Autore Topic: Lingua e inclusività. Parliamonə  (Letto 15207 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lord Nexus

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.222
  • "You have no chance to survive make your time"
(•_•)      \(•_•)      (•_•)
<) )╯      ( (>       <) )>

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.639
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #271 il: 30 Mag 2022, 11:10 »
Ottimo.
Si spera che agli aggiornamenti formali e burocratici faccia seguito il potenziamento del supporto psicologico per gli studenti, a dir poco carente.
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.365
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #272 il: 30 Mag 2022, 11:19 »
Ottimo.
Si spera che agli aggiornamenti formali e burocratici faccia seguito il potenziamento del supporto psicologico per gli studenti, a dir poco carente.
Visto che non ce n'è bisogno "prima" della transizione, perchè il fatto che non sia una malattia porta all'assurdo che diventi illecito o discriminante qualsivoglia approfondimento o accompagnamento al percorso da fare, in quanto basta scegliere, ed è "già fatto", non vedo a cosa serva dopo, sarebbe come convertirsi ad una religione, per salvarsi l'anima, da morti...
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.639
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #273 il: 30 Mag 2022, 11:38 »
A parte che non si capisce niente, quel poco che capisco mi sembra pure sbagliato. E di parecchio. Evidentemente parli di cose che non conosci.
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.755
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #274 il: 30 Mag 2022, 12:33 »
Bisognerebbe chiedere a @Il Gladiatore che insegna, da genitore a me pare che i ragazzi oggi siano molto più propensi ad accogliere le diversità rispetto a quando noi avevamo la loro età.
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021] [2022]

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.639
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #275 il: 30 Mag 2022, 13:21 »
In linea di massima sì, con ancora comunque molta strada da fare e moltissime eccezioni negative.

Il vero problema è che le istituzioni come le famiglie sono, savasandir, abitate e gestite da generazioni che faticano molto ad accogliere il cambiamento, tantomeno a facilitarlo, proteggerlo, sostenerlo.

Siamo, fuor di gioco di parole, in una complessa fase di transizione.
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.365
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #276 il: 30 Mag 2022, 13:42 »
A parte che non si capisce niente, quel poco che capisco mi sembra pure sbagliato. E di parecchio. Evidentemente parli di cose che non conosci.
È tutto spiegato chiaramente nell'articolo che hai postato, non c'è bisogno di alcun certificato medico, cioè del sostegno, clinico o psicologico, di nessuno, per arrivare ad una risposta che, evidentemente, uno può darsi da solo sulla base degli strumenti che ritiene, in tutta autonomia, a 14, 15, 16 anni, magari anche 7 o 5, altrove, di possedere.
Quindi, se non è richiesta la presenza di alcun professionista che certifichi un percorso, perchè già solo a formularla così sembra che uno sia malato, e guai ad osare affermare che un ragazzo di quell'età non sappia un cazzo (hint, per questo andiamo a scuola), non dovrebbe avere senso nemmeno "dopo".
Poi non so se tu auspicassi un sostegno psicologico tout court, ma l'articolo si premura di specificare che per avere la risposta alla domanda che l'umanità intera si fa da millenni, non serve nessuno se non te stesso e come ti senti, oggi.
Che, se vogliamo, è tipo la conquista finale totale della vita, quindi anche sticazzi della burocrazia e degli psicologi, il piccolo Buddha ci fa una sega...
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline Ryo_Hazuki

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.325
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #277 il: 30 Mag 2022, 14:06 »
Il fatto che una persona si esponga, non significa tutte le persone.

Il fatto che una persona si esponga, non significa nemmeno che non abbia bisogno di supporto psicologico.

Auspicarsi un miglioramento del supporto psicologico credo possa esserlo anche a prescindere dal tema in questione...

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.365
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #278 il: 30 Mag 2022, 14:16 »
Il fatto che una persona si esponga, non significa tutte le persone.

Il fatto che una persona si esponga, non significa nemmeno che non abbia bisogno di supporto psicologico.

Auspicarsi un miglioramento del supporto psicologico credo possa esserlo anche a prescindere dal tema in questione...
Ma nell'articolo non si parla di esporsi, si parla di introdurre una corsia di guida a sinistra, per chi non abbia ancora preso la patente di guida inglese, col presupposto che non ce ne sia bisogno.
È bastato che uno si presentasse a scuola vestito da donna o da uomo.
Quasi quasi uno potrebbe andare in ciabatte e bermuda, e far attivare il percorso "Sono già arrivate le vacanze estive".
Ispirato ad una storia vera...
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.639
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #279 il: 30 Mag 2022, 15:44 »
Il fatto che una persona si esponga, non significa tutte le persone.

Il fatto che una persona si esponga, non significa nemmeno che non abbia bisogno di supporto psicologico.

Auspicarsi un miglioramento del supporto psicologico credo possa esserlo anche a prescindere dal tema in questione...
Tre concetti cristallini :)
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.365
"C'è qualcosa di terribile nella realtà, ed io non so cos'è. Nessuno me lo dice" (Deserto Rosso)

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.210
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #281 il: 31 Mag 2022, 21:33 »
qui abbiamo una rara immagine di Basaglia che annuisce soddisfatto

Spoiler (click to show/hide)

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.639
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #282 il: 01 Giu 2022, 04:47 »
Pensa noi poveri utenti ossessionati da questo forum da quasi vent'anni. Ci sarà già un nome per definire questa filia?

Ma cos'è un nome, dopotutto. Conta la sostanza. Bella pregna :)
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.892
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #283 il: 06 Giu 2022, 14:53 »
TFP Link :: https://www.macitynet.it/la-francia-proibisce-i-termini-inglesi-esport-e-streamer/
Citazione
Ora che queste modifiche sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale, tutti i dipendenti del governo francese sono vincolati dal nuovo lessico.
Spoiler (click to show/hide)

Offline Mono-Ha

  • Matricola
  • Post: 33
    • E-mail
Re: Lingua e inclusività. Parliamonə
« Risposta #284 il: 29 Giu 2022, 15:00 »
"Attenta al pilota automatico! È un pallone gonfiato"

TFP Link :: https://www.ilmessaggero.it/persone/oggettofilia_ragazza_fidanzata_aereo_boeing_737_sarah_rodo_chi_e-6722438.html
La forma è quella: tra qualche anno si innamorerà di un dildo.