Autore Topic: Iran  (Letto 989 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.801
  • Gnam!
    • E-mail
Iran
« il: 07 Ott 2022, 13:20 »
Metto un thread apposito che mi sembra una delle situazioni internazionali centrali al momento
E che visti gli estremismi del regime dovrebbe portare ad un'evoluzione nella mentalità globale
Guerra nucleare permettendo

TFP Link :: https://www.bbc.com/news/world-middle-east-63170486

A proposito su Netflix ci sono almeno due documentari interessanti

Uno sulla prostituzione e sulle spose a noleggio
Uno su ex detenute nella post-rivoluzione di fine anni 70 che si ritrovano in Scandinavia

Che mi restava una prima domanda di come fosse potuto succedere nel 1978.79

Offline Andrea_23

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.204
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: Iran
« Risposta #1 il: 07 Ott 2022, 13:34 »
Buona fortuna, ma dopo il flop della primavera araba, secondo me dovranno ritentare tra un centinaio d'anni.

Supponendo che le nuove generazioni attuali siano un blocco compatto con reali intenzioni progressiste, servirà un altro paio di giri completi prima che la vecchia guardia torni ad essere polvere.

A quel punto, si tratterà di un processo perlopiù spontaneo e, forse, anche meno sanguinoso.

Per me, non sono pronti.

A tergo.
Mi hanno fatto sbellicare le vip francesi che si son tagliate le doppie punte per "solidarietà".
Almeno rapatevi a zero : ).
« Ultima modifica: 07 Ott 2022, 13:37 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Red Alex

  • Navigato
  • **
  • Post: 898
  • अनिच्चा
    • Flickr
Re: Iran
« Risposta #2 il: 07 Ott 2022, 14:01 »
Secondo me invece dal pdv culturale sono prontissimi (e probabilmente lo sono già da parecchi anni),
ma finché gli USA non allentano le sanzioni è dura.
Sono indubbiamente queste ad aver spinto nuovamente il popolo - che si è (giustamente) sentito tradito dagli occidentali - verso i conservatori.
My TFP Yearbook 2022 2021 2020

Offline Andrea_23

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.204
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: Iran
« Risposta #3 il: 07 Ott 2022, 14:16 »
Che una parte lo sia, senza dubbio. Le immagini parlano chiaro.

Da capire quanto grossa sia questa fetta.
Se mi dici che la presa di uno stato estero sulla popolazione è comunque forte e sufficiente a modificarne la postura, hai già la tua risposta.

Di solito la chiave sta in un esercito che prenda le parti dei rivoltosi.
« Ultima modifica: 07 Ott 2022, 14:18 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.801
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Iran
« Risposta #4 il: 07 Ott 2022, 14:22 »
"Non sono pronti"

Uhm

La situazione é però estrema e tenuta in piedi da un continuo aizzare il concetto del vicino potenziale spia
Scoccia il continuo riferimento all'occidente e agli USA in particolare come causa politica dei mali o dei tentativi di insurrezione.
Quando in questo caso é invece solo esempio di una società ancora non del tutto ma al confronto effettivamente più libera (tu donna non puoi millemila cose assurde, e invece devi...)

Ho invece la sensazione da fine di apartheid in Sudafrica piuttosto a breve.
Bisogna solo capire che é una lotta delle donne in genere e non qualcosa di politico interno ad un paese esotico lontano.
Problema é in effetti che Sudafrica faceva parte del mondo occidentale
Qui l'intervento esterno è improbabile impossibile e quello interno senza esercito può risultare idealistico
Servirebbe che ai capoccia attuali non moderati non convenisse più essere al potere mumble

Ah doc Netflix abbastanza agghiaccianti sono:



scandinavo



e invece di un'iraniana che era riuscita ad evitare di essere imprigionata nella rivoluzione/post rivoluzione e fa incontrare invece compagne di cella scampate e a loro volta scappate poi in occidente.

Secondo me invece dal pdv culturale sono prontissimi (e probabilmente lo sono già da parecchi anni),
ma finché gli USA non allentano le sanzioni è dura.
Sono indubbiamente queste ad aver spinto nuovamente il popolo - che si è (giustamente) sentito tradito dagli occidentali - verso i conservatori.

Mi sembra che "il popolo" sia più che altro in una certa direzione per paura (del vicino appunto) e violenza.
Oltre ad ottenere posizioni di potere seppur piccolo chiaramente.
Io uomo in Iran perché dovrei buttare i miei privilegi?

Oltre ad un certo brainwashing che però forse sta cedendo

TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=F9nZsCUdTwo

non so quanto questa storia regga ed esempio
e non esasperi invece l'idea che al governo ci siano bugiardi conclamati





Offline Red Alex

  • Navigato
  • **
  • Post: 898
  • अनिच्चा
    • Flickr
Re: Iran
« Risposta #5 il: 07 Ott 2022, 14:32 »
Se mi dici che la presa di uno stato estero sulla popolazione è comunque forte e sufficiente a modificarne la postura, hai già la tua risposta.

Perdonami, ma questa mi sembra una sciocchezzuola...
la situazione internazionale non può non influire sulle questioni interne, da che mondo è mondo.
L'Iran è sotto drammatiche sanzioni da oltre 40 anni (proprio a causa di una rivolta di popolo non appoggiata da alcun paese straniero, cosa più unica che rara), in cui ha anche combattuto e pareggiato una guerra terrificante contro un nemico appoggiato da USA e un po' tifato anche dai sovietici... e nonostante tutto resta in piedi e già che c'è spazza pure via lo stato islamico in Iraq nel giro di un paio d'anni. Un paese che ha sempre guardato con speranza all'occidente, con radici, storia e cultura che mettono in imbarazzo qualsiasi altra repubblica/dittatura dei cammelli nostra alleata nella zona (paesi che se posti sotto quegli stessi vincoli collasserebbero nell'anarchia e nella guerra civile nel giro di una settimana).
My TFP Yearbook 2022 2021 2020

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.801
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Iran
« Risposta #6 il: 07 Ott 2022, 16:04 »
uhm
non santificherei troppo il regime iraniano eh

quando han tirato via lo scià (che sì era filo occidentale)
gli estremisti religiosi si sono per prima cosa rivolti verso i rivoluzionari e rivoluzionarie "di sinistra"
loro alleati nella rivoluzione anti scià
uccidendone a migliaia e promulgando varie leggi liberticide estremamente assurde


Offline Red Alex

  • Navigato
  • **
  • Post: 898
  • अनिच्चा
    • Flickr
Re: Iran
« Risposta #7 il: 07 Ott 2022, 17:17 »
Ma no, ci mancherebbe altro, era solo per contestualizzare.
La storia dell'Iran è abbastanza complicata e dalla seconda guerra mondiale in avanti sono successe parecchie cose di cui il resto del mondo dovrebbe ricordarsi, prima di fare facili moralismi.
My TFP Yearbook 2022 2021 2020

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.801
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Iran
« Risposta #8 il: 07 Ott 2022, 17:33 »
Ma no, ci mancherebbe altro, era solo per contestualizzare.
La storia dell'Iran è abbastanza complicata e dalla seconda guerra mondiale in avanti sono successe parecchie cose di cui il resto del mondo dovrebbe ricordarsi, prima di fare facili moralismi.


però

La questione "donne" si può anche estrapolare, non c'é motivo politico che sia così
Se Khomeini and co avessero tenuto un approccio anche in parte diverso su diritti - doveri delle donne avrebbero avuto meno "successo"?

Non so quanto un loro estremismo in questo sia stato necessario, almeno dubito.
E comunque no nel 2022 che ci sia ancora in piedi una cosa del genere (in Iran ma vedi anche Afghanistan e  via via altri stati) non é umanamente scusabile.

Offline Andrea_23

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.204
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: Iran
« Risposta #9 il: 07 Ott 2022, 22:12 »
Svolta interessante, nessuno tocchi Caino : D.
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net



Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.801
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Iran
« Risposta #12 il: 09 Ott 2022, 06:34 »
TFP Link :: https://www.bbc.com/news/world-middle-east-63188795

ma la notizia aggiornata recita

Citazione
Iran's state-run broadcaster was apparently hacked on air Saturday, with a news bulletin interrupted by a protest against the country's leader.
A mask appeared on the screen, followed by an image of Supreme Leader Ali Khamenei with flames around him.
The group called itself "Adalat Ali", or Ali's Justice.
It comes after at least three people were shot dead when protesters clashed with security forces in new unrest over the death of Mahsa Amini

Offline Red Alex

  • Navigato
  • **
  • Post: 898
  • अनिच्चा
    • Flickr
Re: Iran
« Risposta #13 il: 09 Ott 2022, 08:53 »
Svolta interessante, nessuno tocchi Caino : D.
Non è quello che intendevo.
Questa partecipazione occidentale alle proteste iraniane mi pare la solita buffonata della sinistra radical chic.
Se davvero gli occidentali avessero voluto appoggiare i moderati avrebbero dovuto andare avanti con gli accordi sul nucleare e la rimozione delle sanzioni.
Ma abbiamo preferito rimangiarci tutto e inchiappettare Rouhani&co per pure ragioni geopolitiche, riconsegnando il paese ai conservatori radicali.
Oggi l'occidente ha abbandonato l'Iran e non ha leve da utilizzare per indirizzarne la politica interna, stiamo solo facendo teatro.
My TFP Yearbook 2022 2021 2020

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.984
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: Iran
« Risposta #14 il: 09 Ott 2022, 09:55 »
Se davvero gli occidentali avessero voluto appoggiare i moderati avrebbero dovuto andare avanti con gli accordi sul nucleare e la rimozione delle sanzioni.
Ma abbiamo preferito rimangiarci tutto e inchiappettare Rouhani&co per pure ragioni geopolitiche, riconsegnando il paese ai conservatori radicali.
Oggi l'occidente ha abbandonato l'Iran e non ha leve da utilizzare per indirizzarne la politica interna, stiamo solo facendo teatro.
Quella però è stata esclusivamente colpa del governo Trump.
Ci sono ancora trattative in corso, ma per forza di cose la fiducia è bassa adesso.
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook