Autore Topic: Banche, conti correnti e servizi finanziari  (Letto 122108 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline xkp

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.893
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #900 il: 14 Nov 2022, 11:46 »
si grazie ho letto il link di Turrican e su quello il direttore aveva ragione.
ovviamente chi ha sottoscritto quelli degli anni scorsi sto giro ha avuto rendimenti alti.
ma sperare che succeda ancora con una inflazione che si alza ulteriormente e' tra il folle e il suicida :).


Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 49.403
  • Pupo
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #901 il: 14 Nov 2022, 11:49 »
Sì, nessuno poi auspica di avere il 10% perché l'inflazione è salita dal 10% al 20%, sarebbe abbastanza tafazziano.

Offline Turrican3

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.739
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #902 il: 14 Nov 2022, 12:08 »
Possibile fosse differente il meccanismo di calcolo?

Perchè con l'attuale, se non mi son perso nulla di troppo ovvio, per arrivare al 10% di interessi dovresti avere a che fare con incrementi costanti E corposi dell'inflazione, per via dell'adeguamento del denominatore. ???

Io l'ho intesa così:

tra 6 mesi es. inflazione va al 12, attuale 10 --> 12/10 --> interessi = min. garantito * 1,2

tra 12 mesi inflazione sale al 13, ma stavolta al denominatore devi usare il valore storico più elevato --> 13/12 --> interessi = min. garantito * 1,08

tra 18 mesi inflazione scende al 7% quindi ti becchi il rendimento garantito e bon
videoGIOCATORE

Offline alfredolatorre

  • Matricola
  • Post: 38
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #903 il: 14 Nov 2022, 12:11 »
Mettiamo che l'inflazione rimanga al livello attuale per tutto il prossimo anno, tra un anno ho perso la differenza tra l'inflazione e la rendita del Buono del Tesoro? A questo punto mi pare assurdo investire nei buoni del tesoro.


Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 49.403
  • Pupo
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #904 il: 14 Nov 2022, 12:26 »
Possibile fosse differente il meccanismo di calcolo?

Sicuro lo è, manco ho guardato. Era per evidenziare il tafazzismo dell'auspicio.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.132
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #905 il: 14 Nov 2022, 12:36 »
Volevo avere info sui BTP Italia in collocazione in questi giorni

Quindi siccome la banca mi aveva chiamato per andare a firmare un documento ne approfitto per chiedere al direttore.
Il direttore mi dice che ne sa poco si mette a leggere e poi mi dice una cosa che a me sembra assurda ma in teoria potrebbe anche essere cosi:
sostiene che il rendimento non e' legato all'inflazione ma all'incremento dell'inflazione quando si acquista il btp.
Morale: siccome l'inflazione e' ora al 10% (altissima) per avere dei rendimenti dovrei sperare che vada oltre l'inflazione del momento dell'acquisto perche' se rimane cosi' non avrei alcun rendimento (tranne un minimo fisso di 1.6 che per me non vale il gioco visto che se esci prima il BTP potrebbe valere meno del capitale investito).
Ovviamente la cosa non mi quadra e glielo dico, dicendo: "no e' che tutti consigliano questo per ripararsi dall'inflazione ma se e' cosi' visto che e' alta e avrei rendimenti solo se aumenta ulteriormente, non conviene".
E lui candido: "ma no, si sa che l'inflazione intacca solo il capitale liquido, se investe in btp e' protetto dall'inflazione!".
Io me lo guardo stupito.
"Ma lei mi ha appena detto che se le do 50.000 e l'inflazione rimane al 10 annuo io prendo, e solo allo scadere del termine, un 1.6, quindi la subisco eccome l'inflazione se mi rida' indietro praticamente solo i miei 50.000 +1.6%."
"Ma no perche' si sa che l'inflazione intacca solo il capitale liquido."
Allora provo a fargli un esempio becero: "Chiedo scusa. Io oggi pago 1 litro di latte ad 1 euro. Tra un anno il latte sara' 1.10 e lei mi rida' indietro un euro io il latte non ce lo compro piu', il mio euro ha perso valore. Questa si chiama inflazione."
"No non e' cosi'".

Ora volevo chiedere a voi se almeno sta cosa del BTP italia le cui cedole non sarebbero legate all'inflazione ma all'incremento dell'inflazione al momento della sottoscrizione del BTP corrisponde a verita'....
Grazie

Io ho fatto i precedenti BTP Italia ed ogni sei mesi sul conto corrente mi arrivano le cedole che sono belle pesanti ed in linea con l'inflazione (o meglio: con l'inflazione depurata di alcuni beni quindi leggermente più bassa, c'è circa un 1% o anche meno di differenza). Però c'è da dire che quando ho sottoscritto il primo l'inflazione era all'1% e quando ho sottoscritto il secondo al 5% (se non ricordo male).

Anche questi dovrebbero essere uguali.

L'unica cosa a cui stare attenti è lo spread: se lo spread è basso il valore dei BTP sale (quindi se li vendi prima ci guadagni), se lo spread si alza il valore scende ma hai il capitale garantito alla scadenza.

Mi spiego meglio facendo un esempio con numeri inventati:

Compri 5000 euro di BTP Italia.

Lo spread va a 150 punti base, loro aumentano di valore e diventano circa 5400 euro

Poi lo spread va a 500 punti base e loro si deprezzano fino a 4000 euro.

Aspetti i sei\otto\dieci anni e:

1)se lo spread è rimasto a 150 ti porti a casa 5400 euro + premio fedeltà + rendimento (che dovrebbe essere minimo l'1,6% lordo con questa emissione) + tutte le cedole che ti sono arrivate negli anni a indicizzazione dell'inflazione (che ovviamente hai incassato prima durante la vita del titolo).

2)se lo spread è rimasto a 500 ti porti comunque a casa il capitale iniziale di 5000 euro + premio fedeltà + rendimento + tutte le cedole, ecc...

Io penso di acquistarne un po', ho già fatto le ultime due emissioni (quelle del 2020 e del 2022) ma sono cifre piccole ed i miei investimenti sono differenziati anche su altri prodotti, poi meglio che tenere i soldi sul conto corrente che l'inflazione senza scala mobile è un salasso.
« Ultima modifica: 14 Nov 2022, 12:39 da Jello Biafra »

Offline Turrican3

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.739
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #906 il: 14 Nov 2022, 12:45 »
Era per evidenziare il tafazzismo dell'auspicio.

Senzadubbiamente! :yes:
videoGIOCATORE

Online Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 38.779
    • The First Place
    • E-mail
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #907 il: 14 Nov 2022, 13:18 »
Riporto qui dal topic degli smartphone:

Partiamo per esempio da come avviene la truffa più comune.

Mettiamo qualche punto di base: segue noiosa parte didattica, non dite che non vi avevo avvertiti.
Dal 19/09/2019 tutte le banche europee usano per accesso a “dati sensibili a rischio frode” (occhio che non c’entra nulla il concetto di dati sensibili per la privacy) e per autorizzare i movimenti di conto (bonifico per esempio) la 2FA (two factor authentication) o autenticazione a 2 fattori. È un obbligo di legge.. . Chi non lo fa, è passibile di multa, perde tutte le controversie con i clienti di default ed è pure un po’ coglione (secondo me).

2FA = un’autenticazione basata su almeno 2 fattori a scelta tra:
1) conoscenza: qualcosa che so ->password, pin
2) possesso: qualcosa che ho ->sms del cellulare (ho il cellulare), Token generatore di codici (dismesso per motivi che vediamo dopo), carta magnetica
3) inerenza: qualcosa che sono -> biometria, impronta digitale, riconoscimento facciale (di Apple, non di Samsung….. per motivi tecnici), scansione vene della mano (si esiste… l’ho pure provata, ma non si usa per i clienti… ma fa ridere scriverlo qui)

Inoltre per autorizzare le operazioni, l’autorizzazione deve essere univocamente legata all’operazione e quindi, per esempio di un bonifico, nell’algoritmo che genera il codice che ricevete via SMS o l’autorizzazione tramite pus sul cellulare viene usato un pezzo di IBAN del destinatario e il timestamp (ora, minuti e secondi) per far si che quella stessa password non possa essere usata per fare altro (in questo caso si dice che è monouso e tempovariante e “univocally linked to the operation”)

Ci siamo fino a qui? Rompo troppo le palle? Può darsi… ma in genere fino a qui ai corsi mi seguono, solo che ho le slide dietro e mi vedono in faccia così è dura…

Ora veniamo alla truffa…

Ti chiama un call center e ti dice: “sono Francesca della tua banca… dammi le password che poi ti aggiorno i dati”
Voi gliele date (compresi i codici monouso che vi arrivano mentre siete al cell con lei), lei vi ruba i soldi…

E voi qui subito ridete e mi dite: e che sono coglione io che gli do’ i dati? Solo un demente glieli da…

Mmmm no… non è vero ed è più complesso perchè Francesca lavora per gente brava…. Cattiva ma brava

E allora??


Allora:

Facciamo il caso che voi sul vostro meraviglioso smartphone (non entriamo ora in modello e marca) installate un gioco dallo store (ok… lo dico… si da quello di Google che fa cagare come controlli… l’ho detto…) e nel gioco (ma in uno famoso non in quelli con 5 download) dentro c’è un logger che manda a Francesca degli screenshot del vostro telefono mentre voi leggete il vostro saldo sul sito della banca

Poi vi chiama Francesca, che ha davanti gli screenshot, e vi dice:
Ciao, sono Francesca della Banca X. Sono proprio della Banca X e te lo dimostro: tu hai 4 conti con questo iBan, hai 2 carte che finiscono con queste 4 cifre, ieri hai fatto la spesa all’esselunga e hai speso 134,5€ e la settimana scorsa hai pagato un hotel da 87€… ok ok, smetto
Ho reso l’idea??

Francesca poi vi dice:
Ti hanno truffato! Hai un addebito fraudolento di 1000€ e io sono qui per salvarti! Dammi le password per dimostrare che sei tu e io ti storno tutto e blocco tutto!!!
Voi a sto punto siete sicuri che siete lucidi e non gli date niente?
Si… forse… boh… un bella percentuale di persone non lo è
E quando vi arriva l’ultimo SMS dalla Banca (mentre siete al cell con Francesca che vi è entrata nel Internet Banking) che dice “password per operazione da 1000€”, forse… magari… voi gliela date perchè è lo storno che lei vi ha promesso e non leggete che invece è il bonifico da 1000€ che lei si sta facendo

Quindi hanno usato una vulnerabilità dello smartphone, non per fare la frode ma per accentuare la parte più vulnerabile della catena: VOI.

È uno dei casi, ma ora è molto di moda… troppo…

Mi fermo e torno a lavorare ma se non pensate che sia noioso o inutilmente allarmista (mi piacerebbe poter dire importi e casi reali, ma non posso… per contratto) continuo…

Pubblicità progresso finale: MAI USARE UN CELLULARE ROOTED o Jailbroken (ma JB è passato di moda oggi)
Alcune banche se usi un cell rooted non ti fanno installare la loro app, per tutelarsi ma non basta… non usate l’app e andate sul sito o fate altro.. io ho solo detto un caso di 1 frode..
TFP Yearbook - [2019] | [2020] | [2021] | [2022] | [2023]

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.777
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #908 il: 14 Nov 2022, 13:51 »
Minchia!
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021] [2022] [2023]

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.436
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #909 il: 14 Nov 2022, 14:24 »
Bel setup, poco da dire.
Il 99% dei clienti ci casca.

Ovviamente basterebbe ricordarsi la regola aurea: la password é strettamente personale, non va comunicata mai a terzi (nemmeno alla banca, infatti lo ripetono abbastanza spesso che gli operatori non chiederanno mai le credenziali).

Offline chirux

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.493
    • E-mail
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #910 il: 14 Nov 2022, 14:29 »
Io sono interessato più all'eventuale esistenza di sistemi più sofisticati di truffa, che possono eludere la massima attenzione umana.
Grazie @moscamax , argomento sul quale è bene essere aggiornati.

Offline moscamax

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.359
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #911 il: 14 Nov 2022, 15:18 »
Residuali ormai
Troppo sofisticati i sistemi antifrode per non andare a colpire l’anello debole e cioè l’essere umano…

Nel topic dei cellulari ho appena descritto quello del Man in the middle che è molto più sofisticato tecnicamente e che ha mietuto qualche miliardo di € di vittime, ma ha comunque bisogno (anche se poco) di una disattenzione umana

Offline moscamax

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.359
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #912 il: 14 Nov 2022, 15:20 »
Bel setup, poco da dire.
Il 99% dei clienti ci casca.

Ovviamente basterebbe ricordarsi la regola aurea: la password é strettamente personale, non va comunicata mai a terzi (nemmeno alla banca, infatti lo ripetono abbastanza spesso che gli operatori non chiederanno mai le credenziali).
Putroppo a mente fredda lo sanno tutti…. Poi quando ti fanno una telefonata del genere ho visto vacillare persone più che esperte.
Il caso estremo è quello di una operatrice di call center che fa assistenza su Internet Banking e quindi è formata e straformata e anzi è quella che spiega che non devi mai comunicare le password…. E che poi ci è caduta con tutte le scarpe..

Facile fare ironia, lo faccio anch’io, ma non sappiamo come reagiremmo
A tutti noi si alzano le pulsazioni quando ci dicono che abbiamo subito una frode e poi ci dicono dettagli del nostro conto che solo noi e la banca sappiamo…

Offline Andrea_23

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.732
  • Ho un problema col copincolla
    • Ventitre's Lair
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #913 il: 14 Nov 2022, 18:44 »
Diciamo, sempre per farla facile, che in questi casi andrebbe detto grazie per tutto il pesce, adesso metto giù e chiamo io la mia banca.
Se tra un minuto ci risentiamo bene, altrimenti ho il suo numero le farà sapere chi di dovere. Aspetti, vedo che il suo numero è privato, mi dà quello buono?
 eheh

Per non saper né leggere né scrivere nell'ultima mezz'ora ho fatto terra bruciata tra app del menga e permessi dati in libertà.
« Ultima modifica: 14 Nov 2022, 18:47 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.436
Re: Banche, conti correnti e servizi finanziari
« Risposta #914 il: 14 Nov 2022, 19:04 »
Sì, a bocce ferme tutto semplice.
A caldo, magari in situazioni si distrazione, é molto facile che un attacco di questo tipo vada a buon fine.

Probabilmente é per questo che é importante ripeterlo allo sfinimento