Autore Topic: Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?  (Letto 2222 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AIO

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.889
  • RADIOGAME DJ
    • AIO Productions
    • E-mail
Già dal titoletto avete capito benissimo a cosa mi riferisco, e mi limiterò a un esempio pratico:

Quando uscì il primo Resident Evil nel '96 il pubblico medio a malapena sapeva che si trattava di un gioco in cui erano presenti degli zombie.
Dalla mia exp. personale, bazzicando un forum di RE fans, ho constatato tramite un sondaggio che la maggior parte di loro non sapeva nulla di RE finchè non l'ha visto da un amico o non gliel'hanno prestato-regalato (quindi nemmeno acquistato di propria volontà).

Lo stupore in casi del genere contribuisce moltissimo al coinvolgimento dell'esperienza di gioco.

Oggi su qualunque sito di VG compaiono nuovi particolari su Resident Evil 4.
E già c'è gente che lo critica.
Per forza, tanto si sa già come sarà.

Tiro in ballo RE perchè io (solo con questo gioco) ho fatto un voto a me stesso di non guardare più immagini, news e palle varie:
so che il gioco lo acquisterò, e penso che mi piacerà, ma ho capito che la cosa che mi piace di più ne videogaming è l'essere sorpreso.

Il "sense of wonder", appunto.

E voi come la vedete?

Considero i videogames un'immane perdita di tempo, un veicolo di fuga dal reale, nonché un pericoloso generator

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.446
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #1 il: 14 Dic 2004, 13:22 »
..e tu sai che ti piacerà...

Offline AIO

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.889
  • RADIOGAME DJ
    • AIO Productions
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #2 il: 14 Dic 2004, 15:02 »
Citazione da: "Vitoiuvara"
..e tu sai che ti piacerà...


Beh, ho detto penso che mi piacerà. ma ribadisco che se mi fossi informato di tutti i dettagli di RE4 penso che mi rovinerei la sorpresa, semplicemente.
Sicuramente lo voglio giocare, anche se fosse valutato con una votazione infima: in questo caso, che me ne faccio delle considerazioni della stampa?  :o
Rischierei solo di non sorprendermi di nulla.
Cosa ne pensi, Vito?
A te è mai capitato di perdere quel "sense of wonder" di quando eri "meno informat(izzat)o"?

Considero i videogames un'immane perdita di tempo, un veicolo di fuga dal reale, nonché un pericoloso generator

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.748
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #3 il: 14 Dic 2004, 15:27 »
Rispondo direttamente al titolo: si.
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline blackzetec

  • Avviato
  • *
  • Post: 201
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #4 il: 14 Dic 2004, 23:14 »
sono d'accordo:odio sapere tutto di un gioco prima che esca.
Mi interessa sapere che un gioco uscirà e SE uscirà, e quando, ma non come sarà per filo e per segno.Chissenefrega.
Se poi è bello, lo giocherò quando sarà uscito...
Se è una cacata...tempo risparmiato! :D

Offline AIO

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.889
  • RADIOGAME DJ
    • AIO Productions
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #5 il: 15 Dic 2004, 15:19 »
Però la "questione spinosa" sta nel fatto che
l'informazione è comunque importante:
ma fino a che punto si deve informare, in che modo?

Sarebbero graditi Spoiler Box (ma come si fa a trattenersi dal leggerli??) soprattutto per la trama, oppure dei commenti un po' più velati, ma che confermino se il titolo procede bene o meno.

Ad esempio Killer 7 sebra avere le potenzialità per stupirmi, la critica non lo sta pompando con l'hype, e i dettagli non sono esagerati:
speriamo in bene.

Considero i videogames un'immane perdita di tempo, un veicolo di fuga dal reale, nonché un pericoloso generator

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 44.101
  • Gnam!
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #6 il: 15 Dic 2004, 15:23 »
"ammazzano..."


Sì.

Offline Zolfo

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.117
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #7 il: 15 Dic 2004, 15:42 »
Io mi comporto in questa maniera, guardo foto/filmati e leggo news fintanto che non riesco a capire se il gioco mi interessa oppure no (e basta poco), dopodiché basta, dato che:
- se mi interessa: lo comprerò, quindi perché rovinarmelo
- se non mi interessa: non lo comprerò, quindi me ne fotto e passo oltre
A volte c'è così tanta bellezza nel mondo che non riesco ad accettarla.

Offline Drone_451

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.633
  • Saevis tranquillus in undis
    • Retro-Gaming.it
Re: Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #8 il: 16 Dic 2004, 22:25 »
Citazione da: "AIO"

E voi come la vedete?


Non sono proprio un profano dell'argomento videogiochi ma oggi, alle porte dell' A.D. numero 2005, sto scoprendo cose che esistono da vent'anni e di cui ho sempre ingorato l'esistenza, questo grazie ad internet.

Questo è il mio punto di vista, se qualcuno si rovina il giochetto di prossima uscita leggendo gli spoiler mi sembra un problema irrilevante.
|_ ..|._.|_ _ _|_.|.|...._|.....|._ _ _ _

Offline cateye10

  • Recluta
  • *
  • Post: 150
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #9 il: 17 Dic 2004, 08:30 »
Porto 2 esempi, uno recente e uno che risale al passato: parlo di hl2 e di Mgs.

Per tutti e due la mia meraviglia nel vederli e nel giocarli è stata grandissima...ma mentre di hl2 si sapeva ormai tutto e si era visto di tutto (filmati, foto, preview interviste e quant'altro), mgs mi piovve in mano in versione jap perkè un mio amico nn ci sapeva giocare...lo provai e lo finii con la mascella a terra e con la voglia di avanzare livello per livello...e il bello che la stessa voglia me la fa provare anche hl2.
Se il gioco merita di meravigliarci e siccome la meraviglia è soggettiva, penso che alla fine nessun supporto che nn sia il gioco stesso potrà farlo.

Ciauzz
n Retro we Trust
 Xbox Live! Tag: cateye10 PS3 Tag: cateye10 Wii Tag : cateye10

Offline AIO

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.889
  • RADIOGAME DJ
    • AIO Productions
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #10 il: 17 Dic 2004, 17:40 »
Cateye ha ragione:
leggere non equivale a provare il titolo, figuriamoci.

Però a me è sca**ato non poco leggere un rumor per caso su internet riguardo a una presunta apparizione di *** **** in RE4.

E vabbe' un'altra sorpresa rovinata... :cry:

Considero i videogames un'immane perdita di tempo, un veicolo di fuga dal reale, nonché un pericoloso generator

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #11 il: 23 Dic 2004, 10:09 »
si, lo ammazano eccome.

uno dei giochi che mi é piaciuto di più del 2004 é stato Prince of Persia: SOT.

non ne sapevo (quasi) nulla finché non ho letto la rece di EDGE, che cominciava cosi (più o meno):

"move, think, fight, these are the basics of an action-adventure game, and POPSOT masters all of the three characteristics"

non sono andato avanti e l'ho comprato.

favoloso


é per quello che le preview le sfanculo sempre (guardo solo le foto per vedere la grafica)
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.930
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #12 il: 27 Dic 2004, 21:36 »
Sì, ammazzano decisamente, ma non solo nel senso che ti spoilerano tutto lo spoilerabile e anche oltre. Internet è sicuramente peggiore: i forum sono letali per il sense of wonder se non hai il gioco. Prima o poi ti scivolerà l'occhio dove non deve, ed allora ecco che saprai della morte di Aeris prima di iniziare FFVII (mi è successo) ed altre cose di questo tipo. Non che le riviste non ce ne mettano di buono, con un mucchio di foto spoilerosissime.

Il vero problema è un altro: i media ammazzano il sense of wonder relativo al piacere che un gioco può darti. Mi spiego: quando non c'era il web e le riviste dicevano 2 cazzate in croce in mezzo ad un mare di foto, e soprattutto le leggevano in pochi, qualsiasi gioco tu comprassi era bello, salvo prodotti proprio tremendi. Anche un gioco con quelli che oggi chiameremmo difetti evidentissimi era piacevole da giocare, perché non avevi metri di paragone se non quelli che avevi giocato di persona. Non potevi snobbare un gioco a priori perché non ne sapevi nulla, magari ne evitavi alcuni perché non ti piaceva il genere, ma per il resto tutto era giocabile. Oggi invece cosa succede? Hai a disposizione migliaia di review, i pareri (sempre contrastanti) di chi il gioco ce l'ha già, una profusione di anteprime ed immagini e filmati: e ti convincerai che un tal gioco è una merda e non vale l'acquisto, o lo giocherai con la sensazione che non sia niente di che, quando invece se non ci fossero i media lo compreresti con la coscienza tranquilla e ti divertiresti moltissimo. Non è un caso che, finché le riviste non ci hanno detto che il calcio Konami era definitivo e FIFA era una merda, tutti giocassero FIFA e lo trovassero molto bello e divertente. E non è un caso se i bambini riescono a divertirsi con qualsiasi gioco che abbia una bella grafica. E non solo: l'informazione ha contribuito a rendere alcuni brand talmente di successo, che oggi assistiamo al paradosso che mentre alcune serie un tempo considerate merda (come FIFA) ora si stanno migliorando, altre che per anni sono state osannate si stanno appiattendo e banalizzando (vedi diverse serie Konami, Capcom, Nintendo), proprio perché grazie alla pubblicità della critica hanno il successo assicurato comunque.

In ogni caso i media sono stati fondamentali anche in senso inverso: per esempio, se non ci fossero state le riviste, io probabilmente non avrei mai preso FFVII, per totale mancanza di dati riguardo al prodotto. ma per molta gente è stato vero il contrario: quanti non hanno giocato Castlevania SOTN perché l'"illuminata" critica che osannava un Tomb Raider 2 uguale e peggiore del primo giudicava solo mediocre un gioco colpevole solo di essere in 2D nel 1997? :roll:

Offline darkripper

  • Newbie
  • Post: 3
    • http://www.gamesblog.it
    • E-mail
Internet, stampa, news: ammazzano il 'sense of wonder' ?
« Risposta #13 il: 26 Gen 2005, 09:57 »
Non so, direi di no. Credevo di conoscere ogni singola cosa di Half Life 2, eppure City 17 continua a stupirmi. Credo che per quanto possiamo conoscere un mondo c'é sempre un qualcosa che ce lo rende inaspettato.
Ah, comunque io non sarei nemmeno troppo contrario all'idea di "rovinarmi" alcuni giochi. Mi garantirebbe del distacco, che a volte nello scrivere di videogiochi (ma anche di libri, film, etc) può essere decisamente interessante.
url=http://gamesblog.it][/url]