Autore Topic: Lo finisco o non lo finisco?  (Letto 2751 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SalemsLot

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.666
  • Fatti, non pugnette!
    • TWITCH
    • E-mail
Lo finisco o non lo finisco?
« il: 30 Mag 2023, 12:30 »
Sul terminare un gioco quando diventa quasi un "dovere".
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=G_5L193kuWw
XBOXLIVE: MrKatana74 - PSN: MrKatana74 - STEAM: MrKatana - NINTENDO: Mr Katana

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 31.802
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #1 il: 30 Mag 2023, 12:33 »
Non mi sono mai fatto molti problemi a mollare un gioco che non mi piace, che sia pagato, regalato o GP/Plus/ecc.!

Con i tanti giochi in stand by sarebbe stupido, tra l'altro, perdere tempo a terminare i giochi controvoglia!

Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.792
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #2 il: 30 Mag 2023, 12:40 »
Citazione
I diritti del lettore secondo Daniel Pennac:

il diritto di non leggere
il diritto di saltare le pagine
il diritto di non finire il libro
il diritto di rileggere
il diritto di leggere qualsiasi cosa
il diritto al bovarismo
il diritto di leggere ovunque 
il diritto di spizzicare
il diritto di leggere ad alta voce
il diritto di leggere a bassa voce

A chi vorrà, il piacere di traslarli in diritti del videogiocatore.
« Ultima modifica: 30 Mag 2023, 13:36 da slataper »
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021] [2022] [2023]

Offline SalemsLot

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.666
  • Fatti, non pugnette!
    • TWITCH
    • E-mail
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #3 il: 30 Mag 2023, 14:08 »
:

il diritto di non leggere  non giocare
il diritto di saltare le pagine  saltare le cutscene
il diritto di non finire il libro  non finire il gioco
il diritto di rileggere  rigiocare
il diritto di leggere qualsiasi cosa  giocare qualsiasi cosa (anche My Little Pony)
il diritto al bovarismo  ad un protagonista autolesionista
il diritto di leggere ovunque  giocare ovunque (anche prima-durante-dopo il sesso)
il diritto di spizzicare   giocare solo cazzeggiando nella mappa
il diritto di leggere ad alta voce  esprimere "gaudio o non gaudio" in pubblico
il diritto di leggere a bassa voce  morire la 479esima volta in quella boss fight senza bestemmiare

A chi vorrà, il piacere di traslarli in diritti del videogiocatore.
This
« Ultima modifica: 30 Mag 2023, 14:12 da SalemsLot »
XBOXLIVE: MrKatana74 - PSN: MrKatana74 - STEAM: MrKatana - NINTENDO: Mr Katana

Offline TremeX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.806
  • / | \
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #4 il: 30 Mag 2023, 14:37 »
A me rimane sempre un po' di amarezza quando non finisco.
Però alcuni giochi li provo e basta e se ne vanno a fantulo senza rimpianti.

Offline SalemsLot

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.666
  • Fatti, non pugnette!
    • TWITCH
    • E-mail
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #5 il: 30 Mag 2023, 14:45 »
A me rimane sempre un po' di amarezza quando non finisco.
Però alcuni giochi li provo e basta e se ne vanno a fantulo senza rimpianti.
Io quelli che compro vorrei sempre finirli ma come dici a volte non ti prendono per nulla pur dandogli più di una chance.
XBOXLIVE: MrKatana74 - PSN: MrKatana74 - STEAM: MrKatana - NINTENDO: Mr Katana

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.567
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #6 il: 30 Mag 2023, 20:34 »
simpatico questo thread
è un argomento che credo tocchi tutti i gamer, chi più chi meno

personalmente non ho mai avuto un approccio "bulimico", di puro consumo ai videogiochi: credo sia un mix di rispetto per il medium, rispetto del mio tempo e per i mei soldi e in ultima istanza di qualità complessiva percepita.

Quello che compro, solitamente, è un acquisto mirato e difficilmente lo abbandono, salvo rari casi di palese incompatibilità. E' successo che su alcuni giochi mi sia dovuto imporre di arrivare alla fine, soprattutto dove avevo già investito parecchie ore e sentivo sopraggiungere un senso di stanca. In questi casi magari cerco di "avviarmi" in modo diretto alla conclusione, abbandonando il side-questing se presente (che in realtà è un'attività che mi piace molto nei videogiochi, e che apprezzo in modo particolare se ben confezionata).

Con l'avvento dei servizi AYCE (Game Pass e affini) devo ammettere che questo approccio scrupoloso si è fatto meno  intransigente, mi ha portato a "provare" molti più giochi, alimentando anche un fattore di scoperta e di rischio che altrimenti non mi sarei assunto (perdendomi così delle notevoli esperienze). Ovviamente questo comporta anche il fatto che diversi giochi vengano iniziati, provati e poi abbandonati. Alcune volte (ma è raro) magari poi ripresi e goduti diversamente.

Sto giocando in queste settimane STAR WARS Jedi - Fallen Order su PC: ci avevo investito un 5/6 ore un anno fa, ma non mi aveva preso come atmosfera e come meccaniche. L'avevo mollato davvero in tronco.
Ributtato su quasi per noia, ci sto giocando con gusto e credo di essere in prossimità della conclusione senza passaggi a vuoto.

Altro dogma: un gioco per volta  :educated:

Sarà che la maggior parte dei giochi che mi interessano sono corposi, di ruolo e cmq fortemente story driven, ma non concepisco l'idea di portarne avanti 2 o 3 contemporaneamente, che so un Fallout 4 assieme a un Witcher 3 o un Disco Elysium. Qui subentra proprio un senso di rispetto per l'opera e per la sua fruizione, desidero godermela al massimo senza distrazioni.
Al più intervallo con gaming più leggero e "arcade", non impegnativo ma adatto a momenti diversi, di scarico più di gaming coinvolto.

La fine arte del gaming

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.278
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #7 il: 31 Mag 2023, 13:10 »
È sempre tenero quando uno zoomer comincia a prendere cognizione della propria mortalità :D
Bello anche “temo di perdere tempo su giochi che non mi pigliano -> perdo tempo a montare un video che parla di banalità” ;) :D
Bonus per la menzione di uno dei meme zoomer par excellence, perché solo questa generazione può passare le notti insonni pensando che ha cancellato un gioco o che alle elementari ha fatto una figuraccia con la compagna di classe che gli piaceva.

Triste che il gioco di esempio sia Pentiment, il quale oltretutto nelle prime ore esercita l’interesse maggiore, grazie al fatto che devi imparare a conoscere tutto e la vicenda ha dei toni e delle atmosfere di mistero che invece si annacquano nell’atto 2 e nell’atto 3.

Va be’. A me GamePass ha insegnato a provare di più, ma anche a cancellare subito ciò che non fa clic rapidamente. High on Life per i miei gusti è orrendo, via. Tetris Effect senza VR si gioca di merda, via. Se ci avessi speso i soldi del prezzo pieno mi sentirei contrattualmente obbligato ad andare avanti. Così, invece, nessun rimorso.
Parlo di GP perché è più che ovvio che di questo si parla nel video, anche se il tizio finge che non sia così. Se un gioco lo acquisti, è più probabile che incontri il tuo interesse e i tuoi gusti, e cancellarlo come se niente fosse crea molti più conflitti di coscienza.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 67.764
  • Mellifluosly Cool
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #8 il: 31 Mag 2023, 13:22 »
Assolutamente.
Io ormai ne sono uscito.
O meglio, compro ancora molto in corrispondenza a cali di prezzo, ma i giochi li gioco sempre e solo se ne ho voglia.
A volte se mi prende la voglia di un gioco, anche se di anni prima e non è in sconto, lo compro d'impulso (vedi Sekiro).
Parecchi giochi comprati li ho avviati e poi messi in pausa in attesa del momento in cui avrò voglia di giocarli (o almeno di provarci).
Tipo RDR2, che mi era finalmente venuta la voglia di portarlo avanti... poi è arrivato TotK e ciaone.
Professional Casual Gamer

Offline SalemsLot

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.666
  • Fatti, non pugnette!
    • TWITCH
    • E-mail
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #9 il: 31 Mag 2023, 13:52 »
Assolutamente.
Io ormai ne sono uscito.
O meglio, compro ancora molto in corrispondenza a cali di prezzo, ma i giochi li gioco sempre e solo se ne ho voglia.
A volte se mi prende la voglia di un gioco, anche se di anni prima e non è in sconto, lo compro d'impulso (vedi Sekiro).
Parecchi giochi comprati li ho avviati e poi messi in pausa in attesa del momento in cui avrò voglia di giocarli (o almeno di provarci).
Tipo RDR2, che mi era finalmente venuta la voglia di portarlo avanti... poi è arrivato TotK e ciaone.
Mi riconosco molto in questo messaggio.
XBOXLIVE: MrKatana74 - PSN: MrKatana74 - STEAM: MrKatana - NINTENDO: Mr Katana

Offline Turrican3

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.753
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #10 il: 31 Mag 2023, 14:23 »
Ho sostanzialmente smesso da un bel po' di fare acquisti compulsivi.

Fino ad un paio di anni fa mi bastava vedere uno sconto importante (indipendentemente dal formato, fisico - di norma ancora il mio prediletto - o digitale poco importa) per fare scattare la scintilla ma adesso ci vado molto più coi piedi di piombo: non tanto per la spesa in sè che spesso, specialmente sul versante PC, è veramente ridicola.

No, più che altro mi domando se penso *davvero* di volerlo giocare e se valga la pena dedicargli del tempo.

E specie su quest'ultimo fronte (anche, ma non solo, in considerazione del quantitativo mostruoso di arretrati) molto spesso mi ritrovo a pensare che forse non è il caso.

Insomma per farla breve: compro&gioco meno ma - credo - MOLTO meglio di un tempo. E se c'è da mollare un titolo che non mi prende, lo si fa senza troppe remore, chè il mio tempo vale di sicuro più di qualsiasi cifra che potrei aver speso su questo o quel gioco.
videoGIOCATORE

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.965
    • E-mail
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #11 il: 31 Mag 2023, 15:04 »
Assolutamente.
Io ormai ne sono uscito.
O meglio, compro ancora molto in corrispondenza a cali di prezzo, ma i giochi li gioco sempre e solo se ne ho voglia.
A volte se mi prende la voglia di un gioco, anche se di anni prima e non è in sconto, lo compro d'impulso (vedi Sekiro).
Parecchi giochi comprati li ho avviati e poi messi in pausa in attesa del momento in cui avrò voglia di giocarli (o almeno di provarci).
Tipo RDR2, che mi era finalmente venuta la voglia di portarlo avanti... poi è arrivato TotK e ciaone.
Mi riconosco molto in questo messaggio.

+1.
Comunque restando in tema con la domanda di spunto, forzarmi a finire un gioco che non mi prende no, ma ho effettivamente una tolleranza molto alta su ciò che mi prende.
Non tutti i giochi mi prendono allo stesso modo o per lo stesso motivo, ovviamente, ma è raro che io abbandoni qualcosa di già a metà semplicemente perché reputo raro trovare proprio zero motivi di interesse in un gioco che sto giocando (e il fatto che lo stia giocando che solitamente implica una fase preliminare in cui mi sono informato un minimo sul titolo in questione e ho ben presente i motivi di interesse, talvolata anche scontati e banali come l'appartenenza ad una serie che mi sta a cuore e anche in caso di delusioni il giudizio complessivo arriva alla fine o quando mi sento davvero pronto per archiviare un'esperienza).

In sostanza è l'esperienza stessa e l'abitudine a scegliere in cosa cimentarmi che aiutano ad evitare problemi. Il tutto a meno di imprevisti vari ed eventuali, infatti è sempre bello anche uscire dalla comfort zone provando generi e titoli su cui si è meno ferrati
« Ultima modifica: 31 Mag 2023, 15:15 da Laxus91 »

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 31.802
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Lo finisco o non lo finisco?
« Risposta #12 il: 31 Mag 2023, 15:42 »

Va be’. A me GamePass ha insegnato a provare di più, ma anche a cancellare subito ciò che non fa clic rapidamente. High on Life per i miei gusti è orrendo, via. Tetris Effect senza VR si gioca di merda, via. Se ci avessi speso i soldi del prezzo pieno mi sentirei contrattualmente obbligato ad andare avanti. Così, invece, nessun rimorso.
Parlo di GP perché è più che ovvio che di questo si parla nel video, anche se il tizio finge che non sia così. Se un gioco lo acquisti, è più probabile che incontri il tuo interesse e i tuoi gusti, e cancellarlo come se niente fosse crea molti più conflitti di coscienza.

Io ho superato pure la paura di scaricare e cancellare, se non sono convinto di un gioco vado prima di cloud! :yes:
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...