TFP Forum

[T]alk => Media => Topic aperto da: Leorgrium - 18 Apr 2022, 16:38

Titolo: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Leorgrium - 18 Apr 2022, 16:38
Ecco il trailer del prossimo film Marvel dopo il Doctor Strange. Da Luglio al cinema :)

https://www.youtube.com/watch?v=EgSo8wc1Z6I
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=EgSo8wc1Z6I
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Lost Highway - 18 Apr 2022, 20:30
Sprigiona Waititi a mille, bene così! :yes:
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: mr cool - 18 Apr 2022, 21:02
Sembra divertente. Penso qualcuno storcerà il naso ma ormai il Thor dei cineMarvel è questo...
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 18 Apr 2022, 21:10
ormai il Thor dei cineMarvel è questo...
Ormai è SThorto :D
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 19 Apr 2022, 08:05
Promette essere una tamarrata che se ne fotte del personaggio originale puntando tutto sull'eccesso e sulle situazioni sceme solo per divertire senza una base solida e che non si prende mai sul serio, esattamente come Ragnarok.

Ma avrà anche dei difetti, ergo, non vedo l'ora 😎
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Wis - 19 Apr 2022, 10:51
Vabbè. Ormai è chiaro che Chris Comesichiama ha arrecato danni insanabili al personaggio, ma per molti va bene così quindi ciaone.
Temo che riprendere il personaggio canon sia ormai difficilissimo, anche con un eventuale erede.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Lost Highway - 19 Apr 2022, 11:25
Più che altro un film di Thor con il personaggio così detto canon che si prende sul serio penso incasserebbe un decimo!

Io in primis sbadiglierei all'idea di un Thor così!

Oddio, ecco, forse con Snyder potrebbe avere qualche chance di essere interessante! :)

Aggiungo che, secondo me, Chris è perfetto fisicamente, ma rende molto di più quando preme sul tasto ironico che su quello dell'action epica pura (sì, insomma, non è il Conan di Arnold), quindi a maggior ragione ci sta che seguano quella strada!

Comunque, al di là della spensieratezza del trailer, potrebbe non essere un film così allegro, visto che i rumors parlano di

Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 19 Apr 2022, 12:20
Penso che qualunque film Marvel serioso sia fuori tempo massimo. Infinity War e End Game erano imbarazzanti. I titoli specifici su Capitan America erano imbarazzanti al quadrato.

Alla fine i "supereroi in calzamaglia" funzionano molto bene quando non si prendono troppo sul serio, oppure sanno miscelare molto bene pathos e leggerezza. Penso ai Guardiani, ovviamente, ma anche alla trilogia di Spiderman, per me piuttosto riuscita.

In questo senso, il figlio di Odino che fa il supereroe sulla terra a suon di martellate è già ridicolo per definizione (cfr. Aniene ;D) e puoi venderlo come un eroe drammatico solo su un comics per dodicenni. In qualunque altro contesto, fai ridere.

Bottom line: ben venga il personaggio alleggerito :)
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Lost Highway - 19 Apr 2022, 12:45
Aggiungo che spesso si critica il MCU per via della piattezza a livello di regia e messa in scena (correttamente), cosa che non si può proprio dire di Waititi, visto che è il regista dallo stile più personale e più talentuosi là in mezzo (mio parere, ovviamente)!
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Wis - 19 Apr 2022, 13:20
Gaissel è l’anti-me.
Ti hanno fatto schifo i pochi film Marvel che possono essere chiamati “film”. ^^
E Winter Soldier non mi sembra poi così serioso, è un ottimo action baraccone.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 19 Apr 2022, 13:56
Sul cinema sì, mi pare che lo siamo sempre stati.

Per fortuna ci capiamo su altre cose :*
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 19 Apr 2022, 14:05
Aggiungo che spesso si critica il MCU per via della piattezza a livello di regia e messa in scena (correttamente), cosa che non si può proprio dire di Waititi, visto che è il regista dallo stile più personale e più talentuosi là in mezzo (mio parere, ovviamente)!

Per questo motivo mi piace molto Ragnarok ma anche Winter Soldier ha delle sequenze "registiche" di valore, come l'attacco al SUV con dentro Fury, quando lhanno pensata immagino che i Russo pensavano a Mann.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Wis - 19 Apr 2022, 15:08
Sì sì, non ho nulla da dire sulla regia di Ragnarock, anche quello è un film degno e anche divertente.
Le critiche lì ovviamente vanno alla rappresentazione dello Zio del Tuono. :)
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Lost Highway - 19 Apr 2022, 15:41
Sì ma infatti i Russo a livello action sono i top nel MCU (anche se, come stile, preferisco Waikiki e Gunn)!

(anche se, ad essere onesti, per me il top ocome scene d'azioni a livello di cinecomics rimangono la scazzottata del Batman di Snyder nella fabbrica e la sequenza di Quincksilver nella cucina del Pentagono, ma dietro a queste due sequenze ci sono due registi che, a mio parere, il MCU si sogna)!

Sì sì, non ho nulla da dire sulla regia di Ragnarock, anche quello è un film degno e anche divertente.
Le critiche lì ovviamente vanno alla rappresentazione dello Zio del Tuono. :)

Pensa che è proprio grazie a questa rappresentazione e al lavoro di Chris che ha cominciato ad interessarmi il personaggio! :)
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Giobbi - 20 Apr 2022, 07:44
Ecco il trailer del prossimo film Marvel dopo il Doctor Strange. Da Luglio al cinema :)

https://www.youtube.com/watch?v=EgSo8wc1Z6I
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=EgSo8wc1Z6I

good!
sorta di ritorno dei Marvel
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Xibal - 20 Apr 2022, 07:54
Se penso al fumetto (Bomba Divina e Macellatore di Dei, ma anche la seguente saga di Unworthy Thor) e penso al trailer, viene da piangere invece che ridere, ma tant'è, gli hanno voluto dare questo tono da "Dio più pazzo del mondo, sempre più pazzo", e così ce lo teniamo...
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 20 Apr 2022, 08:04
Mammamia, che scempio. :cry:
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 20 Apr 2022, 16:16
Se penso al fumetto (Bomba Divina e Macellatore di Dei, ma anche la seguente saga di Unworthy Thor) e penso al trailer, viene da piangere invece che ridere, ma tant'è, gli hanno voluto dare questo tono da "Dio più pazzo del mondo, sempre più pazzo", e così ce lo teniamo...

col chiamarlo "Zio Del Tuono" ci hanno beccato in pieno

amante della birra
amante del fumo
amante del cibo spazzatura
cazzone

:D
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Leorgrium - 24 Mag 2022, 08:07
Nuovo trailer

https://www.youtube.com/watch?v=5mKjfZHDn_M
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=5mKjfZHDn_M

(https://pbs.twimg.com/media/FTgHl8nXsAAIMMv?format=jpg&name=4096x4096)
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 24 Mag 2022, 08:58
Dio mio, sempre più cafonata 😍

P. S. : avevo dimenticato Bale come villain.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: mr cool - 24 Mag 2022, 09:08
Ahhhh sembra fichissimo!!! Un po' trash forse, che non è un male.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Asher - 24 Mag 2022, 10:48
Ahhhh sembra fichissimo!!! Un po' trash forse, che non è un male.
Non potrà essere peggio di Ragnarok, o almeno spero.
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Lost Highway - 24 Mag 2022, 11:23
Dio mio, sempre più cafonata 😍

P. S. : avevo dimenticato Bale come villain.

Cafonissimo ma con un Bale molto inquietante! :yes:
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: mr cool - 24 Mag 2022, 12:21
Il migliore è Russell Crowe  :D
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Wis - 24 Mag 2022, 21:44
Santozzio (del tuono).

Ma perché hanno cambiato l'attore di Voldemort?
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Giobbi - 24 Mag 2022, 23:16
Bello!
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 08 Lug 2022, 00:03
Visto da poco, imbarazzante. Mi ha fatto rivalutare Wonder Woman 2.
Non so manco se riuscirà a piacere ai fan di Thor 3, almeno quello aveva un minimo filo logico, questo mi pare totalmente sconclusionato. Togliete la macchina da presa a Waititi, riuscirebbe a rendere ridicolo anche un film sull'olocausto.
Salvo la bellezza di Tessa Thompson, un paio di scelte registiche e gli ultimi 30 secondi. Il resto proprio una strada senza ritorno.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Top Dogg - 08 Lug 2022, 13:22
E' pensare che Waititi e' stato chiamato per sollevare le sorti di Star Wars  :D :(
mi immagino gia' gli Stormtrooper con la panza
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 08 Lug 2022, 20:08
WaiTitiKaka ha chiesto alla Portman se vuole partecipare a un suo SW.
Da definire ancora la parte
Titolo: Re: [Marvel] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Nookie - 09 Lug 2022, 00:41
Penso che qualunque film Marvel serioso sia fuori tempo massimo. Infinity War e End Game erano imbarazzanti. I titoli specifici su Capitan America erano imbarazzanti al quadrato.

Alla fine i "supereroi in calzamaglia" funzionano molto bene quando non si prendono troppo sul serio, oppure sanno miscelare molto bene pathos e leggerezza. Penso ai Guardiani, ovviamente, ma anche alla trilogia di Spiderman, per me piuttosto riuscita.

In questo senso, il figlio di Odino che fa il supereroe sulla terra a suon di martellate è già ridicolo per definizione (cfr. Aniene ;D) e puoi venderlo come un eroe drammatico solo su un comics per dodicenni. In qualunque altro contesto, fai ridere.

Bottom line: ben venga il personaggio alleggerito :)
Si beh però Thor non è super eroe
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 09 Lug 2022, 01:36
Bah.
A me è piaciuto.
Forse la resa dei conti finale è stata un po' troppo affrettata e non ispirata ma nel complesso mi ha "divertito" senza troppe rotture di coglioni. Villain imho non pienamente sfruttato, peccato perché Bale è molto convincente.
È come se avessero preso Ragnarok con scene ancora più cafone e sceme per una storia "minore".
Estetica generale approvata, funziona, è un film che rivedrei in modalità visione-cazzona, indi per cui...promosso.

Ps.
Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Kairon - 10 Lug 2022, 00:02
Teamcapre! :yes:
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 11 Lug 2022, 12:09
Beh? Nessun'altro che lha visto? Buuu, io me lo risparerei ancora, daje D+, rompi il d1 dello streaming.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Kairon - 11 Lug 2022, 15:00
A mente fredda:
Come e più di Ragnarock ci sono scene in cui si forza il senso del ridicolo più che la battuta spaccona/ umoristica e il risultato è un po' stucchevole.
D'altro canto ci sono alcune scene che complice la colonna sonora funzionano benissimo e a me hanno addirittura esaltato. Da qui condivido un certo desiderio di rivederlo anche presto.
La seconda parte è più piacevole della prima (più epicamente smargiassa) e bello il finale. 
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 11 Lug 2022, 15:04
La prima parte è proprio senza freni ma se si riesce a buttare giù il boccone, riesce ad intrattenere  :yes:
Poi oh, visivamente l'ho trovato spettacolare, il design di tutto non fa una grinza, bravi.
Eh, le musiche sì poi beh, vogliamo parlare della
Spoiler (click to show/hide)
Figata!
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Kairon - 11 Lug 2022, 20:10
Quella è credo la scena che preferisco.
Una cosa che mi è piaciuta poco è l'armatura di Thor (maschio😂) che sembra un po' troppo di plastica. Non ho capito se l'effetto è voluto.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 11 Lug 2022, 21:04
Credo di sì e ti dirò, a me è piaciuta e nemmeno poco, cafona quanto basta.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: mr cool - 13 Lug 2022, 23:15
Pure qui è piaciuto, sarà che ero partito con aspettative bassissime, invece scorre via veloce, non ho trovato momenti lenti. Certo è estremamente comico in dei punti una comicità surreale. Mi sono piaciute molto alcune scene dove sia Thor che la sua controparte femminile mostrano tutta la loro forza, bellissima e azzeccata anche la musica in queste scene. Chi voleva il Thor dei fumetti troverà questo film orrendo, anche chi non sopporta i film sopra le righe. Dei nuovi Marvel e sicuramente quello che mi è piaciuto di più. Un film caciarone che non si prende sul serio.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Lug 2022, 04:23
Beh? Nessun'altro che lha visto? Buuu, io me lo risparerei ancora, daje D+, rompi il d1 dello streaming.

Visto, pure a me è piaciuto.
E secondo me dimostra in maniera quasi inequivocabile che il fan Marvel medio non sa ridere si sé stesso, non sa ridere delle opere che ama, o dice di amare, scrive, disegna e tutela con una passione spasmodica, quasi ossessiva. Non è capace (o non vuole) leggere tra le pieghe del film di Waititi, che è delicato e ha i suoi momenti. Sarà che Ragnarok a me era piaciuto, ma pure questo, azzo. Attenzione poi che tra la seriosità farlocca della fase 3 e la visione waititiana c'è un abisso. Di base chi affronta le miserie della vita con un sorriso, ha la mia stima e rispetto.

Ma la citazione visiva di "Voyage Dans la Lune"? di George Méliès, ne vogliamo parlare?

Film adorabile. Pubblico capra.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 16 Lug 2022, 08:14
Beh? Nessun'altro che lha visto? Buuu, io me lo risparerei ancora, daje D+, rompi il d1 dello streaming.

Ma la citazione visiva di "Voyage Dans la Lune"? di George Méliès, ne vogliamo parlare?


Oddio, me lo hai fatto venire in mente solo ora, non avevo collegato durante la visione 😊
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 16 Lug 2022, 09:08
Io non ce la faccio.
Già con Vacanze su Sakaar avevo fatto fatica.
Ora questo Thor Ventura.
Passi anche la prima mezzora talmente nonsense da fare il giro (alle scimmiottate di VanDamme e Chuck Norris ho riso anch'io, anche se mi sono sentito in colpa), ma alla scena finale
Spoiler (click to show/hide)
volevo morire.

E niente, è un peccato perché Waititi è un grandissimo autore (Jojo Rabbit stellare), Hemsworth è un attore comico molto abile, le scenografie iper-pop di questi due film sono da Oscar, ma questo è materiale per un What If, non per il Thor-decapitatore-di-Thanos.

I Russo ci avevano preso, con un mix perfetto in Infinity War (e un po' meno in Endgame), dove Thor era sia divertente sia minaccioso e credibile.

Questa è una parodia.
Divertente, ma l'idea di avere lo Zio del Tuono negli Avengers ne fa crollare la credibilità.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 16 Lug 2022, 09:19
Seppur mi sia piaciuto è uno di quei casi che non ho davvero nulla da ridire a chi ha fatto cagare, è tipo di pellicola a modo suo "estrema", passatemi il termine, nell'universo MCU, per cui molto soggettiva.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 16 Lug 2022, 10:42
Il bello, Grendel, è che il what if è praticamente uguale, party Thor sta qua e là, quindi non si comprende quale dovrebbe essere l'universo alternativo. Fanno tutti cagare. E visto che pure Strange ha da tempo preso questa strada, li avremo via via tutti così. Penso la prossima sarà Captain Marvel dietro a Ms Marvel (l'unica giustificata forse, ma avevo letto poco e niente).
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Lug 2022, 15:02
Seppur mi sia piaciuto è uno di quei casi che non ho davvero nulla da ridire a chi ha fatto cagare, è tipo di pellicola a modo suo "estrema", passatemi il termine, nell'universo MCU, per cui molto soggettiva.

Sì beh, io sono fondamentalmente del tuo stesso avviso, ma a differenza tua mi faccio un po' di domande in merito. Nel senso, siamo sicuri di avere i mezzi giusti per capire il cinema di Waititi? a na certa me lo chiedo. Perché uno che mi dice "jojo Rabbit sì ma questo no no no" non mi pare abbia usato il massimo dell'acume a sua disposizione per analizzare al meglio il film...ok adesso odiatemi pure, l'ho detto.
Partiamo da un aspetto: siamo tutti inclini (o almeno d'accordo) nel definire il cinema di Taika un cinema trasformista? (in attesa di trovare un sinonimo più calzante)

Per capire qualcosa di se questo film bisogna analizzare il regista e la sua visione non del personaggio ma del cinema stesso. Non temete, niente di palloso o troppo accademico in orizzonti.
Giusto un passaggio volante. Taika Waititi, per TUTTA la sua carriera si è distinto, per così dire, con un solo elemento significativo preponderante nel suo cinema. Un elemento che lo contraddistingue e lo rende riconoscibile, la summa di tutto il suo percorso registico, Vi lascio tre secondi.
Pensateci.
Non è così difficile da capire. Chiunque abbia visto "Jo Jo Rabbit" o "What we do in the shadow" o anche il primo Ragnarok, lo riconoscerà senza alcun problema. Tutte le miserie, i lutti, i mali del mondo, le disperazioni, le paure, le ossessioni, possono essere filtrati e raccontati attraverso la commedia, una commedia totalmente personale, e quindi, come tale, estrema fino alla coraggiosa deflagrazione auto innescata. Questo film non ha alcun elemento spuff (alla Pallottola Spuntata/Scary Movie) per intenderci, non è un film da bambini, non è "Natale a d Asgard" ma per niente oh.
Non c’è un solo momento in cui in questa pellicola la commedia o la comicità non sia usata per veicolare un messaggio che non appartenga ai protagonisti. La battute, così tanto osteggiate e ripudiate, tutte così apparentemente spensierate e nonsense, hanno tutte una loro specifica finalità, una missione, per così dire. Thor abbraccia la commedia non la tragicità dell’umanità, affronta la depressione in questa stralunata epica pop, che può sicuramente non piacere. E' un film che va visto un po’ come quelli che fanno le battute fuori luogo e fanno calare il gelo in una tavolata con gente che fondamentalmente ha cattivo gusto, tipo quelli che mettono le pellicole sui divani e poi ti dicono "ma siediti" e poi in macchina ti chiedono “ma voi avete riso alla battuta di Filiberto?”.
E’ ovvio che il film non piaccia, perché spinge il fan Marvel a ridere si sé stesso e di quello che ama, lo mette davanti ad uno specchio, magari specchio deformante, e gli dice:

“Ma sul serio vuoi vedere le gesta SERIE del dio del tuono?”

“Ma non ti hanno ancora rotto il cazzo ste baracconate?

Significativo è poi lo scambio di battute sul cattivo:

Spoiler (click to show/hide)
In una parola, è un’opera camp, glam, scazzata, kitsch che vuole stare di merda perché ama stare di merda, e lo sa, e te lo fa vedere. Il film di Kenneth Branagh era una somma palla al cazzo, pallosa come la morte, ma restituiva ai fan il loro pupazzo, bello, da mettere sullo scaffale, da ammirare da chiedersi se era più bello il Ciclo contro il Kraken o contro La Manticora di Spugna, e finché era così, nessuno aveva niente da dire. Io dico che questa roba fa partire la fase 4, finalmente. Eterni aveva la sua intrinseca gravitas, a volte pesa come il piombo, ma questo è veramente portato fisiologicamente alla sua natura, che aveva già fatto emergere con Ragnarok.   
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 16 Lug 2022, 15:18
Ha senso vederlo totalmente digiuno degli altri film su Thor, o conviene recuperare prima qualcosa? Sarebbe anche il primo film che vedo di waikitita taikititi.

Il personaggio l'ho visto comunque nei vari Avengers (per quel che posso ricordarmi di quelle "trame"). L'ho lasciato che
Spoiler (click to show/hide)
, mi pare.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Asher - 16 Lug 2022, 15:34
Ha senso vederlo totalmente digiuno degli altri film su Thor, o conviene recuperare prima qualcosa? Sarebbe anche il primo film che vedo di waikitita taikititi.

Il personaggio l'ho visto comunque nei vari Avengers (per quel che posso ricordarmi di quelle "trame"). L'ho lasciato che
Spoiler (click to show/hide)
, mi pare.
Allora ci sei come punto della storia: alla fine di Endgame va a zonzo con i Guardiani.

A parte il primo Thor di Branagh, personalmente gli altri 2 non mi sono piaciuti.
Ragnarok (di Waititi) è la cosa più lontana dai miei gusti in ambito supereroi. Motivo per cui non ho intenzione di vederlo al cinema questo Love & Thunder.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 16 Lug 2022, 15:36
@Gaissel ero convinto che tu avessi già visto Ragnarok. Eh, domandone, io ti direi guarda almeno Ragnarok anche perchè ho il sentore che i primi 2 ti potrebbero far un pò cagher, se ho capito un pò i tuoi gusti.

@Mr.Pickman  non ho mai visto Jojo Rabbit.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 16 Lug 2022, 15:39
Grazie a entrambi.
A questo punto recupero Ragnarok e faccio la doppietta. Se lo spirito è in qualche modo affine ai Guardiani più che alle altre marvellate, potrebbe piacermi. È il motivo per cui sono incuriosito.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 16 Lug 2022, 17:07
Perché uno che mi dice "jojo Rabbit sì ma questo no no no" non mi pare abbia usato il massimo dell'acume a sua disposizione per analizzare al meglio il film...
(...)

Per capire qualcosa di se questo film bisogna analizzare il regista e la sua visione non del personaggio ma del cinema.
(...)
Questo film non ha alcun elemento spuff (alla Pallottola Spuntata/Scary Movie) per intenderci, non è un film da bambini, non è "Natale a d Asgard" ma per niente oh.
Non c’è un solo momento in cui in questa pellicola la commedia o la comicità non sia usata per veicolare un messaggio che non appartenga ai protagonisti.

Innanzitutto grazie per avermi sostanzialmente dato della capra per il mio giudizio su questo film.

Inoltre rifiuto completamente l'idea che per comprendere il film bisogni filtrarlo attraverso l'esegesi del curriculum del regista.
È un film su Thor.
Non sono talebano al punto di dire che o lo interpreti in chiave classica/shakespeariana oppure è blasfemia.
Pure a me il primo di Branagh mi ha fatto caghicchiare, per dire.
Ma non puoi trasformarlo in un povero stronzo.
Puoi, devi renderlo simpatico. In stile Gunn coi Guardiani, per dire. Ma non puoi renderlo cerebroleso.
O meglio, puoi farlo, ma non mi puoi venire a dire che quello è Thor. È la reinterpretazione di Waititi di Thor, una sua versiona alternativa. E bizzarra.
E ha ragione Devil a dire che il Party Thor di What If potrebbe essere tranquillamente un prequel dei film canon a questo punto, perché di diverso rispetto a quanto visto in questi ultimi due film c'è poco.

Poi.
Ripudi il parallelo col cinema demenziale e ritieni che tutte le gag siano funzionali a definire il personaggio.
Come no.
Ti cito solo queste:
Spoiler (click to show/hide)
Poi per carità, c'è anche comicità funzionale alla storia e al personaggio, ma va dosata.

Non è questione che i Marvel fan sono dei girellari nerdosi, è questione che Schindler's List e La Vita è Bella sono entrambi film toccanti sull'Olocausto, ma non sono interscambiabili.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Ivan F. - 16 Lug 2022, 17:42
Perché uno che mi dice "jojo Rabbit sì ma questo no no no" non mi pare abbia usato il massimo dell'acume a sua disposizione per analizzare al meglio il film...
(...)

Per capire qualcosa di se questo film bisogna analizzare il regista e la sua visione non del personaggio ma del cinema.
(...)
Questo film non ha alcun elemento spuff (alla Pallottola Spuntata/Scary Movie) per intenderci, non è un film da bambini, non è "Natale a d Asgard" ma per niente oh.
Non c’è un solo momento in cui in questa pellicola la commedia o la comicità non sia usata per veicolare un messaggio che non appartenga ai protagonisti.

Innanzitutto grazie per avermi sostanzialmente dato della capra per il mio giudizio su questo film.

Trattatemi bene Grendel, per cortesia.

Scusalo, Grendel: non è cattivo, è che c'ha quest'impeto giovanile.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 16 Lug 2022, 19:57
Appena conclusa visione di Ragnarok: imbarazzometro livello 1000 e tanta tanta voglia di chiedere al Padreterno di restituirmi queste due ore di vita.

Dai che forse abbiamo trovato qualcosa su cui convergere col @Grendel :)
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 16 Lug 2022, 19:58
Appena conclusa visione di Ragnarok: imbarazzometro livello 1000 e tanta tanta voglia di chiedere al Padreterno di restituirmi queste due ore di vita.

Dai che forse abbiamo trovato qualcosa su cui convergere col @Grendel :)

Allora completa l'opera di martirio e buttati su Love & Thunder 🥰
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 16 Lug 2022, 20:02
Avrei scommesso 3 Cryu che gli sarebbe piaciuto, sta cosa effettivamente mi spiazza.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: jamp82 - 16 Lug 2022, 20:03
Avrei scommesso 3 Cryu che gli sarebbe piaciuto, sta cosa effettivamente mi spiazza.

Anche a me un pochetto.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Gaissel - 16 Lug 2022, 20:04
Avete una curiosa opinione dei miei gusti ^__^
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Lug 2022, 23:45
Perché uno che mi dice "jojo Rabbit sì ma questo no no no" non mi pare abbia usato il massimo dell'acume a sua disposizione per analizzare al meglio il film...
(...)

Per capire qualcosa di se questo film bisogna analizzare il regista e la sua visione non del personaggio ma del cinema.
(...)
Questo film non ha alcun elemento spuff (alla Pallottola Spuntata/Scary Movie) per intenderci, non è un film da bambini, non è "Natale a d Asgard" ma per niente oh.
Non c’è un solo momento in cui in questa pellicola la commedia o la comicità non sia usata per veicolare un messaggio che non appartenga ai protagonisti.

Innanzitutto grazie per avermi sostanzialmente dato della capra per il mio giudizio su questo film.

Inoltre rifiuto completamente l'idea che per comprendere il film bisogni filtrarlo attraverso l'esegesi del curriculum del regista.
È un film su Thor.
Non sono talebano al punto di dire che o lo interpreti in chiave classica/shakespeariana oppure è blasfemia.
Pure a me il primo di Branagh mi ha fatto caghicchiare, per dire.
Ma non puoi trasformarlo in un povero stronzo.
Puoi, devi renderlo simpatico. In stile Gunn coi Guardiani, per dire. Ma non puoi renderlo cerebroleso.
O meglio, puoi farlo, ma non mi puoi venire a dire che quello è Thor. È la reinterpretazione di Waititi di Thor, una sua versiona alternativa. E bizzarra.
E ha ragione Devil a dire che il Party Thor di What If potrebbe essere tranquillamente un prequel dei film canon a questo punto, perché di diverso rispetto a quanto visto in questi ultimi due film c'è poco.

Poi.
Ripudi il parallelo col cinema demenziale e ritieni che tutte le gag siano funzionali a definire il personaggio.
Come no.
Ti cito solo queste:
Spoiler (click to show/hide)
Poi per carità, c'è anche comicità funzionale alla storia e al personaggio, ma va dosata.

Non è questione che i Marvel fan sono dei girellari nerdosi, è questione che Schindler's List e La Vita è Bella sono entrambi film toccanti sull'Olocausto, ma non sono interscambiabili.

Darti della capra è ovviamente un meta gioco, se pensi al film, il gioco scatta in automatico però.
O quantomeno dovrebbe scattare.
E avresti dovuto inquadrarlo non appena letto.
Non ti sto dando dello stupido. Puntualizzo. Vedi come anche questa piccola incomprensione, questa frequenza diversa, giochi totalmente a mio favore, quando dico che questo film non arriva.
È per queste cose che dico che non c'è molto acume quando si valuta questo film, lo si mette nel cassetto, meglio, non ci si spreme le meninigi nemmeno più di tanto, manco per un attimo. È esattamente per questo motivo che dico che con il duo Ragnarok e L&T in molti sono in malafede o hanno pregiudizi oppure non vogliono farselo arrivare.

Come fai a non realizzare - per dire - fin da subito che il mio
Spoiler (click to show/hide)

Non ho detto pubblico ignorante.
Ho detto
Spoiler (click to show/hide)
un meme che viene riproposto ogni 20 secondi, in aggiunta.

Ripartiamo d'accapo, dimentica il diapason che faccio vibrare.
Non sono molto d'accordo su quello che hai scritto, in primis, ma chi lo dice che va dosata? Questa è la sua cifra stilitisca, raffiche su raffiche di battute, senza tragua. Ma sono tutte collegate, tutte servono a veicolare qualcosa, come la cosa dei colori (Gli Dei delle emozioni).

Vuoi un esempio a questo punto, immagino.

Spoiler (click to show/hide)

Però mi rifiuto di bollarlo categoricamente come "a me è piaciuto e quindi sono di parte"

Io sostengo che è un film brillante, una commedia in puro stile waititiano, con una demenzialità pecoreccia di culi sblurrati, al suono dei registratori di cassa che lo portano dritto filato al miliardo.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 17 Lug 2022, 07:59
Citazione
Non sono molto d'accordo su quello che hai scritto, in primis, ma chi lo dice che va dosata? Questa è la sua cifra stilitisca, raffiche su raffiche di battute, senza tragua
Ma perché?
Ma chi lo ha deciso?
Ribadiamo il fatto che non necessariamente si va a vedere il film perché è un film di Waititi. Si può andare anche perché è un film di Thor.
E quale film di Thor, non è azzeccato.
Può piacere? Ma certo. Ma non perché è un film che rappresenta Thor.

E inoltre, il miliardo non lo raggiungerà.
Il primo weekend è andato bene ma non una meraviglia, anche rispetto a Doc Strange 2 che ha fatto il botto ma poi ha inchiodato (fermo a 950mln).
Metacritic (principale aggregatore dei giudizi di critica) offre un valore quantomeno combattuto, e soprattutto Cinemascore (che raccoglie il giudizio post visione degli spettatori, e rappresenta una buona approssimazione del livello di passaparola) presenta uno dei peggiori risultati dai tempi della Fase 1.
Risultato: il boxoffice del secondo venerdì negli USA presenta un bel -80% rispetto a quello precedente di uscita, un valore molto inferiore a quello solitamente considerato fisiologico.
Prevedo che Taika e Marvel abbiano esaurito la loro collaborazione.
Ma anche se ci arrivasse, al miliardo, sarebbe grazie anche ai soldi (non pochi) di chi avrebbe voluto o creduto di vedere qualcos'altro spendendoli. Non mi parrebbe questo gran successo, se non dal punto di vista puramente commerciale.

Tralascio di replicare a quello che tu hai considerato una sottile, colta e ficcante canzonatura ("capre" = "non avete fatto lo sforzo di comprendere Taika, che allora vi prende per il culo arraffando i vostri soldi"), mi sembra un esercizio con benefici limitati.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 17 Lug 2022, 14:28
Citazione
Non sono molto d'accordo su quello che hai scritto, in primis, ma chi lo dice che va dosata? Questa è la sua cifra stilitisca, raffiche su raffiche di battute, senza tragua
Ma perché?
Ma chi lo ha deciso?
Ribadiamo il fatto che non necessariamente si va a vedere il film perché è un film di Waititi. Si può andare anche perché è un film di Thor.
E quale film di Thor, non è azzeccato.
Può piacere? Ma certo. Ma non perché è un film che rappresenta Thor.

E inoltre, il miliardo non lo raggiungerà.
Il primo weekend è andato bene ma non una meraviglia, anche rispetto a Doc Strange 2 che ha fatto il botto ma poi ha inchiodato (fermo a 950mln).
Metacritic (principale aggregatore dei giudizi di critica) offre un valore quantomeno combattuto, e soprattutto Cinemascore (che raccoglie il giudizio post visione degli spettatori, e rappresenta una buona approssimazione del livello di passaparola) presenta uno dei peggiori risultati dai tempi della Fase 1.
Risultato: il boxoffice del secondo venerdì negli USA presenta un bel -80% rispetto a quello precedente di uscita, un valore molto inferiore a quello solitamente considerato fisiologico.
Prevedo che Taika e Marvel abbiano esaurito la loro collaborazione.
Ma anche se ci arrivasse, al miliardo, sarebbe grazie anche ai soldi (non pochi) di chi avrebbe voluto o creduto di vedere qualcos'altro spendendoli. Non mi parrebbe questo gran successo, se non dal punto di vista puramente commerciale.

Tralascio di replicare a quello che tu hai considerato una sottile, colta e ficcante canzonatura ("capre" = "non avete fatto lo sforzo di comprendere Taika, che allora vi prende per il culo arraffando i vostri soldi"), mi sembra un esercizio con benefici limitati.

Lo ha deciso lui, che è il regista, del suo film, non io.
Ma Thor lo aveva già presentato con Ragnarok, cosa volevate vedere?
Mi viene in mente il giudizio super tranchant del Gladia su Ragnarok, quello sì che fu un po' offensivo nei confronti dello spettatore, non il mio "capre" innocentissimo.
Non capisco, saranno dieci anni che Thor non è più Thor però.
Perché in Endgame Thor era il Thor dei fumetti? il Thor che gioca a Fortnite in fase depressiva acuta?
Quello che vuole usare il guanto ma gli fanno capire di essere emotivamente instabile...quello era il Thor dei fumetti? È assurdo pretendere un'involuzione del personaggio a questo punto, sarebbe come vedere Loki che torna ad essere un villan che uccide umani, dopo il suo redemption-ark di Loki (la serie tv)
Sono io che dico che può anche non piacere, certo, ma non date colpe assurde a sto film dai.
Volevate il Thor di Dark World? Non esiste più, da quando si è tagliato i capelli, a volerla dire tutta. Come potete pretendere una cosa simile. La cifra stilistica di Waititi è in aggiunta quella e questo è il suo secondo film sul personaggio, cioè.
 
Confermo che c'è una effettiva divergenza: voi non volete capire il suo film, non volete, non "non potete" miliardo o meno. Quella era una chiusura un po' così, per sottolineare che al pubblico meno Marvel sta piacendo, non mi impressiona se arriva al miliardo o se fa meno, non è che aumenta o diminuisce la sua thorosità ai miei occhi, è solo un bonus in più.
   
Credo di aver esaurito la risposta, ti ho anche dato letture personali delle scene più criticate, e boh, per me questo è il Thor del MCU. Esattamente come il Gimli di LOTR era il Gimli di Peter Jackson.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 17 Lug 2022, 14:50
Infatti Thor è andato sempre più decadendo, chi ha mai detto che fosse stato tratteggiato come un buon personaggio? Solo che c'è un limite, e purtroppo l'hanno superato già da tempo.
E io non sono un lettore assiduo come Grendel o fan Marvel. Trovo semplicemente ridicolo il personaggio (e i film) a prescindere e anche se non esistesse la controparte cartacea.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 17 Lug 2022, 15:20
Lo ha deciso lui, che è il regista, del suo film, non io.
Ma Thor lo aveva già presentato con Ragnarok, cosa volevate vedere?
Non capisco, saranno dieci anni che Thor non è più Thor però.
Perché in Endgame Thor era il Thor dei fumetti? il Thor che gioca a Fortnite in fase depressiva acuta?
Quello che vuole usare il guanto ma gli fanno capire di essere emotivamente instabile...quello era il Thor dei fumetti?
Lo ha deciso lui stoppardi, è questo il punto.
Sono andato al cinema a vedere Thor, non l'ultimo film di Waititi.
E come me tutti quelli che seguono l'MCU.
Che lui faccia i film così, è tutto un altro discorso.
Che a me debba andar bene perché a parer tuo ogni interpretazione è intrinsecamente insindacabile in quanto autoriale, un altro ancora.
Sennò il film lo fai fare a David Lynch, che va bene a prescindere. O a Mike Judge. O chiunque a te piaccia come regista.
Rimane il fatto che difficilmente faranno un film di Thor decente.

Thor è così da Ragnarok, non si può tornare indietro?
Stocazzo, Infinity War ha dimostrato che si può andare avanti smussando gli angoli e rimanendo fedeli a tutte le diverse interpretazioni viste fino a quel punto.
Endgame ha esagerato? Forse, in qualche punto han calcato la mano. Ma tutto sommato in coerenza con il forte trauma vissuto dal personaggio, che comunque lasciava trasparire una certa gravitas nella sofferenza. E con un finale che ne ha ripristinato la credibilità, la minacciosità, la potenza che comunica.

Love&Thunder si fa beffe di tutto questo, con Thor/Maga Magò che fa le spaccate alla Van Damme e che litiga con la propria arma.
Ingiustificato e ingiustificabile, altro che visione autoriale, sarcastica presa per il culo dello spettatore, contesti coerenti con l'evoluzione del personaggio.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 17 Lug 2022, 18:04
Lo ha deciso lui, che è il regista, del suo film, non io.
Ma Thor lo aveva già presentato con Ragnarok, cosa volevate vedere?
Non capisco, saranno dieci anni che Thor non è più Thor però.
Perché in Endgame Thor era il Thor dei fumetti? il Thor che gioca a Fortnite in fase depressiva acuta?
Quello che vuole usare il guanto ma gli fanno capire di essere emotivamente instabile...quello era il Thor dei fumetti?
Lo ha deciso lui stoppardi, è questo il punto.
Sono andato al cinema a vedere Thor, non l'ultimo film di Waititi.
E come me tutti quelli che seguono l'MCU.
Che lui faccia i film così, è tutto un altro discorso.
Che a me debba andar bene perché a parer tuo ogni interpretazione è intrinsecamente insindacabile in quanto autoriale, un altro ancora.
Sennò il film lo fai fare a David Lynch, che va bene a prescindere. O a Mike Judge. O chiunque a te piaccia come regista.
Rimane il fatto che difficilmente faranno un film di Thor decente.

Thor è così da Ragnarok, non si può tornare indietro?
Stocazzo, Infinity War ha dimostrato che si può andare avanti smussando gli angoli e rimanendo fedeli a tutte le diverse interpretazioni viste fino a quel punto.
Endgame ha esagerato? Forse, in qualche punto han calcato la mano. Ma tutto sommato in coerenza con il forte trauma vissuto dal personaggio, che comunque lasciava trasparire una certa gravitas nella sofferenza. E con un finale che ne ha ripristinato la credibilità, la minacciosità, la potenza che comunica.

Love&Thunder si fa beffe di tutto questo, con Thor/Maga Magò che fa le spaccate alla Van Damme e che litiga con la propria arma.
Ingiustificato e ingiustificabile, altro che visione autoriale, sarcastica presa per il culo dello spettatore, contesti coerenti con l'evoluzione del personaggio.

Allora, come si dice, abbiamo trovato la quadra: il Thor al cinema non è quello dei fumetti, non ci incastra niente, ma io questa cosa la davo un po' per assodata, errore mio pensare che avessimo superato la fase Ragnarok e si parlasse delle tare del film non del personaggio waititiano che è così, e resterà così.
Anzi forse nei Guardiani sarà ancora più stupido. Nel senso, a Thor è stata data pirandellianamente sta maschera, bisogna accettarlo, ma si può criticare, eccome. Mi metto al vostro livello con una ulteriore considerazione. Ghost Rider è il personaggio preferito dei fumetti MC.

Se quando entrerà* nell'universo MCU Zarathos parlerà di come si sbatte le ragazze sulla moto, avrò la stessa reazione vostra probabilmente, capisco cosa intendete però da Waititi era veramente impossibile aspettarsi qualcosa di lontano dalla sua fortissima personalità.

  * In Agents of the Shield è già comparso 
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Xibal - 17 Lug 2022, 18:36

Non sono molto d'accordo su quello che hai scritto, in primis, ma chi lo dice che va dosata? Questa è la sua cifra stilitisca, raffiche su raffiche di battute, senza tragua.
Jojo Rabbit non era assolutamente così, molto più misurato , e la sua comicità era il malinconico sorriso dell'adulto sulla capacità surreale della fantasia infantile di superare l'orrore ("A quanto pare non posso morire"), una roba anni luce avanti, come classe e stile, a questo sfrenato lasciarsi andare alla qualunque, perchè evidentemente la materia non interessa, o non ha la medesima intoccabilità sacra di certi altri temi.
È un mondo, quello MCU, talmente tanto legato al botteghino, che Waititi si è potuto permettere di fare una parodia, senza dichiararlo, e risultare comunque vincente, perchè bravo è bravo.
Ma Lino Banfi che si incazza con Alvaro Vitali era più genuino...
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Xibal - 17 Lug 2022, 18:40

Perché in Endgame Thor era il Thor dei fumetti? il Thor che gioca a Fortnite in fase depressiva acuta?
Ma quello, nella sceneggiatura, è un Thor che non è più Thor, ci sta tutto che sia così.
Ma non ha niente a che vedere con prendere tutto il pacchetto "incursione oltre la quarta parete", e appiccicaglierlo addosso, come se fosse Deadpool...
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Xibal - 17 Lug 2022, 18:45

Anzi forse nei Guardiani sarà ancora più stupido. Nel senso, a Thor è stata data pirandellianamente sta maschera, bisogna accettarlo, ma si può criticare, eccome.
A me pare fuori luogo anche in virtù del fatto che, in questo modo, sia una inutile copia carbone di Draxx.
Era necessario solo perchè, stranamente, non abbiamo ancora uno spin off su Draxx, che farebbe sfaceli in mano a Waititi?
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 17 Lug 2022, 23:47

Perché in Endgame Thor era il Thor dei fumetti? il Thor che gioca a Fortnite in fase depressiva acuta?
Ma quello, nella sceneggiatura, è un Thor che non è più Thor, ci sta tutto che sia così.
Ma non ha niente a che vedere con prendere tutto il pacchetto "incursione oltre la quarta parete", e appiccicaglierlo addosso, come se fosse Deadpool...

Beh certo, però è davvero il comedy relief dello show, ogni volta che parlava, piovevano cazzate oppure scene patetiche. Già ai tempi di Endgame era un gigione: "Il guanto devo usarlo io sono l'Avenger più forte" non è molto diverso da il minchione che troviamo in Ragnarok, anzi. Anche se capisco cosa intendi.

Citazione
Jojo Rabbit non era assolutamente così, molto più misurato , e la sua comicità era il malinconico sorriso dell'adulto sulla capacità surreale della fantasia infantile di superare l'orrore ("A quanto pare non posso morire"), una roba anni luce avanti, come classe e stile, a questo sfrenato lasciarsi andare alla qualunque, perchè evidentemente la materia non interessa, o non ha la medesima intoccabilità sacra di certi altri temi. È un mondo, quello MCU, talmente tanto legato al botteghino, che Waititi si è potuto permettere di fare una parodia, senza dichiararlo, e risultare comunque vincente, perchè bravo è bravo.
Ma Lino Banfi che si incazza con Alvaro Vitali era più genuino...

È vero, ma anche il tono della pellicola era completamente diverso, e credo che con l'Olocausto ci sia andato in maniera più considerevolmente calma, vista la tematica affrontata. Però i guizzi di follia waititiana ci sono anche in quell'opera (la scena del lanciamissili per dire, i nazi "veri" lo avrebbero scannato, bambino o meno) Ci sono quelle cose leggere insomma, briose e che la pellicola richiedeva. Su una cosa hai ragione: botteghino rules, credo che Waititi abbia scelto di esagerare solo perché gli è stato permesso. Inoltre penso che Feige sia in una fase piuttosto esplicita di dis-innamoramento con i fan, che peraltro gli danno risultati pietosi e mostrano una resistenza assoluta verso quello che è stato battezzato nei forum USA, The M-SHE-U (Universe) Credo che Kevin abbia un contenzioso aperto con loro ... insomma, un po' l'ha fatto apposta il Feige.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: fingolfin - 20 Lug 2022, 22:16
A me Ragnarok era piaciuto ma questo è veramente monnezza: sono uscito all'intervallo e credo sia la prima volta da quando vado al cinema.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Mr.Pickman - 20 Lug 2022, 23:33
A me Ragnarok era piaciuto ma questo è veramente monnezza: sono uscito all'intervallo e credo sia la prima volta da quando vado al cinema.

Ci sta, sto ascoltando questo podcast, ci vanno giù pesanti, ma è giusto.

Non torna più una fava a livello macro.

TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=D9TuGtZLUpo&t=5495s
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 02 Ago 2022, 19:13
https://cinema.everyeye.it/notizie/thor-love-thunder-oggi-film-saga-rotten-tomatoes-basso-sempre-601416.html

Onestamente non so come prendere sta notizia, non perché mi possa meravigliare l'ultimo posto di Love & Thunder ma per il primo di Ragnarok, che essendo la stessa coff coff monnezza coff coff non ha senso come posizionamento.
Chi ha apprezzato il secondo (L&T) non può non apprezzare il primo (Rag) e viceversa (con le dovute rare eccezioni), quindi capirei un primo e secondo posto o ultimo e penultimo, ma non primo e ultimo.
Sempre con l'importanza relativa che possa avere Rotten tomatoes, ma mi incuriosisce la cosa.

Edit: correggo il tiro non avevo letto bene "della saga", allora ha più senso, facendo più o meno tutti schifetto, le posizioni dei 4 film sono tranquillamente intercambiabili.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 02 Ago 2022, 21:05
.....e anche al box office, L&T è imploso, come prevedibile.
Non solo non vedrà manco col binocolo il famoso miliardino, ma non raggiungerà nemmeno gli 800 e fischia milioni di Ragnarok.
Certo, mancano gli incassi di Cina e Russia, ma probabilmente non ci arriverà manco aggiungendo al totale quanto Ragnarok raccolse in quei due mercati.

Non è sinonimo del fatto che il film faccia cagare, ma del fatto che abbia avuto un passaparola pessimo da parte di chi l'ha visto, sì.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 02 Ago 2022, 22:11
costo 250 milioni
incasso 663 milioni attuale

Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Giobbi - 03 Ago 2022, 12:26
.....e anche al box office, L&T è imploso, come prevedibile.
Non solo non vedrà manco col binocolo il famoso miliardino, ma non raggiungerà nemmeno gli 800 e fischia milioni di Ragnarok.
Certo, mancano gli incassi di Cina e Russia, ma probabilmente non ci arriverà manco aggiungendo al totale quanto Ragnarok raccolse in quei due mercati.

Non è sinonimo del fatto che il film faccia cagare, ma del fatto che abbia avuto un passaparola pessimo da parte di chi l'ha visto, sì.

ma anche e soprattutto di abitudini del pubblico post e non del tutto post covid
"quando esce su Disney+?"
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 03 Ago 2022, 21:23
costo 250 milioni
incasso 663 milioni attuale
....che se ti fai un minimo di indagine su quale sia il break-even di questi film, scopri che 663 milioni GLOBALI su un budget di produzione di 250, e uno di marketing che è altrettanto, vai "poco" oltre.

Poi togli i costi di distribuzione e hai i ricavi netti (approssimazione, ma per capirci).
A quel punto dividi la fetta tra studio di produzione, studio di distribuzione (e vabbè, qui è sempre Disney), assegna le royalties e le retribuzioni contrattuali variabili.
Non è che sia un risultato economico travolgente, anzi.

Leggevo uno studio di Forbes per il quale il break-even globale di Endgame era circa 1 miliardo e 200 milioni di dollari.
Lo hanno incassato nel primo weekend, ma capisci che i film da cui puoi pretenderlo si contanto sulle dita di due mani. È una scommessa bella grossa.

E questo Thor, se non arriva almeno all'incasso di Ragnarok, sarà considerato un mezzo fiasco dalla Marvel.
Scommetto 10 rubli che Taika ha finito il suo ciclo.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Devil May Cry - 03 Ago 2022, 21:26
Io invece dico che nonostante tutto avrà ancora credito. Purtroppo. Disney ormai ha preso questa strada comico - demenziale, lui ci calza a pennello.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Top Dogg - 04 Ago 2022, 19:25
Ora si spostera' su Star Wars
le riprese inizieranno nel 2023
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 04 Ago 2022, 20:00
Vabbè ma tanto Star Wars è già deragliato in monnezza da tempo: a parte le parentesi di Rogue One e di Mandalorian, il resto è abominevole.
A questo punto trasformarlo in demenziale per scelta  potrebbe essere anche il meno peggio.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Void - 05 Ago 2022, 21:29
Vabbè ma tanto Star Wars è già deragliato in monnezza da tempo: a parte le parentesi di Rogue One e di Mandalorian, il resto è abominevole.
A questo punto trasformarlo in demenziale per scelta  potrebbe essere anche il meno peggio.
Messa così si rivaluta tantissimo come scelta.
Pure troppo
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 05 Ago 2022, 21:38
costo 250 milioni
incasso 663 milioni attuale
....che se ti fai un minimo di indagine su quale sia il break-even di questi film, scopri che 663 milioni GLOBALI su un budget di produzione di 250, e uno di marketing che è altrettanto, vai "poco" oltre.

Poi togli i costi di distribuzione e hai i ricavi netti (approssimazione, ma per capirci).
A quel punto dividi la fetta tra studio di produzione, studio di distribuzione (e vabbè, qui è sempre Disney), assegna le royalties e le retribuzioni contrattuali variabili.
Non è che sia un risultato economico travolgente, anzi.

Leggevo uno studio di Forbes per il quale il break-even globale di Endgame era circa 1 miliardo e 200 milioni di dollari.
Lo hanno incassato nel primo weekend, ma capisci che i film da cui puoi pretenderlo si contanto sulle dita di due mani. È una scommessa bella grossa.

E questo Thor, se non arriva almeno all'incasso di Ragnarok, sarà considerato un mezzo fiasco dalla Marvel.
Scommetto 10 rubli che Taika ha finito il suo ciclo.
non c'è(c'era?ci sarà? )pure l'home video da considerare?
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Grendel - 06 Ago 2022, 02:29
non c'è(c'era?ci sarà? )pure l'home video da considerare?

Certo. Che però sarà fortemente calmierato dal passaggio su Disney Plus (per Strange 2 la finestra era a soli 45 giorni). Il quale a sua volta, di contraltare, porterà un indotto difficilmente calcolabile, che si misura in nr di abbonamenti generati.

Ad ogni modo si tratta di valori marginali, che raramente sono stati presi in considerazione per valutare l'effettivo successo di un uscita cinematografica (i casi sono ancora meno se si parla di tentpole dichiarati come ormai sono tutti i film Marvel).

Ad ogni modo nessuno qui (nemmeno io) sta sostenendo che Thor 4 generi una perdita.
Ma questi film ad altissimo budget devono generare un margine consistente per giustificarsi.
Un margine proporzionalmente superiore a quello che permetterebbe ad un indipendente da 50 mln che ne incassa 60 di definirsi profittevole.

I film Marvel ormai costano 300/500 milioni l'uno, costi di marketing e variabili post-incassi lordi compresi, quindi se Thor 4, che è costato una volta e mezza Thor3, incassa la stessa cifra o addirittura meno, non è considerato un successo dagli studios.
Non tale da permettere di proseguire sulla stessa linea, soprattutto.

Se ci aggiungiamo un passaparola pessimo (indicatore Cinemascore) e soprattutto un "2nd weekend drop" drammaticamente elevato (sintomo che chi lo avrebbe voluto vedere a prescindere va all'apertura, e poi nessuno se lo caga più), è facile immaginare che Marvel Studios intraprenderà dei correttivi.
Il regista tipicamente salta per primo.

Sono abbastanza certo che Taika abbia finito il lavoro in Marvel, e Thor nelle prossime apparizioni non sarà così cerebroleso.
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Tetsuo - 06 Ago 2022, 21:46
capito tutto.
beh se ci sarà, magari passano alla creazione e sviluppo di film unici su altri personaggi e tengono lui ed altri della fase 1-2 come cammeo
Titolo: Re: [Cinema] Thor: Love and Thunder
Inserito da: Giobbi - 07 Ago 2022, 11:39
Vabbè ma tanto Star Wars è già deragliato in monnezza da tempo: a parte le parentesi di Rogue One e di Mandalorian, il resto è abominevole.
A questo punto trasformarlo in demenziale per scelta  potrebbe essere anche il meno peggio.

ah qui concordo