Autore Topic: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)  (Letto 3726 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.493
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #30 il: 16 Ott 2022, 23:33 »
Io ho finito in questi giorni il good ending ed
Spoiler (click to show/hide)

Complessivamente mi è piaciuto, ci sono molti elementi originali. Però tutto è poco profondo, dalle storie al gameplay.
Concordo con Level MD a definirlo "esperimento"
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Luca B

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.045
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #31 il: 17 Ott 2022, 08:08 »
Finito pure io qualche tempo fa con due personaggi
Spoiler (click to show/hide)

Narrativamente il capitolo che mi è piaciuto di più è il lontano futuro con richiami ad Alien, 2001 Odissea nello Spazio e persino Terminator mentre quello che mi ha divertito di più è stato il futuro prossimo. Bene o male ogni capitolo ha qualcosa da dire e audiovisivamente ho apprezzato tantissimo, soprattutto sullo schermino della OLED.

Il combat "posizionale" sulla griglia mi è piaciuto un sacco, anzi, mi piacerebbe vedere più spesso qualcosa del genere; il problema è che nella stragrande maggioranza dei casi gli scontri sono facilissimi, cosa che in molti casi porta a spammare certe mosse (giusto all'inizio con Oboromaru quando sono incappato nei nemici ho dovuto variare un po' l'approccio).

Globalmente mi è piaciuto, non perfetto, ma diverte il giusto. Non penso comunque di finirlo con altri personaggi (con Masaru la vedo particolarmente dura oltretutto).
Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato

Offline Level MD

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.366
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #32 il: 17 Ott 2022, 14:54 »
Non penso comunque di finirlo con altri personaggi (con Masaru la vedo particolarmente dura oltretutto).
Le differenze strutturali fra i singoli capitoli portano naturalmente a preferire la scelta di uno dei personaggi maggiormente sviluppati, come main per la fase finale. Anche come li si è affrontati può incidere, penso ad esempio ad Oboro/Oboromaru.

Nella versione SNES mi ero portato alla fine
Spoiler (click to show/hide)


Non credo valga la pena finirlo più di due volte, cambiando personaggio
Spoiler (click to show/hide)
ma quelle due è giusto farle  :yes:

Offline Luca B

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.045
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #33 il: 17 Ott 2022, 15:35 »
Nella versione SNES mi ero portato alla fine
Spoiler (click to show/hide)
Io mi sono portato
Spoiler (click to show/hide)

Citazione
Non credo valga la pena finirlo più di due volte, cambiando personaggio
Spoiler (click to show/hide)
ma quelle due è giusto farle  :yes:
Su questo ho dato  :yes:
« Ultima modifica: 18 Ott 2022, 08:32 da Luca B »
Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #34 il: 19 Nov 2022, 13:03 »
Lo sto giocando e l'inizio è stato traumatico. Ho cominciato con la preistoria e mi volevo sparare, ritmo ultra soporifero.

Ora invece sono a fine della cina imperiale e questo episodio mi ha gasato  :yes:

Sono ovviamente colpito dalla colonna sonora eccellente, dall'ottimo restyle grafico, e dalla scelte molto sperimentali per un jrpg del 1994. Insomma, curiosissimo di andare avanti!

Offline moscamax

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.315
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #35 il: 19 Nov 2022, 13:31 »
Io invece ho trovato la preistoria bellissima.

L’assenza di dialoghi e la meccanica dell’ olfatto mi sono piaciute parecchio.

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #36 il: 19 Nov 2022, 17:58 »
L’assenza di dialoghi

E' un'idea molto originale e carina, peccato che ogni "dialogo" duri 4 o 5 grugniti di troppo  :no:

Offline moscamax

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.315
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #37 il: 19 Nov 2022, 18:56 »
Bellina anche la parte americana. Quella che diventa un picchia duro.

Comunque a me nel complesso è piaciuto come gioco. Tranne la parte finale che è troppo troppo lunga e ancora lo devo finire…

Offline Neophoeny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 19.214
    • E-mail
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #38 il: 20 Nov 2022, 17:00 »
Io invece ho trovato la preistoria bellissima.

L’assenza di dialoghi e la meccanica dell’ olfatto mi sono piaciute parecchio.
Idem mi sono scassato di risate col doppiaggio

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #39 il: 20 Nov 2022, 21:40 »
Sempre più impressionato da questo gioco.

L'episodio nel Giappone feudale è incredibile. Lo è se pensiamo che il gioco è del 1994, ma lo è a prescindere dato che i jrpg raramente hanno tentato una strada di questo tipo (un'ambientazione con unità di luogo e "reale", esplorabile liberamente in ogni direzione, con un sacco di elementi facoltativi, sia scontri che eventi).

Il selvaggio west è proprio una pillola di jrpg, ma l'ho trovato molto gradevole e l'idea di fondo è originale.

Offline Level MD

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.366
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #40 il: 21 Nov 2022, 00:07 »
L'episodio nel Giappone feudale è incredibile. Lo è se pensiamo che il gioco è del 1994, ma lo è a prescindere dato che i jrpg raramente hanno tentato una strada di questo tipo (un'ambientazione con unità di luogo e "reale", esplorabile liberamente in ogni direzione, con un sacco di elementi facoltativi, sia scontri che eventi).
:yes:

Offline Luca B

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.045
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #41 il: 21 Nov 2022, 07:58 »
Io invece ho trovato la preistoria bellissima.

L’assenza di dialoghi e la meccanica dell’ olfatto mi sono piaciute parecchio.
E puoi lanciare la cacca ai nemici!  :D

Tranne la parte finale che è troppo troppo lunga e ancora lo devo finire…
Sì, quella parte un po' mi ha stancato, tanto più che una porzione opzionale non l'ho fatta
Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #42 il: 21 Nov 2022, 20:21 »
Ma cosa non è la colonna sonora di questo gioco???  :yes: :yes: :yes:

Il setting alla Street Fighter 2 dei giorni nostri con tanto di brani musicali della Shimomura che paiono usciti dal suddetto classico...no vabbé!  :-[

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #43 il: 25 Nov 2022, 20:59 »
Appena finito la storia nel lontano futuro. Wow, sono nuovamente impressionato! L'assenza di combattimenti giova alla storia e al ritmo, notevole anche che abbiano inserito una meccanica alla "Nemesis". Tanta tanta roba.

Al momento, per me:
Distant future > Giappone > Cina > west > presente > vicino futuro > preistoria

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [NS] Live A Live (HD-2D Remake)
« Risposta #44 il: 03 Dic 2022, 18:33 »
Ho finito Live A Live e mi è piaciuto davvero tanto. C’è parecchio da dire su di un gioco come questo, sopratutto quando lo si inserisce nel contesto del 1994.

Premetto subito che, secondo me, non ci troviamo davanti ad un Final Fantasy 6 o Chrono Trigger che ci eravamo persi a causa delle politiche di localizzazione dell’epoca. Anzi, l'idea che mi sono fatto è che il gioco fosse un prodotto sperimentale e a budget relativamente contenuto già all’epoca e, quindi, i paragoni con i jpg monumentali di allora ci stanno e non ci stanno. Ma andiamo con ordine.

Dicevamo di un gioco sperimentale. Qui l’idea di fondo è quella di avere sette (otto) mini-jrpg con stilemi narrativi sempre diversi, in parte diversi nel gameplay, certamente nel ritmo generale, nella lunghezza, nell’appeal ecc. ecc.
Le diverse mini-storie si ispirano ai classici del cinema e agli stilemi di genere (con continui rimandi a cult come 2001, Alien, anime di super robot, spaghetti western, ecc ecc.), col risultato di 8 storie apparentemente archetipiche ma interattive e all’occorrenza condite da colpi di scena che non ti aspetti.
La scelta degli 8-giochi-in-1 permette di andare spesso controcorrente rispetto a svariate delle mode o impianti ludici dell’epoca. Da una parte penso al fatto che in molti dei capitoli non ci sono i combattimenti casuali, o al fatto che non esistano MP, o, ancora, al fatto che dopo ogni combattimento gli HP tornino automaticamente al massimo. Dall’altra penso al fatto che alcune storie sono costituite da soli combattimenti, altre sembrano quasi delle avventure grafiche o Visual novel, altre ancora paiono dei mini-jrpg tradizionali. Questa struttura rende il gioco sempre fresco e, anche se, inevitabilmente, alcuni capitoli risuoneranno in modo diverso a seconda del giocatore che li gioca, il ritmo generale del prodotto è davvero fresco, anche nel 2022.

Personalmente mi sono sentito più coinvolto nelle storie brevi, a maggior enfasi narrativa e occasionalmente ritmate da scontri, e meno coinvolto da quelle che tentano di somigliare a dei mini jrpg.
Sarà che ludicamente parlando il gioco dà sempre la sensazione di essere un po’ superficiale. Poco varietà nell’equip, combat originale ma dalle meccaniche poco definite, livello di difficoltà generalmente tarato verso il basso con strani e poco comprensibili picchi random, generale mancanza di profondità nei mondi di gioco in termini di segreti, npc, ricompense per l’esplorazione. Insomma, probabilmente il risultato di un lavoro affidato ad un nuovo team e ad un director alla sua prima esperienza, ma anche di un budget più limitato destinato ad una nuova IP.

Tanto per rendere l’idea, ho tendenzialmente apprezzato di più Distant Future, Western, Present Time, China (qui a dire il vero l’impianto da mini-jrpg c’è tutto, ma il ritmo generale è davvero riuscito anche grazie all’assenza degli incontri casuali) rispetto a Near Future e Prehistory (qui con l’aggravante dei combattimenti casuali).

Due casi a parte che vanno certamente discussi sono Edo Japan e Medieval Times. Il primo è davvero all’avanguardia! Giornalisticamente parlando verrebbe quasi da parlare di un BotW dei Jrpg, davvero davvero impressionante per gameplay (minimale, invece, per quel che concerne la vicenda narrata).
Il Medioevo, invece, mi è piaciuto TANTISSIMO per ragioni narrative.
Pur cercando di fare un commento molto generico, metto sotto spoiler questa porzione per chi volesse andare completamente blind verso l’esperienza.

Spoiler (click to show/hide)

Insomma, per me la fine dell’ottava storia ha rappresentato davvero l’apice dell’esperienza. Perché dopo succede un’altra cosa che davvero non mi aspettavo e che, purtroppo, va a detrimento dell’esperienza complessiva.

Anche qui vado sotto spoiler.
Spoiler (click to show/hide)

Comunque, alla fine, perseverando, si arriva ai soddisfacenti titoli di coda. E rimane il ricordo di un gioco davvero interessante, per certi versi incredibile per i tempi e dotato di un fortissimo carattere, al quale contribuisce tantissimo anche la bellissima colonna sonora della Shimomura, che ancora non avevo citato.
Insomma, un gioco che mi rimarrà senza dubbio dentro e che alimenta in me quella convinzione che l’epoca dei grandi jrpg sia stata quella dei 16 bit (in particolare su SNES) più che quella dei 32. Un’epoca, quella SNES, dove si era già provato di tutto e le sperimentazioni, l’ambizione ed i risultati erano già ai massimi livelli.



*Un appunto anche sulla presentazione. La grafica è bellissima e dona nuova vita ad un titolo che nella sua originale veste grafica oggi forse arrancherebbe un po’. Quella originale, infatti, mi pare una pixel art che non raggiunge le vette di ispirazione e qualità di un FFVI o Chrono, ecco.
Al tempo stesso, a dover cercare il pelo nell'uovo, dalla nuova veste HD-2D avrei forse voluto un maggior utilizzo di texture in “finta pixel art” per i modelli poligonali usati. Invece spesso abbiamo questi personaggi in pixel art che si muovono in un fondale 3d dove solo alcuni elementi grafici rimandano alla pixel art di un tempo.
« Ultima modifica: 25 Lug 2023, 14:42 da Belmont »