Autore Topic: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi  (Letto 58505 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #615 il: 08 Gen 2020, 18:02 »
Vedrò di iniziarlo!
Ultimo gioco 'main' di Sakaguchi a quanto pare  :( i precedenti suoi già giocati tutti!
Lo ho sempre visto particolare questo gioco, chissà cosa mi riserverà.
Consigli particolari?

Offline nikazzi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.798
  • la vie est drôle
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #616 il: 08 Gen 2020, 22:24 »
giocato tanto tempo fa, non saprei che consigliarti se non di iniziarlo, perché nonostante gli evidenti limiti mi è piaciuto molto! l'impronta del saka si sente!
All life begins with nu and ends with nu.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #617 il: 08 Gen 2020, 22:50 »
Ho voglia del Saka!
Che con Lost Odyssey (Mistwalker il nome del suo team di sviluppo, no?) confezionò un titolo solido, questo Tls dovrebbe essere più 'sperimentale' e con un combat action jrpg, non a turni, quindi vediamo un pò!

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #618 il: 08 Gen 2020, 23:05 »
Io sono una grande fan di questo gioco!  :yes:
Un jrpg con un ritmo pazzesco, senza alcun tempo morto.

Infinitamente meglio di Lost Odyssey che dopo il primo disco si perde da tutti i punti di vista.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #619 il: 09 Gen 2020, 14:01 »
Iniziatolo! Ed in effetti ad ora quel che maggiormente mi convince è proprio il ritmo in queste prime ore: un avvenimento dopo l'altro fino alla città (che mi sembra fungere da hub e ho in parte esplorato con gran piacere) e background narrativo narrato in maniera interessante,anche se è presto per giudicare la trama!

Ha un buon design dei personaggi (almeno per il party) seppur il gioco soprattutto negli ambienti e mappe sia tecnicamente un pò modesto.

Per ora non mi comvince appieno il sistema di combattimento, mi sembra molto standard e semplicistico seppur con qualche bella idea (il mago che crea delle zone circoscritte delimitare dalle fiamme che possono potenziare col fuoco la spada dei guerrieri; oppure una certa enfasi sulla gestione tattoca degli scontri con punti di interesse e strategie che consentono di avvantaggiarsi colpendo punti sensibili da distanza con balestre o magia, anche se per ora era tutto molto lineare quindi vedremo se avrà profondità) ma sono agli inizi quindi valuterò come sempre sulla lunga distanza e con scontri più inpegnativi!

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #620 il: 09 Gen 2020, 16:07 »
Il battle system ci mette un po' a crescere. Non diventerà maio super profondo ma migliora costantemente e vedrai che ad un certo punto ti darà soddisfazioni

La narrazione è puro Sakaguchi. Quando arrivi alla taverna, parli con i tuoi compagni, poi con Dagran e parte il flashback...con questo brano di Uematsu:
https://www.youtube.com/watch?v=iRqYfiJTZ38&list=PL3bgP3wfXlXrqvmCrT4lAOcL2OE9aiKzw&index=6

di colpo sembra di essere tornati nel 1997 quando entrammo nel bar di Tifa...

cavolo quanto amo 'sto gioco  :-[ :-[ :-[

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #621 il: 09 Gen 2020, 23:56 »
Che bella la scena con Lisa nella notte
Spoiler (click to show/hide)
.

Per il combat molto meglio, si son sbloccate cosine interessanti, ha degli elementi inaspettatamente tattici basati sul posizionamento (il fatto di propagare i cerchi elementali, le coperture quasi come quelle di un Tps, lo stealth integrato bene per i colpi speciali), le abilità (una ha un'attivazione che ricorda Dragon Age), le magie, la gestione dell'aggro con la concentrazione, insomma comincia a farsi più articolato pur non arrivando ad essere complessissimo.

Per ora mi sta sembrando amche molto ben scritto e con i persomaggi c'è empatia. Anche solo vederli scherzare in taverna o, durante un assalto, vederli lì che si posizionano di fianco alla prossima porta da sfondare contribuisce a creare quel bel clima di coesione del party
« Ultima modifica: 10 Gen 2020, 00:12 da Laxus91 »

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #622 il: 10 Gen 2020, 18:31 »
Grande Laxus! E vedrai che migliora sempre, credo proprio che non rimarrai deluso da questo gioco!  :yes: :yes: :yes:

Offline nikazzi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.798
  • la vie est drôle
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #623 il: 10 Gen 2020, 21:18 »
che gioco, il romanticismo di saka manca da troppo tempo ormai  :cry:
All life begins with nu and ends with nu.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #624 il: 11 Gen 2020, 08:05 »
Allora penso di essere a un pò meno di metà ossia
Spoiler (click to show/hide)
e posso cominciare a sbilanciarmi.

La cosa del ritmo la azzecca, ma la azzecca proprio clamorosamente: non ha un ritmo (mi riferisco ai tipici ritmi un pò lenti e compassati) che ci si aspetterebbe da vari altri Jrpg e soprattutto riesce brillantamente a non presentare quel tipico loop ripetitivo di molti esponenti del genere ossia: Città, acquisto nuovo equip, dungeon, boss, field, nuova città, rinse & repeat.

Niente di tutto questo: ha un ritmo forsennato: un attimo prima sei calmo e tranquillo in una taverna, due secondi dopo ti ritrovi in un castello, poi
Spoiler (click to show/hide)
, il tutto senza nessun accenno a voler rallentare e con grande coesione narrativa, nel mentre che man mano vengono introdotte nuove meccaniche di gioco legate alle nuove abilità e magie via via apprese dal party.

E poi altri due gran meriti:

1) É uno di quei giochi che annichilisce totalmente il fattore 'farming' e level up dato che di base non è praticamente mai necessario (ci sono dei cerchi in cui poter ripetere battaglie o l'arena ma appunto almeno per ora è tutto a discrezione del giocatore e ampiamente opzionale), andando a irrobustire ulteriormente il ritmo.
Questo + l'assenza di tempi morti (quelli ad esempio dovuti agli incontri casuali e al sistema di gioco a turni qui assente) è decisamente un killer per la noia.

2) si vede che è un sistema di gioco dinamico, moderno, action in tempo reale, senza tempi morti, insomma una direzione di evoluzione (contestualizzando all'epoca di uscita) sensata per il genere, visto che da giocare pur con delle pecche di cui parlerò in seguito risulta appunto molto fresco e scorrevole.

Narrativamente ancora deve spiccare il volo (che è una cosa che un pò condivide secondo me con Xenoblade Wii, l'immenso capolavorone che però non andrò a raffrontare in questa sede, dico solo che anche lì il meglio arriva nella seconda metà e nella prima si ha un pò quell'impressione di steorotipo e qualche banalità) ma il party lo trovo estremamente affiatato e ben scritto, un pò stereotipato di sicuro (la tipa festosa che ama bere, il mago freddo e taciturno che ha i suoi motivi per avere quel carattere, il protagonista un pò buonista ecc) ma oltre ad essere questi degli elementi ricorrenti nel genere, le relazioni ed interazioni fra i personaggi stessi funzionano davvero perfettamente, al punto che ci si sente 'in famiglia' nonostante il party fosse perlopiù già presente fin dall'inizio, senza bisogno di dedicare tot ore al singolo membro per introdurlo a dovere come farebbero altri jrpg insomma!

Tecnicamente ha le sue pecche, và riconosciuto: le ambientazioni in realtà migliorano rispetto al tutorial e offrono aree e luoghi davvero belli belli (per stile, scemte cromatiche) ed il character design mi piace un botto (adoro che sia un pò dalle parti di FF 12, Dagran mi ricorda molto Balthier, ma possibilmente anche migliore. Se solo Xenoblade X avesse avuto questo character design invece dei pg bruttissimi realizzato con l'editor coreano!!! Xeno Wii almeno si salvava da questo punto di vista).
Però và detto che il frame rate a tratti è davvero problematico, e se in esplorazione non inficia molto, è evidente che possa inficiare i combattimenti visto che il sistema è action e non a turni (anche se c'è una modalità strategica ben azzeccata che ricorda un pò la pausa tattica alla Dragon Age) e certe zone hanno delle texture di qualità non elevata, oltre al fatto che per ora le mappe di gioco sono piuttosto contenute e piccoline.

Altra considerazione è che il sistema di combattimento si fà man mano più interessante (pur senza avvicinarsi per ora ad enormi vette di profondità di altri esponenti del genere) ma a questo sviluppo non corrisponde un aumento della sfida esattamente proporzionato a questo aspetto, purtroppo.
Trovo però interessante l'impronta tattica/strategica/stealth perchè molto immediata da applicare concretamente e che punta anche sulle interazioni ambientali che rendono molto variegati certi scontri legandoli brillantemente anche al level design dell' arena corrente, così come trovo interessanti tutti i boss fin qui visto che non si tratta solo di difficoltà pura e barre vitali da prosciugare ma spesso hanno anche delle dinamiche un pò 'puzzle' con azioni e strategie specifiche da attuare per risolverle o avvantaggiarsi in ottica di efficienza dello scontro!
« Ultima modifica: 11 Gen 2020, 08:31 da Laxus91 »

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #625 il: 11 Gen 2020, 17:41 »
Analisi molto lucida, condivido più o meno tutto  :yes:

Posso dirti che il sistema di combattimento continuerà a crescere e, anche se il gioco non diventerà mai realmente difficile, capiterà di dover sudarsi qualche battaglia o di vedere lo schermo del game over.

Per quanto riguarda i personaggi, è vero, la grande forza sta nell'alchimia e nelle loro relazioni. Per quanto siano personaggi che aderiscono ad archetipi shonen ben noti, i dialoghi son ben scritti e doppiati e tutti i personaggi-chi più chi meno-hanno un arco narrativo che funziona bene.

La storia ad un certo punto decollerà, nel senso che diventerà meno ingenua di quel che possa sembrare all'inizio. Ma, di nuovo, è il gran ritmo che eleva il tutto.
Insomma, a mio giudizio è uno di quei giochi dove il pacchetto completo è ben superiore alla somma delle sue parti.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #626 il: 11 Gen 2020, 18:13 »
Si già ho avuto a che fare con battaglie più complesse, è come se la prima metà fosse un mega tutorial per le battaglie della seconda metà che sono più lunghe, toste e impegnative, un paio mi hanno quasi messo in crisi e solo con sapiente strategia ho avuto la meglio, peccato sia un pò sbilanciato il fattore potenziamento armi (è fin troppo facile potenziarle così da fare danni di tutto rispetto).

Tra l'altro il gioco ha tanti capitoli, i primi duravano pochino mentre adesso mediamente sono più lunghi e quasi sempre hanno un boss e una chiusura narrativa che li rende soddisfacenti e sono perfetti anche per sessioni non lunghissime, e poi ne ho beccati almeno 3-4 di capitoli totalmente opzionali, come fossero delle sidequest ma curate quanto una missione primaria.

La missione della
Spoiler (click to show/hide)
geniale poi, e bello pure il boss che richiede delle interazioni particolari uniche
Spoiler (click to show/hide)
anche se una volta scoperto come fare diventa semplice da gestire.

È un titolo appunto non perfetto ma audace e coraggioso (mentre un Lost Odyssey per esempio ha un gameplay solido, forse anche più solido, ma è classico e conservatore al punto da non inventar nulla tant'è che le varie magie son praticamente le stesse di FF ma con un nome semplicemente diverso!), veloce, ad alto ritmo e ha svariati momenti azzeccatissimi (come 'hinta' le brame di potere e le scorrettezze
Spoiler (click to show/hide)
, ma anche solo i momenti teneri con Lisa, magari un pò scontati e già visti ma tipici di quel modo di raccontare l'amore tipicamente giapponese e nel DNA dell'autore, mi ricorda un pò Tidus e Yuna che, battute a parte sulla caratterizzazione di Tidus un pò così-così, per me pur nel suo classicismo è sempre stata una gran bella storia d'amore in barba ai criticoni).

La colonna sonora non sarà iper memorabile ma sà emozionare, è più una composizione delicata senza puntare al pezzo super riconoscibile che ti si ficchi in testa ma è di qualità, Nobuo non delude mai (anche se il suo miglior lavoro per me resta la OST di FF 6).

Ad esempio, oltre al bellissimo main theme, sono totalmente innamorato di questa traccia nel castello

TFP Link :: https://m.youtube.com/watch?v=WLzYjhTZmt0  :-*
« Ultima modifica: 11 Gen 2020, 18:17 da Laxus91 »

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #627 il: 13 Gen 2020, 18:18 »
Finito, magnifico gioco, di sicuro il mio preferito dei titoli Mistwalker alla fine (con Lost Odissey al secondo posto e Blue Dragon al terzo).

Riconfermo quanto detto finora, il ritmo è il suo maggior pregio (piccolo calo giusto poco oltre metà per poi riprendersi alla grande), la trama ha alcuni elementi 'scontati' e qualche forzatura e stereotipo di troppo seppur entro le consuetudini del genere... ma alla fine vincono le interazioni fra i personaggi, la complessità di alcuni di essi e l'affezione che si viene a creare fra essi e dal giocatore a loro (bellissimo il discorso finale di
Spoiler (click to show/hide)
.

Il gameplay e combat interessanti, con elementi tattici e basati sul posizionamento (seppur senza raggiungere enorme profondità) ma soprattutto pieno di ottime idee e sorprese
Spoiler (click to show/hide)
.

Insomma è un combat particolare e, cosa splendida, basato anche su molte azioni speciali uniche legate a specifiche battaglie (stealth per attacchi a sorpresa, strategie ed enigmi da risolvere per scoprire le debolezze di particolari boss, uso ingegnoso di magia e balestra per sfruttare l'ambiente a proprio vantaggio ecc).

Le pecche sono il frame rate a tratti davvero problematico e il tasso di sfida generale sebbene nella seconda metà si raggiungano degli ottimi picchi di difficoltà (mai proibitiva) ed in alcune battaglie, tipo quella finale, ho visto qualche game over e l'ho infine spuntata solo ottimizzando la strategia, avrei voluto più scontri così.

Infine magnifici i credits che partono
Spoiler (click to show/hide)
, a conclusione di un gioco (ed un viaggio) coraggioso, che si prende i suoi rischi in fatto di combat system e progressione ma che infine è riuscito a rimanermi dentro.
« Ultima modifica: 13 Gen 2020, 18:26 da Laxus91 »

Offline Belmont

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.353
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #628 il: 14 Gen 2020, 20:19 »
@Laxus91 sono fondamentalmente d'accordo sul tuo giudizio finale e sono davvero contento che questo gioco ti sia piaciuto! Per me è un grandissimo jrpg che però viene purtroppo trattato con sufficienza un po' da tutti.  :(
Per quel che concerne il ritmo, secondo me è paragonabile a grandi esponenti del genere tipo Chrono Trigger.

Vorrei inoltre sottolineare la riuscita dell'endgame: sono davvero pochi i jrpg che hanno una così approfondita parte narrativa (e giocata) dopo quello che è a tutti gli effetti il combattimento finale. Questo particolare endgame è davvero interessante perché permette di metabolizzare gli eventi e le rivelazioni finali, mettendoli in prospettiva e permettendo di osservare i personaggi che trovano un nuovo equilibrio nelle loro vite. Come dici tu, fantastico il discorso finale di Lowell che così bene riesce ad esprimere un giudizio (o lasciarlo in sospeso...) su un antagonista molto riuscito ed una vicenda dove bene e male non sono divisi in modo manicheo.

Offline Laxus91

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.531
    • E-mail
Re: [Wii] The Last Story - il nuovo rpg di Sakaguchi
« Risposta #629 il: 14 Gen 2020, 21:10 »
Alla fine preferisco 'premiare' (lo ho Gotyzzato) i giochi che osano prendendosi dei rischi e TLS lo fà, action con un un combat atipico e particolare, non classicissimo, poco basato sul farming, gestione diversa degli ambienti senza puntare su enormi world map o miriadi di città, longevità non abnorme ma perfettamente tarata sul ritmo affinchè tutto sia godile senza durare troppo.

L'endgame è fantastico, a parte che già per me il gioco poteva finire con lo scontro
Spoiler (click to show/hide)
, ma il bello dell'endgame è che ci sono ben 2 capitoli opzionali (personalmente li ho giocati con la malinconia dovuta al voler prolungare il più possibile l'esperienza prima di archiviare) ma non solo, eventi, cutscene extra, una nuova stagione all'arena con una sorpresa fichissima
Spoiler (click to show/hide)
e soprattutto dialoghi e conversazioni nuovi fra gli npc nelle mappe che tengono conto delle novità della storia (questo accade costantemente nel gioco).

Avevo in realtà ancora qualche dubbio ma poi mi son convinto definitivamente nel momento preciso in cui, con grande eleganza, partono i credits.
Non avrei saputo scegliere momento migliore:

« Ultima modifica: 14 Gen 2020, 21:18 da Laxus91 »