Autore Topic: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti  (Letto 71690 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.264
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #165 il: 05 Giu 2024, 16:27 »
Si ho sbagliato perché ho dato per scontato fosse inglese l'autore, cmq intendevo Lucas Wars che rende meglio l'idea.
Quando ho letto Le Guerre di Lucas ho pensato a tutto tranne che a Star Wars.

Offline nodisco

  • Navigato
  • **
  • Post: 623
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #166 il: 05 Giu 2024, 17:17 »
Si ho sbagliato perché ho dato per scontato fosse inglese l'autore, cmq intendevo Lucas Wars che rende meglio l'idea.
Quando ho letto Le Guerre di Lucas ho pensato a tutto tranne che a Star Wars.
Aaaah ok, capito.
No è un fumetto francese, fra l'altro recentissimo perché è uscito nel 2024 anche in Francia.
L'edizione inglese, che non so se sia già uscita, immagino anch'io si chiamerà "Lucas Wars".

Edit: no pardon, in Francia è uscito lo scorso ottobre. Vedo che l'edizione olandese si chiama proprio "Lucas' Wars", btw.
« Ultima modifica: 05 Giu 2024, 17:21 da nodisco »

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.264
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #167 il: 05 Giu 2024, 18:03 »
Eh si rende molto meglio l'idea anche perché da noi è conosciuto per lo più con il suo titolo originale.

Cmq partecipo anch'io, ho letto recentemente La Strada di Larcenet (per rimanere in tema di autori francesi).
Questo

Per me 10.000 volte meglio il film, il libro manco lo considero che sta nell'olimpo della narrativa per quanto mi riguarda.
Pure vero che alla terza iterazione della stessa storia è normale che uno si stufi. ;D
Bel formato però.

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.264
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #168 il: 07 Giu 2024, 19:49 »
Ho preso questo

solo perché troppo invogliato dalla copertina, poi chiaro che una parte di me lo vuole leggere.
'sto Charlie Brown mi ricorda un po' Isaac e un po' il Vault Boy.

Offline nodisco

  • Navigato
  • **
  • Post: 623
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #169 il: 09 Giu 2024, 22:38 »
Non hai mai letto le strisce dei Peanuts?
Io praticamente ci sono cresciuto, probabilmente ho imparato a leggere con loro, non ho memoria di averli "scoperti", ci son sempre stati.
Beh, buona lettura!

Offline J VR

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.264
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #170 il: 16 Giu 2024, 13:06 »
Diciamo di no, non me la sento di dire di conoscerli avendo letto tre strip e due puntate del cartone in tutta la mia vita.
Adesso almeno mi posso sbilanciare dicendo che è molto bello, ho trovato un umorismo sofisticato ed intelligente.
L'intervista a Schultz invece mi ha lasciato perplesso, se da una parte è un fratello* che splende in tutta la sua modestia dall'altra non può fare a meno di criticare il fumetto oggi (oggi s'intende all'epoca dell'intervista) e la cultura della violenza in esso.
Sono quei commenti al sapore di "ai miei tempi..." che però molte volte sono figli della nostalgia.
Detto questo la qualità del fumetto non si discute.

Ovviamente dopo i Peanuts c'ho visto bene un Ranxerox, altra roba che durante il corso della mia vita ha viaggiato su un binario parallelo senza mai incrociare la mia strada.
Non sapevo fosse così apprezzato nel mondo e manco conoscevo Tamburini che nonostante la precoce morte sembra aver avuto una vita bella piena...poi magari no ma l'impressione è questa.
Non so valutare Rank, sicuramente tavole bellissime, lui è coatto vero, però credo che il periodo della vita in cui vengono lette certe robe sia fondamentale, a 16 anni mi sarei fatto tatuare Rank sul cazzo, oggi invece ti dico bella lettura ma non fondamentale.

*Chiamo fratelli tutti quelli che c'hanno una visione della vita simile alla mia. ;D

Offline Gaissel

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.629
  • Massaia con la barba - In diretta dalla Porcilaia
    • E-mail
Re: [Balloon!] Parliamo di comics e fumetti
« Risposta #171 il: 25 Giu 2024, 13:57 »
I Peanuts dei primi anni, e in particolare del primo Complete, sono abbastanza diversi da quelli che poi diventeranno canonizzati, sia in termini grafici che di scrittura. Anche i personaggi sono molto diversi, ed evolvono col passare degli anni e delle strip, fino a raggiungere i caratteri che conosco in molti.

Vale davvero la pena seguire il percorso e scoprirne le differenze. Da bimbo cresciuto con le strisce degli anni '60-'70, come immagino @nodisco, il "bimbo col pallone da football al posto della testa" è stata una bellissima scoperta.

La prima apparizione di Snoopy, quadrupede, la prima volta che Woodstock "parla per vermi", etc.
È stato molto bello esserci stati, a posteriori.
Il mio Yearbook 2022 - 2021 - 2020 - 2019 I miei Awards 2018
La mia All Time TOP-TEN