Autore Topic: [PS4] God Of War: sequel o reboot?  (Letto 282139 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline The Metaller

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.605
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3480 il: 03 Feb 2021, 15:03 »
Magnifico.
Visivamente, illuminazione a parte, impressiona più di Demon's Souls.

Ricominciato da zero, no NG+, che non mi ricordo una fava.
God Mode, come la prima volta.
Sto soffrendo infinitamente meno della prima volta in questi step iniziali. Aver compreso come massimizzare attacchi a mani nude e wall damage per stordire subito gli avversari e aprire alle finisher ha completamente cambiato la mia lettura e svolgimento di queste sezioni, che in effetti sono aride di mosse e si basano interamente sui fondamentali dell'impanto. Risolvere i primi scontri in un terzo del tempo impiegatoci la prima volta fa capire quando spessore ci sia legato al damage dealing.

A memoria, l'unico action post-NGII dove lo scenario svolge un ruolo attivo nello scontro.

La luna di miele si incrinerà in certi momenti avanzati che, ricordo, mettevano in luce alcune inconsistenze del sistema, ma per ora ogni onore e gloria a questo incredibile coniugio tra produzione AAAA e gran gameplay. Forse solo TLOU2 ha fatto di meglio nello stesso segmento produttivo.
PC: AMD Ryzen 7 3700x, GeForce RTX 3070, 16 GB RAM.
Console: PS5, Nintendo Switch

Offline Andrea_23

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.495
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3481 il: 03 Feb 2021, 18:38 »
Prove tecniche per il vero upgrade :sisi:.

:nono:
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.932
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3482 il: 03 Feb 2021, 19:40 »
Che burro, sembra un remaster.
Ma rigiocarlo ancora proprio no. Consigliatissimo invece a chi ci aveva fatto un giro solo o addirittura l'aveva balzato.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Tetsuo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.109
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3483 il: 03 Feb 2021, 20:40 »
è uno dei 2 giochi che mi è rimasto, insieme a Unchi4(appena iniziato quest'ultimo, tra l'altro)

mancherebbe quindi giusto la console

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.724
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3484 il: 03 Feb 2021, 20:46 »
è uno dei 2 giochi che mi è rimasto, insieme a Unchi4(appena iniziato quest'ultimo, tra l'altro)

mancherebbe quindi giusto la console

Ti sei lasciato il meglio (mettendo da parte Tlou 2) per ultimo

Offline MaryMary

  • Matricola
  • Post: 33
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3485 il: 05 Feb 2021, 08:51 »
Rega io ho appena iniziato a giocare... mi date dei consigli che non capisco niente di sto gioco? :(

Offline Valas73

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.399
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3486 il: 05 Feb 2021, 11:16 »
Rega io ho appena iniziato a giocare... mi date dei consigli che non capisco niente di sto gioco? :(
Darti consigli all inizio è un po difficile,anche perche potrebbe esserci il rischio di fare qualche spoiler di meccaniche o altro, perciò proverò a dartene 2/3 "basici"
Prima di tutto,impara ad usare Atreus ,non dimenticare che ci sia, perche all inizio è una pippa,poi diventa invece indispensabile(soprattutto a difficoltà piu elevate). Quindi spendici punti esperienza per le sue abilità e "impara" a farci strategie.
Poi,impara anche bene a lanciare l ascia,spesso i nemici hanno punti piu deboli in cui fare danni critici o spezzare i loro attacchi. I nemici normali o piu piccoli spesso se colpiti alle gambe cadono (importante anche quando richiami l ascia magari far si che tra te e lei ci sia un nemico,cosi da colpirlo da dietro) e sulla testa invece danno maggiorato.
Sempre riguardo al lancio dell ascia,impara quando usare R1 o R2 che sarebbe il lancio possente. Spesso questo congela anche i nemici finche l ascia rimane conficcata e ad esempio se calci il nemico congelato e va a sbattere con altri nemici li rallenta(ricorda anche che un calcio da dietro ,meglio ancora se mandi il nemico a colpire una parete,fa un botto di danni stordimento).
Impara anche a picchiare a mani nude per riempire la barra stordimento (o come si chiama) per fare cosi una fatality al nemico.
Impara a capire i tempi, soprattutto delle magie perché il 90% di essere non garantiscono frame di invulnerabilità,quindi rischi di prendere danni se attaccato. In caso contrario è scritto nella descrizione di tali attacchi.
Se sei all inizio ancora non avrai molto a cge fare con le statistiche e tutto cio che le condiziona,ma poi cerca di fare delle bulid che si adattano a come giochi e su questo il gioco fa tutto in maniera splendida(come in quasi tutto d altronde).
Riguardo la crescita del livello personaggio,questa esiste esclustivamente tramite equip,nel senso i punti exp si usano solo per comprare e potenziare abilita e magie. Il livello personaggio è esclusivamente basato sul livello dell equip.
Ci sarebbe ancora un botto di roba da scrivere,ma se sei all inizio meglio scopri da sola un po il tutto,che hai moltissimo da vedere e appunto scoprire.
La cosa fondamentale cmq da capire è che...è un gioco di menare,quindi picchia forte ma con perizia :D non fare buttom smashing che porta a poco se non al game over.
Quindi impara anche a usare R2 per mandare in aria i nemici piu piccoli e mazzuolarli poi facendo danni extra. Cmq con tutte le cose che poi sbloccherai ti darà modo di avere molta varietà sul come averla vinta.
« Ultima modifica: 05 Feb 2021, 11:25 da Valas73 »

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 19.381
  • Grotesqueries Rule!
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3487 il: 14 Mar 2021, 13:48 »
Documentario strepitoso con una approfondita analisi dello script.


TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=yegRHiaao7U&list=LL&index=4&t=2s

Offline Nihilizem

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.736
  • Last Guardian
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3488 il: 25 Mar 2021, 19:04 »
Dopo svariate false partenze negli ultimi due anni sono finalmente riuscito a trovare la costanza necessaria per affrontare seriamente l'ultima fatica di Kratos.
Sono sempre stato fan della serie, nonostante o forse proprio per la sua natura profondamente "ignorante", che sacrificava ogni sottigliezza o raffinatezza sull'altare dello spettacolo e della pirotecnica da cartoon.

Nonostante ciò, la serie cominciava a mostrare segni di affaticamento, evidente con Ascension, e credo che l'idea del reboot delle fondamenta del franchise sia un toccasana, anche se credo risulti nel tradire un pò l'inesperienza del team nell'affrontare un nuovo genere.

Narrativamente parlando ho apprezzato i momenti più "umani" e terra a terra ovvero nell'evoluzione del rapporto tra i personaggi, non sempre elegantissimo, ma comunque realizzato con una cura che non mi aspettavo da questa serie.
La trama mi ha inizialmente un pò deluso, non riuscendo a distaccarsi dal sembrare essenzialmente un prologo, impegnato a porre le fondamenta di ciò che verrà, ma la mia idea in merito è cambiata dopo averla inquadrata all'interno del mondo in cui si svolge.
God of War è sostanzialmente la storia di un viaggio, metaforico e non. Come in molti miti e leggende, non vi è una reale urgenza in ciò che si fa. C'è una destinazione si, ma la cosa realmente importante è il viaggio.
Se vista in questa luce, anche il contrattempo più artificioso smette di essere tale e diventa semplicemente una nuova avventura da vivere.

Questa ottica non riesce a diminuire del tutto l'impressione di mancanza di ritmo e di precisa costruzione narrativa.  Verso l'ultimo terzo un pò di stanchezza per l'eccessiva lunghezza si è fatta sentire, ragione per cui pur avendo fatto tutte le subquests non ho completato tutte le sfide opzionali che il gioco offre, anche se non escludo di tornarci in futuro.

Il giudizio sul gameplay è sostanzialmente più che positivo, ed ogni mia incertezza iniziale sulla bontà di un sistema di combattimento con una telecamera simile è stata spazzata via abbastanza presto.
Santa Monica è riuscita a traslare con successo il sistema di combattimento dei prequel, conferendogli però un sapore ancora più viscerale.
Menzione d'onore per la Leviathan Axe, una delle armi più interessanti che abbia mai incontrato in un Action game. E' chiaro che Santa Monica si è molto profusa nella realizzazione delle sue meccaniche, e si vede.

Gli elementi più RPG sono quelli che più secondo me risentono dell'inesperienza in materia degli sviluppatori, e della generale elefantiasi del gioco. Privilegiano troppo spesso quantità rispetto alla qualità, anche quando questa non manca di certo.
Avere decine di ingredienti diversi per il crafting diluisce semplicemente l'esperienza senza aggiungere in realtà moltissimo.
Spero che i sequel in tal senso optino per un'esperienza meno dispersiva e più focalizzata.

Senza dilungarmi troppo, un titolo notevole, che seppur non riesca a distaccarsi da una certa rozzezza di fondo, riesce ad insufflare prezioso ossigeno in un franchise che sembrava ormai aver detto tutto ciò che aveva da dire, e nel farlo non ne tradisce i fondamenti seppur alcuni di questi un pò soffrano nella transizione, ad esempio i combattimenti contro i boss, che quantitativamente parlando sono più dalle parti del primo GoW che dei seguiti.

Le promesse ci sono tutte per Ragnarok comunque.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.
TFP Yearbook 2021 - Backlog of Doom

Offline Sephirot22

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.917
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3489 il: 27 Mar 2021, 19:34 »
Qualche settimana fa sono tornato a Midgar per la curiosità di guardare gli effetti del lifting via PS5. E ci sono rimasto... per un mio personale secondo tour dei Regni.

Nulla da dire, God of War resta uno dei miei preferiti della scorsa generazione: per il combat system, che restituisce “rozzezza” e fisicità agli scontri ma allo stesso tempo scivola via liscio e fluido, per la storia, che trasuda epicità ad ogni passaggio, e per come viene raccontata.

Complici i benefici del ‘Nuovo Gioco +’, stavolta mi sono concesso il Platino.

Sono più che mai pronto al Ragnarok...



Offline horatiusx

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.839
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3490 il: 03 Giu 2021, 13:42 »
L'ho ripreso anch'io per verificare gli effetti del lifting, e mi sono ritrovato a portarlo in fondo.

Rimane una perla, sia nell'epica di Kratos sia nel combattimento in sé. Mi sto godendo di nuovo la storia, che alla luce del finale già noto acquisisce ancora più spessore.

 :yes:
Floppy Disks are like Jesus: they died to become the icon of saving.

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.778
  • Daje!
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3491 il: 21 Giu 2021, 09:33 »
Non pensavo di trovarmi a scrivere queste parole, ma sono abbastanza freddino nei confronti di questa interpretazione di GoW. Sì andava svecchiato, la formula aveva dato forse tutto ma è Kratos Drake il vero futuro della saga? Sono dubbioso.
E poi chili di paccottiglia tra mosse da sbloccare, armi e armature, addirittura i materiali.... che bisogno c'è di appensatire un titolo fondametalmente action con tutti questi gingilli rococò?
Il combat system è molto gustoso ma nuota in mezzo ad un mare di sofisticazione, anzi complicazione, non necessaria.
Duclis in fundo, ma questo è un problema mio, la mitologia nordica non mi affascina un decimo di quella greca e mi mancano i nemici enormi...
Sono ad Alfheim (che trovo pure un po' confusa, come location) magari ho visto ancora troppo poco...

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.724
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3492 il: 21 Giu 2021, 09:57 »
Premettendo che io sono fra gli entusiasti di questo capitolo che ritengo un capolavoro ma con margini di miglioramento specialmente su biss fights, profondità combat ed esplorazione (e della saga che seguo da sempre fin dagli albori) il mio punto di vista:

- Per me aveva bisogno di una svecchiata nella misura in cui i capitoli ellenici, dotati di gran spettacolarità) oramai erano un pò diventati dei more of the same con novità e variazioni sparse ma non troppo incisive, io mi son goduto alla grande i primi 2, già dal terzo però ad eccezione dell'epicità il gioco aveva più che altro un aggiornamento del combat e parco mosse e armi nuove (comunque mai eggicaci quanto le fide lame) e qualche variazione di ritmo e level design ma già si avvertita un pò di stanchezza nelle idee, poi confernata dal poco signigicativo Ascension (Chain e Ghist of Sparta carini, specue il secondo, ma per me erano inferiori alle controparti della serie principale).

Al punto che Sony aveva praticamente chiuso con la saga ed è stato Cory col progetto di questo GOW (che è praticamente un soft reboot) a doverli convincere che ne valesse la pena

Nel nuovo Gow le novità sono epocali, non sempre per il meglio ma c'è stato un lavorone dietro di ricontestualizzazione ma anche struttura (tipo le quest secondarie, qui alcune leggerine ma quasi sempre con ricompense interessanti ma in ogni caso inedite per la serie)

- È assolutamente vero che c'è un bel pò di equip, loot, pomelli e oggetti di questo genere eppure secondo me non eccede mai oltre la soglia (dove soglia=Nioh per intenderci) ed anzi, in realtà a patto di aggiornare di tanto in tanto qualche equipaggiamento te lo puoi giocare un pò alla manjera dei vecchi action visto che la componente RPG resta soft e tendenzialmente 'aggirabile' e secondaria rispetto alla pura skill action del giocatore.
Ecco non ho apprezzato la componente random di alcuni bonus (per intenderci quei bonus basati su percentuale di probabilità di attivare un effetto benifico in seguito a schivata perfetta ecc)

- Il moveset dell'ascia è spettacolare e molto originale ma va sbloccato gradualmente da skill tree, anche qui in realtà nulla di troppo dissimile dai precedenti giochi perché lì si sbloccavano mosse solo potenziando le armi con orb rossi, qui spendendo punti e a soglie legate ad oggetti basilari legati alla progressione (+ rune che consentono build personalizzate), cambia il metodo ma la sostanza è la stessa

- Anche per me Grecia uber alles ma avevan fatto praticamente di tutto con quel setting quindi per me benvenga un rinnovamento della mitologia, per me plauso e nota di merito a come han reinterpretato certe cose alla luce della direzione personale della saga ma ti dico che c'è ancora tanto da vedere e il gioco 'parte' un pò col freno a mano da questo punto di vista, attendi e vedrai
« Ultima modifica: 21 Giu 2021, 10:03 da Laxus91 »

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.778
  • Daje!
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3493 il: 21 Giu 2021, 10:15 »
Spesso mi sentivo soverchiato. Venivo bombardato da roba raccolta in giro il cui utilizzo non comrpendevo appieno (mannanggia le descirizoni lilipuziane anche su un 55 pollici!)
Sarà la vecchiaia, sarà il caldo (ieri sera mi son dovuto togliere le cuffie che mi stavo innervosendo: Il problema è che senza, la ventola della PS4 sorvasta il sonoro della TV  :no:) ma non sentivo scorrere quella sana e ignorante esaltazione che i GoW mi hanno sempre infuso.
Nei prossimi giorni, magari coadiuvato da un ventilatore  :-[ lo continuerò, sperando di migliorare il mio giudizio

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.724
    • E-mail
Re: [PS4] God Of War: sequel o reboot?
« Risposta #3494 il: 21 Giu 2021, 10:31 »
Si, non tutto è a fuoco sugli equip, tanta la roba che pure al penultimo livello di difficoltà ho lasciato inutilizzate (i pomelli dell'ascia li mettevo più in base all'estetica che agli utilizzi  :D c'è da dire che in ottica endgame o alcune sfide opzionali ardue avrà molto senso farsi invece build ragionate, puntando sulla riduzione dei tempi di ricarica degli attacchi runici si può raggoungere quel livello di devasto dei precedenti) , gli stessi attacchi runici non li ho sperimentati troppo perché alcuni li ho sbloccati tardi e preferivo restare su quelli piì affidabili.


Sul discorso ammore beh, per me più avanti c'è stato un momento da manuale del videogioco e lì è sbocciato finalmente in pieno (con tutto che avevo i miei dubbi e continuo a trovare tanti adpetti migliorabili), tant'è che credo di ritenerlo il mio capitolo preferito a parità con Gow 2 (il primo però ha un posto speciale perché sperimentale e per la trama).

Ventilatore e pelatone (quello in game!) approvo  :)