TFP Forum

[P]lay => Play => Topic aperto da: Laxus91 - 05 Apr 2021, 13:51

Titolo: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 05 Apr 2021, 13:51
(https://i.postimg.cc/4d84H4yJ/drakengard-wallpaper-preview.jpg) (https://postimages.org/)


(https://i.postimg.cc/v85RgHKb/3548.jpg) (https://postimages.org/)

(https://i.postimg.cc/C5s6vdy8/325831-drakengard-3-playstation-3-front-cover.jpg) (https://postimages.org/)

Topic che volevo aprire da un pò, dedicato a didcussioni sulla saga di Drakengard (Drag-on Dragoon in giappone), i primi 2 sono per Ps2 ed il terzo per Ps3, giocabili tramite emulazione per chi volesse recuperarli, sviluppatori sono i Cavia diretti da Yoko Taro e publisher Square Enix.

Personalmente non li ho mai giocati, ma li conosco per le affinità con Nier (originale PS3 e 360, in uscita il remake Replicant per PS4, One e PC a breve, il sequel Automata già disponibile da qualche anno anche in edizione definitiva) ed avendoli tutti per me è arrivato il momento di recuperare questa saga, visto che a Nier sono particolarmente legato emotivamente.

Magari inizio poi a scrivere qualcosa su Drakengard 1 perchè ci sto giocando (capitolo 8 in corso) e credo dunque di esser vicino all'ottenimento dell'Ending A, naturalmente l'obiettivo é arrivare all'Ending E, dai requisiti non sembra un'impresa impossibile quindi ci punto assolutamente
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Ifride - 05 Apr 2021, 17:40
Cerco di contribuire al topic con questi tre interessanti video di SeBH su tutta la lore di Drakengard e i collegamenti con Nier

TFP Link :: https://youtu.be/S8qNevP1uMM


TFP Link :: https://youtu.be/0PHSMSOdpYg


TFP Link :: https://youtu.be/e4bL8BWRRPk
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 05 Apr 2021, 18:32
Pensavo che il primo Drakengard è del 2003.
Essendo un gioco nuovo e poco famoso non ha attratto critiche.

Se ci fosse la volontà di fare un remake oggi sarebbe impossibile non incorrere in censure.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 05 Apr 2021, 18:50
Pensavo che il primo Drakengard è del 2003.
Essendo un gioco nuovo e poco famoso non ha attratto critiche.

Se ci fosse la volontà di fare un remake oggi sarebbe impossibile non incorrere in censure.

Ad ora ho visto il primo finale, sicuramente anche Nier ha i suoi momenti forti, qui forse anche qualcosa in più, per dire la parte
Spoiler (click to show/hide)
è stata alquanto disturbante, lo stesso setting e il mood generale di disperazione più totale contribuiscono, anche se pure i Nier non è che scherzano da quel punto di vista, magari per pura comseguenza.

Adesso sono alla fase di chiarire la questione degli Alleati e già c'è stato un reveal non da poco
Spoiler (click to show/hide)
.

Buon per i video di Sebh, che credo vedrò dopo Drakengard 3 a questo punto!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 05 Apr 2021, 19:54
Ad ora ho visto il primo finale, sicuramente anche Nier ha i suoi momenti forti, qui forse anche qualcosa in più, per dire la parte
Spoiler (click to show/hide)
è stata alquanto disturbante, lo stesso setting e il mood generale di disperazione più totale contribuiscono, anche se pure i Nier non è che scherzano da quel punto di vista, magari per pura comseguenza.
C'è una grossa differenza: in Nier i personaggi sono animati da buoni propositi.
Il primo Drakengard non è bianco e nero, è solo nero.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 05 Apr 2021, 20:20
Timeline sfiziosa dell'intera saga.


(https://i.postimg.cc/vmysBR4H/timeline.png) (https://postimg.cc/pms7G6Qg)
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 05 Apr 2021, 20:44
C'è una grossa differenza: in Nier i personaggi sono animati da buoni propositi.
Il primo Drakengard non è bianco e nero, è solo nero.
Ah beh quello assolutamente, forse anche 'troppo' sia perchè eccessivo sia perché ci sono proprio scene abbastanza forti come quella del primo 'alleato' ossia
Spoiler (click to show/hide)
, c'è una sorta di perfidia rara in questo gioco, letteralmente si fa leva sulla disperazione e sulle debolezze puramente 'umane', è duro insomma.

Però devo dire che questa componente mi arriva un pò attenuata per alcune ragioni:

1) le scenette (specialmente quelle coi dialoghi e modelli dei personaggi visti dall'alto) registicamente mostrano il tutto da una prospettiva 'distante' e quindi attenuano un pò quel che accade. Discorse diverso per le cutscenes che infatti sono più potenti, oltre che molto belle

2) Appunto è così eccessivo il contesto stesso (morte e devastazione ovunque all'ordine del giorno, perdita di speranza e fiducia nel futuro) che un pò ci si abitua e quei concetti appaiono perfino un pò ridondanti

3) Poi magari spiegherò meglio alla fine ma, pur esendo davvero presissimo dalla trama, provavo MOOLTA più empatia con i personaggi di Nier, Emil, Kainé, Weiss per me sono tutt'altra cosa per caratterizzazione, complessità, io mi sono affezionato profondamente a quei personaggi e molto meno a questi.

Ma appunto pur con alcune affinità qui si trattano temi anche diversi e in maniera differente, probabilmente ancor meno edulcorati e in modo più esplicito.

Per cui procedo curioso, dal menu di selezione mi sto ultimando le condizioni bonus per accedere ai paragrafi precedentemente bloccati e poi penso proprio che partirà la caccia alle 65 armi  :yes: (sarò ad appena 15  :scared:)

Timeline sfiziosa dell'intera saga.


(https://i.postimg.cc/vmysBR4H/timeline.png) (https://postimg.cc/pms7G6Qg)


Benone, segno! Del resto non è ancora arrivato il momento in cui esplode la testa per riconnettere i puntini, speriamo arrivi prima o poi magari dopo D3
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 05 Apr 2021, 23:28
3) Poi magari spiegherò meglio alla fine ma, pur esendo davvero presissimo dalla trama, provavo MOOLTA più empatia con i personaggi di Nier, Emil, Kainé, Weiss per me sono tutt'altra cosa per caratterizzazione, complessità, io mi sono affezionato profondamente a quei personaggi e molto meno a questi.
In Nier ci sono dialoghi a non finire e molta più introspezione. Su personaggi "buoni".
Spoiler (click to show/hide)
Nel primo Drakengard c'è solo pena per i personaggi, e rassegnazione. Ogni approfondimento aggiunge negatività. Il punto 2 che hai elencato è perfettamente calzante.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: TremeX - 06 Apr 2021, 05:17
Ho giocato i primi due capitoli di Drakengard 1 su PS2 e devo riprenderlo.

Avevamo ripreso il discoro qui.
http://www.tfpforum.it/index.php?topic=23056.msg2595652#msg2595652

Domanda a latere, stanno per chiudere lo store per PS3? E che cacchio! Dovrei sbrigarmi a comprare almeno Drakengard 3 e Nier.

Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 06 Apr 2021, 07:56
Benone, segno! Del resto non è ancora arrivato il momento in cui esplode la testa per riconnettere i puntini, speriamo arrivi prima o poi magari dopo D3

In realtà non c'è molto da riconnettere relativamente ai
singoli giochii. Alla fine ogni capitolo prende in esame una porzione  di tempo a migliaia di anni di distanza dalla successiva (o dalla precedente). Sono collegamenti che non credo fossero inizialmente previsti ma ciò nonostante creano un arazzo suggestivo nel loro insieme.

Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 06 Apr 2021, 07:58
Ho giocato i primi due capitoli di Drakengard 1 su PS2 e devo riprenderlo.

Avevamo ripreso il discoro qui.
http://www.tfpforum.it/index.php?topic=23056.msg2595652#msg2595652

Domanda a latere, stanno per chiudere lo store per PS3? E che cacchio! Dovrei sbrigarmi a comprare almeno Drakengard 3 e Nier.

Puoi comprarli entrambi nelle rispettive edizioni fisiche. Di Nier, peraltro, non esiste il digitale

I DLC di Drakengard 3 però andrebbero comprati perché meritano (se piace il gioco).
PS: non sono sicuro che in EU sia uscito il fisico di D3 e i DLC devono essere della stessa regione del gioco.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Zefiro - 06 Apr 2021, 08:33
Nier potresti evitare di prendere l' originale, a breve esce il remake/remaster/reimmagining, che oltre a soddisfare la nostalgia probabilmente avra' qualche altro dettaglio da aggiungere a questo macello di una serie  :baby:
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 07 Apr 2021, 19:28
Qualche bel contenuto per questo thread monografico.

Innanzitutto la mia Yoko Taro Collection  :yes:

(https://i.postimg.cc/bJ9w3bvx/10408861-788769451162129-8320969606985029471-n.jpg) (https://postimages.org/)

In realtà va aggiornata perché nel frattempo, oltre ad Automata, è arrivato anche Nier Replicant (la versione JAP di Nier). La rifarò quando avrò anche il remake, toh.

Poi una cosa malatissima: la trascrizione di tutti i dialoghi dei giochi della saga con tanto di screenshot situazionali. Praticamente un fotoromanzo!!

Script Drakengard (https://lparchive.org/Drakengard/)
Script Drakengard 2 (https://lparchive.org/Drakengard-2/)
Script Drakengard 3 (https://lparchive.org/Drakengard-3/)
Script Nier (https://lparchive.org/NIER/)
Script Nier Automata (https://lparchive.org/NieR-Automata/)

Poi il F O N D A M E N T A L E Grimoire Nier (https://docs.google.com/document/d/1vEP2iZ52P-DWhQBQ2Is6R8Wjao99AGi0YuWShTvA-tA/preview#heading=h.e8ebd3cc38cb), ossia il volume in cui, fra le tante altre cose, è inclusa la lunghissima e dettagliata cronologia che conduce dal quinto finale del primo Drakengard al setting di Nier.

Nel link c'è la traduzione in inglese, ma se volete il volume è acquistabile qui (https://www.amazon.it/Grimmoir-Complete-Guide-Visual-Works/dp/4048686712/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=grimoire+nier&qid=1617812177&s=books&sr=1-2).

Infine Fire Sanctuary (http://firesanctuary.com/) un sitarello gestito da una ragazza americana o canadese (non ricordo) che vive in Giappone ed è una fanatica dell'opera di Yoko Taro. Ci sono molte trascrizioni, traduzioni dai manga e più in generale un bel focus su tutte quelle cose che interessano la saga ma che vanno al di là dei videogiochi.
 




Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 08 Apr 2021, 14:43
Gran collezione!

Io intanto ho finito tutto del primo Drakengard, compreso il quinto finale (fino al quarto tutto semplice, per sbloccare l'ultimissimo capitolo di gioco tocca ottenere tutte le 65 armi di gioco, impresa non da poco e che necessita per forza di una guida visto che le condizioni di sblocco delle armi sono del tutto arbitrarie e basate su uccidere tot nemici entro del tempo limite, segreti esplorativi impossibili da decifrare, trollate nefaste come dover attendere 25 minuti dall'avvio della missione per far spawnare il forziere  :hurt:
Fortunatamente non vanno maxate, in 40 e passa ore di gioco ne ho maxate 2/65, se erano da maxare tutte avrei preferito l'auto-flagellazione francamente).

Innanzitutto due parole sulla parte giocata: pensavo peggio.
Infinite volte peggio di Nier che pur nei suoi grossi limiti offriva gran varietà con ambientazioni, level design e boss fights mentre questo è un gioco ultra schematico e ripetitivo nelle fondamenta, è letteralmente suddiviso in sezioni a terra con mappe esplorabili e obiettivi spesso simili, ossia eliminare determinati comandanti o raggiungere alcuni punti chiave; sezioni evento in cui bisogma solo raggiungere un punto B partendo da un punto A; e sezioni in volo che ho abbastanza apprezzato a dire il vero: queste tre tipologie si ripetono praticamente in tandem alternate da dialoghi e filmati e... è tutto così, dall'inizio alla fine.

Le missioni a terra sono praticamente un musou ma senza la varietà dei musou data dalla selezione di una moltitudine di personaggi (qui la varietà sarebbe data dalle armi ma ne ho usate letteralmente solo due quindi non sono necessarie, e gli alleati ci sarebbero pure ma sono pochi ed implementati in maniera particolare, tra l'altro rompono il gioco, il che è anche un bene così da velovizzare le missioni!) eppure un pò di strategia e diversificazione c'è, vedasi le truppe resistenti alla magia o dotate di attacchi a distanza e così via.
Per me molto preferibili le fasi in volo che mi sono sembrate una sorta di Panzer Dragoon ma con movimento libero e tridimensionale del drago, semplice il gameplay (sparo singolo, sparo multi target, magia, schivate) ma vengono introdotte varie tipologie nemiche con punti di forza e debolezza quindi in ottica un pò arcade sono fasi sfiziose.

Venendo alla parte narrativa, questa (così come il gameplay) risulta inevitabilmente frammentatissima, non c'è la coesione fra aree che si ha in Nier, semore nei suoi limiti/caricamenti e così via, e questo si avverte tantissimo nei capitoli alternativi necessari per ottenere i primi 4 finali, con what if/versioni differenti degli eventi/percorsi alternativi/cuscenes ripetute ma con una manciata di differenze dovute all'intervento di un determinato e così via, riuscendo persino a confondere le idee allo spettatore a più riprese.

Però, ciò detto, dove brilla Drakengard é nella capacità di Taro, o comunqie del team e di chi ha contribuito alla scrittura, di indagare nelle emozioni umane più profonde, intime e in questo caso negative.
A me sembra quasi che tutto il plot del gioco, che si complica qui e lì ma tutto sommato ha una sua logica e si lascia seguire senza troppi sforzi, non sia altro che un pretesto per mettere in scena emozioni e sentimenti umani in maniera piuttosto profonda e senza freni o limiti su cosa rappresentare e come farlo.
I temi/emozioni trattati sono molteplici e tendono ad essere associati a personaggi ben precisi del gioco, dal protagonista ai vari comprimari, ognuno ha  suo ruolo ben preciso e 'serve' a rappresentare qualcosa, e a far emergere i lati più oscuri dell'animo, o a mostrare la fallibilità e la caducità della speranza, della fede, dell'umanità stessa e non solo essa.

Infine non manca assolutamente il weird estremo e dissacrante
Spoiler (click to show/hide)
però questi sono aspetti ai quali sono un pò impermeabile per abitudine e un pò di desensibilizzazione, del resto sono opere di fantasia, meno male che lo sono.

Davvero un viaggio oscuro, con pochissima luce (e pure quella poca che c'é si affievolisce ben presto) e tanta ombra, sicuramente un'opera controversa per certi aspetti ma decisamente inusuale.

Mi butterò sul 2 e poi lascerò passare un pò di tempo prina di passare al terzo capitolo che mi sembra più puramente divertente e vario da giocare e ha un'estetica che mi attira abbastanza (concept art compresa)
 
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 08 Apr 2021, 17:48
Bella disamina. Mi fai venire voglia di buttartmici ^^

Drakengard 3 penso sia più appagante da giocare per via della possibilità di cambiare armi al volo, però ti troverai un comparto tecnica veramente ai minimi termini, con tracolli di un framerate che anche quando va bene è scarso XD

Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 08 Apr 2021, 18:07
Bella disamina. Mi fai venire voglia di buttartmici ^^

Drakengard 3 penso sia più appagante da giocare per via della possibilità di cambiare armi al volo, però ti troverai un comparto tecnica veramente ai minimi termini, con tracolli di un framerate che anche quando va bene è scarso XD

Vai vai, ha un mood e un senso di precarietà e di disperazione che non ha nessun altro gioco, really  :yes:

Nessun problema per problematiche tecniche, si sopporta volentieri se il contenuto vale la candela :D

Ho avviato D2 intanto, ad ora mi sembra un pò un more of the same con un gameplay molto affinato e rifinito (per dire, controllare il drago nelle battaglie campali ora è molto più piacevole e preciso, inoltre tutorial, combo, comamdi sono stati migliorati un sacco), graficamente migliorato un pochitto ma fin qui del tutto scevro di quell'atmosfera e fatalità imperante, davvero molto più rassicurante anche solo nell'introdurre i personaggi, poi magari svacca tutto ma D1 era tragico fin dai primi istanti di gioco!

Bello però stilisticamente e promettente la OST, non è propriamente un male, pare molto più un 'Final Fantasy' alternativo anche solo da cutscenes e setting
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 08 Apr 2021, 18:17
Io intanto ho finito tutto del primo Drakengard, compreso il quinto finale (fino al quarto tutto semplice, per sbloccare l'ultimissimo capitolo di gioco tocca ottenere tutte le 65 armi di gioco, impresa non da poco e che necessita per forza di una guida visto che le condizioni di sblocco delle armi sono del tutto arbitrarie e basate su uccidere tot nemici entro del tempo limite, segreti esplorativi impossibili da decifrare, trollate nefaste come dover attendere 25 minuti dall'avvio della missione per far spawnare il forziere  :hurt:
Fortunatamente non vanno maxate, in 40 e passa ore di gioco ne ho maxate 2/65, se erano da maxare tutte avrei preferito l'auto-flagellazione francamente).
Io le ho anche maxate tutte :whistle:
Ma per compulsione mia, se ho un'arma maxata preferisco usare una che devo "completare".
La guida purtroppo è necessaria, ci sono 3-4 armi con condizioni di sblocco troppo ignoranti.

Ma il boss finale finale (rhythm game)?
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 08 Apr 2021, 19:25
Beh esattamente come in Nier c'è la cosa della storia specifica delle armi (e loro 'possessori') suddivisa in 4 per incentivare i level up!
Però l'exp richiesta per maxarle mi è sembrata un pò eccessiva, ad esempio in D2 mi sembra sia tarata molto meglio e mi invoglia più a switchare, del resto nel primo puntavo spesso ai target richiesti per completare la missione o per lo sblocco dell'arma per cui ho saltato molti scontri non necessari!

In teoria molte armi verrebbero anche da sé ripulendo determinate aree dai nemici ma alcune condizioni son troppo arbitrarie per essere umanamente scovabili senza indizi, assocciarle ai requisiti per l'ultimo finale (e capitolo giocabile anche) seppur con guida è già di per sé un atto di fede che han richiesto ai giocatori disposti a seguirlo  :D


Ma il boss finale finale (rhythm game)?

Bello per la trollata inaspettata, facile però devo dire
Spoiler (click to show/hide)
e fatto al primo tentativo!

Credits bellini col rumore
Spoiler (click to show/hide)
(anche se quelli di Automata Ending E resteranno sempre imbattibili per me).

Ho anche sbloccato un'ultima cosa che mi ha fatto molto sorridere completando il nuovo stage extra nella spedizione libera
Spoiler (click to show/hide)
, una degna conclusione direi!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 09 Apr 2021, 00:52
Nier è molto peggio da questo punto di vista, visto come sono sbilanciate le armi.

fatto al primo tentativo!
:o Impossibru!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 09 Apr 2021, 04:12
 :scared:
Chissà, non ho trovato particolari difficoltà lì (mentre ho trovato più tosto il boss
Spoiler (click to show/hide)
, mi avranno aiutato le sessioni intensive ad Hatsune Miku!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 09 Apr 2021, 22:02
Aspita, il gameplay di Drakengard 2 è migliorato in tutto, anche il map design e i vari obiettivi delle missioni sono estremamente più vari, addirittira con piccoli enigmi ambientali o sezioni platform), il drago molto più figo da controllare e finalmente col reticolo di mira anche nelle missioni a terra, folle invece non aver lasciato il reticolo nel primo gioco.
È meglio bilanciato, più divertente da giocare anche se forse un pò più ordinario e standardizzato, ad esempio han messo le combo fisse che sono classicissime nel genere.

Insomma tutto migliorato ma.. semplicemente non c'entra niente con Drakengard 1, è più uno spinoff alternativo di un Final Fantasy (musiche tantissima roba), se fosse stata una nuova IP nessuno avrebbe avuto da ridire.

Esattamente come temevo è come la versione Disneyficata e per fasce d'età piccine dello stile narrativo del primo Drakengard, sono a metà e ci prova pure ogni tanto ma non ci riesce, è proprio un'altra cosa, cioè se lì c'era un fatalismo dilagante che permeava ogni istante qui al suo posto ci stanno i dialoghi sul volersi bene e smancerie varie (non che non vada bene, ma non c'entra proprio nulla con il primo Drakengard) e anche quando c'è del dramma viene trattato in maniera molto più verbosa, meno sentita, ben più blanda.

Però è un gioco molto migliore del primo, ma molto, proprio tutt'altra godibilità (ci han messo pure le parry, semplici ma ci sono) ed è molto meno frammentato.
Tendenzialmente prediligo il gameplay ma qui lo stile narrativo e i temi son così stravolti che davvero sembra una saga diversa, riguardo la preferenza la testa dice gameplay ma il cuore dice storia e stile narrativo
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 09 Apr 2021, 23:18
Direi che l'hai riassunto benissimo.
Il gameplay non lo ricordo così tanto migliore, ma sono passati troppi anni.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 09 Apr 2021, 23:37
Sà un pò di more of the same in generale ma bene o male si vede che han provato a migliorare ogni aspetto per quanto possibile e entro quei limiti, per cui diciamo:

1) mappe un pò spoglie, tutte simili e ridondanti? qui han fatto mappe più articolate, più varie (ci sono più aree interne stile dungeon con tanto di porte da aprire trovando chiavi e interconnessioni leggere)
2) Gli obiettivi di missione erano sempre di sconfiggere specifici target o raggiungere un punto? Hanno inserito obiettivi un pò più vari, trappole e agguati, molti più NPC alleati magari da difendere, missioni di pura esplorazione per scovare oggetti. Nessun cambiamento radicale ma più imprevidibili diciamo
3) Poca varietà tattica nel diversificare scontri? Qui non solo le armi ma proprio i personaggi giocabili (quando disponibili) hanno precise debolezze o bonus danni contro maghi o soldati non morti per spingere a usarli tutti
4) Le combo pur avendo una loro logica erano tutte uguali e spammose? Qui pure son tutte uguali e spammose ma ti mettono l'elenco degli input per cobo ben precise e con effetti un pò più articolati come proprietà di guard break (anche se la coperta è corta e le combo alla fin fine son sempre le stesse anche al variare delle armi qui suddivise rigidamente in mezza dozzina di tipologie di moveset ripetuti). Hanno reso anche più importante la parata e parry oltre che la schivata laterale ed in generale il controllo del personaggio è molto più preciso e affidabile

Diciamo son tutti piccoli passettini che me lo rendono molto più divertente e scorrevole da giocare, però tocca fare un patto ( :D) e sucarsi i villain e i personaggi che son macchiette
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 14 Apr 2021, 12:41
Finito Drakengard 2, il dolore qui è che tocca fare altre 2 run senza particoari variazioni ad eccetto di finale e qualche scenetta nuova qui e lì, credo che amdrò di skip selvaggio di cutscenes così da fare run di solo gameplay e velocizzare il tutto e poi mi recupero altrove le scenette e non skipperò solo le parti finalissime, dai

Comunque davvero particolare D2, ha la sua natura apocrifa per via della mancanza di Taro e di una direzione narrativa troppo distante dal primo capitolo, va accettato per quel che è ossia una direzione diversa, un Drakengard alternativo con un'identità differente.

Ciò può anche essere deludente, dipende dai punti di vista, sebbene bisogna assolutamente dire che nella parte finale (dal capitolo 8 al 12 precisamente) in realtà recupera un bel pò tematiche, stile, follia e affinità col primo Drakengard pur senza avvicinarsi troppo ai suoi picchi.
C'è sicuramente un eccesso di spiegoni e reveal (non molesti però) rispetto al primo che era un pò più ermetico ma la vice da del 2 nella parte finale ha davvero un bel climax e dei bei momenti.

Peccato per alcune scelte generali, a mio avviso la scelta di 'riutilizzare' personaggi del primo gioco, qui spesso con nuovi ruoli non sempre coerentissimi con quelli precedente
Spoiler (click to show/hide)
resta una scelta che non sempre va a buon fine.

Sul gameplay riconfermo tutto, per carità, stiam pur sempre parlamdo di miglioramenti interni a un genere stantio e non molto valido in senso assoluto (musou) però il gioco è proprio strutturato meglio in tutto, più vario, più 'organizzato' (ma per questo più classico e ordinario del primo), meglio bilanciato, più scorrevole al netto di alcune lungaggini, con maggior variazione e quantità anche nelle boss fights che tutto sommato mi son piaciute un pò tutte.

Ho variato molto con armi e personaggi (anche in questo senso secondo me si ha un netto miglioramento) e ora nelle ulteriori due run che mi aspettamo il party sempre disponibile e il maggior livello di difficoltà dovrebbero portare almeno un paio di novità se non altro di gestione o tattico/strategiche, vediamo!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 14 Apr 2021, 17:11
Com'è stato ritrovarti contro
Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 14 Apr 2021, 17:39
Figo, e non è affatto male come idea di gameplay (piuttosto leggibile e ben realizzata come battaglia) però, per quanto dicevo, non l'ho trovato inserito benissimo nel contsto generale di questo sequel!
Diciamo che è un personaggio, ovviamente molto particolare, che avevo tanto apprezzato in Drakengard (spoiler del primo)
Spoiler (click to show/hide)
nonostante tale cosa, in qualche modo i suoi sentimenti venivano espressi tramite le scenette di intermezzo.
Qui l'ho trovato inserito un filino di peso, quasi quasi per fanservice e un pò per pretesto, giustificato narrativamente se vogliamo ma non mi ha emozionato tantissimo proprio perché per me aveva dato tutto nel primo capitolo.
Il suo 'partner' invece comunque tantissima roba, merito anche del dopiaggio inglese.

Ah poi ecco che mi è tornata in mente un'altra cosa, pure questa faccenda dei patti (che come tema è interessante, cosa si è disposti a perdere per il potere), ulteriore elemento di distanza tra primo e secondo gioco.
Nel primo sono tutti terribili, per dire
Spoiler (click to show/hide)
.
Nel secondo sono spesso e volentieri semplicistici, si ricollegano ad un pochino di buon character developmente dei rispettivi personaggi prò sono molto più 'tranquilli', certamente meno tragici e più usuali per così dire!

Infine segnalo questi Thread esterni sui due giochi:

TFP Link :: https://lparchive.org/Drakengard/

TFP Link :: https://lparchive.org/Drakengard-2/

Fungono sia da guida step by step per il 100% e il tono di chi li ha scritti è abbastanza divertito e non pesante ma sono ottimi anche solo per seguire (senza necessariamente giocare) dialoghi del gioco, retroscena su determinate sottostorie, con tanto di artwork e link video, decisamente ben fatti e segnalano per bene anche tutte le numerose trollate, tipiche di questi giochi, in termini di design/reward e rapporto giocatore/autore che sono una componente interessante di questi titoli!
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Void - 14 Apr 2021, 18:55
Per me è stato un colpo, era passato un po' di tempo dal primo e spezza molto vederselo davanti nel secondo. Stride ancora di più con l'atmosfera del secondo.

I patti del primo Drakengard sono terribili, tranne quello di Caim. Tra tutte le disgrazie quello che perde nel patto è trascurabile, è più un pretesto per dare spazio al drago.



Ottimo per quei thread, erano già stati segnalati da qualcuno da qualche parte sul forum, ci stanno benissimo qui.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Nemesis Divina - 15 Apr 2021, 07:52

Infine segnalo questi Thread esterni sui due giochi:

TFP Link :: https://lparchive.org/Drakengard/

TFP Link :: https://lparchive.org/Drakengard-2/

Si tratta degli script che segnalavo qui:


Poi una cosa malatissima: la trascrizione di tutti i dialoghi dei giochi della saga con tanto di screenshot situazionali. Praticamente un fotoromanzo!!

Script Drakengard (https://lparchive.org/Drakengard/)
Script Drakengard 2 (https://lparchive.org/Drakengard-2/)
Script Drakengard 3 (https://lparchive.org/Drakengard-3/)
Script Nier (https://lparchive.org/NIER/)
Script Nier Automata (https://lparchive.org/NieR-Automata/)

Ribadisco solo perché lì ho linkato tutte le opere della saga, visto che l'autore ha fatto lo stesso lavoro (enorme) per tutti i titoli.
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 15 Apr 2021, 08:55
Ah ok, bene così!
Io non avevo ancora visto i link ma ho finito per trovarli casualmente in rete cercando info sul secondo in ottica differenze della seconda run (che si, sia quella che la terza hanno davvero poche novità, va detto però che ci sono anche delle nuove spedizioni libere e che si può utilizzare sempre tutto il 'party')
Titolo: Re: [Saga] Drakengard Saga - Discussione sulla serie
Inserito da: Laxus91 - 19 Apr 2021, 15:29
Alla fine finite pure le altre due run saltando tutti i filmati (sempre affascinante constatare quanto in alcuni giochi si dimezzi la longevità se epurati da cutscenes e dialoghi non interagibili, da esperti si fa una run in tipo 5 ore) tranne il capitolo finale che cambia di volta in volta, fatte anche tutte le spedizioni libere extra che mi sembrava brutto lasciarle lì intentate.

Ad ogni nuova run la difficoltà aumenta e nell'ultima i nemici fanno un botto di danni ma essendo in sostanza dei NG+ vengono trasferiti livelli dei personaggi, armi e oggetti quindi il tutto un pò si bilancia specialmente con le armi avanzate.
Il poter utilizzare sempre tutto il party permette anche mini scelte strategiche tipo conservare e gestire la salute di un determinato pg piuttosto che un altro, poi vabbè che si possono portare gli oggetti curativi in D2 (e ho comunque evitato quasi sempre di usarli come faccio di norma in action e jrpg che lo consentono, se mi è possibile)

Sono felice di archiviarlo e di tornare a giocare qualcosa di migliore! Ma un pochino mi mancherà, del resto sono pronto per Drakengard 3 finalmente (ma non ora)