3-5 giga. Mica male, eh. L'idea di avere uno spazio simile in più aggratis e consultabile ovunque mi piace molto. Mi piacciono decisamente meno le attese che andranno sopportate per uploadare i propri file, dato che le attuali velocità di upload delle linee ADSL non è che siano proprio ehm "fulminee".
Ad ogni modo, grazie per la segnalazione.  :wink:
Yeah man, it's random.

Offline Zel

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.607
  • Supa Scoopa
    • It's me
Cloudo
« Risposta #2 il: 21 Feb 2008, 13:51 »
il futuro del web 2.0 oramai e' questo, anche EyeOS funziona in maniera simile, solo che e' fatto per essere installato su un proprio webserver.

fra qualche tempo Google tirera' fuori qualcosa di simile che integrera' le sue applicazioni gia' esistenti
| (• ◡•)|  (❍ᴥ❍ʋ)

Offline mimir

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.692
Re: Cloudo
« Risposta #3 il: 21 Feb 2008, 13:52 »
Citazione da: "Gatsu"
Che ne pensate?


piuttosto inutile
Non perdetelo il tempo ragazzi, non è poi tanto quanto si crede;
è così fragile la giovinezza, non consumatela nella tristezza.

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.752
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Cloudo
« Risposta #4 il: 21 Feb 2008, 13:56 »
A me sto futuro fa cacare.
Non usero mai roba su server di chissa qualche gente bislacca,
magari in territorio USA.

Si e' pieni di penne usb da 16 giga, di hardischini minuscoli, pieni
di software portable, perche usare sta roba?

POi per carita' mi sono iscritto, a provare lo provo, gia ne provai uno
simile, non ricordo piu' come si chiamasse.
Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline bubbo

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.219
Cloudo
« Risposta #5 il: 21 Feb 2008, 14:21 »
Citazione da: "..::pierre147::.."
Decisamente carino. Carina anche la tipa della presentazione.


Non fidarti, è un replicante!
bubbo

Offline Gatsu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.529
    • The World Anvil
Cloudo
« Risposta #6 il: 21 Feb 2008, 14:30 »
Citazione da: "..::pierre147::.."
Decisamente carino. Carina anche la tipa della presentazione. Più che altro mi stavo chiedendo una cosa: il fatto che utilizzino le "skin" di OS come Vista, XP o MacOS è legale? Sinceramente non penso che abbiano speso i miliardi per i rispettivi diritti. Mah.
Penso che l'eventuale successo dipenderà comunque dalle effettive capacità di storage, che realisticamente prevedo si aggireranno tra i 3-5 giga. Mica male, eh. L'idea di avere uno spazio simile in più aggratis e consultabile ovunque mi piace molto. Mi piacciono decisamente meno le attese che andranno sopportate per uploadare i propri file, dato che le attuali velocità di upload delle linee ADSL non è che siano proprio ehm "fulminee".
Ad ogni modo, grazie per la segnalazione.  :wink:


La roba delle skin me la chiedevo anche io, e mi sembra difficile che la concorrenza dica: "certo, usa pure le nostre skin sul tuo sistema operativo!". 90 su 100 nella release non ci sarà.
Che google stia pianificando qualcosa di simile lo spero bene, perlomeno di loro so che mi posso fidare a livello di gestione della faccenda. Meno limpido è quel che succeda ai files una volta online, non credo sia saggio metterci robe riservate. Ma vabbè, se google rivelasse tutto quello che gira su gmail probabilmente crollerebbe l'universo.

Mimir, il fatto che "è inutile" è molto relativo, quando mi serve un file in remoto per il momento mi autospedisco delle email, ma converrai che non è un sistemone privo di difetti.

Offline mimir

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.692
Cloudo
« Risposta #7 il: 21 Feb 2008, 14:42 »
Citazione da: "Gatsu"
Mimir, il fatto che "è inutile" è molto relativo, quando mi serve un file in remoto per il momento mi autospedisco delle email, ma converrai che non è un sistemone privo di difetti.


un disco remoto è utilissimo, un sistema remoto un po meno.

Come demo tecnologica è interessante (supprattutto per chi, come me, progetta e sviluppa applicazioni e sistemi Web based) ma un sistema operativo che per girare necessita di un sistema operativo mi pare cosa poco utile.

Se devo lavorare seriamente su documenti di tipo "office", le prestazioni di un sistema del genere sono al limite dell'accettabilità (già una applicazione Java che gira in locale è uno strazio rispetto ad un "classico" programma compilato), come pure le funzionalità.

Se devo lavorare seriamente utilizzo un portatile, il PC di casa, il PC in ufficio, utilizzo un palmare. Qualora mi trovassi a dover ricorre necessariamente ad un Internet-cafè è difficile pensare che la macchina non abbia un qualche sistema office installato.

Su tutto c'è poi la questione privacy e sicurezza.
Non perdetelo il tempo ragazzi, non è poi tanto quanto si crede;
è così fragile la giovinezza, non consumatela nella tristezza.

Offline Gatsu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.529
    • The World Anvil
Cloudo
« Risposta #8 il: 21 Feb 2008, 15:19 »
Uhm, ok, buone argomentazioni, ma prima o poi quella delle prestazioni non sarà più una grande scusa (con l'allargarsi della banda).
C'è poi sempre il fatto che puoi avere un desktop configurato come ti pare, o vederti la roba da cellulare.

Poi sì, che sia un OS che necessita di un OS non ci avevo pensato ^__^

Offline mimir

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.692
Cloudo
« Risposta #9 il: 21 Feb 2008, 15:24 »
Citazione da: "Gatsu"
Uhm, ok, buone argomentazioni, ma prima o poi quella delle prestazioni non sarà più una grande scusa (con l'allargarsi della banda).


non è una questione di banda, il fatto è che javascript non è eseguito tanto rapidamente dal browser quanto un programma scritto in C appositamente compilato per il tuo sistema (Linux/OS X/Windows/Solaris/quellocheè). Già un programma Java è ben più lento di un programma in C, pur girando direttamente sulla macchina locale.
Non perdetelo il tempo ragazzi, non è poi tanto quanto si crede;
è così fragile la giovinezza, non consumatela nella tristezza.

Offline mimir

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.692
Cloudo
« Risposta #10 il: 21 Feb 2008, 15:28 »
Per lavorare in mobilità meglio una cosa del genere http://www.solopalmari.com/content/view/4478/2/ piuttosto che un OS web based.
Non perdetelo il tempo ragazzi, non è poi tanto quanto si crede;
è così fragile la giovinezza, non consumatela nella tristezza.

Offline Tsuneku

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.391
Cloudo
« Risposta #11 il: 21 Feb 2008, 21:55 »
Io aspetterei di vedere come risponde durante una prova sul campo, già  google documents è piacevolmente veloce, se ci sanno fare con il netcode   e scendono ai (giusti) compromessi non vedo ostacoli insormontabili.
Personalmente uso VNC sia a casa che in ufficio (con Leopard il supporto è nativo e non ho bisogno nemmeno di installare server/client) più il disco remoto di tiscali (lento, ma è meglio di un calcio nelle palle) ed una chiavetta da 4 giga non ho praticamente problemi, ma questa soluzione non mi farebbe schifo.