Autore Topic: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione  (Letto 17465 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.098
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #45 il: 23 Ago 2018, 21:54 »
Per quel che mi riguarda provo un sacco di rom illegali per tantissime piattaforme differenti
Ma non è quasi mai gioco.
Spesso è archeologia,è curiosita,è un due minuti prima di dormire
Perché per me è davvero difficile trovare roba che si presti all'oggi.
Dieci giochi a piattaforma?Per me non di più .
Ma giuro che li pagherei,dopo averli provati.

Se domani venisse uno a chiedermi 10€ (massimo) per un tunderforce4 o un Contra Hard Corps perfettamente giocabili con facilità e qualche filtro per  gli LCD:li pagherei  subito
Ma davvero,mi devi dare tutti i vantaggi dell'emulazione
Non voglio una VC marcia
Giocare oggi un titolo "nuovo' come Mario Galaxy su wiiu è un inferno.
L'ho pagato 19 euro nuovo scatolato da un Gamestop che ne aveva una copia...bè fa schifo su LCD
Mario64 emulato a 720p da cellulare mi ferisce molto di meno
È una vergognosa mancanza di lungimiranza
E fino a che sarà così:viva le roms
Guarda io sto problema non lo sento perché ho la postazione CRT con collegati Wii, Ps2, Psx e prima Xbox.
Per l'emulazione 8-16 bit su Pc uso le scanlines+bilinear, la resa è ottima (basta che non stai a 10cm dallo schermo) e il prezzo computazionale è praticamente inesistente, alla faccia dei filtri elaborati.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.098
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #46 il: 23 Ago 2018, 21:59 »
Ah, ieri è passata una persona che mi ha chiesto di rimettere su Tekken Tag (Ps2 hardware originale), per me è ancora bellissimo da vedere come il day one, ci siamo divertiti moltissimo.

Spoiler (click to show/hide)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.864
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #47 il: 23 Ago 2018, 22:09 »
Pesce!

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.098
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #48 il: 23 Ago 2018, 22:11 »
Hey questa era la punchline di un'altra battuta della settimana scorsa, hai sbagliato thread.  :no:
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.864
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #49 il: 23 Ago 2018, 22:15 »
Hey questa era la punchline di un'altra battuta della settimana scorsa, hai sbagliato thread.  :no:
No no, pesce!

Offline Shekir

  • Matricola
  • Post: 25
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #50 il: 24 Ago 2018, 12:06 »
sembra quasi che uno si deve sentire in colpa se si diverte.

quoto e vale per tantissime cose nel 2018

Guarda io sto problema non lo sento perché ho la postazione CRT con collegati Wii, Ps2, Psx e prima Xbox.
Per l'emulazione 8-16 bit su Pc uso le scanlines+bilinear, la resa è ottima (basta che non stai a 10cm dallo schermo) e il prezzo computazionale è praticamente inesistente, alla faccia dei filtri elaborati.

io se voglio il filtro catodico uso il catodico, di solito su i monitor moderni mi diverto a far andare i filtri acquarello (non in tutti i giochi risplendono) e come emulo roba vecchia emulo anche ps2 ecc in 4k.

« Ultima modifica: 24 Ago 2018, 12:10 da Shekir »

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 31.010
    • The First Place
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #51 il: 24 Ago 2018, 12:19 »


Sono tue postazioni, Shekir?

Quella di Mushihimesama rulla profondamente.

Offline Shekir

  • Matricola
  • Post: 25
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #52 il: 24 Ago 2018, 12:42 »


Sono tue postazioni, Shekir?

Quella di Mushihimesama rulla profondamente.

è una stanza sola ed è la mia si :)



Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.098
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #53 il: 24 Ago 2018, 13:41 »
Guarda, ognuno fa come vuole ma quando sento cose come "filtro acquerello" o "Ps2 in 4k" un po' ci resto male. Sono cose che rendono la resa finale totalmente diversa dall'originale.
Esempio: Una console come Ps2 che usciva a 640x480 se tu la spari in 4k vedi tutte le imperfezioni e la pochezza poligonale dei modelli, cosa che su CRT non vedevi. Poi magari la metti pure in 16:9 sminchiando l'aspect ratio.  :no:
Tutt'al più puoi fare risoluzione doppia dell'originale, ovviamente 4:3 e antialias pesante. Così è accettabile.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline Shekir

  • Matricola
  • Post: 25
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #54 il: 24 Ago 2018, 15:18 »
Guarda, ognuno fa come vuole ma quando sento cose come "filtro acquerello" o "Ps2 in 4k" un po' ci resto male. Sono cose che rendono la resa finale totalmente diversa dall'originale.
Esempio: Una console come Ps2 che usciva a 640x480 se tu la spari in 4k vedi tutte le imperfezioni e la pochezza poligonale dei modelli, cosa che su CRT non vedevi. Poi magari la metti pure in 16:9 sminchiando l'aspect ratio.  :no:
Tutt'al più puoi fare risoluzione doppia dell'originale, ovviamente 4:3 e antialias pesante. Così è accettabile.

potrei quotarti e darti ragione ma ho un bel catodico se voglio le cose come erano state concepite e console originali, mettere la ps2 in 4k è solo sperimentare e fidati che a volte il risultato è pazzesco... anche con l'emu wii dolphin, wiiU cemu e 3ds citra sparo tutto in 4k e wow

edit: lo sai che per mettere in 16:9 col pcsx2 ci sono patch specifiche per quasi tutti i giochi? non diventa esteso rovinando tutto ma allarga la visuale (in pratica i personaggi non diventano ciccioni, si vede solo un bel pò in più del campo visivo).

https://www.youtube.com/watch?v=hPwYdwEGksQ da questo video del mio canale puoi notare come solo in full hd la differenza è enorme.
« Ultima modifica: 24 Ago 2018, 15:24 da Shekir »

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.786
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #55 il: 26 Ago 2018, 12:21 »
Bel canale, salvato!
Io per gli shmup verticali sto puntando un monitor “ribaltabile”, però avrei anche un vecchio (ancora ottimo) plasma 720p, ma ho timore sul girarlo, non vorrei che il vetro non tenesse. Sapete se c’ qualche sito dove trovare qualche dritta in proposito? Magari si può costruire una sorta di telaio... boh.

Per quanto concerne la resa (ma siamo OT, magari continuiamo nel thread del retrogaming) io mi tengo stretto il CRT, però Framemesiter e OSSC (quest’ultimo soprattutto sul 4k) hanno decisamente il loro perché su schermi HD.
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.988
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #56 il: 28 Ago 2018, 12:43 »
A parte (ovviamente) le regole di mercato legate a domanda/offerta
Eh ma non si sfugge da questo. Come per i film al botteghino, il videogioco odierno punta a rientrare dell'investimento e fare guadagno in un certo lasso di tempo, dopo di che la domanda rimane quella che è ed è questione di renderlo maggiormente usufruibile, per poterci fare altri soldi.

@Level MD

Il parallelo è decisamente azzeccato (ne farò cenno in seguito) ed è da tempo che mi lascia perplesso. Metterò sotto spoiler micro-approfondimenti in modo da evitare di appesantire il papiro.

Mi sembra evidente che il grande pubblico si sia ormai assuefatto ad un certo tipo di andamento prezzi e che viceversa maldigerisca le politiche prezzi di Kyoto.
Spoiler (click to show/hide)

A me interessa però scavare ancora più a fondo e cercare di capire il meccanismo psicologico (?) che ci gira attorno. Insomma cosa c'è dietro l'idea che un videogioco "vecchio" valga al più 10-20€ laddove 6-12 mesi prima non si batteva ciglio a pagarlo 60-70€

Non vi è dubbio che i pesanti sconti della maggior parte dei videogiochi in commercio in lassi di tempo relativamente brevi diano un contributo importante alla percezione del "giusto" prezzo, ma io credo che la causa principe sia la visione modaiola/usa&getta del videogioco.

Spoiler (click to show/hide)

Questa visione a mio parere sminuisce il valore intrinseco (non economico!) del videogioco in quanto tale e, come probabilmente si è intuito ;D, non mi piace per niente.

Per me un videogioco vale il divertimento che mi garantisce.
Non mi importa che abbia sul groppone 6 mesi, 1 anno, 5 o più.

Chiaramente non sto qui ad evangelizzare la gente perchè si paghi 70€ una ROM NES, intendiamoci: ci vuole equilibrio/buon senso, e se non è ragionevole scucire 140mila lire del vecchio conio per un videogioco di 30 anni addietro ritengo sia altrettanto insensato pretendere (perchè alla fine il punto è questo) che tutto quanto ha più di 6-12 mesi sul groppone debba essere venduto a prezzo cestone.

Citazione
La scelta di Nintendo di spingere perché il prezzo decada più lentamente è una loro strategia.

Hmm ni.

Nel senso che loro sono sicuramente poco propensi a tranciare i listini, ma lo fanno perchè confortati da una domanda evidentemente molto più stabile nel tempo di taaaanti altri prodotti.

Al momento le classifiche mondiali di vendita di giochi vedono stabilmente ai piani medio-alti parecchie perle Switch rilasciate lo scorso anno: Zelda BotW, Mario Kart 8 Deluxe, Splatoon 2, Super Mario Odyssey... non esiste publisher comparabile in termini di quantitativo di titoli con "code" così lunghe (e se esistesse non avrebbe motivo per fare diversamente)

Anticipo l'obiezione: "eh ma GTA V allora?" ;D

Vero, GTA V vende a carrettate *E* da un po' di tempo sta a prezzo più o meno dimezzato.
Però 1. stiamo parlando di un remaster e soprattutto 2. può contare sui fiumi di paperdollari assicurati dalla modalità online, quindi una volta che la curva vendite si è assestata in Rockstar hanno tutto l'interesse ad abbassare la soglia di ingresso dei nuovi giocatori che ancora non erano riusciti a "catturare", sperando di fare entrare anche loro nel trappolone.

Citazione
La questione ROM è diversa, perché tratta software non più sul mercato. In certi casi non esistono nemmeno più le software house che li hanno prodotti.
Non si può affermare che siano senza valore, ma in qualche modo, chi ne detiene i diritti, prima di fare la guerra a chi ne preserva gratuitamente il passato

L'han già scritto quindi non dico nulla di nuovo ma... non so, avrei qualche perplessità sugli intenti di preservazione dei siti di ROM zeppi di annunci per monetizzare, insomma è qualcosa di profondamente diverso da un Computer History Museum ad esempio.

Parimenti, ritengo sia alquanto differente lo spirito di chi scarica (e non mi nascondo dietro un dito, l'ho fatto pure io e lo rifarei in assenza di alternative legali o comunque ragionevoli - vedi speculazioni retrogaming, e va da sè che con questo NON sto a criticare un collezionista che spende 350€ per una cartuccia rara, ci mancherebbe)
« Ultima modifica: 28 Ago 2018, 13:08 da Ivan F. »
videoGIOCATORE

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.988
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: "Dagli alla ROM!", ovvero di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #57 il: 28 Ago 2018, 13:38 »
A parte l'aspetto legale (Nintendo ha ragione), Nintendo ha fatto quel che ha fatto perchè vuole propinare ancora la roba NES come killer app del suo nuovo servizio online.

@pedro

Non credo pensino questo. O almeno, lo spero. :D
Credo sia più plausibile che vogliano andare a stroncare la pirateria "facile", ben sapendo (anche qui, spero ne siano coscienti) che azzerare il fenomeno è fondamentalmente impossibile.

Citazione
Non saranno obbligati, ma è buon senso, tanto più che è roba che interessa a una minoranza delle persone.

Il problema credo sia principalmente quello, la richiesta.
(sebbene il gran parlare delle retroconsole Classic Mini di Nintendo parrebbe smentire, in realtà stiamo pur sempre parlando di almeno un ordine di grandezza in meno rispetto agli hardware contemporanei)
 
Basti pensare ad esempio a quanto materiale cinematografico sia privo di edizione in Blu-Ray. :-\

Comunque sì, quello del videogioco è ahimè ancora un medium molto, molto immaturo (e credo che questo si riagganci col discorso che facevo prima in merito all'usa&getta)

Citazione
ma la sua "colpa" atavica secondo me è quella di voler sfruttare il catalogo con un atteggiamentro troppo chiuso rispetto ai fan, soprattutto da quando è morto Iwata, che invece almeno un po' supportava la fanbase.

Naaa non noto ad oggi particolari differenze da quel punto di vista rispetto al compianto Iwata, Nintendo era piuttosto rigida anche sotto la sua reggenza (o almeno non mi ricordo di particolari aperture in merito)



...
A parte (ovviamente) le regole di mercato legate a domanda/offerta, per quale motivo riteniamo ritenete giusto che un gioco "vecchio" di almeno 12-18 mesi fa non debba più essere, come dire, meritevole del prezzo pieno?
...
Perché funziona così per tutti i beni sulla faccia della terra? (esclusi preziosi ed immobili ovviamente)
Il mercato funziona così, esaurito l'effetto novità devi ridimensionare il prezzo per offrire il prodotto anche al pubblico non super-interessato.
Lo fanno persino con film e libri, non vedo perché non debbano farlo coi giochi Nintendo.

@MaxxLegend

Però non è esattamente così, perdonami.

Sia nel campo della musica che della cinematografia (sui libri lo ammetto, non sono altrettanto ferrato anche perchè in Italia mi pare ci sia specifica legislatura in materia di sconti) esistono un'infinità di opere che, salvo sporadiche promozioni, tengono mooolto bene il prezzo nonostante non siano più recentissime.

Basti pensare ai grandi classici Disney o Pixar ad esempio - che peraltro sono piuttosto assimilabili alla produzione media Nintendo come impostazione di base -

Forse dovremmo cominciare a domandarci piuttosto - ma la domanda è in parte retorica e tu essendo appassionato di retrogaming anche più di me conosci già la risposta - quale sia la ricetta che rende ancora appetibili* certi prodotti anche a distanza di decenni.


* = ok ok, magari non per TUTTA l'utenza, lo so che siamo relativamente quattro gatti :D
videoGIOCATORE

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.366
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #58 il: 28 Ago 2018, 15:28 »
Al museo paghi il biglietto per guardare la storia, ma quella non è che un'altra forma di collezionismo elitario.
Di certo non preserva l'accessibilità ludica del prodotto.

Il fenomeno del "day-one", l'usato e la distribuzione in DD, oltre alla circolazione delle ROM, hanno sicuramente influito sulla percezione del gioco come bene usa e getta, però guardane il lato positivo: oggi, anche a prescindere dalla tasche, si tende mediamente a poter usufruire di più giochi, piuttosto che rigiocare sempre gli stessi. Trovo giusto sviscerare una singola produzione, ma solo quando la si ritiene meritevole.

Un film già visto è un film già visto. La maratona ogni tanto ci sta, ma se c'è la passione per il media in sé non può essere la normalità.

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.988
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: [Dagli alla ROM!] Ovvero, di Nintendo Vs emulazione
« Risposta #59 il: 28 Ago 2018, 15:44 »
Al museo paghi il biglietto per guardare la storia, ma quella non è che un'altra forma di collezionismo elitario.
Di certo non preserva l'accessibilità ludica del prodotto.

Il sito del Computer History Museum non l'ho citato a caso: in passato hanno offerto materiale (autorizzato!) da scaricare. :yes:

Ammetto però di non sapere se lo facciano ancora oggi con regolarità... la sezione esiste.

Citazione
Il fenomeno del "day-one", l'usato e la distribuzione in DD, oltre alla circolazione delle ROM, hanno sicuramente influito sulla percezione del gioco come bene usa e getta, però guardane il lato positivo: oggi, anche a prescindere dalla tasche, si tende mediamente a poter usufruire di più giochi, piuttosto che rigiocare sempre gli stessi.

Hmm non ti seguo: nel senso che c'è una tale sovraproduzione di software che il problema non si pone a prescindere dai quattrini necessari ad acquistare un gioco.

EDIT aspè, forse ti riferivi al passato remoto? ??? /EDIT

Peraltro - e qui la considerazione non è mia, ma la faccio mia - c'è un rovescio della medaglia che reputo alquanto pericoloso: il prezzo cestone (come se già il mondo mobile non avesse fatto i suoi danni in termini di percezione del valore dei giochi) avvicina trememendamente il mondo AAA a quello indie.

In un'era in cui i primi sono sempre più costosi da produrre (e quindi sempre meno propensi a battere strade nuove) c'è il rischio che i secondi rimangano schiacciati, con evidenti conseguenze sull'offerta nella sua interezza. Non dimentichiamo che di fatto gli indie hanno preso il posto dei progetti di media caratura (anche perchè è questo che sono, solo che adesso perlopiù la distribuzione è in digitale)

Per adesso la baracca regge - ed è un bene - ma chi può dire se reggerà anche in futuro? :-\
« Ultima modifica: 28 Ago 2018, 15:56 da Turrican3 »
videoGIOCATORE