Autore Topic: Lingua e inclusivitą. Parliamonə  (Letto 28002 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.211
    • The First Place
    • E-mail
Re: Lingua e inclusivitą. Parliamonə
« Risposta #630 il: 12 Nov 2022, 20:04 »
Concordo. Qui parliamo presumibilmente di un problema mentale, e di un giornalista che ha trovato lo spunto per scrivere un articolo.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.714
Re: Lingua e inclusivitą. Parliamonə
« Risposta #631 il: 13 Nov 2022, 08:27 »
Io spero davvero che ce la faccia ;D (articolo, per inciso, dai toni insopportabili)
TFP Link :: https://lanuovabq.it/it/uomo-si-crede-donna-disabile-delirio-in-salsa-gender
Boh, a me pare che questo possa essere semplicemente tacciato di essere lo scemo del villaggio, al pari di uno che se vada a giro vestito da Batman. Non diamo a certi casi umani una nobiltą che non hanno.
Il punto č dove finisca l'autopercezione, e relativa autodeterminazione, capisaldi di un certo attivismo, e dove inizi il problema mentale, con tutte le possibili sfumature e gradazioni, che, proprio per la complessitą della materia, vanno indagate, discusse, e messe in dubbio continuamente, piuttosto che "lasciate in pace" ad autopercepirsi...
"C'č qualcosa di terribile nella realtą, ed io non so cos'č. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.714
Re: Lingua e inclusivitą. Parliamonə
« Risposta #632 il: 04 Dic 2022, 17:29 »
La fonte č quella che č, ma il contenuto č interessante. Se qualcuno ha altre info ad integrazione o correzione, prego...
TFP Link :: https://educazione.chiesacattolica.it/disforia-di-genere-londra-cambia-idea-e-fase-transitoria/
"C'č qualcosa di terribile nella realtą, ed io non so cos'č. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)