Autore Topic: Clubhouse, il social network di parlascoltare  (Letto 104 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.278
Clubhouse, il social network di parlascoltare
« il: 03 Set 2021, 12:23 »
Clubhouse è un luogo virtuale in cui condividere esclusivamente tramite la voce. Ciascuno ha un profilo pubblico con il nome proprio, una foto, una biografia, e può seguire altri profili, partecipare a stanze e crearne di nuove. Il sistema funziona tramite una applicazione disponibile per iOS e Android, da cui ci si iscrive e si gestiscono tutte le attività.

In parte radio, in parte walkie-talkie, in parte chat, Clubhouse è un po' come ritrovarsi con altri in una stanza al buio, ad ascoltare e parlare sulla base di interessi o temi comuni.

McLuhan l'avrebbe definito un medium caldo; e lo è sicuramente, considerato non vi sono filtri né estetici - Instagram -, né temporali - da un pensiero a un messaggio su Twitter o su Facebook intercorrono comunque almeno alcuni secondi -. Qui: o si parla o si ascolta, e quando si parla l'interazione è diretta. Qualsiasi pausa, inflessione, enfasi, cadenza; qualsiasi variazione di tono, volume, ritmo: tutto è istantaneo, perché una volta chiusa la stanza non rimane niente. Nessuna registrazione, nessuna foto, nessun messaggio da lasciare ai posteri.
Se partecipi, quando partecipi, allora fai rete sociale.
Se non partecipi, al massimo vedi quali sono le stanze aperte in quel momento; ma non sai niente di cosa si stia dicendo al loro interno.

Per approfondire il discorso da un punto di vista più tecno-sociologico, qui un articolo - per me, ottimo: https://thevision.com/innovazione/clubhouse/

Il mio suggerimento è di provare Clubhouse senza indugi, perché anche solo come esperienza trovo sia stimolante. Poi magari rimarrete dell'opinione che l'umanità sia un errore del sistema, per carità; ma se avete già raggiunto questa consapevolezza allora daje apocalisse, e nel frattempo vai col napalm.






Clubhouse, il social network di parlascoltare tramite iOS, tramite Android.
Quando entri, non sai cosa trovi.
Quando esci, lasci solo il ricordo.