Autore Topic: Wii U, nuova home console Nintendo  (Letto 960402 volte)

0 Utenti e 2 visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.916
  • Gnam!
    • E-mail

Offline Claudio1885

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.955
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19951 il: 18 Nov 2022, 16:03 »
Amore mio!

Il Wii U, non Giobbi.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.532
    • The First Place
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19952 il: 18 Nov 2022, 16:31 »
Console di qualità, seguita da un'altra console di qualità.

Ma ora ci vuole un'erede della Switch, il tempo è giunto.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.916
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19953 il: 18 Nov 2022, 17:46 »


Il Wii U, non Giobbi.


Concordo

E si’ il tempo sarebbe giunto da tempo
Solo che continua a vendere

Offline Akidaso

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.814
  • Flickr.com/photos/akidaso
    • http://www.flickr.com/photos/akidaso/
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19954 il: 18 Nov 2022, 19:08 »
Dieci anni fa.
Ora switch U.

Offline Tetsuo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.630
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19955 il: 18 Nov 2022, 19:28 »
questa thread mi fa venire in mente una domanda :

ho a casa ps, ps2, dreamcast ognuna nella propria scatola da anni,e non vengono più utilizzate.

dovrei aprire le console per estrarre la eventuale batteria tampone all'interno, per evitare fuoriuscite e ossidazioni?

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.368
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19956 il: 18 Nov 2022, 21:11 »
Una delle migliori console Nintendo, peccato che fossero convinti che si sarebbe venduta da sola.

Negli anni sono volate diverse teorie su ciò che Nintendo avrebbe dovuto fare per avere successo con WiiU.
Nessuna avrebbe funzionato. Il Wii era stato un esperimento di successo. Ma non si poteva pretendere di sostituirlo con un altro esperimento che nessuno si aspettava e che nessuno voleva. Nintendo avrebbe probabilmente fallito con qualsiasi cosa avesse proposto. Ma con WiiU decisero anche di cannare nome, presentazione, form factor e software di lancio.

Dal punto di vista hardware ho odiato tutto del WiiU, dal paddone obbligatorio, all'OS lumaca, alla memoria ridicola, all'update-monstre che dovetti fare il giorno dell'acquisto, parecchi mesi dopo il lancio. Odiavo proprio l'idea di accendere la console. Ma una volta che iniziavo a giocare, wow. Il battesimo con Nintendo Land in tre giocatori fu una serata che non replicherò mai più. Splatoon, tutti i Marii (U, 3D World, Kart, Paper), Kirby, Donkey Kong, Hyrule Warriors, i piccoli progetti come NES Remix e Child of Light, gli indie del periodo migliore... questa console che non aveva una mazza, per me, ebbe tutto.

Offline Ifride

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.335
    • Il mio sito di foto su Flickr
    • E-mail
"La potenza è nulla senza gameplay"
Sto giocando a Kirby e la terra perduta.

Offline Ifride

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.335
    • Il mio sito di foto su Flickr
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19958 il: 18 Nov 2022, 22:25 »
E non dimentichiamoci che zelda botw è stato concepito per questa console (e l'hanno pure un po' azzappato per fare sembrare uguale la versione Switch).
"La potenza è nulla senza gameplay"
Sto giocando a Kirby e la terra perduta.

Offline Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.725
  • Nintendo Akbar!
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19959 il: 19 Nov 2022, 08:38 »
Il video che ha postato giobbi è meraviglioso  :cry:

Quando uscì wiiu avevo molto tempo libero e pochi denari in tasca, ero affamato di giochi, una situazione che mal si sposa con poche uscite l'anno e costose.

Wiiu partì comunque male a mio avviso, con una line up scarna, che è andata via via rimpolpandosi, ma a quel punto avevo già venduto  :hurt:

L'ho recuperata a "consuntivo", con switch già uscito, e mi sono sorpreso nel notare che il paddone in fin dei conti non era così male, per non tacere dell'incredibile qualità artistica e tecnica.

Yoshi palla di lana è un capolavoro e probabilmente l'apice artistico dell'industria, con materiali di cui puoi sentire la consistenza.

Xenoblade x è un disastro di gioco ma è Icaro, si sono bruciati per aver tentato di raggiungere il sole  :hurt:

Mario kart 8 è senza senso, bellissimo ancora oggi, infatti rilanciato su Switch e ha venduto miliardi di copie, mentre su wiiu relativamente poche.

Ed è piacevole stare nei menù, la piazza coi mii, il diario che manca su Switch, una cura nello store che manca su Switch, molto più scarno e confusionario.

Sembra proprio una macchina figlia di una diversa filosofia, era una console di Satoru Iwata  :(
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 35.532
    • The First Place
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19960 il: 19 Nov 2022, 13:45 »
Lo schermo di plastica di bottiglia del paddone grida ancora vendetta, ché non mi scorrevano i diti nemmeno con l'olio extravergine, ma a parte quello non era niente male.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.589
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19961 il: 19 Nov 2022, 13:56 »
È stata la console che mi ha fatto scoprire e approfondire Nintendo, per cui le resterò sempre un pò legato

Paddone,alla fine era comodo e faceva il suo, al di là delle giuste critiche su quanto a fondo venisse sfruttato direi di aver letto cose spesso fin troppo ingiuste, il diario delle attività era ottimo.

Il doppio schermo era interessante e permetteva idee e interazioni extra (il Kirby pennino era interamente basato su quello, in Captain Toad era carino sfruttare il touch solo per stoppare i nemici o per i livelli in miniera in soggettiva fermo restando che al 90% si guardava la TV), diciamo che se ne può fare a meno, era sicuramente molto meno impattante rispetto a Wiinote o altre feature (e infatti ad esempio le sezioni da giocare su paddone di TW101 le han poi riadattate con schemi classici nella remastered).

Però ripeto, il cuore sta lì, anche perchè la retrocompatibilità con Wii mi ha permesso di recupeare e conoscere praticamente tutta la softeca wii quindi Galaxy e via dicendo, ed i giochi nativi Wii U erano magari pochi ma di una certa qualità, tant'è che poi li han riproposti su switch in larga parte e con maggior potenziale commerciale

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.368
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19962 il: 19 Nov 2022, 14:54 »
Non scordiamoci di Miiverse, che se fosse stato più spiccio nell'aprirsi, sarebbe stato la migliore applicazione social correlata ai videogiochi di tutta la storia universale.
Cioè, in realtà lo è stato comunque, ma sarebbe stato ancora meglio. Nintendo ha deciso di cassarlo invece di migliorarlo, che gran peccato. Magari è anche per via del fatto che lo schermo di plastica delle bottiglie era fondamentale per l'elemento artistico di Miiverse. Certo, c'è gente che disegna la Gioconda usando l'unghia del piede, ma pennino e schermo resistivo davano una chance un po' a tutti.

Offline Luca B

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.902
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19963 il: 21 Nov 2022, 08:52 »
Bella consolina, paddone comodo, ma raramente sfruttato appieno. XenoX mi resta nel cuore (compresa la pendrive comprata per farci stare i 10 gb di patch), è stata anche la prima console che mi abbia fatto approfondire e apprezzare un musou (Hyrule Warriors). Per il resto Mario ben rappresentarto, Mario Kart e Smash solidissimi, Pikmin 3 (regalato comprando MK8), Tropical Freeze... tanta roba  :yes:

il Kirby pennino era interamente basato su quello
Questo però secondo me rendeva meglio su DS (da cui proviene)

Offline Turrican3

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.395
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Wii U, nuova home console Nintendo
« Risposta #19964 il: 21 Nov 2022, 11:57 »
Non sono mai riuscito ad amarla come avrei voluto.

La ritengo macchina simbolo di uno dei periodi più bui (assieme al Gamecube) e meno coraggiosi della produzione interna Nintendo in termini qualitativi, quantitativi e tecnici. "Tecnici" non necessariamente in senso stretto, tenuto conto che quasi tutti i titoli di Mamma sono tutt'altro che brutti da guardare o discutibili in quanto a soluzioni adottate, quanto piuttosto da intendersi come dalla gestazione lunga e/o problematica. Difficile pensare che sia stato solo l'insuccesso commerciale a far sì che vari team passassero da 2 o addirittura più di 2 titoli rilasciati su Wii ad uno soltanto per WiiU. Quest'ultimo aspetto probabilmente non è stato ancora risolto del tutto, ma di sicuro l'adozione di strumenti di sviluppo più moderni grazie alla collaborazione con Nvidia li sta rimettendo in carreggiata. E questo è un bene.

Un monumentale (ma con HW troppo alle corde) Zelda, il miglior Mario Kart di sempre e quel colpo di classe di Splatoon non riescono a farmi dimenticare i tanti, troppi more of the same e un ridotto numero di uscite first party.

Capisco, è chiaro, che chi ha odiato visceralmente il Wii qua abbia avuto molti motivi per fare gli occhi a cuoricino ma... no, per me non ci siamo proprio.

Stendiamo un velo pietoso poi sul lato strettamente ingegneristico di 'sto gingillo, streaming del padellone praticamente perfetto ma incaponirsi sulla retrocompatibilità in hardware con il Wii fu una autentica, imperdonabile follia, peraltro costata l'iradiddio sia a loro che a noi. Anche concettualmente il padellone non ha funzionato, se è vero come è vero che il gameplay asimmetrico non ha attecchito (eufemismo) ed i giochi che lo sfruttano degnamente sono comunque pochissimi.

Un caso da manuale di innovazione fine a se stessa, col senno di poi (si fa per dire, già alla presentazione il fatto che tanti non avessero capito se fosse o meno un'espansione del Wii era un evidente campanello d'allarme) un Wii 2 o Wii HD che dir si voglia è facile immaginare avrebbe funzionato meglio sotto ogni punto di vista. Ma è andata così e tutto sommato da quel macroscopico errore è scaturito un successo clamoroso come Switch, quindi non tutti i mali vengono per nuocere... ;D
videoGIOCATORE