Autore Topic: [Cinema] EXODUS - Di e Re  (Letto 7658 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.128
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #45 il: 26 Lug 2018, 13:37 »
Stasera cavallette :yes:
Attendo con ansia!
Qualche piccola istruzione per l'uso:

1) Accompagnati con libagioni mediorientali!

2) Resisti all'impatto Batman --> Mos, ci vogliono 30 minuti di acclimatazione.

3) Occhio alle scenografie e alla fotografia, da stupefazione.

4) La prima volta serve a prendere le misure. E' senz'altro un film che merita una seconda visione, per coglierne i passaggi.
« Ultima modifica: 26 Lug 2018, 13:40 da Il Gladiatore »
La paura di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) figlio dell'immotivato senso di inferiorit che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse pi." (Fulgenzio)

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.927
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #46 il: 26 Lug 2018, 13:43 »
Stasera cavallette :yes:
Attendo con ansia!
Qualche piccola istruzione per l'uso:

1) Accompagnati con libagioni mediorientali!

2) Resisti all'impatto Batman --> Mosè, ci vogliono 30 minuti di acclimatazione.

3) Occhio alle scenografie e alla fotografia, da stupefazione.

4) La prima volta serve a prendere le misure. E' senz'altro un film che merita una seconda visione, per coglierne i passaggi.
Gladia, l'hai visto in italiano o lingua originale?

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.668
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #47 il: 26 Lug 2018, 13:45 »
1) Accompagnati con libagioni mediorientali!
Riso al curry ready!
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Online Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.128
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #48 il: 26 Lug 2018, 14:15 »
Gladia, l'hai visto in italiano o lingua originale?
Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
L'ho visto sempre in italiano. Mi sono perso qualcosa?

Riso al curry ready!
  :yes:
La paura di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) figlio dell'immotivato senso di inferiorit che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse pi." (Fulgenzio)

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.927
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #49 il: 26 Lug 2018, 14:26 »
Gladia, l'hai visto in italiano o lingua originale?
Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
L'ho visto sempre in italiano. Mi sono perso qualcosa?

Riso al curry ready!
  :yes:

era per capire se nelle 4 volte che l'hai visto hai avuto modo di vederlo nelle 2 lingue e sapere se avevi notato magari una marcia in pi nell'originale; io l'ho visto in inglese sottotitolato in inglese, me la sono rischiata a patto di perdermi qualche passaggio anche a scopo educativo, capisco l'inglese ma a livello base base e visto che in quel periodo stavo facendo un corso d'inglese in azienda dove l'insegnante ci ha consigliato di visionare i film e le serie tv in lingua originale con sottotitoli della stessa lingua, ho seguito il consiglio ma magari avrei dovuto almeno mettere i sottotitoli in italiano visto che era la prima visione  :D di solito li vedo in lingua originale almeno dalla seconda visione in poi e in pi occasioni il giudizio del film aumentato in positivo (esempi recenti: The Hateful Eight e Breaking Bad, prodotti gi dall'ottima base di partenza nella versione nostrana).
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Online Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.128
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #50 il: 26 Lug 2018, 16:04 »
era per capire se nelle 4 volte che l'hai visto hai avuto modo di vederlo nelle 2 lingue e sapere se avevi notato magari una marcia in pi nell'originale; io l'ho visto in inglese sottotitolato in inglese, me la sono rischiata a patto di perdermi qualche passaggio anche a scopo educativo, capisco l'inglese ma a livello base base e visto che in quel periodo stavo facendo un corso d'inglese in azienda dove l'insegnante ci ha consigliato di visionare i film e le serie tv in lingua originale con sottotitoli della stessa lingua, ho seguito il consiglio ma magari avrei dovuto almeno mettere i sottotitoli in italiano visto che era la prima visione  :D di solito li vedo in lingua originale almeno dalla seconda visione in poi e in pi occasioni il giudizio del film aumentato in positivo (esempi recenti: The Hateful Eight e Breaking Bad, prodotti gi dall'ottima base di partenza nella versione nostrana).
Oddio, non che sia cos esperto per devo dire, da appassionato di film storici, che la lingua italiana riesce ad impreziosire un linguaggio antico, aulico e (come in questo caso) biblico, in modo migliore  rispetto all'inglese, con un buon adattamento s'intende. Ho potuto riscontrare questa cosa in molti film che vedo e rivedo.
Per il resto, immagino, le voci in originale siano quasi sempre preferibili.
La paura di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) figlio dell'immotivato senso di inferiorit che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse pi." (Fulgenzio)

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.927
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #51 il: 26 Lug 2018, 16:23 »
era per capire se nelle 4 volte che l'hai visto hai avuto modo di vederlo nelle 2 lingue e sapere se avevi notato magari una marcia in più nell'originale; io l'ho visto in inglese sottotitolato in inglese, me la sono rischiata a patto di perdermi qualche passaggio anche a scopo educativo, capisco l'inglese ma a livello base base e visto che in quel periodo stavo facendo un corso d'inglese in azienda dove l'insegnante ci ha consigliato di visionare i film e le serie tv in lingua originale con sottotitoli della stessa lingua, ho seguito il consiglio ma magari avrei dovuto almeno mettere i sottotitoli in italiano visto che era la prima visione  :D di solito li vedo in lingua originale almeno dalla seconda visione in poi e in più occasioni il giudizio del film è aumentato in positivo (esempi recenti: The Hateful Eight e Breaking Bad, prodotti già dall'ottima base di partenza nella versione nostrana).
Oddio, non che sia così esperto però devo dire, da appassionato di film storici, che la lingua italiana riesce ad impreziosire un linguaggio antico, aulico e (come in questo caso) biblico, in modo migliore  rispetto all'inglese, con un buon adattamento s'intende. Ho potuto riscontrare questa cosa in molti film che vedo e rivedo.
Per il resto, immagino, le voci in originale siano quasi sempre preferibili.
Ok, allora seconda visione provo con l'italiano.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.668
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #52 il: 26 Lug 2018, 17:56 »
Mel Gibson l'avrebbe girato in egizio antico :no:
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.668
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #53 il: 27 Lug 2018, 00:37 »
Vidi.
Sinceramente non ci ho trovato nulla di orrendo a parte Ramses sceso a spingere la 126 che gli si ferma in salita.
Per il resto, al di l dell'efficacia o discutibilit delle singole scelte, credo che il problema sia la dissonanza tra il colossale show quasi perennemente a video e le emozioni timidissime che riesce a smuovere.

Circa la doppia lettura dei prodigi, naturali o divini, non ho trovato nel finale una risoluzione del dualismo. Quanto piuttosto uno scacco nella piaga dei primogeniti per la quale non sono offerte spiegazioni tecniche.

Circa il Dio bambino non so. La scelta in s per me ci pu stare, proprio la resa scenica e interpretativa che non lascia il segno.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.927
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #54 il: 27 Lug 2018, 00:43 »
Vidi.
Sinceramente non ci ho trovato nulla di orrendo a parte Ramses sceso a spingere la 126 che gli si ferma in salita.
Per il resto, al di là dell'efficacia o discutibilità delle singole scelte, credo che il problema sia la dissonanza tra il colossale show quasi perennemente a video e le emozioni timidissime che riesce a smuovere.

Circa la doppia lettura dei prodigi, naturali o divini, non ho trovato nel finale una risoluzione del dualismo. Quanto piuttosto uno scacco nella piaga dei primogeniti per la quale non sono offerte spiegazioni tecniche.

Circa il Dio bambino non so. La scelta in sè per me ci può stare, è proprio la resa scenica e interpretativa che non lascia il segno.
E il 3D?
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Online Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.128
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #55 il: 27 Lug 2018, 00:50 »
Vidi.
Sinceramente non ci ho trovato nulla di orrendo a parte Ramses sceso a spingere la 126 che gli si ferma in salita.
Per il resto, al di l dell'efficacia o discutibilit delle singole scelte, credo che il problema sia la dissonanza tra il colossale show quasi perennemente a video e le emozioni timidissime che riesce a smuovere.

Circa la doppia lettura dei prodigi, naturali o divini, non ho trovato nel finale una risoluzione del dualismo. Quanto piuttosto uno scacco nella piaga dei primogeniti per la quale non sono offerte spiegazioni tecniche.

Circa il Dio bambino non so. La scelta in s per me ci pu stare, proprio la resa scenica e interpretativa che non lascia il segno.
Se leggi il mio papiro a pag. 1 trovi pi o meno le stesse considerazioni, soprattutto per 3 aspetti che citi:

1) Le piaghe sono ricondotte a qualcosa di spiegabile, fino ai primogeniti. L Scott si piegato al racconto biblico, ampliando proprio il senso di inadeguatezza dell'uomo.

2) Ramses, il bambino ecc. Sono scelte autoriali sulle quali si pu discutere, il primo, da quanto ho capito, proprio per sottolinearne la mediocrit. Se ci fai caso colto sempre mentre mangia qualcosa, un particolare di natura psicologica che alla base del soddisfacimento personale in senso compensativo. Sul Dio bambino, come ti dicevo, si tratta di una citazione da midrash, anche se l'effetto finale discutibile.

3) La questione dell'emotivit proprio un passaggio del mio papiro e ho rilevato quello che dici tu. Per mi son dovuto arrendere al fatto che, dopo successive visioni, il tema dell'uomo sgomento e incredulo che si abbandona ad una volont che non comprende irrompe in maniera pi forte. E sul finale, quel Mos vecchio con gli occhi semichiusi capace di commuovere. Ma non una cosa immediata.

Comunque, quello che davvero non mi spiego, come questo film venga considerato tra le peggiori pellicole del suo anno di uscita e, pi in generale, una sonora schifezza.
« Ultima modifica: 27 Lug 2018, 00:55 da Il Gladiatore »
La paura di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) figlio dell'immotivato senso di inferiorit che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse pi." (Fulgenzio)

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.927
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #56 il: 27 Lug 2018, 01:11 »


Vidi.
Sinceramente non ci ho trovato nulla di orrendo a parte Ramses sceso a spingere la 126 che gli si ferma in salita.
Per il resto, al di là dell'efficacia o discutibilità delle singole scelte, credo che il problema sia la dissonanza tra il colossale show quasi perennemente a video e le emozioni timidissime che riesce a smuovere.

Circa la doppia lettura dei prodigi, naturali o divini, non ho trovato nel finale una risoluzione del dualismo. Quanto piuttosto uno scacco nella piaga dei primogeniti per la quale non sono offerte spiegazioni tecniche.

Circa il Dio bambino non so. La scelta in sè per me ci può stare, è proprio la resa scenica e interpretativa che non lascia il segno.
Comunque, quello che davvero non mi spiego, è come questo film venga considerato tra le peggiori pellicole del suo anno di uscita e, più in generale, una sonora schifezza.

L'influenza delle recensioni di "luminari" critici cinematografici i quali vedono la "commercializzazione" dello Scott post - blade runner come Satana in persona. Ricordo ancora una critica su quel filmone di black hawk down che diceva bene o male così "Scott vuole fare Michael Bay", ho ancora i brividi.

[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.668
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #57 il: 27 Lug 2018, 01:28 »
Niente 3d. Quello attivo che ho a casa non lo tollero pi. Lo vedo solo a casa di un amico con oled passivo.

Poi ecco, per tutto il film credo si sia fatto un lavorone nel fondere le folle reali ai chilometrici strascichi in cg. Il Mar Rosso invece proprio finto.

Io sul casting a conti fatti non ho riserve enormi. Ma sulla recitazione s. Ci sta che anche un film storico sia infuso dello spirito del suo tempo, ma nella prima parte Mos tutto smorfiette e savoir faire proprio come Bruce Wayne. In questo senso non solo Crowe ma anche Bloom funzionava meglio. L'unica davvero brava la sorella di Mos che in una particina di un minuto infila uno sguardo verissimo che rimane l'unico momento toccante insieme ai voti nuziali di Mos e moglie.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Online Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.128
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #58 il: 27 Lug 2018, 09:25 »
L'influenza delle recensioni di "luminari" critici cinematografici i quali vedono la "commercializzazione" dello Scott post - blade runner come Satana in persona. Ricordo ancora una critica su quel filmone di black hawk down che diceva bene o male cos "Scott vuole fare Michael Bay", ho ancora i brividi.
Eh, come darti torto, questo purtroppo un luogo comune cinematografico che ha preso piede da diversi anni.
Personalmente, senza ripetere la solita, solfa, vedo pochissimi registi contemporanei allo stesso livello di Scott, relativamente al cinema commerciale. Toh, Nolan.

Poi ecco, per tutto il film credo si sia fatto un lavorone nel fondere le folle reali ai chilometrici strascichi in cg. Il Mar Rosso invece proprio finto.
Sul Mar Rosso hai ragione (in particolare il campo lungo sull'"ondona", proprio da CG videoludica), per il resto io ho trovato un gusto infinito nell'integrare paesaggi naturali e post-produzione. Le scene di massa le considero meravigliose.
Citazione
Io sul casting a conti fatti non ho riserve enormi. Ma sulla recitazione s. Ci sta che anche un film storico sia infuso dello spirito del suo tempo, ma nella prima parte Mos tutto smorfiette e savoir faire proprio come Bruce Wayne. In questo senso non solo Crowe ma anche Bloom funzionava meglio. L'unica davvero brava la sorella di Mos che in una particina di un minuto infila uno sguardo verissimo che rimane l'unico momento toccante insieme ai voti nuziali di Mos e moglie.
Sono d'accordo e stranamente il problema proprio Bale, in modo inspiegabile. Nella fase "principe d'Egitto" davvero forzato nella gestualit e innaturale nell'espressivit. Poi, quando la barba inizia a coprire tutto e rimane l con la sua incredulit imbronciata migliora un pochino ma, di fondo, rimane una scelta di casting sbagliata. Ben Kingsley l'ho trovato eccellente.

La paura di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) figlio dell'immotivato senso di inferiorit che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse pi." (Fulgenzio)

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.668
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [Cinema] EXODUS - Di e Re
« Risposta #59 il: 27 Lug 2018, 16:28 »
Comunque, quello che davvero non mi spiego, come questo film venga considerato tra le peggiori pellicole del suo anno di uscita e, pi in generale, una sonora schifezza.
Anche con Robin Hood era andata cos, che pure faceva il suo.
Da un lato cristallino come dopo il Gladiatore non ci sia stata nessuna crescita del regista in questo campo e che anzi, Crociate e questi siano film minori, dall'altro son tutti film superbi da vedere e comunque gradevoli nel complesso. A parte la versione cinematografica delle Crociate, che era proprio una rottura di coglioni ma che se non ricordo male era stata abbastanza ripudiata dallo stesso Scott. Se poi contestualmente pensiamo al livello medio dei vari Star Wars e superhero movies, per carit, almeno questo cinema.
« Ultima modifica: 27 Lug 2018, 16:37 da Cryu »
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com