Autore Topic: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi  (Letto 3374 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.754
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #120 il: 11 Mag 2021, 19:34 »
Sei veramente ignorante.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Asher

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.550
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #121 il: 11 Mag 2021, 19:36 »
Visione consigliata. Un minuto e ventinove.

https://youtu.be/IpnKDZKVBwI
Mi pento solo di aver cliccato...

Offline mog_tom

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.141
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #122 il: 11 Mag 2021, 22:50 »
Ecco, ma se veramente ci fosse una "resistenza" al potere malvagio che spera che il potere divenga ancora più malvagio per guadagnare essa stessa più spazi politici, logica vuole che non esiste una (1, one, un, ein) singola proposta proveniente dalla stessa che sia peggiore (per tutti) della migliore proposta proveniente dal potere malvagio.

Questo perché l'ipotesi resistenziale, per forza di cose avalla la presenza (dialettica eh, stiamo facendo un'ipotesi) di un potere che fa più schifo di lei anche solo di uno 0,1%.

E quindi non si scappa: se il governo sta commettendo degli errori, questi errori sono per forza dolosi, oppure c'è tutto il diritto di percepirli come tali. E perché mai? Perché il governo è l'unico legittimo, e legittimato anche da sé stesso, quindi nessuno meglio di lui può affrontare l'epidemia per ammissione dello stesso governo.

Ne consegue che questo non plus ultra ha delle responsabilità, che sarà un giorno il processo democratico a premiare o punire. Siamo ancora in democrazia? Secondo me no. Assolutamente no nel momento in cui verrà chiesto qualcosa che esula dal pieno godimento dei diritti politici per poter votare, e questo qualcosa sarà il green pass.

Se così sarà, sarà una - per così dire - richiesta di diritti sanitari. E quindi saremo inoppugnabilmente (puoi non crederci, ragazzo mio! puoi puntare i piedi quanto vuoi, ma la democrazia, bella o brutta che sia, afferma altro, si regge su altro!) in quella dittatura sanitaria che tuo zio con la terza media denuncia su Facebook.

Ecco: tuo zio con la terza media, ha ragione. Questo è ciò che credo.

« Ultima modifica: 11 Mag 2021, 22:52 da mog_tom »
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.301
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #123 il: 11 Mag 2021, 23:02 »
Ecco, ma se veramente ci fosse una "resistenza" al potere malvagio che spera che il potere divenga ancora più malvagio per guadagnare essa stessa più spazi politici, logica vuole che non esiste una (1, one, un, ein) singola proposta proveniente dalla stessa che sia peggiore (per tutti) della migliore proposta proveniente dal potere malvagio.

Questo perché l'ipotesi resistenziale, per forza di cose avalla la presenza (dialettica eh, stiamo facendo un'ipotesi) di un potere che fa più schifo di lei anche solo di uno 0,1%.

E quindi non si scappa: se il governo sta commettendo degli errori, questi errori sono per forza dolosi, oppure c'è tutto il diritto di percepirli come tali. E perché mai? Perché il governo è l'unico legittimo, e legittimato anche da sé stesso, quindi nessuno meglio di lui può affrontare l'epidemia per ammissione dello stesso governo.

Ne consegue che questo non plus ultra ha delle responsabilità, che sarà un giorno il processo democratico a premiare o punire. Siamo ancora in democrazia? Secondo me no. Assolutamente no nel momento in cui verrà chiesto qualcosa che esula dal pieno godimento dei diritti politici per poter votare, e questo qualcosa sarà il green pass.

Se così sarà, sarà una - per così dire - richiesta di diritti sanitari. E quindi saremo inoppugnabilmente (puoi non crederci, ragazzo mio! puoi puntare i piedi quanto vuoi, ma la democrazia, bella o brutta che sia, afferma altro, si regge su altro!) in quella dittatura sanitaria che tuo zio con la terza media denuncia su Facebook.

Ecco: tuo zio con la terza media, ha ragione. Questo è ciò che credo.
Pensiamo al lato positivo, con 50 miliardi per la digitalizzazione, il meno che si possa chiedere è che il voto si possa espletare da casa, e a quel punto il green pass non potrà più essere una mera misura sanitaria. Una richiesta ulteriore in tal senso smaschererebbe la presunta trama occulta alla base, e allora si potrebbe combattere serenamente, senza alcun dubbio...
«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire». (G. Orwell)

Offline Raiden

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.137
    • http://loforum.forumattivo.it/
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #124 il: 13 Mag 2021, 10:37 »
Visione consigliata. Un minuto e ventinove.

https://youtu.be/IpnKDZKVBwI
Che roba cringe.
I AM LIGHTNING. THE RAIN TRANSFORMED.
PSN: RaidenMGS2 - LIVE: RaidenCocco - ID Nintendo: RaidenCocco

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.916
  • Skippo le ballad
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #125 il: 13 Mag 2021, 10:47 »
Visione consigliata. Un minuto e ventinove.

https://youtu.be/IpnKDZKVBwI
Mi pento solo di aver cliccato...

Ci starebbe bene la foto di Vin Diesel come quelle immagini trash che girano su fb del tipo "rispetto tutti ma se mi fai incazzare meglio che scappi" ecc. ecc.
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111, [Stadia] jamp82#1318

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.301
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #126 il: 13 Mag 2021, 11:12 »
Visione consigliata. Un minuto e ventinove.

https://youtu.be/IpnKDZKVBwI
Mi pento solo di aver cliccato...

Ci starebbe bene la foto di Vin Diesel come quelle immagini trash che girano su fb del tipo "rispetto tutti ma se mi fai incazzare meglio che scappi" ecc. ecc.
Preferisco quella in cui si sporge dall'auto per pagare il casello, oscar per il realismo😁
«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire». (G. Orwell)

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.301
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #127 il: Ieri alle 21:26 »
Torniamo a parlare di dubbi sulle origini di Sars Cov2, con l'appello ad una riapertura delle indagini a riguardo, firmato da Ralph Baric, uno dei massimi esperti mondiali di ingegneria genetica e coronavirus:

TFP Link :: https://www.money.it/Covid-perche-gruppo-luminari-teme-sia-incidente-laboratorio

Qui un frammento di intervista risalente al 2020, in cui chiarisce come, oggi, un virus sia perfettamente riproducibile, o creabile, in laboratorio, citando la chimera a alla cui creazione contribuì nel 2015:
TFP Link :: https://www.huffingtonpost.it/entry/e-possibile-creare-un-virus-in-laboratorio-senza-lasciare-traccia-la-risposta-dellesperto_it_5f5f3993c5b62874bc1f7339
«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire». (G. Orwell)

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.754
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #128 il: Ieri alle 21:46 »
Io ero rimasto che pochi mesi fa la troupe mandata in Cina ad indagare ha escluso categoricamente che possa essere uscito da un laboratorio.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.301
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: COVID-19: Dubbi, complotti e negazionismi
« Risposta #129 il: Ieri alle 22:54 »
Io ero rimasto che pochi mesi fa la troupe mandata in Cina ad indagare ha escluso categoricamente che possa essere uscito da un laboratorio.
Diciamo che sono incerti anche loro
TFP Link :: https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/covid-acquista-spessore-l-ipotesi-dell-incidente-di-laboratorio_31834085-202102k.shtml
"Benché l'equipe dell'Organizzazione Mondiale della Salute abbia concluso che una "fuga dal laboratorio" fosse l'ipotesi meno probabile, il direttore ha anche dichiarato che "dati e studi supplementari sarebbero necessari per arrivare a conclusioni più solide, per le quali servirebbero altre missioni con esperti specializzati, che io sono pronto a mettere a disposizione"."

«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire». (G. Orwell)