Autore Topic: [Musica] Progressive rock  (Letto 75038 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline baku.nin

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.826
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #45 il: 05 Nov 2008, 22:46 »
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P

Grande band. Non conosco tutti i dischi, ma i principali sì, hanno avuto una grande vena melodica. Poi per essere un power trio son davvero incredibili.

Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.
NO EMO. NO PUCCA. NO JACK SKELETON. NO OTAKU. NO KAWAII. NO GOTHIC PEOPLE. NO METAL CLOWNS. NO LACUNA. NO PIERCED MOUTHS. NO COSPLAYING. NO BLOGGERS. NO MYSPACE'S FRIENDSHIP. NO RAGGA-NIGGA. NO DAMS. NO ELECTRO-SHIT
 LET THERE BE BAKU

Offline Darrosquall

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.728
  • Vivo a 60 frame
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #46 il: 05 Nov 2008, 22:50 »
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P

per me è grandissimo amore, a parte snakes and arrows. Sono uno dei pochi theateriani che ama anche i rush e viceversa  :D
www.myplay.it
Un sito di appassionati, come voi, di viggì e giochi

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.435
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #47 il: 05 Nov 2008, 22:53 »
Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.

Solitamente sono molto ben visti, a quanto ne so.
Io ho giusto un paio di album, ma mi piacciono molto.
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline Conker82

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.795
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #48 il: 05 Nov 2008, 23:15 »

Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.

Non vorrei sbagliarmi, ma in italia non sono mai venuti a suonare se non negli ultimi anni credo, pure i dischi che risalgono agli anni 70/80 non furono pubblicati in italia nel periodo di uscita credo... sono pur sempre canadesi e fuori dal movimento progressive originale che si è creato per lo più in inghilterra, francia  e italia fine anni 60/durante gli anni 70. Diciamo che per corenza e fedeltà all'attitudine prog stimo più loro che i dream theater o i marillon. Poi cazzo i Rush esistono ancora oggi, anche se devo dir la verità gli ultimi dischi non hanno piu' il fascino dei 70/80, il loro periodo d'oro. Poi vogliamo parlare della leggenda vivente chiamata Neil Peart? e Geddy Lee è un grande. punto.

Adesso non vedo l'ora che Giobbi mi sfanculi alla grande!   :D

Offline Darrosquall

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.728
  • Vivo a 60 frame
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #49 il: 06 Nov 2008, 12:43 »
in italia sono venuti credo il novembre od ottobre scorso a milano. Due volte in tutto. Sì, in italia non son molto cagati a parti dei fedelissimi. Io l'ideuzza di farmi prima il concerto dei dt a roma,e poi 4 giorni dopo i rush a milano, mi era ballonzolato in testa. Poi ho pensato a quanto andavo a spendere, e bon, mi son bloccato. L'ultimo album comunque è pessimo, ma sticazzi, cioè, hanno alle spalle una carriera trentennale, credo sia il gruppo progressive più variopinto e longevo di tutto il panorama. Progressive con tinte metal certo.
www.myplay.it
Un sito di appassionati, come voi, di viggì e giochi

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.178
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #50 il: 12 Nov 2008, 17:19 »


Adesso non vedo l'ora che Giobbi mi sfanculi alla grande!   :D

I rush non li conosco, sono un gruppo hard rock?
Edit: visti su utube sì lo sono :)

Non so io in genere sono "fuori" dal progressive inteso come hard rock, le mie conoscenze effettive si fermano a fine anni '70.
Non conosco le composizioni rush di quel periodo, magari linka qualcosa! :)

E mi piace il progressive quando tenta soluzioni raffinate (alcune cose dei Crimson soprattutto, alcune delle prime cose dei genesis) non quando é sinonimo di pomposità.

L'hard rock progressive mi sembra semplicemente hard rock con lunghe parti strumentali
ovvero dal pochissimo visto assocerei i rush più agli aerosmith che ai king crimson.

Ma magari sbaglio, sono appunto ignorante riguardo il progressive "giovane" e hard rock, e dei rush vecchi non so nulla.

Però da ragazzo mi ero appunto informato su tutto il "momento" inglese e la semplice equazione risutante é stata: Crimson e Genesis/Gabriel good, Van der Graaf quasi ma non sempre, Yes e ELP bad.  8).

Poi forse il discorso mio é un po' strano perché spesso ascoltavo proprio "per imparare" e appunto da Yes e ELP ehm.. diciamo che "imparavo le cose sbagliate" Bruford a parte.

Offline Darrosquall

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.728
  • Vivo a 60 frame
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #51 il: 12 Nov 2008, 20:34 »
per me 2112, xanadu, villa strangiato, e tantissime altre composizioni made in Rush sono Progressive con la p maiuscola a tutti gli effetti. Che poi forse, il bello del progressive è che vanno a confluire un po' tutti i gruppi che non rispettano determinati standard di ogni genere di appartanenza. E' vero che anche molti gruppi, non sapendo bene dove collocarli, sono stati inseriti in questo filone.
Sempre perchè c'è voglia di "catalogare"

ascoltiamoci xanadu e godiamo assieme  :-* http://it.youtube.com/watch?v=qH_PPzcpeBw
www.myplay.it
Un sito di appassionati, come voi, di viggì e giochi

Offline Conker82

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.795
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #52 il: 12 Nov 2008, 20:47 »

Non conosco le composizioni rush di quel periodo, magari linka qualcosa! :)

E mi piace il progressive quando tenta soluzioni raffinate (alcune cose dei Crimson soprattutto, alcune delle prime cose dei genesis) non quando é sinonimo di pomposità.

L'hard rock progressive mi sembra semplicemente hard rock con lunghe parti strumentali
ovvero dal pochissimo visto assocerei i rush più agli aerosmith che ai king crimson.

Ma magari sbaglio, sono appunto ignorante riguardo il progressive "giovane" e hard rock, e dei rush vecchi non so nulla.

Bè non so te, ma io adoro questa canzone: http://it.youtube.com/watch?v=KNZru4JG_Uo

In un certo senso si', i Rush sono decisamente Rock, io li vedo come una sorta di Led Zeppelin che si approcciano al progressive ma senza strafare, puri e semplici, ma bellissimi da sentire, molto profondi a parer mio. E poi sono sempre stati solo in tre, incredibile cosa riescono a tirare fuori...

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.178
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #53 il: 12 Nov 2008, 21:58 »
Mi sono un po' più acculturato sui Rush quindi.

un po' rock per me e non mi piace troppo il cantante, davvero niente male cmnq e alcune cose carine.

Grazie per i link approfondirò ulteriormente .)
« Ultima modifica: 12 Nov 2008, 22:24 da Giobbi »

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.435
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #54 il: 12 Nov 2008, 22:11 »
Mettiamoci pure questa, che è già stata citata.
http://it.youtube.com/watch?v=c7jVoXx9AmM

Il titolo completo è

La Villa Strangiato (An Exercise in Self-Indulgence)

Includes:
1. Buenas Noches, Mein Froinds!
2. To sleep, perchance to dream...
3. Strangiato Theme
4. A Lerxst in Wonderland
5. Monsters!
6. Danforth and Pape
7. The Waltz of the Shreves
8. Never turn your back on a Monster!
9. Monsters! (Reprise)
10. Strangiato Theme (Reprise)
11. A Farewell to Things

:)
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.435
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #55 il: 12 Nov 2008, 22:17 »
Poi, continuando a seguire il mio approccio a caso, e visto che non mi pare fossero ancora stati citati, mi permetto di consigliare l'ascolto di questo album di rara bellezza:

 

Qui qualche estratto, ma a parer mio si tratta di uno di quei dischi da ascoltare rigorosamente dall'inizio alla fine.
http://it.youtube.com/watch?v=ZTVnCyDoQlQ
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 60.958
  • Mellifluosly Cool
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #56 il: 23 Nov 2008, 21:35 »
Cioè, sono alla prima pagina è già m'è salita la pressione.
Qui nessuno ha mai ascoltato i Marillion nè prima nè dopo Fish, mi sa, ma fa fico spalare cacca sopra perchè "sono la brutta copia dei Genesis". Ho educato tanta di quella gente su di loro che nemmeno immaginate.
Rientro quando escono i maestri, va.
Nel frattempo (lo dico sempre ma non l'ha mai ascoltato nessuno) buttate un orecchio al disco migliore mai prodotto da chitarrista solista: High Tension Wires (che sono certo anche Giobbi apprezzerebbe).
Personalmente, l'ho già detto in OT Zone, è una settimana che mi sto uccidendo di nuovo con un disco di 13 anni fa che avevo clamorosamente dimenticato: Finisterre.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.137
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #57 il: 24 Nov 2008, 00:18 »
Cioè, sono alla prima pagina è già m'è salita la pressione.
Qui nessuno ha mai ascoltato i Marillion nè prima nè dopo Fish, mi sa, ma fa fico spalare cacca sopra perchè "sono la brutta copia dei Genesis". Ho educato tanta di quella gente su di loro che nemmeno immaginate.

No, fa fico (???) spalare cacca perchè erano un gruppo pessimo che faceva musica pessima. E anche perchè fare revival del prog in pieno 1983, come se il punk non fosse mai esistito, in un mondo migliore sarebbe considerato reato contro la morale. E, soprattutto, perchè invece di fare revival del prog bello facevano revival del prog brutto, pretenzioso e becero, quello a cui, giustamente, si diede un sonoro calcio in culo nel '77.

Detto ciò, in realtà sto setacciando you tube per scovare (se esiste) il video della lite che Fish mise su con i Righeira al Festivalbar (  :D :D :D :D :D io ricordo un Roxy Bar con Johnson Righeira che, ricordando l'accaduto perculava Fish con qualcosa tipo: "come cazzo fai a prendere sul serio uno che si fa chiamare Fish?"). Purtroppo per ora ho trovato solo questo obbrobbrio dal vivo:

http://www.youtube.com/watch?v=gaBjdLQ0LJ0&feature=related


Citazione
Rientro quando escono i maestri, va.

Fa un pò come te pare. Ma prendere seriamente e piccarsi per un topic sul prog... O meglio sarebbe anche comprensibile piccarsi, ma dovresti farlo, in pieno spirito prog, con messaggi lunghissimi e pretenziosi divisi in più parti, ognuno con un sottotitolo altrettanto pretenzioso.
:)
« Ultima modifica: 24 Nov 2008, 00:30 da Jello Biafra »

Offline baku.nin

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.826
    • E-mail
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #58 il: 24 Nov 2008, 01:38 »
Jello, con tutta la simpatia, ma non è che perchè è esistito il punk dal 77 mo tutti devono prenderne testo e atto e rivoluzionare la propria concezione della musica, 'complessa' o non che sia.

A volte le tue visioni e letture, per quanto indubbiamenteilluminanti a seconda della fase presa in questione, sono troppo 'enciclopediche' o mi spiego: il fatto che un evento sia successo e abbia determinato una indubbia 'frattura' non vuol dire che tutta la 'musica che conta' debba prenderne a forza atto; non so quanto parli di punk, indubbiamente uno dei tuoi generi preferiti, sembri come certi napoletani che descrivevo 2 giorni fa in altro topic, ovvero come se il mondo orbiti attorno a loro stessi e non se ne possa assolutamente prescindere.

Mentre invece esistono milioni di persone che se un genere gli piace, della venuta del punk o meno, non glie ne può fottere niente di niente. :) Non glie ne fotte a tante persone che vivono di generi anche più simili al punk (penso al metal, dove un buon l'60/70% degli 'addetti ai lavori' son oramai 30 anni che, solitamente a priori e fin dai tempi della NWOBHM sfanculano il punk con un generico "Bleaahh! Vade retro", anche quando poi in molti sanno che invece ne è assai derivativo), figurarsi ad una musica che nutre una concezione così agli antipodi. Ci son stati milioni di fans e migliaia di musicisti che a godere o esprimere la musica che 'volevano' esprimere dopo il 77 ci son riusciti benissimo. Credo che anche ad una buona fetta di 'geni' di quella piccola e minoritaria porzione di prog che apprezzi, del punk e delle 'rivoluzioni copernicane' che ne avrebbero dovuto fare seguito, non glie ne poteva fottere di meno, da musicisti quanto da ascoltatori, o credi che mi sbaglio del tutto?

Insomma, le tue visioni sono troppo punk-centriche, anche perchè poi c'è del buono e del marcio in ogni scena e la cosa è tremendamente soggettiva.

I Marillion hanno fatto dell'ottima musica, io conosco solo i loro album più famosi dell'era Fish, e l'ottimo (ottimo sottolineo) "Marbles" di pochi anni fa, indubbiamente avranno fatto anche tanta roba pessima data la loro immensa discografia, ma avranno avuto anche i loro picchi no? Se non ti piace a monte il discorso musicale che han portato avanti quella è un'Altra cosa, è insanabile, E soprattutto prescinde da qualunque cosa possa mai essere successa nel music biz, nel 77 o nell'83 che sia.

Io ascolto punk, ho i miei 'dinosauri' puntati nella scena prog, ma apprezzo gruppi come marillion o kansas, ma soprattutto non mi sono mai posto il problema di ascoltare musica VOLUTAMENTE Retrò (mai come in questi anni ci sono così tante band vetero '70, e così tanti piccoli emuli di Tull, Atomic Rooster e Black Widow, penso a band come Witchcraft, Circulus, Blood Ceremony, Jex Tooth, BigElf, Burning Saviours... fra le cose migliori uscite in questi anni) fatta da gente nostra coetanea o anche più piccola che sicuramente conosce la lezione punk, ma poi guardano con rispetto e nostalgia a determinati discorsi passati e ne riprendono il discorso senza troppi problemi. "Facciamo prog seventies? Come ci rapportiamo al punk? Ah sì, ehm... e sti cazzi?"
« Ultima modifica: 24 Nov 2008, 01:42 da baku.nin »
NO EMO. NO PUCCA. NO JACK SKELETON. NO OTAKU. NO KAWAII. NO GOTHIC PEOPLE. NO METAL CLOWNS. NO LACUNA. NO PIERCED MOUTHS. NO COSPLAYING. NO BLOGGERS. NO MYSPACE'S FRIENDSHIP. NO RAGGA-NIGGA. NO DAMS. NO ELECTRO-SHIT
 LET THERE BE BAKU

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 60.958
  • Mellifluosly Cool
Re: [Musica] Progressive rock
« Risposta #59 il: 24 Nov 2008, 08:20 »
Fa un pò come te pare. Ma prendere seriamente e piccarsi per un topic sul prog... O meglio sarebbe anche comprensibile piccarsi, ma dovresti farlo, in pieno spirito prog, con messaggi lunghissimi e pretenziosi divisi in più parti, ognuno con un sottotitolo altrettanto pretenzioso.
:)
Ti perdono perchè questa frase è da antologia. ;)
Tornando invece ai Marillion: album come Clutching at Straws, con Fish, e Brave, dopo Fish, sono a mio avviso concept album da ricordare e da cui imparare.
Per quanto riguarda Fish invece penso che avrebbe dovuto spazzarli via dalla faccia della terra, i Righeira. E se per questo triste accaduto (il fatto che li abbia risparmiati) vuoi denigrare uno dei più grandi poeti della storia del prog, fai pure. Ti sfido però a trovare testi altrettanto straordinari ovunque nel mondo, in ogni tempo. :yes:
« Ultima modifica: 24 Nov 2008, 09:39 da Wis »