Autore Topic: Xbox Game Pass: l'abbonamento Microsoft per videogiocare senza fine  (Letto 96825 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 31.028
    • The First Place
    • E-mail
Quello che ha scritto Rivuz vale per me, anche le virgole.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.628
Non hai esagerato un pochitto, @Bilbo Baggins? :)

Mpffff....dici?  :whistle:
Sicuramente ho risposto in maniera secca, ma era voluto, e so che lo si è notato.
Se qualcuno si è sentito offeso, non ho mai avuto problemi a scusarmi, ci mancherebbe, lo faccio anche ora senza problemi.

È Natale e non ci vogliamo tanto tanto bene?

Io sto più a queste latitudini

Spoiler (click to show/hide)
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline piwi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.350
  • Cazzaro professionista
    • Vito "Piwi" Potenza - Sketchblog
    • E-mail
Io devo ammettere che ho avuto un periodo di smarrimento anche con Netflix all'inizio.
L'avere accesso al catalogo sterminato ma con il tassametro dell'abbonamento che corre mi metteva un po' d'ansia.

Da un po' però mi approccio ai servizi di streaming video sfruttando la loro caratteristica migliore -per me- e cioè il poter disdire in qualsiasi momento senza i problemi e i costi di Sky, Adsl, ecc... Quindi l'approccio è quello del videonoleggio: quando mi interessa una serie attivo un mese per guardarla e nel mentre spulcio un po' il catalogo. Non so perché ma mentalmente mi libera un po' dall'ansia di dover guardare *tutto*.

Con i servizi di streaming/all you can eat giochi mi sa che farò lo stesso: soprattutto in questo caso visto che di solito gioco uno, massimo due giochi alla volta, probabilmente mi attiverò di volta in volta PsNow/Gamepass/Stadia Pro/ecc...
Rispetto all'annuale si perde un po' di convenienza ma neanche tanto, se poi magari per 2-3 mesi tieni il servizio disattivato perché stai giocando il gioco del momento comprato al day one o sulla piattaforma concorrente.

Non so se può avere senso come discorso, ma per me funziona ^^
My portfolio/blog/sarcàzz: VitoPotenza.it | Instagram: vito_potenza
Facebook/Linkedin: Vito Potenza | Twitter/PSN: PiwiTFP | Stadia: Piwi#5007

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 48.062
  • Pupo
Ci sono due discorsi in piedi:

1) come vive il singolo videogiocatore una proposta come il Game Pass;
2) che implicazioni avrà il successo di una proposta come il Game Pass sul mercato dei videogiochi.

Su 1) c'è in realtà poco da discutere: per i più svariati motivi si può amare il GP, così come odiarlo o anche rimanerne indifferenti. Qua in tanti hanno scritto il proprio punto di vista, condividono il loro pensiero o la loro esperienza. Del resto cosa si dovrebbe fare in un forum di discussione?

Su 2) ricordo che a ogni grossa novità ci sono state le più grandi paure di "perdere il videogioco come lo intendiamo". Il mobile gaming si è di fatto imposto come il più redditizio tra tutti, ma mi pare che si possa ancora videogiocare in maniera tradizionale, senza tanti problemi.

Se qualcuno, tanto su 1) che su 2), vuole spingersi in qualche analisi in più... perché pensare per forza di cose che stia analizzando NOI?

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 31.028
    • The First Place
    • E-mail
Ma la teoria culturale sul Game Pass (se ho beninteso) dove posso leggerla, che mi interessa approfondire?

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 60.975
  • Mellifluosly Cool
C’è anche la 3) MS è una capra e i suoi DRM su PC sono roba orribile.

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.908
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Ma la teoria culturale sul Game Pass (se ho beninteso) dove posso leggerla, che mi interessa approfondire?
Quoto che interessa anche a me.

Però mi chiedevo anche un'altra cosa essendo nuovo sul gamepass, a parte gli indie e i giochi prodotti da Microsoft, gli altri titoli dopo quanto tempo in media entrano nel gamepass?

Perché se si parla di circa 6 mesi o un anno dall'uscita non vedo come il gamepass possa influire sul grosso delle loro vendite che immagino si esuaurisca nel corso dei primissimi mesi dal rilascio.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 60.975
  • Mellifluosly Cool
I prodotti Microsoft arrivano sul Gamepass al day1.
Gli altri dipende.
Ma il dubbio è più a monte, e riguarda le abitudini di acquisto dei titoli appena usciti da parte di chi teme che potrebbero (molto probabilmente) arrivare sul Gamepass a breve.
Per quello che ho sempre visto, un mercato che non è obsoleto non muore, al limite si trasforma e chi ne fruisce si adatta. Ma personalmente non vedo problemi né disagi a lungo termine.

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.153
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Effettivamente anch'io mi inquieto quando vedo Cuphead a 14 euro e penso 'si, ma con i 10 euro di gamepass quanti giochi ho invece?'.
Però non decidi tu quello che giochi, sono tutti accordi che fa MS con i singoli sviluppatori quindi in 10 euro sicuro riesce ad ammortizzare comunque qualcosa.
Figuratevi, lo rifaccio solo quando è vicino a scomparire qualcosa!!
Ma il non avere la libera scelta in cosa giocare non mi dà fastidio, mi sembra una cosa naturale. Non deciti tu il tempo di fruizione, è un pò come quando prendi un libro dalla biblioteca e hai un mese per finirlo o il noleggio di un film che dura tre giorni solo che meglio.
Vorrei leggere anch'io che diceva @Ruko sulla cultura e su come si concilia male con il Game Pass!
Mi viene solo da pensare che il videogioco più di tutte le altre arti è un qualcosa, che più ci impieghi tempo e più ne potrebbe uscire fuori qualcosa di bello, approfondendo gameplay e mondo di gioco.
« Ultima modifica: 30 Dic 2020, 21:12 da fiordocanadese »

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 31.028
    • The First Place
    • E-mail
Io da quando ho Xbox Series S e Game Pass ho comprato diversa roba.

Tutta in sconto, per carità, perché per come gioco io non ha senso prendere le ultime uscite, ma non mi sono privato di acquistare niente perché "Poi magari lo mettono sul Pass".

Ricordo inoltre che i giochi che escono dal GP vengono annunciati con settimane di anticipo. Puoi finirci un Assassin's Creed, nel tempo a disposizione.

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.569
Pre Origins, però.

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.014
Ma più che frustrato (per ste cose, figuriamoci) sarebbe meglio dire sfinito. Veramente, questo sentirsi giocatori con la Cultura in tasca fa veramente pietà.

Io lo ribadisco: sottoscrivere il Game Pass NON vi mette il lucchetto al portafoglio. NON vi impedisce di comprare un singolo titolo se lo volete POSSEDERE o volete SUPPORTARE gli autori. NON vi impedisce di finire i giochi come quando li comprate normalmente (in quel caso il problema semmai è martellarsi i coglioni cercando di finire un gioco che non piace perché non ci si vuole sentire dei cretini per averci speso soldi) NON è un servizio ansiogeno (se provate ansia il problema sta altrove) e sopratutto NON è un servizio obbligatorio.
E infine NON qualifica chi ce l’ha da chi non ce l’ha, non conferisce intelligenza o cultura ma è semplicemente un modo come un altro, sottolineerei LEGALE, per ottenere giochi che si vogliono giocare, al netto della propria (in)competenza.

E fatemi aggiungere l’ultimissima considerazione, sopratutto a chi si sente filantropo di sta ceppa: Microsoft si sta letteralmente svenando per allestire il servizio: se avete tutti sti soldi da dispensare ai poveri indipendenti, non credo che dare 100 euro e rotti l’anno ad un soggetto che, tramite la propria console ed ecosistema software permette a tanti sviluppatori di fare soldi, un prezzo così esagerato.  :D
This.


Incazzatevi coi giochini, non per i giochini.
:D
Io in un giorno ho riempito tutto l'hard disk di series x con roba del gamepass ma comunque gioco un titolo o 2 alla volta senza sentire "pressioni" particolari. Tra River City Girls, Ori, Streets of Rage 4, Guacamelee 2, Outer Wilds, etc etc ho già ripagato quel che ho speso per 3 anni di ultimate, e svuotato le wishlist che avevo su Switch e PS4. Più i "big" che mi ero perso non avendo One. Se un gioco non mi interessa non è che sento di doverlo giocare solo perché è sul pass, nemmeno lo scarico. Poi se mi vien voglia di giocare altro lo compro comunque come ho fatto per Hades su Switch, se poi quando uscirà su xbox lo metteranno sul pass, amen.
E this.

Nemmeno io riesco a giocare tutto quello che scarico. Ma non è colpa di GP o dell’abbuffata, sono io che da quando scoprii gli emulatori continuo a pensare “gioco tutto!” e poi non lo faccio perché... non mi interessa veramente. E probabilmente, per la mia vita, è meglio così.
E comunque, se spendo 100 euro all’anno, ho pagato un gioco AAA e due indie. Se ho voglia, posso giocarne molti di più senza spendere un extra.

Io sto con Bilbo e Rivuz.
@eugenio, devi aggiornare la firma?

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.937
Io da quando ho Xbox Series S e Game Pass ho comprato diversa roba.
Io da quando ho Xbox Series S e Game Pass ho comprato alcuni giochi. Prima andavo di torrent.
Se fosse un’orchestra a parlare per noi Sarebbe più facile cantarsi un addio Diventare adulti sarebbe un crescendo Di violini e guai I tamburi annunciano un temporale Il maestro è andato via Metti un po’ di musica leggera Perché ho voglia di niente Anzi leggerissima

Online eugenio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.333
Io sto con Bilbo e Rivuz.
@eugenio, devi aggiornare la firma?

Sì, grazie. Ma con un computer, che userò tra qualche giorno.

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.153
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail



Messo a scaricare My Friend Pedro