Autore Topic: TFP Yearbook [2020]  (Letto 30896 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SuperStar Siro

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.004
  • I mash buttons
    • IFCATSHADWINGS
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #15 il: 01 Gen 2020, 13:07 »
Categoria "Giochi veri"


Deadly Premonitions Origins

Non mi par vero di aver completato il primo DP solo nel 2020. Beh fichissimo.

Deadly Premonitions 2 #WOE

Il 2020 su Switch si apre col botto (prima del nulla cosmico) con una esclusiva di pregio con il seguito di Deadly Premonitions. Peccato sia una ciofeca, facciamo finta che non esiste? No si becca la worst experience, e non era facile.

Graveyard Keeper

Un simpatico farming game con in piú i morti. Bel mood, ucciso da un endgame inutilmente trascinato

Minecraft

Ci gioco da anni, quest'anno per la prima volta l'ho finito, in coop, é stato bellissimo. Miglior esperienza multiplayer evah

Samurai Spirits #goty

Bel picchiaduro, accessibile e tattico. Consigliato

Disaster Report 4

Non é un gioco di scappare dal terremoto, é un gioco di weirditudine giapponese, che é sempre bella, ma gli altri lo fanno con un bel gioco sotto.

Final Fantasy 7 Remake #goty

Bello il gioco, ma regia e scrittura fanno cagare. Mi ha fatto venire il ritorno di Finalfantasyte peró, bisogna riconoscerglielo.
Ma la regia dio se fa schifo, l'hanno infarcito di scenette cringe da live action jap di infima categoria, una festa di primi piani e gente appesa, con una spruzzatina di fantasmini alla kingdom hearts per sgradire. Se lo giochi skippando tutte le cutscene migliora e si capisce tutto lo stesso.

Final Fantasy XV #goty

Pasticcione e non si capisce niente durante i combattimenti, ma ha gli autogrill, i chocobo piú belli di sempre, i tramonti on the road e la bromance. Le mosse da power rangers, i sentimenti e poi é una bella esperienza transmedia. Le foto automatiche sono un bellissimo strumento di storytelling che si integra perfettamente col gioco.

Final Fantasy 3 (remake) #goty
La versione steam lo rende un filo piú giocabile di quello ds. Da recuperare. Finalfantaloso.

 Mudrunners #beota

Guidare camion nel fango e bestemmiare. Magico, mistico. L'anno prossimo faccio Snowrunner, che quest'anno avevo finito 



Watchdogs Legion #goty

Non é Deus Ex open world, ma un po' sí. Bel mondo, ottima scrittura. Si fa giocare e godere dall'inizio alla fine

Efoootbal pes 2020/2021 #goty

Con lo stop dei campionati , Pes ha davvero salvato la baracca e tenuta accesa la speranza. Davvero un bel gioco di calcio.



Cyberpunk 2077

Boh l'ho iniziato, non mi ha preso. Rimandato all'anno prossimo.

Sea of Thieves #goty

Un po' vuoto, ma quello che c'é é molto bello. La sua semplicitá é anche un pregio, bello per cazzeggiare in compagnia. La presenza du Game Pass é la morte sua


Categoria "Fogna indie varia"

Strange Telephone #goty

Indie giappo di girare tra minilivelli onirici a la Yume Nikki e di vedere finale. Il giappone in un palmo di mano

Real Stories from the grave: the body #goty

Prendo questo come rappresentante degli indie veri amatoriali su itch.io. C'é un mondo da amare lá fuori. Amatelo.

Among Us #goty

Alla fine ci avró giocato tipo 3 ore sul cellulare, ma che meme di qualitá.


Categoria "simulatori di camminata in vari ambienti"

Deliver us the moon #goty

Gioco concreto di andare sulla luna. C ha pure il riflesso dell'astronauta, capito Cyberpunk? Atmosfera top, ritmo meno, ha un paio di picchi da batticuore. Ti fa sentire davvero il gelido abbraccio dello spazio.

Tacoma #goty

Gioco da 3 orette e via, bello. Meno riuscito di Gone Home ma cmq bello. C'ha la braindance pure lui. Peccato lo stile cartonoso impatti un po' negativamente sull'atmosfera.

Stories Untold #goty

Se avete amato gone home e Eldith Finch, questo completa il trittico. Grande atmosfera e storia accattivante. Tu credi che la parte piú fica debba essere la prima con l'avventura testuale e invece migliora pure. Consigliatissimissimo.

Firewatch #goty

Firewatch costa sempre tanto, ma quando lo giochi poi capisci che sono soldi spesi benissimo. Se piace il genere, é fondamentale.

Categoria "figli di Jet Set Radio":

Umurangi Generation  #goty

Gioco di chillare e fare foto sfuocate in un mondo low poly

Sludge Life #goty

Gioco di chillare e fare graffiti in un mondo low poly

---------

Categoria "puzzle game per uomini di cultura":

Catherine Full body #goty

Bello, bellissimo fantastico da giocare assolutamente. Finali multipli, un botto di contenuti. Giocone eterno.
Ha dato un senso a quest'annata su Switch.

Bomb Chicken #goty

Bel puzzle platform con uno stile irresistibile.
« Ultima modifica: 01 Gen 2021, 14:42 da SuperStar Siro »
il mio gioco brutto ma col pelo lungo e le corna belleMAGICAL STOCK PRINCESS

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.111
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #16 il: 01 Gen 2020, 13:07 »
-[Sorry Neme, ho mollato il colpo verso Aprile e non ho più segnato cosa ho giocato. Nemmeno me lo ricordo.]-

Ekkeme
Stavolta in ritardo.

Giochi che mi porto appresso dall'anno scorso ed ancora non c'ho rimesso mano:
Tetris Effect (PS4)
Farpoint -Sfide- (PSVR)
Residenti Evil 7 -Incubo- (PSVR)
Superhot VR -Sfide- (PsVR)
Sam's Journey (C64)
80's Overdrive (3DS)
Dead Hungry (PSVR)
Eve Vakyrie Warzone (PSVR/PS4)
Eagle Flight (PSVR)
Super Weekend Mode (Ps4)
Zeroptian Invasion (Ps4)
Hoplite (Mob)
Rush of Blood (PSVR)
Battle Princess Madelyn (Pc)
Lucid Dream (Mob)
Baba is You (PC)
Devotion (PC)



Giochi in corso d'opera:
Control: The Expeditions (Ps4)
Dreams (Ps4)



Finiti nell'anno corrente:
Titanfall 2 (Ps4)
Death Stranding (Ps4) -Platinato-
Perils of Baking (Ps4) -Platinato-
Minefield (Ps4) -100%-
Horror Stories (Ps4) -100%-
Contraptions (Ps4) -Platinato-
Lethal VR (PSVR) -100%-
I Expect You to Die: Death Engine (PSVR)
Metagal (Ps4)


Abbandonati:
Monster Energy Supercross (Ps4) - Candidato #WEOTA Motivo: E' nammerda indegna che Milestone proprio vergognati di far 'sti giocherelli per il vil denaro quando un tempo facevi arte.


#GOTYs:
Titanfall 2 (Ps4) Respawn si prende la giusta rivincita su Activision e soprattutto prende a calci in culo COD ed Infinity Ward. Una campagna spettacolare, appagante e notevole sia narrativamente che per game design (con echi da Half Life 2, Mirror's Edge e Timeshift - ma molto meglio per fortuna) è il preludio ad una modalità multiplayer eccezionale che si magna letteralmente i vari Call of Duty. Vario, dinamico, con un level design che esalta la verticalità dell'azione e non perdona camperoni o meccaniche scambiabare. Nonostante sia un gioco di tre anni fa, Activision insegue ancora.
« Ultima modifica: 31 Gen 2021, 17:59 da MaxxLegend »
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline Glor

  • Iniziato
  • Post: 56
    • E-mail
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #17 il: 01 Gen 2020, 13:08 »
- The Messenger Switch
- Death Stranding PS4
- Stardew Valley Switch
- What remains of Edith Finch PS4 - #GOTY
- Uncharted: The Lost Legacy PS4
- The Outer Worlds PS4
- Graveyard Keeper Switch
- Mercenaries Chronicles Switch
- Final Fantasy VII Remake PS4 #GOTY
- Paper Beast PSVR
- Disgaea 5 Switch
- Beat Saber PSVR
- Outer Wilds PS4
- A Plague Tale: Innocence PS4
- Judgment PS4 #BEOTA
- Assassin's Creed: Odyssey PS4
- Vader Immortal PSVR
- Iron Man PSVR
- Hades Switch
- 13 Sentinels: Aegis Rim PS4
- Elite Dangerous PC
« Ultima modifica: 31 Dic 2020, 17:35 da Glor »

Offline bub

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.683
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #18 il: 01 Gen 2020, 14:19 »
Pronti.

Offline Asher

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.922
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #19 il: 01 Gen 2020, 14:21 »
- Control (PS4)
- Shenmue III (PS4)
- Divinity: Original Sin 2 (PS4)
- RE3 (PS4)
- FFVIIR (PS4)
- Nioh 2 (PS4) #GOTY
- TLoUII (PS4) #BEOTA #GOTY
- F1 2020 (PS4)
- Iron Man VR (PS4)
- Ghost of Tsushima (PS4) #GOTY
- Mortal Shell (PS4)
- Marvel's Avengers (PS4)
- Star Wars: Squadrons (PS4)
- Astro's Playroom (PS5)
- COD BO: Cold War (PS4)(PS5)
- Demon's Souls (PS5) #GOTY
- Godfall (PS5)
- Immortals: Fenyx Rising (PS5)
- Spiderman Miles Morales (PS5)
« Ultima modifica: 25 Dic 2020, 13:49 da Asher »

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.558
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #20 il: 01 Gen 2020, 16:16 »
Non posso farne più a meno.
Prenotato.
Spero di giocare meno quest'anno. ^_^

Finiti
Tools Up! (coop)
Hades #Goty
Journey to the savage Planet
Never Alone (Coop)
Kentucky Route Zero
Gylt
Vermintide 2
Indivisible
Ori and the Will of the Wisps
Paper Beast #Goty
Ghost Giant
Doom Eternal
Half-Life Alyx #Goty
Real World Racing
Final Fantasy 7R #Goty
The Room VR: A Dark Matter
Resident Evil 3
Ridge Racer 7
Out Run 2006 #Goty
Animal Crossing: New Horizons  #Goty
Street of Rage 4
Minecraft Dungeon
Snowrunner  #Goty
The Last of Us 2
Paper Mario: The Origami King
Satisfactory #Goty
Spiritfarer
Mafia: Definitive Edition
Inertial Drift
Star Wars Squadrons
Project Cars 3
Mario Sunshine
Art of Rally #Goty
Crash Bandicoot 4
Far Cry 5: New Dawn
Watch Dogs Legion
COD: Cold War
Dirt Rally 2 - Colin McRae: FLAT OUT Pack
Yakuza: Like a Dragon #Goty
Call of The Sea
Sakuna: Of Rice and Ruin  #Goty
Gears 5: Hivebusters
Fuser - 43

In corso:
Mario Galaxy
Flight Simulator
Assetto Corsa Competizione
Mario Kart: Home Circuit
Prodeus
teardown
Cyberpunk 2077

Giudizi
Tools Up!: 6 Spostati, metti, leva!
Hades: 8 Il nuovo Dead Cells
Journey to the Savage Planet: 6 Saltellando tra aspettative troppo alte.
Never Alone: 6 Poco margine d’errore, imparando sul ghiaccio.
Kentucky Route Zero: sv Bhò
Gylt: 6 Bambine in cerca di connessione stabile.
Vermintide 2: 7 Troppo facile per noi.
Indivisible: 7 Sorprendente quando non completamente scemo.
Ori and the Will of the Wisps: 8 Credevo di trovarci il genio, non c 'era.
Paper Beast: 8 Documentario di carta sorprendentemente reale. 
Ghost Gian: 7 Toccante e puccettoso ma... PSVR.
Doom Eternal: 9 E li mortacci tua però!
Half-Life Alyx: 8 Il futuro, il presente... ma pure il passato.
Real World Racing: 8 Corse dall'alto cercando casa propria.
Final Fantasy 7R: 9 Final Fantay XV era una fake news.
The Room VR: A Dark Matter = 6 Piccoli enigmi in due dimensioni.
Resident Evil 3 = 6 Non serviva.
Ridge Racer 7 = 6 Quando non c'avevano più voglia.
Out Run 2006 = 10 Tutto perfetto
Animal Crossing: New Horizons = 9 Ma è solo l'inizio...
Street of Rage 4: 7 C'eravamo tanto picchiati.
Minecraft Dungeon: 4 Tanto per fare volume.
Snowrunner: 9 Fango e merda e un cuore pieno di soddisfazione.
The Last of Us 2: 8 Troppo bello per essere giocato.
Paper Mario: The Origami King = 6 Quando ti aspetti il genio e lui prende il reddito di cittadinanza.
Satisfactory: 9 Il piacere dell'ottimizzazione.
Spiritfarer: 6 Troppe ore per morire con classe.
Mafia Definitive Edition: 7 Non puoi liberarti davvero del tuo passato.
Inertial Drift: 9 Gli manca qualcosa, sopratutto il cielo blu, ma premio il potenziale.
Star Wars Squadrons: 7 Epperò con Hotas e VR...
Project Cars 3: 7 Il miglior gioco per non accontentare nessuno.
Mario Sunshine: 9 Sono invecchiato solo io.
Art of Rally: 9 Le dimensioni non contano... sempre.
Crash Bandicoot 4: 7 Se non ci fosse Mario...
Far Cry: New Dawn: 6 Il carrozzone e come rovinarlo.
Watch Dogs Legion: 7 Alexa, spicciame casa!
COD: Cold War: 8 Si spara. Si spara tanto.
Dirt Rally 2 - Colin McRae: FLAT OUT Pack: 8 Sempre a secco, con la sabbia, ma con le coccole.
Yakuza: Like a Dragon: 9 Meno duro e puro, ugualmente troppo... ma col farming.
Call of The Sea: 7 Sono un genio... ma cammino pianissimo.
Sakuna: Of Rice and Ruin: 7 Sangue, merda e riso... tanto riso.
Gears 5: Hivebusters = 6 Vorrei andare a vivere in Uncharted
Fuser: 7 Quella volta che la musica è venuta a me.
« Ultima modifica: 31 Dic 2020, 11:52 da Vitoiuvara »

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.058
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #21 il: 01 Gen 2020, 16:28 »
Titolo (Piattaforma), data di inizio, status

1) Fire Emblem Heroes (Mobile), cominciato-boh-ad inizio 2017?, in corso
Ormai ci gioco con continuità da quasi tre anni ed il gioco continua a introdurre novità con costanza.
Da segnalare una nuova modalità competitiva, Aether Raids, ben più interessante della precedente (l'Arena). Una delle chiavi del successo di questo gioco è la sua capacità di dare soddisfazione sia ai giocatori di vecchia data che a quelli nuovi. Personalmente, il motivo per cui continuo a giocarci è che alla voce "Party building" è uno degli rpg migliori che abbia mai giocato: un po' come in un Etrian Odyssey è estremamente appagante studiare le build dei personaggi per ottenere un team ben bilanciato.

2) Final Fantasy XII The Zodiac Age (Switch), cominciato il 5 dicembre 2019, finito l'11 febbraio 2020
Già giocato diversi anni fa nella versione originale per PS2 e "odiato-amato". Direi più odiato che amato, dato che arrivai a definirlo un "gioco di merda". Ma questa volta ci sono le migliorie al gameplay della versione International, alcuni miglioramenti "Quality of Life" e, soprattutto, so in anticipo cosa aspettarmi da questo titolo ;)
Vediamo se il giudizio cambierà, perché io 'sto gioco vorrei più amarlo che odiarlo :)
Primo aggiornamento qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=6530.msg2579068#msg2579068
Secondo aggiornamento qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=6530.msg2582194#msg2582194
E nulla, un gioco noioso rimane tale. Bocciatura definitiva qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=6530.msg2586380#msg2586380

3) Gris (Switch), cominciato il 23 dicembre 2019, finito il 4 gennaio 2020
Un gioco che si gioca principalmente per gli aspetti artistici, che sono straordinari. Lato gameplay il gioco è sottile sottile ma fa il suo dovere sia per quanto riguarda i controlli che per varietà delle situazioni. Quando senti che l'esperienza possa iniziare ad annoiare, ecco che finisce. Quindi direi che anche ritmo e durata complessiva sono stati ragionati e riusciti. Insomma, bello: dategli una possibilità se la direzione artistica di qualità è uno dei motivi che vi avvicina ai videogiochi.

4) Street Fighter 30th Anniversary Collection (Switch), cominciato il 9 gennaio 2019, in corso
Nonostante sia un #teamscatoletta mi sono fatto violenza e l'ho preso digital per averlo sempre disponibile.
Già lo amo solo per il fatto che ha la sezione "museo" con una miriade di illustrazioni ed informazioni sulla genesi di questa stupenda serie. Poi, quando lo gioco, nostalgia ed ammirazione scorrono potenti  :yes:
Peccato non aver modo di piazzare Punchx3 e Kickx3 sui pulsanti :( #Goty

5) Donkey Kong Country Tropical Freeze (Switch), cominciato l'11 febbraio 2020, finito il 4 marzo 2020
Ok, è davvero il capolavoro che dicevano. La maturazione dei Retro con questo genere è evidente, tanto è superiore al già stupendo prequel. #Goty immediato e serio candidato per il Beota 2020.
Commento qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=21516.msg2589182#msg2589182

6) Earthbound (Snes Mini), cominciato il 4 marzo 2020, finito il 15 marzo 2020
Grande classico Snes che non avevo mai giocato. Sembra di giocare all'rpg dei Peanuts, la scrittura è semplicemente esilarante e surreale  :D
L'ho finito e mi è piaciuto, anche se non posso dire di averlo amato. Oltre alla scrittura, mi ha colpito la modernità generale del prodotto. Se lo avessi giocato all'epoca forse ne avrei un'opinione ancora più positiva di quella che ho maturato oggi. Commento più articolato qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=12789.msg2592519#msg2592519

7) Boktai: The Sun is in Your Hand (GBA), cominciato il 18 marzo 2020, in corso
Riuscirà il nostro eroe, dopo circa 16 anni, a giocare questo gioco il cui stramaledetto sensore solare impedisce di giocare quando si vuole?

8 ) Blasphemous (Switch), cominciato il 20 marzo 2020, finito il 27 marzo 2020
Uno spettacolo in pixel art che ha pochi eguali. Aspettavo un gioco in pixel art con una tale messa in scena da quanto tempo? Forse da Castlevania Order of Ecclesia, se non prima. Per altri aspetti un gioco amatoriale, ma per me #Goty lo stesso. Impressioni qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=25352.msg2594692#msg2594692 e giudizio finale qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=25352.msg2596559#msg2596559

9) Mario Kart 8 Deluxe (Switch), cominciato il 26 marzo 2020, in corso
Finalmente lo sto giocando. Mario Kart con miglior grafica e sonoro di sempre, e maggior quantità di contenuti. Ho alte aspettative :)
Aspettative non deluse, è probabilmente il miglior Mario Kart che abbia mai giocato (e ne ho giocati tanti). Colpiscono in positivo il track design sempre vario, interessante e pieno di scorciatoie per esperti, il comparto audiovisivo stellare, i contenuti che si adattano ad ogni tipo di giocatore. Particolarmente felice anche dell'inclusione della guida assistita che permette anche alla mia compagna di poter giocare e divertirsi!
#Goty

10) Castlevania Bloodlines (Megadrive/Switch), cominciato il 2 aprile 2020, finito il 5 aprile 2020
Lo avevo giocato su emulatore qualche anno fa con un certo impegno (leggasi: senza abusare dei save-state). Mi stava piacendo molto ed ero arrivato praticamente alla fine, ma poi, per un motivo o per un altro, non lo avevo concluso. Ora lo finisco approfittando della Collection su Switch!
Aggiornamento: ho capito perché mi ero bloccato, l'aumento di difficoltà nell'ultimo livello è pazzesco, con una sequenza infinita di boss da affrontare! Comunque spammando save-state l'ho finito, anche se mi chiedo il senso di giocare un gioco arcade così...sono un debole :(

11) Katana Zero (Switch), cominciato il 5 aprile 2020, finito l'11 aprile 2020
Gioco stilosissimo in pixel art che mi aveva affascinato sin dal suo reveal. Si è rivelato un gioco di ottima fattura, decisamente promosso! Giudizio sintetico qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=25021.msg2601175#msg2601175
Altro approfondimento qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=25021.msg2602327#msg2602327
#Goty

12) Castlevania III (NES/Switch), cominciato il 18 aprile 2020, finito il 30 aprile 2020
Stesso discorso fatto per Bloodlines: lo avevo giocato su Wii Virtual Console qualche anno fa ma mi ero bloccato ad un livello avanzato parecchio difficile (quello in cui cadono blocchi dall'alto a formare una struttura a torre che permette di avanzare nel livello). Ora lo finisco a tutti i costi! E già che ci sono, grazie alla Collection, mi gioco la versione jappa con la colonna sonora migliore e senza censure!
Aggiornamento: Finito, a suon di salvataggi. Il percorso che ho scelto (quello con Sypha) era un po' più abbordabile di quello con Alucard che scelsi a suo tempo. Comunque un grandissimo gioco, template per tutti i migliori CV. Mi sembra quasi superfluo dare il #Goty ad un classico come questo.

13) Hellblade: Senua's Sacrifice (Switch), cominciato il 24 aprile 2020, finito il 6 maggio 2020
Mi sono sempre piaciuti i giochi che indagano la psiche e qui mi affascina il fatto che gli sviluppatori si siano affidati ad esperti della disciplina. Un'operazione che mi ricorda decisamente il mio amato Silent Hill Shattered Memories, ma complessivamente meno riuscita. Qualcosa, comunque, in termini di emozioni mi ha lasciato. Qui un sintetico giudizio: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=22391.msg2608344#msg2608344

14) The Banner Saga (Switch), cominciato il 20 maggio 2020, finito il 24 maggio 2020
Giocai il primo episodio e mi piacque moltissimo (giocato due volte di fila sparate!). Ho giocato anche al secondo episodio e l'ho trovato interlocutorio. Ora me li rigioco entrambi tramite la Trilogy e finalmente concludo la saga con il terzo!
Il primo episodio è davvero bello e divertente come ricordavo, #Goty assicurato!

15) The Banner Saga 2 (Switch), cominciato il 24 maggio 2020, finito il 29 maggio 2020
Ora ricordo perché mi lasciò interdetto. Il finale è talmente aperto, ma talmente aperto, che ci si rimane male per forza. Comunque il gioco è bello, anche se perde un po' di quel fascino imprevedibile e disperante del capostipite. In compenso guadagna in termini di varietà delle unità e party building.

16) The Banner Saga 3 (Switch), cominciato il 30 maggio 2020, finito il 5 giugno 2020
Qui un commento generale alla trilogia: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=20410.msg2613532#msg2613532
Mi sono piaciuti tutti e tre, ma do goty solo al primo perché ha la maggior carica innovativa e la maggior "ispirazione". In ogni caso, consiglio caldamente tutta la trilogia.

17) Hollow Knight (Switch), cominciato il 12 giugno 2020, finito il 4 luglio 2020
#Goty e candidato al Beota

18) What remains of Edith Finch (Switch), cominciato il 21 giugno 2020, finito il 24 luglio 2020
Il gioco è molto curato e sorprende ad ogni passo. Mi è piaciuto, ma non l'ho amato. Che sia un po' troppo lontano dalla mia idea di cosa sia un videogioco?

19) Astral Chain (Switch), cominciato il 4 luglio 2020, finito nel corso di ottobre 2020
L'inizio è una merda ma il gioco ha indubbi meriti. La direzione artistica generale è molto valida ed il combat è molto interessante, originale e profondo (anche se lo si capisce solo verso la fine della prima run di gioco). Tuttavia il mix complessivo degli ingredienti di gioco, a metà tra l'adventure e l'action, non funziona mai davvero bene.
Aggiornamento: nel post endgame, quando si comincia a combattere senza distrazioni, viene fuori un combat davvero esaltante e alla fine il gioco merita il #Goty.

20) The Legend of Zelda Link's Awakening (Switch), cominciato il 6 settembre 2020, finito il 23 settembre 2020
Non del tutto soddisfatto da questo remake. Ne parlo un po' qui: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=25072.msg2640565#msg2640565

21) Capcom Beat 'em up Bundle (Switch), cominciato il 26 settembre 2020, in corso. Un sacco di Beat'em up per ripercorrere la storia di un importante genere arcade. Alla fine quelli che mi hanno colpito di più sono i due più antichi (Final Fight -che già conoscevo profondamente- e King of Dragons -che non conoscevo-) e "l'evoluto" Armored Warriors (anche se la sua "complessità" gli si ritorce un po' contro).

22) Untitled Goose Game (Switch), cominciato il 17 ottobre 2020, finito nel corso di ottobre 2020. Gioco simpatico e dotato di un bel carattere. Dura un istante e non invoglia particolarmente ad essere approfondito.

23) Xenoblade Chronicles Definitive Edition (Switch), cominciato il 30 ottobre 2020, finito il 29 dicembre 2020
L'espansione - Future Connected- è una cocente delusione: una bella location per una vicenda davvero inutile e che lascia l'amaro in bocca. Il gioco principale è un capolavoro esattamente come dieci anni fa. Ne parlo qui: https://www.tfpforum.it/index.php?topic=25367.msg2654338#msg2654338 #Beota.
« Ultima modifica: 31 Dic 2020, 13:40 da Belmont »

Offline Freshlem

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.436
  • Anthem - Adhesive Wombat
    • YouTube Channel
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #22 il: 01 Gen 2020, 18:03 »
Echimme!

Iniziamo con i giochi a cui sto giocando (cosa ho toccato dalla mezzanotte del primo)

Work in Progress

-Demon's Souls (PS5)
-Warp Drive (iOS)
-South of the Circle (iOS)
-The Last Campfire (iOS, Mac)
-The Pathless (iOS, Mac)
-Super Mario Galaxy 2 (WiiU/Wii)
-Destiny 2 (PS4)
-Punch Line (PS4)
-Dragon Quest XI S: Echoes of an Elusive Age (Switch)
-Fez (PS Vita)
-Batman: Arkham Origins (PS3)
-Asura’s Wrath (PS3)
-Monument Valley 2 (iOS)
-Pokemon Sword (Switch)
-Astral Chain (Switch)
-Kingdom Hearts 3 (PS4)


B.E.O.T.A.

-The Last of Us Part 2 (PS4) che devo dire? Un’esperienza come poche altre. Un mare di emozioni, pure con qualche sbavatura, che mi hanno tenuto incollato al gioco fino alla fine.
Non mi sentivo così da anni, e mai prima d’ora una storia di un videogioco mi aveva regalato emozioni così simili a quelle di un film o un libro.


G.O.T.Y.


-Persona 5 (PS4) mi sta scoppiando la testa con il fusion, ma questo gioco è fantastico. Dettagliatissimo e coinvolgente come pochi. Consigliatissimo.


-Demon's Souls (PS5): vabbè premio scontatissimo. Che gioco signori. E che fantastico lancio per PS5. AMMMMMORE.

-Spider-Man Miles Morales (PS5): la next gen parte con i botti e promette bene. Ne parlo QUI.

-Astro's Playroom (PS5) C'e' tanto di quell'amore in questo gioco che e' impossibile non restare emozionati. Pure i collectibles, sono un elogio alla storia di Playstation, ed e' impossibile non avere una lacrimuccia di gioia quando si sbloccano certi accessori del passato (multiate...anyone?). Un bellissimo gioco che tutti dovrebbero giocare almeno una volta nella vita.

-Super Mario Galaxy 2 (WiiU/Wii) Con soli 10 anni di ritardo e mentre tutto il mondo si sollazza con la remaster del primo capitolo su Switch, il prode Freshlem si lancia nel mondo del 480p sul televisore a 4k. Lui che odia il retrogaming e che ODIA la bassa risoluzione. Ma per questo titolo si è disposti a passar oltre. Perché SMG2 è uno dei giochi più divertenti e ben fatti di sempre.

-Pistol Whip (PSVR) IL gioco VR di questo 2020. Bello, veloce, divertente. Ne parlo QUI.

-Control (PS4) Madonna che bello. Mi ci son divertito un sacco. Un gioco ottimo, per il budget che son riusciti ad avere in fase di sviluppo (ergo, qualche insignificante problemino c'e', ma poca roba). Dedico una rumorosa pernacchia a tutti quelli a cui non è piaciuto.

-The Last of Us REMASTERED (PS4) Io sono il Signor NO delle remaster. Sono quello che non rigioca praticamente nessun gioco. Che la vita è breve e c'e' troppo da giocare. Eccezion fatta per TLOU, che ho ripreso in mano in occasione della parte 2 (e del fatto che non ricordassi una cippa). Lo so, per alcuni questo gioco e' una noia mortale. Per me invece e' bello. E' un gioco stealth sul buono andante con una storia e una messa scena con pochi eguali. Secondo me merita tutto, ancora oggi a distanza di anni.

-Doom VFR (PSVR) Qui spiego in modo sommario perché è un GOTY e perché dovrebbe essere un gioco provato da tutti. Parliamo di ABC dello sparatutto. Anche se corto AF, andate e godete. Ancora qui? Ho fatto pure lo streaming QUI.

-Final Fantasy VII Remake (PS4) Tutto sommato mi è piaciuto al punto da dargli un GOTY. Non è un gioco perfetto, ma ha un sistema di combattimento che funziona bene ed è divertente. Non sono un guru del genere jrpg, ma questo è sicuramente il migliore che abbia mai giocato ad oggi nel suo genere. Gli ultimi capitoli poi mi avevano preso come pochi.

-Rez Infinite (PS4) Io qua son troppo di parte. E ammmore. Insieme a Sayonara Wild Hearts, i miei due giochi "musicali" preferiti. E poi è uno dei pochi giochi che ho aperto il thread.

-Tumble VR (PSVR) Arrivo con qualche anno di ritardo. Un titolo calmo, che ti rilassa e che si gioca con piacere. Da fumati si va alla grande. Richiede un po' di pensiero laterale, che non fa male di certo a quei pochi neuroni che mi (o ci? O vi?) sono rimasti. Richiede un solo Move.

-Splatoon 2 (Switch) Sembra un gioco casual, ma non lo è. O almeno, lo è in parte. Ha comunque una sua profondità di "splat-play" da approfondire, e non di poco direi. Una droga. E anche se ci si stanca, lo si riprende in mano un anno dopo ed è sempre amore. Giocatori, 3 anni dopo, ce ne sono ancora un fottio.

-Thumper (Stadia) Votai questo gioco come GOTY pure l'anno scorso (mi pare). E ancora oggi merita tutto. Su Stadia il gioco scorre via liscio e il fatto di poterlo mollare dal desktop per poi riprenderlo sulla tv o sul laptop è una cosa da sturbo mentale completo. Forse è colpa della mia connessione, ma l'input lag è leggermente superiore alla versione PS4. Parliamo di  frazioni di millisecondi. O almeno la mia percezione se la gioca cosi'. Che non ho mica gli strumenti per misurare scientificamente il lag. Il ranking S si puo' ancora ottenere, a riprova della bontà di Stadia. Non ci sono scuse.

-Animal Crossing: New Horizons (Switch) 90 ore e passa dal 20 marzo a oggi. Complice l'essere forzati a stare casa, ci sto dando dentro come un matto. Il mio primo Animal Crossing fu su DS e NON fu amore. Lo abbandonai male, senza capirci cosa c'era di bello da fare. Sarà l'eta', sarà che gioco in modo più rilassato; fatto sta che questo Animal Crossing e' una bomba. Mille cose da fare. Vicini di casa che litigano, mini giochi, attività, l'online. Da diventare scemi. Puro amore. Compratelo digitale che tanto non lo rimuoverete presto.

-Luigi’s Mansion 3 (Switch) Se non ricordo male lo votai nei Tfp awards del 2019. Bel gioco: enigmi intelligenti, scontri divertenti e allo stesso tempo semplici senza cadere nella noia. Un titolo tutto sommato rilassante e che dura il giusto. Come diceva Jello, Nintendo sta i giochi come Pixar sta ai film d’animazione. Un titolo non perfetto, ma sicuramente bello e molto godibile.

-Trover Saves the Universe (PS4) (PSVR) Allora...il gioco è un GOTY per la narrazione. Un giro ne vale la pena (io lo consiglio in VR, ma in realtà non cambia di tantissimo). Per il resto è un gioco action senza infamia e senza lode. Eccetto per la narrazione, appunto. Su quell'aspetto questo titolo ha molto da dire.

-Hotline Miami (PS Vita) Ma quanto gunplay in questo gioco. Esperienza mordi e fuggi da urlo. Mi ha preso come pochi. E poi la colonna sonora è bella potente. Fu regalato col Plus alcuni anni addietro. Se non lo giocate siete dei cippirimerli. O semplicemente vi ha impressionato la violenza che impregna questo gioco.


E' stato tutto molto bello

-Fall Guys: Ultimate Knockout (PS4) Bello e mi é piaciuto. Esperienza mordi e fuggi con il classico meccanismo "faccio un'altra partita e poi smetto". Ha qualche diffettuccio qua e la', ma é un titolo godibile e un divertente passatempo.

-Mario Kart 8 Deluxe (Switch) Non lo metto tra i GOTY solo perche' gia' lo feci l'anno scorso e penso che sia giusto dare una rotazione ai titoli che meritano di visibilità. Gioco della vita, imho.

-Sega Ages: Virtua Racing (Switch) Una conversione perfetta di un gioco Arcade che ha tracciato una svolta epocale nei giochi di guida. Bello, bellissimo tant'è che il tempo passato dal lancio a oggi non gli ha fatto un baffo.. Ma pur sempre un arcade con i suoi limiti.

-Call of Duty mobile (iOS) per la serie, ci gioco quando sto aspettando qualcuno in mezzo alla strada.

-Sekiro (PS4) sono all'ultimo boss fight e sono tentassimo a mollarlo. Parcheggiato. Per dovere di cronaca. Lo votai come BEOTA l'anno scorso. E mo' l'abbandono. Un'esperienza magnifica e fuori dall'ordinario. Solo che la quantità di impegno e tempo richiesto non coincide più con il mio stile di vita. Lo raccomando, a patto che abbiate il tempo e la pazienza di capirlo e applicarsi alle sue alte richieste.

-Everybody's Golf VR (PSVR) E' veramente un peccato questo gioco. Un peccato nel senso che è un'occasione mancata. Perché ci SAREBBE veramente tutto. La grafica, il senso d'immersione, i controlli, tutto....eccetto per una cosa: si son dimenticati di metterci un torneo, gli altri giocatori o una cazzo di infrastruttura online.
Qui si gioca da solo. Ci si confronta con i propri risultati e basta.
I contenuti, cazzo.

-Gylt (Stadia) Manco mai finito. L'esclusiva Stadia. Mi é sembrato un gioco senza impegni e che non mi ha invogliato a proseguire con la storia. Tra l'altro ho terminato i due mesi di servizio gratuito (o quasi). Forse lo finirò il giorno che mi regalano un altro paio di mesi aumma aumma.

-Shadow of the Colossus(PS4) Giocai l'originale e mi lasciò un solco indelebile a livello di emozioni. Tuttavia devo essere pratico e giocare giochi nuovi, non remaster. Forse il giorno che non ho niente da giocare ci torno sopra. Niente di personale.

-The Persistence (PSVR) Non che mi dispiaccia. Pero' boh non mi ha preso sto gran che. Secondo me RE7, in termine di gioco horror, vince di brutto. Lo parcheggio con la vaga ripromessa di forse riprenderlo un giorno.
« Ultima modifica: 26 Dic 2020, 12:54 da Freshlem »
PSN: mangusto  Switch: Fresh
YouTube Channel | PSVR Streaming

Offline moscamax

  • Navigato
  • **
  • Post: 795
TFP Yearbook [2020]
« Risposta #23 il: 01 Gen 2020, 18:16 »
COMPLETATI
-Zelda Majora’s Mask [3DS]


IN CORSO
-Fire Emblem Three Houses [Switch]
« Ultima modifica: 05 Gen 2020, 16:22 da moscamax »

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 31.028
    • The First Place
    • E-mail
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #24 il: 01 Gen 2020, 18:36 »
Titolo (piattaforma)
(status, mese di inizio-mese di fine)


Yoshi’s Crafted World (Switch)
(sospeso, maggio 2019)
Thimbleweed Park (Switch)
(sospeso, agosto 2019)
Flipping Death (Switch)
(abbandonato, dicembre 2019)
Unravel 2 (Switch)
(completato, gennaio 2020)
Pikuniku (Switch)
(abbandonato, febbraio 2020)
Toki Tori 2+ (Switch)
(abbandonato, ottobre 2020)
Owlboy (Switch)
(abbandonato, ottobre 2020)
Mind: Path to Thalamus (Switch)
(abbandonato, ottobre 2020)
The Legend of Zelda: Link's Awakening (Switch)
(completato, ottobre 2020)
Mario + Rabbids: Kingdom Battle (Switch)
(abbandonato, ottobre - novembre 2020)
Akai Katana (Xbox 360)
(completato, novembre 2020)
The Gardens Between (Xbox Series S)
(completato, novembre 2020)
Deathsmiles (Xbox 360)
(completato, novembre - dicembre 2020)
Lonely Mountains: Downhill (Xbox Series S)
(completato, novembre 2020)
Radiant Silvergun (Xbox Series S) #GOTY
(in corso, novembre 2020)
Fractured Minds (Xbox Series S)
(completato, novembre 2020)
Carto (Xbox Series S)
(completato, novembre 2020)
Untitled Goose Game (Xbox Series S) #GOTY
(completato, novembre 2020)
The Turing Test (Xbox Series S)
(completato, novembre 2020)
Demon's Tilt (Xbox Series S)
(endless, novembre-dicembre 2020)
Max and the Curse of Brotherhood (Xbox Series S)
(completato, dicembre 2020)
Slay the Spire (Xbox Series S)
(endless, dicembre 2020)
Supraland (Xbox Series S)
(abbandonato, dicembre 2020)
Phogs! (Xbox Series S) #GOTY
(completato, dicembre 2020)
New Super Lucky's Tale (Xbox Series S)
(completato, dicembre 2020)
Super Hot: Mind Control Delete (Xbox Series S) #BEOTA
(completato, dicembre 2020)
Mark of the Ninja: Remastered (Xbox Series S) #GOTY
(completato, dicembre 2020)
Hyperdot (Xbox Series S)
(completato, dicembre 2020)

Breve storia lieta del 2020, l'anno della pandemia globale e dell'anemia videoludica
Ovvero, come ho imparato a mollare i giochi e vivere felice

Aggiornamento di fine anno: Fino a quando ho preso un Xbox Series S con Game Pass, dopo il quale ho giocato come un maiale grufoloso e ho completato un vaccaio di giochi.

Yoshi's Crafted World
Dopo un avvio entusiastico, memore del precedente episodio, è presto sopraggiunta la stanca. Anche il prequel non mi aveva inizialmente convinto, ma poi aveva ingranato alla grandissima. Ergo, questo lo considero sospeso fino a nuovo entusiasmo, non abbandonato.

Thimbleweed Park
Acquistato un'estate in cui sembravamo avere tempo libero, è stato giocato (con profitto) per un paio di sere, poi rimesso sullo scaffale virtuale in attesa di tempi migliori. Promettente, quindi non escludo di tornarci.

Flipping Death
Il precedente Stick it to the Man mi era piuttosto piaciuto, quindi con questo sono andato dritto e convinto. Stile, premesse e tutto sembravano validi, ma dopo un pochitto (diverse ore, in realtà) ho intravisto lampi di dilettantismo nel game design. Come nel prequel, peraltro. Ma diversamente dal prequel, questo non scorreva per niente liscio e solo parzialmente gradevole, quindi l'ho mollato.

Unravel 2
Acquistato per la coop con lo Gnomo, completato come da progetto. È un giochino semplice, di per sé, ma riesce a dare soddisfazioni. Le sfide troppo avanzate possono tenersele, però.

Pikuniku
Comprato a due spicci perché sembrava un giochino spensierato, è esattamente un giochino spensierato. Non era neanche male, e gli spettatori minori l'hanno molto amato, ma dopo diverse ore e vari progressi anche può bastare.

Toki Tori 2+
Amo i puzzle, le recensioni parlavano di un gran gioco, il prezzo era da cestone. L'ho comprato. Provato qualche mese dopo, sarò durato venti minuti. Una noia mortale, una lentezza agonizzante, due palle micidiali. Mavaffanculo, uccello obeso, va!

Owlboy
Questo action adventure aveva delle buone premesse, a partire dalla grafica, per arrivare al protagonista volante. Peccato che lo svolgimento sia in parte dilettantesco. I dialoghi sono da spararsi sui piedi, i dungeon non sono troppo ispirati. Ma se il genere aggrada, il materiale per qualche ora buona c'è.

Mind: Path to Thalamus
Quando l'ho preso, affascinato dal trailer, credevo fosse un walking simulator con puzzle. E infatti quello è, solo che c'ha il legno vero sia nel walking, sia nel puzzle. Dopo aver guardato su YT la soluzione a due enigmi e aver espresso un palese "Meh!" in volto, mi sono detto: ma anche ciao!

The Legend of Zelda: Link's Awakening
Cominciato e completato nell'arco di qualche giorno, che vorrà dire qualcosa. Mi è piaciuto quanto può piacere un classico Zelda, quindi piuttostamente, ma in tutta onestà mi è sembrato uno dei meno ispirati a cui abbia mai giocato. Una copia al risparmio di A Link to the Past, direi quasi. D'altra parte era uscito su GameBoy, quindi magari quello ci si poteva aspettare. Non lo so. Promosso, di sicuro, ma non mi ha lasciato entusiasta a fare l'elicottero con il joypad wired, diciamo.

Akai Katana
Shooter orizzontale. E il problema schermo l'abbiamo risolto. Estetica di qualità, meccaniche bilanciate. E cos'altro gli vuoi dire? Magari nell'edizione hanno infilato troppe varianti, quindi per padroneggiarle tutte serve dare un esame universitario, ma se ti ingarella, la lira s'impenna. La Cave che ci piace. Promosso.

Mario + Rabbids
Divertente, piuttosto ben realizzato, con un buon ritmo e pieno di contenuti. Ma arrivato al mondo 3, ovvero credo a metà gioco, per me era sufficiente. Giustamente non ha quella profondità di un Into the Breach. Altrettanto giustamente, senza quella profondità non ho avuto ulteriore sprone a continuare. Bravi tutti, in ogni caso!

The Gardens Between
Pensavo fosse un calesse da due ore, invece è stato quasi quasi amore. Un puzzle game con meccaniche nuove, dopo averne giocati millemiliardi, è tanta roba. Non male anche esteticamente. A giocare con il tempo ti passa il tempo.

Deathsmiles
Mentre scrivo non ho ancora sbloccato tutto il possibile ho sbloccato tutto il possibile (non l'impossibile), ma il giudizio non cambierà è cambiato: è una merda. Il peggior Cave che abbia mai giocato. Grafica scarsa, design agghiacciante, meccaniche senza senso. Da evitare.

Lonely Mountains: Downhill
Mi ha mediamente intrattenuto, e ha un grande potenziale, ma secondo me gnaafà. Gnaafà perché non ti offre gli strumenti per goderti le discese. Per il 70% del tempo ti ritrovi in una o più delle seguenti condizioni:
1. Visuale troppo stretta in rapporto alla velocità.
2. Biker al centro della visuale invece di un'inquadratura con più campo davanti.
3. Elementi dello scenario che disturbano la visuale.
4. In discesa verso lo schermo, quasi alla cieca.
5. Salti con inquadratura tipo-isometrica.
6. Elementi dello scenario posizionati vigliaccamente in mezzo al tracciato o all'atterraggio di un salto.
Se qualcuna di queste la possiamo far passare come "Eh, ma questo è un gioco per Pro", seppure a fatica, tutte non è possibile. Il risultato è che c'è troppa dipendenza dalla memorizzazione e dalla reazione d'istinto, mentre va a calare il ruolo del puro controllo e della pianificazione in tempo reale. Ovvero, quando hai almeno qualche metro di visibilità, come peraltro si avrebbe con visuale in prima persona.

Fractured Minds
Finito in due battiti di ciglia. L'ho giocato con l'apertura mentale di chi non era interessato al livello tecnico, ma al messaggio. Beh, non ho letto nessun messaggio in cui riuscire a immedesimarmi. O non soffro (abbastanza) dei disturbi mentali che vuole eviscerare, o non sono abbastanza intelligente/empatico, o non lo so. A quel punto, però, diventa anche avvilente. Per me, irrilevante su tutta la linea.

Carto
Non mi aspettavo troppo, invece mi ha piuttostamente appassionato. Anche qui, siano benedetti gli sviluppatori che introducono meccaniche nuove nei puzzle, amen. Probabilmente cala di ritmo intorno al vulcano, ma poi si riprende per un buon finale. Promosso e anche più. Ah, l'unico bug gamebreaker l'ho beccato io.

Radiant Silvergun
Machetelodicoaffare?! Chi non pensa che è uno dei capolavori del '900 ha un cestino dell'immondizia al posto del joypad.

Untitled Goose Game
Gioco dell'anno, senza se e senza ma. Chi non lo gioca merita di finire foie gras.
Aggiornamento: fino a quel momento era #BEOTA, ma è stato spodestato da Super Hot, perché sono un tenerone, ma volevo finire l'anno sembrando un pro.

The Turing Test
Sarebbe Portal con una una meccanica diversa e il budget più basso. Ma alla fine, quello che conta è l'ingegno nell'elaborare gli enigmi, e qui ci stiamo abbastanza dentro. Persino la trama, che in principio sembrava telefonatissima, poi decolla.

Demon's Tilt
Mi era sembrato pessimo, poi l'ho capito e ci ho giocato delle ore per ammazzare i peggio demoni a pallettate. Per quanto mi riguarda, serve giocare con un obiettivo alla volta (nel mio caso, i singoli Achievement), altrimenti magari ti rompi, ma come flipper è realizzato piuttosto bene.

Max and the Curse of Brotherhood
Ma ascolta a me... Che male c'è? D'accordo, è il puzzle platform con l'estetica peggiore degli ultimi seimila anni, protagonista e antagonisti andrebbero presi a legnate dalla sera alla mattina, ma il gioco ha delle buone idee e si lascia giocare senza romperti le palle. Il pennarellone magico si presta a molti usi originali, introdotti man mano, e gli enigmi ambientali che ne derivano sono ben bilanciati tra l'ingegno e l'abilità. Perdoniamolo per essere americano e giochiamolo con leggerezza.

Slay the Spire
Cominciato per provarlo, giocato N ore consecutive senza riuscire a smettere. Credo che a medio termine andrò in saturazione, ma a prescindere dal tempo complessivo che gli dedicherò, si vede chiaramente che è una perla del suo genere. Avvicinarsi con prudenza, perché rischiate di finirci con tutte le scarpe.

Supraland
L'idea e le idee ci sono, ci ho anche passato sei ore divertenti, ma alla fine si rivela troppo amatoriale e infarcito di ammennicoli per dodicenni. Vitoiuvara si è incazzato fortissimo per questo mio giudizio, ma anche se voglio bene a lui, non voglio bene a Supraland. Che peraltro sembra il nome di una di quelle pasticche di integratori.

Phogs!
Gioco da co-op locale per famiglie. Punto. Se avete il setting giusto, è fantastico. Altrimenti, la lentezza pachidermica e l'eventuale difficoltà a gestirlo in singolo si fanno sentire. Per quanto mi riguarda, qui ha riscosso un successo sconsiderato.

Hyperdot
Ma perché uno dovrebbe giocare un gioco in cui guidare un puntino che deve sopravvivere in un cerchio mentre viene assalito da un letamaio di pericoli? Perché siamo videogiocatori, e alla fine ci piace dire le parole male fino a quando non ne usciamo vincitori. Nel suo genere, ammesso sia inquadrabile in un genere, non è male. Ma finiti i 100 livelli "Base", non ho proseguito con quelli "Mortacciloro". Comunque, 5-6 orette passate bene in compagnia. No, non è multiplayer, parlo dei santi.

Mark of the Ninja: Remastered
Quando riesco ne scrivo nel topic, perché chirux mi chiedeva lumi. In breve: un quasi capolavoro. Un gioco di giocare videogiochi, punto.
« Ultima modifica: 30 Dic 2020, 18:18 da Ivan F. »

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.179
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #25 il: 01 Gen 2020, 20:13 »
PS4
Death Stranding
Dreams
No no kuni (1 - remaster)
Age of Wonders Planet Fall
Jedi Fallen order GOTY
Final Fantasy VII nuovo
Grand Ages: Medieval
Aven Colony
Cities: Skylines

Gran Turismo Sport
Sekiro GOTY
Fantasy General II GOTY
Street Fighter 5
Shadow of the Tomb Raider



PC (Mac)
Scythe GOTY BEOTA
Civilization VI GOTY

Lord of the rings card game
Age of Wonders 3
Mini Motorways

Switch
Smash Bros Ultimate
Cluedo
51 worldwide games
GOTY
Astral Chain

Gamecube
Waverace
Fire Emblem Path of Radiance


iPad
Mini Motorways
« Ultima modifica: 05 Gen 2021, 12:08 da Giobbi »

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.436
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #26 il: 01 Gen 2020, 20:17 »
In corso:
World of Horror
Huntdown
Supraland
Creaks
Horizon: Zero Dawn
Wasteland 3
Paradise Killer
Hades
Yakuza - Like a Dragon #GOTY
Prodeus
Ultima Underworld II - Labyrinth of Worlds
Omori

Finiti:
The White Door
(9 gennaio 2020 - 9 gennaio 2020)
Yakuza 0
(13 luglio 2019 - 9 febbraio 2020) #GOTY
Monster Hunter World: Iceborne
(9 gennaio 2020 - 8 febbraio 2020) "Finito" nel senso di "visti i titoli di coda". ^^ #GOTY
Kentucky Route Zero
(Lallero, e chi si ricorda - 3 marzo 2020)
Demon's Souls
(24 febbraio 2020 - 7 marzo 2020)
198X
(10 marzo 2020 - 10 marzo 2020)
Warhammer: Vermintide 2
(25 novembre 2019 - 9 marzo 2020)
AI - The Somnium Files #GOTY
(8 gennaio 2020 - 14 marzo 2020)
Ori and the Will of the Wisp
(12 marzo 2020 - 23 marzo 2020)
The Surge 2
(19 marzo 2020 - 27 marzo 2020)
Astrologaster
(6 aprile 2020 - 8 aprile 2020)
Kunai
(8 febbraio 2020 - 20 aprile 2020)
Castlevania: Symphony of the Night (ogni tot anni ci vuole)
(15 aprile 2020 - 21 aprile 2020)
Star Trek: Bridge Crew
(28 marzo 2020 - 27 aprile 2020)
Samsara Room
(30 aprile 2020 - 30 aprile 2020)
Sekiro (NG+ e finali "Shura" e "Dragon's Homecoming")
Minecraft Dungeons
Dread X Collection
Deliver Us The Moon
Gears Tactics (l'ho mollato all'ultima fase dell'ultimo boss, vale lo stesso)
Arx Fatalis
OneShot
Ion Fury
Devolverland Expo
Dark Souls 3 - Cinders Mod
Bloodstained: Curse of the Moon 2
Quake #GOTY
Yakuza Kiwami
Carrion
The Procession to Calvary #BEOTA
Persona 4 Golden #GOTY
The Outer Worlds
Dread X Collection 2
Mortal Shell
Touhou Luna Nights #GOTY
Remnant: From the Ashes
Katana Zero
Amnesia: Rebirth
Yakuza Kiwami 2
Vigil: The Longest Night
Spiritfarer
Doom Eternal #GOTY
Resident Evil 3 Remake
Castlevania - Circle of the Moon
Call of the Sea
Unto the End
Apple Slash

Sospesi temporaneamente, abbandonati, estemporanei, online quando capita, avventizi e succedanei.
Monster Sanctuary
Phasmophobia
Spelunky 2
Baldur's Gate 2 Enhanced Edition
(9 giugno 2019 - prima o poi lo riprendo!)
CrossCode
(4 ottobre 2019 - non so, mi piace, ma forse non abbastanza)
DoDonPachi Resurrection
(ci gioco mezz'oretta ogni tanto, mi rilassa)
Shadow of the Tomb Raider
(4 dicembre 2019 - ci ho provato, ma mi è passata la voglia dopo due orette)
Sea Salt
(Provato sul GamePass, non mi ha detto niente)
ScourgeBringer
(Questo ha potenziale, ma è anche molto in Early Access)
The Legend of Bum-Bo
Wreckfest
Master of Magic
World War Z
Hypnospace Outlaw
« Ultima modifica: 31 Dic 2020, 00:06 da tonypiz »
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.789
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #27 il: 01 Gen 2020, 22:58 »
Wolfenstein the new order
Last of Us Remastered #GOTYs
Detroit #GOTYs
Toki
Last of Us 2 #BEOTA
Horizon Zero Dawn
a Plague Tale Innocence #GOTYs
Star Wars Jedi:Fallen Order #GOTYs
« Ultima modifica: 26 Dic 2020, 22:36 da lawless »

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.227
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [TFP Yearbook 2020]
« Risposta #28 il: 01 Gen 2020, 23:36 »
[PS3]
Hyperdimension Neptunia MKii. Aprile, Finito. Meh
Dead Space 3. Aprile, abbandonato

[PS4]
Sekiro. Dicembre 2019, gennaio 2020. Finito. [GOTY]
Firewall Zero Hour (PSVR). Febbraio, abbandonato.
Deraciné (PSVR). Febbraio. Platino (grazie graziella)
Sniper Elite 4. Febbraio-marzo. Finito.
Goat Simulator. Marzo, abbandonato.
Darksider 3. Marzo-aprile. Finito.
Batman: Arkham Knight. Aprile-maggio. Finito. [GOTY]
NIOH. Maggio-luglio. Finito. [GOTY]
Resident Evil 7 (PSVR). Dicembre, in corso.

[NS]
Xenoblade Definitive edition. Agosto-dicembre. Finito. [GOTY]
Ring Fit Adventure. Dicembre, potenzialmente infinito. [GOTY]

[PC]
Baba is You. Dicembre 2019, in corso
Disco Elysium. Gennaio-Febbraio, finito. [GOTY]
Slay The Spire. Ripreso da febbraio, finito? [GOTY]
Monster Train. Settembre-novembre. Finito pure troppo. [GOTY]
Hades. Dicembre, in corso. [GOTY]

[Android]
SINoALICE. Luglio 2019. Chemmerda.

[GOTY]
Sekiro
Disco Elysium
Slay The Spire
Batman: Arkham Knight
NIOH
Monster Train
Xenoblade Definitive edition
Hades
Ring Fit Adventure

[BEOTA]
Sekiro

Candidati [WOE]
Hyperdimension Neptunia MKii
Dead Space 3
SINoALICE

[WOE]
Dead Space 3

2019
« Ultima modifica: 31 Dic 2020, 17:18 da Void »
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.153
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: TFP Yearbook [2020]
« Risposta #29 il: 02 Gen 2020, 00:59 »
Control (2019, PS4) #GOTYs
Nights Into Dreams (1996, PS4)
Primal (2003, PS4)
Horizon Zero Dawn (2017, PS4)
Prey (2017, PS4)
Grim Fandango (1998, PS4)#GOTYs
A Way Out (2018, PS4) #GOTYs
Ratchet And Clank: A Spasso Nel Tempo (PS4, 2009)#GOTYs
Marvel's Spider-Man (2018, PS4)#GOTYs

Forbidden Siren (2004, PS4)
The Witcher 3: Hearts Of Stone & Blood And Wine (PS4, 2015/2016) #GOTYs
Last Of Us Part 2 (2020, PS4) #GOTYs
Rage 2 (2019, Ps4) #WOE
Shadow Of The Tomb Raider (2018, PS4)
Hellblade: Senua's Sacrifice (2017, X BOX ONE S) #BEOTA
The Walking Dead: A New Frontier (2016, X BOX ONE S)
A Plague Tale: Innocence (2017, XBOX ONE S)
Ori And The Blind Forest (2015, XBOX ONE S) #GOTYs
The Turing Test (2015, XBOX ONE S)
Jedi Fallen Order (2019, X BOX ONE S) #GOTYs

CONTROL (2019, PS4)
Scaraventare una scrivania contro il Responsabile reparto vendite livello 6 non ha prezzo. Peccato che stì poveretti si siano sbattuti per una lore, magari antipatica però ben fatta, che l'avranno letta in 10.

NIGHTS INTO DREAMS (1996, PS4)
Vecchio gioco trovato sul plus. Carino ma non così bello da spingermi a fare il punto adeguato per andare avanti. Colpa mia, figuriamoci.

PRIMAL (2003, PS4)
Alla fine l'ho abbandonato al secondo di quattro mondi. Mi si è buggato e mi ero dimenticato del salvataggio manuale. Meccaniche, soprattutto di lotta, terribili, lente e noiose, ma tutto il resto ben fatto, soprattutto i dialoghi tra i 2 protagonisti. Graficamente splendido, la grafica primo 3d fatta così bene l'adoro.

HORIZON ZERO DAWN (2017, PS4)
Bel gioco. Però dura troppo. E' tutto un "Vai in alto a destra sulla mappa. Vai in basso a sinistra sulla mappa" il tutto con una storia annacquata. Sistema a cui sto diventando moooolto insofferente. Però bel gioco, sia da vedere sia da giocare.

PREY (2017, PS4)
Speravo mi prendesse di più, invece non mi ha divertito così tanto da desiderare a continuarlo dopo poco dall'inizio. Ennesima colpa mia, ma non sono riuscito a vedere le potenzialità del gameplay.

GRIM FANDANGO (1998, PS4)
Che bel recupero. Storia meravigliosa, con personaggi simpaticissimi e dialoghi scritti bene. Il sistema di gioco è quello della Lucas, basato su enigmi estremamente stravaganti ma per me non invecchiati perché parti di una filosofia unica che non tornerà mai più nel mondo dei videogiochi, quindi intaccabile dal tempo. Anche perché il grande Manny si muove bene nello schermo, corre, arriva in poco tempo dappertutto.
Comunque veramente una pietra miliare, soprattutto che giochi scritti così bene se ne vedono pochi.

A WAY OUT (PS4, 2018)
Gioco di cooperare in maniera facilitata, per non odiarsi a vicenda, ma volersi benissimo e capire il valorissimo dell'amicizia. Però esperienza interessante e ci vorrebbero più giochi così. Anche solo per gli amici lontani da casa ma con una Playstation 4.

RATCHET AND CLANK: A SPASSO NEL TEMPO (PS4, 1998)
Gioco giocoso, giochi per tutto il tempo. Uao che innovazione, vista 10 anni dopo,ormai dispersi nell'open-world totale che è diventato l'industria videoludica più mainstream. Diventante insomma, dal suggerirti di usare ogni arma (tutte ispirate e particolari) alla storia funzionale al gameplay. Menzione speciale al personaggio di Mr. Zurkon, da Johnson di Shadow Of The Damned, non vedevo una spalla comica così azzaccata.

MARVEL'S SPIDER-MAN (PS4, 2018)
Gigantesco ma almeno la storia principale fila come una ragnatela (ho provato un paio di secondarie.... brrr), anche per il fatto che è molto simile alle storie che leggevo quando ero bimbo e il colpo di scena finale (dopo i titoli di coda, of course) non è niente male.
E' anche vero che alcuni dei 6 nemici non sono approfonditi, però come lo erano in certe storie di Spider-man appunto, che normalmente si confrontavano più sui problemi reali del protagonista e a volte c'erano  buoni che diventavano cattivi perché la vita è brutta bruttarella.
Personalmente il sistema di combattimento è bravo a far muovere bene il ragno, ma un senso di immobilità delle skill del giocatore rimane sempre.

FORBIDDEN SIREN (PS4, 2004)
Legno, di spessore ma legno. Che poi sarebbe stato solo questione di tempo per abituarsi ai controlli ma si parla di quasi 3 generazioni fa e di un'impegno che non ho voglia di trovare in me.

THE WITCHER 3: HEARTS OF STONE & BLOOD AND WINE(PS4, 2015/2016)
I 2 DLC del gioco più completo della generazione. Il primo presenta una storia profonda, bellissima con un nemico niente male (Gaunter O'Dimm), l'altro è direttamente un'altro regno completamente esplorabile, pieno di missioni, un gioco a sè, un The Witcher 4. Con tanto di finale col sorrisone di Geralt, segno di una pace trovata.

THE LAST OF US PART 2 (PS4, 2020)
C'è piaciuto tanto questo Last Of Us. Al netto che spero sia il futuro per certi videogiochi ma non tutti, che mi piacciono anche i giochi che ti raccontano una storia con un gameplay e non affidandosi quasi completamente alle cutscenes (ma almeno usa la grafica come espediente narrativo, ossia avere le vertigini). Ma da ND questo ce lo aspettavamo. Essere l'opera di intrattenimento più costosa con una protagonista gay è un bel traguardo se non fosse un brutto mondo dove questi traguardi sono importanti. Finisco col dire che c'è tanta cura nei dettagli che alcune storpiature da videogame classico storpiano ancora un pò di più.

RAGE 2 #WOE (PS4, 2019)
Ti ho voluto bene Rage 2 ma sei stato come ricominciare ad uscire insieme ad una ragazza con cui avevi passato dei bei mesi anni prima, e nonostante questa provi a tutti i costi a seguire le mode, rimodernandosi un pò (colore dei capelli, t-shirt con i collo a v..), alla fine, quando siamo a cena parliamo delle solite cose di 9 anni prima e al momento del sesso svela i segni dell'invecchiamento. Che uno si diverte, certo, ma sente che manca qualcosa.
Certo aver interrotto la sessione per la trentenne bella ed interessante tutta da scoprire (The Last Of Us 2) e aver ripreso dopo, non ha certo deposto a suo favore, ma vedo anche remota la possibilità del rimaniamo amici.

SHADOW OF THE TOMB RAIDER (PS4, 2018)
Si spara poco ma è incredibile come ti riesce a far immergere nelle ambientazioni, sia al chiuso nelle tombe sia nelle intere città. Parte narrativa fatta apposta per essere skipata ma la parte Lara bimba un bellissimo tuffo al cuore.

HELLBLADE: SENUA'S SACRIFICE (2017, X BOX ONE S)
Mi aspettavo che mi piacesse e così è stato. Le pecche che ha riesce a risolvere e  non solo grazie ai pregi.
Storia adulta, elementi pazzeschi (le voci nel finale!), musica ottima. La faccia inebetita di lei non me la scorderò mai.
Forse più importante che bello ma tanto importante e comunque molto bello.

THE WALKING DEAD: A NEW FRONTIER (2016, X BOX ONE S)
Un pò dispiace che il risultato sia un grosso boh, perchè la prima stagione non me la scorderò mai. Però è fisiologico, così doveva essere, anche per mezzi di Telltale. La formula mi ha stancato, gli zombie mi hanno stancato, unica cosa è bello rivedere Clementine. Ma il quarto dubito me lo giocherò mai.

A Plague Tale: Innocence (2017, XBOX ONE S)
Gli ho voluto bene, avventurona per ragazzi (ma che non si risparmia in violenza, anzi) dalle meccaniche semplici ma efficaci. Belle certe ambientazioni, come il borghetto al capitolo 2. Personaggi un può abbozzati, bimbo protagonista odioso ma i bimbi sono sempre odiosi in film, sette e giochi, si sa.

ORI AND THE BLIND FOREST (2015, XBOX ONE S)
Mi ci sono divertito un sacco! Ma proprio tanto. Grazie anche al fatto che non è difficile come Hollow Knight, anche se a volte si imbastardisce abbastanza. Comunque molto bello da vedere, a volte sembra mancare un pò di polso come nel presentare la storia che dovrebbe essere semplicissima ma non ci si capisce niente (ma non te ne frega niente). Bellissima la prima fuga, quella dell'albero, bellissima combinare i potere la prima volta (la sfera con il colpo, mi sono davvero emozionato). Insomma mi è piaciuto un sacco. E comunque abbastanza seminale, dai.

THE TURING TEST  (2015, XBOX ONE S)
Portal-like. Caruccio però niente che non mi scorderò aaaaaaaaaaaa....desso.

JEDI FALLEN ORDER (2019, X BOX ONE S)
A volte fa il Dark Souls e non è male. Ti diverte, bisogna ammete che costruirsi una nuova spada e sceglierne il colore è fighissimo, davvero ti spunta volente o nolente un nerdometro che schizza a mille.
Ti lascia poco ma è sempre un piacere da giocare. Quando si stacca dalle ambientazioni classiche del Brand un pò scade. Nel finale certi nemici sono ostici veri di sorpresa. Questo un pò inspiegabile.
« Ultima modifica: 28 Dic 2020, 10:22 da fiordocanadese »