Autore Topic: [Cinema] La fiera delle illusioni - Nightmare Alley di G. Del Toro  (Letto 393 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.939
La fiera delle illusioni - Nightmare Alley, di Guillermo del Toro.

Inizio anni '40. Un giovane uomo dal passato oscuro si presenta in un luna park ambulante, conosce il gestore e si fa ingaggiare come lavorante di fatica. Più astuto che intelligente, ma dotato di naturale fascino e carisma, a poco a poco ruba il mestiere agli artisti e si fa strada come mentalista, fino ad arrivare ai personaggi più influenti e ricchi, ma non privi anch'essi di trascorsi infausti.

Il film è un noir dalla fotografia raffinata, dai costumi eleganti e dalle scenografie materiche. Ha un buon incipit, ma sembra non credere del tutto alla propria natura; a metà fa un cambio di passo e cede il ritmo compassato a sequenze decisamente più svelte. Con un interessante contrasto dei colori rispetto alla cupezza della storia e graziato dalle notevoli prove attoriali del cast, merita una visione al cinema sia per i tempi in cui si sviluppa la storia, sia per immergersi al meglio nel suo essere favola, drammatica e tenebrosa.

Offline Luv3Kar

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 16.702
Ho creato un thread perché il film è interessante, pare possa avere chance agli Oscar e perché vorrei sentire altri pareri prima di andare al cinema, molto egoisticamente. :)
TFP Yearbook 2021 | 2022

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.087
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Io non l'ho ancora visto ma se penso a Guillermo --> La Forma dell'Acqua --> Oscar  :no:
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.939
Ho creato un thread perché il film è interessante, pare possa avere chance agli Oscar e perché vorrei sentire altri pareri prima di andare al cinema, molto egoisticamente. :)

Ti dirò, per quanto apprezzi del Toro e per quanto mi sia piaciuto questo film, personalmente lo vedrei candidabile giusto per i costumi. La Blanchett è sempre superiore, ma qui fa una parte più da caratterista che non da versatile attrice, qual è. Nel complesso il film è un po' pretenzioso, ma se non ti spaventa la durata - e, anzi, apprezzi i tempi dosati -, va visto al cinema per essere apprezzato al meglio.

Io non l'ho ancora visto ma se penso a Guillermo --> La Forma dell'Acqua --> Oscar  :no:

Non preoccuparti, sono due opere completamente diverse. E per quanto si veda la mano dello stesso regista, qui c'è molta più misura e si resta sempre al di qua del credibile.

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.087
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
@eugenio il mio problema con La Forma dell'Acqua è che lo trovo dannatamente ruffiano, mi ha quasi infastidito.
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.939
@eugenio il mio problema con La Forma dell'Acqua è che lo trovo dannatamente ruffiano, mi ha quasi infastidito.

Ti capisco. Ma se apprezzi il modo che del Toro ha nella gestione della scena dal punto di vista estetico, prova a dare una possibilità a questa sua nuova opera.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.475
@eugenio il mio problema con La Forma dell'Acqua è che lo trovo dannatamente ruffiano, mi ha quasi infastidito.
Soprattutto rispetto alle sue opere precedenti, anche se già nel passaggio dal primo al secondo Hellboy, si nota una tendenza a voler capitalizzare sulla sua visionarietà (costumi, scenografie, design) senza che questa abbia un analogo supporto sceneggiativo.
Paradossalmente dopo La Forma dell' Acqua, che ha colpito anche me per la mole di premi e plausi a fronte di una messa in scena, letteralmente, studiata a tavolino, l'unico prodotto degno è Death Stranding...
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline jamp82

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.087
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
@eugenio il mio problema con La Forma dell'Acqua è che lo trovo dannatamente ruffiano, mi ha quasi infastidito.

Ti capisco. Ma se apprezzi il modo che del Toro ha nella gestione della scena dal punto di vista estetico, prova a dare una possibilità a questa sua nuova opera.

Per dire, ho apprezzato Crimson Peak che a livello di estetica è una bomba ma lo reputo un film "minore", caruccio sì ma non mi ha smosso nulla.
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.589
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Come regge a confronto con l'originale?
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.279
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Come regge a confronto con l'originale?
Dicono che è meglio questo dell'originale.
Io comunque la mia recensione l'ho fatta di là e sono uscito dal cinema sinceramente convinto.
Tra l'altro film che si merita il cinema, come ogni film di Del Toro, soprattutto la prima parte è bellissima da vedere.

Stamattina mi sono visto per la prima volta La Forma Dell'Acqua e mi è piaciuto tantissimo.
Ha una messa in scena quel film che fa paura, l'inquadratura di lei che si mangia un sandwich mentre aspetta che gli prenda l'uovo sodo è stupenda.
Ogni personaggio è perfetto nei suoi pochi tratteggi e dalla unicità di essere tutti outsider dell'epoca oppure il cattivo che si incancrenisce sempre di piú come le sue dita mozzate.
Lei che ricorda tanto Amelie peccato che tra i suoi rituali mattutini c'è il masturbarsi.
Per quando il meme Perché Amélie è stata la rovina di una generazione di ragazze ha rotto anche il cazzo.
@jamp82 ha detto che è ruffiano, per me anche solamente per la quantità di sangue che si vede è un aggettivo che può starci, ma non si può dire che Del Toro non faccia ampiamente quello che vuole e rimanga un autore con un suo stile.

E poi pensa @jamp82 che per me ne La Fiera Delle Illusioni ci sono scene fatte apposta per diventare meme virali.
Spoiler (click to show/hide)
altro che il pene estraibile del sirenetto.
« Ultima modifica: 02 Feb 2022, 22:38 da fiordocanadese »

Offline Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.573
  • Nintendo Akbar!
Visto ieri al cinema, oltre due ore e non sentirle.

Film per me bellissimo, che ha un deciso cambio di tono a metà pellicola e vira decisamente verso il noir, la fotografia accompagna il cambiamento. Circolare.

Cate Blanchett è una Dea, poco da dire, Bradley Cooper bravissimo, mi ha fatto venire voglia di leggere anche il libro.

Ah, La forma dell'acqua l'ho quasi detestato, è un film che non ha nessun punto di contatto con quel lavoro. 
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.