Autore Topic: [Multi] Assassin's Creed Infinity  (Letto 1473 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.498
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Però caspita che successo, "Meglio di RDR 1, miglior gioco del 2009!" e un plauso generale davvero notevole.

Me lo ricordo perché con AC mi trovo sempre dalla parte opposta del grande pubblico.
E non per scelta.
Solo il 3 ci trova tutti d'addordo. E chi non è d'accordo è stronzo ovviamente.
L'ultima saga non è nemmeno AC per me, figurati.

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.490
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Io col 3 mi ero fermato dopo 5 ore al 71° tutorial. Non so neanche che città ci fossero, io ero ancora in The Revenant brutto. Ma secondo me non lo sa nessuno, perché nei video YT non compaiono mai.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.339
Io l'ho finito il 3, ma ho pochi ricordi come praticamente tutti gli AC.
Per me però il peggiore resta Unity, a mani basse, Parigi a parte.

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.490
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Io l'ho finito il 3, ma ho pochi ricordi come praticamente tutti gli AC.
Per me però il peggiore resta Unity, a mani basse, Parigi a parte.
E che altro c'era? ;D
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.339
Intendi in Unity? Niente, appunto.
Ma dal punto di vista turistico tutti sono sempre stati meritevoli, anche la "trilogia dei pirati" (appunto 3, bf e rogue) che non aveva vere e proprie citta.
Poi se la giocano eh, come peggiori, ma almeno il 3 aveva il merito di introdurre le battaglie navali poi perfezionate in BF e personaggi non malvagi. Unity era boh, inutile. Anche Syndicate aveva personaggi migliori e il rampino.

Ovviamente sono fermo ad Origins, ma non credo che gli ultimi due possano fare peggio.

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.490
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Intendi in Unity? Niente, appunto.
No aspe', io intendevo come location. Ma col gameplay di Unity mi son divertito un cifro. Rotto e laggante quanto vuoi, ma ricordo missioni di parkour sandbox purissimo, e quelle multi per 4 giocatori fatte da soli erano roba da MGS3 per quanta pianificazione richiedessero.
Anzi, sai che c'è, non l'ho ancora provato su PS5 a 60 fps, sarebbe ora.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.339
Me ne ricordassi una, e l'ho anche giocato un anno e mezzo fa, quindi pure fixato. Pensa. Fossero stati i bug i problemi. :D

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.490
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Ma poi quanto mi aveva tirato dentro il meccanismo di sblocco dei vestiti. Una roba che manco per le auto speciali in GT3. Come vestiario penso sia il mio gioco preferito di sempre.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.498
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Se riparagoni il 3 con Black Flag, o li metti nello stesso gruppo, chiamo i carabinieri.

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.339
Ma dici a me? Bf è il mio preferito in assoluto eh.

Offline Il Gladiatore

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.381
Me lo ricordo perché con AC mi trovo sempre dalla parte opposta del grande pubblico.
E non per scelta.
Interessante, per quanto amante della serie non ho la percezione del successo di pubblico dei vari episodi, al massimo sono più informato sul gradimento della critica, che comunque lascia il tempo che trova.
Citazione
Solo il 3 ci trova tutti d'addordo. E chi non è d'accordo è stronzo ovviamente.
Il 3 secondo me ha buone intuizioni ma Ubisoft Montreal non aveva ancora definito una sua filosofia di fondo. Introduce la mappa esterna alle città (oltre i disimpegni di ACII), le battaglie navali e l'idea di base da sviluppare. In sostanza, poi, becca un periodo della storia assolutamente seducente rispetto alle tematiche di risveglio, indipendenza e liberazione care alla saga. Il nativo americano (o sangue misto, non ricordo bene) è da sempre un potentissimo veicolo narrativo.
Tutto questo in teoria, poi sbaglia davvero tutto, dalla vicenda in sé al level design, fino ad arrivare alla struttura stessa del titolo.
Sì, è l'anello debole del franchise, con una sola suggestione: con una Frontiera potenzialmente interessante sarebbe stato un capitolo sfizioso se sviluppato con l'idea di mondo promossa da Origins in poi. Così è solo un esperimento mal riuscito.
Citazione
L'ultima saga non è nemmeno AC per me, figurati.
con "saga" intendi Valhalla oppure tutto il ciclo di Layla (Orig-Ody-Val)? Mi pare di ricordare che fossi un deluso da tutto il nuovo corso.

Per me però il peggiore resta Unity, a mani basse, Parigi a parte.
No, dài, perché? Con il compagno di merende Syndicate (che però è più sfigato in termini di bellezza dell'ambientazione) è quello che sviluppa al massimo il concetto di mission design e level design del vecchio corso, con un'organizzazione focalizzata di assassinii e siti. Giocato con il 100% della sincronizzazione poi è una goduria.

Ma dici a me? Bf è il mio preferito in assoluto eh.
Complessivamente sono d'accordo, ha i pregi di Odyssey ma non rinuncia all'enigmistica ambientale di Origins/Valhalla, con un personaggio carismatico e una trama che fa molto Stargate/Indiana Jones, un'esplorazione irresistibile. Peccato per le "città" poco affascinanti ma nell'immensità dell'oceano sono piacevoli oasi di pace. Diciamo che è il prototipo del nuovo corso nel vecchio corso.
« Ultima modifica: 15 Lug 2021, 13:11 da Il Gladiatore »
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)

Online Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.339
Re: [Multi] Assassin's Creed Infinity
« Risposta #56 il: 15 Lug 2021, 12:02 »
Non so, Unity non mi ha detto niente per trama e personaggi, l'ho proprio finito a fatica, a differenza di Syndicate dove l'ambientazione mi è piaciuta assai e pure i personaggi a contorno. Quindi anche avesse qualche missione valida, mi si è proprio persa nella mediocrità del titolo.
Lo metto sul piano di Brotherhood/Revelations, ossia di bella città da esplorare ma titolo essenzialmente inutile.
Il 3, come dici, introduceva cose interessanti e uno scenario affascinante, ha forse pagato di essere quello che concludeva (male) la saga di Desmond. Mi manca Liberation e quelli minori tipo Cina, Russia, li ho tutti ma mai fatti.
Stilerei anche una classifica per sfizio ma ho ricordi troppo vaghi.
« Ultima modifica: 15 Lug 2021, 14:13 da Devil May Cry »

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.065
    • E-mail
Re: [Multi] Assassin's Creed Infinity
« Risposta #57 il: 15 Lug 2021, 12:14 »
Di Unity ricordo un notevole discorso di organicità interni/esterni e missioni (secondarie anche e soprattutto) con una certa discrezionalità lasciata al giocatore, soprattutto nello sfruttare level design e verticalità.

Poi magari ricordo male (credo o lui o Syndicate) ma introduceva pure per gli assassinii primari quelle possibilità alternative, in genere 2 o 3 varianti, con missioncine facoltative annesse di stampo puzzle che consentivano di ritagliarsi qualche vantaggio nella missione.

Poche le occasioni complessive ma anche quell'idea era niente male se fosse stata sviluppata meglio, faceva un pò Hitman (Absolution in particolare).

E poi Parigi fantastica, tecnicamente mostruoso.

Posso però assolutamente capire che determinati pregi, comunque relativi, possan venir ďimenticati se accade che altri aspetti, come ad esempio trama e protagonista o 'evoluzioni' nominali (e su questi aspetti pure io rimembro zero o nulla di Unity).

Il 3 avete già detto tutto, pessimo davvero (poi la noia nell'introdurre meccaniche di caccia poco divertenti dopo ore e ore a gioco avviato e.. sfruttate davvero poco, praticamente abbozzate)

Black Flag: <3
Ma anche lì, fa tanto la componente soggettiva, che l'introduzione della possibilità di accovacciarsi e così nascondersi nell'erba alta era valida ma insomma, rispetto al top degli stealth games puri, o anche solo i primi Splinter Cell di Ubi, non è che fosse propriamente da lode  :D

Però la navigazione e battaglie navali (e arrembaggi, canzoni marinaresche, forti da assaltare, nava da potenziare con armi e difese) era davvero tanta roba in BF: non solo contestualizzata benissimo ma di fatto presero la base solo abbozzata in AC 3 e la svilupparono al meglio, rendendo organica anche l'esplerazione delle varie isolette (con mappe del tesoro ecc).
E ricordo che trama e personaggi tenessero banco, specie verso il finale, ma non chiedetemi altro...

AC 3 comunque un merito lo aveva: Haytham Kenway. Quello si che è un personaggio carismatico a mio avviso (consiglio anche solo di rivedere qualche scena e dialogo con lui presente), peccato per il gioco attorno
« Ultima modifica: 15 Lug 2021, 12:18 da Laxus91 »

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.498
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
]con "saga" intendi Valhalla oppure tutto il ciclo di Layla (Orig-Ody-Val)? Mi pare di ricordare che fossi un deluso da tutto il nuovo corso.

Sì, gli ultimi tre. Troppo poco verticali, gli manca completamente quello che per me era l'essenza della saga.

Complessivamente sono d'accordo, ha i pregi di Odyssey ma non rinuncia all'enigmistica ambientale di Origins/Valhalla, con un personaggio carismatico e una trama che fa molto Stargate/Indiana Jones, un'esplorazione irresistibile. Peccato per le "città" poco affascinanti ma nell'immensità dell'oceano sono piacevoli oasi di pace. Diciamo che è il prototipo del nuovo corso nel vecchio corso.
[/quote]

Black Flag lo considero proprio "un gioco di pirati". Le parti a terra restano molto AC, ma tutto il tono va in direzione diversa dalla serie.