Autore Topic: [Multi] Disco Elysium  (Letto 22260 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 62.548
  • Mellifluosly Cool
[Multi] Disco Elysium
« Risposta #300 il: 29 Gen 2022, 23:32 »
Ma no, anche io intendevo quelli! :D
Infatti poi parlo esattamente dei problemi che intendi tu.

[edit] Ho trovato particolarmente artificiosi quelli a tempo, e poi quelli nello Spoiler (che non potevo mettere in chiaro).
« Ultima modifica: 29 Gen 2022, 23:35 da Wis »

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.902
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #301 il: 30 Gen 2022, 01:11 »
Spoiler (click to show/hide)
Ecco la spiegazione a quello che si diceva qualche post indietro, io ero riuscito in uno dei check fisici.



Per la seconda, vivere da barbone è perfettamente in linea con la situazione iniziale.
Spoiler (click to show/hide)

Spoiler (click to show/hide)
Spoiler (click to show/hide)
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 62.548
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #302 il: 30 Gen 2022, 07:10 »
No, io le subquest credo di averle fatte tutte, tranne il riccone e forse un qualche altra di cui persino ignoro l’esistenza.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 62.548
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #303 il: 30 Gen 2022, 07:18 »
Un dubbio:
Spoiler (click to show/hide)

Online babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.629
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #304 il: 30 Gen 2022, 10:41 »
Oddio, non credo.
Perché mai?

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 62.548
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #305 il: 30 Gen 2022, 10:49 »
Perché a volte il nome è corredato da un appellativo.

Online tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.786
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #306 il: 30 Gen 2022, 10:52 »
Spoiler (click to show/hide)

Spoiler (click to show/hide)
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.902
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #307 il: 31 Gen 2022, 01:07 »
No, io le subquest credo di averle fatte tutte, tranne il riccone e forse un qualche altra di cui persino ignoro l’esistenza.
La subquest del riccone è trovarlo
Spoiler (click to show/hide)

Spoiler (click to show/hide)
Spoiler (click to show/hide)
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.716
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #308 il: 12 Mar 2022, 09:56 »
Sembra che con l'ultimo update abbiano migliorato di molto i caricamenti su Switch
https://gamerant.com/disco-elysium-load-times-update-switch/

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.154
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #309 il: 12 Mar 2022, 17:42 »
Ottimissima notizia!
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN

Offline Brothers Killer

  • Avviato
  • *
  • Post: 405
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #310 il: 20 Mar 2022, 12:45 »
Finito ieri in un rush finale di 6 ore dopo che ero arrivato a
Spoiler (click to show/hide)
insomma mi ha intrippato un bel po'  :D

Penso siano state dette un po' di cose correttissime già in questo topic in passato per cui non mi spreco più di tanto con gli elogi. Un gioco che spero con tutto il cuore possa essere seminale, perché se lo merità. L'essere riuscito a trasportare per la prima volta in un videgioco l'essenza di certi RPG cartacei basati sulla narrazione piuttosto che sul powerplay lo rende di per sé un traguardo da pietra miliare. Ci sono stati RPG basati sulla narrazione in passato (Planescape: Torment esempio per eccellenza) ma era tutto "sporcato" dalla necessità di inserirlo nell'impostazione dell'Infinity Engine e un sistema ruolistico basato su D&D.

In questo senso l'idea geniale che trasfigura il tutto è quella di rendere "parlanti" le abilità/personalità che in altri giochi sono semplice statistiche, in modo che possano rendere sempre personali i dialoghi a seconda della direzione in cui si è sviluppato il personaggio. A questo punto anche dialoghi in cui, per i vincoli a cui qualunque produzione videoludica sarà inevitabilmente costretta ad avere, hanno risposte uguali o molto simili fra di loro all'esplorazione di rami diversi dei dialogue tree riescono ad essere "arricchiti" e resi personali in accordo al ruolo che si è scelto di impersonare investendo in determinate skill. Il senso di unicità che questa idea riesce ad evocare in ogni dialogo è davvero incredibile. Accanto a questo si affianca l'idea dei punti interagibili strettamente dipendenti dalle skill del personaggio e dei white/red checks che portano ad esplorare l'ambientazione da punti di vista molto diversi fra loro a seconda della costruzione del personaggio. La densità di punti interagibili e descrizioni all'interno del quartiere in cui si svolge il gioco è davvero impressionante, penso ineguagliata in un RPG isometrico di questo tipo, aiutando tantissimo il world building e l'immersione.

Ovviamente ciò che rende significativa la componente interattiva di un gioco strutturato in questo modo è la qualità della scrittura. Da questo punto di vista ci troviamo davvero in degli apici che travalicano i confini del videogioco per sfociare direttamente nell'alta letteratura. Il punto fondamentale per me è il world building. Non tanto per l'originalità (si tratta alla fine di uno steampunk con elementi culturali ripresi da elementi del nostro mondo facilmente riconoscibile) quanto per l'incredibile coerenza con cui è realizzato, per l'impegno di costruire ogni personaggio del mondo in modo che avesse una propria voce e un punto di vista definito rispetto alla storia finzionale che è stata costruita e quindi come l'esplorazione del protagonista, con la scusa dell'amnesia, possa in primis essere un'esplorazione di un contesto narrativo e le meccaniche RPG chiedano al personaggio di prendere una propria posizione sul mondo circostante, che si riflette parallelamente a molte tematiche del nostro mondo.

In questo senso la narrazione, che può inizialmente apparire quella di un giallo investigativo, si rivela essere invece più quella di un noir postmoderno, in cui il punto focale non è tanto il gioco mentale di indizi che devono portare il giocatore al disvelamento del colpevole da un punto di vista puramente logico quanto appunto l'esplorazione di un contesto e dei tormenti interiori del protagonista/investigatore. In questo senso il finale coglie di sorpresa ma è significativo:
Spoiler (click to show/hide)

E anche quando si tratta di chiudere il cerchio con le scelte che ha preso il giocatore durante il gioco
Spoiler (click to show/hide)

L'incredibile capacità di alternare i toni in maniera elegante, la ricercatezza lessicale, la voce unica dei personaggi, il modo in cui le quest che sembrano andare in una determinata direzione per poi sorprendere il giocatore, tutti elementi di una scrittura davvero eccellente. Tra i momenti che mi resteranno più impressi:
Spoiler (click to show/hide)
ma in generale il gioco è pieno di momenti grandi e piccoli di raffinatezza sublime. Un lavoro davvero encomiabile.

Finisco con delle critiche perché, per quanto abbia trovato il gioco nel complesso straordinario e un possibile apripista di una nuova tipologia di RPG videoludici, non l'ho trovato del tutto compiuto. In particolare per quanto abbia amato il sistema di skill nel micro, non l'ho apprezzato in come viene usato nel corso della main quest a livello macro. Paradossalmente per essere un gioco così ruolistico in certi momenti lo è molto poco. Mi riferisco al fatto che, nel corso di main e sub, spesso il proseguimento sia legato al superamento di white check. Ma il gioco al posto di darti più alternative per poter proseguire in base a come si è ruolato il personaggio preferisce farti scontrare sullo stesso white check costringendoti ad esplorare il mondo fino a quando non lo si supera. Il caso maggiormente incriminante, che ha fermato la mia progressione nel gioco per un po' di tempo, è stato
Spoiler (click to show/hide)
praticamente se uno non ha investito in quella abilità deve esplorare e fare subquest fino a quando non riesce a passarlo. Avrei preferito che il gioco fosse maggiormente organico, un po' come all'inizio quando
Spoiler (click to show/hide)
. Ma in generale trovo che il gioco soffra spesso di questo problema, molti check sono fondamentali per finire le subquest e non ci sono semplicemente modi alternativi basati su abilità o skill diverse del personaggio su cui investire. La conseguenza di fondo, per un gioco che vuole essere così immersivo e narrativo, è che si finisce fin troppo per pensare agli elementi metaludici (ad esempio equipaggiandosi per superare un adeguato skill check oppure tenendosi da parte punti da reinvestire nel caso non si superi un check al posto di investire subito in un'abilità verso cui si vuole costruire il personaggio) e si ruola davvero, pensando alla build del personaggio in ottica di quello che vorremmo interpretare, pochissimo. Non sono neanche così d'accordo con il discorso che ho letto sul suo essere un mezzo ibrido con un avventura grafica perché in praticamente nessun caso il modo per semplificare gli skill check è particolarmente problematico da un punto di vista "enigmistico". Il problema poteva essere risolto creando più spesso route alternative in caso di fallimento di skillcheck oppure creando più momento come
Spoiler (click to show/hide)
Anche l'aver costruito il finale su una location totalmente sconnessa e non esplorabile nel resto del gioco, per quanto corretto in ottica narrativa, mi è sembrato pessimo da un punto di vista meramente ruolistico.

Mi piacerebbe quindi che il gioco fosse uno splendido punto di partenza da cui molti altri RPG sperimentali attingano in futuro, piuttosto che un punto d'arrivo e un unicum. Non dico che tutti gli RPG debbano essere sostituiti da questa impostazione, ma che possa essere da una parte interessante da integrare in giochi RPG più tradizionali e dall'altra produrre degli emuli che twistino le idee meccaniche in accordo con i propri obiettivi narrativi. In questo senso il follow up più promettente probabilmente lo vedremo in Obsidian, Josh Sawyer (il genietto dietro praticamente tutti loro giochi) ha adorato Disco Elysium e si rumoreggia di un RPG investigativo sperimentale in produzione in Obsidian.

Dato che loro sono fra i pochi che continuano a fare RPG veri non vedo l'ora di vedere in che modo prenderanno ispirazione da questo capolavoro per le loro opere future.
Fire, walk with me

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 62.548
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #311 il: 20 Mar 2022, 13:47 »
Direi che non cambierei una virgola di quello che hai detto.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.902
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #312 il: 20 Mar 2022, 15:51 »
Il caso maggiormente incriminante, che ha fermato la mia progressione nel gioco per un po' di tempo, è stato
Spoiler (click to show/hide)
praticamente se uno non ha investito in quella abilità deve esplorare e fare subquest fino a quando non riesce a passarlo.
Sicuro che non esistessero alternative?
è passato troppo tempo, quindi non ricordo bene, ma non credo che in quel momento avessi potenziato quella skill. Può darsi che comunque devi investigare elementi secondari per aprirti una strada alternativa, senza passare per quel check.
Non ho trovato nessun "muro" per la storia principale.
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.902
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #313 il: 20 Mar 2022, 15:56 »
Non ti so dire se io l'ho passato in quel modo, ma l'alternativa c'era
https://discoelysium.fandom.com/wiki/Prove_your_authority_to_Titus_Hardie
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Brothers Killer

  • Avviato
  • *
  • Post: 405
Re: [Multi] Disco Elysium
« Risposta #314 il: 20 Mar 2022, 16:19 »
Ma ovvio che c'erano dei modi per farlo semplificare il white check. Il mio problema è che non sono organici. Sono letteralmente un "esplora e fai subquest fino a quando il check non si è semplificato".Un modo organico invece sarebbe stata aprire una via alternativa per arrivare a Klasjie, o fornirla in partenza.
Fire, walk with me