Autore Topic: Digital Delivery: considerazioni  (Letto 60006 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.253
  • Nintendo Akbar!
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #255 il: 15 Gen 2021, 10:25 »
Devil è finita la guerra , abbandona l'isola
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.587
  • Name subject to change
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #256 il: 15 Gen 2021, 12:20 »
Il DD è bello sulle macchine attuali e se gli acquisti sono mantenuti al passaggio di generazione, ma come dice Devil al momento su Vita non è il massimo.
Anche io volevo giocare Superfrog e invece mi attacco, il gioco non si può più scaricare dallo store.
Sto giocando a 428: Shibuya Scramble [PS5]

Offline stepkanevra

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.287
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #257 il: 15 Gen 2021, 13:20 »
Vabbè, ma state parlando di PS Vita. Anche Sony fa finta non sia mai esistita.
Questo caso non restituisce certo l’idea del digitale oggi.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 30.649
    • The First Place
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #258 il: 15 Gen 2021, 14:06 »
@stepkanevra ha ragione, il caso è limite, non può essere considerato un riferimento.

E poi se uno vuole giocare Superfrog il problema è di Sony?
Direi che c'è un disagio psicologico a monte  :pray:

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.587
  • Name subject to change
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #259 il: 15 Gen 2021, 16:37 »
Vabbè, ma state parlando di PS Vita. Anche Sony fa finta non sia mai esistita.

I soldi miei erano buoni però...
Sto giocando a 428: Shibuya Scramble [PS5]

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.587
  • Name subject to change
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #260 il: 15 Gen 2021, 17:18 »
E poi se uno vuole giocare Superfrog il problema è di Sony?
Direi che c'è un disagio psicologico a monte  :pray:

Oh quelli erano i giochi per l'Amiga al tempo  :D
Sto giocando a 428: Shibuya Scramble [PS5]

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.344
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #261 il: 16 Gen 2021, 20:25 »
E col cazzo, ne ho comprati un sacco di giochi su psvita. Ma anche sulle altre console, quindi tu devi sempre assicurare che mi vadano, non esiste proprio.  :no:
Fortunatamente sono riuscito a risolvere, ma vaffanculo lo stesso.  :no:
Non mi avrete mai.  :no:

Offline armandyno

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.008
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #262 il: 17 Gen 2021, 00:02 »


Anche io volevo giocare Superfrog e invece mi attacco, il gioco non si può più scaricare dallo store.

Sorvolando le considerazioni in merito al DD:
ci sono un po' di giochi che dallo storie PSVita non sono più reperibili, ad esempio io ho Virtua Tennis.
Ma se vai nello storico degli acquisti lo puoi sempre recuperare e riscaricarlo.
Per quanto riguarda lo store PSVita... è un po' buggato, l'ultima volta hanno risolto ma in futuro...boh.


Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.065
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #263 il: 17 Gen 2021, 14:17 »
Vita non la posseggo in quanto unica console Sony senza una line up esclusiva di mio gradimento (visto che il poco di interessante per i miei gusti lo han rimasterizzato su ps4), posso però dire che ad esempio anche su ps3 il metodo di riscaricare anche roba tolta dallo store ma acquistata funziona sempre, per quanto poco immediato.

Mentre tornando al DD per me é anche un fatto di spazio, tra un pò la catasta di giochi ps3 e i primi ps4 (ai tempi in cui schifavo il DD) mi travolge seppellendomi, preferisco liberare spazio per altro o quantomeno non continuare ad accumulare indistantamente visto che non rivendo nulla!

Oltretutto reperire fisicamente il gioco che voglio rigiocare comincia ad essere un problema a causa della quantità, se non si è ordinatissimi.

Per non parlare poi della comodità di avviare col massimo della comodità e poter passare a più giochi diversi contemporaneamente (cosa che vabbè, si può fare anche col retail se si abbina a giochi DD come ad esempio molti indie).

Controindicazioni per me non ce ne sono, è la stessa versione del gioco e comunque fra patch e Dlc resta per forza necessario scaricare anche col retail, neanche ci son differenze nello spazio occupato (tranne su switch in cui le cartucce non occupano spazio in memoria interna per l'installazione), resta letteralmente solo la limitazione del pezzo di plastica, neanche dei manuali carini fanno più ormai.

Poi per ragioni nostalgiche, o per limited che offrono qualcosa in più di materiale o per la rivendita (o poter sfruttare qualche promo al D1, ma con un minimo di attesa i giochi vengono sempre scontati bene anche su store) posso capirlo, e soprattutto il mio non é un discorso contro il retail, ognuno se lo preferisce può continuare a supportarlo, io mi riferisco solo alle mie esigenze e al mio modo di giocare oggi che è diverso da anni fà

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.912
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #264 il: 18 Gen 2021, 09:10 »
Certo che se mi quoti messaggi di 5 mesi prima 😝😝 il messaggio di agosto è particolarmente tranciante, anche più del mio solito. Però ribadisco che è di fatto così. Probabilmente dovevo specificare che il mio approccio prevede la rivendita di ciò che è fisico, con recupero monetario importante.

Beh a mia parziale discolpa va detto che dal punto di vista del costo del software bene o male non mi pare vi siano state rivoluzioni negli ultimi 5 mesi, quindi penso che la mia osservazione rimanga valida. Anche senza tirare in ballo quell'autentica mattata che è Epic Games Store che da un pezzo (e ancora per un po') i giochi AAA li regala. :scared:

Detto questo, anche tenendo conto del fattore-compravendita (che moooolto spesso nel mondo console DEVE tenere conto anche della problematica temporale dato che la svalutazione corre più veloce di Superman... insomma parecchi giochi sono una patata bollente* di cui devi disfarti in fretta se vuoi recuperare cifre accettabili) ritengo che il digitale PC sia una gran brutta bestia da battere in termini di competitività/convenienza... almeno per adesso.

* = da questo punto di vista spero tanto tanto tanto che prima o poi si metta in piedi un "mercato digitale" ufficiale in cui la gente possa fare compravendita della licenza con una quota che va all'editore e/o al gestore della piattaforma (l'ideale sarebbe entrambi), idem dicasi per l'allargamento al mondo console delle politiche di reso alla Steam (14gg o 2 ore di utilizzo), non so gli altri ma già questo mi farebbe comprare più giochi anche mettendo in secondo piano il prezzo... invece spesso mi ritrovo ad attendere offertone o addirittura non acquistare mai proprio perchè, bruciato da passate esperienze negative, non mi fido a spendere alla cieca; ma immagino che sia più facile a dirsi che a farsi e che comunque le statistiche non invoglino più di tanto le tre grandi a tendere la mano all'utenza, temo che forse l'unica possa essere un'iniziativa del legislatore (vedi anche il discorso dei blocchi regionali sui negozi)
videoGIOCATORE

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.587
  • Name subject to change
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #265 il: 18 Gen 2021, 11:26 »


Anche io volevo giocare Superfrog e invece mi attacco, il gioco non si può più scaricare dallo store.

Sorvolando le considerazioni in merito al DD:
ci sono un po' di giochi che dallo storie PSVita non sono più reperibili, ad esempio io ho Virtua Tennis.
Ma se vai nello storico degli acquisti lo puoi sempre recuperare e riscaricarlo.

Ci avevo provato un paio di mesi fa e dallo storico non me lo scaricava, mi dava un errore (sia su Vita che su PS3). Guardando su internet avevo visto che non avevano più la licenza e l'avevano tolto.
Ieri invece per curiosità ho riprovato e funziona, che strano... beh meglio così!
Sto giocando a 428: Shibuya Scramble [PS5]

Offline armandyno

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.008
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #266 il: 18 Gen 2021, 11:54 »
Eh sì ci sono un po' di bug ma per ora è ancora tutto recuperabile. Comunque il problema dei sistemi obsoleti esiste, non so come potrà mai essere gestito in futuro.

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.912
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #267 il: 18 Gen 2021, 12:12 »
Comunque il problema dei sistemi obsoleti esiste, non so come potrà mai essere gestito in futuro.

Certo che esiste ma importa ad una minoranza sostanzialmente irrilevante.

Tuttavia... io penso che se l'andazzo delle generazioni "allargate" dovesse prendere piede in maniera decisa (ovvero se il mondo console farà il passo definitivo verso un approccio simil-PC, facendo girare in qualche modo anche titoli vecchissimi - in questa sede non ci interessa come, ma il digitale mi sa che per una volta aiuterebbe) potremmo avere delle piacevoli sorprese.
videoGIOCATORE

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.308
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #268 il: 18 Gen 2021, 12:17 »
Eh sì ci sono un po' di bug ma per ora è ancora tutto recuperabile. Comunque il problema dei sistemi obsoleti esiste, non so come potrà mai essere gestito in futuro.
Da entusiasta del digitale, mi sto orientando sempre di più verso l'abbonamento e sempre meno verso l'acquisto. Allo stato attuale comprare un videogioco digitale significa comprare una licenza d'uso che non consente né la rivendita né il libero utilizzo svincolato dalla piattaforma, a parte alcuni casi particolari come GOG... tanto vale fruirne con la formula del noleggio singolo o dell'abbonamento.
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021]

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.587
  • Name subject to change
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #269 il: 18 Gen 2021, 12:27 »
E comunque su Console siamo messi meglio che sugli Smartphone, per esempio se tolgono un gioco sull'Apple Store col cavolo che riesci a riscaricarlo, anche se l'avevi comprato.
In quel caso l'unica è avere dei backup.
Sto giocando a 428: Shibuya Scramble [PS5]