Autore Topic: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)  (Letto 2292 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
[Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« il: 07 Giu 2023, 09:20 »



Beh, chi meglio di me per aprire il topic ufficiale...

Il Gladiatore 2 (titolo definitivo?) è il seguito diretto del kolossal del 2000 di Scott.  La trama, ambientata circa trent'anni dopo gli eventi del primo capitolo, seguirà le vicende di Lucius, figlio di Lucilla e nipote di Commodo.

Cast: Pedro Pascal è stato reclutato nel progetto (i famosi "attori alla moda", non si conosce ancora il suo ruolo) e dividerà infatti il set con Paul Mescal (Lucius appunto, il protagonista), Barry Keoghan (visto in Eternals, sarà Geta anche se si parla già di una sostituzione), Denzel Washington (non si conosce il suo ruolo ma credo possa essere un nuovo Proximo), Joseph Quinn (l'Eddie Munson di Stranger Things, sarà Caracalla) e Connie Nielsen che riprenderà il ruolo di Lucilla. Sarà presente una giovane attrice, May Calamawy, di cui non si sa nulla. Russell Crowe non è invece coinvolto in alcun modo nel progetto anche se si parla di flashback per lui.
















Dovrebbero riprendere i rispettivi personaggi Derek Jacobi (Gracco) e Djimon Hounsou (Juba).

Budget: 200-250 milioni di dollari, ritorna in parte il cast tecnico che ha vinto numerosi premi anche se non c'è la conferma di Hans Zimmer alla colonna sonora.

Uscita prevista: 22 novembre 2024.

Perché no:

- Seguito di un film iconico e fondamentale, troppo rischio. Immagini, musica e immaginario irraggiungibili. :cry:

- E' passato troppo tempo e il genere kolossal storico/peplum s'è estinto. Flopperà al botteghino, alla gente non interessa, se non ai boomer incalliti. :hurt:

- "Il Gladiatore" non necessita della continuazione di quella storia, come fare il seguito diretto di Braveheart. Rischio porcata elevatissimo.  :no:

- Dov'è Alien Awakening?  >:(

Perché sì:

- E' un film di Ridley Scott che come tutti sanno non ha mai sbagliato un film.* :yes:

- Dopo 15 anni di film sui supereroi e senza pellicole storiche un film simile ci voleva, tipo boccata d'ossigeno.  :yes:

- Il film è in lavorazione dal 2018 e Scott ne parla già come il film più spettacolare di sempre, capace di ridefinire il genere. :yes:

- Si punta a superare il record di errori storici e tecnici del primo film, ma il regista rimane umile e dice di volare bassi, per certe cose ci vuole anche fortuna.  :canadian:


*cioè, a parte quelli che ha sbagliato.**

** pochi in realtà.***

*** pochissimi proprio.****

****Prometheus, tipo, è bello.  :-[

Prego, scatenatevi.  ;D
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 67.721
  • Mellifluosly Cool
[Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #1 il: 07 Giu 2023, 09:23 »
Mah, boh.
A me non fece impazzire nemmeno il primo, ma di certo la storia non ne sentiva il bisogno.
Scannatemi. :D
Professional Casual Gamer

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #2 il: 07 Giu 2023, 09:27 »
Mah, boh.
A me non fece impazzire nemmeno il primo, ma di certo la storia non ne sentiva il bisogno.
Scannatemi. :D
Ma no, è un'opinione che sento spesso, ha lanciato un certo modo "artefatto" di fare cinema che non a tutti piace, è un film molto più divisivo di quello che sembri. Poi non so come possa essere invecchiato. Diciamo che come storia degli effetti hai torto però.  ;D ;)
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 67.721
  • Mellifluosly Cool
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #3 il: 07 Giu 2023, 09:39 »
Personalmente mi piacque per alcune cose (tutte merito di Scott, tipo l'uso della luce) e non mi piacque per altre (tutte colpa di Scott).
Trovai la storia un po' troppo prevedibile e dotata di un combattimento finale che seppur storicamente plausibile, trovai stucchevole.
In più, proprio non riuscii ad apprezzare le riprese a 12fps iperzoomate per rappresentare la frenesia e confusione della battaglia. Non mi sono sembrate affatto nuove perché mentalmente le associo a filmacci horror di 20 anni prima che già usavano espedienti concettualmente analoghi. Mi risultò una delle scelte stilistiche meno comprensibili di Scott in tutta la sua carriera.
Professional Casual Gamer

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.713
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #4 il: 07 Giu 2023, 09:45 »
Vai Ridley, annegami di controluce, primi piani razor e alza l'asticella delle battaglie. E fai passare meno tempo tra una battaglia e l'altra. Anzi, presente Fury Road? Ecco, prendi quel modello lì, però peplum.

@Wis quoto, le riprese a 12fps cozzano, però di contro quelle girate con velocità di otturatore alte, sono una sborata. L'effetto "strobo", tanto per intenderci quello usato prima da Spielberg in Ryan per annullare il motion blur e avere sempre nitide, ad esempio le esplosioni.
« Ultima modifica: 07 Giu 2023, 14:46 da jamp82 »
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia R.I.P.] jamp82#1318

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.943
    • E-mail
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #5 il: 07 Giu 2023, 10:34 »
Beh il primo è uno dei miei film preferiti di sempre a mani sotterrate al punto da averlo rivisto circa 10 volte negli anni, dubito che riproverò le stesse identiche emozioni (che non ci sia Crowe ci sta assolutamente, il fatto è che dubito ritroverei qui un personaggio anche solo paragonabile) ma non mancherò di vederlo quando uscirà

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.713
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #6 il: 07 Giu 2023, 10:43 »
Io l'ho apprezzato per bene dopo un paio di visioni, la prima volta ho sofferto il ritmo, la parte drammatica narrata non mi aveva preso subito.
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia R.I.P.] jamp82#1318

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #7 il: 07 Giu 2023, 12:21 »
Personalmente mi piacque per alcune cose (tutte merito di Scott, tipo l'uso della luce) e non mi piacque per altre (tutte colpa di Scott).
Trovai la storia un po' troppo prevedibile e dotata di un combattimento finale che seppur storicamente plausibile, trovai stucchevole.
In più, proprio non riuscii ad apprezzare le riprese a 12fps iperzoomate per rappresentare la frenesia e confusione della battaglia. Non mi sono sembrate affatto nuove perché mentalmente le associo a filmacci horror di 20 anni prima che già usavano espedienti concettualmente analoghi. Mi risultò una delle scelte stilistiche meno comprensibili di Scott in tutta la sua carriera.
Beh, per l'epoca era abbastanza una tech demo per il cinema, tanto che il suo stile è stato emulato in tutti i modi nel lustro successivo. Anche in modo ossessivo eh, basti guardare l'utilizzo delle luci e la commistione musica etnica/deserto/colori caldi ecc., davvero esasperante.
Le scene di battaglia l'ho sempre trovate perfette, per regia e telecamera nervosa, rispetto al balletto visto nei precedenti kolossal Scott s'è preoccupato di restituire il caos di una battaglia campale e l'estetica immaginifica dell'arena. Poi era davvero costruito nelle immagini ma l'ho sempre visto come un modo di portare il peplum anni 50-60 nell'epoca degli effetti speciali.
In ogni caso, come dice Jamp, è un film che deve molto a Spielberg.

Beh il primo è uno dei miei film preferiti di sempre a mani sotterrate al punto da averlo rivisto circa 10 volte negli anni, dubito che riproverò le stesse identiche emozioni (che non ci sia Crowe ci sta assolutamente, il fatto è che dubito ritroverei qui un personaggio anche solo paragonabile) ma non mancherò di vederlo quando uscirà
All'epoca Ps2 con lettore DVD e DVD relativo io ce l'ho in 3 versioni. (Cartonata, Standard e Director's Cut), bei tempi.
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.943
    • E-mail
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #8 il: 07 Giu 2023, 12:25 »
Io l'ho apprezzato per bene dopo un paio di visioni, la prima volta ho sofferto il ritmo, la parte drammatica narrata non mi aveva preso subito.

Io ammetto di esser stato influenzato dal contesto, nel senso c'era una mia amica che ne conosceva ogni battuta a memoria quindi c'era questa aurea da capolavoro immortale inattaccabile e sospensione di ogni senso critico  :D
Quindi quel tipo di influenza c'è stata, non la posso negare e non so quanto sarebbe cambiato a non averla.

Per il resto, e da non grandissimo cinefilo non essendo proprio il mio campo, con me ha funzionato abbastanza subito devo dire, ancora oggi alcune scene come quella in cui lui fa ritorno
Spoiler (click to show/hide)
mi sono rimaste scolpite indelebilmente

All'epoca Ps2 con lettore DVD e DVD relativo io ce l'ho in 3 versioni. (Cartonata, Standard e Director's Cut), bei tempi.

Praticamente l'equivalente videoludico del ricomprarsi lo stesso gioco più volte, ad esempio in versioni console differenti così da avere la scusa per ricompletarselo di nuovo. Almeno una volta nella vita questo capita sempre nella vita di un videogiocatore (poi solitamente si smette, più che altro per un fattore di finanze)
« Ultima modifica: 07 Giu 2023, 12:28 da Laxus91 »

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.713
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #9 il: 07 Giu 2023, 12:28 »
@Il Gladiatore bei tempi si l'epoca dei DVD, io mi svenavo tra digipack, cofanetti, jewel box ecc ecc
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia R.I.P.] jamp82#1318

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #10 il: 07 Giu 2023, 12:30 »
Sì, infatti, criticabile finché si vuole ma Il Gladiatore ti ha piazzato quelle 5-6 scene cult e citazioni che verranno dimenticate solo con l'estinzione dell'umanità.
Oltretutto è stato un film che ha riportato al cinema una generazione di spettatori che non andava più a uno spettacolo da tempo e che ha ritrovato certe atmosfere (insieme a Titanic).
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #11 il: 07 Giu 2023, 12:32 »
@Il Gladiatore bei tempi si l'epoca dei DVD, io mi svenavo tra digipack, cofanetti, jewel box ecc ecc
Eh, io ne ho a centinaia, poi ricomprato quasi tutto in Blu Ray. Avrei dovuto sostituire l'oggetto con il concetto ma la dimensione materica è un presidio della memoria.
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #12 il: 07 Giu 2023, 12:33 »
Praticamente l'equivalente videoludico del ricomprarsi lo stesso gioco più volte, ad esempio in versioni console differenti così da avere la scusa per ricompletarselo di nuovo. Almeno una volta nella vita questo capita sempre nella vita di un videogiocatore (poi solitamente si smette, più che altro per un fattore di finanze)
Siamo in epoca di smaterializzazione. Non si ferma la storia, al massimo si ricorda.
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.915
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #13 il: 08 Giu 2023, 17:09 »
Mmmm benissimo un film di Scott in quell'ambientazione ma non potrà essere "il gladiatore 2".
La storia del Gladiatore è finita finita. E un prequel diretto riguardante Massimo Decimo Meridio non credo sia molto di interessante. Almeno per me.
Piuttosto riportare in auge grandi personaggi e grandi vicende di quell'epoca in chiave moderna potrebbe piacermi assai.

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.777
Re: [Cinema] Il Gladiatore 2 (Ridley Scott)
« Risposta #14 il: 09 Giu 2023, 14:06 »
Mmmm benissimo un film di Scott in quell'ambientazione ma non potrà essere "il gladiatore 2".
La storia del Gladiatore è finita finita. E un prequel diretto riguardante Massimo Decimo Meridio non credo sia molto di interessante. Almeno per me.
Piuttosto riportare in auge grandi personaggi e grandi vicende di quell'epoca in chiave moderna potrebbe piacermi assai.
Stessa cosa qui. Che sia il seguito del Gladiatore alla fine mi frega poco, è un treno mai partito e comunque è un binario morto concettuale. Però sono felice che cotanto regista sia ancora a lavoro su un kolossal storico di epoca romana. I film di Scott sono orgasmi visivi.
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)