Autore Topic: Cinema Italiano. Che ne pensate ?  (Letto 17038 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.033
  • Gnam!
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #30 il: 22 Lug 2003, 13:38 »
Citazione da: "Top Dogg"
ma il cinema italiano,  non potrebbe fare come il buon sergio leone( c'era una volta in america)film italiano attori stranieri. :D


Tipo Claudia Cardinale?

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #31 il: 23 Lug 2003, 21:09 »
Citazione da: "Top Dogg"
ma il cinema italiano,  non potrebbe fare come il buon sergio leone( c'era una volta in america)film italiano attori stranieri. :D
L'ha fatto recentemente anche Pupi Avati ne 'I cavalieri che fecero l'impresa'. L'hanno fatto anche in Spagna nei recenti 'Darkness', 'The Others' e (se non sbaglio) 'Second Name'. Secondo me non è un'idea malvagia. Soprattutto considerando che i nostri doppiatori sono molto ma molto bravi. Inoltre un film recitato in Ingese è più facilmente esportabile.

Offline frankcardillo

  • Newbie
  • Post: 2
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #32 il: 24 Lug 2003, 17:29 »
Non credo che il problema del cinema italiano sia interamente un problema degli attori.
Come in ogni settore "produttivo" , sono fondamentali tutti gli aspetti.
L'attore italiano ha una ecletticità di fondo che ha ispirato tutti i più grandi attori americani della precedente generazione (i vari mostri sacri al pacino , bob de niro , dustin hoffmann e compagnia) , e da sempre , al posto giusto , con la giusta sceneggiatura e le luci giuste , gli italiani sono sempre più veri di qualsiasi altro . Credo che molti attori siano bravi ,  ma che con lo stile spregiudicato tipico di chi gestisce le risorse in Italia , molti altri siano messi lì per altri motivi , per altri favori , per ragioni aliene all'arte.
Credo che il vero dramma del nostro cinema sia il finanziamento pubblico , che non viene utilizzato per soggetti deboli o esordienti , e che diventa l'unica risorsa economica per finanziare i nostri film . Mancano i produttori , e il coraggio . E c'è una censura strisciante , non di contenuti , ma di fantasia , di possibilità. Con 1 milione di euro cosa posso scrivere? E soprattutto , se già alla fonte il fondo si sblocca solo con alcune facce amiche , cosa posso inventarmi?  Forse sono stato confuso e prolisso , ma la penso così. Troppi amici e pochi voli .

Offline melaQuit

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.616
  • inadatto
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #33 il: 24 Lug 2003, 17:33 »
Ehm... e di Muccino che ne pensate?
A mio parere doveva fare un altro lavoro...
low profile

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.033
  • Gnam!
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #34 il: 24 Lug 2003, 17:44 »
Citazione da: "melaQuit"
Ehm... e di Muccino che ne pensate?
A mio parere doveva fare un altro lavoro...


Come te nessuno mai e l'ultimo bacio li ho trovato validi.

Gli altri (2) nope.

Ripetitivo purtroppo...

Ed inserire Bellucci é (quasi-Màlena) sempre una brutta mossa.

Offline Tekken

  • Navigato
  • **
  • Post: 706
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #35 il: 24 Lug 2003, 18:17 »
Citazione da: "melaQuit"
Ehm... e di Muccino che ne pensate?
A mio parere doveva fare un altro lavoro...


Quoto, magari poteva fare lo sbucciatore di banane.
Il tempo è un bambino che gioca, gioca a scacchi;
di un bambino è il regno."
 *****Turchia in Europa? No grazie!********

Offline teokrazia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.666
  • Polonia Capitone Mundi
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #36 il: 27 Lug 2003, 00:02 »
Io francamente non capisco chi afferma che il cinema italiano manchi di una tradizione o di una scuola o di una cultura propria. Secondo me è un atteggiamento snobista e poco obbiettivo.
Senza stare a scomodare i tantissimi nomi di registi, attori ed attrici che hanno fatto cinema in Italia negli ultimi 60 anni [davvero troppi per essere citati così su 2 piedi senza far torto a qualcuno], vi invito a porre la vostra attenzione sul numero esagerato di "artigiani" e "professionisti" del cinema cui l'Italia ha dato i natali: costumisti, scenografi, fotografi, compositori, specialisti degli effetti speciali, ecc. Anche qui tirare fuori dei nomi dal mucchio è improponibile.
Imho il problema del cinema italiano è che [come già detto da qualcuno nel topic] mancano i soldi, gli incentivi e tante belle infrastrutture...Certo che fino a quando i maggiori sforzi produttivi vengono destinati a roba tipo "Natale sul Nilo" o le fiction-fotocopia che tanto vanno di moda in tivvù...


Teo.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.033
  • Gnam!
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #37 il: 27 Lug 2003, 00:10 »
Citazione da: "teokrazia"

Imho il problema del cinema italiano è che [come già detto da qualcuno nel topic] mancano i soldi, gli incentivi e tante belle infrastrutture...


Yep,
purtroppo in Italia mancano le infrastrutture quasi in tutto...  :?

E quelle che ci sono funzionano in modo essenzialmente "mafioso" e provinciale.  :?  :?

Consiglio (lavorativo): pensare da Europei (o world citizens) e non da Italiani...

Italia buona x cucina italiana ( a chi piace), vacanze, varietà geografica, simpatia.

STOP.

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #38 il: 27 Lug 2003, 00:56 »
Citazione da: "teokrazia"
Imho il problema del cinema italiano è che mancano i soldi, gli incentivi e tante belle infrastrutture...
Mah... mi riesce difficile credere che in Italia ci siano meno soldi che in Spagna, Corea o Hong Kong, eppure lì fanno film che noi ci sognamo.

Offline A.A.

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.967
    • http://www.adrianoavecone.com
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #39 il: 27 Lug 2003, 11:02 »
Citazione da: "ozora"
Mah... mi riesce difficile credere che in Italia ci siano meno soldi che in Spagna, Corea o Hong Kong, eppure lì fanno film che noi ci sognamo.


Quoto. Specie in Cina (Zhang Yimou) e Giappone (Kitano), due paesi che possono solo sognarsi la tradizione cinematografica italiana.
Online:CapaRezza
Now Playing:
 Winning Eleven 8,Silent Hill 4 PS2
 Top Spin, TOCA RD2, Ninja Gaiden, Panzer Dragoon ORTA XBOX
 FireEmblem,CastlevaniaCOTM GBA
 Castlevania SOTN, Einhander, FFVII PSOne

Offline ZionSiva

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.341
    • ZionSiva's Groove
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #40 il: 27 Lug 2003, 12:06 »
Citazione da: "ozora"
Citazione da: "teokrazia"
Imho il problema del cinema italiano è che mancano i soldi, gli incentivi e tante belle infrastrutture...
Mah... mi riesce difficile credere che in Italia ci siano meno soldi che in Spagna, Corea o Hong Kong, eppure lì fanno film che noi ci sognamo.


Credo sia questione di cultura, come diceva Giobbi.
Inoltre il fatto degli "incentivi statali" non aiuta, pure quella è una lobby e molti cercano di produrre un film solo in prospettiva di un passaggio TV che copra le spese, senza crederci e tanto per fare qualche soldo, mentre non finanziano "l'ultimo bacio". Qui la cultura del cinema latita, IMHO.
~~porcelina, she waits for me there
with seashell hissing lullabyes and whispers fathomed deep inside my own~~~~  What's So Funny 'Bout Peace, Love and Understanding?  Wag the dog.

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.673
    • Single Player Coop
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #41 il: 27 Lug 2003, 13:37 »
Più che cultura del cinema o aiuti statali direi che in Italia mancano le sceneggiature. Mancano le storie, e questo vale anche per la letteratura. A parte qualche singolo caso, gli scrittori italiani si chiudono in storie intimiste che lasciano il tempo che trovano (vedi l'allucinante Baricco di Senza Sangue). Non a caso gli scrittori che hanno avuto maggiore successo sono stati quelli che non hanno avuto paura di scrivere storie di genere, come Lucarelli con Almost Blue (da cui è stato tratto il bel film di cui si parlava), Camilleri con il sempreverde Montalbano, o Ammaniti con Io non ho paura. Al cinema manca il coraggio di uscire dallo schema che impone di fare film di due soli generi: o la commedia all'italiana o il film intellettualistico. Per carità, entrambi i generi sono apprezzabili e degni di considerazione, ma si possono raccontare anche altri tipi di storie. Credete che Lynch o Cronenberg potrebbero lavorare in Italia?
E allora Mozart?

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.033
  • Gnam!
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #42 il: 27 Lug 2003, 15:23 »
Citazione da: "ferruccio"
Più che cultura del cinema o aiuti statali direi che in Italia mancano le sceneggiature. ...


Nah...
cosa impedirebbe a film makers italiani di utilizzare soggetti ed al limite sceneggiature estere?

Lynch mi sembra stia bene lì dov'é..., mentre l'Italia é troppo "calda" x Cronenberg..  :wink:

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.673
    • Single Player Coop
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #43 il: 27 Lug 2003, 23:26 »
Citazione da: "Giobbi"
Citazione da: "ferruccio"
Più che cultura del cinema o aiuti statali direi che in Italia mancano le sceneggiature. ...


Nah...
cosa impedirebbe a film makers italiani di utilizzare soggetti ed al limite sceneggiature estere?

Lynch mi sembra stia bene lì dov'é..., mentre l'Italia é troppo "calda" x Cronenberg..  :wink:


Per quanto riguarda la prima domanda risponderei "il coraggio".
Per il resto intendevo dire: "credete che se Lynch o Cronenberg fossero nati in Italia avrebbero potuto fare i film che hanno fatto?"
E allora Mozart?

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.033
  • Gnam!
    • E-mail
Cinema Italiano. Che ne pensate ?
« Risposta #44 il: 27 Lug 2003, 23:40 »
Citazione da: "ferruccio"

Per il resto intendevo dire: "credete che se Lynch o Cronenberg fossero nati in Italia avrebbero potuto fare i film che hanno fatto?"


Neanche Fellini se fosse nato in Germania però... (il cibo pesante gli avrebbe causato una visone pessimistica del mondo!  :D )