Autore Topic: Il mercato del videogioco tra passato e futuro  (Letto 84096 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Liulai

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.539
  • Vince chi seppellisce la bambina viva
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #45 il: 17 Mar 2015, 20:59 »
Mario 3D World, Uncharted, Sonic All Star
No.

Mi aspettavo una risposta del genere e, beh, ovviamente se hai definizioni tutte tue dei generi è chiaro che non esistono nel mercato moderno i giochi che cerchi perché, molto semplicemente, hai deciso che non esistono. :D
Ho chiesto giochi e platform di esplorazione in 3d paragonabili a Banjo e TR e tu hai tirato fuori Uncharted e l'ultimo Mario che sono a corridoio (o poco ci manca) pretendendo che vengano accettate come risposte valide, vedi te.Non hai le idee molto chiare su cosa sto dicendo, ma questo mi aiuta a capire da cosa nascano certi discorsi in questo topic.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 49.316
  • Pupo
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #46 il: 17 Mar 2015, 21:03 »
Quanto si vede che non avete giocato a Horizon 2 e ad Hot Pursuit!

Firmato: un fanboy dei racing arcade di un tempo!

No, Lost, quelli *NON* sono i racing arcade a cui fa riferimento Liulai. Sei tu che li consideri così, ma ne sono un'evoluzione.

Personalmente credo che l'ultimo VERO racing arcade su home console sia addirittura OutRun 2006. Su console portatile direi Ridge Racer 3D, si torna indietro al 2011.
Magari ne dimentico qualcuno... I cloni per smartphone non li ho considerati (ce ne sono un paio di validi su iOS/Android).

Tecnicamente: Ridge Racer 6/7, Sega Rally 3 (argh), Initial D, Shutoku Battle. Tutti usciti a inizio gen.

Ridge Racer 6 è uscito prima di OutRun 2006, anche se sulla generazione successiva. Il 7 effettivamente poco dopo.
Sega Rally 3 non è uscito a inizio gen, lo ha fatto il "gemello" Sega Rally Revo. Io quello non lo considero un VERO racing arcade, dato che ha alla base un motore fisico pseudo-(pseudo-pseudo-pseudo-)realistico. Idem per la sua versione Online di qualche anno fa.
Initial D e Shutoku Battle non li ho mai giocati.

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.796
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #47 il: 17 Mar 2015, 21:06 »
Appunto, sono un'evoluzione degli arcade di un tempo, qual è il problema?

Out Run oggi assomiglierebbe ad un Paradise o ad un Horizon, perché è abbastanza evidente che già all'epoca puntasse da quelle parti!
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 49.316
  • Pupo
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #48 il: 17 Mar 2015, 21:07 »
Nessun problema, ma se ne sono un'evoluzione non sono la stessa cosa.
Non puoi dire che sono come Ridge Racer o OutRun, si giocano in maniera molto diversa.

Ecco, questo sarebbe VERO racing arcade, ma chissà se uscirà mai: https://youtu.be/M3PlyYWhhZE
« Ultima modifica: 17 Mar 2015, 21:11 da atchoo »

Offline Liulai

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.539
  • Vince chi seppellisce la bambina viva
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #49 il: 17 Mar 2015, 21:11 »
Ed "evoluzione" (se proprio così vogliamo definirla) non significa "migliore". Comunque so che non è il posto adatto per fare discorsi del genere.

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.796
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #50 il: 17 Mar 2015, 21:17 »
Beh ma io per evoluzione intendi qualcosa di positivo, ovvero portare determinati generi al livello successivo!

Soprattutto in questo particolare caso, perché in Horizon e Paradise si fa quello che si faceva in Out Run in maniera più evoluta!

Da amante del genere a me sembra palese, se poi uno non riesce a slegarsi dal passato è un altro discorso!

Per dire, puoi amare alla follia Perfect Eleven su SNES, ma ciò non significa che non dia stato ampiamente superato in tutto!

Se vogliamo parlare di generi dimenticati, piuttosto orientiamoci verso i beat'em'up a scorrimento, dei quali abbiano assaggiato una splendida evoluzione (God Hand), purtroppo messa da parte in favore di riletture più semplici (i musoe), seppur comunque divertenti!
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.631
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #51 il: 17 Mar 2015, 21:18 »
Ho chiesto giochi e platform di esplorazione in 3d paragonabili a Banjo e TR e tu hai tirato fuori Uncharted e l'ultimo Mario che sono a corridoio (o poco ci manca) pretendendo che vengano accettate come risposte valide, vedi te.Non hai le idee molto chiare su cosa sto dicendo, ma questo mi aiuta a capire da cosa nascano certi discorsi in questo topic.

Secondo me ricordi male il primo Tomb Raider e il primo Banjo perché, sinceramente, definire "di esplorazione" un gioco open world come il titolo Rare o giudicare meno a corridoio Laretta prima versione rispetto ad Uncharted è abbastanza antistorico... però più o meno ho capito il punto leggendo atchoo.




Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 49.316
  • Pupo
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #52 il: 17 Mar 2015, 21:22 »
Beh ma io per evoluzione intendi qualcosa di positivo, ovvero portare determinati generi al livello successivo!

Ma che sia un livello successivo lo dice il tuo gradimento, non è detto che sia altrettanto per tutti.
Evoluzione significa un motore fisico più complesso, un modello di guida comunque meno immediato, interazioni diverse, ecc. ecc.
Io ho giocato OutRun 2006 non troppo tempo fa, così come Ridge Racer 3D: possono sembrare vecchi agli occhi di molti, per questo sono spariti o si sono "evoluti", ma hanno ancora il loro perché.
Non pensare a Perfect Eleven, oggi legnosissimo, pensa a SWOS. :)

Offline Liulai

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.539
  • Vince chi seppellisce la bambina viva
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #53 il: 17 Mar 2015, 21:24 »
Ho chiesto giochi e platform di esplorazione in 3d paragonabili a Banjo e TR e tu hai tirato fuori Uncharted e l'ultimo Mario che sono a corridoio (o poco ci manca) pretendendo che vengano accettate come risposte valide, vedi te.Non hai le idee molto chiare su cosa sto dicendo, ma questo mi aiuta a capire da cosa nascano certi discorsi in questo topic.

Secondo me ricordi male il primo Tomb Raider e il primo Banjo perché, sinceramente, definire "di esplorazione" un gioco open world come il titolo Rare o giudicare meno a corridoio Laretta prima versione rispetto ad Uncharted è abbastanza antistorico... però più o meno ho capito il punto leggendo atchoo.

Ma stai scherzando o cosa? Hai un minimo ricordo di com'era il primo Tomb Raider? Credo tu stia facendo molta confusione. Penso dovresti riprendere un attimo in mano Banjo e co.

Comunque, parlando di racing, capisco che piacciano NFS, Horizon e compagnia, ma sono giochi completamente diversi per tipologia di gameplay, struttura, stile, gusto estetico, etc. Non c'entrano niente.

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.418
  • キャプテン・フューチャー
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #54 il: 17 Mar 2015, 21:27 »
Quel gioco di calcio per SNES in cui Baggio si chiamava Galfano. Era divertentissimo, però ecco oggi probabilmente mi durerebbe 2 settimane massimo. Poi probabilmente mi stuferei
Like a hand of God

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.796
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #55 il: 17 Mar 2015, 21:28 »
SWOS ha il suo perché per via di alcune caratteristiche peculiari ed uniche, non a caso lo gioco ancora volentieri!

Out Run 2006 è un capolavoro, ma a me appare palese, alla luce di dove si trova oggi il genere, che fosse un titolo limitato dall'epoca!

Perché di fatto in Paradise ed Horizon fai le stesse cose, vai da un punto A ad un punto B in scenari realistici scegliendo il percorso/scenario che prediligi (evoluzione dei bivi), solo con più scelte, più varietà e bellezza, ma la sostanza è quella!

Tra l'altro, uno dei motivi per cui adoro l'estetica di Horizon è il fatto che playground citi in maniera piuttosto evidente lo stile cromatico, la luce, i colori tipici degli arcade jappi!
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80
A human being that was given to fly...

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.418
  • キャプテン・フューチャー
Like a hand of God

Offline Liulai

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.539
  • Vince chi seppellisce la bambina viva
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #57 il: 17 Mar 2015, 21:37 »
Il non essere open world non è un limite, non è che siccome la moda odierna lo impone vuol dire che sia meglio. Ripeto, capisco che piaccia ma io ad esempio preferisco di gran lunga piste chiuse, con un track design fatto come dio comanda, completa varietà visiva e tutto il resto (dubito che in Horizon ci sia più varietà rispetto ad un Outrun in cui ogni mini segmento è fortemente caratterizzato da un tema e un'ambientazione totalmente diversa).
Lasciamo perdere.

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.631
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #58 il: 17 Mar 2015, 22:51 »
Credo tu stia facendo molta confusione.

No.





Offline Raven

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.523
  • Always offline
Re: Il mercato del videogioco tra passato e futuro
« Risposta #59 il: 17 Mar 2015, 23:02 »
Per dire che i primi Tomb Raider non fossero dei giochi basati sull'esplorazione e per vedere in Uncharted il loro corrispettivo moderno bisogna essere ben oltre lo stato confusionale, o più semplicemente si parla di qualcosa che non si è giocato che è più probabile  :D
Most Wanted : Shenmue 4