Autore Topic: La serie TV che sto guardando  (Letto 900173 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 27.253
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9375 il: 29 Set 2021, 10:25 »
Mi mancano le ultime due puntate di Mare of Easttown. Come al solito HBO non si smentisce e la serie è di buon livello ma non perfetta. Non mi è andata invece giù una svista così clamorosa da parte della protagonista riguardo alla droga (chi la vedrà capirà): davvero una caduta di stile.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.153
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9376 il: 29 Set 2021, 20:37 »
Happy è bellissimo, malato il giusto.

La prima serie è bellina, la seconda non esiste.
Tanto brutta? lascio perdere? Certo, gli ultimi minuti della prima non presagiscono grandi cose, in effetti.

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.190
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9377 il: 02 Ott 2021, 01:58 »
Squid Game - definitiva.

Offline Tetsuo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.060
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9378 il: 02 Ott 2021, 19:42 »
Triangolo
Quadrato
Cerchio



3/4 di Sony

coincidenze?

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.912
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9379 il: 02 Ott 2021, 19:56 »
Squid Game - definitiva.


Ho letto la sinossi dopo aver notato il buzz in rete. L'ho mentalmente accostato ad un Battle Royale alla Hunger Games e le mie gonadi si sono gonfiate spontaneamente e abbondantemente.

Vedremo, forse.

Offline mr cool

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.889
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9380 il: 02 Ott 2021, 21:42 »
Tra l'altro ci sta pure la musica di The Hunger Game. Io lo ho finito un paio di giorni fa, mi è piaciuto con qualche colpo di scena prevedibile.

Offline Van

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.437
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9381 il: 02 Ott 2021, 22:13 »
Mi spiegate il successo che sta riscuotendo Ted Lasso? Ho visto la prima stagione con tutte le buone intenzioni ma sono arrivato alla fine sgomento.

È praticamente la storia di Ned Flanders che va ad allenare una squadra di premier League inglese.

Offline Tetsuo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.060
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9382 il: 15 Ott 2021, 00:57 »
abbelli che mi dite di Squid Game , nuovo fenomeno Netflix?

finita,
merita,
voto 4 🍢 su 5
vedevetela

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.578
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9383 il: 15 Ott 2021, 09:27 »
Bellina sì, ma quella bella che è uscita da poco è Midnight Mass di Flanagan, quello degli Hunting.
Gran serie e grandi prove attoriali.

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.384

Offline xkp

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.620
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9385 il: 15 Ott 2021, 14:07 »
Sto guardando "Dogs of Berlin" e mi sta piacendo.


ambientata in una Berlino piena di Turchi e Neonazisti.
Ah e c'entrano pure i cani.



Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 35.118
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9386 il: 17 Ott 2021, 20:44 »
Vista Squid Game.
Bella serie ma l'idea di base è scopiazzata dal film di Takashi Miike, As the God's Will, tratto dall'omonimo manga.
Mi è comunque piaciuta nonostante alcune sorprese siano prevedibili.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 511-65% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt Night City

Offline fiordocanadese

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.153
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9387 il: 17 Ott 2021, 22:20 »
Mi sono visto le prime 2 di Archer, serie tv animata per adulti.
Qui non è protagonista la solita famiglia americana strampalata ma una agenzia di servizi segreti con i suoi dipendenti strampalati.
Le storie settimanali sono missioni di spionaggio piene di azione, e verso la fine della seconda serie anche molto fighe da vedere, ma il succo è la comicità veramente poco corretta, visto che ogni personaggio è una merda, chi più chi meno.
Certo, certi trucchi per far ridere, come usare in un dialogo una pausa prima di rispondere con una battuta, sono usati in maniera maldestra, molto basica, ma essendo la tipica serie che chiede pochissimo e cmq dà qualcosa alla fine ho continuato la visione.

.... che cosa non era Alison Brie nella prima stagione di Community, sit-com del 2010??
Con quei superocchioni e il personaggio candido. Non so chi l’ha vista ma la scelta finale del protagonista approvata al 100%..
La serie l'ho trovata molto divertente per quanto mi sembra che volevano farsi vedere brillanti e divertiti nel farla però da risultare un pò troppo forzati.
Anche per i temi che sono quelli che ora sono comuni (razzismo, sessualità contorte, ecc..) sembrano molto scelti a tavolino, sulla base di cosa si discuteva in quei giorni sui social di nuovo e cool.
Però sono tutti simpatici, le storie reggono e almeno una puntata (quella del paintball, of course) che è da mettere in una ipotetica top 100 delle migliori puntate di una serie tv di sempre (DAVVERO).
... la seconda di Community è un pò troppo lasciata alle personalità dei personaggi più che alle storie, poco ragionata. Che non è un male (tanto ottime sitcom sono così) ma non mi sta piacendo come vorrei, i protagonisti sono troppi (infatti alcuni scompaiano per episodi interi), le storie a volte sono poco ispirate e sempre sul tema figo del momento, ovvero il 2010. Questo porta che 10 anni dopo alcune cose sono invecchiate già male.
Non roba tragica ma, visto anche la nomea e il potenziale, uno si aspettava per forza di meglio.
e la terza di Community continua ha mostrare quei lati sopradetti che non sopporto.
Certo in questa terza lo spostamento dal tema cool alla puntata a tema "citazione di qualcosa" è definitivo.
Infatti ogni puntata rimanda a qualcosa, il filo che partiva dalle citazioni dei Simpson ha portato qui.
Questo migliora il tutto perché rimane la curiosità di cosa si inventano ogni puntata però mimane anche il pregiudizio di vedere una idea non sfruttata a dovere.
Bello riconoscere la citazione ma non basta se poi non sviluppi bene quell'idea, insomma.
Questo è il difetto più grande insieme al fatto che non si capisce perché è in tre stagione ancora nessuna relazione amorosa tra i protagonisti.
E se fosse una regola autoimposta dagli autori comunque non si capisce perché suggerirlo ogni volta possibile, allora!
Il pregio di essere una serie fatta con i soldi rimane e se prendi i singoli episodi ne trovi alcuni ottimi (quella del videogioco fa il paio con la prima del paintball, tranquillamente..) ma non basta, una vocina che dice c'è qualcosa che non va rimane sempre.

Infine la terza di Master Of None, parla di 2 lesbiche che vivono in una casa nel niente e una delle 2 vuole provare ad avere un bambino, mentre l'altra privilegia la carriera.
Figuriamoci se me la perdevo, insomma.
Anche perché il creatore di questa serie, Aziz Ansari, mi piace molto, soprattutto come stand-up comedian.
Qui lui si mette da parte rispetto alle 2 stagioni precedenti dove era protagonista, lasciando spazio a questa storia vera, verissima, in 5 episodi ma di cui 2 di essi da un'ora, di 2 donne e dei loro obbiettivi, dei loro errori e speranze.
Non è un capolavoro, personalmente qualche telecamera fissa in meno avrebbe fatto comodo (Aziz non sei Kubrick, te lo assicuro), qualche scena sembra frutto di diversi comprimessi e come tutte le storie semplici fino alla fine, se non sei perfetto rimane piuttosto dimenticabile dopo poco.
Certo, vi sfido a non emozionarvi nel finale della quarta puntata dopo un ora di sofferenza, 50 minuti che ci ricordano che nella vita 
Spoiler (click to show/hide)
Sicuramente qualcosa di diverso, da vedere per cambiare routine, per ispirarsi con qualcosa di diverso.
Nuovi spunti. Uscire dalla confort zone degli algoritmi.

« Ultima modifica: 17 Ott 2021, 22:30 da fiordocanadese »

Offline xkp

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.620
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9388 il: 20 Ott 2021, 20:54 »
Sto guardando "Dogs of Berlin" e mi sta piacendo.


ambientata in una Berlino piena di Turchi e Neonazisti.
Ah e c'entrano pure i cani.

mi autocito...
forse non e' un capolavoro ma l'ho terminato e guardarlo e' stato un piacere.
Peccato che finisca li', perche' la visione e' valsa decisamente la pena.

Offline Gold_E

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.114
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9389 il: 20 Ott 2021, 22:00 »
Bellina sì, ma quella bella che è uscita da poco è Midnight Mass di Flanagan, quello degli Hunting.
Gran serie e grandi prove attoriali.
Ne parlano bene anche su Players.

https://www.playersmagazine.it/2021/10/08/midnight-mass-dio-e-morto-e-lo-ha-ucciso-dracula-2/?utm_source=ReviveOldPost&utm_medium=social&utm_campaign=ReviveOldPost

Stò guardando la bellissima Trapped, poi me la vedo
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.