Autore Topic: Metroidvania: Parliamone!  (Letto 3217 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.214
    • The First Place
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #45 il: 22 Nov 2022, 20:54 »
Ah, scartabellando osservo ora che anche Souldiers (da poco uscito su Game Pass) è un metroidvania. E Infernax, citato da Luv3Kar, è anch'esso su Game Pass.

Ho messo in lista entrambi, ma cominciano a diventare troppi :)

Offline bocte

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.333
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #46 il: 22 Nov 2022, 20:55 »
Ne esiste qualcuno bello ambientato in acqua?

Aquaria.
A me era discretamente piaciuto.
"Through the darkness of future past, the magician longs to see. One chants out between two worlds: FIRE, WALK WITH ME!"

Offline bocte

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.333
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #47 il: 22 Nov 2022, 20:56 »
Ne esiste qualcuno bello ambientato in acqua?
Aquaria. Ma non so quanto sia bello. Lo iniziai più di un decennio fa, attratto dall'estetica e dalla prospettiva acquatica, ma non mi prese nei controlli e nelle meccaniche e lo abbandonai presto.

Bravo Gaissel. Io l'avevo finito.
Non era polished né indimenticabile ma aveva tante trovate carine e una gran bella atmosfera.
"Through the darkness of future past, the magician longs to see. One chants out between two worlds: FIRE, WALK WITH ME!"

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.803
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #48 il: 22 Nov 2022, 21:12 »
Eccolo! Mi sa solo su PC. Recensioni sono buone
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=IgZ6FjXWR0E

Silt sembra caruccio

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.608
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #49 il: 22 Nov 2022, 21:29 »
forma.8 manca di poco il bersaglio, è un gioco con grandi poentenzialità e belle idee, ma quando si apre davvero...finisce.
I potenziamenti, soprattutto quello che fa aumentare la velocità, arrivano troppo tardi, e servono a poco.

Epperò è il senso stesso dell'opera, mi pare (difatti è un po' spoiler, a conti fatti :)).

Trasmettere quelle sensazioni efficacissime di spaesamento, perdita e fatica che sono alla base di forma.8 riempiendoti di strumenti divertenti, mi pare impossibile. E il finale... Non nega le premesse, a differenza di quanto faccia il genere tutto.

Sarebbe da aprire una parentesi gigante sul concetto cognitivo di videogiocoopera interattiva che funziona solo se riesce a creare una progressione oliata e sempre più gratificante.

Aka, quello che la critica utilizza come cornice metodologica per la valutazione sistematica dei giochiopere interattive, è un valore in realtà discutibile e tutt'altro che assoluto.

Invece mi pare che le opere più interessanti siano spesso quelle che, con quella aspettativa, ci giocano, disattendendola almeno in parte.

Il metroidvania in questo senso è emblematico: funziona proprio lavorando di fino su quel principio, ne è la summa, è una macchina di gratificazione perfetta, per questo in molti ci caschiamo dentro di continuo con gioia (sottoscritto compreso), ma non è anche la massima coazione a ripetere? Ogni metroidvania che finisce lascia inevitabilmente un vuoto devastante, da colmare ricominciando da capo con un'altra Samus spoglia di tutto e in balia del nulla, di nuovo da riempire fino al parossismo, ai pieni poteri... e in definitiva alla noia. Rinse and repeat.

È un meccanismo indubbiamente forte e calamitante, ma una volta che l'hai riconosciuto e reiterato, una dieci cento volte, ti chiedi anche un po' perché.

forma.8, tra i tanti, ha il coraggio di lasciarti in mutande fino in fondo. Upgrade sì, ma sempre una cacchetta rimani :)
 Un altro gioco coraggioso in questo senso è Rain World, che non è un metroidvania in senso stretto, ma ne riprende alcune suggestioni, facendoci altro. Del devastante faticosissimo altro.
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline GK73

  • Newbie
  • Post: 7
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #50 il: 22 Nov 2022, 21:46 »
Ragazzi, non so se è stato menzionato, ma Monster Sanctuary è semplicemente straordinario, appena iniziato....mamma mia che roba

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.214
    • The First Place
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #51 il: 22 Nov 2022, 22:54 »
Ah, scartabellando osservo ora che anche Souldiers (da poco uscito su Game Pass) è un metroidvania.

Ho detto una sciocchezza: non è su Game Pass. Peccato, perché mi ispiracchiava e stavo quasi per iniziarlo :(

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.214
    • The First Place
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #52 il: 22 Nov 2022, 22:56 »
Il metroidvania in questo senso è emblematico: funziona proprio lavorando di fino su quel principio, ne è la summa, è una macchina di gratificazione perfetta, per questo in molti ci caschiamo dentro di continuo con gioia (sottoscritto compreso), ma non è anche la massima coazione a ripetere? Ogni metroidvania che finisce lascia inevitabilmente un vuoto devastante, da colmare ricominciando da capo con un'altra Samus spoglia di tutto e in balia del nulla, di nuovo da riempire fino al parossismo, ai pieni poteri... e in definitiva alla noia. Rinse and repeat.

+1 per Gaissel, paragrafo di lussuosa analisi.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.237
  • Name subject to change
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #53 il: 22 Nov 2022, 23:36 »
Leggo poco apprezzamento per Monster Boy e il Regno Maledetto, giocone!

E poi ripeto che a me è piaciuto anche Ghost 1.0, ma lo metterei in seconda/terza fascia.

Offline Luv3Kar

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 16.805
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #54 il: 23 Nov 2022, 00:02 »
Di subaccuo c'è Song of the Deep di Insomniac, ma non sono sicuro sia un metroidvano né che sia bello. Del titolo e dello sviluppatore sono sicuro, però!
TFP Yearbook 2021 | 2022

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.315
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #55 il: 23 Nov 2022, 07:39 »
Ottime segnalazioni  :yes:
Comunque quanto scritto poco sopra è un pò il motivo per cui si, a me il genere piace e non poco, ma non avverto proprio la necessità di giocarne troppi, specialmente di fila.
Naturalmente ogni titolo ha le sue peculiarità e differenze, ci son quelli più corti e quelli più lunghi,quelli più basati sul combat e quelli meno, ma se la formula di gioco è la medesima preferisco più metterli in wishlist/backlog e far passare del tempo dall'ultimo.

Nel momento in cui voglio rientrare mi piace sapere che ci sono tanti esponenti validi oggigiorno, spesso anche per ragioni di estetica (proprio Blasphemous, già accattato da eoni, è fra quelli che più mi intriga per quel motivo, sembra avere un'immaginario molto nelle mie corde)

In verità attendo Silksong comunque, ma sembra non uscire mai
« Ultima modifica: 23 Nov 2022, 07:43 da Laxus91 »

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.921
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #56 il: 23 Nov 2022, 14:01 »
questo passato un pelino in sordina:

https://www.tfpforum.it/index.php?topic=25103.msg2514962#msg2514962

non saprei com'è però

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.214
    • The First Place
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #57 il: 23 Nov 2022, 14:41 »
Vorrei giocarli tutti, ma non posso farcela.

Peraltro, confermo che Song of the Deep è un metroidvania subbaccuo!

TFP Link :: https://multiplayer.it/recensioni/171326-song-of-the-deep-in-fondo-al-mar.html

Citazione
A causa di alcuni enigmi fuori contesto nella seconda metà del gioco e di un sistema di combattimento poco profondo e vario, Song of the Deep non può ambire all'eccellenza, ciò nonostante si tratta di un prodotto solido, con una trama piacevole e un comparto artistico di assoluto spessore, che spinge il giocatore a esplorare e scoprire ogni anfratto della vasta mappa. Se amate l'ambientazione marina e il genere dei metroidvania, potete farlo vostro senza troppi pensieri, a patto di poterlo giocare col joypad.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.237
  • Name subject to change
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #58 il: 23 Nov 2022, 15:23 »
Lo giocai all’epoca, lo ricordo carino ma un po’ banalotto, diciamo che si sono limitati al compitino.

Offline Mr.Idol

  • Iniziato
  • Post: 62
    • E-mail
Re: Metroidvania: Parliamone!
« Risposta #59 il: 24 Nov 2022, 09:41 »
Genere preferito, ovviamente i capisaldi sono già stati nominati.
Per quando riguarda il discorso wayforward, sono daccordo che ai loro giochi manchi sempre un qualcosa per renderli memorabili ma di uno mi ricordo e ve lo segnalo
 
https://www.youtube.com/watch?v=ig_XeJqmzeg

Aliens Infestation, per me malato della saga è stata una bella esperienza ma chiaramente non è un capolavoro
"Loro hanno detto salviamo i coloni lei ha capito vi diamo i coglioni e si è arruolata subito!"