Autore Topic: Chiedetemi i segreti del mestiere  (Letto 5452 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.534
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #90 il: 01 Mag 2021, 04:06 »

In generale noto che non c'è un grande rispetto dei lavori cosiddetti "artistici", e molta gente è convinta di poterti di fatto far lavorare gratis con la scusa che ai loro occhi tanto è un hobby.

malcostume tipico e modo corretto di dirlo

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.707
  • Daje!
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #91 il: 03 Mag 2021, 11:15 »
Non è un lavoro divertente.

Chi ce l'ha qui dentro il lavoro più divertente?

@Yoshi, immagino.

Io ho sempre associato il realizzatore di viedogiochi all'attore porno: una di quelle attività potenzialmente interessantissime e piene di fascino (a modo loro  ;D) ma che in realtà dopo un po' hanno l'appetibilità del lavoro in miniera.
Se potessi lavorare nel marketing di quelle aziende allora sì che mi divertirei (intendo videogiochi. Nel porno probabilmente è la parte fieristica quella notevole :D), ma a farli.... no, non mi attira manco un po' (e in effetti il lavoro più divertente che ho svolto è stato prorpio nel marketing di aziende internazionali, nell'ambito del food and beverage)

Offline Yoshi

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 12.152
  • Su Steam: yoshitfp
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #92 il: 03 Mag 2021, 12:00 »
È un lavoro che mi piace molto soprattutto perchè richiede una certa dose di creatività. Tra l'altro è divertente che tu citi il lavoro in miniera perchè una delle mie frasi più usate nei periodi peggiori, per tirarmi su, è esatttamente "Devo sempre che ricordarmi che non lavoro in miniera, c'è decisamente di peggio al mondo". Poi quello dei videogiochi è un mondo in costante evoluzione, è obbligatorio acquisire costantemente nuove competenze e questo rende quello che faccio sempre stimolante. L'unico momento nella mia carriera in cui sono stato davvero infelice di quello che stavo facendo sono stati gli ultimi anni in Milestone, in cui in pratica rifacevo lo stesso gioco costantemente, cambiando solo qualche dettaglio tra uno e l'altro. Mi sembrava di lavorare in posta, senza i benefit di chi lavora in posta.
Sto giocando online a Civ 6

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.707
  • Daje!
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #93 il: 03 Mag 2021, 14:28 »
Naturalmente è la mia visione, non era mi intenzione esere offensivo in alcun modo. Non ho quel tipo di creatività e pensare di star dietro ad un prodotto per mesi se non anni per realizzarne solo una particina mi dà quell'idea lì. Oddio, probabilmente anche fossi uno sviluppatore indie a controllo totale non so quanto mi divertirei. D'altra parte io del mio lavoro adoro viaggiare e c'è gente che al terzo aeroporto in una settimana si taglierebbe le vene. Insomma, ad ognuno il suo

E detto inter nos, una settimana da attore porno la farei volentieri  :D

Offline Yoshi

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 12.152
  • Su Steam: yoshitfp
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #94 il: 03 Mag 2021, 14:37 »
Nessuna offesa, ci mancherebbe. Tra l'altro ho la fortuna di lavorare su un progetto piccolo di una azienda grande, per cui ho un controllo creativo semi-totale su quello che viene fatto nel mio gioco senza le problematiche delle aziende indie. E anche a me piacerebbe viaggiare   :).
Come attore porno credo che dopo una sera ne avrei più che abbastanza  :D
Sto giocando online a Civ 6

Online slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.698
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #95 il: 03 Mag 2021, 15:56 »
ho la fortuna di lavorare su un progetto piccolo di una azienda grande, per cui ho un controllo creativo semi-totale
Mettilo, un mini bonus per ogni tiro perfetto :-*
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021] [2022]

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 32.993
    • The First Place
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #96 il: 25 Mar 2022, 21:01 »
Qualcuno qui si occupa o comunque ne sa di condizionatori, climatizzatori e quelle robe lì?

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.649
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #97 il: 25 Mar 2022, 21:10 »
Solo roba industriale per celle frigorifere, però puoi provare comunque a chiedere, forse per sbaglio so rispondere.
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 32.993
    • The First Place
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #98 il: 25 Mar 2022, 21:25 »
La domanda, in realtà, è piuttosto semplice: la tecnologia di un climatizzatore casalingo può effettivamente giustificare le cifre molto elevate che chiedono per i top di gamma rispetto a un modello di fascia medio-bassa?

Perché a me un 9000 BTU a 1.500€, per dire a caso, sembra sospetto.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.649
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #99 il: 25 Mar 2022, 21:34 »
Di sicuro non conosco i prodotti ad uso domestico.
Mi verrebbe da dire di guardare al risparmio energetico, e su qualche funzionalità che può interessare.
Bisognerebbe anche capire quanto tempo può durare un climatizzatore di fascia medio-bassa, ma questo te lo può dire solo uno che li installa/ripara per lavoro.
Se tu dai un pesce ad un uomo, lo avrai sfamato per un giorno. Se gli proponi di imparare a pescare, ti risponderà che sei un neoliberista
My TFP Yearbook

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.704
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #100 il: 27 Mar 2022, 21:20 »
Ivan io ti posso dire che i condizionatori da 12.000btu che ho io non fanno lo stesso caldo/freddo di quello unico da 10.000 che ha un mio amico. I miei sono costati circa 700€, il suo 1500 circa. Soprattutto nel riscaldare la differenza è netta: imiei sarebbero da 9000btu per il caldo con pompa di calore ma a dicembre con 2/3° fuori riuscivo a malapena ad alzare la temperatura delle stanze da 15° a 17° tenendoli perennemente accesi.
A far freddo invece vanno bene ma quello del mio amico va molto meglio.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Ryo_Hazuki

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.303
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #101 il: 28 Mar 2022, 01:54 »
La domanda, in realtà, è piuttosto semplice: la tecnologia di un climatizzatore casalingo può effettivamente giustificare le cifre molto elevate che chiedono per i top di gamma rispetto a un modello di fascia medio-bassa?

Perché a me un 9000 BTU a 1.500€, per dire a caso, sembra sospetto.
Il prezzo comprende solo lo split o anche motore?
Domattina guardo quanto ho speso io e per cosa, che non ricordo.... 😅

Offline Ryo_Hazuki

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.303
    • E-mail
Re: Chiedetemi i segreti del mestiere
« Risposta #102 il: 28 Mar 2022, 13:15 »
@Ivan F.
Dunque: nel 2019 ho comprato
1 unità esterna 2MXM40M
1 unità interna FATXM25N (9000BTU)
1 unità interna FATXM20N (7000BTU)

1800€ di materiale
800€ di manodopera (compreso sopralluogo e allaccio da zero)
380€ di IVA

Non so per l'unità esterna, ma quella interna da 9000BTU da test di altro consumo nel 2021 ha avuto una valutazione ottima.

Al tempo un cliente di mio padre, che lo fa di mestiere, gli disse che il prezzo era "giusto".

Ad oggi unità esterna + interna da 9000btu te lo spediscono a 935€ (senza il montaggio)

Ma credo di essere un filo OT (in quanto non monto condizionatori).

Sicuramente la differenza la farà il gas utilizzato, l'efficienza dell'unità esterna ed eventuali funzionalità ed efficienza degli split:
I miei sono Wi-Fi e gestibili via app e lontano da casa (quindi se esco da lavoro posso già accenderli), programmabili giornalmente, hanno la funzione potenziata se voglio che raffreschi più in fretta, swing verticale e orizzontale automatico, sensore di presenza per evitare di puntare sulle persone, modalità silenziosa, purificazione dell'aria e già in deumidificazione raffresca.