Autore Topic: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto  (Letto 4151 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.070
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #15 il: 05 Gen 2020, 21:05 »
Laxus accidenti a te mi ha fatto venire voglia e l'ho rimesso su su Dolphin (per fortuna posso giocarci con il pad del mio Game Cube originale, taaaaaanti anni fa presi un adattatore USB) ed è bellissimo come me lo ricordavo.

Tra l'altro ha pochissimi tempi morti e per un gioco uscito in quella fase storica è tanta roba.


Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #16 il: 05 Gen 2020, 21:15 »
In quel periodo storico c'erano vari giochi con tempi morti/handholding? Ma su console N o in generale? Chiedo perchè non l'ho proprio vissuta da giocatore quella fase!

Comunque bella lì dai, alimentiamo i bei ricordi.
Io comunque sto a 3 pezzi dell'astronave su 30, non mi battere eh  :D
E voglio prendermi le conseguenze di eventuali errori e fallimenti, per cui non ricaricherò mai alcun salvataggio (per recuperare tempo prezioso) se vedo che comincio a sprecare le giornate e le cose vanno storte
« Ultima modifica: 05 Gen 2020, 21:24 da Laxus91 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.070
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #17 il: 05 Gen 2020, 21:46 »
In quel periodo storico c'erano vari giochi con tempi morti/handholding? Ma su console N o in generale? Chiedo perchè non l'ho proprio vissuta da giocatore quella fase!

Comunque bella lì dai, alimentiamo i bei ricordi.
Io comunque sto a 3 pezzi dell'astronave su 30, non mi battere eh  :D
E voglio prendermi le conseguenze di eventuali errori e fallimenti, per cui non ricaricherò mai alcun salvataggio (per recuperare tempo prezioso) se vedo che comincio a sprecare le giornate e le cose vanno storte

Sì purtroppo è stata la generazione dove passavi più tempo in assoluto leggendo\guardando sequenze animate non skippabili. E purtroppo anche in alcuni giochi N succedeva anche se in maniera meno molesta.

Vabbè, io ne ho presi già 6, di pezzi ma perché anche questo è un gioco che ricordo praticamente a memoria...

Cmq è ancora oggi bellissimissimo sia da vedere che da giocare, è miracoloso il modo in cui riuscirono a creare un sistema di controllo perfetto senza mouse e tastiera.

E le musiche...  :-*

Miyamoto, te pijasse 'na paralise, caccia fuori 'sto Pikmin 4!







Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #18 il: 06 Gen 2020, 01:35 »
Rosico comunque!
Non lo trovo affatto facile, sto sotto di 2 pezzi rispetto ai giorni rimanenti, intravedo un grande disegno generale che potrebbe portarmi a infilare anche fino a 3 4 pezzi di fila, una volta capito come risolvere certi ostacoli ma per ora si fatica e si deve portare a casa il risultato e sudarsi la pagnotta!
Che è una gran bella sensazione, persissima al giorno d'oggi in troppi giochi, qua si è costantemente sotto pressione!
Poi non dubito che se si conosce da subito come accedere ad ogni area e come fare tutto possa scorrere anche molto veloce, però per me che sono novizio in pratoca sto imparando a giocare mentre che scorre il tempo e rischio di non riuscire ad ottimizzarlo.
Ad esempio, ho fatto di tutto e esplorato tutto il possibile della terza area prima di realizzare che il punto di sblocco del terzo tipo di Pikmin colorato era lì a due passi ma andava scoperto avvicinandosi e non c'era nessun indicatore a tenermi per mano: quello che esplori ottieni, niente guide o segnalini a facilitare!

Poi ho sconfitto un boss appena in tempo e so che il giorno successivo dovrei poter trovare il pezzo senza dover rifare la battaglia intera!
Avverto appieno la sfida e le conseguenze delle proprie azioni (i tanti errori, soprattutto) in quanto il tempo scorre inesorabile e rapido di giorno in giorno e non consente troppissime divagazioni, per cui è un elemento che tiene il giocatore sempre sull'attenti!
Ma è un bel tipo di design perchè ad esempo giá il fatto di tornare in location già visitate ma da completare consente di partire da una base già rodata e, con un piccolissimo sforzo di memoria, si sà già cosa resta da fare, cosa si può pianificare e cosa ci è ancora precluso per il momento.

Bello vero, ovviamente non mollo, ce la posso fare
« Ultima modifica: 06 Gen 2020, 08:40 da Laxus91 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.070
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #19 il: 06 Gen 2020, 10:29 »
Eh, la cosa fica è che si tratta di uno strategico che va giocato come un Metroid\Zelda (quindi esplorazione, risoluzione di enigmi ambientali (per quanto atipici), ritorno in aree già visitate con nuove abilità\consapevolezza, recupero oggetti e qualche combattimento sui generis ma davvero indovinato).

Ha una struttura precisa come un orologio svizzero, tutto si incastra alla perfezione e tutto si tiene in un grande disegno ludico\estetico. Del resto è un gioco di Miyamoto al 100% e si vede e si respira in ogni più minuto dettaglio.

Il secondo capitolo elimina il limite di tempo ma, pur essendo superiore in tutto, tale scelta toglie un po' quella sensazione da pepe al culo data dal ritrovarsi su un pianeta ostile e sconosciuto pieno di insidie a partire dall'assenza di un'atmosfera respirabile (il povero Olimar infatti non può respirare ossigeno come noi!).

P.S. hai già capito che i Pikmin possono crescere ed evolversi, vero?  :yes:


Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #20 il: 06 Gen 2020, 10:49 »
Tutto vero! Ecco mi chiedevo se l'ossigeno fosse velenoso per Olimar solo in quanto ossigeno tossico mentre docrebbe essere ossigeno 'normale' solo che lui non può respirarlo e quindi ha tempo limitato affinchè funzioni il suo sistema di respirazione!
Devo dire che son curioso a riguardo e non so se avrà spiegazioni ulteriori la cosa, vedrò!

Si mi sembra di aver intuito che si lasciano i germogli senza staccarli subito dovrebbero poi potenziarsi quei Pikmin (se gli cresce il fiore), ed anche la linfa gialla sembra farli evolverli.
Diciamo che è una delle mille cose di questo gioco che non vengono mai dette subito ma solo dopo che il giocatore ha interagito, mi è capitato già innumerevoli volte, prima si lascia libero il giocatore di interagire e solo dopo che ha trovato l'interazione particolare un breve titorial spiega con chiarezza, molto interessante (al posto del solito elenco graduale di quel che puoi fare o non fare).

Problematiche ambientali e tempo si fondono (ora ho i pikmin blu finalmente ma devo acculumarne abbastanza per prendere un pezzo che per essere trasportato ne richiede parecchi, quindi vago per la mappa per cercarne altri blu ma col tempo che scorre e la paura di non riuscire a riportarli in tempo alla cipolla o rischierei di perderli abbandonandoli ai pericoli della notte).

È un Metroid atipico comunque, basato sul superamento di problenstiche ambientali ma invece di avere i classici power up permanenti (una volta trovati) alla Metroid, qui i power up sono temporanei perchè i pikmin pssono perdersi, morire in battaglia, venir avbbandonati.
E il gioco è spietato, se giocando male ne perdi 50 tutti assieme (magari affogati) le conseguenze te le becchi sul grugno senza nulla ad indorare la pillola ed inpattano sulla partita (non solo nel giorno corrente ma proprio nella partita intera) perchè si, puoi sempre ripartire a produrne altri ma servirà altro tempo e dovrai rimandare coss che avevi intenzione di fare!

E intanto mi sono rimesso in pari fra pezzi e giorni mancanti ma si fatica e ogni nuova area quasi incute timore visto che potresti trovare nuove risorse utile a sbloccare cose viste in precedenza ma anche temibili nuovi problemi da risolvere


Ps: ho giusto un dubbietto, spesso ho una marea di Pikmin rossi ma pochi blu e gialli: per ottenere ad esempio più Pikmin gialli non devo lanciare pikmin rossi alle pillole perchè altrimenti li riporteranno alla cipolla rossa creando nuovi pikmin ma solo rossi, devo piuttosto lanciare i gialli e far trasportare le pillole a loro per aumentare la popolazione dei gialli, giusto?
Perchè mi è parso che di queste pillole colorate trasportabili alcune lampeggino alternando i 3 colori mentre altre sembrano essere di un colore fisso ma mi è parso che se dei pikmin rossi prendono pillole gialle le riportino comunque alla cipolla rossa creando nuovi pikmin rossi (ahimè).

Vorrei giusto chiarire meglio questa cosa per essere sicuro al 100% di quel che faccio  :yes:
« Ultima modifica: 06 Gen 2020, 10:56 da Laxus91 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.070
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #21 il: 06 Gen 2020, 11:00 »
Per aumentare più velocemente il numero dei Pikmin fagli trasportare anche i nemici morti, più è grosso il nemico più Pikmin nasceranno.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #22 il: 06 Gen 2020, 11:03 »
Già, cercherò di farlo visto che a volte sono un pò a corto (sono arrivato ad averne più di 100 ma in una sortita me li hanno decinati  :D ), ho notato che anche tornare in certe zone, pure quella iniziale, aiuta a riottenerne un botto, dovrebbe esserci un ciclo che nel tempo fà rigenerare pillole e nemici in modo da dare sempre la possibilità di riottenerli!

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #23 il: 06 Gen 2020, 19:48 »
Pazzesco, ho sbrogliato la matassa, botte di 3 pezzi di astronave a giornata, pianificazione strategica a puntino con tanto di parzializzazione di certe operazioni fra un giorno e l'altro, massacro di bestie e Pikmin, un boss totalmente evitato con l'astuzia.

E poi un puzzle solving geniale che consente spesso vie e soluzioni alternative, evitare scontri, andare di forza bruta o sfruttare poche unità al meglio possibile.

È stata una volata folle, un gioco esplorativo/metroidlike/strategico/
simulativo/gestionale/survival originalissimo ma soprattutto con uno stile Nintendoso al 100% nella narrazione, nelle splendide musiche, nell'enfasi su ogni interazione e nello spirito ludico, mamma mia.

Unica pecca che mi sento di affibiare è che, sebbene si possa pianificare e speedrunnare, probabilmente è un gioco poco rigiocabile visto che se si memorizzano gli elementi di gioco dovrebbe risultare molto semplice avere la meglio dei livelli!

Per il resto ha un design favolosamente compatto, poche mappe ma tanti shortcut e modi intelligenti di attraversarle!

Infine, ho chiuso con 678 Pikmin persi... beh dai, ho dovuto sperimentare  :D
« Ultima modifica: 06 Gen 2020, 19:56 da Laxus91 »

Offline Turrican3

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.699
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #24 il: 06 Gen 2020, 19:58 »
Assassino!!1!1!!1!! ;D
videoGIOCATORE

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.525
    • E-mail
Re: [GC][Wii][WU] Pikmin 1 - L'orda delle piantine di Miyamoto
« Risposta #25 il: 06 Gen 2020, 20:12 »
Però ho voluto bene loro, i loro sacrifici non sono stati vani e magari nei prossimi giochi della serie andrà meglio  :yes:
Comunque è assurdo, discorso che c'entra poco col gioco in sé, come ti rappacifichi con la natura, Pikmin.
Con questo ciclo di sopravvivenza, e sfruttamento risorse, ma non solo del più forte sul più debole (Olimar nei suoi pensieri riflette sul fatto che i Pikmin in sè son deboli ma sfruttando la 'mente' tattica ed intelligente di Olimar si sentano più al sicuro, forse per questo si sacrificano per lui, come ringraziamento per averli saputi gestire, raggruppare e proteggere dalle insidie)
« Ultima modifica: 06 Gen 2020, 21:16 da Laxus91 »