TFP Forum

[T]alk => Media => Topic aperto da: Giobbi - 26 Ott 2008, 13:14

Titolo: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 26 Ott 2008, 13:14
Progressive rock!
Provenendo da musica classica e avvicinandomi da ragazzetto al rock chiaramente questo é un passaggio obbligato :)

Qualche segnalazione e opinione personale:

Magari contribuite con altri gruppi e/o altre opinioni su queste, magari viene utile?

Procol Harum
Brrrrr
Il loro brano migliore é un Bach cui hanno aggiunto la batteria, il resto skippabilissimo.


Soft Machine, Matching Mole e Robert Wyatt

Mix rock e jazz con sprazzi di grande originalità.
Hanno discografia, storia e cambi di formazione piuttosto incasinati (jazz appunto)
Cmnq segnalo il terzo e quarto album dei SM con Wyatt di inizio '70 e l'ottimo lavoro solista di Wyatt "Rock Bottom", prodotto da Nick Mason dei Floyd e con Mike Oldfield e Fred Frith (nota di colore: chitarrista inglese poi trasferitosi in USA dove vanta una lunga collaborazione con J. Zorn, ha lavorato anche con noi nell'album d'esordio di Wu Fei "A Distant Youth" due anni fa).
Partito Wyatt i Soft Machine diventano a poco a poco un gruppo fusion maggiormente convenzionale a quanto ricordo, includendo poi il chitarrista Allan Holdsworth.

King Crimson
Significano Robert Fripp in pratica.
Diverse formazioni negli anni un primo periodo con sperimentazioni e brani melodici (Epitaph con Lake, o anche "in the court of the crimson king" tornato di moda un attimo grazie a A children of men), quindi a metà anni '70 la formazione probabilmente più interessante come creatività con Bruford, Wetton, e Cross oltre a Fripp chiaramente (Starless and Bible Black, Red.. peccato solo per i cantati di Wetton.)
Quindi anni '80 un quartetto con Bruford, Tony Levin il chitarrista anche lui piuttosto sperimentale (vd. anche alcuni live di Laurie Anderson) Adrian Belew.
Peccato anche qui per i cantati, la formazione avrà quindi un ottimo disco di commiato con Thrack, un po' più duro come sonorità e con aggiunta di Mastellotto e Trey Gunn, "il doppio trio". Dal vivo ricordo veramente ottimi.
Red (http://www.youtube.com/watch?v=vZfsyu9-Xsw&feature=related)
Vroom (http://www.youtube.com/watch?v=hHccCY80WLM&feature=related)
Un misto del loro periodo secondo me migliore (http://www.youtube.com/watch?v=J-6cwjNrCdE&feature=related), tra l'altro qui Wetton come vocalist mi fa un'impressione molto + degna rispetto agli album studio
Larks Tongue in Aspic d'epoca (http://www.youtube.com/watch?v=f7T-pmIo40s&feature=related)



Genesis
Gruppo di punta del progressive inglese che ha poi saputo riciclarsi in ambito pop continuando quindi a portare pillole di progressive al mass market.

Periodo buono é 1970-1974, con tolkeniano trespass in parte rovinato da un drumming troppo sui toms pre-Collins, quindi l'altrettanto ottimo e musicalmente più raffinato nursery crime, l'LP di passaggio Foxtrot (ricordato per i 30 minuti di Supper's Ready quando in realtà il brano che regge meglio il tempo é Can Utility, assieme al solo di Hackett Horizons), Selling England by Pound che contiene alcuni titoli ottimi e alcuni tonfi.
Chiude il periodo l'opera rock The Lamb lies down on Broadway, votata alla teatralità di Gabriel e musicalmente un po' più scontata.

Il periodo post Gabriel é oggi quasi inascoltabile, con la dipartita di Hackett invece i Genesis diventano un gruppo pop a tutti gli effetti.
Da segnalare solo due brani nel disco "Genesis" del 1980, ovvero Mama e la parte strumentale di Home by the sea.

Brani consigliati:
White Mountain,  The Musical Box (http://www.youtube.com/watch?v=W35wtfcByIY),  Dancing with the moonlight knight (http://www.youtube.com/watch?v=RdD6L4cKKU8), Firth of Fifth,  In the Cage (http://www.youtube.com/watch?v=xVZBio8NJNs).



Yes
Aaargh gli yes proprio non li reggo, sia perché hanno un cantante che stona una nota su due sia perché suonano tante note senza motivo apparente, sia perché tentano di esser mielosi all'inverosimile senza peraltro riuscirci (causa stonature in ogni coretto).
Peccato perché hanno annoverato alcuni ottimi strumentisti (Bruford soprattutto, ma anche Steve Howe quando vuole).
Rhythm Of Love (http://www.youtube.com/watch?v=lzgcoPJjAks)


Emerson Lake and Palmer
Vade retro satana, in pratica arrangiamenti rock-pomposi e mediocri di musica classica scritta da altri, brrrrr.
Karn Evil 9 (http://www.youtube.com/watch?v=WUclxp7FxHI)


Rick Wakeman
Wakeman solista un po' meglio degli yes ed ha un buon disco misconosciuto, "Criminal Record".
In genere paga cantanti pessimi e una concezione musicale tronfia.
Jane Seymour (Six wives of Henry VIII) (http://www.youtube.com/watch?v=I7WbU1v0rVU)


Patrick Moraz
Un altro dei tastieristi Yes (e Refugee, e Moody Blues).
Ha realizzato due buoni disci negli anni '80 in duo con Bill Bruford (Music for piano and drums e Flags), consigliati e musicalmente meglio della produzione Wakeman.
Qui Children's concerto (http://www.youtube.com/watch?v=1K1aLnSwDJU), cercate di andare oltre il look... ???
Qui un altro brano del periodo (da Flags) (http://www.youtube.com/watch?v=z1gO-QJoP9M)
Qui la parte iniziale di The Story of I (http://www.youtube.com/watch?v=bTGUOqk_vlQ&NR=1) invece (album solista in periodo Yes, anni '70.


Van Der Graaf Generator
Gruppo molto più "onesto" dei tre citati sopra hanno in Italia un periodo di gloria con Pawn hearts, io consiglierei di più il buon "Still Life" invece, soprattutto il lato A.
Peccato per un batterista poco preciso.
Plague of lighthouse keepers (http://www.youtube.com/watch?v=9Q1wfmTiA94) (Pawn hearts)


Premiata Forneria Marconi
Fase iniziale (finché resta Pagani) interessante, poi declino con Lanzetti e tentativo di mossa alla Genesis con Di Cioccio cantante.
Hanno strumentali molti buoni anche se accostati tra loro un po' a caso e parti cantate quasi terribili (Mussida in falsetto soprattutto, Pagani meglio).
Batterista un po' casinista.
Da ricordare loro presenza in un disco del periodo "migliore" di F. De André, La Buona Novella e gli arrangimamenti che poi resteranno nel live di André da metà anni '80.

Mike Oldfield
Compositore (e buon chitarrista) inglese che ha un approccio effettivamente da classica-contemporanea e seriale alla propria musica.
A parte qualche successo pop (Moonlight Shadow) ha realizzato diverse suite strumentali ottenendo inizialmente un buon seguito di pubblico.
Resta abbastanza scolastico e non si é mai davvero discostato dal suo primo lavoro, Tubolar Bells.

Jethro Tull
Folk-progressive rock band britannica
Al contrario di altri gruppi della scena progressive anni '70 utilizza armonia semplici di matrice folk appunto o blues. Leader é il cantante-flautista Ian Anderson (che é il terzo Anderson a comparire in questo post..).
LP interessanti sono chiaramente Aqualung (4-5 brani in realtà) e in misura minore il più pretenzioso Thick as a Brick. Poi lavori meno riusciti sino a reunion nella seconda metà degli anni '80 con un bel disco, Crest of a Knave.
Segnalo anche tra i lavori solisti di Ian Anderson Divinities: Twelve dance with god del 1995 (il nostro ha un po' di fisse religiose in genere), un buon disco solo flauto e simulazione orchestrale elettronica, ma con composizioni molto buone e nel complesso ben riuscito. Forse il più complesso lavoro di Anderson dal punto di vista compositivo (che infatti ha collaborato qui con Andy Giddings)

Peter Gabriel
Uscito dai Genesis realizza due dischi con Bob Ezrin (quindi rock sinfonico pomposo) e Robert Fripp (un po' più sperimentale e acido).. quindi gli ottimi "3" e "4", poi il più commerciale "So" quindi niente da segnalare se non la casa discografica Real World e l'ottimo disco di debutto per questa "Passion".
Consigliati Intruder, Family Snapshot, Not one of us, The rhythm of the Heat, San Jacinto, Lay your hand on me, live anche Red Rain e Solsbury Hill.

In concerto da segnalare oltre a quelli "post 4" quelli post So, dove gran parte del repertorio é cmnq interessante e sostituisce Marotta con l'ottimo Manu Katché alla batteria, rendendo la musica molto più "agile".

Laurie Anderson
Prog elettronico con Belew e compagnia
Buoni Big Science, Mr. Heartbreak (ottima Gravity's Angel), Strange Angels e l'ultimo Life on a string
Non tanto conosciuta in Italia ma molto consigliata, ottima artista in senso lato più che "musicista". Compagna di Lou Reed da un certo periodo che ne ha purtroppo ingrigito e rockeggiato le performance live temo (prima molto teatrali, ora rock mediocre).

Steve Hackett
Post genesis resta piuttosto mediocre

Robert Fripp
Alcuni lavori interessanti, soprattutto "Exposure".
Fonda the Legue of Crafty Guitarists da cui escono i bravi California Guitar Trio.
Non troppo conosciuti in Italia ma bravi-divertenti, consiglio ;)

Mike Oldfield
Ha un approccio compositivo seriale effettivamente da musica classica contemporanea.
Resta però un po' "scolastico" nei risultati.
Carini a volte cmnq

Tony Levin
Ottimo bassista e stickista, qui con King Crimson e Peter Gabriel (ma anche con Paul Simon, Pink Floyd, Dire Straits etc.. come session man)  realizza a volte dischi solisti.
Che in genere sono pessimi ma trovo molto ben fatto il misconosciuto World Diary, disco tra i primi a rendere visibili le nuove possibilità date da studi mobili digitali (é del 1995) che raccoglie vari duetti registrati in giro per il mondo.
Da segnalare Bill Bruford, Yamakoshi al Koto, Shankar al violino, Manu Katche e Ayub Ogada (virtuoso kenyota di nyatiti nonché ottimo cantante con cui abbiamo collaborato anche noi per alcune cose in live e in studio proprio in quegli anni).
Ora lavora soprattutto nella "Tony Levin Band" (molto progressive e non granché secondo me) e con i California Guitar Trio (che produce).
Ah scopro che nel 1998 e 1999 ha pure registrato due dischi con Petrucci, Portney e Rudess dei Dream Theater, mai sentiti però.


Marillion
Senza Fish sono terribili, il primo disco invece (Script for a Jester's Tear) non é male anche se un po' troppo gabrielano in alcune cose.
Il tastierista non lo sopporto, viene più dalla concezione Emerson (con meno personalità) che da quella Banks.

Buon vecchio Charlie
Han fatto un solo disco non pubblicato all'epoca e non li conosco, intanto Link (http://www.youtube.com/watch?v=bSd3r-u7-XY).
Non paiono affatto malvagi e suonano "bene", peccato per l'utilizzo di musica classica composta da altri alla ELP.
 
Änglagård
Molto Crimsoniani, spaziano tra piccolissima (ma nel caso direi necessaria) pomposità, meravigliose commistioni folk ben amalgamate dal cantato in madre lingua, glaciale malinconia nordica, space e Kosmik music. (c'è un passaggio all'inizio del secondo brano "Vandrigar i Vilsenhet" di cosmic music quasi dark che dura meno di un minuto e mi instilla tanto terrore lovecraftiano quanto nessun merdoso artista dark e wave ha mai fatto e mai potrebbe fare...).

Toto-Dream Theater-Tool
Poco pervenuti :)

-------

Alcuni gruppi che spesso non sono considerati "progressive" ma che secondo me hanno diversi punti in comune.

Pink Floyd
Dopo il periodo Barrett iniziale hanno un buon proseguo con a Saucerful of Secrets sino a Meddle (documentato in video dal Pink Floyd a Pompeii)

Quindi un periodo di mezzo dove ottengono maggiore successo commerciale (Dark side of the moon, wishi you were here, animals) ma secondo me é il meno interessante artisticamente.
Scadono su accordi luuunghi e banali ed il batterista non può più utilizzare colori bensì va di ritmi noiosissimi e imprecisioni continue assortite.

Quindi il "periodo Waters", poco Pink Floyd e molto Roger con due buoni dischi più da cantautore rock: The Wall e The Final Cut.

Quindi reunion Gilmour abbastanza penosa, mentre Roger Waters realizzerà buoni lavori da solista: Pros and cons con Clapton, il difficilmente ascoltabile oggi causa sonorità anni '80 Radio Kaos (peccato perché un brano "Home" é molto buono) e l'ottimo Amused to death.

Da poco ha realizzato un'opea lirica, Ca Ira, su cui ero scettico ed invece é molto buona, anche live niente male.. con buon batterista rivitalizza un po' anche i vecchi classici dei Floyd.

Lavori chiaramente "prog". la parte finale di a a saucerful of secrets, atom heart mother, shine on you crazy.. ca ira di waters.
Atom Heart Mother suonata live senza orchestra (http://www.youtube.com/watch?v=lmr7Atpl7LI&feature=related)
Set the controls for the heart of the sun (http://www.youtube.com/watch?v=Z1LyWw30UlE&feature=related)



Queen
Queen II é un ottimo lavoro di hard rock progressive

Led Zeppelin - Deep Purple - Rainbow
Diversi brani sono prog in effetti, ed alcune composizioni articolate dei Zeppelin ottime.

Nobuo Uematsu
Riprende molto da Deep Purple e Rainbow (pure il cantante in Blue Dragon :)) aggiungendo tocchi sinfonici e classici.
+ prog rock di così .. ;)
One winged angel (http://www.youtube.com/watch?v=q5st0b3ln5U&feature=related)
Moguri stonati (http://www.youtube.com/watch?v=YNxrP_VH-Qk&feature=channel)
Liberi Fatali (http://www.youtube.com/watch?v=AIicwCUsucw&feature=related)
Matoya's Cave (Black mages da soli, abbastanza brrr) (http://www.youtube.com/watch?v=9S0qKPw1nnw&feature=PlayList&p=CCF0609C4EA953F6&index=7)



Dire Straits
Non considerati prog in genere in realtà il periodo da quando includono Bittan a Brothers in Arms lo é parecchio in diversi aspetti, lunghe cavalcate strumentali in primis (la chitarra blues-rock manda fuori strada).
Knopfler é un gran fan di Sprignsteen*, e ne copia melodie, armonie e sonorità (più gli prende il pianista) in Makin Movies soprattutto e nel recuperare per i live un batterista meno bravo e fine ma "potente", purtroppo.
Gli ultimi live degli Straits (post Brothers in Arms e Calling all ) sono terribili e oggi inascoltabili.

* Da cui anche Jungleland di Springsteen é piuttosto prog in realtà nella struttura seppure electro-acustica come sonorità (e consigliatissima, + dei D Straits)

Sting
vd. sopra, cmnq l'ottimo "The dream fo the blue turtles" ha diversi passaggi prog, sia classici che jazz

-------

Totoro-esperienze dirette

Area
Molto interessanti nel periodo Stratos
Ho avuto a che fare con Capiozzo e Fariselli da fine anni '80, periodo di una loro "reunion" con l'ottimo Paolino Dalla Porta al basso  e un chitarrista di cui non ricordo il nome.
Capiozzo gran musicista, abbiamo anche fatto qualche concerto in duo tastiere-batteria ed erano.. molto prog.

Real World
La casa discografica fondata da Peter Gabriel a fine anni '80 inizialmente realizzava spesso merge tra musica etnica e prog, realizzando un linguaggio world music piuttosto nuovo ed interessante nei primi anni.

Segnalo:
Exile di Geoffrey Oryema (prod. Brian Eno)
Beat the Border, Geoffrey Oryema (prod. Eno e Ezrin)
Tutta la discografia dei Terem Quartet (acustici e bravissimi)
En Mana Kuoyo di Ayub Ogada (poco prog, lo era un po' di più con me e Helge Norbakken, ma merita).
Trisàn di Guo Yue e Joji Hirota assieme a Pal Brennan dei Clanned.
Brennan ci ha aggiunto taaaante tastiere per cui risulta un lavoro di flauti di bamboo cinesi, taiki e tastiere anglo-irlandesi molto prog e interessante.
Musicalmente forse migliore il seguente Red Ribbon (senza Brennan) i lavori di Guo Yue con noi in Shan Qi :)
Mari Boine ha un lavoro Real World decente ma poi ottimi dischi polygram-universal a metà anni '90, consigliatissimi.

Ah l'elenco sopra é tutt'altro che completo e approfondito eh.. banco anyone?



Su last. fm dovreste trovare gratuitamente quasi tutto.

Ah anche noi con Shan Qi siamo un po' prog, nonostante le armonie forzatamente semplici per skippare le prove, almeno credo:
http://video.aol.com/video-detail/shan-qi-encounters/4211702015
secondo voi?


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 26 Ott 2008, 13:46
Il mio personale grazie al tuo contributo giobbi, spero di poter contribuire ogni tanto a questo topic pur nella mia ignoranza (ma ho anche tanta curiosità e voglia di approdondire)

Non ho letto tutto, come primo post è davvero mastodontico e te ne ringraziamo, solo 2 brevi appunti

Queen: sottoscrivo in toto, sono contento di trovare quel disco (a mio avviso stupendo) accettato anche in questo contesto.

Marillion: mai sentiti senza Fish, ma devo approfondire. Volevo farti presente che il (oramai terzultimo) disco "Marbles" è da tutti ritenuto ottimo, non ho mai letto per la rete praticamente un commento negativo, anche se io devo ancora sentirlo. Comunuqe poi il penultimo era più mainstream e non molto apprezzato, poi è uscito un disco nuovo da pochi giorni, che è addirittura un doppio: chi ha ascoltato, parli!

Ah, il Prog Italiano Ruleggia, non dimentichiamolo mai! :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 26 Ott 2008, 13:58
Vorrei solo dire che i Marillion sono davvero un gruppo ben al di al della soglia del ridicolo.

Sul resto concordo con Giobbi. io non sono un amante del prog, e obiettivamente di tanto prog se ne può dire solamente male, ma è anche vero che parecchi capolavori sono usciti proprio da questo filone.

Per il resto vorrei contribuire al topic introducendo l'argomento Canterbury/RIO, che però non conosco in maniera estensiva, e per questo sono in attesa di qualcuno più esperto:

Imprescindibili ovviamente i Soft Machine, più acidi e psichedelici ad inizio carriera, dediti ad un jazz rock progressivo di grande spessore da Third (che rimane il loro capolavoro) in poi.

Poi c'è la gigantesca personalità di Robert Wyatt, espressa prima con i Matching Mole e poi con una straordinaria carriera solista.

Sul resto, io amo certi Henry Cow e le loro "evoluzioni", Slapp Happy e Art Bears, perfetto anello di congiunzione tra prog evoluto e nientemeno che certa wave più sperimentale.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 26 Ott 2008, 14:10
(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s41604.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/anglagard/hybris/)


Il personale Baku-Vangelo. Giobbi o Jello, avete mai ascoltato.

Io ne sono un fan fomentato, potrei andare fino in Svezia per una loro one-night reunion. :yes: Anche Tony apprezza, anzi non ricordo se lui a farmeli scoprire.

Io apprezzo la totalità del disco, nessun brano sottotono o passaggio che non reputi coerente, la "visione epica" che lo soggiace mi è talmente chiara e naturale che lo potrei ascoltare come una compilation ri r'n'r anni 50.

Molto Crimsoniani, spaziano tra piccolissima (ma nel caso direi necessaria) pomposità, meravigliose commistioni folk ben amalgamate dal cantato in madre lingua, glaciale malinconia nordica, space e Kosmik music. (c'è un passaggio all'inizio del secondo brano "Vandrigar i Vilsenhet" di cosmic music quasi dark che dura meno di un minuto e mi instilla tanto terrore lovecraftiano quanto nessun merdoso artista dark e wave ha mai fatto e mai potrebbe fare...). Uno dei pochi dischi dell'alto della sua complessità mi scioglie il cuore ad ogni ascolto...

Se qualcuno non riesce a trovarlo mi contatti in privato che provvedo io ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 26 Ott 2008, 14:12


Marillion: mai sentiti senza Fish, ma devo approfondire. Volevo farti presente che il (oramai terzultimo) disco "Marbles" è da tutti ritenuto ottimo, non ho mai letto per la rete praticamente un commento negativo, anche se io devo ancora sentirlo. Comunuqe poi il penultimo era più mainstream e non molto apprezzato, poi è uscito un disco nuovo da pochi giorni, che è addirittura un doppio: chi ha ascoltato, parli!

Ah, il Prog Italiano Ruleggia, non dimentichiamolo mai! :yes:

Riguardo i Marillion io li ho sentivi live a modena o a reggio nei primi anni '90 credo, ed erano osceni non solo musicalmente ma anche come "spirito", sorta di approccio "sportivo" alla musica assolutamente squallido e un'aria da gruppetto british plasticoso solo un po' più sfigato dei take that.
Roba tipo Evanescence per intenderci come impressione complessiva.

Non so se poi son migliorati, può essere, nel caso magari indica da quando.
Io su last.fm li avevo messi e praticamente mi usciva solo del pop commerciale cantato in modo smieloso.

---

Riguardo il prog italiano il discorso é molto interessante e se guardiamo alla tradizione classica italiana ed anglosassone (perché il prog rock, almeno quello "originale" e non l'ultimo hardrockprog é credo in genere realizzato da giovani con cultura "classica" ma che volevano andare verso qualcosa di più diretto, giovane e... rock pur mantenendo una certa complessità-profondità) la cosa é parecchio comprensibile direi ;)

Spesso il prog rock di paesi "barbari" si risolve in un rockone con tastierone e chitarrone pompose.

-----

Jello approfondisco (o approfondisci un attimo tu) e inserisco i diversi gruppi anche ne l post iniziale, così da realizzare un elenco esaustivo.
Soft Machine e l'ottimo Wyat chiaramente conosco, dimenticanza mia.. gli altri no.

L'idea iniziale del prog é interessante secondo me, ovvero andare oltre la struttura "canzone" e le sue regolette intrinseche.

Poi la realizzazione che dipende da sensibilità personale é spesso discutibile (tipo ELP che credono abbia un senso rifare rock composizione di Mussorgsky già arrangiata per orchestra da Ravel, e per avere impatto live si portano dietro un'orchestra.. che suonerà proprio gli arrangiamenti di Ravel !!)

C'erano anche motivazioni commerciali, ovvero il suonare velocemente (sempre!) roba ritenuta complessa era divenuta garanzia di successo in periodo pre punk (ovvero quando si é detto un sonoro basta!)

---

Anglagard li ho su last.fm
Quello che ho sentito io non mi entusiasma ma nemmeno li skippo, approfondisco e stasera sistemo il primo post con le vs. osservazioni e aggiunte.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 26 Ott 2008, 22:46
...Tools...
Poco pervenuti :)

che sarebbe Tool, ma a parte questo hanno un topic tutto loro e le etichette gli stanno strette  ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 26 Ott 2008, 23:30
...Tools...
Poco pervenuti :)

che sarebbe Tool, ma a parte questo hanno un topic tutto loro e le etichette gli stanno strette  ;)

Invece ai Pink Floyd stanno larghe...

L'idea del thread é inserire gruppi che abbiano forti elementi progressive nella loro musica, non solo "di genere" proprio perché il genere in realtà non esiste.. non ha senso in realtà mettere una stessa "etichetta" ad Area e Dream Theater, Robert Wyatt e Keith Emerson ma così vien fatto e ci adeguiamo.

Tool a quanto ho sentito (poco) hanno soprattutto nella ritmica un approccio progressive.

----------

Ho aggiornato con qualcosa su Wyatt e SM, il gruppo scandinavo di baku, Jethro Tull (scordatomi) e ora aggiungo Mike Oldfield (idem scordatomi)

Aspetto contributi da Jello per Banco e Zappa + altro... da chi sa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 26 Ott 2008, 23:33
poi approccio al topic, sto troppo stanco e sto per andare a dormire. Ho letto qualcosina del primo post di giobbi, sicuro ti piaccia il progressive rock?Minchia, mi hai affossato yes, marillion, e soprattutto i meravigliosi emerson lake e palmer.

Come prima segnalazione, forse è poco conosciuto forse no, il Buon vecchio charlie con alla voce un insospettabile Richard Benson. Hanno fatto solo un album, che a me piace molto. 
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 26 Ott 2008, 23:44
poi approccio al topic, sto troppo stanco e sto per andare a dormire. Ho letto qualcosina del primo post di giobbi, sicuro ti piaccia il progressive rock?Minchia, mi hai affossato yes, marillion, e soprattutto i meravigliosi emerson lake e palmer.

Come prima segnalazione, forse è poco conosciuto forse no, il Buon vecchio charlie con alla voce un insospettabile Richard Benson. Hanno fatto solo un album, che a me piace molto. 

minchia, li ha affossati si, sono tre dei peggiori gruppi di sempre!
Yes e Elp poi sono proprio il simbolo stesso di tutto ciò che di deteriore e dannoso è uscito dall'ambito prog, di ciò di cui si parla ogni volta che si dice che il prog è musica di merda e il principale motivo per cui si ringraziano i Sex Pistols tutte le sere prima di andare a nanna...

I Marillion poi erano davvero ridicoli, revival del prog, c'è qualcosa di più grottesco? Fish che fa a botte coi Righeira al Festivalbar, cristo di un dio... Sostituito da uno che di cognome fa Hogarth. Che c'è di più prog di uno che si chiama Hogarth?

Cmq, un filone che mi fa impazzire è l'hard prog dark underground di inizio '70, con grupponi come High Tide, Black Widow, Edgar Broughton Band (questi più psichedelico-tribali), Atomic Rooster (ci ha militato Carl Palmer per un brevissimo periodo, all'inizio della loro carriera, cmq venivano dal giro di Arthur Brown e dei Deviants, quindi era gente con le palle), Quatermass (mostruosi: per me il prog come dovresse essere sempre, un power trio tatsiere-basso-batteria, zero virtuosismi e seghe a vuoto in stile ELP, tanta cattiveria, complessità non fine a se stessa, spirito di sfida assoluta...) Per andare sul sicuro, di ognuno di questi son consigliatissimi i primi due-tre album (Quatermass a parte, che ne han fatto uno solo).

Altro gruppo misconosciuto ma grandioso sono i Groundhogs del mitico Tony McPhee! Come i Jethro Tull nascono dal giro del british blues (hanno all'attivo anche un disco con John Lee Hooker) ed è di blues che sono impregnati i loro dischi che pure hanno strutture complesse e brani estesi (anche un paio di suite vere e proprie) in tipico prog-style. Anche di loro consiglio tre dischi: Thank Christ for the Bomb (il loro capolavoro, sorta di concept sulla seconda guerra mondiale, oscuro e violento), Blues Obituary e Split.

Approposito di Jethro Tull: io non sottovaluterei i primi due dischi, che di prog hanno poco ma che sono due esempi di ottimo blues rock all'inglese. Poi vabbè, Aqualung e il resto, anche se da Thick as a Brick in poi per me diventano inascoltabili.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 28 Ott 2008, 21:39
ehi proghi, possibile che il topic lo devo tenere in vita io che mediamente schifo il genere? :-[

cmq li ho già citati, ma volevo parlarne un pò dato che li sto riascoltando a ruota da oggi: gli High Tide!
Due dischi ufficiali all'attivo (più uno inciso e mai pubblicato sino al 1990) di cui il primo, Sea Shanties del '69, è forse il massimo capolavoro del prog-hard-dark di inizio '70. Un disco che inizia con due tornado ultra Hendrixiani (uno di sei e l'altro di 9 minuti) resi ancora più infuocati da un diabolico violino elettrico non può NON essere un gioiello. Dopo diventa meno incendiario e più folkeggiante, più canonicamente progressive se vogliamo, seppur privo di tutti i difetti noti del prog brutto. Nel complesso una goduria orgasmica e uno dei tesori misconosciuti dell'incrocio tra hard primigenio, psichedelia chitarristica, acid folk e proto-prog oscuro come solo in quegli anni si faceva.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: keigo - 29 Ott 2008, 13:20
ma toto sono quelli di Africa?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Ott 2008, 13:37
Sì, ma non c'entrano tanto con il genere; anzi niente (poi non è escluso che fan del progressive - come dell'hard rock - possano ascoltarli).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: LightPhaser - 30 Ott 2008, 13:23
In parte concorde con quello che ha scritto il prode Giobbi non posso che consigliare alcune chicche prog del period prog nazionale

Concerto Grosso dei "New Trolls", scritto con Luis Bacalov

I grandissimi Picchio Dal Pozzo e i spesso sottovalutati Banco Del Mutuo Soccorso
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 30 Ott 2008, 13:37
I grandissimi Picchio Dal Pozzo...

che ricordo sono in concerto a milano il 16 novembre
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: iKenny - 31 Ott 2008, 14:38
Concerto Grosso dei "New Trolls", scritto con Luis Bacalov

Grandissimissimo album...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 01 Nov 2008, 10:40
ehi proghi, possibile che il topic lo devo tenere in vita io che mediamente schifo il genere? :-[

Aggiorno aggiorno, é che ho cominciato ad inserire anche qualche "esempio" da youtube e ciò porta via tempo+devo ancora ascoltare il gruppo baku.

Tu consiglia altri dischi del banco e di zappa uhm?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 01 Nov 2008, 11:10

Tu consiglia altri dischi del banco e di zappa uhm?

Sul Banco lascerei la parola al buon tonypiz, limitandomi a segnalare gli ovvi capolavori Darwin! e Io sono nato libero (io conosco anche Come in un'ultima cena, ma sinceramente non mi piace).

Per quanto riguarda Zappa: io non lo metteri in toto nel calderone del prog. Ovvio ci sono affinità ma anche divergenze. Diciamo che, per quanto riguarda i suoi anni '70, ha più a che fare con la fusion, mentre i suoi '60 sono musica free-freak-out-totale che frulla rock and roll, doo woop, jingle pubblicitari, jazz, blues e chi più ne ha più ne metta. Cioè, proprio l'approccio Zappiano lo vedo come antitesi del prog, anche se poi musicalmente c'erano cose in comune (conta che poi io non conosco tutta la sterminata discografia Zappiana, ma solo i primi nove dischi).

Dico cosi perchè:

Nel prog c'è la volontà di superare il formato canzone e far diventare il rock una musica "alta" andando a pescare dalla musica classica e ripudiando quasi in toto il blues da cui discende il rock and roll (tu ovviamente lo saprai meglio di me, ma le pentatoniche, le blue note o i classici 4/4 nel prog ci sono molto raramente, o sbaglio?), incatramandosi in composizioni lunghissime, complesse, ampollose e noiosissime.

In Zappa invece c'era piuttosto il tentativo di abbattare totalmente le strutture tradizionali e ricostruirle su basi totalmente nuove ma che rimanevano comunque riconoscibili, con dietro un preciso progetto di critica sociale (vedi ad esempio il concept We're Only in It for the Money, che sbeffeggiava hippie e estate dell'amore, o anche Freak Out che si prende gioco della junk culture americana), il tutto usando comunque fonti musicali "basse". In pratica la stessa cosa che faceva il suo amico Captain Beefheart, solo che lui decostruiva senza ricostruire.

Ah, tra l'altro i due han collaborato tante volte: Zappa ha prodotto lo storico Trout Mask Replica e Beefheart ha cantato su un pezzo di Hot Rats e su un disco-collaborazione del '75: Bongo Fury.

Poi vabbè, per me Zappa>>>>>>>>>>>>>tutto il prog di sempre, dal migliore al peggiore.
Lui giocava proprio in una categoria a parte, è stata forse la mente più lucida e intelligente della musica popolare del ventesimo secolo, e non solo per i suoi dischi, ma anche per le sue idee.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 01 Nov 2008, 12:30
Dipende un po' cosa si intende per prog, ad esempio Zappa ha realizzato anche composizioni suppergiù "classiche" più avanti o non é troppo dissimile dai Pink Floyd di Ummagumma.

Se intendiamo il "superamento del formato canzone" e bòn, tralasciando le singole mode, Zappa può starci.
Cmnq per me Zappa é sempre stato in primis un'evoluzione un po' più casinara di Carosone (e del suo geniale batterista: http://www.youtube.com/watch?v=EuPVVeA8630).

Per le pentatoniche é vero che uno dei tentativi "prog" era di superarlo, non da parte di tutti però.
I già citati Jethro Tull erano mooolto blues, così come i chitarristi di qualsiasi gruppo di HARD rock prog.

E i Pink Floyd sono sempre stati vicini alle pentatoniche, e nel contempo brani come quelli dal citato Ummagumma (o tutto il periodo the piper a "meddle") o la suitona shine on you crazy diamond contengono ancora tanta pentatonica, anzi gilmour in pratica suona solo così.
E shine on per altri versi (lunghezza, tastiere) é molto "prog", anche se alla complessità armonica preferisce soprattutto battute infinite di accordoni banali su cui suonare blues-style.

Ovvero sì con qualche eccezione.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 01 Nov 2008, 12:44
Dipende un po' cosa si intende per prog, ad esempio Zappa ha realizzato anche composizioni suppergiù "classiche" più avanti o non é troppo dissimile dai Pink Floyd di Ummagumma.

Se intendiamo il "superamento del formato canzone" e bòn, tralasciando le singole mode, Zappa può starci.
Cmnq per me Zappa é sempre stato in primis un'evoluzione un po' più casinara di Carosone (e del suo geniale batterista: http://www.youtube.com/watch?v=EuPVVeA8630).

Per le pentatoniche é vero che uno dei tentativi "prog" era di superarlo, non da parte di tutti però.
I già citati Jethro Tull erano mooolto blues, così come i chitarristi di qualsiasi gruppo di HARD rock prog.

E i Pink Floyd sono sempre stati vicini alle pentatoniche, e nel contempo brani come quelli dal citato Ummagumma (o tutto il periodo the piper a "meddle") o la suitona shine on you crazy diamond contengono ancora tanta pentatonica, anzi gilmour in pratica suona solo così.
E shine on per altri versi (lunghezza, tastiere) é molto "prog", anche se alla complessità armonica preferisce soprattutto battute infinite di accordoni banali su cui suonare blues-style.

Ovvero sì con qualche eccezione.

Ah si, su questo si. Però consierea che per me i Jethro Tull non sono mai stati un gruppo prog, semmai hanno avuto, in una certa fase della loro carriera, delle forti influenze prog, ma sempre dalla scena del british blues di metà/fine '60 venivano (ed infatti i primi due dischi sono due formidabili esempi di quello stile). I Pink Floyd, a parte qualche momento, per me non sono mai stati prog, dato che la prima fase è puramente psichedelica, la seconda è soft-rock-pop da classifica che mi risulta abbastanza indigeribile e cmq, come dici te, abbastanza differente dal prog comunemente inteso (per me in comune hanno solo il fatto che diventano noiosissimi ed esiziali dopo circa trenta secondi).

I gruppi di hard rock prog per me fanno storia a parte e cmq anche all'interno di questo filone ci sono ulteriori sottofiloni con le loro belle differenze (chi più psichedelico, chi più classicheggiante, chi più dark, ecc...). Insomma, un bel casino! :)

Anche perchè a questo punto in questo thread si dovrebbe parlare solo di sinfonici, King Crimson, canterburiani e RIO...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 01 Nov 2008, 13:29


Se intendiamo il "superamento del formato canzone" e bòn, tralasciando le singole mode, Zappa può starci.
Cmnq per me Zappa é sempre stato in primis un'evoluzione un po' più casinara di Carosone (e del suo geniale batterista: http://www.youtube.com/watch?v=EuPVVeA8630).


Gegè Di Giacomo è stata la mente più geniale nominata fino ad ora in questo thread. E carosone a seguire assime a Fripp e Zappa.

Se pensate che stia prendendo per culo, andate a vedere quanti ascolti ho di carosone su Last.fm ;)

Dio che Genio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 02 Nov 2008, 15:28
Ho un momento un pochino di libertà, a quanto ho capito questo topic vuole essere un bel contenitore, magari forse doveva essere ordinato come il topic dei jrpg in play, che dici giobbi?  ;D

Qua dentro i Dream Theater fanno schifo un po' a tutti, ne parlo io visto che non ne parla nessuno, anche se al momento li ascolto pochissimo. Progressive metal con dischi in cui viene quasi sempre inserita una canzone abbastanza melodica e strutturata normalmente, hanno conosciuto il loro periodo di gloria con Images and Words, disco stupendo, Awake, meraviglioso, e Scenes From a Memory. Di solito sono questi i 3 che vengon sempre ricordati. Se non ci fossero stati problemi in produzione, si sarebbe potuto aggiungere un altro tassello, che è quel discone di Falling into infinity, con Derek Sherinian alle tastiere (che dopo coi planet X non è che abbia brillato di luce propria). Six Degrees disco riuscito a metà, troppo lungo, credo più di 95 minuti, che conosce buoni momenti, con altri ampiamente skippabili. Train of throught, Octavarium e l'ultimo Systematic Chaos sono album onesti, costruiti forse troppo a tavolino, che non resteranno nella storia, ma che gli appassionati tengono sullo stereo almeno 3 mesi dopo l'uscita. Sono imbolsiti oggi, si può dire oggi, via. Però c'è da dire che non hanno fatto un album brutto nella loro carriera, roba non da tutti.

Al momento, in via più ricercata,sto ascoltando molto l'album di una band giapponese, gli Asturias, con Bird Eyes View, 5 tracce strumentali con un pianoforte centrale. Molto rilassanti, piacevoli, orecchiabili, rientrano comunque nel genere. Da ascoltare sicuramente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Nov 2008, 20:19
Allora, tanto per cominciare il punk puzza e gli yes rullano.
Ecco, ristabilito un po' di equilibrio nel topic ;), confesso che il medesimo mi ha suscitato dall'apertura sentimenti contrastanti.
Vagolavo, in sostanza, tra il menefreghismo più assoluto e la voglia di scrivere post fiume.

Alla fine ho deciso di non fare nessuna delle due cose e consigliare, rigorosamente a capocchia, qualsiasi disco mi venisse in mente e che a mio parere sia degno di ascolto.
Meglio ancora se non sono passati 10 anni dall'ultima volta che l'ho sentito.

Oggi mi va di rispolverare questo qua:

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s6541.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/king_crimson/islands/)


Il disco dei King Crimson che non si caca mai nessuno, in sostanza.
Rarefatto, malinconico, con un pizzico di esotismo. Quando lo ascolto mi sembra sempre che mi sia sfuggito qualcosa, e forse sta proprio là la sua bellezza.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 04 Nov 2008, 20:30
Allora, tanto per cominciare il punk puzza e gli yes rullano.

Il punk puzza, ma puzzare è bello! :)

comunque era ovvio che i primi post servissero per "lamerare" un pò sul genere, a grandi linee. Un pò come gli anti-metallari che devono per forza liberarsi e dire al mondo nei vari thread a tema che il genere gli fa cagare (qua dentro ne abbiamo un paio o anche più), o dei metallari che devono sempre per forza entrare nelle discussioni di elettronica per ribadire che i truzzi devono morire e se non c'è la chitarra (rigorosamente distorta) e una batteria vera fa schifo (anche se magari si sta parlando di Portishead o Tangerine dream, per molti di loro con c'è alcuna differenza con la techno che tanto schifano).

Insomma, finchè non dura è pure divertente, basta che alla terza pagina si inizi a parlare di musica e con dialogo costruttivo e - possibilmente - fra fan del genere orientati al genere. Ora spero inizi solo la segnalazione ed il commento dei vari dischi.... pur con un sottile ma salutare e sottinteso dileggio di EL&P. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 04 Nov 2008, 20:33
Cmq abbiam lasciato fuori il VERO gruppo prog di questi anni, i Mars Volta!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Nov 2008, 20:34
@baku.nin: Ma mica mi avrai preso sul serio, uè?
Seriamente, va benissimo che non si parli solo tra appassionati, sennò sembra il circolo del dopolavoro dei tempi dispari.

@Jello: Guarda, percepisco del genio nei Mars Volta, ma non sono mai riuscito ad ascoltare un disco per intero, manco fossero i Doctor Nerve. Rimedierò, ovviamente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 04 Nov 2008, 20:40
@Jello: Guarda, percepisco del genio nei Mars Volta, ma non sono mai riuscito ad ascoltare un disco per intero, manco fossero i Doctor Nerve. Rimedierò, ovviamente.

Effettivamente sono belli pesanti. Io purtroppo non sopporto le parti ambient, che su Frances the Mute sono, a conti fatti, quasi venti minuti (di rumori, uccelli che cinguettano, vento, cose cosi). Però l'ultimo era cosi denso e pieno di musica che, davvero, anche solo per iniziare a capirci qualcosa andava ascoltato come minimo un centinaio di volte.

Certo, se lavorassero di forbici un pò di più la resa globale de dischi ne gioverebbe.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: FreeDom - 04 Nov 2008, 20:56
visto che non li ha citati nessuno, stasera per ripicca ho rimesso su il loro debut album:

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/12105.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/gentle_giant/gentle_giant/)

a me le fughe di 'sti tipi son sempre piaciute. e pure gli EL&P...
/me fugge di corsa dal topic
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: FreeDom - 04 Nov 2008, 20:56
e poi non ho capito come mai non siano confluiti qui gli altrove citati porcupine tree.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 04 Nov 2008, 20:59
Penso perchè il topic ha sole 2 pagine di vita, magari si è data precedenza a nomi più 'storici' (non che i PT oramai non lo siano).

Presto se ne parlerà, magari dopo il disco solista di Steven Wilson che dovrebbe uscire a giorni. ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Nov 2008, 21:09
Se "là fuori" entri in un topic prog di quelli "seri" parlando dei Porcupine ti cospargono di materia fecale tanto quanto ai fan dei Dream Teather, tra l'altro. Son cose belle.
Detto questo, sono un gruppo che non mi ha mai preso troppo, lo confesso. Mai ascoltati più di tanto, manco loro, ma con tutte le cose che devo recuperare non mi viene nemmeno di metterli in cima alla fila.

I Gentle Giant erano dei grandissimi, bella per Free (ma sono l'unico che non vede la bellissima copertina?). Belle armonie vocali, pezzi di 5 minuti con dentro roba con cui altri ci avrebbero fatto un disco intero ^^... Io consiglio questo a chi non li conoscesse:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s15725.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/gentle_giant/octopus/)




Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 04 Nov 2008, 21:29
Bravi poi aggiorno il primo post quando torno da una registrazione friulana (pseudo progressive? boh mi tiro dietro 4 tastiere, vediam..)

Cmnq non é un discorso di "odio" o di genere, io davvero non riesco a mettere nello stesso calderone i genesis di gabriel e gli yes, sono concezioni musicali secondo me molto diverse.. la prima "artistica" e con una certa sensibilità tra l'altro e la seconda no.. una sorta di musica "muscolare" invece che ricicla il riciclabile dalla classica e lo copia incolla brutalmente in ambito rock.

Cioé gli yes sono questi qui eh: http://www.youtube.com/watch?v=ELpmmeT69cE
e anzi direi che queste cose a la europe gli vengon meglio del resto.
Ve li metto anche live va, wow: http://www.youtube.com/watch?v=z8dDcYjhdFU

Ecco invece gli yes e elp riesco a metterli nello stesso calderone, e non é un bel calderone.. povero Bruford :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 04 Nov 2008, 21:33
e poi non ho capito come mai non siano confluiti qui gli altrove citati porcupine tree.
/me mod lamer: mi fanno cagare a spruzzo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Nov 2008, 21:38
Cioé gli yes sono questi qui eh: http://www.youtube.com/watch?v=ELpmmeT69cE
e anzi direi che queste cose a la europe gli vengon meglio del resto.
Ve li metto anche live va, wow: http://www.youtube.com/watch?v=z8dDcYjhdFU

E vabbuò, Giò, se ci metti "Owner of a lonely heart" fanno schifo pure a me, eh. :)
Gli Yes che amo io sono questi (è la prima versione che ho trovato):
http://www.youtube.com/watch?v=IWa3UDMBnDQ&feature=related

I discorsi "artistici" non li tocco manco con un palo di tre metri.

EDIT: D'oh! Quella versione ha una qualità audio pessima... appena ho tempo ne cerco una migliore.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 04 Nov 2008, 21:43
Boh, ballata con un cantante stonato?

;)

-----

Fai male a non toccare i discorsi "artistici" perché prima viene la persona (o "l'artista" se vogliamo) e dopo ciò che realizza ovvero la musica.
Che é in un certo senso "specchio" della persona quindi.

E no, un peter gabriel anche quando fa il peggio commerciale cagate di quel tipo, che mi ricordano dragon wars per spessore, non le ha mai realizzate eh...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 04 Nov 2008, 21:54
Ah Tony e Squall a proposito ho un dvd degli yes credo reunion 2004.

Vi interessa?

Se sì fatemi un fischio che ve lo mando.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Nov 2008, 22:38
Fai male a non toccare i discorsi "artistici" perché prima viene la persona (o "l'artista" se vogliamo) e dopo ciò che realizza ovvero la musica.
Che é in un certo senso "specchio" della persona quindi.

E no, un peter gabriel anche quando fa il peggio commerciale cagate di quel tipo, che mi ricordano dragon wars per spessore, non le ha mai realizzate eh...

Guarda, io non ho la presunzione di distribuire patenti da artista.
Tu pensi che gli Yes non lo siano, molti altri pensano il contrario. Seguendo i consigli di persone di quella opinione, anni fa mi avvicinai alla loro musica e decisi di comprare Close to the Edge, visto che è considerato all'unanimità un disco imprescindibile del progressive inglese e io avevo deciso di approfondire.
Mi piacque, molto, e credo abbia un posto di diritto tra i dischi di rock sinfonico da consigliare a chi si avvicina a questo genere, che poi sarà libero di farsi un'opinione personale.
Non hanno niente a che fare con i Genesis? Vero, come non hanno niente a che fare con i Van Der Graaf Generator, i King Crimson, i Gong, i Magma, il Balletto di Bronzo, gli Area, i Samla Mammas Manna...
Ma sono tutti considerati parte di quell'enorme calderone spesso informe e dai confini forse troppo sfilacciati che viene definito "progressive".
Sul giudicare la "persona", non li conosco mica di persona ;). Ma la loro musica mi piace e non mi trasmette nemmeno lontanamente quel senso di inutilità o noia che trasmette ad altri. Anzi, mi mette di buon umore. Anche la voce di Anderson mi sconfinfera. Non è un mostro di tecnica o pulizia canterina? Non mi importa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 04 Nov 2008, 22:50
Non é un discorso di "artista" in realtà ma di "profondità" della persona o qualcosa del genere.
Ovvero sono sicuro che gli yes come persone in un bar mi starebbero sul cazzo al contrario di chessò Capiozzo o Tony Banks.
Ma ok, dovete credermi sulla parola per cui lasciamo stare anche perché andiamo pericolosamente dalle parti del Jackson scimmiesco.


Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 04 Nov 2008, 23:28
molti altri pensano il contrario.

Dopo il '77 mi sa di no :)
Anche se...
http://www.keithemerson.com/Gallery/2006Appearances/KEandJR200603.jpg (http://www.keithemerson.com/Gallery/2006Appearances/KEandJR200603.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Nov 2008, 00:23
Questa foto mi spacca dalle risate ogni volta che la guardo. :D

Veramente 2 tra i più grandi cialtroni della storia del rock (uno però ha un pò più meriti dell'altro... già solo per il fatto che almeno è la voce di "God Save the Queen" e divenne cantante perchè scoperto dal suo futuro manager Malcom McLaren in un negozio di dischi con una maglietta con su scritto "I hate Pink Floyd" :D... però c'è da dire che Emerson sembra simpatico.)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 05 Nov 2008, 00:28
Questa foto mi spacca dalle risate ogni volta che la guardo. :D

Veramente 2 tra i più grandi cialtroni della storia del rock (uno però ha un pò più meriti dell'altro... già solo per il fatto che almeno è la voce di "God Save the Queen" e divenne cantante perchè scoperto dal suo futuro manager Malcom McLaren in un negozio di dischi con una maglietta con su scritto "I hate Pink Floyd" :D... però c'è da dire che Emerson sembra simpatico.)

A parte gli scherzi. Il cialtrone li è solo uno... Lydon/Rotten ha messo la voce si uno dei più grandi dischi rock di sempre e già basterebbe se non fosse che con i P.I.L. ha fatto addirittura molto meglio. E, almeno per spirito, i P.I.L. sono molto più prog degli ELP...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Nov 2008, 08:26
Beh, cialtrone più per il lato 'attitudinale' che altro. I Sex pistols son simpatici, i PiL mai cagati ma prometto di approfondire. E' lui che è veramente un fottuto pagliaccio.

Te lo assicuro io che l'ho visto dal vivo, nel 96, era anche il mio primo concerto quindi manco avevo termini di paragone validi che non fossero le band precedenti (e tutte, dai bad religion ai Sepultura gasatissimi dei tempi di "Roots", per non parlare degli Slayer in tour col disco di cover hardcore fino a un certo Iggy Pop, diedero lezioni di "punk attitude" a Rotten e compagni), provavo solo simpatia per il personaggio, quel compatimento che si presta solitamente a chi fa solo più pena che rabbia, per come è ridotto..

Rotten che fa uscire il manager e lo speaker italiano per far stoppare il bottigliamento ed esigere 'respect' dal pubblico previo interruzione immediata del concerto. Per fortuna non ero là per loro quel dì e dopo Anarchy e God save the queen presi Ranma 1/2 e mi misi a leggerlo per non assistere oltre (per quanto parliamo di una band che su disco mi è sempre piaciuta). Ma poi fosse finita lì... cioè se erano questo nel '96, vogliamo aggiungerci Rotten e le sue comparsate all'isola dei famosi inglese (o survivor, o che cazzo era), ed ancora in tour nel 2008, ancora peggio... "o mi mandate a prendere in mercedes o io non suono!", parole testuali di un conoscente che ha lavorato al loro concerto di torino st'estate.

Ora, se un Fish suscita tristezza perchè si prende a mazzate coi Righeira al festivalbar, vorrei sapere quante mazzate arretrate ci deve prendere Rotten fino alla fine dei suoi giorni. Poi i meriti musicali sono altri, io mi riferivo più all'uomo Rotten (i cui simili atteggiamenti son stati anche indubbiamente anche un pò la sua fortuna... perfetti per il ruolo di 'provocatore' che fu chiamato a rivestire quando non era ancora un vecchio rintronato)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 05 Nov 2008, 08:53
molti altri pensano il contrario.

Dopo il '77 mi sa di no :)

Mai detto il contrario. Vale per un bel po' di gruppi, tra l'altro.
Io mi fermo pure prima, se è per questo. Anche se l'ultimo disco in studio, Magnification, non mi era dispiaciuto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 05 Nov 2008, 10:55
Beh, cialtrone più per il lato 'attitudinale' che altro. I Sex pistols son simpatici, i PiL mai cagati ma prometto di approfondire. E' lui che è veramente un fottuto pagliaccio.

Te lo assicuro io che l'ho visto dal vivo, nel 96, era anche il mio primo concerto quindi manco avevo termini di paragone validi che non fossero le band precedenti (e tutte, dai bad religion ai Sepultura gasatissimi dei tempi di "Roots", per non parlare degli Slayer in tour col disco di cover hardcore fino a un certo Iggy Pop, diedero lezioni di "punk attitude" a Rotten e compagni), provavo solo simpatia per il personaggio, quel compatimento che si presta solitamente a chi fa solo più pena che rabbia, per come è ridotto..

Rotten che fa uscire il manager e lo speaker italiano per far stoppare il bottigliamento ed esigere 'respect' dal pubblico previo interruzione immediata del concerto. Per fortuna non ero là per loro quel dì e dopo Anarchy e God save the queen presi Ranma 1/2 e mi misi a leggerlo per non assistere oltre (per quanto parliamo di una band che su disco mi è sempre piaciuta). Ma poi fosse finita lì... cioè se erano questo nel '96, vogliamo aggiungerci Rotten e le sue comparsate all'isola dei famosi inglese (o survivor, o che cazzo era), ed ancora in tour nel 2008, ancora peggio... "o mi mandate a prendere in mercedes o io non suono!", parole testuali di un conoscente che ha lavorato al loro concerto di torino st'estate.

Ora, se un Fish suscita tristezza perchè si prende a mazzate coi Righeira al festivalbar, vorrei sapere quante mazzate arretrate ci deve prendere Rotten fino alla fine dei suoi giorni. Poi i meriti musicali sono altri, io mi riferivo più all'uomo Rotten (i cui simili atteggiamenti son stati anche indubbiamente anche un pò la sua fortuna... perfetti per il ruolo di 'provocatore' che fu chiamato a rivestire quando non era ancora un vecchio rintronato)

No, no, non metto in dubbio questo. Dicevo solo che iltalento di Rotten/Lydon gli ha permesso di sorpavvivere ai Pistols creando i P.I.L. (Che sono stati sempre una sua creatura), che sono stati una delle pù grandi band di sempre, ma tipo a livello di, checazzonesò, Velvet Underground, per importanza storica e spessore artistico.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 05 Nov 2008, 22:23
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 05 Nov 2008, 22:40
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P

Almeno non si prendevano cosi maledettamente sul serio...

Cmq daje, che il topic del prog, per essere veramente prog non può fermarsi a tre pagine, ma deve infilarne almeno un migliaio (e, per essere prog fino in fondo, almeno 900 di queste dovrebbero essere vuote)...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Nov 2008, 22:46
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P

Grande band. Non conosco tutti i dischi, ma i principali sì, hanno avuto una grande vena melodica. Poi per essere un power trio son davvero incredibili.

Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 05 Nov 2008, 22:50
Come li vedete i Rush in questa discussione? Li sfanculate al pari degli Yes?   :P

per me è grandissimo amore, a parte snakes and arrows. Sono uno dei pochi theateriani che ama anche i rush e viceversa  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 05 Nov 2008, 22:53
Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.

Solitamente sono molto ben visti, a quanto ne so.
Io ho giusto un paio di album, ma mi piacciono molto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 05 Nov 2008, 23:15

Non ho mai capito se li pubblico prog poi li adora come intoccabili o li sfancula stile Porcupine Tree, li sento sempre poco citati/considerati.

Non vorrei sbagliarmi, ma in italia non sono mai venuti a suonare se non negli ultimi anni credo, pure i dischi che risalgono agli anni 70/80 non furono pubblicati in italia nel periodo di uscita credo... sono pur sempre canadesi e fuori dal movimento progressive originale che si è creato per lo più in inghilterra, francia  e italia fine anni 60/durante gli anni 70. Diciamo che per corenza e fedeltà all'attitudine prog stimo più loro che i dream theater o i marillon. Poi cazzo i Rush esistono ancora oggi, anche se devo dir la verità gli ultimi dischi non hanno piu' il fascino dei 70/80, il loro periodo d'oro. Poi vogliamo parlare della leggenda vivente chiamata Neil Peart? e Geddy Lee è un grande. punto.

Adesso non vedo l'ora che Giobbi mi sfanculi alla grande!   :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 06 Nov 2008, 12:43
in italia sono venuti credo il novembre od ottobre scorso a milano. Due volte in tutto. Sì, in italia non son molto cagati a parti dei fedelissimi. Io l'ideuzza di farmi prima il concerto dei dt a roma,e poi 4 giorni dopo i rush a milano, mi era ballonzolato in testa. Poi ho pensato a quanto andavo a spendere, e bon, mi son bloccato. L'ultimo album comunque è pessimo, ma sticazzi, cioè, hanno alle spalle una carriera trentennale, credo sia il gruppo progressive più variopinto e longevo di tutto il panorama. Progressive con tinte metal certo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 12 Nov 2008, 17:19


Adesso non vedo l'ora che Giobbi mi sfanculi alla grande!   :D

I rush non li conosco, sono un gruppo hard rock?
Edit: visti su utube sì lo sono :)

Non so io in genere sono "fuori" dal progressive inteso come hard rock, le mie conoscenze effettive si fermano a fine anni '70.
Non conosco le composizioni rush di quel periodo, magari linka qualcosa! :)

E mi piace il progressive quando tenta soluzioni raffinate (alcune cose dei Crimson soprattutto, alcune delle prime cose dei genesis) non quando é sinonimo di pomposità.

L'hard rock progressive mi sembra semplicemente hard rock con lunghe parti strumentali
ovvero dal pochissimo visto assocerei i rush più agli aerosmith che ai king crimson.

Ma magari sbaglio, sono appunto ignorante riguardo il progressive "giovane" e hard rock, e dei rush vecchi non so nulla.

Però da ragazzo mi ero appunto informato su tutto il "momento" inglese e la semplice equazione risutante é stata: Crimson e Genesis/Gabriel good, Van der Graaf quasi ma non sempre, Yes e ELP bad.  8).

Poi forse il discorso mio é un po' strano perché spesso ascoltavo proprio "per imparare" e appunto da Yes e ELP ehm.. diciamo che "imparavo le cose sbagliate" Bruford a parte.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 12 Nov 2008, 20:34
per me 2112, xanadu, villa strangiato, e tantissime altre composizioni made in Rush sono Progressive con la p maiuscola a tutti gli effetti. Che poi forse, il bello del progressive è che vanno a confluire un po' tutti i gruppi che non rispettano determinati standard di ogni genere di appartanenza. E' vero che anche molti gruppi, non sapendo bene dove collocarli, sono stati inseriti in questo filone.
Sempre perchè c'è voglia di "catalogare"

ascoltiamoci xanadu e godiamo assieme  :-* http://it.youtube.com/watch?v=qH_PPzcpeBw
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 12 Nov 2008, 20:47

Non conosco le composizioni rush di quel periodo, magari linka qualcosa! :)

E mi piace il progressive quando tenta soluzioni raffinate (alcune cose dei Crimson soprattutto, alcune delle prime cose dei genesis) non quando é sinonimo di pomposità.

L'hard rock progressive mi sembra semplicemente hard rock con lunghe parti strumentali
ovvero dal pochissimo visto assocerei i rush più agli aerosmith che ai king crimson.

Ma magari sbaglio, sono appunto ignorante riguardo il progressive "giovane" e hard rock, e dei rush vecchi non so nulla.

Bè non so te, ma io adoro questa canzone: http://it.youtube.com/watch?v=KNZru4JG_Uo

In un certo senso si', i Rush sono decisamente Rock, io li vedo come una sorta di Led Zeppelin che si approcciano al progressive ma senza strafare, puri e semplici, ma bellissimi da sentire, molto profondi a parer mio. E poi sono sempre stati solo in tre, incredibile cosa riescono a tirare fuori...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 12 Nov 2008, 21:58
Mi sono un po' più acculturato sui Rush quindi.

un po' rock per me e non mi piace troppo il cantante, davvero niente male cmnq e alcune cose carine.

Grazie per i link approfondirò ulteriormente .)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 12 Nov 2008, 22:11
Mettiamoci pure questa, che è già stata citata.
http://it.youtube.com/watch?v=c7jVoXx9AmM

Il titolo completo è

La Villa Strangiato (An Exercise in Self-Indulgence)

Includes:
1. Buenas Noches, Mein Froinds!
2. To sleep, perchance to dream...
3. Strangiato Theme
4. A Lerxst in Wonderland
5. Monsters!
6. Danforth and Pape
7. The Waltz of the Shreves
8. Never turn your back on a Monster!
9. Monsters! (Reprise)
10. Strangiato Theme (Reprise)
11. A Farewell to Things

:)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 12 Nov 2008, 22:17
Poi, continuando a seguire il mio approccio a caso, e visto che non mi pare fossero ancora stati citati, mi permetto di consigliare l'ascolto di questo album di rara bellezza:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s5630.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/camel/the_snow_goose/)

Qui qualche estratto, ma a parer mio si tratta di uno di quei dischi da ascoltare rigorosamente dall'inizio alla fine.
http://it.youtube.com/watch?v=ZTVnCyDoQlQ
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 23 Nov 2008, 21:35
Cioè, sono alla prima pagina è già m'è salita la pressione.
Qui nessuno ha mai ascoltato i Marillion nè prima nè dopo Fish, mi sa, ma fa fico spalare cacca sopra perchè "sono la brutta copia dei Genesis". Ho educato tanta di quella gente su di loro che nemmeno immaginate.
Rientro quando escono i maestri, va.
Nel frattempo (lo dico sempre ma non l'ha mai ascoltato nessuno) buttate un orecchio al disco migliore mai prodotto da chitarrista solista: High Tension Wires (che sono certo anche Giobbi apprezzerebbe).
Personalmente, l'ho già detto in OT Zone, è una settimana che mi sto uccidendo di nuovo con un disco di 13 anni fa che avevo clamorosamente dimenticato: Finisterre.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 24 Nov 2008, 00:18
Cioè, sono alla prima pagina è già m'è salita la pressione.
Qui nessuno ha mai ascoltato i Marillion nè prima nè dopo Fish, mi sa, ma fa fico spalare cacca sopra perchè "sono la brutta copia dei Genesis". Ho educato tanta di quella gente su di loro che nemmeno immaginate.

No, fa fico (???) spalare cacca perchè erano un gruppo pessimo che faceva musica pessima. E anche perchè fare revival del prog in pieno 1983, come se il punk non fosse mai esistito, in un mondo migliore sarebbe considerato reato contro la morale. E, soprattutto, perchè invece di fare revival del prog bello facevano revival del prog brutto, pretenzioso e becero, quello a cui, giustamente, si diede un sonoro calcio in culo nel '77.

Detto ciò, in realtà sto setacciando you tube per scovare (se esiste) il video della lite che Fish mise su con i Righeira al Festivalbar (  :D :D :D :D :D io ricordo un Roxy Bar con Johnson Righeira che, ricordando l'accaduto perculava Fish con qualcosa tipo: "come cazzo fai a prendere sul serio uno che si fa chiamare Fish?"). Purtroppo per ora ho trovato solo questo obbrobbrio dal vivo:

http://www.youtube.com/watch?v=gaBjdLQ0LJ0&feature=related (http://www.youtube.com/watch?v=gaBjdLQ0LJ0&feature=related)


Citazione
Rientro quando escono i maestri, va.

Fa un pò come te pare. Ma prendere seriamente e piccarsi per un topic sul prog... O meglio sarebbe anche comprensibile piccarsi, ma dovresti farlo, in pieno spirito prog, con messaggi lunghissimi e pretenziosi divisi in più parti, ognuno con un sottotitolo altrettanto pretenzioso.
:)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 24 Nov 2008, 01:38
Jello, con tutta la simpatia, ma non è che perchè è esistito il punk dal 77 mo tutti devono prenderne testo e atto e rivoluzionare la propria concezione della musica, 'complessa' o non che sia.

A volte le tue visioni e letture, per quanto indubbiamenteilluminanti a seconda della fase presa in questione, sono troppo 'enciclopediche' o mi spiego: il fatto che un evento sia successo e abbia determinato una indubbia 'frattura' non vuol dire che tutta la 'musica che conta' debba prenderne a forza atto; non so quanto parli di punk, indubbiamente uno dei tuoi generi preferiti, sembri come certi napoletani che descrivevo 2 giorni fa in altro topic, ovvero come se il mondo orbiti attorno a loro stessi e non se ne possa assolutamente prescindere.

Mentre invece esistono milioni di persone che se un genere gli piace, della venuta del punk o meno, non glie ne può fottere niente di niente. :) Non glie ne fotte a tante persone che vivono di generi anche più simili al punk (penso al metal, dove un buon l'60/70% degli 'addetti ai lavori' son oramai 30 anni che, solitamente a priori e fin dai tempi della NWOBHM sfanculano il punk con un generico "Bleaahh! Vade retro", anche quando poi in molti sanno che invece ne è assai derivativo), figurarsi ad una musica che nutre una concezione così agli antipodi. Ci son stati milioni di fans e migliaia di musicisti che a godere o esprimere la musica che 'volevano' esprimere dopo il 77 ci son riusciti benissimo. Credo che anche ad una buona fetta di 'geni' di quella piccola e minoritaria porzione di prog che apprezzi, del punk e delle 'rivoluzioni copernicane' che ne avrebbero dovuto fare seguito, non glie ne poteva fottere di meno, da musicisti quanto da ascoltatori, o credi che mi sbaglio del tutto?

Insomma, le tue visioni sono troppo punk-centriche, anche perchè poi c'è del buono e del marcio in ogni scena e la cosa è tremendamente soggettiva.

I Marillion hanno fatto dell'ottima musica, io conosco solo i loro album più famosi dell'era Fish, e l'ottimo (ottimo sottolineo) "Marbles" di pochi anni fa, indubbiamente avranno fatto anche tanta roba pessima data la loro immensa discografia, ma avranno avuto anche i loro picchi no? Se non ti piace a monte il discorso musicale che han portato avanti quella è un'Altra cosa, è insanabile, E soprattutto prescinde da qualunque cosa possa mai essere successa nel music biz, nel 77 o nell'83 che sia.

Io ascolto punk, ho i miei 'dinosauri' puntati nella scena prog, ma apprezzo gruppi come marillion o kansas, ma soprattutto non mi sono mai posto il problema di ascoltare musica VOLUTAMENTE Retrò (mai come in questi anni ci sono così tante band vetero '70, e così tanti piccoli emuli di Tull, Atomic Rooster e Black Widow, penso a band come Witchcraft, Circulus, Blood Ceremony, Jex Tooth, BigElf, Burning Saviours... fra le cose migliori uscite in questi anni) fatta da gente nostra coetanea o anche più piccola che sicuramente conosce la lezione punk, ma poi guardano con rispetto e nostalgia a determinati discorsi passati e ne riprendono il discorso senza troppi problemi. "Facciamo prog seventies? Come ci rapportiamo al punk? Ah sì, ehm... e sti cazzi?"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 24 Nov 2008, 08:20
Fa un pò come te pare. Ma prendere seriamente e piccarsi per un topic sul prog... O meglio sarebbe anche comprensibile piccarsi, ma dovresti farlo, in pieno spirito prog, con messaggi lunghissimi e pretenziosi divisi in più parti, ognuno con un sottotitolo altrettanto pretenzioso.
:)
Ti perdono perchè questa frase è da antologia. ;)
Tornando invece ai Marillion: album come Clutching at Straws, con Fish, e Brave, dopo Fish, sono a mio avviso concept album da ricordare e da cui imparare.
Per quanto riguarda Fish invece penso che avrebbe dovuto spazzarli via dalla faccia della terra, i Righeira. E se per questo triste accaduto (il fatto che li abbia risparmiati) vuoi denigrare uno dei più grandi poeti della storia del prog, fai pure. Ti sfido però a trovare testi altrettanto straordinari ovunque nel mondo, in ogni tempo. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 24 Nov 2008, 09:20
Per carità, Wis, resta pure in zona.
E su Fish e Marillion sono d'accordo. Il primo sarà stato pure un incrocio tra Gabriel e Hammill, ma i suoi testi mi hanno sempre affascinato, e a parer mio il gigantesco boscaiolo aveva un carisma notevole.
Dei Marillion con Hogarth alla voce mi sento anch'io di segnalare assolutamente Brave, a parer mio davvero ottimo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 24 Nov 2008, 09:42
Jello, con tutta la simpatia, ma non è che perchè è esistito il punk dal 77 mo tutti devono prenderne testo e atto e rivoluzionare la propria concezione della musica, 'complessa' o non che sia.

No, semplicemente facevano brutta musica: pretenziosa senza che fosse sostenuta da reali capacità artistiche/o solo da qualcosa di interessante da dire, inutilmente pomposa, noiosa, dozzinale, derivativa, onanistica, stucchevole, con brutte melodie e bruttissimi suoni. I testi fortunatamente non mi son preso la briga di leggerli, ma da uno che diceva "dobbiamo riprenderci il Signore degli Anelli dalle mani dei fascisti" non posso aspettarmi nulla di buono...

Il discorso punk vs prog era ovviamente ironico, ma nemmeno troppo: nel 77 si disse, semplicemente, che quella roba faceva schifo, e lo si disse a suon di sputi e pernacchie. Si disse chiaramente che il rock and roll era altra cosa e che per "elevarlo" non c'era bisogno di tonnellate di pacchianità sinfonica, bastava ritornare alle origini, al ritmo, al groove, all'Africa, dove tutto è cominciato. Insomma, sintesi e non esagerazione fine a se stessa. Quindi non punk come genere musicale, ma punk come attitudine musicale.


Il resto del tuo discorso è condivisibile ma non è proprio il mio caso: a me il prog piace e pure parecchio, bisogna vedere quale tipo di prog, però.
Adoro King Crimson, Van Der Graaf Generator, Jethro Tull (che però per me non sono proprio prog, diciamo che han costeggiato il prog in due-tre dischi che, non a caso, rimangono i loro peggiori), tutto l'hard-prog, persino qualcosa dei Genesis, se sono dell'umore adatto, riesco a non trovare fastidiosa, i Gentle Giant, tutti i Canterburiani, ecc...

Citazione da: Wis
Per quanto riguarda Fish invece penso che avrebbe dovuto spazzarli via dalla faccia della terra, i Righeira. E se per questo triste accaduto (il fatto che li abbia risparmiati) vuoi denigrare uno dei più grandi poeti della storia del prog, fai pure. Ti sfido però a trovare testi altrettanto straordinari ovunque nel mondo, in ogni tempo.

Mah, questo mi sembra un tantinello esagerato!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 24 Nov 2008, 09:47
Jello, con tutta la simpatia, ma non è che perchè è esistito il punk dal 77 mo tutti devono prenderne testo e atto e rivoluzionare la propria concezione della musica, 'complessa' o non che sia.

No, semplicemente ( secondo me, poi mi posso anche sbagliare ) facevano brutta musica: pretenziosa senza che fosse sostenuta da reali capacità artistiche/o solo da qualcosa di interessante da dire, inutilmente pomposa, noiosa, dozzinale, derivativa, onanistica, stucchevole, con brutte melodie e bruttissimi suoni. I testi fortunatamente non mi son preso la briga di leggerli, ma da uno che diceva "dobbiamo riprenderci il Signore degli Anelli dalle mani dei fascisti" non posso aspettarmi nulla di buono...


non suona meglio così e aiuta la discussione?  ???
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 24 Nov 2008, 09:49
non suona meglio così e aiuta la discussione?  ???

No, perchè su questa cosa sono più che sicuro che non mi sbaglio, del resto basta ascoltarli per rendersene conto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 24 Nov 2008, 11:50
eh vabbè jello, però così pontifichi, non discuti. Meglio prendere infatti questo topic come consiglio per i recuperi piuttosto che come campo di discussione.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 24 Nov 2008, 12:02
eh vabbè jello, però così pontifichi, non discuti. Meglio prendere infatti questo topic come consiglio per i recuperi piuttosto che come campo di discussione.

Beh, perchè scusa? La mia opinione sui Marillion è questa (ma anche sul tipo di prog che rappresentavano o meglio, sul tipo di prog di cui facevano revival). E dal pdv critico è una cosa abbondantemente accettata e sviscerata. E, cmq, al di la di ciò, a me bastano le orecchie per sentire cattiva musica uscire dai dischi dei Marillion (come dai dischi di ELP, Yes, primi e tardi Genesis e molti altri). Poi ci sono i gusti e qui è inutile stare a sindacare, perchè i gusti non si discutono.

Questo è un thread per i consigli? bene, io consiglio a chi si avvicina al prog per la prima volta di lasciare perdere i Marillion e di concentrarsi nello scoprire altri filoni e altri gruppi appartenenti al genere.

Poi, "come cazzo fai a prendere sul serio uno che si fa chiamare Fish?" (op. cit.)  :D

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 29 Nov 2008, 12:16
riportiamo su questo topic con un po' di progressive metal. Lo inserisco perchè secondo me alla fine i Pain of salvation rientrano benissimo nei canoni estetici del progressive, senza per forza voler affibiare al monicker l'etichetta "metal".
Grandissimo gruppo che sta attraversando un momento di crisi, è il mio preferito insieme ai Dream Theater. Daniel Gildenlow ha tirato fuori le cose migliori nel periodo peggiore della sua vita, con testi autobiografici, e adesso che ha fatto un figlio, è felice, beh, ci ha tirato fuori scarsick  :) il prossimo album dovrebbe uscire nella prima metà del 2009, a gennaio uscirà il live in dvd, e le premesse non sono buono per il futuro del gruppo. L'ego di Gildenlow è strabordante, e gli altri si son rotti ampiamente i coglioni. Peccato. Dico peccato, ma in realtà se si sciolgono loro, mi crolla un po' il mondo musicale addosso.
I loro album:
Entropia
One hour by the concrete lake
Remedy Lane
The Perfect Element
Be
Scarsick

Che ci crediate o no, i primi 5 sono gemme di rara bellezza, secondo un connubbio inscindibile tra parole e canzoni. Be è un concept album veramente affascinante, perde quasi di significato la forma canzone, con più frammenti distribuiti. Remedy Lane ed Entropia sono forse gli album più passionali e sentiti, one hour by the concrete lake quello forse con le partizioni musicali più belle, e con un tema ecologico che è una bomba. The perfect element è difficilissimo descriverlo, richiede tantissimi ascolti per essere amato, Scarsick è un passo indietro.
Sostanzialmente, per me i primi 5 sono "capolavori" veri e propri, Scarsick qualcosina di meno.

Segnalo anche il sito italiano www.painofsalvation.it in cui si può trovare la traduzione dei testi in italiano, affiancata a quella originale, con spiegazione dei concept, veramente interessante. Anche interviste a Daniel Gildenlow.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Nov 2008, 13:22
Ma anche Scarsick è un bellissimo disco. Però forse lo trovo, come dire, meno 'progressive' e più 'crossover' :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 29 Nov 2008, 13:29
Secondo me Scarsick e' il disco migliore dei POS, proprio per la volonta' di uscire un po dal seminato
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 29 Nov 2008, 13:30
beh sì, mica lo considero brutto, però, diciamo così, meno bello rispetto agli altri 5. Quello che ascolto di meno nel giro per intenderci. Come indice prendo sempre un po' l'ultima canzone dei dischi dei pos, che considero un po' la summa di quello che rappresenta l'intero cd. Beh, in entropia abbiamo plains of dawn e l'epilogue, ma considero plains of dawn, che è eccezionale. In one hour by the concrete lake, inside out, the perfect element l'omonima song, in remedy lane quello che per me è il loro "capolavoro", Beyond The pale (forse la mia canzone preferita), Be si chiude con Iter Impius (*___*) e Martius (*______*), scarsick con enter rain, canzone che mi piace indubbiamente, ma risulta essere un po' ripetitiva.
La musica non si può valutare con valori numerici, ma per intenderci, per me, se i primi 5 son da 100, scarsick è da 90 ecco.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 29 Nov 2008, 14:07
riportiamo su questo topic con un po' di progressive metal. Lo inserisco perchè secondo me alla fine i Pain of salvation rientrano benissimo nei canoni estetici del progressive, senza per forza voler affibiare al monicker l'etichetta "metal".

Sentito questo: http://www.youtube.com/watch?v=Mvae5Lt0smI

Non mi convincono del tutto perché sono un po' "pulitini" come sonorità e la batteria é banale (almeno qui) e un po' pomposella, nel prog. mi piace batteria raffinata come ritmiche (Bruford o Collins sino a the Lamb)

Però:

a) Come armonia-voce ricordano molto i primi King Crimson, quindi la loro derivazione e progressività :) é abbastanza evidente

b) Mi paiono MOLTO meglio dei dream theater.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 29 Nov 2008, 14:16
beh,iter impius, ottima scelta. Guarda, credo sia uno dei pochi gruppi in cui qualsiasi greatest hits, suonerebbe brutta. Difficile decontestualizzare la canzone dall'album di appartenenza, anche perchè son quasi tutti concept album.
Ascolta anche questa, se hai tempo http://it.youtube.com/watch?v=CB8MbuV2XWA , e questa http://it.youtube.com/watch?v=AxLaf3y6sDA

e anche imago via  :D http://it.youtube.com/watch?v=rZnXJkH2f9E&feature=related

Mmm,sul confronto, non c'è da fare confronto con i dream theater, secondo me non ci azzeccano niente. E poi,leggera stoccata, è un modo di fare più da guitar hero che da wii music  ;D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Nov 2008, 14:19
Bellissima! :cry:

http://it.youtube.com/watch?v=rZnXJkH2f9E&feature=related

e qui la reprise, ancor più bella!

http://it.youtube.com/watch?v=AxLaf3y6sDA&feature=related

in assoluto le parti migliori di "Be"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 29 Nov 2008, 14:20
Ma il problema dei dream theater darro é che "sono" guitar hero nel loro modo di "creare" musica secondo me e a quanto ho sentito.

NOI siamo wii music :) : http://www.youtube.com/watch?v=ceTrS9VdzN0 e pastrocchiamo pure un po'.

Ma grazie dei link, ora ascolto :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 29 Nov 2008, 14:29
beh, ma images and words e awake sono frutto di lavori lunghi, attraverso demo, registrazioni, modifiche. Ancora erano poco conosciuti, si davano da fare prima di fare un album più di un paio di anni. Adesso fanno 6 mesi di jam session, registrazione,tour, dvd tour, e 6 mesi di jam session.

Figata questo shan qi: perdona l'ignoranza, ma il ds che c'entra all'inizio? Non ho collegato, sono pure un po' di fretta e non mi sono soffermato.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 29 Nov 2008, 14:34
beh, ma images and words e awake sono frutto di lavori lunghi, attraverso demo, registrazioni, modifiche. Ancora erano poco conosciuti, si davano da fare prima di fare un album più di un paio di anni. Adesso fanno 6 mesi di jam session, registrazione,tour, dvd tour, e 6 mesi di jam session.

Figata questo shan qi: perdona l'ignoranza, ma il ds che c'entra all'inizio? Non ho collegato, sono pure un po' di fretta e non mi sono soffermato.

Intendo proprio l'approccio (dei dream theater) alla composizione, qualsiasi tempo abbiano a disposizione :)

cmnq la mia é un opinione monca (conosco poco).
---------

E' preso da un dvd e spesso ci sono spesso brevi scenette "simpatiche" di 30 sec. tra un brano e l'altro.

Quella credo fosse presa dal soundcheck (utilizziamo spesso live electroplankton che é un programma per DS in un brano o due).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Nov 2008, 14:39
Una grande sottovalutata band... Green Carnation, norvegesi, e da buoni norsk, non potevano essere esenti da un mellifluo sostrato 'black'

fra di loro militano (ex) membri di entità bestiali come Carpathian Forest, Red Blood Throne ed Emperor, oltre che di quella geniale entità 'progressive' ante-litteram che nel black metal rispondeva ai magici "In the Woods..."

http://it.youtube.com/watch?v=Qmrp83to9ko&feature=related

Un breve saggio, con un'interessante arrangiamento di theremin

non ho ancora capito se sono in attività, sapevo si erano sciolti, Zel ne sai di più?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: dj-jojo - 29 Nov 2008, 14:43
Mi stavo giusto chiedendo come mai nessuno si era cacato i Gentle Giant...poi ho letto gli interventi di Freedom e Tonypiz.  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Nov 2008, 14:44
E poi vabbè, visto che mi sento nordicamente romantico oggi, concludo questa tripletta scandinava con una band che non ha oramai bisogno più di presentazioni

http://it.youtube.com/watch?v=0UxS6r49OlY

ho volutamente scelto un brano prog-rock esente da influenze death metal :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: dj-jojo - 29 Nov 2008, 14:47
Ah mi aggiungo al corteo di estimatori degli Yes.

L'album che preferisco è sicuramente Fragile (http://it.wikipedia.org/wiki/Fragile_(album_Yes)).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 05 Dic 2008, 17:29
Dunque nessuno ha ancora parlato degnamente del prog nostrano ci penso io, per l'occasione ho rispolverato dei dischi che avevo li' chissa' da quanto tempo (se se).

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s36411.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/biglietto_per_linferno/biglietto_per_linferno/)

Biglietto per l'Inferno


 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s70299.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/alphataurus/alphataurus/)

Alphataurus

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s31241.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/banco_del_mutuo_soccorso/banco_del_mutuo_soccorso/)

Banco del Mutuo Soccorso


Tutti e tre ottimi, devo dire che non me l'aspettavo per me è stata una sorpresa, mai ascoltato gruppi italiani prog tranne la PFM. Ve li consiglio perchè questi tre gruppi sono tutto tranne che pomposi, oserei dire raffinati, ma anche molto rock, in certi passaggi ci danno dentro come quasi le metal band di oggi.  Ovvio che magari si ispiravano più ai Deep Purple e ai Led Zeppelin, piuttosto che ai Metallica di oggi eheh. 

Ma di gruppi italiani validi ne conoscete? Giusto adesso sto ascoltando i Goblin, ottimi anche loro!   :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 05 Dic 2008, 17:40
Ma di gruppi italiani validi ne conoscete? Giusto adesso sto ascoltando i Goblin, ottimi anche loro!   :yes:

E' una domanda a trabocchetto? :)
Il prog italiano tra l'altro è pure pieno di artisti che han fatto un solo album di qualità per poi sparire nel nulla. Ora non ho tempo di fare una lista come si deve, però, nel frattempo sparo a caso questo qua (con grande gioia di Zel):

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s36298.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/alan_sorrenti/aria/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 05 Dic 2008, 17:50
ogni volta che vedo quella copertina oramai mi commuovo :(

comunque di artisti italiani ce ne sono un sacco e una sporta, il problema e' che una lista della spesa e' brutta da vedersi e poco utile, per questo non ho detto un cazzo, certo che le Orme vanno recuperati senza se e senza ma.
Comunque Aria di Sorrenti capolavoro indiscusso del prog italiano e ho acceso piu' di un cero a tony per avermelo consigliato.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 15 Dic 2008, 16:15
Continuando con i suggerimenti estemporanei, e visto che io e Nymeria lo stavamo proprio ascoltando in macchina mentre andavamo in ufficio, mi permetto di segnalare questo pregevole esempio di prog sinfonico spagnolo. I fan del prog italiano e dei Jethro Tull dovrebbero apprezzare:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s69071.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/crack_f1/si_todo_hiciera_crack/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 25 Dic 2008, 11:58
Ho notato la recente uscita del box Genesis contenente i lavori dei primi '70 con Peter Gabriel, e ovviamente sarà mio. Di solito queste operazioni sono puro marketing ma in questo caso siamo agli antipodi, si tratta infatti di rimasterizzazioni radicali che seguono l'iniziativa già proposta in album seguenti come A trick of the tail e wind & wuthering (ovvero i due album che concludono l'epopea Genesis, quella seguente era un'altra band dallo stesso nome, invece qui brani come Entangled o One for the vine sono ancora in un ambito di grandezza) ovvero doppio disco con il primo in ibrido dual layer SACD e secondo in DVD con ottimo materiale video.
Già questi due erano uno step notevole figurarsi questa operazione di rinnovamento audio con roba tipo Trespass o Nursery Cryme.
Tra parentesi on po' OTtosa, dispiace per il formato sacd fallimentare a livello di grande pubblico e dunque di sviluppo commerciale, ormai dominati da compressioni MP3 e similia, ma il riversamento cd consente lo stesso ottimo risultati. Ovvio che dipenda dalla macchina, se confronati sulla stessa il potere più analitico del formato si nota immediatamente, ma tutto sommato per questi album preferisco la sonorità meno "aspra" del mio cd player (in cui però i soli cavi di segnale mi son costati la metà del dvd/sacd player).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 24 Gen 2009, 07:49
Io credo che ogni amante del buon vetero prog dovrebbe dare ascolto a aquesto esordio eccellente dei Diagonal (sulla Rise Above di Lee Dorrian tra l'altro, sinonimo di garanzia!)

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1879333.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/diagonal_f1/diagonal/)

Tony, sei avvisato! ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 24 Gen 2009, 09:34
sto aspettando di sentirlo, sono molto molto curioso
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 24 Gen 2009, 09:57
Prendo nota, nel mentre segnalo questo dischetto di prog italiano che ho riascoltato con piacere ieri in macchina. In alcune cose ricordano un po' gli Osanna del capolavoro Palepoli (lo conoscete, vero?).

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s36399.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/citta_frontale/el_tor/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 24 Gen 2009, 11:38
ah, interessanti, oltre a ricordare gli Osanna in effetti c'e' gente degli Osanna dentro, vedro' di darci un ascolto!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 31 Gen 2009, 09:44
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1956612.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/pure_reason_revolution/amor_vincit_omnia/)


Adesso è davvero uscito tony, il nuovo dei Pure Reason Revolution.

E' davvero spiazzante in certi frangenti. Iniziamo col dire che il timbro del gruppo in fondo c'è, a cominciare dagli ottimi intrecci vocali, le linee sono sempre molto ammiccanti e mature, voci maschili e femminili si intersecano alla grande.

Molti fan (specie quanti si son prodigati con i lavori precedenti ad accostarli a PTree, Opeth, Dredg, Muse etc...) potrebbero però essere spiazzati dalla forte accentuazione della loro componente elettronica. Se non fosse per certi passaggi ancora abbastanza complessi sarebbe da parlarne nei topic indie, o elettronica, anche perchè le melodie sono così ammiccanti che con un adeguato clip potrebbero anche sfondare nei canali mainstream tipo Brand:New :)

Gente spiazzata al punto che nel dare le prime impressioni se ne è uscita con un bel "Let's dance!"; in verità credo che abbia il primo brano, "Les Mallheurs" che veramente sembra piazzato lì per mettere subito le cose in chiaro e fare cesura fra "chi è con loro, e chi non lo è"... visto che il groove è davvero smuovi culo, e più che a una band electro-indie come ce ne sono migliaia mi verrebbe da scomodare addirittura il classico synth-pop ottantiano o - ancora più incredibile - la scena 8-bit music

Chi è interessato ci dia un ascolto, a me lentamente sta prendendo, anche solo perchè in ottica "pop rock" restano sempre piacevolissimi, visto che vocalmente son proprio bravi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 03 Feb 2009, 19:33
io invece segnalo il debut dei milanesi VIII Strada, qua una recensione:

http://www.rockline.it/modules.php?name=Reviews&rop=showcontent&id=3340
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 09 Mar 2009, 05:35
Alla fine opto di piazzarlo affinchè questo consiglio si disperda meno, e perchè in fondo le trame sperimentali di questa doppia gemma si sposano ben di più con la mia personale idea di 'progressive' di quanto non mi sembrasse all'inizio.

Se sorvolerete sulle trame un pò art-punk scoprirete un disco 'progressive' di una genialità assoluta

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s21295.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/cardiacs/sing_to_god__parts_1_and_2_/)

Sono all'inizio della folgorazione per i Cardiacs quindi non chiedetemi altro perchè altro non so, certo approfondirò

Per ora, se siete curiosi, vi lascio con una perla a caso:

http://www.youtube.com/watch?v=UTrK0mBxoT4


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 12 Mag 2009, 15:18
Ma dai, e' uscito il nuovo disco dei Delirium, per Black Widow!
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1301713.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/delirium_f2/il_nome_del_vento/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 30 Mag 2009, 21:28
Alcune recenti-ssime uscite nel campo del rock progressivo. Alcune belle uscite.

IQ - Frequency

Il prog più classico: gli IQ, nati col neo-prog degli anni '80, sono figli diretti dello stile genesis/gabriel, e ad oggi ne sono forse gli alfieri principali anche se al passo sonoro dei tempi, come dimostra questo album in cui cambiano tastierista e batterista ma il prodotto è ottimo e in linea con i... penultimi lavori dark matter/the seventh house.
Ottimi brani, a tratti notevoli come la suite Stronger than friction.
La special edition contiene anche un dvd live del 2007.

OSI - Blood

Cambio di sonorità.
Gli OSI sono "figli" di Kevin Moore (ex Dream Theather) alla voce/tastiere/programming e di Jim Matheos (Fates Warning) a basso e chitarre. Terzo album, ma dimenticate grandi suoni metallosi, qui siamo nel campo più sperimentale e alternativo del post-metal basato più su atmosfere e strutture ritmiche.
Per essere più chiari è una specie di mix fra Anathema/Porcupine Tree (non a caso al drumming c'è Gavin Harrison) e qualche sporadico chitarrone alla Dream Theater downtempo.
Moore ha un cantato sobrio e zero esibizionismo, non è un album di virtuosismi se ovviamente si eccettuano gli equilibrismi ritmici di Harrison (best drummer nel prog rock odierno).

Maudlin of the Well - Part the Second

Altro disco di sonorità particolari, anzi la band è inclassificabile (tranne il fatto che sia indubitabilmente "prog") per l'originalità della proposta e il crogiolo di ispirazioni, dalla musica contemporanea all'avanguardia.
Ma di questo non serve che ve ne parli tanto perché ve lo potete sentire da soli, il disco è autoprodotto e disponibile gratuitamente ed in modo legalissimo in download - sia in mp3 che in formato CD - dal loro --> sito (http://www.maudlinofthewell.net/) <-- con tanto di artwork da stampare.
Quindi che volete di più... ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 30 Mag 2009, 21:34
I Maudlin of the well con l'ultimo album mi hanno annoiato a morte. ???

Ma mi prometto di risentirlo. Sulla stessa falsariga, ci sono per caso novità su qualche disco degli spettacolari Indukti? O devo considerarla una band finita?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 30 Mag 2009, 21:48
Avrei postato io dei Maudlin... se solo avessi avuto occasione di sentire il disco per bene. ^^"

Riguardo gli altri due gruppi, devo dire che non mi hanno mai detto granchè.
Degli IQ ho il pluriosannato Subterranea che, seppur non privo di qualche spunto piacevole, nel complesso mi straccia i maroni in maniera abbastanza intensa. Dura troppo e lo trovo monocorde. Devo però premettere che il cosiddetto "neo-prog" non mi ha mai preso troppo, con l'unica eccezione dei primi Marillion e di qualcosina dei Pendragon (The Masquerade Overture, in sostanza).

Gli OSI li avevo lasciati al primo disco, invece.

Ah, devo pure recuperare il nuovo Delirium, quello invece mi incuriosisce.


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 30 Mag 2009, 22:14
Gli OSI li avevo lasciati al primo disco, invece.

Beh Harrison è >>> di Portnoy, specie riferito al genere  :) che e a me invece piace molto.

Per gli IQ, viste le preferenze neo/prog che hai citato, credo che il loro album più nelle tue corde possa essere Ever, dei primi '90 se non sbaglio... comunque gli ultimi 3 album sono di certo più sintetici rispetto a Subterranea, anche se discretamente simili come sonorità.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Giu 2009, 14:06
vi butto lì un disco del 2008, "Sequenzen einer wanderung" dei blacksters tedeschi Nocte Obducta, classica band che di nome si sente da una vita ma non avevo mai sentito prima. Questo disco è una sorpresa continua!

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1901735.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/nocte_obducta/sequenzen_einer_wanderung/)


Consta di soli 2 brani, dilatato, atmosferico, quasi del tutto strumentale a parte isolati sussurri, narrazioni e poche linee melodiche cantate.
Il tutto in un turbinio di stacchi tool, atmosfere crimsoniane, chitarrismo liquido alla floyd, elettronica space mai invadente e stacchi ambient melodici che mi ricordano certi passaggi di "A quick fix" degli Ulver, che manco a farlo apposta ascoltavo poco prima. Di black, deduco rispetto ai lavori precedenti, è rimasto molto molto poco, ma oramai mi hanno conquisato. Estremamente interessanti!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 11 Giu 2009, 14:14
I Maudlin of the well con l'ultimo album mi hanno annoiato a morte. ???

a me e' piaciuto, ma e' evidentissimo che abbia Toby abbia mollato le sonorita' piu' tipiche e ruvide die maudlin of the Well ed e' netta l' influenza dei lavori con i Kayo Dot, pero', insomma, la classe c'e'.
Baku perdi colpi, non ti convince il nuovo dredg (oddio forse potevo postarlo qua in effetti, vabbe'), non ti convince il "nuovo" klimt, questo pure... insomma, non vorrei ripetermi ma ... ;)

Citazione
ci sono per caso novità su qualche disco degli spettacolari Indukti?

Ci son sempre le solite notizie "prima o poi esce"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 11 Giu 2009, 20:43
Dunque ridendo e scherzando ho voluto approfondire personalmente la figura di Richard Benson che conosco solo da qualche anno per via di quei video che giravano assurdi su i suoi simil-concerti e via via mi son reso conto che cmq si vede che è una persona che da giovane ha frequentato la scena, poi per un mio personale colpo di scena scopro che effettivamente tolte le calunnie e i perculamenti che ci sono su di lui da giovanissimo ha suonato in qualche band prog rock vincendo premi su premi. Quindi era bravo, ma poi si è perso in questo personaggio squallido al limite del cabaret perchè? Poi mi è sembrato di capire ch elui cmq tiene veramente nascosta questa sua parte vera della sua vita, come se rinnegasse il suo vero talento che poi ha perso... Un pò lo ammiro devo dir la verità, è affascinante come background culturale e artistico.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 11 Giu 2009, 22:05
I Buon vecchio Charlie, forse il gruppo col nome più brutto della storia della musica moderna.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 11 Giu 2009, 22:10
Dunque ridendo e scherzando ho voluto approfondire personalmente la figura di Richard Benson

Io lo conosco da un sacco di anni, con la trasmissione ottava nota che faceva su tv private qui a roma "spammava" molta buona musica, dal prog al jazz al metal, anche se andava in sollucchero spesso per l'ipertecnicismo. Comunque come cultura msicale è senza dubbio preparato, il lato artistico... boh, sono scelte personali...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 12 Giu 2009, 00:25
Ma molti mettono in dubbio il suo passato più che dignitoso e questo non è giusto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 16 Giu 2009, 15:19
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2338509.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/astra/the_weirding/)

Lee Dorian ha scovato un' altra valida retro-realta'.
Piu' manieristici dei Diagonal segnalati qualche tempo fa da baku (stiamo parlando di compagni di etichetta) hanno tirato fuori il solito disco inciso ora ma che sarebbe potuto uscire negli anni '70. Si perdono forse in alcune lungaggini (aka onanismo) che chi poco apprezza il prog potrebbe trovare stuccose, ma in generale il disco a me e' piaciuto molto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: ..::pierre147::.. - 16 Giu 2009, 15:30
vi butto lì un disco del 2008, "Sequenzen einer wanderung" dei blacksters tedeschi Nocte Obducta, classica band che di nome si sente da una vita ma non avevo mai sentito prima. Questo disco è una sorpresa continua!

Stra-confermo. L'avevo scovato pure io non mi ricordo più come/dove e si, è un capolavoro. Grande baku per la segnalazione.

\m/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Giu 2009, 10:52
Io avevo scoperto Richard Benson moltissimo tempo fa scaricando le sue esilaranti lezioni per chitarra ipertecnica.
Esilaranti perchè lui, parruccone a petto glabro scoperto, si prendeva dannatamente sul serio. Tecnicamente faceva roba da paura, ma quando applicava le lezioni ad una base musicale si capiva che non avesse la benchè minima idea di cosa fosse musicalmente "bello" e "armonico".
Comunque da vedere.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: GuK - 17 Giu 2009, 11:12
Dopo la recente rivelazione dovreste aggiungere al titolo un Jello's Realm!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Lug 2009, 17:53
Citazione
Citazione
ci sono per caso novità su qualche disco degli spettacolari Indukti?

Ci son sempre le solite notizie "prima o poi esce"


Ecco, e' uscito, come segnalato a tony e baku.
Io l' ho sentito a volumi bassi e distrattamente ma in alcuni punti mi e' sembrato molto molto molto molto piu' tool di quello prima.
Se sia un bene o un male non ve lo so ancora dire, pero' ascolto con curiosita'


Linko inoltre una bella recensione dell' ultimo Dredg ad opera del sempre ottimo Kronic, recensione con cui sono concorde al 100%: http://www.kronic.it/artGet.aspx?cID=37314
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 13 Lug 2009, 19:59
sempre ottimo no eh, hanno scritto una recensione veramente stupidina dell'ultimo dei DT.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: master of puppets - 13 Lug 2009, 22:55
Richard Benson
Quindi era bravo, ma poi si è perso in questo personaggio squallido al limite del cabaret perchè?
Recentemente ho letto che Benson è stato vittima della depressione in seguito ad un'artrite che gli avrebbe impedito di suonare come un tempo. Preso dallo sconforto avrebbe deciso di suicidarsi, non riuscendo nell'intento. Altri sostengono che sia diventato depresso a causa di una delusione d'amore.
Se è vera la prima ipotesi, l'artrite, mi dispiace veramente perchè deve essere triste per un musicista perdere la sua abilità.
Se si è bruciato il cervello per l'amore è un altro discorso, non saprei che dire!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 15 Lug 2009, 11:36
http://www.myspace.com/porcupinetree

medley dei sample dei brani di 7 minuti. Mai amati e reputati sempre enormemente sopravvalutati, questo medley invece mi piace parecchio, spero di cambiare idea.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 15 Lug 2009, 12:06
Bravo, magari al loro 30 disco finalmente rinsavisci e ti cospargi il capo di cenere. :D

Mi sembra un buon medley, con qualche momento 'potenzialmente' esaltante staremo a vedere. Di Wilson ho fiducia piena, oramai mi ha abituato a un discone ogni 6 mesi, da fan non avete idea di quanto io sia appagato e soddisfatto; sono certo che dopo meno di un anno dal disco dei P Tree uscirà il nuovo Blackfield. E poi magari finalmente il disco con Akerfeldt. A volte mi domando che considerazione che rispetto si avrà di questo musicista quando avrà posto fine alla sua carriera, quanto avrà dato, come verrà riletta la sua carriera attraverso varie fasi.

Ah, è stato segnalato "Insurgentes" il suo disco solista dell'anno scorso?

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1728223.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/steven_wilson/insurgentes/)

Una vera sorpresa, poco progressive (ma non del tutto scevro), più ballate malinconiche alla Radiohead accompagnate da alto tasso di sperimentalismo sonoro, spesso deviante addirittura verso il malvagissimo Drone. Anzi ora me lo risento.

 ho appena visto, che ovviamente, è uscita da poco la versione "Remixes" vediamo che cavolo ne ha cavato fuori sto pazzo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 15 Lug 2009, 12:09
mannò, sarebbe anche l'ora che facessero degli album meno anonimi i porcupine tree  ;D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 20 Lug 2009, 17:50
Mentre aspetto di ascoltare il nuovo album, Thought Becomes Reality, mi sento di segnalare i Circulus, con il loro folk prog psichedelico e i loro cappelli buffi.

The Lick on the Tip of an Envelope Yet to Be Sent

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s355671.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/circulus/the_lick_on_the_tip_of_an_envelope_yet_to_be_sent/)


Clocks Are Like People
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s633067.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/circulus/clocks_are_like_people/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 01 Ago 2009, 11:04
I Novalis li conosce qualcuno?
Si tratta di uno dei migliori gruppi di prog sinfonico provenienti dalla Germania, consigliatissimi a chi apprezza gente come Camel, Genesis, Eloy e compagnia sognante.

Novalis (1975)
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s70707.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/novalis/novalis/)

Sommerabend (1976)
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s48201.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/novalis/sommerabend/)

Brandung (1977)
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s70708.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/novalis/brandung/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 07 Set 2009, 15:42
Ho sentito Blood degli OSI.
Beh, i precedenti dischi non li avevo sentiti, ma il fatto che fossero un progetto super-band e la presenza di Portnoy (ormai sono allergico) me ne aveva fatto restare lontano.
Invece grazie ad una segnalazione di qualche pagina fa l'ho recuperato e, diamine, mi piace. Gavin Harrison è il migliore e si sente (mio batterista prog preferito insieme a Johan Langell), mentre Kevin Moore è in delizioso stato di grazia e sceglie i suoni giusti al momento giusto.
Da ascoltare.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 25 Set 2009, 14:18
E' uscito il nuovo disco dei Porcupine Tree, io ancora devo recuperare il solista di Wilson quindi credo aspettero' un po a sentirlo, intanto sono graditi commenti visto che da quello che leggo in rete si va dal "disco stanco le migliori frecce le ha sparate con il solista" al "ottimo lavoro dei PT".

baku?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 25 Set 2009, 14:30
A volte mi domando che considerazione che rispetto si avrà di questo musicista quando avrà posto fine alla sua carriera, quanto avrà dato, come verrà riletta la sua carriera attraverso varie fasi.

"musica per riccardoni o per romani proggaroli*"




*che poi qualcuno mi dovrà spiegare perchè i PT sono cosi dannatamente noti e adorati a Roma, molto ma molto più che in patria...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 25 Set 2009, 15:04
E' uscito il nuovo disco dei Porcupine Tree, io ancora devo recuperare il solista di Wilson quindi credo aspettero' un po a sentirlo, intanto sono graditi commenti visto che da quello che leggo in rete si va dal "disco stanco le migliori frecce le ha sparate con il solista" al "ottimo lavoro dei PT".

baku?

E' vero l'uno e l'altra cosa. Al primo ascolto delude, un'opera veramente mastodontica, scevra da qualsiasi infatuazione radioheadiana tanto cara a Wilson, molto cupo, pesante, nervoso, intermezzi ambient o elettronici qua e là, la questione è che è una mole di musica grandissima, quasi pretenziosa, e oramai certi dischi cozzano ontologicamente con questi tempi di merda da 2 ascolti e via (Wilson è assai critico contro l'I-pod generation, lo shuffle mode, la fruizione slegata dal concetto di 'disco' nella sua interezza e completezza e questo sembra il disco fatto a posta per dimostrarlo e provocare il suo pubblico da questo punto di vista). Oramai non leggo più forum metal e community del genere, su perkele non ne parlano quindi non so cosa ne stia pensando la gente, su RYM i voti si danno di getto, subito, già al primo ascolto manco finito, quindi è ovviamente forse il disco peggio votato di sempre dei PT, sul neuroprison (il forum musicale più scassaminchia d'italia :D) ha raccolto pareri loffi e negativi all'inizio, salvo poi raccogliere molto rinsavimento generale man mano che 'lievita'

Se gli dai la possibilità di crescere con molti ascolti saprà ripagarti senz'altro, è un ottimo album, che stabilizza però lo status di prog-metal band, è molto roccioso

Secondo me il solista di Wilson è un lavoro superiore in ottica sperimentale, grande disco quello, in questi anni di droni pure nel caffellatte ne ho sentiti alcuni fra i più malvagi di sempre :o (ancora più fighi perchè spesso sopraggiungenti a stuprare forme canzoni delicate e raffinatissime)

Jello DT e PF te li lascio, ma sulle offese PT mi farò astioso. :-* Anche se sono più un fan del personaggio Wilson e della sua eterogeneità che dei PT in sè

Comunque prima del successo mainstream la band era pompatissima da una o più radio locali romane, motivo per cui una buona metà dei dischi nella loro prima fase (per molti ancora oggi la più interessante e psichedelica) era praticamente venduta in Italia, e sostanzialmente a Roma

Sì, c'è un 'bensoniano' (dalla cui bocca non li ho mai sentiti pronunciare in verità, credo siano autori di un prog troppo poco virtuoso e pomposo e più 'nervoso', per suscitare gli apprezzamenti di un tale tamarro, sono prog ma non hanno un assolo di chitarra davvero tecnico in una carriera intera praticamente) rapporto con la capitale, all'ultimo tour a milano c'è stato un sold out da 1000 persone, il giorno dopo a Roma il locale stava pieno a 3/4, ma ne poteva contenere 6000/7000)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2009, 09:01
Io ho iniziato a seguire con gusto e piacere i PT da relativamente poco tempo (anni comunque, non giorni), ma ho recuperato un bel po' di discografia arretrata (anche dell'epoca pre-Harrison).
Visto però che la mole prodotta dai giovini in questione è decisamente soverchiante, mi sapreste dire i vostri preferiti in assoluto?
Ascolterò l'ultimo al più presto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 28 Set 2009, 13:16
Io ho iniziato a seguire con gusto e piacere i PT da relativamente poco tempo (anni comunque, non giorni), ma ho recuperato un bel po' di discografia arretrata (anche dell'epoca pre-Harrison).
Visto però che la mole prodotta dai giovini in questione è decisamente soverchiante, mi sapreste dire i vostri preferiti in assoluto?
Ascolterò l'ultimo al più presto.

I primi due a nome Porcupine Tree (On the Sunday of Life e, un pò meno, Up the Downstairs) riescono quasi ad essere interessanti, molto psichedelici e Pink Floydiani e molto poco prog. Anche i due mini Voyage 34 (ora disponibili per fortuna su unico CD) sono tutto sommato meritevoli.
Poi potresti prendere Coma Divine, che è un Live proprio a Roma. E' esiziale, però ha un grande valore simbolico (il discorso che facevo prima sui PT inspiegabilmente apprezzati più dai romani che in patria).
Sul resto io stenderei un velo pietoso.

Si, i PT sono stati un altro dei miei errori di gioventù. Però, a mia parziale discolpa, dico che fui traviato da cattive compagnie (amici romani, e come te ce sbaji?).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 28 Set 2009, 13:19
io voto Signify
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2009, 14:46
Sul resto io stenderei un velo pietoso.
:D
Nei tuoi eccessi sei vagamente prevedibile, Jello (offesa maggiore non credo di poterti fare).
Ma ti fa schifo tutto il prog o solo i gruppi validi? Nel caso che gruppi consiglieresti?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 28 Set 2009, 14:59
Sul resto io stenderei un velo pietoso.
:D
Nei tuoi eccessi sei vagamente prevedibile, Jello (offesa maggiore non credo di poterti fare).
Ma ti fa schifo tutto il prog o solo i gruppi validi? Nel caso che gruppi consiglieresti?

Ma non c'è nessun eccesso, mi fan proprio schifo cosi, al naturale!
E' uno di quegli scheletri nell'armadio dei quali mi vergogno (insieme all'AOR, a certo metallaccio truzzo, a parecchio "buon vecchio rUooock degli anni '70 che in passato ascoltavo)...

Sui gruppi prog che mi piacciono e che consiglio credo ci siano una decina di post ad inizio topic.
E' che è proprio l'approccio del prog che mi da l'orticaria, che rappresenta tutto il contrario di ciò che io cerco e amo nella musica.
Quando i gruppi prog riescono a mitigare tutto ciò con buona musica allora riesco a resistere. Quando invece la musica diventa stucchevole, dozzinale, tronfia, inutilmente pomposa e terribilmente pretenziosa con insopportabili sfoggi di vuoto esibizionismo tecnico (--->80% dei gruppi prog, compresi i mostri sacri dopo i primi dischi), allora mi fa l'effetto di una fatality...

Che poi i Porcupine Tree non sono nemmeno un gruppo prog "duro e puro"... E cmq: Wis tu mica sei di Roma, o sbaglio?


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2009, 15:12
No, infatti, sono di Genova.
I Porcupine Tree li conosco perchè ho seguito un po' di produzioni in cui figurava Harrison. :-[
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 29 Ott 2009, 11:33
E' da un po' di anni che voglio chiedere 'sta cosa: non vi sembra che Gravity Eyelids (http://www.youtube.com/watch?v=GSJ59PVEaok) dei Porcupine Tree sia molto simile a un pezzo della OST di Castlevania Symphony of the Night? Il pezzo è Crystal Teardrops (http://www.youtube.com/watch?v=QWwJEQt90qk) (dovrei controllare il titolo), quello che c'è nella parte sott'acqua, se non sbaglio.
La somiglianza mi sembra impressionante: stessa batteria con frequenze 'smorzate', stesse tastierone soffuse, stessi attacchi di piano.
Sono malato o è cosa risaputa? O______oU
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 01 Nov 2009, 19:48
Io ho iniziato a seguire con gusto e piacere i PT da relativamente poco tempo (anni comunque, non giorni), ma ho recuperato un bel po' di discografia arretrata (anche dell'epoca pre-Harrison).
Visto però che la mole prodotta dai giovini in questione è decisamente soverchiante, mi sapreste dire i vostri preferiti in assoluto?
Ascolterò l'ultimo al più presto.

I Porcupine Tree sono molto cambiati attraverso il tempo, da passatempo di Wilson a Rock band completa... i primi album subiscono un influsso pinkfloydiano, elettronico, psichedelico, spacerockkistico, non sempre originale o forse mai originale o forse sempre originale (una a caso), direi che il culmine di quel periodo viene con The sky moves sideways e Signify, quest'ultimo già che vira a momenti più prog tradizionali. Che poi arrivano con gli album a cavallo del 2000, Lightbulb Sun e Stupid Dream, con canzoni più tradizionali nella struttura, più rock nel sound ma anche melodicoacustiche e con quei tocchi onirici di Barbieri memore dei suoi trascorsi eletronici.
Recordings è un'antologia di materiale avanzato a quei tempi, molto psichedelico rispetto ai 2 album, e imho vale quanto quelli.
In Absentia è un'altra virata, questo fa forse tesoro di quell'album maestoso dei King Crimson che è Thrak (la sezione strumentale di Strip the soul sembra presa di peso) e ficca dentro potenza metal di grandi schitarrate, infatti dopo quest'album i PT passano nei live a 2 chitarre con l'ospitata di John Wesley, per la complessità e l'impatto del sound.
Deadwing è simile anche se forse un tantino meno ispirato, la title track non mi è mai piaciuta, al contrario Start of something beautiful è fra le mie preferite.
Fear of the Blank Planet segue parzialmente questa rotta, è però leggermente troppo virato ad una dualità brano potente/pseudoballad a parte Anesthetize che è ben varia, però se ci aggiungi Nil Recurring, vero e proprio disco 2 dell'album (nel dvd-a sono accorpati) allora sale di un voto per equilibrio.

L'ultimo l'ho sentito solo 2 volte finora, aspetto il live di giovedì dove faranno l'intero cd1, è un concept album che mi convince come musica, brani brevi che congiungono (alcuni come Great expectations avrebbero forse meritato versioni da 5 minuti), gran momenti (Time Flies), un cd2 interessantissimo, risente certo della virata ultima di Wilson vista con Insurgentes, con quei brani tipo Harmony Korine che alternano strofe e melodie con muri di chitarroni. (di insurgente trovatevi la versione in 2 cd, sul secondo ci sono almeno un paio dei brani migliori dell'album).

La mia consigliata è:
1) In Absentia (la versione in 2 cd, eh!!)
1.0) Il live Arriving somewhere...
2) Uno a scelta fra Lightbulb Sun, Stupid Dream, Deadwing, The Incident
3) Uno a scelta fra Signify, Fear of a blank planet+Nil recurring, Recordings
4) Uno a scelta fra gli altri.

Ah! i PT sono fra le mia rock band preferite  :P
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 01 Nov 2009, 20:51

Ah! i PT sono fra le mia rock band preferite  :P

Sei di Roma?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 02 Nov 2009, 10:31
Grazie per l'analisi.
Fear of the Blank Planet e In Absentia li conosco bene, Stupid Dream abbastanza, Signify e gli altri meno, alcuni per nulla.
Recupero. :)
Per ora non commento The Incident, ascolto ancora.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 02 Nov 2009, 15:52
Come stabilito da jello proprio, un votaccio di Ondarock è senza ombra di dubbio un disco capolavoro. E infatti...

http://www.ondarock.it/recensioni/2009_porcupine.htm
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: ferruccio - 02 Nov 2009, 22:42
Come stabilito da jello proprio, un votaccio di Ondarock è senza ombra di dubbio un disco capolavoro. E infatti...

http://www.ondarock.it/recensioni/2009_porcupine.htm

Non leggevo una recensione musicale da tempo... dio mio. Dio. Mio. Ditemi che è un'eccezione, perché uno che scrive cose del genere...

"Accordi acustici tardo-floydiani, synth atmosferici, melodie sognanti e un po' alternative rock, gran dispiego di riverbero; il tutto sciorinato con grande perizia in una pallida imitazione del lirismo che fu. Gli assoli sono ricolmi di sustain, ma privi di guizzi, spunti memorabili - o che so, un disegno complessivo: non sembrano avere altra funzione che spingere i pezzi oltre la soglia dei cinque minuti!"

... è da prendere a schiaffi per due ore di fila. E poi va mandato a lavorare in miniera.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 02 Nov 2009, 22:47
Come stabilito da jello proprio, un votaccio di Ondarock è senza ombra di dubbio un disco capolavoro. E infatti...

http://www.ondarock.it/recensioni/2009_porcupine.htm

Non leggevo una recensione musicale da tempo... dio mio. Dio. Mio. Ditemi che è un'eccezione, perché uno che scrive cose del genere...

"Accordi acustici tardo-floydiani, synth atmosferici, melodie sognanti e un po' alternative rock, gran dispiego di riverbero; il tutto sciorinato con grande perizia in una pallida imitazione del lirismo che fu. Gli assoli sono ricolmi di sustain, ma privi di guizzi, spunti memorabili - o che so, un disegno complessivo: non sembrano avere altra funzione che spingere i pezzi oltre la soglia dei cinque minuti!"

... è da prendere a schiaffi per due ore di fila. E poi va mandato a lavorare in miniera.

Grazie ar cà, criticare Ondarock ma anche tutte le altre webzine musicali, dalla prima all'ultima, è come sparare sulla croce rossa.
Nel 99% dei casi infatti c'è una micidiale combinazione di cialtroneria, incapacità di scrivere in italiano corrente, assenza di visione e cultura musicale (in genere si tratta di tipi che scaricano gigabyte di mp3 e credono di conoscere un disco dopo averlo ascoltato una volta sola magari mentre stanno facendo altro davanti al PC) e, a volte, pure piccola malafede (ah! gli accrediti ai concerti! ah! i promo! ah! io scrivo su sitodemmerda.org e tu no!).

Detto ciò, quel pezzo non è neanche scritto in maniera cosi pessima (per dire, ho letto di peggio anche su TFP, articoli miei compresi, ovviamente).  :-[
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 02 Nov 2009, 23:30
Recupero. :)

Dimenticavo i due XM, sorta di live senza pubblico (registrazioni per la radio) molto belli e con alcune chicche come Fadeaway cantata da Wesley.

Passando ad altro, ho preso il nuovo dei Transatlantic, "The Whirlwind".
Specie di supergruppo con all'attivo sia album in studio che live, formato da Neal Morse (tastiere, ex frontman degli Spock's Beard),  Roine Stolt (chitarre, Flower Kings), Pete Trewavas (basso, Marillion) e Mike Portnoy (batteria, Dream Theater). Chi già li conosc e sa che sono dediti ad un prog tecnico, potente/enfatico, con suite anche di 20 minuti o di "recupero" citazionista con diverse cover e influssi.
The Wirlwind sembra invece un tantinello più in linea con i recenti lavori solisti di Morse, anzi diciamo che se fosse stato venduto a nome "Neal Morse" non mi sarei stupito per niente, già dalla struttura che è una megasuite di 77 minuti, con l'overture che presenta tutti i temi che poi verranno ripresi. Ad aggiungere una qualche maggiore varietà i brani più riconducibili a Stolt, un po' alternativi come costruzione melodica e talvolta con qualche accenno yessoso. Il cantato viene ripartito fra i 4 anche se la parte del leone la fa ovviamente Morse e in subordine Stolt.

Viene venduto in 3 versioni: disco singolo, doppio con bonus cd, triplo con dvd sulla realizzazione & prove. Come sempre la virtù sta nel mezzo, la scelta consigliata è per la versione in 2 cd che per tre euro in più ti dà qualche brano aggiuntivo non molesto e soprattutto una manciata di cover che forse sono il momento migliore, cover che riprendono Genesis, Procol Harum, America, Beatles e pure Santana (!!) dove c'è un solo discretamente spettacolare di batteria & percussioni che mi ha portato quasi (quasi, poi finito il brano ci ho ripensato) a rivalutare Portnoy come batterista poliedrico  8)

Un disco che non inventa nulla di nulla, ma interessante se cercate del prog-rock-quasi metal melodico e tecnico dalla struttura prevedibile.

Poi il bel "Hamada" di Nils Petter Molvaer, disco non "esattamente" prog ma visto che non è "esattamente" neanche altro di preciso posso pure metterlo qui  :P
Trombettista norvegese, pioniere del jazz con contaminazioni elettroniche e d'avanguardia, venuto alla ribalta sin dall'album Khmer per la ECM nella seconda metà degli anni '90.
Hamada ripercorre abbastanza quello stile con ottima ispirazione, frasi di tromba a dipingere frammenti o paesaggi su tessiture elettroniche o della chitarra di Eivind Aarset che collabora in tutte le tracce o quasi.
I due estremi sono i 16 minuti di "Monocline-Soft Moon Shine-Monocline Revisited", notturno e sospeso, fra sconfinati orizzonti e qualche campionamento africano; e il contraltare delle avanguardie elettriche di "Cruel Altitude".
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 03 Nov 2009, 08:19
Portnoy non lo posso più sentire, davvero, è rimasto uguale al sè stesso di 20 anni fa.
Do una chance solo per l'affetto che provo per Trewavas (il cui modo di suonare, al contrario dei suoni che talvolta usa, mi piace).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 03 Nov 2009, 09:40
Mah, io comprai il primo disco dei Transatlantic nel periodo in cui ascoltavo i Dream Teather a palla, ma non mi ha detto davvero nulla. Lo stesso effetto me lo hanno fatto i Flower Kings e in parte gli Spock's Beard, che trovo comunque gradevoli. E poi questa fissa di fare per forza delle megasuite da 800 minuti, se no non è prog, non mi ha mai fatto impazzire.

Volendo suggerire un gruppo/artista contemporaneo che a mio parere ha davvero molto gusto, pur miscelando stili e atmosfere spesso molto diversi tra loro, provate a dare una chance a/ai Phideaux.

http://rateyourmusic.com/artist/phideaux
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: chemical - 03 Nov 2009, 15:48

Grazie ar cà, criticare Ondarock ma anche tutte le altre webzine musicali, dalla prima all'ultima, è come sparare sulla croce rossa.
Nel 99% dei casi infatti c'è una micidiale combinazione di cialtroneria, incapacità di scrivere in italiano corrente, assenza di visione e cultura musicale

Ora in ondarock vorrei capire dove c'è cialtroneria, dove incapacità di scrivere in italiano corrente, dove assenza di visione e cultura musicale con nomi e cognomi e testi dove lo dimostri. MErci.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 03 Nov 2009, 17:23
Benvenuto. :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 03 Nov 2009, 17:26
Deluso che un difensore di ondarock abbia preso di mira Jello e non me. Sei stato evidentemente più bravo, ti do l'onore delle armi, jello. :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: chemical - 03 Nov 2009, 17:29
Deluso che un difensore di ondarock abbia preso di mira Jello e non me. Sei stato evidentemente più bravo, ti do l'onore delle armi, jello. :(

ahahah

Nessun difensore, vorrei solo capire su che basi si dice questo. Ma rispondi pure tu baku.nin  :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 03 Nov 2009, 17:34
Prima che si scateni un furioso OT in un topic che non c'entra nulla, vi chiedo (baku/jello/chemical/chi vuole) di dirottare la discussione su un nuovo topic, chesso' [Musica]'zine musicali, (visto che non credo ci sia nessun topic aperto sull' argomento), per discutere in tutta tranquillita' di perche'/percome questa o quella rivista musicale online/cartacea sia da seguire/denigrare.

Perche' discutere di Ondarock in questo topic e' profondamente sbagliato!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 03 Nov 2009, 18:30
Prima che si scateni un furioso OT in un topic che non c'entra nulla, vi chiedo (baku/jello/chemical/chi vuole) di dirottare la discussione su un nuovo topic, chesso' [Musica]'zine musicali, (visto che non credo ci sia nessun topic aperto sull' argomento), per discutere in tutta tranquillita' di perche'/percome questa o quella rivista musicale online/cartacea sia da seguire/denigrare.

Perche' discutere di Ondarock in questo topic e' profondamente sbagliato!

Guarda, credo si scatenerebbe un vespaio infinito e non si andrebbe da nessuna parte. Rispondo solo a chemical e poi chiudo l'OT: come dicevo il problema non è Ondarock ma l'intero mondo delle webzines e dei blog. Ondarock è partita come un onesto rip-off di Scaruffi per poi spostarsi su altre coordinate, ma ci sono tante cose su quel sito che non si possono proprio leggere (gli speciali sul grunge e sul prog, ad esempio robba davvero indifendibile, moltissimi articoli dedicati alle pietre miliari o retrospettive sui gruppi [es: i Today is the Day, massimo risetto per chi ha scritto il pezzo, che fa arrivare al lettore tutta la sua passione per il gruppo ma un articolo musicale NON si scrive in quel modo: è dannatamente logorroico, si sofferma su tonnellate di particolari inutili, non è obiettivo, è, insomma, amatoriale], diverse recensioni anche recenti, tipo quella ai Pissed Jeans che davvero non inquadra il disco ma manco da lontano, ecc...).

Detto ciò, il resto delle webzine a parte forse sentireascoltare (ed anche li di vaccate se ne leggono) è davvero tra il mediocre e l'illegibile. E' un probelma secondo me proprio di approccio e di fruizione alla musica, con alla base il discorso della reperibilità universale della stessa dovuta al p2p che provoca una bulimia che ti porta ad ascoltare trentamila file ma a non capirci niente di un buon 80% di essi, a non approfondire i background socio-culturali che li hanno generati, ad avere una visione in apparenza completa ma in realtà mooooolto superficiale del tutto e, nonostante ciò, a volerne pure scrivere.

Questo senza offesa per nessuno e considerando che ci sono anche validi collaboratori, ovviamente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: wago - 04 Nov 2009, 09:53
Chiedo scusa per l'intromissione, la recensione dei Porcupine Tree e' mia e mi spiace essere incluso nell'elenco dei cialtroni non-validi per il semplice fatto che sia negativa. Ma ovviamente chiunque ha il diritto di ritenerla una pessima recensione, e quelli di Ondarock dei pessimi articoli.

Intervengo pero' per porre una domanda sulla scheda del prog-rock - che non e' mia, a scanso di equivoci. Jello Biafra (un nick impegnativo!) dice che "non si puo' leggere" ed e' "indifendibile". Mi chiedo onestamente il motivo: io la trovo uno dei fiori all'occhiello del sito, e lo dico si' da redattore un po' di parte, ma anche da inguaribile criticone che in diversi casi ci e' andato parecchio pesante nelle "riflessioni costruttive" riguardo al sito.
Piu' che altro vorrei capire se ci sono inesattezze storiche o musicali, gravi lacune; oppure se l'inadeguatezza della scheda dipenda piu' che altro da questioni di stile e scrittura (in questo caso vigerebbe il "de gustibus", lo stesso che vale per la monografia dei Today Is The Day - con la differenza che lo speciale sul prog mi pare assai piu' sobrio).

Perdonate ancora e grazie in anticipo per le delucidazioni.

ps. Dai, parlare di una scheda sul prog e' In Topic, un po' :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 04 Nov 2009, 10:43
Chiedo scusa per l'intromissione, la recensione dei Porcupine Tree e' mia e mi spiace essere incluso nell'elenco dei cialtroni non-validi per il semplice fatto che sia negativa. Ma ovviamente chiunque ha il diritto di ritenerla una pessima recensione, e quelli di Ondarock dei pessimi articoli.

Intervengo pero' per porre una domanda sulla scheda del prog-rock - che non e' mia, a scanso di equivoci. Jello Biafra (un nick impegnativo!) dice che "non si puo' leggere" ed e' "indifendibile". Mi chiedo onestamente il motivo: io la trovo uno dei fiori all'occhiello del sito, e lo dico si' da redattore un po' di parte, ma anche da inguaribile criticone che in diversi casi ci e' andato parecchio pesante nelle "riflessioni costruttive" riguardo al sito.
Piu' che altro vorrei capire se ci sono inesattezze storiche o musicali, gravi lacune; oppure se l'inadeguatezza della scheda dipenda piu' che altro da questioni di stile e scrittura (in questo caso vigerebbe il "de gustibus", lo stesso che vale per la monografia dei Today Is The Day - con la differenza che lo speciale sul prog mi pare assai piu' sobrio).

Perdonate ancora e grazie in anticipo per le delucidazioni.

ps. Dai, parlare di una scheda sul prog e' In Topic, un po' :)

Allora, ti rispondo sul prog perchè almeno rimaniamo in topic: quella scheda che vorrebbe essere uno speciale di approfondimento e di analisi storica in realtà è un punto di vista assolutamente personale o, peggio ancora, una sorta di sfogo di un vecchio progster muffoso.
Manca di obiettività e visione storica, vorrebbe far passare il punk per una moda durata qualche mese, ignorando tutto ciò che il punk ha generato (che è molto più importante del punk stesso) semplicemente bollandolo come insignificante.
"materiale umano manipolato"... Eddaje... Quando ci si cimenta con la critica musicale, a maggior ragione se lo si fa in'ottica divulgativa e storica, si dovrebbero lasciar da parte idiosincrasie e gusti e tentare di dare a chi legge il senso storico-socio-culturale del fenomeno.
Poi, se vogliamo far le pulci, anche l'italiano usato è pomposo e non scorrevole (molto prog, in effetti) e ci sono pareri assolutamente personali (per di più totalmente sballati) proclamati come verità assolute.

E tutto ciò ha a che fare poi con un'altra cosa: che ognuno dovrebbe fare quello che sa fare meglio: io non so scrivere di musica (come di nessun altra cosa) e non lo faccio. Ho provato anni fa a farlo di videogiochi, ma non ne ero palesemente capace perciò ho smesso.

Ora non vorrei passare per Ondarock-blaster, perchè Ondarock alla fin fine si è evoluta ed è tra le meno peggio, però davvero, certe cose sono davvero illeggibili... E questo specificando che a me i Porcupine Tree fanno schifo e se qualcuno li blasta non può che essere mio amico.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 07 Nov 2009, 16:47
e in parte gli Spock's Beard, che trovo comunque gradevoli.

Degli Spock's Beard bisogna vedere che si sente, il trittico di album "Beware of darkness, V, The Kindness of Strangers" a mio avviso è fra le cose rimarchevoli del prog anni novanta.

Non scrivo spesso in questo topic e mi accorgo di aver omesso il nuovo Ozric Tentacles...
Gli Ozric fanno da sempre quella musica misto originale di psichedelia, progressive e impulsi ritmici che spaziano da accenni reggae all'elettronica ipnotica; trip chitarristici e squarci siderali.
A ben vedere nel corso degli anni sono cambiate solo un paio di cose, le formazioni (fatto abbastanza trascurabile visto che gli OT sono al 99% la Ed Wynne Band ^^ ) e l'abbandono di flauti e pifferi a favore di sonorità più sintetizzate.
A ben vedere uno potrebbe quindi dire "invece di comprare The Yumyum Tree mi sento Arborescence o Jurassic Shift"; cosa di per sé plausibile ma abbastanza deleteria se piacciono, perché Yumyum Tree è un distillato degli Ozric davvero ispirato -- non nelle innovazioni e originalità, come detto, ma di sicuro nell'efficacia di ritmi e composizioni, che trascinano nell'usuale gorgo visionario. Globalmente mi pare riuscito come forse poche altre volte nella loro discografia degli ultimi anni.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 16 Nov 2009, 20:13
Nuovo EP di inediti per i Pain of Salvation

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2502921.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/ep/pain_of_salvation/linoleum/)

Mah, a un primo ascolto direi: bella cagata!

PS La conclusiva Yellow Raven però è davvero bella :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Nov 2009, 09:07
Beh, se non altro è un segno di vita.
Personalmente la mancanza di Kristoffer Gildenlöw (meno) e Johan Langel (assurdamente evidente, per il mio orecchio) si sente. Parlo degli ultimi, questo non l'ho ancora sentito.
Titolo: chi conosce il gruppo progressive PHIDEAUX ?
Inserito da: Giaan - 18 Nov 2009, 10:43
sono nuovo - scusate non so se intervengo nel modo giusto - chiedevo informazioni a  chi possiede album dei PHIDEAUX ?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 18 Nov 2009, 11:04
Tranquillo, non volevo sembrarti un cane da guardia.
E benvenuto, ovviamente. :)
Riguardo ai Phideaux, sono stati per il sottoscritto una delle scoperte degli ultimi anni. Non ho ancora ascoltato come si deve l'ultimo disco, ma i precedenti mi sono piaciuti molto. Che genere di informazioni vorresti?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 18 Nov 2009, 11:07
Nuovo EP di inediti per i Pain of Salvation

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2502921.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/ep/pain_of_salvation/linoleum/)

Mah, a un primo ascolto direi: bella cagata!

PS La conclusiva Yellow Raven però è davvero bella :)

purtroppo pure io piuttosto deluso, e dire che sono Quasi, il mio gruppo preferito.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 18 Nov 2009, 14:45
purtroppo pure io piuttosto deluso, e dire che sono Quasi, il mio gruppo preferito.
Considerato che il tuo gruppo preferito sono i Dream Teather, potrebbe anche piacermi. :P
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 20 Nov 2009, 15:19
A i primi Dream Theater sono il supergruppo della storia degli anni '90!!! Tolti i Pantera...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 20 Nov 2009, 15:21
Conker, ti mando gentilmente a cagare, posso?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 20 Nov 2009, 15:51
ma può darsi Wis, se hai gusti di merda  ;D comunque mi sto parzialmente ricredendo, però boh. Mi piace il suono duro di yellow raven, bellissima gone, sotto tono mortar graind e if you wait. Bella Linoleum. Sono canzoni molto più vocali, Daniel si sboroneggia con la sua meravigliosa voce.

Ecco, bravo Conker, sono con te, ma considera che l'ultimo disco dei Divini è strabello.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 20 Nov 2009, 16:20
Progressive... anni 90...
Devo citare per forza uno dei miei dischi preferiti di quel periodo:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s50721.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/after_crying/megalazottak_es_megszomoritottak/)

L'immagine di copertina, malinconica e vagamente opprimente, è quanto di più adatto a rappresentare graficamente la musica di questo gioiellino ungherese.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 24 Nov 2009, 08:33
Avete ascoltato qualche disco di Gavin Harrison e O5ric?
Io ho ascoltato Circles. Più che un disco, un metodo di batteria (incomprensibile). E' francamente inascoltabile, al secondo pezzo il "tech meter" dei miei maroni era già andato in overflow.
Però un pezzo al mese è godibile. Ha una linea di batteria così assurda che tutti i batteristi dovrebbero ascoltare il disco almeno una volta nella vita. Forse.
Ah, poi le linee vocali di questo tipo con voce mista Sylvian/Bowie proprio non riesco a farmele piacere, ma forse basterebbe ascoltare di più il disco, solo che a un pezzo al mese...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 30 Nov 2009, 17:26
Per chi fosse interessato, sul Mucchio Extra di questo trimestre c'è uno speciale sul prog con le schede dei migliori 50 dischi.
Ovviamente si tratta di una lista espressamente (e giustamente) Wakeman-free.

Ah, al di là di questo, Extra è un acquisto consigliato a priori (in questo numero c'è uno speciale sul power pop da 10.0).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 30 Nov 2009, 17:47
Per chi fosse interessato, sul Mucchio Extra di questo trimestre c'è uno speciale sul prog con le schede dei migliori 50 dischi.
Ovviamente si tratta di una lista espressamente (e giustamente) Wakeman-free.

Ah, al di là di questo, Extra è un acquisto consigliato a priori (in questo numero c'è uno speciale sul power pop da 10.0).

Benllo, cerco allora sto numero, mi interessa lo specialone power pop, la cosa meno progressive della storia praticamente. :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 30 Nov 2009, 17:54

Benllo, cerco allora sto numero, mi interessa lo specialone power pop, la cosa meno progressive della storia praticamente. :)

Fallo tuo! Io son tornato dal MEI con una fraccata di Mucchio Extra, ho approfittato per prendere tutti quelli che mi mancavano. A livello di approfondimento musicale Extra è la rivista migliore che abbiamo in Italia, e di gran lunga. E per quanto mi riguarda se la gioca alla pari con Mojo se allarghiamo il campo.

Ora sto leggendo con goduria uno specialone su maDchester e mi sta venendo voglia di calarmi un pò d'exctasy tanto è fatto bene.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 30 Nov 2009, 21:41
Avete ascoltato qualche disco di Gavin Harrison e O5ric?
Io ho ascoltato Circles. Più che un disco, un metodo di batteria (incomprensibile). E' francamente inascoltabile, al secondo pezzo il "tech meter" dei miei maroni era già andato in overflow..

Minchia, deve essere un capolavoro... Sicuramente il mio amico Riccardo, suo fratello Riccardo Maria e loro cugino PierRiccardo* ne andranno pazzi.


*
(http://www.upthedownstair.net/pics/rush-portrait.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 30 Nov 2009, 22:00
OK, non interesserà a nessuno, ma i Magma han fatto un nuovo disco, Ëmëhntëhtt-Ré, e calcia anche seri culi. Saranno pure dei dinosauri, ma hanno creato un genere a sè, e continuano a proporre la loro personalissima e originale visione musicale.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2484178.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/magma/emehntehtt_re/)

Restando ai giorni nostri, pollici in alto anche per il nuovo Phideaux, Number 7. Questo tizio/gruppo mi fa impazzire sia quando compone album di canzoni che quando produce concept come questo e il precedente Doomsday Afternoon. Unica pecca di quest'ultimo è una traccia, "Storia Senti", cantata in un italiano improbabile e con un testo che non significa una beneamata ceppa. Ma dura mezzo minuto, e non inficia certo il risultato finale.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s1936932.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/phideaux/number_seven/)



Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 04 Dic 2009, 22:35
http://www.youtube.com/watch?v=GDMmfgRJ7Dc

Steven Wilson porta a compimento anche l'ultima delle opere che speravo compisse in questo suo indaffaratissimo 2009:
la straattesa produzione del nuovo degli Orphaned Land, dai samples che si sentono si preannuncia un fior di discone degno del precedente "Mabool"

Copertina

(http://www.roadrunnerrecords.com/blabbermouth.net/reviewpics/orphanedorwcd.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 07 Dic 2009, 01:03
Wilson è solo il produttore o ha supervisionato in qualche modo?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 07 Dic 2009, 12:23
fortunatamente solo produttore credo, anche se boh, volendo può voler dire tutto e il contrario di tutto. Cosa fa il produttore, si occupa "solo" di far rendere meglio i suoni su disco?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 07 Dic 2009, 13:13
In altri ambiti il produttore di solito caccia i soldi e basta.
Sul "fortunatamente" non mi esprimo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 07 Dic 2009, 13:22
però si parla di produttore anche quando si registrano, per dire, un gruppo a caso  :-* , in moltissimi dischi dei dream theater, o nei dvd, il produttore è portnoy perchè si diverte a girare male per dire il live di new york, ma non è che caccia i soldi, poi ci pensa l'etichetta. Eh, il mio odio per i porcospini ha radici antiche.  ;D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 09 Dic 2009, 12:54
(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2338509.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/astra/the_weirding/)

Lee Dorian ha scovato un' altra valida retro-realta'.
Piu' manieristici dei Diagonal segnalati qualche tempo fa da baku (stiamo parlando di compagni di etichetta) hanno tirato fuori il solito disco inciso ora ma che sarebbe potuto uscire negli anni '70. Si perdono forse in alcune lungaggini (aka onanismo) che chi poco apprezza il prog potrebbe trovare stuccose, ma in generale il disco a me e' piaciuto molto.

Lo sto ascoltando solo ora, esordio notevolissimo. Spero che Lee Dorrian apra la mitica Rise Above sempre più a sonorità psych-prog, le poche uscite dedicate finora sono state di livello eccelso.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 15 Gen 2010, 23:03
OK, non interesserà a nessuno, ma i Magma han fatto un nuovo disco, Ëmëhntëhtt-Ré, e calcia anche seri culi. Saranno pure dei dinosauri, ma hanno creato un genere a sè, e continuano a proporre la loro personalissima e originale visione musicale.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2484178.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/magma/emehntehtt_re/)

Album bellissimo! Se non erro il secondo in studio negli ultimi 30 anni, nelle note del libretto viene addirittura datato 1975 l'inizio della sua composizione. I francesi Magma sono band originale nel progressive se ce n'è una, Emehntehtt-Ré non fa eccezione alla loro linea, un misto di musica operistico-teatrale (voci maschili, femminili e coro), la favolosa propulsione ritmica prog del basso di Philippe Bussonet e della batteria di Christian Vander, leader assoluto & storico nonché compositore e inventore della lingua (...del pianeta Kobaia!) con cui cantano; e aggiungiamo suggestioni jazzistiche, non a caso la citazione "A love supreme" è una delle pochissime frasi nei testi in un linguaggio comprensibile sul pianeta Terra del disco  :)
50 minuto occupati quasi per intero dalla title track, a cui si aggiunge l'incedere greve di un canto funerario nel finale e brevi versi declamati che fanno da epilogo. Il culmine sono gli spettacolari 22 minuti della seconda parte.


Un disco che invece non mi smuove più di tanto è l'ultimo Isis, "Wavering Radiant".
I mischiumi mi son sempre piaciuti, e far convergere pesantezze metalliche with growling con suggestioni post- o prog- può risultare assai vincente (gli Opeth sono una delle band che ascolto con piacere), Wavering Radiant però ricalca troppo lo stesso schema più o meno uguale in tutti i brani. Ghost Key col suo simil groove è quasi un'eccezione (e un bersaglio a cui tendere, ma in generale i primi tre brani sono ottimo ascolto... però dopo la parentesi della brevissima title track inizia la discesa con i restanti 3 lunghi brani, nel senso che la staticità dello schema e delle soluzioni saltano sempre più all'orecchio e con l'ultima traccia sei ormai al confine della rottura di balle. Mi dicono che esiste una S.E. con un brano in più, versione deleteria perché con tale aggiunta la soglia mi sa si oltrepassa...  8)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 15 Gen 2010, 23:53
Un altro fan dei Magma!
Abbracciamoci!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 07 Mar 2010, 23:43
Almeno per me a sorpresa ecco un doppio cd live di una delle più grandi prog band americane di sempre!! Eh?! No, mica sto parlando dei Dream Theater!!  :P
Sono i Kansas, col loro "There's Know Place Like Home", disco registrato (...ovviamente a Topeka, Kansas) in occasione del concerto per festeggiare il 35° anniversario della band. band che ha saputo coniugare un prog dal sapore sinfonico-british con tipiche influenze musicali americane rock blues. La nota negativa è che non c'è Robby Steinhardt al violino, rimpiazzato ottimamente da David Ragsdale, ma quello che manca è la sua voce nei brani dove cantava lui, costringendo Steve Walsh ad un superlavoro che sommando l'età, un po' alla fine si sente. A parte questo per i fan è un must have col botto, perché non solo c'è il supporto di un'orchestra sinfonica, ma sul palco troviamo in qualità di guest artist anche due ex un tantinello di nome come Steve Morse e Kerry Livgren. Il risultato è un sound abbastanza micidiale, direi, i vecchi brani dalla struttura sinfonica come Song For America, Cheyenne Anthem o il finale di The Wall sono uno spettacolo. Essendo celebrativo si pesca un po' da tutto, dalle muraglie elettriche di Musicatto al più commerciale periodo-John Elefante con Fight Fire with Fire, sorprendente trovare la bellissima haunting ballad di Ghost, molto meno i tanti brani estratti dai capolavori metà anni '70 (Masque, Leftoverture, Point of know return) anche se ovviamente lo spazio e quello e ognuno questionerà sulle assenze (dov'è The Pinnacle?!?! ^^; ) ma direi che quello che c'è basta eccome e pure avanza.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 08 Mar 2010, 01:36
Urca, Morse (uno dei chitarristi più completi al mondo insieme a Vai) che torna con i Kansas non me lo devo perdere.
Recupero.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 08 Mar 2010, 11:53
Quant'è bello il buon Robby, l'uomo più virile di sempre

(http://image.guardian.co.uk/sys-images/Film/Pix/gallery/2004/05/19/hagrid3.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 08 Mar 2010, 12:04
Kansas.

Dopo l'Alan Parsons Project e i Dream Theater forse il peggior gruppo/concetto di gruppo di tutta la storia del rock (anche se il solo considerarli rock è un complimento che non si meritano).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 08 Mar 2010, 14:54
Stai diventando prevedibile. ;)

Ad ogni modo, passo al volo per suggerire un disco che non sono manco sicuro stia bene in questo topic. Trattasi del disco omonimo degli Acoustic Dub Messengers, gruppo giapponese che definisce la propria musica "urban folk" e la cui miscela di pacato jazz, sinfonismi e rimandi alla malinconia della musica latinoamericana mi ha folgorato sulla via di Damasco (vabè, di Castiglione Cosentino), trasformandosi nella colonna sonora rilassante e stuzzichevole del mio viaggio in treno.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s513756.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/acoustic_dub_messengers/acoustic_dub_messengers/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Mar 2010, 08:59
Stai diventando prevedibile. ;)
Più che altro gradirei che Jello articolasse un minimo le sue prese di posizione fondamentaliste, giusto per aggiungere qualcosa di interessante al thread che vada un pelo oltre la trollata incondizionata.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 10 Mar 2010, 12:27
Stai diventando prevedibile. ;)
Più che altro gradirei che Jello articolasse un minimo le sue prese di posizione fondamentaliste, giusto per aggiungere qualcosa di interessante al thread che vada un pelo oltre la trollata incondizionata.

Ho scritto post di diecimila caratteri su ste merde subumane, mòbbastaveramente.  :-*
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 10 Mar 2010, 14:52
L'argomentazione non vale la pena, ma la trollata sì. Ok.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 29 Apr 2010, 12:13
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2737367.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/raccomandata_ricevuta_ritorno/il_pittore_volante/)

Lo sapevate?
Sapevatelo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 29 Apr 2010, 20:20
Vedo e rilancio:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2807304.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/la_maschera_di_cera/petali_di_fuoco/)


Ma ancora devo ascoltarli entrambi, però. ^^"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 29 Apr 2010, 23:11
La Maschera ha mantenuto l'organico o è cambiato qualcuno?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 30 Apr 2010, 00:57
Son tornati anche loro se è per questo. E in nuova veste folk. Ma devo ancora sentire

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2719332.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/biglietto_per_linferno__folk/tra_lassurdo_e_la_ragione/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 30 Apr 2010, 12:30
La Maschera ha mantenuto l'organico o è cambiato qualcuno?

Sicuramente c'e' Zuffanti, pero' non ho nessuna notizia e il sito e' in condizioni pietose. Beh, comunque l'ultimo disco dei nostri e' di 4 anni fa, non e' che sia passato tutto sto tempo.

Invece sorpresa totale per i Biglietto per l'Inferno, wow, curiosita'.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 12 Mag 2010, 22:58
Mentre lo attendevo certo dell'epic fail definitivo della band... sono al quarto ascolto in altrettanti giorni, è un buon disco cavolo :o

Viva il nuovo Pain of Salvation

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2772308.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/pain_of_salvation/road_salt__pt__1__ivory/)

Non so quanto più o meno bello di Scarsick, sicuramente come il precedente scremerà ulteriormente la loro fan base, specie dai riccardoni. Molte canzoni valide, belle linee melodiche, ricchezza di arrangiamenti e varietà stilistiche ma senza mai autocompiacimenti sbrodoloni (in tal senso manca quella autocompiaciuta ironia che fa sembrar dire "ahah, guardate quanto siamo fighi e pazzi, ora vi facciamo il brano country-gospel, e poi addirittura il brano disco... che giocherelloni che siamo" in scarsick, si cambia spesso genere ma con meno artificiosità e quindi più naturalmente)

Davvero consigliato :o
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 09:30
:rocker:

Lo sapevo. 8)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Mag 2010, 13:23
Viva il nuovo Pain of Salvation

Io ho sentito solo No Way e ti quoto gia', fai tu.
Per quanto mi riguarda, PoS ottima band che mi conquista album dopo album in un crescendo incredibile (saro' l'unico qua dentro ma per me Scarsick e' il loro migliore album, questo escluso).

Applausi a scena aperta per loro.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 13 Mag 2010, 13:26
Vado avanti e dico che un disco BELLISSIMO, uno dei loro più belli.

Ho rivalutato anche linoleum dall'ep - che resta pessimo però - e la sanremese Road Salt, 2 ottimi pezzi. L'unico pezzo che mi fa cagare è l'ultimo. Gli altri tutti validi.

Addirittura scomoderei "Remedy Lane", riletto alla luce del loro stile e dei loro gusti attuali.

Daniel Gildenlow direi oramai miglior ugola hard rock di stampo classico attualmente in circolazione, per i riccardoni del bel canto DEVE essere visto come il nuovo Mercury, la sua prestazione fa spavento come al solito
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 14:55
Gildenlow deve far paura a tutti, riccardoni o no, visto che è ben lontano dall'usare solo la classica vocetta impostata (anzi, praticamente tocca tutte le sfumature di genere esistenti tranne quelle determinate dall'incapacità :D).
Ed è chiaramente migliore di Mercury sotto innumerevoli aspetti, però hey, siamo nel 2010.
Io vorrei ascoltarlo in attesa dell'aquisto, ma quello che ho scaricato erano in realtà gli Spritz. :(
A proposito, volevo prenderlo su Play.com e vedo che c'è una versione "Limited Edition Digipack". Sapete cos'è?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Mag 2010, 14:57
Cos'e' un digipack o cosa c'e' deppiu' nella limited del disco?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 15:01
Non c'è scritto, per quello chiedevo. :(
Costa un euro in più, ma non vorrei trovarmi con qualcosa tipo una chiavetta con gli MP3 sopra. :no:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Rega - 13 Mag 2010, 15:22
Mai sentiti sti Pain of Salvation, ma mi avete incuriosito.
Da che disco ddovrei partire?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Mag 2010, 15:29
Non c'è scritto, per quello chiedevo. :(

uala':

Limited Edition: Digipack con libretto da 24 pagine.


   1. What She Means to Me (bonus track)
   2. No Way (extended edit)
   3. She Likes to Hide
   4. Sisters
   5. Of Dust
   6. Tell Me You Don't Know
   7. Sleeping Under the Stars
   8. Darkness of Mine
   9. Linoleum
  10. Curiosity
  11. Where It Hurts
  12. Road Salt (extended edit)
  13. Innocence

(Durata circa 56 min.)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 13 Mag 2010, 15:52
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH GIA' DISPONIBILE?MUOIO. Scusate per il caps.

Rega, assolutamente parti da Remedy Lane, poi One Hour by the concrete lake, poi tutti gli altri. Sono i più accessibili musicalmente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 15:53
Ah, ecco, l'ho trovata anche io e stavo venendo qui a dirlo.
In pratica la limited contiene il primo brano come bonus e versioni estese di Road Salt e No Way.
Le liste che avevo letto su due siti di vendita presentavano gli stessi brani in entrambe le versioni, per quello ero confuso. :-[
E comunque ho imparato oggi cosa sia il "digipack". :-[ X2.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Mag 2010, 15:56
E comunque ho imparato oggi cosa sia il "digipack". :-[ X2.

Ah ecco, pensa che a me sembrava quasi di offenderti chiedendoti se volevi avere dettagli su cosa fosse un digipack.
Non si finisce mai di imparare
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 13 Mag 2010, 16:02
Vado avanti e dico che un disco BELLISSIMO, uno dei loro più belli.

Ho rivalutato anche linoleum dall'ep - che resta pessimo però - e la sanremese Road Salt, 2 ottimi pezzi. L'unico pezzo che mi fa cagare è l'ultimo. Gli altri tutti validi.

Addirittura scomoderei "Remedy Lane", riletto alla luce del loro stile e dei loro gusti attuali.

Daniel Gildenlow direi oramai miglior ugola hard rock di stampo classico attualmente in circolazione, per i riccardoni del bel canto DEVE essere visto come il nuovo Mercury, la sua prestazione fa spavento come al solito

ok, trovato il link sul tuo facebook, e preso. Ora ho letto. Ho un hype PAZZESCO. Daniel Gildenlow è di gran lunga la più grande voce del panorama, lo amo fisicamente e in modo brutale.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Rega - 13 Mag 2010, 16:08
Eheh, grazie, vediamo se me gustano.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 16:12
Non si finisce mai di imparare
Il negozietto da cui storicamente compravo i cd non me l'ha mai chiamati "digipack". :no:
E i CD che ho comprato online (non molti, ascolto sempre roba vecchia perchè sono vecchio dentro) avevano solo l'edizione normale. :)
Comunque ho ordinata la versione "digipack" e iniziato ad ascoltare la versione normale.
Spacca.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 13 Mag 2010, 16:13
il mio fanboysmo per i pos è pari solo a quello che nutro per i dream theater, anche se questi ultimi mi deludono parzialmente ad ogni nuova uscita, quindi vi farò il favore di non commentare, perchè mi farei schifo pure a leggermi di quanto risulterei stucchevole  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Mag 2010, 16:25
Gildenlow totale. Interpretazioni della marianna (ciao Zel :D), grandissima personalità. Nuovo batterista gustoso.
R&B, Gospel, c'è di tutto senza mai scadere nel retorico o nel banale.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Mag 2010, 08:44
Porco cane se cresce questo disco.
Ieri sera ero sicuramente in una situazione drammatica di mio, ma ascoltando Sisters avevo le lacrime agli occhi.
E' molto più simile a Scarsick (disco che all'inizio non mi piaceva e che ho amato follemente solo dal quarto/quinto ascolto) che agli altri dischi per quanto riguarda la commistione di generi, il sound sporco ma genuinamente acustico e la ragionevole alternanza tra linee ritmiche semplici e complesse (nei precedenti erano quasi sempre complesse).
Un cuore incredibile, il disco gronda sangue e passione da ogni singola nota.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Mag 2010, 11:03
Beh, notevole. Ho letto le poche review già presenti in rete e a parte una, le altre bashano il disco senza un minimo di cognizione critica.
L'accusa più intelligente che ho letto (solo perchè è la più vera) è che il disco è piuttosto lontano dal prog dei precedenti. Come questo possa essere un difetto onestamente lo capisco poco.
Questo atteggiamento "se non è un concept album con canzoni da 15 minuti allora cacca!" sfugge alla mia comprensione.
Ho letto che Gildenlow aveva anticipato il disco come un "1976 on steroids". Direi che ficca parecchio e sono riusciti ad innovare, attualizzare e rendere personale un sound ormai sviscerato in ogni forma che si credesse possibile.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 14 Mag 2010, 13:37
Bravo Wis, si vede che sei un riccardone con cognizione, ovvero non sovrapponi stolide priorità tecnico stilistiche al cuore e alla canzone.

darros non si sta facendo sentire ma mi ha anticipato su fb che gli sembra una cocente delusione, il disco cresce speriamo rinsavisca presto e si renda conto dellla bontà musicale del tutto, altrimenti premio riccardone 2010 a lui.

dei prog metallers scribacchini, oggi come ieri e in eterno, ce ne sbattiamo i coglioni. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Mag 2010, 14:29
Io adoro il prog, è in assoluto il mio genere preferito e ascolto anche delle cagate colossali se appartengono al genere, quindi rendermi conto che questo Road Salt One si è allontanato dal progressive non posso dire che non mi abbia inizialmente deluso. Però è un'opera che dopo questi ascolti mi sembra straordinaria, anche Road Salt, che mi aveva lasciato piuttosto perplesso, ora m'è cresciuta dentro come solo le grandi interpretazioni riescono a fare. E' un disco talmente 'sentito' che gli altri dei PoS (che adoro) sembrano quasi demo tecniche.
Io capisco anche Darro, però. Quando Zel mi aveva detto che secondo lui Scarsick (di cui ero al primo/secondo ascolto) era il disco migliore un "?" gigante mi era comparso sopra la testa che nemmeno Metal Gear. Invece ora è effettivamente uno dei miei preferiti.
Se non si capisce e si apprezza Scarsick però credo sia normale rimanere delusi da ques'ultima produzione.

Ora, maledetto me, ieri l'ho messo nel carrello di Play.com ma mi sono poi dimenticato di passare al Checkout (perchè dovevo prima cambiare la carta di credito). Oggi mi sono ricordato, sono tornato per concludere l'acquisto ma il carrello era vuoto (boh, forse non lo salva) e il disco Limited non è più ordinabile. Che MEGAFAIL è per me? Lo prendo su Ebay.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Marenigma - 14 Mag 2010, 14:39
Quando ascolto i PoS cado dalla sedia. Hanno una bravura pazzesca, Daniel ha una delle voci migliori del panorama rock-metal. Volendo potrebbe vendersi facendo pop commerciale come Cornel, prenderebbe le ragazzine della mia età sia per la voce, sia il fisico.
Ancora non sono in possesso dell'ultimo lavoro, ma già ci sono delle buone critiche, quindi non vedo l'ora di averlo nello stereo!  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 14 Mag 2010, 14:51
boh. C'è da dire che neanche the perfect element mi piacque ai primi ascolti. Ma onestamente non mi sembra minimamente lo stesso campo da gioco. Ma manco per il cazzo, scusate il francesismo  :cry:
Addirittura sto mettendo in dubbio l'acquisto, che è tutto dire. Boh, finora mi piacciono solo Sisters, la prima non mi ricordo il titolo, e Road Salt. Il disco secondo me parte bene, ma non benissimo, e conosce una fase centrale orribile(non c'è disco queen, e porca vacca si sente la mancanza, c'è sleeping under the stars che non si capisce manco cosa sia). Inoltre, il valore dell'ultima traccia "cumulativa" dei dischi dei Pos l'ho subito percepito, invece Innocence non vedevo l'ora che finisse.
Spero di cambiare opinione sul serio, che almeno per i dream theater i primi due tre mesi post uscita sono esaltato, qui è proprio na mazzata sulle gengive.
Nuovo corso sarà, ma poche idee e confuse.
Insomma dai, non sono certo un cagacazzo con il mio gruppo preferito insieme a quelli che odiate, ma mettete su Be, One Hour By the concrete lake, Entropia, soprattutto Remedy Lane, il meraviglioso The Perfect Element... e questo. Eh no dai. Non esiste, non esiste proprio.

PS: la questione per me è di sensazioni di Gildenlow, quando scrisse Remedy Lane era depresso per l'aborto della moglie, prima di scrivere Scarsick era in una fase "happy", adesso è nella fase ego.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Mag 2010, 15:40
Nuovo corso sarà, ma poche idee e confuse.
Il nuovo corso secondo me è quello iniziato da Scarsick.
Qui le idee ci sono eccome, ci sono suoni che i PoS non hanno mai esplorato prima, sonorità ruvide, canto meno estetico e più intimista, tastiere potodistorte con suoni anni 80, l'abbandono completo di archi e generica orchestralità, e una chiarezza di intenti secondo me rara. E poi c'è la voglia di suonare, porco mondo, 'sto disco trasuda ispirazione musaica.
Il tutto in un contesto più lineare e meno sbrodolantemente tecnico dei precedenti, ma condito da controtempi e armonie che sono puro PoS 100%.
Il gruppo non ha fatto altro che 'aggiungere' nel corso degli anni, fino a quel pomposo autocompiacimento che è BE (che personalmente ritengo comunque un'opera di splendido prog).
Road Salt One è un'opera di riduzione colma di coraggio e notevole autocoscienza.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Mag 2010, 13:24
Sisters (con testo) (http://www.youtube.com/watch?v=0X4KaXxTNLw).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Mag 2010, 10:42
Zel, Tony, voglio i vosti pareri sul Road Salt One (disco che so già che finiro per odiare, visto che lo sto ascoltando ininterrottamente da 4 gg).
Daje!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 17 Mag 2010, 12:08
secondo me è un po' successo quel che è successo con gli anathema, con le dovute proporzioni. Dico con le dovute proporzioni perchè per me i primi 5 album dei pain of salvation sono sul serio tra i migliori dischi di tutti i tempi. Qua non so il concept, ma Entropia, Remedy Lane, One Hour by the concrete lake, The Perfect Element e Be a suggellare, hanno creato un intreccio indissolubile tra musica e parole, e temi trattati. Che Gildenlow abbia testa lo si capisce sia dai testi e dai concept, ma anche dalle interviste per dire. Questa è una svolta iniziata con Scarsick vero Wis, ma che trova il pieno culmine in questo album che reputo pessimo, ma veramente pessimo.

Un colpo al cuore è stato. Il nuovo batterista è relegato a un ruolo secondario, quando le ritmiche soprattutto di Entropia e Remedy Lane hanno un ruolo determinante. Questo è l'album di Daniel Gildenlow e della sua voce, non sono più i Pain of Salvation.
Parlavo degli Anathema perchè considero a Natural Disaster il loro album più bello, mentre per molti son morti proprio dopo quell'album considerando il loro passato. Per ciò non mi sorprendo quando Zel dice che questo è il loro album più bello per dire, o le stesse recensioni che da un mio punto di vista sento come SURREALI.

La stessa Sisters per me prende schiaffoni in qualsiasi tracklist dei primi 5 album, Of Dust suona come una copia di Nauticus, Sleeping Under the Stars lo considero il punto più basso della carriera dei Pos. Bene No Way, benissimo Road Salt la canzone, benino She likes to hide e darkness of mine, vergognose curiosity e innocence, soprattutto Innocence.

Cioè, ci ricordiamo le canzoni di chiusura dei Pain Of Salvation?

Entropia: Plains of Dawn e Leaving Entropia, MAESTOSE.
Remedy Lane: Beyond The Pale. La canzone Dio, per me il punto più alto dei Pos.
One Hour by the concrete lake: Inside Out, straordinaria chiusura circolare dell'album, ritornano i temi già ascoltati.
The Perfect Element1: stessa cosa di One Hour by the concrete lake
Be: di Be considero tutto il trittico finale, Iter Impius, Martius e Animae, anche qui siamo ai massimi livelli.
Scarsick: Enter Rain, bella, molto bella, sentita, ma si sente la differenza di approccio con le precedenti.

E poi arriviamo a questa Innocence che è una tortura, che già a 4 minuti ha già detto tutto quello che doveva dire. Ovvero il nulla.

In ogni caso comunque, capite, continuo ad ascoltare, due volte al giorno, ma sento perfettamente che non è un album che ha bisogno di tempo, è un album così, buono per una band emergente, per chiunque, non per i Pain Of Salvation che per me sono delle divinità musicali.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Mag 2010, 14:21
Sleeping Under the Stars lo considero il punto più basso della carriera dei Pos.
Ma no! Cioè, un valzer acustico con tappetone di hammond, mandolinate assortite e melodie circensi c'ha l'antifail incorporato. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Mag 2010, 14:46
Angry Metal Guy Review (http://www.angrymetalguy.com/pain-of-salvation-road-salt-pt-1-ivory-review/).

Citazione
But from the opening notes of this album, I was moved emotionally in a way that I think no record has done almost ever. Gildenlöw’s vocal performance is perfect—it is emotionally evocative, huge and sweeping and amazing. His emotional performance reshapes good (or excellent) music into something that is epic and transformative. By bringing his prog and non-blues rock influenced sensibilities to the entire genre and then placing his vocal perfection over songs [...] Gildenlöw and Pain of Salvation create a sound all their own in what is easily the most overdone genre in the history of mankind. Turning the sounds of 60s and 70s rock and blues into something unique in 2010 is a magical feat, honestly. I have trouble wrapping my mind around how it was done.

Sono talmente d'accordo su questo passaggio (come si evince dai miei precedenti post) che potrei tranquillamente averlo scritto io. :yes:


[EDIT] Scusate, dai commenti della review:
Citazione
However, you seem to have forgotten to mention the fact that Road Salt Two (Ebony) will be released later this year.

SBONK.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 17 Mag 2010, 14:52
boh, è tutto surreale. Pure nel facebook di Daniel Gildenlow tutti sbrodolano, veramente, surreale.  :D la seconda parte esce ad agosto se confermano quanto detto qualche settimana fa, vedremo. Magari questo è stato uno scherzo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 17 Mag 2010, 14:56
Pure nel facebook di Daniel Gildenlow tutti sbrodolano

il facebook dei pos non oso neanche immaginare qual covo di riccardoni old-school debba essere

altro disco st'estate, maroò figata
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 17 Mag 2010, 15:00
ma sbrodolano in senso positivo, son tutti contenti. Boh, forse si aspettavano zero.
Vi odio ^_^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 17 Mag 2010, 17:31
Zel, Tony, voglio i vosti pareri sul Road Salt One (disco che so già che finiro per odiare, visto che lo sto ascoltando ininterrottamente da 4 gg).
Daje!

eccoci, sono riuscito anche ad ascoltarlo in condizioni degne e il disco e' stupendo, l'ho sentito due volte di fila stupendomi ogni volta della qualita' delle composizioni.
Tu hai gia' detto detto tutto con la frase "i dischi precedenti sembrano delle tech demo", che riassume in maniera perfetta il mio rapporto con i PoS, che hanno fatto sempre dei bei dischi che non mi hanno mai colpito a livello sentimentale come hanno fatto prima Scarsick e ora questo nuovo.
E' evidente di come questa sia la continuazione del disco precedente, piu' amalgamato come composizioni conservando l'eterogeneita' di fondo che mi aveva fatto adorare Scarsick. Insomma, per quanto mi riguarda i PoS sono rinati e sono finalmente nelle mie corde al 100%

Sleeping Under the Stars  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 18 Mag 2010, 07:38
Io ancora devo ascoltarlo "davvero". È un periodo un po' così, non riesco a concentrarmi sulla musica come vorrei.
Da quello che ho sentito mi sembra comunque un disco molto interessante, con un sacco di influenze inedite per la band, Sleeping Under The Stars per esempio mi ricorda molto qualcosa che non riesco a identificare. Mi piace molto, ovviamente. ^^
Sembra un disco con uno spettro di sonorità e stili piuttosto ampio, complessivamente più accessibile ma senza essere banale, e credo possa essere una strada intelligente da seguire per non fossilizzarsi come capitato a altri. Un tempo mi lamentavo perché volevo assolutamente un nuovo The Perfect Element (il mio disco preferito, anche per motivi prettamente personali), ma Gildenlow ha fortunatamente continuato a fare di testa sua. Meglio così. Meglio un gruppo che fa discutere a ogni album che uno che fa il compitino che i fan si attendono.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 18 Mag 2010, 08:01
Ah, pure Innocence non mi dispiace affatto. Giusto per fare contento Darro. ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 18 Mag 2010, 12:04
Innocence è l'unica che ancora non riesco ad apprezzare appieno.
E' forse quella più simile ai PoS passati (che ben'inteso mi sono sempre piaciuti e sono tra le mie band preferite insieme ai Porcospini), tra l'altro, per cui non so nemmeno io perchè non mi gusta.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Mag 2010, 08:21
Non capisco. Vedo su Ebay un "Pain of Salvation BE CD+DVD", solo che non mi risulta esista la versione CD+DVD.
Ho chiesto al venditore se è il CD da studio o una registrazione Live ma mi ha detto che non lo sa. >_______<
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 19 Mag 2010, 09:19
ecco perchè vi piace questo disco. Perchè non è un disco dei pain of salvation, è un disco di Daniel Gildenlow  :yes:
Quella è la vera versione di Be, il dvd dello spettacolo, e il cd del concerto. Il cd non è da studio insomma.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Mag 2010, 09:29
Ah, quindi è normale. Perchè il DVD l'ho sempre visto in vendita senza CD.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 19 Mag 2010, 10:01
ecco perchè vi piace questo disco. Perchè non è un disco dei pain of salvation, è un disco di Daniel Gildenlow  :yes:

E questo in che maniera cambierebbe le qualità del disco? Se fosse uscito a nome "Daniel Gildenlow", "Daniel e i suoi zozzoni" o "Ciccio formaggio canta musichine" sarebbe stato più lecito apprezzarlo? Se è bello è bello.
Io ho sempre percepito Gildenlow come, se non l'unico, il principale motore creativo del gruppo, non mi sembra sia una novità. Che un disco possa non piacere è pacifico, ovviamente, ma secondo me fai l'errore di partire già con l'idea di come debba essere un album dei PoS, e quindi sei destinato a restare deluso se il risultato non rispecchia questa idea.
Il mio gruppo preferito in assoluto sono i Jethro Tull, che han fatto decine di album anche diversissimi, per dire. Ogni disco fa storia a sé, nel bene nel male, e lo giudico per quello che è, non quello che doveva essere secondo me. Questo mi sembra un album introspettivo, più sussurrato che urlato, ma senza dubbio interessante. Non c'entra una mazza coi dischi precedenti? Può essere, ma che importa? Quei dischi non sono mica spariti nel nulla con l'uscita di Road Salt One.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 19 Mag 2010, 10:11
infatti dopo 3 4 giorni ad ascoltare road salt, ho ripreso in mano i vecchi  :( mamma mia che differenza. Ma infatti lo ripeto, per me è un buon disco, non lo avrei ascoltato una decina di volte, un buon disco da 6 pieno per dire. Non sto compiendo nessun errore credo, visto che avrei dovuto schifare Be, ad esempio. E invece la considero una pietra miliare. I primi album dei Pos trattano temi musicali e sociali diversi, questo qui è sussurrato, intimista, quel che vuoi, ma ci passa la stessa differenza che c'è tra un album dei radiohead e un album di Thom Yorke, o di Petrucci e dei Dream Theater. Che Daniel sia sempre stata una primadonna nel gruppo, è lecito pensarlo, ma era controbilanciato dal fratello che difatti non lo ha sopportato più e ha fatto un gruppo suo(il primo disco è notevole tra le altre cose). A me in questo cd mancano pure le ritmiche del precedente batterista, è proprio l'arrangiamento ad essere diverso.
E' una scelta, per me per nascondere un calo di idee. Non mi sorprenderei se in futuro Daniel percorresse la via del solista, tanto già lo ha praticamente fatto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Mag 2010, 11:58
E' una scelta, per me per nascondere un calo di idee.
Puoi dire tutto, ma che in questo dico manchino le idee proprio no, a mio avviso.
L'idea stessa di reinventare gli anni 70 è un genialata, ma riuscirci è da olimpo della musica, chè tutti gli altri (vedi i Black Crowes) sono solo riusciti a farne al limite una gustosa riproposizione.
E' una produzione sicuramente coraggiosa che esce dagli schemi canonici del genere (mancano quasi completamente assoli di chitarra o di tastiera propriamente detti, per esempio), e quindi capisco anche che possa non piacere.
Personalmente non c'è un momento del disco che mi sembri non all'altezza del resto (forse Innocence, toh), coincide quasi con l'idea che ho di opera perfetta formalmente ed emotivamente.
E' un disco che mi fa venire voglia di cantare e suonare, credo non ci sia complimento migliore. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 19 Mag 2010, 18:28
han beccato questo plag.... ehm, citazione, citazione! http://www.youtube.com/watch?v=fd3a189vcVc
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Mag 2010, 23:20
Vero. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Mag 2010, 10:48
Arrivata l'edizione limitata.
Appena arrivo a casa vedo le differenze con quella legalmente scaricata. :yes:

[EDIT] Dunque: il primo pezzo, che è inedito, è una roba a cappella di 50 secondi con pochi accordi di chitarra effettata. Molto Queen nell'animo, secondo me ben introduce (la pausa tra i pezzi è minima) il sound rude di No Way.
La stessa No Way è in versione estesa, ogni strofa ha una seconda parte non presente nel disco normale, simile alla prima ma con testo inedito. Anche la prima parte soft mi è sembrata leggermente differente e più lunga. L'assolo finale è più lungo.
Niente di trascendentale, ma dopo averla ascoltata così tanto mi è inizialmente un po' difficile abituarmi alla dilatazione della nuova versione. :-[
La versione estesa di Road Salt ha più o meno le stesse peculiarità, aggiunge un paio di accordi nella parte "walk down", un ritornello e un'intera parte suonata solo dalla tastiera.
Vorrei sottolineare come la qualità audio sia ottima ma comunque volutamente "clippata" nelle frequenze di alcuni strumenti (e a volte anche della voce). Una caratteristica molto particolare che apprezzavo molto e che fino alla fine ho sperato non fosse dovuta solo alla pessima compressione degli MP3. :D

Il libretto comprende immagini molto belle, una sezione di ringraziamenti piuttosto estesa e tutti i testi.
Menzione d'onore per il disco, completamente bianco stile "edizione Verbatim stampabile", ma con le scritte "RS1 Special Edition" leggibili solo in controluce (sono stampate lucide).

Un Ciups.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 23 Mag 2010, 19:47
Ho preso questo nuovo dei Pain of Salvation, nulla che mi faccia strappare i capelli devo dire, ma un disco abbastanza buono. Influssi seventies, un po' bluesy un po' zeppeliniani nella prima delle due (fittizie) facciate, nel complesso credo che il punto più interessante sia l'interpretazione, specie quella vocale: dunque i brani che mi piacciono di più sono Sisters e Salt Road, ma anche i primi due o Innocence, in generale sono tutti brani che fanno il loro. Giusto Curiosity è fiacca, un po' troppo troppo troppo banale con quel chorus (tra la'ltro mi ricorda Hetfield quindi peggio ancora XD ).
Bello il package di questa SE, però mi chiedo il senso di queste operazioni limited, il plus audio (un'intro vocale per altro piacevolissima, e allungamento in 2 brani) per quale motivo dovrebbe mancare nell'edizione normale?!? Mah  :P
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 27 Mag 2010, 11:30
Sto finendo per amare anche questo  :cry: Trovo comunque la parte centrale del disco la peggiore fino ad ora, ma canzoni che prima detestavo, Innocence, Of Dust, Curiosity e She likes to hide su tutte, adesso le adoro. Sottotono sempre tell me you don't know, sleeping under the stars. Darkness of time ha ottime premesse ma non mi piace come si evolve. Linoleum l'avevo già apprezzata nell'ep  :-*
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 27 Mag 2010, 14:28
Trovo la dinamica di Darkness of Mine schizofrenica ma davvero notevole. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 03 Giu 2010, 10:20
da Facebook: Daniel Gildenlöw: has 5,917 unread e-mails in his mailbox.  :D :D mito.

E ancora prima, insomma, ad una domanda che era tipo: daniel, ma che minchia stai facendo con gli ultimi due album, sono sperimentazioni?Lui risponde:
It is the result of dangerous experimentation in sealed off labs, predominately in and around the Belgium area. Some animals were harmed in the process, but not intentionally. That is to say, they didn't intend to get harmed. As soon as these wild experiments have been carried out (turning off the occasional fan), everything will get back to normal of course, and we will put out two albums almost identical to what we did back in 1997, before the band sadly breaks up in 2013 due to a bizarre gardening accident involving a set of hedge cutters, one medium sized lawn mower and a handful of angry decendants to the animals we harmed in our experimental past.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 06 Giu 2010, 12:23
Hola,
recuperato il nuovo moog piccolo little phatty e un prophet 600, a breve recupero un Arp prosoloist d'epoca spero analogico rulez!

Ok c'entra poco però a breve i ns. concerti torneranno ad essere considerabili "progressive" in qualche aspetto suppongo.

E no non quelli con Casadei...

Ah i video su uyutube dei Van Der Graaf live dall'album still life (still life, pilgrims, etc...) rullano alquanto nonostante l'organo ora uhm.

E Hammill é cambiato poco come timbro di voce.

----

Peter Gabriel all'Arena di Verona il 26 Settembre con orchestra, metà show nuovo cd (cover heroes, talking heads etc..) metà repertorio suo riarrangiato per orchestra da metcliffe, che é molto bravo.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 07 Giu 2010, 13:21
ho visto che e' uscito un dvd dei Porcupine Tree di cui non ne sapevo nulla:

Anesthetize
May 2010 KScope
DVD

   1. Intro (2.07)
   2. Fear of a Blank Planet (7.34)
   3. My Ashes (4.46)
   4. Anesthetize (17.20)
   5. Sentimental (5.18)
   6. Way Out of Here (7.47)
   7. Sleep Together (7.54)
   8. What Happens Now? (8.09)
   9. Normal (7.13)
  10. Dark Matter (8.57)
  11. Drown With Me (5.21)
  12. Cheating the Polygraph (8.11)
  13. Half Light (5.28)
  14. Sever (5.37)
  15. Wedding Nails (5.43)
  16. Strip the Soul / Dot Three (8.17)
  17. Sleep of No Dreaming (5.31)
  18. Halo (6.34)
  19. Outro (2.00)

Recorded at 013, Tilburg, The Netherlands on 15th and 16th October 2008.

Also released as a 2 disc set, with the film on both DVD and a high definition Blu-Ray disc (Blu-Ray also contains some bonus material not included on the DVD, see Anesthetize deluxe edition entry for details).


Anesthetize (deluxe edition)
April 2010 KScope
BLU-RAY

   1. Intro
   2. Fear of a Blank Planet
   3. My Ashes
   4. Anesthetize
   5. Sentimental
   6. Way Out of Here
   7. Sleep Together
   8. What Happens Now?
   9. Normal
  10. Dark Matter
  11. Drown With Me
  12. Cheating the Polygraph
  13. Half Light
  14. Sever
  15. Wedding Nails
  16. Strip the Soul / Dot Three
  17. Sleep of No Dreaming
  18. Halo
  19. Outro
  20. Way Our of Here (live film directed by Lasse Hoile)
  21. My Ashes (live film directed by Lasse Hoile)
  22. Wedding Nails (live film directed by Lasse Hoile)
  23. Strip the Soul / Dot Three (live film directed by Lasse Hoile)
  24. Nil Recurring (live film directed by Lasse Hoile)

DVD

   1. Intro
   2. Fear of a Blank Planet
   3. My Ashes
   4. Anesthetize
   5. Sentimental
   6. Way Out of Here
   7. Sleep Together
   8. What Happens Now?
   9. Normal
  10. Dark Matter
  11. Drown With Me
  12. Cheating the Polygraph
  13. Half Light
  14. Sever
  15. Wedding Nails
  16. Strip the Soul / Dot Three
  17. Sleep of No Dreaming
  18. Halo
  19. Outro

CD1

   1. Intro (2.07)
   2. Fear of a Blank Planet (7.34)
   3. My Ashes (4.46)
   4. Anesthetize (17.20)
   5. Sentimental (5.18)
   6. Way Out of Here (7.47)
   7. Sleep Together (7.54)
   8. Prodigal (6.03)

CD2

   1. What Happens Now? (8.09)
   2. Normal (7.13)
   3. Dark Matter (8.57)
   4. Drown With Me (5.21)
   5. Cheating the Polygraph (8.11)
   6. Half-Light (5.28)
   7. Sever (5.37)
   8. Wedding Nails (5.43)
   9. Strip the Soul / Dot Three (8.17)
  10. Sleep of No Dreaming (5.31)
  11. Halo (8.34)


Limited to 4,000 copies with a grey cover and 1,000 copies with a red cover, the special edition comes in a cloth bound hardback book featuring concert photography of the band taken over the previous years. The package includes the concert film on both Blu-Ray and DVD (blu-ray with some bonus material), and two audio CDs of the entire live film soundtrack, alongside a bonus track not featured in the film.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Giu 2010, 02:28
Nel thread dei menestrelli ho karaokato Sisters e nessuno mi dà una pacca sulla spalla, siete dei finti progressisti, ecco. :cry:

Sono riuscito finalmente ad ascoltare The Incident dei Porcupine Tree.
Non mi piace mica tanto. :(
Boh, lo trovo con poche idee, meno gustoso, con solo qualche passaggio davvero degno di loro. Non mi spiego nemmeno il doppio cd, visto che mi pare ci siano più filler che ciccia.
Vista la stima per Wilson lo riascolterò, ovviamente, spero di cambiare idea.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 09 Giu 2010, 09:35
ma qual'è sto topic?  ;D io neanche ci provo più con i porcupine tree  :no:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Giu 2010, 10:21
ma qual'è sto topic?
Pigrone (http://www.tfpforum.it/index.php?topic=13535.msg1164349#msg1164349). :no:
E voi aiutatemi a rivalutare The Incident, su. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Darrosquall - 09 Giu 2010, 11:27
è uscita anche la rece di truemetal, e voi direte, sticazzi  :D , ma è un sito forum che seguo da 4 anni.Quindi chi vuole leggerla, è sul sito, il voto è 50 e secondo me non rispecchia affatto quello che è il testo. Ovvero, il recensore arriva a delle conclusioni che io, da amante del disco, trovo veramente sbagliate. Va beh, il mondo è bello perchè è wario.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 09 Giu 2010, 13:20
ma qual'è sto topic?
Pigrone (http://www.tfpforum.it/index.php?topic=13535.msg1164349#msg1164349). :no:
E voi aiutatemi a rivalutare The Incident, su. :yes:

Anche a me The Incident non ha fatto impazzire.  :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Giu 2010, 18:56
E' bellino il live della PFM in Giappone nel 2002, dvd piuttosto introvabile ma su utube c'é quasi tutto mi sa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 16 Lug 2010, 23:07
(http://img338.imageshack.us/img338/9861/coverise.jpg)

Oh ecco finalmente un gran bel disco in questo 2010. "Rise", seconda prova dei Resistor, quartetto americano che gira intorno al leader polistrumentista Steve Unruh. Gli altri membri son elettricisti/ingegneri che si sono (ri)messi a suonare per divertimento, ma è una band troppo brava per suonare solo a tempo perso.

Due chitarre, basso e batteria a cui si aggiungono occasionali violini e flauti suonati sempre da Unruh, che canta pure oltre a suonare la chitarra nel canale sinistro. Osservazione non casuale perché il feeling è da live band e la "separazione" delle chitarre consente di notare come si adattino e integrino l'un l'altra.
Il sound è una rielaborazione attualizzata di molte idee alla base del prog (a parte il sinfonismo, di cui c'è traccia praticamente nulla), o se vogliamo del rock seventies. Accenni folk o impatti più accelerati fanno spaziare il sound dai Jethro Tull ai Rush del periodo 2112/Hemispheres (la concept-song lunghissima The Land of No Groove), ma c'è pure del funky, dello spaghetti-western-boogie (lo strumentale Spaceghetti), volendo pure degli accenni di Robert Wyatt in certi brevi bridge vocali dilatati.
Memorabile la ballad "Beyond this Masquerade", bellissima e variegata "Mimosa" ol suo quarto d'ora che passa in fretta.
Il disco dura 78 minuti inframmezzati dalla brevissima "Changing Side" di scricchiolii vinilici e clic meccanici... in onore dei seventies, dicevamo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Lug 2010, 10:34
L'ho ascoltato proprio stamattina, manco a farlo apposta. Mi ha fatto un'impressione molto buona fino a The Land of No Groove, che invece ho trovato troppo lunga e anche un po' stucchevole. Ovviamente é solo il primo ascolto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 19 Lug 2010, 20:33
il 6 Novembre al Bloom: Concerto di: Alphataurus, Locanda delle fate, Raccomandata con Ricevuta di Ritorno

!!!!

(http://userserve-ak.last.fm/serve/_/49193843/35747_139751682702103_10000001.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 19 Lug 2010, 23:09
O_O
Ma si è riformato qualunque gruppo quest'anno?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 19 Lug 2010, 23:11
http://www.youtube.com/watch?v=tiLYivhLxe0 (http://www.youtube.com/watch?v=tiLYivhLxe0)
http://www.youtube.com/watch?v=Y6FLwLAN3I4&feature=related (http://www.youtube.com/watch?v=Y6FLwLAN3I4&feature=related)
 :whistle:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 20 Set 2010, 18:44
Sabato sono andato a Monza ad una fiera di vinili a caccia di qualche dischetto da comprare e girando per le bancarelle vedo esposto il vinile de La Locanda delle Fate, tenuto benissimo, prima stampa. A soli 500€.

C I N Q U E C E N T O.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 20 Set 2010, 20:22
Immagino tu non l'abbia comprato. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 20 Set 2010, 22:47
$______$U
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 21 Set 2010, 01:33
Immagino tu non l'abbia comprato. ^^

Solo ed esclusivamente perche' avevamo finito i contanti alla seconda bancarella prendendo una tonnellata di vinili di Zappa, ad averceli avuti i 500€ in contanti ne prendevamo due (ammesso esista un'altra copia)!

(Piu' che altro rosico perche' i soldi ce li siamo bruciati subito veramente e mi sono lasciato sfuggire un Anima Latina di Battisti ad un prezzo decisamente piu' abbordabile, in condizioni perfette :( )
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Set 2010, 07:36
Ma lol, scherzavo in realtà, non sapevo fossi un collezionista di vinili. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 12 Ott 2010, 12:52
E ripeschiamo un po' sto thread, và. ^^

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2923753.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/yugen/iridule/)

Finalmente sono riuscito a sentire il nuovo Yugen, "Iridule" (si ringrazia lo spacciatore di emozioni Zel). Che dire, tocca ascoltarlo un altro bel po' di volte, ma le prime impressioni sono sicuramente positive. Senza scomodare Stravinskij e compagni, su cui sono davvero ignorante ma che pare siano una delle principali fonti d'ispirazione di Yugen, in "Iridule" ci sono echi di gentaglia come Henry Cow, Univers Zero, Thinking Plague (che sono presenti praticamente al completo come ospiti), misti a sprazzi di melodia, pizzichini di rock sinfonico e una sezione ritmica bella pompata. I brani più complessi vanno riascoltati per riuscire a carpirne le singole caratteristiche, perché al momento mi sono piaciuti tutti ma non riuscirei a distinguerli, per quanto sono caleidoscopici. Belle e affascinanti le parti cantate, stranianti e allo stesso tempo coinvolgenti i momenti più astratti. Un bel disco di avant-prog, consigliato sicuramente agli ascoltatori avventurosi. Ora devo riascoltare per bene pure il primo album: Labirinto d'acqua.

Ma prima c'è il nuovo Areknames che mi aspetta da troppo tempo...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 12 Ott 2010, 17:14
La cosa positiva di quando consiglia Tony è che sono sicuro che se è piaciuto a lui piacerà anche a me.
E' un fattore quasi matematico. ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 12 Ott 2010, 19:09
Tra l'altro, se si escludono quei simpatici cialtroni dei Samla Mammas Manna e i miei adorati Univers Zero, era un pezzo che non ascoltavo un intero album di RIO/avant tutto d'un fiato, anche perché non è esattamente un genere di "pronta beva". E in più l'ho ascoltato ieri sera a letto senza addormentarmi prima, immagino significhi qualcosa. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 12 Ott 2010, 19:22
apppproposito di rio/avant/canterbury/sarcazzscene e' uscito anche A_Live dei Picchio del Pozzo suonato con Yugen, ovviamente sempre per Altrock (http://production.altrock.it/start.asp).

Citazione
Due storie apparentemente lontane fra loro si incontrano. E come accade in questi casi, sono circostanze casuali che danno vita a una nuova storia.

Picchio dal Pozzo e Yûgen appartengono a quelle musiche “di confine” che, per loro stessa natura, difficilmente si lasciano incasellare, e che forse proprio per questo esercitano un fascino ancora più sottile.

I due gruppi si incontrano per la prima volta a Genova nel marzo del 2007. PdP ha alle spalle una lunga storia, fatta ormai di quattro dischi e tantissima esperienza. Yûgen ha pubblicato da qualche mese il suo primo cd, ed è alle sue primissime prove live.

Sta di fatto che, nel giro di poco tempo, nasce l’idea di unire le forze e di realizzare un evento live unico.

 

Picchio dal Pozzo + Yûgen.

 

L’accostamento non è certo casuale, perché entrambi i gruppi hanno vissuto (PdP) o recuperano (Yûgen) il messaggio di Rock in Opposition; ma non solo, perché entrambi filtrano e reinterpretano, ciascuno a modo loro, la musica contemporanea, il rock progressivo, l’improvvisazione, Frank Zappa e chissà cos’altro.

Cosa ci si può aspettare da un simile connubio? Sicuramente fuoco e fiamme, musica senza confini e, perché no, un certo modo di “divertirsi” fuori dagli schemi.

La registrazione di questo concerto, tenutosi il 16 novembre 2008 in chiusura dell’AltrOck Festival 2008, ripropone la prima esibizione dal vivo di PdP + Yûgen (se si esclude un’incursione di PdP sul palco dell’AltrOck Festival 2007 per un Uccellin dal bosco a sorpresa). Sono qui raccolti i brani del primo album omonimo di PdP, ma non solo: compaiono pure l’Uccellin, Adriatico, con la voce di Demetrio Stratos, e un inedito, Lindbergh.

Come dicevo su twitter: avere una casa discografica che si occupa di queste cose dietro l'ufficio con consegna a domicilio dei nuovi dischi usciti e' la morte mia :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 23 Ott 2010, 10:38
E proseguendo con le impressioni da primo ascolto, è finalmente il turno del nuovo degli Areknamés, In case of loss:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2239072.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/areknames/in_case_of_loss/)


Partenza un po' in sordina, ma all'altezza della terza traccia ho cominciato a sorridere. A fine disco ero decisamente conquistato. Temevo un po' la suite di venti minuti a chiusura dell'album, ma anche quella vince, con la complicità di un sassofono traditore che recupera quelle atmosfere vandergraafiane decisamente ridotte rispetto ai due dischi precedenti. Promossissimo, per quanto mi riguarda.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 20 Nov 2010, 21:09
Ieri ho ascoltato On Phenomena and Existences dei Rational Diet.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3116895.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/rational_diet/on_phenomena_and_existences/)

Niente male, niente male. Il primo brano cantato mi aveva fatto pensare a un'incrocio tra Univers Zero e Thinking Plague, ma in effetti le coordinate sono tipicamente chamber rock, forse giusto con qualche sfumaturicchia un po' jazzata.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 10 Dic 2010, 16:53
Segnalazione molto poco medal (oddio, manco così poco eh), ma dato che qua i pubblici potenziali più o meno coincidono piazzo qua. sfanculando i classici leaks sgraditi, gli Amplifier mettono su sito il loro doppio disco lungamente atteso.

Date una chance a quest'ottima rock band

http://amplifier.bandcamp.com/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 10 Dic 2010, 17:08
Segnalazione molto poco medal (oddio, manco così poco eh), ma dato che qua i pubblici potenziali più o meno coincidono piazzo qua. sfanculando i classici leaks sgraditi, gli Amplifier mettono su sito il loro doppio disco lungamente atteso.

Date una chance a quest'ottima rock band

http://amplifier.bandcamp.com/

E' uscito alla fine? Giuoia e tripudio!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 10 Dic 2010, 17:09
Ho visto ieri che e' uscito, chissa' se riesco a sentirmelo questo weekend
e comunque Bandcamp rulla :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 10 Dic 2010, 17:10
perchè che cacchio è bandcamp?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 10 Dic 2010, 17:20
Bandcamp e' un portale di distribuzione musicale che consente lo streaming dei pezzi e il download (gratis o meno a seconda delle band).
Oramai lo usano in parecchi, e' essenziale e funzionale non come quell'atrocita' di Myspace (per lo streaming) e non ci si perde fra un tozzillione di store per il digital delivery
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 10 Dic 2010, 17:24
beh sì in ottica di music streaming mi sembra assai già più funzionale del sempre pesante (almeno sui miei pc) e impallante myspace, ma a primo acchitto non mi sembra voglia sostituirsi in alcuna delle applicazioni da social network del classico miospazio
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 10 Dic 2010, 18:52
beh sì in ottica di music streaming mi sembra assai già più funzionale del sempre pesante (almeno sui miei pc) e impallante myspace, ma a primo acchitto non mi sembra voglia sostituirsi in alcuna delle applicazioni da social network del classico miospazio

http://bevisfrond.bandcamp.com/album/inner-marshland (http://bevisfrond.bandcamp.com/album/inner-marshland)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 10 Dic 2010, 18:52
Segnalazione molto poco medal (oddio, manco così poco eh), ma dato che qua i pubblici potenziali più o meno coincidono piazzo qua. sfanculando i classici leaks sgraditi, gli Amplifier mettono su sito il loro doppio disco lungamente atteso.

Date una chance a quest'ottima rock band

http://amplifier.bandcamp.com/

Ne leggevo proprio ieri e avevo già deciso di procurarmelo, pur non conoscendo la band in questione.

Ad ogni modo, un po' di scoperte e riascolti recenti del tonypizzo, in breve:

Nodo Gordiano, Flektogon

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2378851.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/nodo_gordiano/flektogon/)

E questi da dove escono? Sono in giro da una decina d'anni e non li avevo mai sentiti. Sto Flektogon mi ha davvero sorpreso. Disco spumeggiante, crimsoniano ma non solo, quasi interamente strumentale e mai noioso.


Lingalad, La locanda del vento

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3072972.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/lingalad/la_locanda_del_vento/)


Questi stanno proprio dal lato opposto dello spettro, invece. Ogni brano è una breve storia, narrata con semplicità mai banale, sia dal punto di vista dei testi che della musica. Molto piacevoli.

Anekdoten, Nucleus

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s43299.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/anekdoten/nucleus/)


Mi ero scordato quanto mi piacesse questo disco. Certo, c'ha la depressione e il mal di vivere dentro, ma resta un bel viaggio.

Segnalo infine che è uscito Double Reign, il nuovo del progetto Aries del solito Zuffanti. Il primo mi era piaciuto molto, appena ho tempo mi ascolto anche questo.


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 31 Gen 2011, 19:17
Zuffanti Vs. Tatangelo:
http://www.larepubblicanews.it/default.asp?lang=ita&sezione=Musica&contenuto=10016

Ah, il nuovo Aries sembra bello, ma l'ho sentito solo una volta in treno.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 31 Gen 2011, 21:14
Grande Zuffa. Un po' troppo retorico, a volte, e la politica l'avrei, per una volta, lasciata da parte.
Però grande lo stesso. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 31 Gen 2011, 21:43
Massì, è uno sfogo, si vede che non si è tenuto.
Il concetto di base però mi sembra inattaccabile.

Questo mese, se non erro, dovrebbe uscire pure il nuovo Hostsonaten, uno dei suoi 500 progetti.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 01 Feb 2011, 14:00
Io sono indietrissimo con le nuove uscite di quei pazzi dell'Altrock Productions, ho almeno 6 dischi ancora incelofanati da ascoltare (tra cui il live dei Picchio dal Pozzo + Yugen), pero' in sti giorni ho scartato una loro nuova produzione, i PIKAPIKA TEART, un buon disco di prog da camera quasi interamente strumentale con qualche inserto cantato che a dirla tutta stona un pochino. Capiteli sono siberiani e credo cantino in siberiano (esiste?) o comunque qualcosa di molto simile al russo con un effetto abbastanza, ehr, boh, non saprei manco spiegarlo, pero' non e' esattamente il tipo di parti vocali che ti aspetti da un disco cosi' ecco, suona un po' troppo duro e campagnolo...

http://www.myspace.com/pikapikamusic
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 01 Feb 2011, 14:21
Pika! Pika!

(http://casualtygamer.com/wp-content/uploads/2008/11/pikachu.jpg)

A-hem.
Sì, li ho sentiti nominare e un po' mi incuriosivano. Ascolterolli.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 01 Feb 2011, 14:42
Credo che la decisione di scrivere il nome della band in caratteri cirillici (in copertina) sia stata presa proprio per evitare l'effetto pokemon  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 03 Feb 2011, 15:54
Il nuovo Amplifier dall'alto dei suoi due dischi mi sembra veramente un disco importante, ora il problema sara' trovare il tempo di ascoltarlo per bene visto i cataclismi lavorativi attualmente in corso...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 03 Feb 2011, 16:45
posso dire che dopo il primo ascolto non l'ho/mi sono più ripreso? :D

Basta è un doppio insostenibile, non è neanche brutto (non mi ricordo niente dal primo ascolto), mi è proprio neutrale!
Non so, si potrebbe concludere a vita il mio rapporto con questa band, e non l'avrei mai detto :D

Io i Tool e i King Crimson me li ascolto lisci come l'olio, e quel disco di Schulze e Lisa gerrard che durava 16 ore me lo ascoltavo come fosse rock'n'roll, ma con gli Amplifier a metà secondo disco ho fatto "basta, cedo, mai più!", e dire che l'avevo consigliato io. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 03 Feb 2011, 18:29
Eh no, vedi, io pure per i Tool ho bisogno della forma mentis adatta, ma anche per dirti, un disco come l'ultimo degli Earth ha bisogno del suo momento. Forse, e dico forse, e' proprio perche' io i primi ascolti me li concedo principalmente in ufficio in maniera superficiale e distratta, ma mi servono per una scrematura fondamentale da un disco che mi fa dire "sembra bello ma devo trovargli del tempo" ad un altro che mi fa dire, fondamentalmente, "meh".
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 04 Feb 2011, 00:05
però vedi hai tirato fuori due esperienze auditive che oggettivamente richiedono (per restituire) molto all'ascoltatore, ma che non relego a momenti precisi, penso che ognuno ha i suoi guilty pleasure che tende a tener segreti così come le proprie affinità elettive che non sa spiegare. E poi ci sono i matrimoni che non s'han da fare.

mi sembra che gli Amplifier su questa via di estremo modern-prog ci credano, il responso in generale è molto positivo e sti gran cazzi dei miei problemi di ascolto, non ce li vedo a tornare alla forma canzone da 4 minuti in tempi brevi. Poi vabbè non me ne faccio un problema, più in generale ho sempre avuto una valutazione specularmente opposta a ciò che ho sempre letto sugli Amplifier, ovvero un ultimo disco abbastanza scagato dai più in favore dell'esordio, a differenza del sottoscritto. Dagli Amplifier (di cui apprezzo molto anche l'ep) mi aspettavo canzoni ricche di dinamismo ma di una certa snellezza, li ho amati grazie a roba così

http://www.youtube.com/watch?v=o_vjWR7VDPM
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 04 Feb 2011, 13:38
Dagli Amplifier (di cui apprezzo molto anche l'ep) mi aspettavo canzoni ricche di dinamismo ma di una certa snellezza, li ho amati grazie a roba così

Ecco pero' c'e' da dire che, di fronte al mattonazzo del doppio album, molte canzoni mi colpiscono proprio per il loro dinamismo. Mi pare un lavoro, pur nella sua lunghezza, molto equilibrato e piu' lo ascolto e piu' me ne convinco (altra fase degli ascolti in ufficio e' alzare sempre di piu' il volume progredendo con gli ascolti).
Comunque io il secondo disco non l'ho nemmeno ascoltato, o forse l'ho ascoltato una volta sola, questo in due giorni l'ho sentito gia' 4 volte...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Feb 2011, 07:56
L'ira di Zuffanti, 2a parte (spoilerizzo perché è lungo):


Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Feb 2011, 09:02
Ha un modo di scrivere piuttosto scolastico, il buon Zuffanti.
Mi pare non abbia aggiunto nulla a quanto aveva già detto.
Comunque sempre tutto piuttosto condivisibile.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 16 Feb 2011, 23:18
Sono abbastanza d'accordo (ma non del tutto) con il tizio i questione.
Nel senso che se il film più visto in Italia era (o forse) é vacanze di natale o i thread musicali in questo forum sono anche sanremo o pure peggio x factor significa che abbiamo quel che ci meritiamo aldilà di supposte amicizie e spinte varie.
C'é pure l'isola dei famosi vedo ora, e tfp suppongo abbia un taglio culturale medio alto da cui figuriamoci altrove tipo dalla parrucchiera "il banco del mutuo soccorso".
Ergo il tizio quotato da Tonypiz non ha speranze.

Cmnq chiedo chi é il tizio riportato da Tonypiz? Un progressivaro?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Feb 2011, 01:36
Sì, è un bassista che ha all'attivo un pacco di CD ed esperienze di (secondo me) alto livello.
Tra i miei preferiti ci sono i Finisterre.
Questo pezzo, per esempio, per me è un manifesto del genere:
EYN prima parte (http://www.youtube.com/watch?v=HHjFkHOrayM)
EYN seconda parte (http://www.youtube.com/watch?v=1fEwZytZy5Q)
Secondo me ti piace. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Feb 2011, 07:40
È questo tizio qua (http://it.wikipedia.org/wiki/Fabio_Zuffanti).
Alcuni progetti manco li avevo mai sentito nominare, tra l'altro. Qui (http://www.zuffantiprojects.com/) il sito ufficiale, dove scopro anche che è uscito il nuovo Hostsonaten, uno dei progetti zuffantiani che mi piacciono di più.

Ci sono pure un paio di brani dall'ultimo Aries, che volendo è il progetto più "vendibile" di tutti.
Aries - The moon rises again (http://www.youtube.com/watch?v=nGas6m4d25g&feature=related).

Io capisco il punto di vista pessimista di Giobbi, ma allo stesso tempo ho sempre pensato che infilare ogni tanto qualcosa di "diverso" nella programmazione radiofonica o televisiva non farebbe esplodere la testa agli ascoltatori, e potrebbe istigare a un minimo di curiosità. Con me funzionava, per dire. Non si tratta di sostituire San Remo con il Festival delle Avanguardie e della Musica Colta, ma di fa vedere ogni tanto che c'è pure altro nel mondo delle sette note (mica solo a livello di prog, ovviamente). Solo che, in effetti, non ho idea di come si potrebbe provare a cambiare lo scenario attuale. Da cui lo scoramento che condivido con Zuffanti.


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Jello Biafra - 17 Feb 2011, 20:31
Boh, questo fa inutile prog rock muffoso para-riccardone nel 2011, non so cosa si aspettava, di essere acclamato al Festivalbar?
E comunque non capisco di che si lamenta, il suo genere ha un bacino d'utenza notevolmente più ampio di qualsiasi altro genere "underground", dove la situazione è pure peggiore.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Mar 2011, 07:47
Agli appassionati di chamber rock (c'è nessunooo?), mi permetto di consigliare questo disco degli Aranis, "Roqueforte". Vi partecipano pure David "prezzemolo" Kerman (5uu's, Thinking Plague, Ahvak, Present) e il pianista dei defunti U Totem. A un primo ascolto mi è sembrato davvero bello. Lo pubblica la casa discografica vicina di casa di Zel. ^^

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3085409.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/aranis/roqueforte/)

Intanto mi sono reso conto che questo mese escono i nuovi album di Van Der Graaf Generator (purtroppo ancora nella formazione a tre di Trisector), Phideaux e Hostsonaten (questo si trova già sui canali "aumma aumma"). Bella lì.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Mar 2011, 08:36
Io che sono ignorante ho dovuto googlare per capire cosa fosse il chamber rock. ^___^U
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 09 Mar 2011, 09:38
Celo :yes: Vergognosamente ancora da scartare, ma celo. Lo butto in macchina sto weekend spronato dal tonypiz

Ah, a proposito di altrock, gli yugen sono in tour e il 12 marzo sono a genova, il 19 (un sabato) a milano, io spero di andare a milano, guardate sul myspace, in caso.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 09 Mar 2011, 11:11
eh, io avrei boxxato questo :-[

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3324576.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/paatos/breathing/)

sono curioso, dopo tanti anni sentiamo Petronella e soci come si sono aggiornati
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Mar 2011, 21:52
Alùra, un altro paio di ascolti recenti:

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3193775.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/van_der_graaf_generator/a_grounding_in_numbers/)

Maledetti. Cioè, dico io: formazione a tre come Trisector (e l'assenza di Jackson non può non sentirsi), brani brevi, anche brevissimi, e complessivamente il disco meno "alla Van Der Graaf" di tutti i tempi. Inizio ad ascoltare e la prima impressione è "non male, ma pare un solista di Hammill". Poi, maledetti loro, il disco mi "cresce" mentro lo ascolto, col gradimento che sale lentamente ma inesorabilmente, proprio laddove la musica si fa più "strana" per i VDGG. Cioè, dico, ci sono pure dei ritmi vagamente funky a un certo punto! Il mal di vivere e l'angoscia esistenziale della gioventù ha lasciato magari il passo alla saggezza della mezza età, ma minchia se sti vecchietti sembrano ancora divertirsi a fare musica. Forse proprio perché non devono dimostrare più nulla. Piaciuto decisamente più del previsto. Difficile isolare un brano, forse, ma ho l'impressione che funzioni proprio ascoltandolo per intero. Maledetti.

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3265848.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/syndone/melapesante/)

Adoro quando succede. Quando ascolti un disco aspettandoti il solito album di prog italiano che probabilmente ti lascerà indifferente e invece ti ritrovi ad ascoltare qualcosa di bello. Sti Syndone non li conoscevo, ma questo Melapesante mi è davvero piaciuto molto. Prog tastieristico mai eccessivamente prolisso, brani eclettici, una bella energia e soprattutto una cosa che non molti gruppi italiani possono vantare, un cantante bravo e dallo stile personale, che qualcuno ha definito (secondo me facendo abbastanza centro) un incrocio tra Francesco di Giacomo e Francesco Renga. Promossi.

 
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 23 Mar 2011, 22:04
Ho provato a dare un'altra chance a Petali di fuoco, il terzo disco della Maschera di cera, ma alas continuo a considerarlo un album noiosetto. In compenso il nuovo Aries, Double reign, è molto bello, quindi alla fine Zuffanti vs. Zuffanti è pari e patta. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 24 Mar 2011, 08:27
Io non sono mai riuscito ad apprezzare più di tanto La Maschera di Cera. Potenzialmente ottimi, però un po' troppo prevedibili, generalmente mi annoiano.
Ho provato ad ascoltare anche lo sperimentale Le Notti Difficili di La Zona (di Zuffanti), ma... Ecco... E' un po' troppo allucinogeno e le potenzialità ritmiche di Cavani (soprattutto la sua inventiva) sono decisamente sottosfruttate.
Nella produzione Zuffantesca i primi due Finisterre rullano ancora supremi IMHO.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 24 Mar 2011, 08:45
A me Il grande labirinto è sempre piaciuto molto, nonostante la scarsa originalità aveva comunque energia. Le notti difficili invece mi piace proprio perché è fumatissimo. ^^
I primi due Finisterre non li ascolto da secoli, ma non mi dispiacque nemmeno la svolta più "commerciale" degli ultimi dischi, se non ricordo male. Ho trovato invece splendidi i due Aries, complice la voce di Simona Angioloni. Sempre suggestivi, secondo me, pure gli Hostsonaten, di cui dovrei decidermi ad ascoltare Summereve.

Uscendo dallo Zuffantismo, segnalo a chi interessa che è uscito il nuovo disco dei Phideaux, Snowtorch. Appena accattato su Bandcamp, me lo ascolto con calma nel weekend. Sperando non ci abbia messo nessun passaggio in "italiano" come nel precedente, e comunque ottimo, Number 7.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 24 Mar 2011, 13:42
Pure a me Il Grande Labirinto e' piaciuto moltissimo, il resto un po' meno ecco.
E' uscita un altra informata di roba da Altrock e manco ho finito di ascoltare le produzioni passate, ho ancora il terzo disco dei Rational Diet (grande band, ha sfornato 2 dischi strepitosi e il terzo credo sia sulla stessa scia) ancora incartato.
Mannaggia al tempo :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 24 Mar 2011, 13:46
Mi viene il dubbio di non avere mai sentito Il Grande Labirinto.

[edit] Anzi, mi sa che è proprio l'unico che non ho ascoltato. O___oU
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 20 Apr 2011, 12:28
E' uscito il nuovo dredg, da un po':

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3349479.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/dredg/chuckles_and_mr__squeezy/)

Chi ha mal digerito il precedente The Pariah, the Parrot, the Delusion lasci perdere in partenza, non penso sia il disco che vi fara' cambiare idea sul nuovo corso dei dredg. Chi invece ha apprezzato quel bellissimo disco che era The Pariah, the ecc, the ecc si trovera' di fronte alla naturale evoluzione del suono intrapreso dai nostri, ancora meno chitarre aggressive, ancora meno chitarre in generale visto che molti pezzi hanno un animo synthpop mica da ridere. Sperimentare, sperimentare, sperimentare, ma non si scordano certo di infilarci bei pezzi e bei ritornelli. Un disco che al primo ascolto puo' apparire forse un po' confuso ma con gli ascolti tutto torna a posto, io lo sto apprezzando molto. Da notare la marea di fanboy che piangono un po' ovunque, sulla bacheca di last.fm e i voti bassi rifilati su rym, ma cosi' gira la vita :)

A margine segnalo l'uscita del nuovo disco de Le Orme (http://rateyourmusic.com/release/album/le_orme/la_via_della_seta/) che come tony mi faceva notare, nonostante il terremoto in lineup, e' un disco piu' che dignitoso, anzi, un bel disco. E a seguire pure il disco dei Ballo delle Castagne (http://rateyourmusic.com/release/album/ballo_delle_castagne/kalachakra/), band che ci mette un po' di tutto tirando fuori un bel dischetto in bilico fra prog, new wave, garage rock e psichedelia portami via, per quanto mi riguarda molto meglio del ep di debutto (su rym e' segnato come lp ma non e') anche se alcune soluzioni vocali continuano a non convincermi troppo, come la voce maschile nella traccia di apertura.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 24 Apr 2011, 02:18
Qualche commento spicciolo su alcune uscite più (o meno) recenti...

Blackfield - "Welcome to my DNA"
La versione wilsoniana più pop non mi convince troppo in questo album, forse per la troppa preponderanza di Aviv Geffen. O forse perché il genere mostra un po' la corda dopo i due album precedenti, con lo schema abbatanza ripetuto che fa leva sul ritornello melodico. Bella Waving e la semi-conclusiva Zigota, altre piacevoli, altre che non lasciano il segno.
 ???

Pure Reason Revolution - Hammer & Anvil
Nuovo album che prosegue sulla falsariga techno/rock del precedente AVO. Certo c'è più coesione sonora frutto di maggiore "fusione" delle due anime, il disco è più hard e praticamente con uno schema da concept album su presunti moti rivoluzionari. La ritmica prevede questo mischione incalzante chitarrosintetico che però risulta in breve prevedibile nonstante il buon cantato.
E' un po' palloso, posso dire? Manca quella varietà anche al limite disco del precedente, relegata all'epilogo con l'accattivante "Armistice" che infatti trovo uno dei brani migliori assieme a Never Divide.
 ???

Phideaux - Snowtorch
Ecco un altro concept album, seventies anche nella durata di poco eccedente i 40 minuti. Comprende le due parti della title track, separate da un breve pezzo che riprende uno dei temi e concluso da un epilogo. La musica invece è assolutamente in linea con gli ultimi lavori di illo/della band, un prog molto classico e vintage che fa leva sulla buona dinamicità e sull'efficace cantato maschil/femminile. Momenti interessanti alternati ad altri più scolastici, ma in generale è un buon disco. 30 anni fa sarebbe stato un'altra cosa, oggi è un piacevole ascolto.
 :yes:

Spock's Beard - X
Ah questo è il più vecchio, ma non mi pare di averne parlato. Dopo la "crisi mistica" di Neal Morse il nuovo corso dei Beard aveva portato a strade sempre discrete ma sassose, visto che il songwriting era quasi esclusivamente in mano al leader. Specie nel penultimo omonimo si sentivano gli stacchi stilistici, fra cose interessanti e altre zoppicanti o un po' appiccicate.
X è almeno per me una grossa sorpresa, poche se non nulle le note stonate, eppure è lungo e dai brani ben strutturati, molto ben suonato da un Ryo Okumoto in grande spolvero. Paradossalmente uno dei brani migliori e più originali è compreso solo nella special edition, Their names escape me. Un lungo crescendo con un cantato che declama ottimamente una lista di nomi (è difficile cantare i nomi, ammettiamolo); uno pensa "sarà un ricordo commosso di caduti in guerra o vittime di qualche nefandezza" ma no... è gente che ha pagato in anticipo la band in cambio della "citazione" sul disco... mitici.  :P
Bello.
 :yes:


Paatos
- Breathing
Oh, ecco un altro gruppo di ritorno dopo un bel po' di tempo! I 2 precedenti dischi, Kallocain e Silence of another kind, mi erano certamente piaciuti, un gruppo che fondeva una certa indole rock con idee convincenti e il suggestivo cantato di Petronella Nettermalm. Questo nuovo album lo trovo, sfortunatamente, piuttosto opaco... con un songwriting abbastanza piatto frutto forse dei cambiamenti nella band (dov'è il vecchio bassista? me li aveva venduti lui i dischi  :) ) che dopo l'efficace introduttiva Gone, via via risulta davvero andare in declino. Si può fare di più!
 :no:

Mogwai - Hardcore will never die, but you will
Che ci fanno qui? beh chi se ne frega, la band mi piace molto  :-* Anche il disco non è affatto malvagio, frutto di un post rock che si è man mano raffinato (nel bene e nel male) nel corso del tempo, qui c'è un alternanza di brani più melodici/suggestivi con altri più d'impatto, con rare strutture avventurose. L'introduttivo White Noise è uno dei brani che ho in loop ultimamente.
 :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 02 Mag 2011, 21:21
Bella per spaced jazz.
Dei dischi che citi ho ascoltato solo quello dei Phideaux, anche se solo una volta. Così, a caldo, mi è piaciuto (vabé sono diventati uno dei miei gruppi preferiti in capo a 2-3 album), però mi ritrovo a sperare che per il prossimo tornino alle canzoni senza concept, con un album in stile 313.

Oddio, pure i Pure Reason avevo sentito mesi fa, ma... ahem... non mi ricordo un piffero del disco. ^^"

Già che ci sono, sottoscrivo quanto detto da Zel un post più su, tranne che per Le Orme, perchè... ahem... non l'ho ancora sentito. ^^"

E per finire segnalo l'ultima scoperta tra i "dischi a caso del Pizzo":
Marbin: Breaking the cycle

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3409947.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/marbin/breaking_the_cycle/)

Con le sue atmosfere carezzevolmente jazzate, e oserei dire cinematografiche, mi ha intrattenuto assai piacevolmente ieri.
Devo recuperare assolutamente il primo disco, non foss'altro che per la copertina:

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2744787.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/marbin/marbin/)

E a proposito di copertine, oggi, bazzicando sui miei soliti siti e blog di riferimento (cioè cliccando a capocchia in giro), mi sono imbattuto in tali Catafalchi Del Cyber, italiani, autori di un disco, Benediktus Und Vobis Quoque Catafalcus Est Tu, che si presenta così:

(http://plixid.a.icdn.biz/imager/w_500/h_/7f110cf9cf6da55631c0086ffdcd8090.jpg)

Cioè, dai. Non ho idea di chi siano, né di che musica facciano, ma devo ascoltarli per forza.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 02 Mag 2011, 21:56

Già che ci sono, sottoscrivo quanto detto da Zel un post più su, tranne che per Le Orme, perchè... ahem... non l'ho ancora sentito. ^^"
Io l'ho sentito diverse volte proprio negli ultimi giorni. Sicuramente bello, devo dire.
Nonostante i cambiamenti nella formazione (solo uno, ma Tagliapietra costringe a cambiare 2-3 ruoli  :) ) e strutturalmente simile al loro stile ultimo, per esempio con L'infinito di qualche anno fa. Concept, parecchi momenti strumentali (riuscitissimi Serinde e Xian-Venezia-Roma) alternati a brani dalle suggestive melodie, qui la parte del leone la fanno Verso Sud e Incontro dei popoli.
Jimmy Spitaleri, storico cantante dei Metamorfosi del primissimo periodo prog, è il sostituto ideale col suo stile spiritual-recitativo, il bassista è invece diverso dal pulsante Tagliapietra, più dinamico e solistico se vogliamo. C'è pure un chitarrista, nel precedente Bon usava spettacolamente un emulatore di chitarra.

Un commentino in ritardo anche sull'ottimo debutto dei North Atlantic Oscillation (Grappling Hooks) che, ahimé, ho scoperto solo come supporto ai Blackfield, ma sono meijo di loro, almeno dell'ultimo disco.
Un misto di indie-rock, prog, elettronica e cori ficcanti in brani di 4 minuti freschi e incisivi, in pratica sono un duo (ora espanso) con cantante/chitarrista/bassista e un pirotecnico batterista, più sampling per entrambi.
Sentitevi sul tubo Cell Count o Drawing maps from Memory per avere un'idea. Oppure compratelo e fate prima  :-*
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 03 Mag 2011, 17:48
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3249208.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/beardfish/mammoth/)

Ho scoperto questo disco, complice la solita classifica di genere su RYM che lo posiziona al secondo posto annuale. Splendido, non sono tanto abituato a sentire dischi prog, ma questo mi è piaciuto subito ed è anche un pò da digerire lo ammetto,
Vi posto una recensione da un sito metal  ;D
http://www.metalitalia.com/cds/view.php?cd_pk=9932
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 03 Mag 2011, 18:55
I Beardfish sono molto bravi, e anche ben considerati tra gli attuali progghettari in attività.
L'unico problema che ho con loro è che fanno dischi lunghissimi e talmente esuberanti che faccio fatica ad arrivare alla fine.
Questo Mammuth devo ancora approcciarlo, però.

Intanto segnalo l'uscita del nuovo degli Accordo dei contrari, Kublai.

(http://www.accordodeicontrari.com/images/fronte_copertina_in_jpg.jpg)

Sul sito ufficiale (http://www.accordodeicontrari.com/) è acquistabile anche in versione digitale, e quella in mp3 a 320Kb costa appena 4 euri.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 03 Mag 2011, 18:58
Ho appena ordinata la copia fisica, grande Altrock come sempre!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: spaced jazz - 14 Mag 2011, 00:13
http://www.youtube.com/watch?v=K9ysg3bKbGk&feature=player_embedded

Warm Winter, album dei Memories of Machines (Tim Bowness, Giancarlo Erra) registrato nel corso di 4 anni, con molti collaboratori, da Fripp a Hammill a Wilson. Proprio Steven Wilson forma con Bowness i No-man, ed infatti questo disco è abbastanza simile al loro ultimo, anche un paio di brani sono in comune, ma qui presenti nella loro forma originale ampiamente riarrangiata con violoncello.
E' una musica molto "notturna", melodie malinconiche su lente e suggestive partiture strumentali.
Mi sta piacendo molto  :yes:

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 14 Mag 2011, 00:55
http://www.youtube.com/watch?v=K9ysg3bKbGk&feature=player_embedded

Warm Winter, album dei Memories of Machines (Tim Bowness, Giancarlo Erra)


tra i suoi tanti difetti di IndieRockerLazialeMacApplearoEspatriatoNellaCity :D bisogna proprio ammettere che iKenny è davvero un signore, suo fratello è un fior di musicista (collaborazioni con Fripp, emmecoglioni multipli) ma non lo ostenta mai. Presto avremo un progetto Wilson+Akerfeldt+Erra di sto passo :D

Lo ascolterò questo disco.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 13 Giu 2011, 11:40
Più che altro per fare una prova ieri con Linux, ho aggiunto questo alla cartellicchia proggettara:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3404503.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/jakko_jakszyk__robert_fripp_and_mel_collins/a_scarcity_of_miracles___a_king_crimson_projekct/)

Devo dire che al primo ascolto non mi ha fatto impazzire, l'ho trovato un po' monotono.
Ma sempre di Fripp & Co. si tratta, quindi una segnalazione mi pare d'obbligo, nell'attesa di riascoltarlo con calma.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 13 Giu 2011, 15:00
Ascoltato questa mattina. Mboh, ascolto piacevole ma non entusiasmante. Comunque meritevole di una seconda passata.
Ho ascoltato anche Roqueforte - Aranis e Double Reign - Aries.
Il primo è un po' pesantuccio anche se interessante, il secondo l'ho ascoltato purtroppo distrattamente ma m'è piaciuto. Soprattutto ti ringrazio perchè era da un po' che avevo necessità di ascoltare prog con voce femminile. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 13 Giu 2011, 19:45
Il primo è un po' pesantuccio anche se interessante

Eh, è un genere che, in quanto frangia dell'avant prog o RIO (e mò basta con le definizioni che la barra dello sticazzi è già piena da un pezzo) è più "spigoloso" della media, e tende pure ad atmosfere un po' angoscioso-opprimenti. Io mi sono innamorato da subito di questo genere di musica dal primo ascolto di Ceux Du Dehor degli Univers Zero. Che tra l'altro mi consigliò un utente di TFP poi sparito nel nulla: Mark04, se non erro. Se dovesse venirti voglia di ascoltare qualcos'altro su quel filone, fa' comunque un fischio.

Citazione
il secondo l'ho ascoltato purtroppo distrattamente ma m'è piaciuto. Soprattutto ti ringrazio perchè era da un po' che avevo necessità di ascoltare prog con voce femminile. :yes:

A disposizione. ^^
Domani se non mi scordo uppo pure il primo disco degli Aries, và.
Intanto, a proposito di voci femminili:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3470477.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/saint_just_again/prog_explosion/)

Pare sia bello.
Ovviamente non l'ho ancora ascoltato. ^^"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Giu 2011, 19:52
Ah, non sapenvo avessero cambiato nome, ma sticazzi il nuovo dei Saint Just!
Ma ce lo hai? Ce lo abbiamo? Lo voglio subito :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 13 Giu 2011, 20:12
Domattina. ^^
Con la connessione a casa finirebbe di upparlo... domattina.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 14 Giu 2011, 11:53
Grande tony, grazie, almeno uno dei due fratelli e' rimasto sulla retta via :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 14 Giu 2011, 12:05
Manco a farlo apposta, stamattina al bar la radio dava questa:

http://www.youtube.com/watch?v=bioGdbbqHnY

^^"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 14 Giu 2011, 15:18
:(

btw, il disco di Jenny spacca, l'ho sentito solo una volta distrattamente ma mi sembra veramente tanta, tanta roba, quello dei Lingalad mi ha colpito di meno, e' caruccio ma e' forse un po' troppo mieloso, sicuramente un ascolto piu' attento, soprattutto ai testi, in cuffia non glielo si nega, comunque.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Giu 2011, 15:36
Quello dei Lingalad mi è sembrato tutto tranne che progressive. :(
Però a livello di testi e interpretazione (musicale) è abbastanza interessante.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 14 Giu 2011, 17:13
(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3404503.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/jakko_jakszyk__robert_fripp_and_mel_collins/a_scarcity_of_miracles___a_king_crimson_projekct/)

Devo dire che al primo ascolto non mi ha fatto impazzire, l'ho trovato un po' monotono.
Ma sempre di Fripp & Co. si tratta, quindi una segnalazione mi pare d'obbligo, nell'attesa di riascoltarlo con calma.

E invece sai che io, cioe' boh dopo tipo 1 ascolto e mezzo nel senso ecco.

FIGATA.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 14 Giu 2011, 17:23
bello il nuovo Saint Just... napoli nella geografia del progressive italiana ha sempre detto la sua (Osanna, Il Balletto di Bronzo, Presence etc..) ma i Saint just non li avevo mai sentiti... la cosa bella oltre a sentire del buon prog al femminile e in italiano è sentire anche brani in dialetto, che secondo me rende. Anche nei SJ storici era accusssì? :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 14 Giu 2011, 17:54
Il napuletano nei dischi vecchi non lo ricordo, sinceramente, ma potrei difettare di memoria, come mio solito. Ricordo un duetto fantastico con suo fratello pero' :(
Intanto, cazzo, il disco e' scaricabile legalmente e allora diffondiamolo questo link! http://www.jennysorrenti.it/intervista.html

Grande Jenny :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 14 Giu 2011, 18:05
Ma dai, è Di Giacomo quello dell'ultima traccia? ^^
Gran bel disco, confermo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 11:02
Mi****a il ritorno dei Syndone. O_________o
Comoglio4President.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Giu 2011, 14:27
Bello, vero? ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 16:26
Decisamente. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 16 Giu 2011, 16:28
Che figata, il ritorno di una band che non ho mai sentito! Evento! :D
(Che mi sono perso?)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 17:03
Dacci un 'scolto. :yes:
Finalmente un po' di tastiere con suoni come si deve anche in Italia.
Tony ti diffido dal cancellare alcunchè. Se non avete più spazio nella cartella vi offro allegramente di condividere la mia, che c'ho 50 gighi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 16 Giu 2011, 17:08
Solitamente tutto viene impietosamente cancellato dopo 10-15 giorni, chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato e se non si puo' riesumare i file.
Per condividere la tua Wis servirebbe avere il tuo account, lo spazio dell'utente e' sempre bloccato sul suo limite, anche se mi condividi una cartella tu, non aumenta lo spazio dell'utente e dubito tu voglia fornirci le tue credenziali :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 17:27
Uhm.
Credo che se la cartella la condivido io e vi do l'accesso, qualunque cosa mettiate dentro vada a occupare lo spazio concesso a me.
Sbaglio?
Comunque ok, questa sera salvo tutto. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 16 Giu 2011, 17:34
Eh si', sbagli :)

Io solitamente mi salvo direttamente dentro dropbox* (anche dal sito) velocemente le cose che mi interessano in una cartella mia personale cosi' poi me le gestisco come meglio credo e quando c'e' da far pulizia braso un po' tutto quello che c'e' nella cartella condivisa, ma se vai a vedere sul sito dove mostra lo spazio che hai a disposizione/stai usando ti fa vedere che lo spazio totale e' il tuo, divide in colori la roba tua e la roba nelle cartelle "shared" ma se tu crei ora una cartella con dentro 30 giga di roba e la condividi a noi verra' scaricata solo quella parte di dati che rientra nella quota a disposizione di ognuno e il resto "bloccato" finche' non viene liberato spazio.

*e io ho 8 giga di spazio, te con 50 stai bello largo :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 18:08
'Pito, grazie. Io ne ho 50 perchè pago il canone mensile per usarlo con Wiskast. ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Giu 2011, 23:03
Io solitamente mi salvo direttamente dentro dropbox* (anche dal sito) velocemente le cose che mi interessano in una cartella mia personale cosi' poi me le gestisco come meglio credo
Però così occupi il doppio dello spazio su disco. Siccome ho la sincronia anche in ufficio preferisco non intasare l'hard disk.
Fatta la copia di tutto, comunque. ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 17 Giu 2011, 00:15
Però così occupi il doppio dello spazio su disco. Siccome ho la sincronia anche in ufficio preferisco non intasare l'hard disk.

Il sync selettivo serve apposta, ah, sti niubbi  ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Giu 2011, 02:53
Sospettavo che mi avresti rivelato l'esistenza di un Sync selettivo. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 17 Giu 2011, 11:45
Non rientra prob nella vostra idea di progressive ma é molto bella e quasi esclusivamente con synth analogici la colonna sonora di The Social Network.

Alcune cose un po' Crimson del periodo Wetton/Cross sino ad arrivare ad una forzatura a la Walter/Wendy Carlos.

Molto meglio/più avanzate come sonorità dei NIN, bravo Ross.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 17 Giu 2011, 13:52
Belle ste contaminazioni jazz nel disco dei Syndone, mica male
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 17 Giu 2011, 14:12
Lo sto riascoltando e sinceramente mi sembra proprio un disco pazzesco.
E ovviamente molto riccardone. ^___^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Giu 2011, 11:28
Ascoltato tutto Rites at Dawn (Wobbler, gruppo che non conoscevo). Suoni canonici quando non veramente vecchissimi dentro, sonorità e composizioni (e tappeti di tastierone, e cori) tipicamente prog.
Melodicamente mi ha detto poco. Ritmicamente è interessante come può esserlo una lezione sulla poliritmia, ma emotivamente l'ho trovato poverello.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 21 Giu 2011, 13:41
decisamente meglio i precedenti, dei Wobbler. Hinterland e soprattutto Afterglow, gran disco.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Giu 2011, 15:04
A me non è dispiaciuto, a un primo ascolto. Stavolta mi sa che si sono detti "facciamo un disco di rock sinfonico che più classico non si può?".
Il precedente me lo ricordo molto Änglagård, se non erro.


Edit: Ho appena scoperto che gli Änglagård sono al lavoro su un nuovo disco. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Giu 2011, 17:19
Sì, trooooooppo classico (e prevedibile, e se sei prevedibile nel prog è la morte). Allora vado di ascolto dei vecchi, che in effetti mi sembra abbiano del potenziale.
Grazie.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 23 Giu 2011, 12:05
Ho fatto un po' di pulizia, ricordate che in caso di sbadataggine ci sono sempre 30 giorni per vedere i file cancellati dal sito e ripristinarli (primo e ultimo avviso, giusto per dovere di cronaca visto la roba che ci ha passato tony)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 23 Giu 2011, 17:56
Ok, grazie. Ormai salvo tutto appena vedo roba nuova. ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 27 Giu 2011, 15:36
A settembre esce Road Salt Two: Ebony dei Pain of Salvation.
Arf.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 28 Giu 2011, 09:24
È morto il tastierista dei D.F.A., uno dei gruppi italiani contemporanei più apprezzati.

http://www.larena.it/stories/380_in_piazza/264994_si_schianta_contro_un_tir_impiegato_perde_la_vita_in_a4/

:(

Sto uppando il loro album più noto, Duty Free Area, su Dropbox.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 28 Giu 2011, 11:57
:(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Giu 2011, 17:11
:(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 29 Giu 2011, 10:23
No ma :( ancora di più.
Che sto risentendo DFA (il disco) dopo anni ed è sempre avantissimo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Giu 2011, 11:29
Gosta Berlings Saga, ottimo ottimo. Mi recupero anche gli altri.

prog rock che vedrei bene nella scuderia di Lee Dorrian, ottimi soundscapes e melodie. La scandinavia raramente delude. Ma i Dungen qualcuno li ha ascoltati, meritano? Dovrebbero essere prog rock moderno in lingua madre, mi sorprende che le votazioni su RYM siano quantitativamente paragonabili alle più gettonate porcate indie pop rock drone del momento.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 29 Giu 2011, 12:18
Giudica da te. ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 29 Giu 2011, 13:35
Per ora, con "Ta det lugnt" siamo ad alti livelli di pop psichedelia :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 26 Lug 2011, 23:58
Opeth - The Devil's Orchad

http://www.youtube.com/watch?v=cICaGUOQleU

di certo strabordano di idee e dinamica, davvero, ma oramai è spartiacque totale con gran parte del loro primo pubblico... sta solo al gusto singolo stabilire, i nuovi Opeth restano una eccelsa band, ma sono oramai altro.

Li attende una data italiana con i Pain of Salvation di (co?)spalla, a sugello di tutto
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 27 Lug 2011, 09:48
Avevo una fottuta paura di ascoltarlo, sto pezzo, che Watershed e' veramente un disco insipido e inutile che mi ha deluso enormemente. Sto pezzo e' figo, decisamente, invece.

Per il concerto converra' muoversi d'anticipo, oramai gli Opeth sono sputtanati e a Milano l'ultimo tour hanno fatto sold out, anche se oramai il fan tipo degli Opeth e' diventato quello dei PoS di qualche tempo fa (grazie a dio i PoS hanno tirato fuori due album meravigliosi e controversi che hanno  allontanato qualche riccardone poco lungimirante che si e' sentito tradito) e trovarsi in mezzo ad una marea di gente cosi' e' snervante.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 27 Lug 2011, 14:50
Qualcuno riesce a recuperare l'ultimo disco dei Pendragon? L'avete sentito?

 Ma che è successo alla cartella dropbox di TFP?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 27 Lug 2011, 14:52
si è svuotata come sempre e nessuno ha aggiunto roba nuova, anche le nostre orecchie sono in vacanza? :)

comunque eh io sono favorevole a buttarci dentro anche roba vecchia quando la si scopre, come fa il pizzo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 27 Lug 2011, 14:53
Pulita, come al solito. Ho un paio di dischi da mettere su io comunque, entro fine settimana, che ho scoperto un paio di robette interessanti
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 27 Lug 2011, 15:03
Anche io volevo mettere su un paio di dischi che ho scoperto quest'anno non proprio dell'ultimo mese  :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 27 Lug 2011, 15:04
Io avevo aggiunto 2-3 dischi non molti giorni fa, non so se siano stati spazzati via prima che qualcuno interessato li avesse presi. Nel caso ditelo.
Comunque sì, io uppo anche roba non recentissima, solitamente se mi è capitato di ascoltarla di recente e mi è sembrata degna di segnalazione.

@conker. I Pendragon non sono un gruppo che seguo granché (vale per il neo-prog in generale). Sono praticamente rimasto a The Masquerade Overture, per dire. Però avevo dato un'ascoltata al penultimo loro disco (credo fosse il penultimo) e l'avevo trovato piacevole. Magari provo a vedere se trovo il nuovo.

 
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 27 Lug 2011, 15:10
Io avevo aggiunto 2-3 dischi non molti giorni fa, non so se siano stati spazzati via prima che qualcuno interessato li avesse presi

Ah, ecco, non me ne sono mica accorto, conviene che non usi una cartella, non ghettizzarti, se no non mi accorgo se ci sono nuovi contenuti nelle sottocartelle e faccio piazza pulita anche di roba caricata di recente ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 27 Lug 2011, 15:15
Grazie tony anche io i Pendragon non li conosco bene, ma ero curioso di sentire l'ultimo disco. Ho letto che hanno cambiato sonorità negli ultimi album, più heavy insomma.  ;D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 27 Lug 2011, 15:19
Lo facevo per avvertire. Sai com'è, non vorrei che Seppia scaricasse un disco a caso e restasse traumatizzato.
Metterò una tag. :P

Comunque i dischi erano SKE - 1000 autunni (quello del tastierista degli Yugen), Sanhedrin - Ever After (ecco, appunto, riascoltato di recente. disco piacevole e cameliano) e l'omonimo dei La Coscienza di Zeno (ancora devo sentirlo, ma ne leggo benissimo in rete). Li riuppo appena posso.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 27 Lug 2011, 15:20
più heavy insomma.  ;D

Buh, venduti! Turisti del prog! Troppe poche note!
^^
Vedo se li trovo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 27 Lug 2011, 15:21
Comunque i dischi erano SKE - 1000 autunni (quello del tastierista degli Yugen), Sanhedrin - Ever After (ecco, appunto, riascoltato di recente. disco piacevole e cameliano) e l'omonimo dei La Coscienza di Zeno (ancora devo sentirlo, ma ne leggo benissimo in rete). Li riuppo appena posso.

ah, li avevo visti e mi sono cuccato subito gli SKE in attesa del disco, insieme a quello degli Accordo dei Contrari, che a sto punto mi arrivera' a settembre.

Li ripristino io tony, tranquillo ;)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 02 Ago 2011, 10:58
Brau, che me li sono persi (io ascolto solo ciò che compare nella cartellozza di Tony). ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Ago 2011, 10:02
Ma che bel dischetto che è il nuovo Trettioåriga Kriget. Lo sentivo andando in ufficio stamattina e mi sembra pure uno di quegli album destinati a crescere con gli ascolti.

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3212207.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/trettioariga_kriget/efter_efter/)

Se non vi spaventa il cantato in svedese, sapete dove trovarlo. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Ago 2011, 22:20
Gentilmente sospendete le cancellazioni nel mese di agosto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 04 Set 2011, 01:55
 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3493152.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/opeth/heritage/)

signori, gli Opeth fanno ufficialmente ciao ciao al metal. Quello estremo per lo meno. Gioia e trionfo dei tanti che in questi anni han proferito frasi del tipo "mi piace la loro musica, ma quella voce non la sopporto proprio, è più forte di me", delusione e affossamento di una buona parte del loro pubblico (ma neanche più di tanta alla fine, tipo quelli alla seppia, per cui potrebbe essere già il worst album of the year). Gli Opeth già avevano titillato questo pubblico con il semiacustico "Damnation", potremmo guardare a quel disco ma l'assenza di collaborazione scrittura e arrangiamento di Wilson si sente eccome, è tutta farina di Mikael Åkerfeldt e della vena data dagli ascolti della sua oramai immagino nerdosissima collezione di classici misconosciuti del prog mondiale. C'è un pò di tutto, ma poco sboronismo virtuoso e ciò non è male. Un pò folk, un pò 'arty', un pò jazzoso, non so se lo abbandono col tempo ma è coraggiosissimo. Almeno l'onore delle armi non potrà negarglielo nessuno davvero.

vediamo voi che dite. Mo però ci mancasse pure che Wis non se li ascolta. Pare abbiano cambiato apposta per un pubblico come lui. C'è una -slegatissima dal resto - cavalcata classic metal dedicata a R.J. Dio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Set 2011, 07:39
Gli Opeth sono una di quelle band che non mi hanno mai preso. Non so nemmeno io perché. Li ascolto, mi piacciono, ma se dovessi citare un disco o un brano in particolare non ci riuscirei.
Vabé, questo disco mi incuriosisce comunque.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 04 Set 2011, 12:26
Ti saprò dire. La mia posizione è un po' quella di Tony, ma sono disposto a rivederla tranquillamente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 05 Set 2011, 11:43
Sentito l'ultimo Opeth, e a malincuore devo dire che tranne per alcuni brevi momenti mi ha annoiato tantissimo. Ci riproverò, ho sempre amato questo gruppo, però effettivamente come dice Baku si sono totalmente trasformati, e il prodotto finale non mi piace.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 05 Set 2011, 11:56
Per quanto mi riguarda e' gia' una promozione (non ho ancora sentito il disco).
Si perche' dopo Damnation&Deliverance hanno tirato fuori Ghost Reveries che era la giusta chiusura di un periodo artistico in crescita e mai, dico mai, uguale a se stesso, anche cambiando nelle piccole cose hanno portato avanti un discorso coerente che e' sfociato in due esperimenti e si e' concluso con "ehi siamo arrivati qua", Watershed e' stato un disco che non mi ha detto nulla, che non mi ha emozionato, che mi ha fatto dire "sono finiti". Sono felice del drastico cambio di rotta, io lo vedo come un segnale incoraggiante.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 05 Set 2011, 14:27
Lo sto finendo di ascoltare adesso, sì è un disco diverso dagli Opeth a cui sono stato abituato a sentire. Manca totalmente la parte death metal, quindi hanno voluto proprio rompere con i fan del genere, però tutto sommato è un buon disco di progressive rock e gli affezionati degli Opeth sicuramente apprezzeranno questa morbida e dolce svolta, anche se già c'era stato un precedente (Damnation).
Ma io preferisco la loro discografia classica naturalmente. Anche se non li amo troppo, ma ho imparato ad apprezzarli col tempo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Set 2011, 14:46
Anche se non li amo troppo, ma ho imparato ad apprezzarli col tempo.
ahh, questo anche io, preciso. Ho sempre preferito i Katatonia quando erano 2 band davvero assai simili agli esordi e con interscambi importanti, e ho continuato a predligere la 'sintesi' dei Katatonia (deliziose canzoni dalla struttura canonica pop e 4/4, ma mai banali o commerciali, per quanto assai melodici) quando hanno intrapreso strade molto personali, per quanto parallele. (Anche se dal vivo il confronto è imbarazzante ed è cosa nota a tutti, in favore degli Opeth).

Per me poi gli Opeth son stati 'prog' sempre, forse anche quando Akerfeldt non aveva il know-how e la cultura prog di adesso, Ho sentito Orchid solo pochi mesi fa e a me suona prog pure quello, forse solo in maniera più acerba.

Il disco vedo su RYM, sta prevedibilmente riscuotendo consensi assai, molto più bassi della loro elevatissima media sul sito; la delusione si estende insomma. Può darsi pure che il disco col tempo si riveli vuoto e manchino semplicemente le canzoni, ma la cosa, se può esser considerata campione di sondaggio, conferma una mia vecchia teoria: che il metallaro medio tendenzialmente tende per le sue caratteristiche di attenzione alla tecnica, alla struttura non facile etc..., a riempirsi la bocca di apprezzamento prog, ma in generale non lo ascolta mai :D, è una musica che si sente quasi in 'dovere di rispettare' perchè nell'ambiente e perchè i musicisti che segue e ama lo ascoltano e rispettano (appunto, so metallari) quindi si fa così, poi se gli dai un VERO disco prog-rock (magari di una delle sue band culto) è di solito titubante/se lo fa piacere/ma in verità gli piace molto meno di quanto non dica a parole, penso che molti abbiate inteso ciò che voglio dire, dai su chissà quanti ne conoscete. :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Conker82 - 05 Set 2011, 16:14
Ma io sono dell'idea che gli Opeth con questo disco hanno fatto un pò come i Mastodon con "Crack The Skye", hanno virato totalmente genere e "fanno quello che vogliono". Ho sempre apprezzato queste scelte di non per forza far parte di un genere fisso, ma spaziare tra varie influenze quando un gruppo se la sente. Certo, fare un flop è sempre probabile, ma almeno uno varia nella propria discografia. Per dire mi vengono in mente anche i mostri sacri Metallica che negli anni '90 hanno decisamente virato verso l'hard rock deludendo moltissimi fan e sinceramente io ho iniziato a conoscerli con quei dischi lì.
Con questo voglio dire che inevitabilmente una band si può prendere il lusso di cambiare registro musicale quando vuole sopratutto quando è molto conosciuta e rispettata, visto che le platee di tutto il mondo sono molto ampie da conquistare e sarà anche una motivazione meramente economica (fare più soldi possibile), perchè no. Ma nel caso degli Opeth in effetti non conosco esattamente il pubblico predominante per sapere se siano per la maggior parte metallari incalliti o più aperti mentalmente ad accogliere un disco così "diverso" dal solito. Ma tuttavia sono convinto che sia un pubblico più aperto rispetto alla media visto che leggevo in giro che hanno comunque sdoganato alle masse il growl e che quindi già prima piacessero in larga misura ad un pubblico non proprio metallaro al 100%. Per me questo disco piacerà sicuramente a quella fetta di pubblico che vuole sentire dagli Opeth un disco pulito, puro prog rock anni '70, per gli altri sarà una delusione.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 05 Set 2011, 16:33
Il pubblico degli Opeth si e' espanso a dismisura dopo Deliverance e Damnation, quando la critica gia' gridava al miracolo da almeno un paio di dischi (a occhio e croce direi che Still Life e' stato il loro disco piu' acclamato dalla critica), solo che ha raccolto veramente il peggio del fandom (volgarmente chiamati riccardoni) che era rimasto fuori. Non vi dico la gente che ho visto all'ultimo concerto (sold out) degli Opeth a Milano.
Detto questo, comunque, il divario fra l'evoluzione dei Mastodon e questo disco degli Opeth secondo me e' enorme, i Mastodon non hanno stravolto nulla, checche' se ne dica CTS non ha stravolto il sound dei Mastodon, non c'e' stata nessuna brusca svolta di stile, sono solo maturati, magari piu' in fretta che in altri casi (solo 3 album e solo un album inutile).
Gli Opeth faranno la felicita' dei fan dell'ultima ora, quelli della prima potrebbero non reagire benissimo, quelli della primissima gia' li schifano quindi il problema non si pone.
E' un buon disco ma non mi sembra osi tanto, hanno solo eliminato una parte del loro sound tipico senza stravolgere troppo il resto, direi che ci sta. Fatemelo ascoltare in cuffia per qualche giorno pero', alcuni pezzi ci stanno e sono belli, parer mio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Drakkar - 05 Set 2011, 18:11
Non mi è piaciuto per nulla.  non sono un grande fan della band, ma decisamente non mi garba il nuovo stile musicale intrapreso. a parte l'omaggio evidente a RJD salvo pochissimo altro.

ridatemi  "quella voce non la sopporto proprio, è più forte di me"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 05 Set 2011, 19:39
Ah ma io non sono un purista, anzi, sono contento quando una band non si fossilizza ma tenta nuove strade. Solo che in questo caso il risultato l'ho trovato un po' noioso, almeno a un primo ascolto, ci manca qualcosa. Comunque dato che sono gli Opeth, che io amo, lo ascolterò altre duecento volte fino a quando non mi piacerà  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Set 2011, 20:01

Detto questo, comunque, il divario fra l'evoluzione dei Mastodon e questo disco degli Opeth secondo me e' enorme, i Mastodon non hanno stravolto nulla, checche' se ne dica CTS non ha stravolto il sound dei Mastodon, non c'e' stata nessuna brusca svolta di stile, sono solo maturati, magari piu' in fretta che in altri casi (solo 3 album e solo un album inutile).

L'album inutile è Blood Mountain? io ho iniziato ad amarli davvero da lì. :D Davvero non so che ci trovi la gente e che problema ho io coi primi 2 Mastodon, ma questo già lo sapevate.

penso di aver ascoltato più la versione strumentale (reperibile in rete) di "Crack the Skye" (per me eccellente, probabilmente l'unico disco prog metal che mi sia piaciuto negli ultimi 2 anni) che "Leviathan" e "Remission" :), non so se mi spiego, speriamo che andrea al sol leggere "PROG!!" non ci entra mai qua che se legge ste cose evapora :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 05 Set 2011, 20:18
L'album inutile è Blood Mountain? io ho iniziato ad amarli davvero da lì. :D

ahah si',  certo, Blood Mountain e' un disco figlio di un certo nervosismo e l'unico disco che davvero non ha portato per nulla in avanti il discorso dei Mastodon, complice probabilmente un interesse "esploso" per la band dopo Leviathan e il passaggio su una grossa etichetta.
Per carita', non e' bruttobrutto, e' solo inutile.  Secondo me potevano proprio non farlo uscire, che un Remission -> Leviathan -> Crack the Skye sarebbe stato un crescendo P E R F E T T O.

Poi vabbe', io li ritengo veramente una delle poche band attuali/contemporanee in grado di essere considerate una GRANDE band al pari delle vecchie glorie, poco importa se dal vivo non sono il massimo o se hanno fatto uscire un album moderatamente inutile come BM. Comunque per il prossimo hype a manetta e Remission rimane il mio disco preferito, fine divagazione Mastodon.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Set 2011, 20:25
Non mi è piaciuto per nulla.  non sono un grande fan della band, ma decisamente non mi garba il nuovo stile musicale intrapreso. a parte l'omaggio evidente a RJD salvo pochissimo altro.

ridatemi  "quella voce non la sopporto proprio, è più forte di me"

ma è quello il discorso che facevo io quando dicevo che prog per me lo son stati sempre. Fanno sempre la stessa torta più o meno, ma infornata dopo infornata han diminuito l'ingrediente "Morbid Angel" sempre più (li nomino perchè Akerfeldt li ha sempre portati su un vassoio d'argento come sua grandissima influenza giovanile), fino alla sua completa scomparsa.

L'ho ascoltato un'altra volta e sì, alla fine mi sembra meno 'strambo' rispetto al loro stile di quanto mi sembrasse all'inizio, e anche molto meno Damnation-oriented dei primi ascolti. A questo disco sarà associato spesso solo in quanto "gli unici 2 dischi degli Opeth dove non puoi trovare death metal", ma Damnation osa molto di più e si sente la vena Wilsoniana, altri arrangiamenti e scrittura proprio. in questo ci trovi un buon rimpasto e tanti elementi qua e là aggiunti (tribalismi orientaleggianti, veri flauti alla Jethro Tull etc..)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 05 Set 2011, 20:39
L'ho ascoltato un'altra volta e sì, alla fine mi sembra meno 'strambo' rispetto al loro stile di quanto mi sembrasse all'inizio, e anche molto meno Damnation-oriented dei primi ascolti.

:yes: Alla fine piacera' anche a Bomba
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 06 Set 2011, 17:03
Ascoltato (distrattamente, urge ripassata migliore).
Boh, secondo me non è male, ma oltre al (francamente insopportabile) growl hanno perso anche parecchia verve.
Al netto dei grugniti mi sembra che vecchi album come Blackwater Park fossero più divertenti da ascoltare.
Qui grande spreco di riff e arpeggi con armonie melanconiche, tristi, finanche un po' menose. Che ci sono sempre stati, intendiamoci, ma almeno i distorsori a manetta caricavano il tutto con il potere dell'hard rock (perchè alcuni giri erano proprio hard rock, più che metal).
E comunque sì, gli Opeth sono sempre stati prog, duro e con il growl, ma prog.
L'altro senza grugniti non l'ho sentito. Recupero?

Domani opinione un po' più ragionata.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 06 Set 2011, 17:05
Si, recupera, anche se e' un disco fondamentalmente diverso e inimitabile in tutta la loro discografia.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 06 Set 2011, 17:14
Sarebbe Damnation, ho capito bene?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 06 Set 2011, 17:17
:yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 06 Set 2011, 17:29
A proposito di prog e metal, ho scoperto ieri che è uscito un nuovo disco degli italiani Garden Wall, "Assurdo".

Interessa solo me, immagino, che considero il loro Forget the Colours come uno dei dischi di prog metal più propriamente progressive che mi sia mai capitato di ascoltare. Sono un gruppo difficile, per certi versi "estremo", ma secondo me meriterebbero maggiore attenzione.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 06 Set 2011, 17:33
Non li conosco. Se puoi condividi il condivisibile che ascolto con piacere.
Sto ascoltando il nuovo dei Dream Theater e lo trovo abbastanza insopportabile. Sempre gli stessi suoni, giri molto simili, ora pure Rudess che è il pazzerellone del gruppo (che apprezzo) si mette a imitare il vecchio Moore (che pure apprezzavo) per copiarne le sonorità dei vecchi album. USCITE DA VOI STESSI, perdiana.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 06 Set 2011, 19:19
D'oh! A quanto pare non mi sono mai ricordato di ripparlo dal CD. ^^"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 07 Set 2011, 12:03
Ascoltato (distrattamente, urge ripassata migliore).
Boh, secondo me non è male, ma oltre al (francamente insopportabile) growl hanno perso anche parecchia verve.
Al netto dei grugniti mi sembra che vecchi album come Blackwater Park fossero più divertenti da ascoltare.
Qui grande spreco di riff e arpeggi con armonie melanconiche, tristi, finanche un po' menose. Che ci sono sempre stati, intendiamoci, ma almeno i distorsori a manetta caricavano il tutto con il potere dell'hard rock (perchè alcuni giri erano proprio hard rock, più che metal).
E comunque sì, gli Opeth sono sempre stati prog, duro e con il growl, ma prog.
L'altro senza grugniti non l'ho sentito. Recupero?

Domani opinione un po' più ragionata.

Ecco, non avrei saputo dirlo meglio. Damnation recuperalo senz'altro, è sicuramente più "vivo" di questo qua che cazzo, mi ha fatto venire la depressione al secondo ascolto. Niente, per ora non c'è verso. Maledetti...  :cry:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: luca - 08 Set 2011, 11:13
Sto ascoltando il nuovo dei Dream Theater e lo trovo abbastanza insopportabile. Sempre gli stessi suoni, giri molto simili, ora pure Rudess che è il pazzerellone del gruppo (che apprezzo) si mette a imitare il vecchio Moore (che pure apprezzavo) per copiarne le sonorità dei vecchi album. USCITE DA VOI STESSI, perdiana.
ascoltato ieri in macchina pure io....solo una volta ahimè!!!

mi piace molto molto molto e ribadisco molto la penultima traccia, il resto di primo acchito mi pare con molto meno "focus" ed "energia" degli ultimi due o tre album (che comunque ho apprezzato fin dal primo ascolto maggiormente).
Mi attendevo una traccia finale gigante e leggendaria (vedi penultimo album) ma lì son rimasto a bocca asciutta e deluso...
Quindi di primo acchito mi hanno lasciato così così un po' con l'amaro in bocca: adesso proverò a riascoltarlo bene 4-5 volte questo album, cosa che potrebbe cambiare completamente il mio apprezzamento, poi deciderò se andare ai concerti che faranno o meno...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 08 Set 2011, 11:15
Io è qualche anno buono che non li sopporto più. Non saprei nemmeno dire il momento esatto in cui hanno cominciato ad infastidirmi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: luca - 08 Set 2011, 11:40
a me piacciono e parecchio invece, certo il ripetere vari passaggi è gradualmente diventato la norma per loro e quindi se uno non accetta la cosa le tue considerazioni diventano pienamente condivisibili imho.

personalmente devo ripassare l'album almeno un po' altre volte per capire o meno..
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Set 2011, 15:54
Tonypiz, il disco della tua vita? :D

(http://metalitalia.com/wp-content/uploads/2011/09/william-shatner-seeking-major-tom-2011.jpg)

‘Space Trucking’ (DEEP PURPLE) – Deep Purple drummer Ian Paice and JOHNNY WINTER on guitar
‘She Blinded Me With Science’ (THOMAS DOLBY) – Bootsy Collins on bass and Patrick Moraz (ex-YES and MOODY BLUES) on keyboards/synth
‘In a Little While’ (U2) – Manuel Gottsching from Ash Ra Tempel on guitar
‘Empty Glass’ (THE TEA PARTY) – Michael Schenker (UFO/SCORPIONS) on guitar
‘Lost In The Stars’ (FRANK SINATRA version) – Ernie Watts on saxophone
‘Twilight Zone’ (GOLDEN EARRING) – Warren Haynes (GOV’T MULE/ALLMAN BROTHERS) on guitar
‘Space Cowboy’ (STEVE MILLER) – Brad Paisley on guitar and vocals
‘Rocket Man’ (ELTON JOHN) – Steve Hillage (ex-GONG member) on guitar
‘Space Oddity’ (DAVID BOWIE) – Ritchie Blackmore (ex-Deep Purple) on guitar and ALAN PARSONS on keyboards
‘Spirit in the Sky’ (NORMAN GREENBAUM) – PETER FRAMPTON on guitar
‘Bohemian Rhapsody’ (QUEEN) – John Wetton (ASIA) on bass and vocals
‘Silver Machine’ (HAWKWIND) – Wayne Kramer (MC5) on guitar and Carmine Appice (VANILLA FUDGE/ROD STEWART) on drums
‘Major Tom’ (PETER SHILLING) – The Strokes’ Nick Valensi and Zakk Wylde (BLACK LABEL SOCIETY) on guitar and and Mike Inez (ALICE IN CHAINS) on bass
‘Learning to Fly’ (PINK FLOYD) – Edgar Froese (TANGERINE DREAM) on guitar and keyboards
‘Mr. Spaceman’ (THE BYRDS) – Dave Davies (THE KINKS) on guitar
‘Iron Man’ (BLACK SABBATH) – Zakk Wylde on guitar and vocals
‘Planet Earth’ (DURAN DURAN) – Steve Howe (YES) on guitar
‘Walking on the Moon’ (THE POLICE) – Toots (TOOTS & THE MAYTALS) on vocals
‘Mrs. Major Tom’ (female guest vocals TBA)

ma perchè? :D

Capolavoro a prescindere.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Seppia - 11 Set 2011, 16:29
un fugace passaggio qui per il mio commento sull'ultimo Opeth: palla al cazzo
vabbe' considerate che io sono un fan della primissima ora, considero Morningrise il loro miglior disco in assoluto, e gia' gli ultimi due prima di questo m'avevano ampiamente frantumato i maroni.

apprezzo chi osa, il problema e' che sto disco e' noioso proprio
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 11 Set 2011, 16:33
Capolavoro a prescindere.

Minchia che ospiti!

Comunque difficilmente farà meglio del suo capolavoro:
http://www.youtube.com/watch?v=NN3MGN899yE

Qui c'è Iron Man, per chi voglia azzardare:
http://www.truthinshredding.com/2011/09/william-shatner-seeking-major-tom-my.html
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Seppia - 11 Set 2011, 16:54
ommioddio muoio ma e' davvero un karaoke :D
e che voce ha poi?

genio assoluto comunque
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Set 2011, 18:00
Ah ieri ho messo sulla casellina magica i Leprous, un combo norvegese di prog-rock/metal che col nuovo terzo album "Bilateral" sta riscuotendo buoni consensi. Uno di quei mischioni di un pò di tutto senza pregiudizi, con una indole abbastanza moderna, come piace a me, un pò Pain of salvation/Faith no More/Porcupine Tree/Green Carnation/Arcturus/The Mars Volta etc.. provate.

(http://metalitalia.com/wp-content/uploads/2011/07/Leprous-Bilateral-2011.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Seppia - 11 Set 2011, 18:46
se l'album e' bello la meta' della copertina e' capolavoro assoluto!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Set 2011, 18:55
Giuro che solo postandola così grande mi son davvero reso conto di quanto sia meravigliosa. :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 11 Set 2011, 20:17
Domani ascolto obbligato, grazie Baku.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 11 Set 2011, 20:34
Mai sentiti nominare, ma la copertina del disco vince già su tutta la linea.
Ascolterolli senza dubbio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 11 Set 2011, 20:38
Ah sì, mai sentiti nemmeno io. Dicevo "obbligato" per i riferimenti citati da Baku (tra cui alcuni dei miei gruppi preferiti attualmente).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Set 2011, 20:45
secondo me sono molto brillanti, con pezzi che potrebbero piacere fin dal primo ascolto. (il che per un prog è un grande punto a favore) Poi vabbè si va sempre a gusto. A volte esplodono e si fan assai prog-metal, anche vocalmente, ma senza mai raggiungere vertici di aggressività 'opethiana'.

Piaceranno molto a zel e, credo, anche a tony.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 12 Set 2011, 10:43
Oggi c'ho la scimmia del revival sfrenato. Ieri rivedere una cassetta del liceo a casa di mia madre m'ha scatenato la voglia di risentire un album storico di una band che alla fine degli anni 60 ha accompagnato i King Crimson nel scrivere la storia del prog: PentWater. Nella cassetta (con logo del gruppo disegnato a mano da me medesimo!) ho ritrovato solo Out of the Abyss ma da qualche parte dovrei avere anche Ab-Dul. Il primissimo Pentwater invece mi sa che non l'ho nemmeno mai ascoltato, urge recupero.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 12 Set 2011, 10:54
Ma non erano degli anni 70? Ricordo male?
Out of the abyss potrei Dropboxarlo, se vuoi, lo riascolto sempre con piacere.
Ab-dul (che ha la copertina più brutta del millennio) e Pentwater non li ho mai ascoltati.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 12 Set 2011, 11:31
Se lo metti nel cesto fatato mi fai una cortesia. ^__^
Sì sì, sono degli anni 70 ma sono nati, come i King Crimson, nel '69.
Io vedo se riesco a recuperare Ab-Dul (copertina veramente ignobile, la prima volta che la vidi pensai ad un fake/parodia) e il primo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Set 2011, 10:22
Sto trovando il disco dei Leprous divertente e vivace, ottimo per correre in macchina. :yes:
Ho però la solita difficoltà a distinguere una canzone dall'altra. Questo è solitamente un problema che con i dischi che mi piacciono davvero sparisce al secondo o terzo riascolto.
Non so perchè ma temo che qui potrebbe durare di più. ^__^U
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 16 Set 2011, 20:44
tirate fuori i flauti di pan le corone d'uva e gli unguenti da baccanale

dalla gentaglia del Reverendo Bizzarro, per la mai doma etichetta culto genovese Black Widow, il nuovo degli Orne su dropbox "The Tree of Life"

(http://www.spirit-of-metal.com/les%20goupes/T/The%20Orne/The%20Tree%20of%20Life/The%20Tree%20of%20Life.jpg)

mi aspetto il nuovo mix di Blasck Widow/Sabbath/Northwinds/Antonius Rex + 0 innovazione, vetusto pagano e antico come sempre deve essere e sempre sarà (voglio sperare)

sentiamo un pò.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 16 Set 2011, 20:45
Bella li', me lo ascolto in macchina, grande baku :)

Ah, no, pensavo fosse gia' su tutto, a sto punto me lo ascolto lunedi' :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 21 Set 2011, 14:39
E intanto in dirittura di arrivo anche il nuovo PoS eh, le prime recensioni ne parlano bene (ovviamente bisogna aver digerito gli ultimi album).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Set 2011, 15:46
Ho provato a rintracciare gli altri dischi dei Pentwater ma senza successo. La cassetta che ho, oltre ad essere vagamente disfatta, non saprei proprio come riprodurla.
Comunque Out of the Abyss lo ricordo migliore, per quello che vale.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Set 2011, 15:52
Io l'ho sempre trovato altalenante.
Il brando d'apertura, per dire, mi è sempre piaciuto molto, mentre ho scarsi ricordi del resto del disco. Ultimamente sto ascoltando poca musica purtroppo, tra nervosismi vecchi e nuovi non riesco a concentrarmi.
Curiosissimissimo per il nuovo Pain of Salvation, ovviamente.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 26 Set 2011, 12:44
E con questo comunque per me i PoS sfornano una strepitosa tripletta come non ricordavo da tempo, con buona pace di tutti "eh ma non sono piu' i PoS di una volta".
No davvero, hanno sfornato 3 album strepitosi (si, parlo anche del tanto vituperato Scarsick che e' stato il disco che mi ha riconciliato con il gruppo), questo Road Salt Two mi pare piu' immediato del precedente e decisamente meno solare, ci sono dei pezzi strepitosi e l'atmosfera anni '70 e' rimasta intaccata.

Lo dico? Sono 3 dischi che i PoS mi pare si divertano a suonare e soprattutto sono album che mi trasmettono qualcosa, a differenza della restante discografia che non ho mai e mai digerito.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 26 Set 2011, 14:39
Fermo che a me sono sempre piaciuti, anche io trovo che questi siano leggermente meno meccanici e più "di panza".
La struttura in scaletta tra l'altro è molto simile a Road Salt One, così come le sonorità dei vari pezzi sono quasi speculari.
Bellissima prova di identità, secondo me.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2011, 19:20
La combo Healing Now e To the Shoreline del nuovo dei Pain of Salvation riconcilia con la musica tutta.
E non ci metto nemmeno la faccina del "sì", che devo cantare.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2011, 19:28
Ma poi ho preso quelle due perchè le sto finalmente sentendo degnamente sull'impianto e sono quelle che mi hanno colpito di più, ma anche tutto il resto spacca come poche cose.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 28 Set 2011, 19:46
Wis ma perchè hai sempre un costante bisogno di riconciliarti con la musica?

Sarà mica per la roba che tenti di provare sul dropbox? :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Set 2011, 20:51
È che sono circondato da gente che ascolta Nek e la Pausini, abbi pazienza. ^____^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 05 Ott 2011, 09:38
Nella LE di Road Salt 2 ci sono pezzi matti. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 07 Ott 2011, 23:25
Nella LE di Road Salt 2 ci sono pezzi matti. :yes:
E visto che mi è arrivata oggi l'ho aggiunti alla cartellozza magica (rinumerando i pezzi). :yes:
Bellissima confezione come per Ivory, foto bellissime ma testi scritti tutti su una pagina in lillipuziano.
Bello anche il "disclaimer":
Citazione
Road Salt Two is fourteen tracks of sweaty
gravel, asphalt butterflies, untrodden paths and
brave decisions. It will not beg for your liking, it
will not make excuses, it will not carry you safely
across the dangerous waters. If you don't pick
up its pace it will leave you stranded at the curb
of the road. Yes, Road Salt Two might indeed be
a harsh lover, but if you have the guts to follow
it whole-heartedly and dare to surrender to its
rhythm, it will take you places you need to visit.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Il Predicatore - 11 Ott 2011, 17:56
mi dite se posso/come accedere alla cartellozza magica?

Sono abbastanza in crisi d'identità. Avevo due certezze musicali nella vita, i Dream Theater e i Pain Of Salvation. Sto cercando di farmi piacere Road Salt 2 e l'ultimo dei DT che non ho nemmeno comprato, e non so nemmeno se lo comprerò, sarebbe una sorta di abbandono per me.

Boh, dai, magari al 48734 ascolto riesco a farmeli piacere.

Heritage degli Opeth mi piace qualche passaggio di batteria, stop.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 11 Ott 2011, 18:00
L'ultimo dei Dream Theater mi ha annoiato a morte anche al primo giro.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Il Predicatore - 11 Ott 2011, 18:02
va beh, diciamo che non fai testo, ti fanno cagare più o meno dal 1985.  :D no sul serio, cazzo, avete un batterista nuovo e capace e lo obbligate a fare il Portnoy?Uttana, mi aspetto un disco di rottura e invece mi ritrovo la canzone nu metal, le due ballad, il pezzo difficilissimo da suonare e noiosissimo, l'opening orecchiabile ma complessa, mabbastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Cristian Posocco - 11 Ott 2011, 18:05
Impossibile farsi piacere l'ultimo dei DT. Le uniche cose che lo rendono meno immondo rispetto al precedente sono l'assenza di 30 minuti di taglia e cuci spudorato e la presenza di un brano (uno solo) secondo me molto bello per quanto banalotto, Breaking All Illusions (penultima traccia).
Anche io avevo loro fra le mie certezze: ora la certezza non sono più loro ma certi loro dischi del passato e i side-project, sistematicamente più interessanti a questo punto. E intanto Portnoy è ancora senza un gruppo fisso, Transatlantic a parte... Mi manca la sua batteria.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Il Predicatore - 11 Ott 2011, 18:12
ah sì, vero, almeno in questo disco ci siamo risparmiati i coretti imbarazzanti di Portnoy.  :D sulla lunga distanza quindi potrei voler bene al disco. Ormai non c'è più alchimia, fanno dischi sostanzialmente fotocopia, eppure il penultimo mi è piaciuto un botto, un balzo in avanti spaventoso rispetto al caos sistematico. Il disco suona troppo Dream Theater post 2000, avere le palle di fare qualcosa di diverso no eh?No...  :( Però la delusione più grande Road Salt 2, assolutamente, quello lo sto detestando. Remedy Lane dove sei.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Ott 2011, 20:04
Road salt 2 mi ha ampiamente soddisfatto, forse lo preferisco già alla prima parte. Oggi grazie ai due Road Salt possono vantare un canzoniere di primissima fascia, tipico di quelle rare band che ci vai al live ti han fatto godere per 2 ore intere ma poi passi i primi minuti dopo la fine a rosicare per quel pezzo non fatto e quell'altro... salvo capire che ad accontentare tutti ci sarebbero volute 3 ore minimo di concerto.

e pensare che all'altezza dell'uscita di Linoleum, e con le orde di fan inferociti per Scarsick, li davo per finiti.

ma Road salt uno t'è piaciuto alla fine? Non odiavi pure quello, mi sembra? Le canzoni alla fine vengono dalle medesime session, era naturale non attendersi grandi rivoluzioni.. a me van più che bene così.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Il Predicatore - 11 Ott 2011, 23:07
Sì, il primo alla fine mi è piaciuto, ascoltandolo e riascoltandolo, anche se no, per me Remedy Lane, One hour by the concrete lake, The Perfect Element, Be, Entropia, sono di un altro fottutissimo pianeta, sia come sonorità che come scrittura dei testi. Il gruppo ha perso troppo senza il fratellino, capace forse di equilibrare lo smisurato ego di Daniel.

Stasera sono ripassato invece sull'ultimo dei Dream Theater, è veramente tremendo, mi sento come dopo aver visto un bacio romantico di Kar Wai.  :cry:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 12 Ott 2011, 16:32
E' uscito il nuovo disco dei Three, ricordo con piacere The End Is Begun, il successivo Revisions (pezzi vecchi risuonati) m'e' passato abbastanza indifferente e ora e' il turno di The Ghost You Gave to Me

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3419835.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/3_f4/the_ghost_you_gave_to_me/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 12 Ott 2011, 17:24
Teaser nuovo EP Cynic, direi che e' il momento di parlarne qui e non nel topic prettamente metal :)

http://www.youtube.com/watch?v=0qZyf9VHnME&feature=player_embedded

In concerto in un posto sperduto vicino a Novara a dicembre, credo che sara' il caso di andarci
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Il Predicatore - 21 Ott 2011, 16:29
Gildenlow su Facebook
Johan Hallgren leaves the band

After 13 years in the band, Johan Hallgren has decided to leave Pain of Salvation to focus on his daughter and wife. He will not leave music altogether, but plans to work with music in a way that allows him to stay at home with his family in Sweden. That means that the band's upcoming Nov/Dec tour together with Opeth will be his last. He will of course be sadly missed, both musically and personally, and very difficult to replace. So, if you know someone who sings and plays the crap out of basically anyone, send him or her our way - we might just have a thing or two to discuss.

Johan: "I'm leaving the band with both joy and sadness. I need to stay close to my daughter and my child-to-come, they will be my greatest concern along with my wife. I will miss everyone I've met during the years, and the band will continue to have a warm place in my heart. So finally, treat yourself and all that surrounds you with respect, and stay with POS - the greatest band on the planet! Sorry if I disappoint you, I miss you already!"

Praticamente non c'è più un gruppo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Ott 2011, 17:29
Cacchio che botta.
Dopo Langell ora anche Hallgren.
Oltre ad essere manico con la chitarra aveva anche una voce che non sfigurava di fronte a quella di Gildenlow (e ce ne vuole).
C'è grossissima crisi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 26 Mar 2012, 16:28
(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s2338509.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/astra/the_weirding/)

Lee Dorian ha scovato un' altra valida retro-realta'.
Piu' manieristici dei Diagonal segnalati qualche tempo fa da baku (stiamo parlando di compagni di etichetta) hanno tirato fuori il solito disco inciso ora ma che sarebbe potuto uscire negli anni '70. Si perdono forse in alcune lungaggini (aka onanismo) che chi poco apprezza il prog potrebbe trovare stuccose, ma in generale il disco a me e' piaciuto molto.

Lo sto ascoltando solo ora, esordio notevolissimo. Spero che Lee Dorrian apra la mitica Rise Above sempre più a sonorità psych-prog, le poche uscite dedicate finora sono state di livello eccelso.

Amisci, e' uscito il nuovo disco degli Astra


(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s3852591.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/astra_f2/the_black_chord/)

Mi sembra un buonissimo disco tanto quanto il primo, anche se non l'ho ancora sentito tutto, il sound e' praticamente immutato quindi se piacque l'esordio credo che questo non deludera'
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 28 Mar 2012, 14:50
(http://shadowsdance.com/wp-content/uploads/2012/01/weathersystems-highres.jpg)

Gran Disco, sorprendentemente buono/issimo già al primo ascolto. Cascate di melodia, e molto omogeneo come scrittura (forse un difetto?), da sentire più approfonditamente ma ai fan andrà benissimo

Tara di prog? Abbastanza bassa, ma oramai non si sa più dove metterli (e la Kscope è una etichetta prog senz'altro, ad ogni modo)

PS: La copertina fa super megalomane, ma lo dicevo prima d'altronde, è un grande album, in tutti i sensi. :D

"The Storm before the calm" entra già di diritto fra i classici della band al primo ascolto. :o
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Claudio - 03 Apr 2012, 10:02
Ma 'sto capolavoro?
http://www.youtube.com/watch?v=R9mhBsLydfg
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 03 Apr 2012, 10:07
Vale la pena segnalare che Ian Anderson ha deciso di dare un seguito a Thick as a Brick, e il disco dovrebbe essere uscito ieri.

(http://static.rateyourmusic.com/album_images/0ad7e79e923c118824fe6b2fa85132ed/o3855774.jpg)

Nell'attesa di comprarlo, si trova già la versione "aumma aumma", che mi sono premurato di condividere per le solite vie.
Non è un disco "tecnicamente" dei Jethro Tull, perché non c'è nemmeno un membro dell'ultima incarnazione della band.
Assente pure, per la prima volta in decenni, Martin Barre.

Questo è il "trailer" del disco:
http://www.youtube.com/watch?v=q7jZMCBEsZM

Non l'ho ancora ascoltato, per la cronaca. ^^"
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 10 Apr 2012, 16:39
Scandinavi d'annata, cover Genesis: http://www.youtube.com/watch?v=HRL_Y5qXZHk&feature=related
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Videodark - 11 Apr 2012, 14:01

Gran Disco, sorprendentemente buono/issimo già al primo ascolto. Cascate di melodia, e molto omogeneo come scrittura (forse un difetto?), da sentire più approfonditamente ma ai fan andrà benissimo

Tara di prog? Abbastanza bassa, ma oramai non si sa più dove metterli (e la Kscope è una etichetta prog senz'altro, ad ogni modo)

PS: La copertina fa super megalomane, ma lo dicevo prima d'altronde, è un grande album, in tutti i sensi. :D

"The Storm before the calm" entra già di diritto fra i classici della band al primo ascolto. :o


Stupendo  :cry:
I primi due brani sembrano il seguito di "Dreaming Light", non potevo chiedere di meglio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 19 Apr 2012, 15:56
E andiamo!

(http://www.stereokimono.com/stereokimono/images/Stereokimono_IntergalacticArtCafe.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 19 Apr 2012, 16:42
Vabbè, tutti a casa!

http://www.youtube.com/watch?v=ZcFGrWjOX0E
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 19 Apr 2012, 17:00
Li mortè.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 20 Apr 2012, 15:52
Sembra una vecchia canzone nuova.
Rullano e basta.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 26 Apr 2012, 19:33
Mi espongo al bakuludibrio ma il nuovo Anathema non m'emoziona, ma francamente non mi hanno mai fatto impazzire, non e' roba per me.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 04 Mag 2012, 22:04
I Syndone hanno fatto un nuovo disco: "La bella e la bestia".
Se non erro, il precedente "Melapesante" era piaciuto a più d'uno in questi lidi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Mag 2012, 00:17
:O

(http://1.bp.blogspot.com/-4Z6wp3x2xh8/T7PhSocMEcI/AAAAAAAAB9M/MfHIyVkH7ng/s1600/13980_g.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 17 Mag 2012, 00:21
Droppa Droppa, Dio Svetlaro!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Mag 2012, 00:43
Non è uscito ancora, mi sa.
L'ho scoperto su questo blog:

http://altprogcore.blogspot.com/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 27 Mag 2012, 13:29
Jap: http://www.youtube.com/watch?v=ayiom-sJEmw
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Getter - 03 Giu 2012, 18:06
Sono uscito frastornato dal concerto di ieri sera degli Ozric Tentacles, 2 ore ininterrotte di psichedelia rock. Una bomba! Approvazione totale! :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 03 Giu 2012, 19:58
Figata! Dove a Parigi? Me li sparerei di gusto dal vivo, e in un mondo giusto con i loro biglietti ti dovrebbero abbinare dei funghetti psicotropi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Getter - 03 Giu 2012, 20:19
Ahah! No, qui vicino a Udine, lasciamo stare i casini che ho, và...
Di funghetti non ne ho avuto bisogno, c'era già abbastanza fumo (buono) nell'aria. :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 13 Giu 2012, 12:01
Giro anche qua che progressive suppongo lo sia anche se più folk che rock:
http://www.youtube.com/watch?v=pAvo4Dtv6PM

é un lavoro con Ufip nel loro centro documentazione pieno di strumenti con musica che riprende tradizione classica e folk italiana inserendo quindi musicisti dai due mondi.
Le riprese sono di Hive-gunny.
Le tastiere per la maggior parte (ovvero meno il Moog Little Phatty) son d'epoca davvero.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Giu 2012, 12:13
Bello, molto bello, ma e' parte di un disco o e' solo una canzone a se?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 13 Giu 2012, 12:33
E' parte di un disco che uscirà in autunno.

Sarà anche distribuito in suite pcm nel sito indicato nel video, www.24bitaudio.com che però non é attivo al momento.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Giu 2012, 12:35
Da qui all'autunno mi dimentico pure come mi chiamo, ricordati di farti un po' di pubblicita' sul forum che mi interessa :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 14 Giu 2012, 11:51
Sì, e siam sulla stessa barca con la memoria temo anzi devo star messo peggio .. :tired:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 05 Lug 2012, 10:04
Su un po' di cose a caso ascoltate di recente:
Thick as a Brick 2 è un bel disco, molto piacevole. Bella per Anderson. Il nuovo Rush devo riascoltarlo, ma è evidente che quei tre sono una specie di cyborg. Interessante il nuovo Syndone, anche se su due piedi continuo a preferire MelaPesante. Spettacolare il nuovo Magma: dura il giusto, combina le varie anime del gruppo e ha pure un paio di quei momenti da "headbanging kobaiano" che tanto piacciono a noi vecchi. Devo ancora ascoltare il nuovo Echolyn, e già che ci sono ho depositato al solito posto qualcosa di interessante. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 05 Lug 2012, 11:24
tony è anche uscito l'ultimo dei Van der graaf, "Alt", se interessa
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 05 Lug 2012, 11:27
Sì, lo so, ma è un disco un po' streuzo, fatto di improvvisazioni in studio ed esperimenti sonori.
Ovviamente lo ascolterò, ma non mi aspetto grandissime cose.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 05 Lug 2012, 11:44
Sì, il primo alla fine mi è piaciuto, ascoltandolo e riascoltandolo, anche se no, per me Remedy Lane, One hour by the concrete lake, The Perfect Element, Be, Entropia, sono di un altro fottutissimo pianeta, sia come sonorità che come scrittura dei testi. Il gruppo ha perso troppo senza il fratellino, capace forse di equilibrare lo smisurato ego di Daniel.

Stasera sono ripassato invece sull'ultimo dei Dream Theater, è veramente tremendo, mi sento come dopo aver visto un bacio romantico di Kar Wai.  :cry:
Come non quotarti, per me i PoS sono morti con quella porcata di Scarsick, poi sono andati solo peggiorando... brr, Salt 2 mi sono rifiutato di ascoltarlo.

Bruttissima fine anche i DT, che più vanno avanti e più scavano.

Ora come ora c'è solo Neal Morse che mi fa gustare un po' di musica, anche se stà rischiando anche lui ricicciandosi un po' troppo facilmente, ma rimane cmq su livelli alti.

Appropò di Neal, a settembre uscirà il suo nuovo CD:
http://www.prog-sphere.com/2012/05/27/neal-morses-momentum-to-be-released-in-september/

Non vedo l'ora :Q_
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 09 Lug 2012, 15:10
naah non ci siamo non mi convince affatto questo ritorno degli Änglagård, per quanto tutto sia nella norma e nei ranghi per farsi apprezzare dai fan che hanno atteso questo ritorno per anni.

le composizioni totalmente strumentali, piene di stacchi di rock progressivo e di sinfonia, ma manca una linea melodica generale, soggiacente, una 'visione' epica ai pezzi, come nel loro capolavoro Hybris, è solo masturbazione ammazzacazzo.

Proverò ancora, ma dubito mi dirà qualcosa, parliamoci chiaro, i veri prosegutori del verbo degli svedesi sono i norvegesi Wobbler dei primi 2 album (già il terzo mi ha deluso)

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Lug 2012, 15:53
Di primo acchito non mi ha fatto un'impressione molto diversa, ma pure mi è rimasta l'impressione che potrebbe crescere ai successivi ascolti. Siamo più in zona Epilog che Hybris, in effetti. Ha pure senso come continuazione del percorso di quel disco.

Cambiando discorso, ho ascoltato il nuovo de Il bacio della Medusa. Molto carino.
Mò tocca ai Daal e a Hostsonaten. È uscita un sacco di roba negli ultimi 1-2 mesi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Lug 2012, 22:37
Per chi é interessato oggi al progressive quali sono i punti di riferimento (case discografiche e festival)?

"The famous Charisma label" suppongo sia passata di moda...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 06 Ago 2012, 17:18
Questo é un tastierista svedese che faceva dischi molto interessanti e poco conosciuti

http://www.youtube.com/watch?v=_Wr2tuUrEbI

http://www.youtube.com/watch?v=Tu-tJhSHzBI&feature=related

Peccato per i fimati inseriti nel secondo link da quei film p
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 06 Ago 2012, 17:37
Bo Hansson?
Ho sparato a caso prima di vedere i video. ^^

EDIT: Lol, ci ho preso.
Yup, il disco su Il Signore degli Anelli è molto caruccio.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 07 Ago 2012, 09:13
Brau! :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 07 Ago 2012, 09:29
Per chi é interessato oggi al progressive quali sono i punti di riferimento (case discografiche e festival)?

"The famous Charisma label" suppongo sia passata di moda...

io seguo le seguenti etichette: Black Widow (italiana di Genova, vintage rock, dark un pò retrò, prog-rock con grande attenzione all'italiano), Rise Above (molto seventies e più votata allo stoner ma con alcuni nomi interessanti e molto psichedelici, tipo Astra e Diagonal) Kscope (punto di riferimento per il prog moderno e malinconico e con una certa attenzione ai progetti di personalità metal o ex tali, vedi Anathema o Ulver odierni, diciamo l'etichetta di riferimento per il Porcupinista odierno) Inside/Out (l'asso piglia tutto del prog-metal che conta da anni)

Festival boh, ce ne sono diversi, questo dell'anno scorso era bellissimo http://www.highvoltagefestival.com/line-up/full-artist-line-up/ ma non ho idea se nel 2012 ha continuato, pare di no...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 11 Ago 2012, 18:19
Alle etichette aggiungerei l'italiana AltRock, che produce cose egregie, a mio modestissimo parere.
Per lo più in zona RIO, avant-prog, ma non solo.
Il sito non è esattamente aggiornatissimo, però.

http://production.altrock.it/home.asp?lang=ita_&id=9&id2=19
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 11 Ago 2012, 19:14
Molte grazie!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 11 Ago 2012, 20:00
Di Black Widow conoscevo il titolare (hanno un negozio qui a Genova). Talvolta andavo da loro in cerca di chicche, anche se in alcuni casi andavano oltre l'ascoltabile. ^__^
E' stato lì che in età adolescenziale ho conosciuto i Pentwater.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 12 Ago 2012, 23:20
Title Track del nuovo CD di Neal Morse:

MOMENTUM (Single Edit) (http://www.radiantrecords.com/topic/23-momentum-street-team-release.aspx)

bah, pezzo completamente inutile, spero che quei 2 minuti segati in questa versione facciano la differenza, e che nel resto del CD si riprenda :/

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 13 Ago 2012, 00:07
Disco a caso di mezzanotte, così perché ogni tanto mi viene voglia di riascoltarlo:

 (http://static.rateyourmusic.com/album_images/s114898.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/quaterna_requiem/velha_gravura/)

http://www.youtube.com/watch?v=fLCA3pdYCOc&feature=related
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: ..::pierre147::.. - 13 Ago 2012, 09:50
Di Black Widow conoscevo il titolare (hanno un negozio qui a Genova).

Se ti capita di ripassare, chiedi per cortesia a che punto è il terzo disco de "Il Segno Del Comando". Quattro anni fa, l'ultima volta che sono passato con Zel, era "praticamente pronto". :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 15 Set 2012, 15:23
Crimson app di Tony Levin: http://www.youtube.com/watch?v=U3_wDlBFSqo
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 18 Set 2012, 09:24
Se ti capita di ripassare, chiedi per cortesia a che punto è il terzo disco de "Il Segno Del Comando". Quattro anni fa, l'ultima volta che sono passato con Zel, era "praticamente pronto". :D
:D

Non mancherò. Anche se ho il dubbio che stiano ancora finalizzando il missaggio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 25 Set 2012, 00:05
Qui: http://www.youtube.com/watch?v=-2zm2rwFwRQ&feature=related

E qui: http://www.youtube.com/watch?v=WyNRF4nbM0o&feature=relmfu


Ci sono "lezioni" ben fatte molto interessanti.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 25 Set 2012, 01:00
lezioni ancora più apprezzabili in quanto tenute sostanzialmente da un pizzide :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 25 Set 2012, 08:34
Ogni volta che qualcuno lascia l'estensione del file nel titolo di Youtube, un Pulcino Pio sopravvive.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 25 Set 2012, 09:10
lezioni ancora più apprezzabili in quanto tenute sostanzialmente da un pizzide :D

:D
Fichissimo, comunque. Me le guardo con calma appena possibile.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 27 Set 2012, 10:26
Dietro le quinte ita P GabrielIV

http://www.youtube.com/watch?v=ahqtdMPhD40&feature=share
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 27 Set 2012, 20:27
"Fog Electric" dei North Atlantic Oscillation

(http://ecx.images-amazon.com/images/I/51ayR6odgbL._SL500_AA300_.jpg)

una delle mie uscite prog dell'anno, anche se... inglesi, etichetta Kscope, un tocco 'alternative', il profilo wilsoniano si descrive da solo insomma, ma le canzoni ci sono e gli arrangiamenti e la vena anche, provate che è Tanta roba

http://www.youtube.com/watch?v=_Rgyleh2hYY
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 28 Set 2012, 19:11
Hiromi come jazz mostra diversi limiti ma come progressive ha un suo perché: http://www.youtube.com/watch?v=1rxYw7Y45Eo&feature=share
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 29 Set 2012, 12:09
[SPAM] Giobbi, High Tension Wires di Morse l'hai mai sentito? Sono il promoter ufficiale di questo disco semisconosciuto.
Se non l'hai mai sentito batti un colpo che pongo rimedio. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 29 Set 2012, 14:22
[SPAM] Giobbi, High Tension Wires di Morse l'hai mai sentito? Sono il promoter ufficiale di questo disco semisconosciuto.
Se non l'hai mai sentito batti un colpo che pongo rimedio. :yes:

Batto un colpo, mai sentito.
Di Morse ammesso sia suo mi piaciucchia "the well dressed guitar" con i Deep Purple.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 07 Nov 2012, 14:45
(http://static.rateyourmusic.com/album_images/s4199876.jpg) (http://rateyourmusic.com/release/album/diagonal_f1/the_second_mechanism/)


Toh, a 4 anni di distanza sempre per Rise Above esce il secondo disco dei Diagonal, gruppo apprezzabilissimo  e seventiessimo.
Solo che nel frattempo si sono persi il tastierista/cantante quindi sono diventati un gruppo interamente strumentale con il sax* a fare le veci della voce quando serve.
Su due piedi direi che si', pure sto disco ha vittoria.

*falso, dopo una buona ventina di minuti compare anche una voce accompagnata dal sax
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Lost Highway - 13 Nov 2012, 13:14
http://www.youtube.com/watch?v=_Rgyleh2hYY

Uh, ma quanto è bella questa?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: merck. - 13 Nov 2012, 18:05
Hiromi come jazz mostra diversi limiti ma come progressive ha un suo perché: http://www.youtube.com/watch?v=1rxYw7Y45Eo&feature=share
Fantastica!! Verrà mai in Italia a fare un giro?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 14 Nov 2012, 15:44
Può essere!

--

Mercoledì prox invece il 21 Novembre per chi fosse in zona Parma c'é questa cosina alla Casa della music con Enzo Gentile, io con qualche tastiera d'epoca e Cacciapaglia

mercoledì 21 novembre – ore 21 - ingresso libero
Casa della Musica - Sala Concerti - P.le San Francesco 1
"CIVILTA’ ELETTRONICHE
Spoiler (click to show/hide)

Ingresso gratuito e molto prog il tutto (temo...  :pray:)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 20 Dic 2012, 18:45
Segnalo che é uscito ora su itunes questo:
https://itunes.apple.com/it/album/harlock-by-s.yokohama/id588174613?i=588174692

che è un lavoro dove riprendiamo alcune sonorità di inizio anni '70 di folk rock progressive e musica classica.

Restiamo vicini a quell'epoca con la differenza che "si sente bene" e la batteria é un po' meno campy rispetto ad un Wakeman.
Limitiamo anche quasi del tutto virtuosismi e barocchismi.

Poi vabbé é difficile descrivere la musica che si suona :)

Sono brani originali a parte una cover da Hisaishi e una da Yokohama (é il tema di Capitan Harlock)

A proposito ecco cosa suonano i jappo sul polymoog: http://www.youtube.com/watch?v=jClx-xT0z58
:)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 21 Dic 2012, 09:37
Cosa vuol dire "campy"? ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 21 Dic 2012, 18:02
Cosa vuol dire "campy"? ^__^

http://en.wikipedia.org/wiki/Camp_(style)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 13 Mar 2013, 03:58
è tutto di gran classe, lei inclusa che non sapevo assolutamente chi fosse. Scritta da Bruno Rubino dei (grandi) Fiaba, tony ascolta :)

http://www.youtube.com/watch?v=C_s2YbWGnHI&feature=youtu.be

lei se vuole fare i miliardi nella vita, deve solo fare il provino per i Nightwish, con quella faccia da Heather Graham versione bambola dark burtoniana (e quelle sode tettone mediterranee aggiungo) diventa una star in 2 secondi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 13 Mar 2013, 14:03
E' uscito il nuovo Amplifier, Echo Street
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 13 Mar 2013, 14:15
L'ho pure scaricato, rigorosamente a caso .
Che nemmeno mi ricordo se ho mai ascoltato il precedente, per dire.  :-[

@baku: Interessevole, anche se un disco tutto così non so se lo apprezzerei.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 18 Mar 2013, 13:47
Bon, sto assimilando il nuovo Amplifier e devo dire che si riconfermano piacevoli, un paio di canzoni notevolissime, una ancora più accentuata virata verso lidi piu' classici e sempre piu' lontani dagli esordi tooleggianti.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 22 Mar 2013, 15:18
Niente.
La Maschera di Cera sono sulla carta il perfetto follow up spirituale ai primissimi Finisterre, tuttavia non riesco proprio a sopportare i testi e la voce di Corvaglia. Non è stonato ma è più forte di me, mi urta.
Abbracciatemi. :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 22 Mar 2013, 15:54
Ti abbraccio forte ma a me piacciono TANTISSIMO
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Apr 2013, 18:00
Arnlod Layne in versione quasi moderna: http://www.youtube.com/watch?v=wJuCo5M05bU
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 07 Mag 2013, 23:28
Gallo kickstarter: http://www.kickstarter.com/projects/934215225/genesis-i-know-what-i-like-book-app-by-armando-gal

Avevo suoi due libri negli anni '80, uno Genesis e uno Gabriel.

Belli.
Pure troppo.

---

Questo http://tv.wired.it/entertainment/2013/05/06/lol-rap-cosi-you-tube-ha-cambiato-la-musica.html apparentemente non c'entra ma a 21.00 usano wakeman come base, tal "metal carter".


Ecco qui: http://www.youtube.com/watch?v=UGyvLjpWwWA
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Mag 2013, 07:45
Ma chi, quello di "Pagliaccio di ghiaccio"?

Figata spaziale le foto dei Genesis, comunque.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 09 Mag 2013, 09:50
Ma chi, quello di "Pagliaccio di ghiaccio"?

 :yes:

Che Pagliaccio di Ghiaccio era tanto assurdo e ridicolo quanto in realtà Metal Carter ci crede, ha una produzione abbastanza importante a livello di dischi e collaborazioni in quel di Roma (dove "importante" sta per "tanta" non di qualità, su quella non m'esprimo). Pagliaggio di Ghiaccio credo che fece il giro su internet semplicemente perchè spingendolo per pezzo "serio" ha fatto il giro ed è diventato il solito tormentone ridicolo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Mag 2013, 09:55
Ma infatti a me faceva ridere tantissimo.
Poi è stato surclassato da Trucebaldazzi, ovviamente.

Lo stupro di Wakeman non è perdonabile, comunque.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Mag 2013, 16:33
Wakeman per me é sopravvalutato così come gli yes ancor peggio...

però quel brano in particolare é bello.

Qui l'originale:http://www.youtube.com/watch?v=Kh4c9gyaFJE

e qui un'esibizione live così così: http://www.youtube.com/watch?v=C87bcDJ0OQc (parte dopo qualche minuto)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 09 Mag 2013, 16:35
Io la butto lì ma e' uscito il nuovo disco dei Museo Rosenbach e mi sta piacendo abbastanza, lo trovate su Spotify
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 14 Mag 2013, 22:22
http://progrockdoc.com

documentario in via di creazione + altro (keith emerson)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 23 Mag 2013, 13:27
Questo resta molto bello:

http://www.rollingstonemagazine.it/musica/news-musica/anteprima-ascolta-il-disco-di-culto-antropofagia/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 24 Mag 2013, 13:36
non c'é due senza tre.

Questo non é progressive in senso stretto suppongo che non assomiglia fortunatamente agli yes e non é sicuramente "rock" (brrr).

Però ha musicisti da realworld (Peter Gabriel), le tastiere (roland xv5080 e korg karma) ed é filmato da gunny: https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8exDZLQnqps

Ed é una dimostrazione di come si possa costruire musica direttamente live dicendo al bassista "suona un Re".

E' un bis dei bis che non avevamo più brani...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 25 Mag 2013, 10:11
muse live 2013 http://www.youtube.com/watch?v=cJG3KMsmN_o
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 25 Mag 2013, 15:39
ma come li vedete i muse nel prog? Direi che stiamo esagerando un attimo ma non conosco affatto la loro musica e carriera. a da quando soprattutto fanno della merdosa dubstep comunque :D

invece 'angolo del prog-metal': l'ascolto del nuovo Leprous, "Coal", dopo il bellissimo "bilateral" di 2 anni fa, mi ha lasciato per ora tiepidino. :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 26 Mag 2013, 10:13
beh i muse sono sintesi tra rock non blues e classica, e non hanno un thread dedicato mi sa :)

Lo spirito originale del prog era questo (uscire dal rock blues) con sperimentazioni varie da Cage a Debussy a Monk.

Poi e' stato e si e' auto ghettizzato in quella robaccia dei cloni degli yes dream theater malmsteen e triste compagnia non musicale danzante :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 29 Mag 2013, 20:32
The Tangent Premiere Track from New Album (http://www.progrockmag.com/news/the-tangent-premiere-track-from-new-album/)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Giu 2013, 12:20
agorà feat. massimo manzi

http://www.youtube.com/watch?v=U1UxAoxNE-M&sns=fb

(e un clarinettista piuttosto stonato)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 07 Ago 2013, 12:32
ecco meglio di emerson: https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=FLT3Cb96-Mk#at=58
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 07 Ago 2013, 15:56
sta arrivando il seguito del disco prog italiano che più ho ascoltato sti ultimi anni, grande attesa, forza Elisa!

http://www.youtube.com/watch?v=mX9qVQkhoJI
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 19 Ago 2013, 03:24
il nuovo Ulver ascoltabile sul loro bandcamp, quasi totalmente strumentale, molti archi e kraut spazioide, devo ascoltarlo tante vole è un'opera ardua, ma l'impressione è che sorprendentemente mi piacerà più del precedente. Registrato con la Arctic Opera and Philharmonic Orchestra di Tromsø, faranno una data in un teatro di Parma a novembre.

http://ulver.bandcamp.com/album/messe-i-x-vi-x
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: mog_tom - 21 Feb 2014, 21:46
Domani avevo in agenda di telefonare al manager del Banco del Mutuo Soccorso, stavano per partire per un Tour in Giappone e volevo vedere se mi riusciva di sfangare un incontro col gruppo, prima o dopo il tour, "perché sì", ma tanto l'importanza che hanno per me non so se riuscirò mai ad esprimerla a parole.

Oggi, come riporta il sito del Messaggero, per un incidente di guida dovuto ad un malore è morto Francesco Di Giacomo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Feb 2014, 21:53
Eh, letto pure io 5 minuti fa.
Non so che dire.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 22 Feb 2014, 01:52
Eccche notizia dimmerda però eehhh!!!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: mog_tom - 22 Feb 2014, 07:57
http://www.mixcloud.com/Dawntown/15-banco-del-mutuo-soccorso-17092013/favorites/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 24 Feb 2014, 11:44
Ma porcazzozza m'ero perso l'orribile notizia. :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 08 Apr 2014, 10:06
Oggi su Vitoiuvara gli strumenti principi del progressive: http://vitoiuvara.com/2014/04/08/lezioni-di-musica-i-sintetizzatori/

concerto integrale ELP California Jam

Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 15 Apr 2014, 09:07
Intervista con i Genesis Piano Project di NYC: http://vitoiuvara.com/2014/04/15/intervista-esclusiva-genesis-piano-project/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 09 Dic 2014, 14:17
Anglagard milano 7 febbraio
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 09 Dic 2014, 14:18
 :( bello
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 11 Dic 2014, 00:33
Quanti fans avreste dalle vostre parti?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 11 Dic 2014, 01:40
mhh io e tony e un amico ci saremmo sicuro, il resto non so :D. Anzi tony sta in calabria quindi no

però dai una puntata a Roma ha sempre senso, ci sono i riccardoni, ci sono stati locali molto prog-oriented (la vecchia gestione della stazione birra) una volta almeno, penso ci sia ancora una forte fan-base locale del wilsonismo/porcupinetreeismo (quindi uno zoccolo di ascoltatori che dovrebbe essere coinvolto nelle band nuove del prog cui gli svedesi si potrebbero anche ascrivere. In linea teorica almeno). I concerti più prog li ho visti a Roma (l Balletto di bronzo, le giapponesi ars nova)

dipende sempre da quanta gente vi attendete. Com'è andata la data romana del genesis project, sinceramente?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: iKenny - 11 Dic 2014, 12:23
però dai una puntata a Roma ha sempre senso, ci sono i riccardoni, ci sono stati locali molto prog-oriented (la vecchia gestione della stazione birra) una volta almeno, penso ci sia ancora una forte fan-base locale del wilsonismo/porcupinetreeismo (quindi uno zoccolo di ascoltatori che dovrebbe essere coinvolto nelle band nuove del prog cui gli svedesi si potrebbero anche ascrivere. In linea teorica almeno). I concerti più prog li ho visti a Roma (l Balletto di bronzo, le giapponesi ars nova)sinceramente?

Mio fratello ha suonato spesso a stazione birra sia come band cover dei Porcupine Tree sia con il suo progetto Nosound. Va anche detto che prima c'era anche Radio Rock che spingeva tanto il prog. Da quanto ne so ora la situazione e' un po' diversa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 12 Dic 2014, 19:12
mhh io e tony e un amico ci saremmo sicuro, il resto non so :D. Anzi tony sta in calabria quindi no

però dai una puntata a Roma ha sempre senso, ci sono i riccardoni, ci sono stati locali molto prog-oriented (la vecchia gestione della stazione birra) una volta almeno, penso ci sia ancora una forte fan-base locale del wilsonismo/porcupinetreeismo (quindi uno zoccolo di ascoltatori che dovrebbe essere coinvolto nelle band nuove del prog cui gli svedesi si potrebbero anche ascrivere. In linea teorica almeno). I concerti più prog li ho visti a Roma (l Balletto di bronzo, le giapponesi ars nova)

dipende sempre da quanta gente vi attendete. Com'è andata la data romana del genesis project, sinceramente?

Andata bene.
A Milano sono allo stesso Teatro dove eravamo con i GPP: http://www.i-ticket.it/prevendita/index.php?cmd=event&event_id=1341
Stesso promoter, magari posso sentirlo se volesse aggiungere una data a Roma, tipo al Crossroads che é un locale dove fanno molto progressive.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Claudio - 13 Dic 2014, 10:12
Conoscete i King Gizzard and the Lizard Wizard?

Ascoltate l'ultimo disco su spotify. A me piace :)
E' diviso per brani ma è praticamente una traccia unica
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 14 Dic 2014, 16:20
La fanno già a Roma il 6 febbraio teatro Elsa Morante
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 22 Dic 2014, 16:24
https://www.youtube.com/watch?v=mN2EFhEVtr8#t=17 :D Astra PG
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 22 Dic 2014, 17:06
https://www.youtube.com/watch?v=mN2EFhEVtr8#t=17 :D Astra PG
Sono riusciti a rendere interessante una canzone orribile, dai.

(A me Grabriel piace, ma questa è proprio il manifesto del 45 giri trascurabile).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 23 Dic 2014, 01:16
Sono relativamente d'accordo (la parte di basso é bella)

Cmnq c'é di peggio:https://www.youtube.com/watch?v=PBAl9cchQac


Ne parlavo cmnq con il suo chitarrista qualche settimana fa, concordiamo che i dischi belli siano il 3 e il 4.
il 3 é di 34 anni fa..

Mumble..
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 23 Dic 2014, 02:23
di Gabriel metallizzato conosco questa "in your eyes" super doom :D

https://www.youtube.com/watch?v=Z118lF7vQUw

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 23 Dic 2014, 11:33
Ne parlavo cmnq con il suo chitarrista qualche settimana fa, concordiamo che i dischi belli siano il 3 e il 4.
il 3 é di 34 anni fa..

Mumble..
Sono d'accordo.
Per carità, SO lo ascolto anche volentieri, però sono più i pezzi che skippo che quelli che ascolto. ^__^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 23 Dic 2014, 13:12
Magari milgram che pare un refuso dai dischi precedenti :)

Cmnq gli inglesi di far roba allegra solare non son capaci
Lascino stare l'africa
Colonialisti!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 23 Dic 2014, 15:19
di Gabriel metallizzato conosco questa "in your eyes" super doom :D

https://www.youtube.com/watch?v=Z118lF7vQUw

Interessante il cambio di prospettiva :)
Non so per le voci..
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 16 Gen 2015, 20:11
https://www.facebook.com/events/361592687334792/?pnref=story
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 17 Gen 2015, 06:50
una mia amica mi ha invitato a Roma (che ho indirizzato estremamente appagata al Genesis piano project, e io non sapevo fosse pianista dopo 10 anni di conoscenza :D ) e penso non andrò perchè manca il balletto. Ci fosse stata la ripassata di Gianni Leone inclusa mooolto volentieri.. :cry:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 19 Gen 2015, 02:13
Ah grazie per l'indirizzamento. :)

Per Roma in questo caso non so, io sono in contatto con il promoter di Milano.
Possibile anche riesca ad andare al concerto.

A proposito https://www.youtube.com/watch?v=WErMSYuKj0k
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 20 Gen 2015, 17:40
la rivincita dei proggers? http://it.mediamass.net/people/tony-banks/piu-sexy.html

Anche se in realtà é più sul solito rapporto tra donne e conto in banca :D http://it.mediamass.net/people/tony-banks/miglior-stipendio.html
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 20 Gen 2015, 20:59
ma che cacchio di segnalazione è? :D :D

Nominare Daniel Gildenlow (tra i proggers) era troppo umiliante per gli occhi in effetti :D

(http://www.gildenlow.com/daniel/files/4213/0239/4238/Daniel_Gildenlow_02__Lars_Ardarve.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 21 Gen 2015, 11:01
Vly

Anglagard + Il tempio delle Clessidre + Crippled Black Phoenix
Si annuncia un progettino interessante

(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-prn2/v/t1.0-9/10929090_1546831888898956_2452006081253889700_n.jpg?oh=684967d80bfa5f47cb00bf2a8b1c4977&oe=552E9D3A)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: iKenny - 21 Gen 2015, 13:02
Vly

http://www.vlymusic.com
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 21 Gen 2015, 13:39
quant'e' bello Chris Heilmann :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Gen 2015, 14:21
Molto interessantissimo, in effetti.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: iKenny - 21 Gen 2015, 15:07
Molto interessantissimo, in effetti.

Mah la canzone e' parecchio smielata e non mi convincono le voci.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Gen 2015, 15:11
Manco m'ero accorto che ci fosse un brano ascoltabile.
Non mi dispiace affatto, comunque.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 21 Gen 2015, 15:15
Ah Elisa.

Cmnq Anglagard "puri" mi sembrano un'altra categoria.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 21 Gen 2015, 16:21
Nella bio di presentazione il POP è annunciato come una delle influenze presenti. Ottima notizia, molto curioso dell'esordio.
Il pezzo è abbastanza buono.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 21 Gen 2015, 16:23
pop
(http://i.dailymail.co.uk/i/pix/2008/08/07/article-1042412-021390A400000578-736_468x717.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: baku.nin - 21 Gen 2015, 16:27
Sempre Gloria al POP :yes:

(http://img.metro.co.uk/i/pix/2009/10/britneyumbrellaX17_450x500.jpg)

Sempre  :yes: :yes:

(http://www.romacapitalenews.com/wp-content/uploads/2012/01/christina-aguilera-fat-pictures-01.jpg)

Sempre :yes: :yes: :yes:

(http://www.plasticosydecibelios.com/wp-content/uploads/2013/11/2w985c0.bild_.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 21 Gen 2015, 16:28
Il problema é che non si fanno i soldi con il pop.
I tastieristi prog li fanno.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 14:20
Cioè nel 2014 è uscito un unplugged dei Pain of Salvation e nessuno mi ha detto nulla?
Pensavo fossero morti e sepolti!

https://it.wikipedia.org/wiki/Falling_Home
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Set 2015, 14:28
Sapevo della sua esistenza, ma non l'ho mai ascoltato.
Se non erro Gildenlow aveva detto di essere comunque già al lavoro su un nuovo disco di inediti.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 14:34
Sì ma il problema è che io lo DEVO avere fisicamente, e il mio anniversario è appena passato. :(
Mi sembra già spettacolare. Jazz, raggae, blues, c'è un po' di tutto in puro stile PoS.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 14:54
No, vabbè, è splendido.
L'unico "meh" è Chain Sling che è molto simile alla versione di 12:5, senza grandi differenze. Capirai che "meh", visto che è bellissima.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 16 Set 2015, 15:10
Cioè nel 2014 è uscito un unplugged dei Pain of Salvation e nessuno mi ha detto nulla?
Pensavo fossero morti e sepolti!

https://it.wikipedia.org/wiki/Falling_Home
Contiene quasi solo tracce degli ultimi OSCENI CD, non l'ho proprio retto... che brutta fine che hanno fatto  :cry:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 15:12
Tipo: NO.
A parte che c'è anche qualche pezzo vecchio, ma i nuovi arrangiamenti sono bellissimi. Mrs. Modern Mother Mary è grandiosa.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 16 Set 2015, 15:15
Bah davvero, l'ho ascoltato una sola volta, ma le tracce degli ultimi 3 dischi (da Scarsick in poi) proprio non le reggo, per me son spazzatura.

Provo a dargli un'altra ascoltata, ma dubito riesca a digerirle pur se riarrangiate.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 15:20
Vabbè se ti fa schifo tutto dopo Be non penso che cambierai idea con qualche riarrangiamento.
Per me non hanno sbagliato un cd, anzi sono riusciti a reinventarsi ogni volta.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Set 2015, 15:22
Ellamadonna, mò spazzatura addirittura.
Ti meriti Lucassen e le sue rock opere fanfarone.

I due Road Salt sono bellissimi, ecco.
Dovessi scegliere un disco dei PoS che non mi fa impazzire, sarebbe sicuramente Be.
Che infatti non ascolto mai.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 16 Set 2015, 15:32
Ellamadonna, mò spazzatura addirittura.
Ti meriti Lucassen e le sue rock opere fanfarone.

I due Road Salt sono bellissimi, ecco.
Dovessi scegliere un disco dei PoS che non mi fa impazzire, sarebbe sicuramente Be.
Che infatti non ascolto mai.
E' in Be che hanno cercato di reinventarsi, ed ha funzionato, da Scarsick in poi hanno fatto solo canzonette che diventano insopportabili già dopo il primo ascolto, e purtroppo questi li ho approfonditi, non è cambiato nulla.

Insomma, riascoltatevi The Perfect Element I e capite perchè gli ultimi CD mi fanno cacare, 'rtacci loro :vomit:



[pure Lucassen ha sbagliato in certi casi, ma è ancora una dei pochissimi a fare del Prog, tutti gli altri son finiti, PoS in primis :/]
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Set 2015, 15:43
Il mio preferito probabilmente è Remedy Lane, ma faccio veramente fatica a trovare una canzone brutta o inutile in qualunque loro disco.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Set 2015, 16:02
The Perfect Element è un capolavoro, tra i dischi a cui sono più "affezionato" in assoluto.
I due Road Salt sono completamente diversi, ma non per questo automaticamente brutti.

Lucassen lo trovo prevedibile e ridondante. Non sgradevole, per carità, ma mi pare proprio il fast food del progressive.
A proposito di dischi belli, già che ci siamo, sparo un po' di titoli rigorosamente a caso.

Secondo me il ritorno degli Anekdoten non è male affatto.
Su Deezer:
http://www.deezer.com/album/9955958

Palepolitana degli Osanna lo trovo splendido, e include pure un'ottima reincisione di Palepoli:
http://www.deezer.com/album/10632974

I Magma hanno preso a fare dischi brevissimi, praticamente EP, però a frequenza... più frequente del passato.
Šlaǧ Tanƶ mi piace un po' meno di Rïah Sahïltaahk (sì, ho copincollato), ma ad avercene.
Non c'è su Deezer, siete fortunati.
Però un video ce lo metto lo stesso, per i più coraggiosi:
https://www.youtube.com/watch?v=SlWwZwL4pwM

Pure il ritorno degli Happy Family, Minimal Gods ha il suo perché.
https://www.youtube.com/watch?v=aF-XTKUSCic
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 23 Ott 2015, 15:07
Gossip,
il produttore del 4 disco (Shock the monkey San Jacinto) di Gabriel:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-3284933/Music-producer-ran-brothel-550-000-home-Bath.html

Mettiamo un po' di musica: https://www.youtube.com/watch?v=1lhxencRCCU
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 09 Feb 2016, 15:18
dopo il precendete album-meh, i Dream Theater tornano con un meraviglioso concept o come piace dire in giro "opera-rock", The Astonishing. consiglio davero davero perchè è veramente bello e finalmemte hanno trovato dei suoni come si deve alla batteria di Mangini! anche se i suoni di Portnoy imho rimangono I suoni....per i miei gusti da tamarro.

p.s.: Our New World è tra le mie preferite, bellissima la traccia di batteria soprattutto quando passa con il charleston in sedicesimi nella strofa!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 09 Feb 2016, 15:56
dopo il precendete album-meh, i Dream Theater tornano con un meraviglioso concept o come piace dire in giro "opera-rock", The Astonishing. consiglio davero davero perchè è veramente bello e finalmemte hanno trovato dei suoni come si deve alla batteria di Mangini! anche se i suoni di Portnoy imho rimangono I suoni....per i miei gusti da tamarro.

p.s.: Our New World è tra le mie preferite, bellissima la traccia di batteria soprattutto quando passa con il charleston in sedicesimi nella strofa!
Io l'ho trovato davvero patetico, il primo CD è una sequela di ballad smielate da latte alle ginocchia, di prog non è rimasto nulla.
Il secondo cd pareva avere qualche traccia al limite della decenza ma davvero non ce l'ho fatta a riascoltarlo tutto dall'inizio, di rara bruttezza.

Si, la batteria ha dei suoni leggermente migliori, ma Mangini è una chiavica di batterista, freddo e senz'anima, e c'era chi si lamentava di Portnoy, per favore...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Feb 2016, 15:58
Ero vagamente (molto vagamente) curioso, ché i DT li ho mollati all'altezza di Train of Thought.
Ma due ore e passa di album non credo di reggerle, onestamente.

Segnalazione al volo:
Come si diventa ciò che si era degli Homunculus Res.
https://altrockproductions.bandcamp.com/album/come-si-diventa-ci-che-si-era
Un po' Caravan, un po' (tanto) Picchio dal Pozzo, molto simpatici.
(https://f1.bcbits.com/img/a1560857886_16.jpg)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 09 Feb 2016, 16:00
Ero vagamente (molto vagamente) curioso, ché i DT li ho mollati all'altezza di Train of Thought.
Ma due ore e passa di album non credo di reggerle, onestamente.
Errore, ti sei perso l'ultimo gran bell'album dei DT:

(http://resources.wimpmusic.com/images/a524daa2/b04e/4466/b435/6f2a56312880/1280x1280.jpg)

ascolta questo piuttosto, che The Astonishing è 'na lagna senza fine  :death:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Mar 2016, 08:26
E dopo gli Homunculus Res, ripasso per segnalare questi simpatici mattacchioni.
(https://f1.bcbits.com/img/a3218856727_16.jpg)

Siamo più in zona RIO: un calderone sfrenato e divertito, con testi surreali al limite del nonsense. Su bandcamp citano come influenze Stormy Six, Picchio dal Pozzo, Gentle Giant e Frank Zappa. Io ci metterei pure degli Art Bears più cazzeggioni. Sarà la voce femminile.
https://altrockproductions.bandcamp.com/album/mamma-non-piangere-n-3


Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 21 Mar 2016, 09:55
Questa orrenda notizia mi era sfuggita:
http://www.blabbermouth.net/news/riverside-guitarist-piotr-grudzinski-dead-at-40/

Grandissimi i Riverside è gravissima perdita per il mondo della musica  :(

edit: voglio ricordarlo con questo pezzo dedicato a The Witcher 2:

https://www.youtube.com/watch?v=ZyYqBq8CFdg

Forza Polonia!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 31 Ago 2016, 17:27
dopo di sentito dire per molti anni mi sono ascoltato un disco a caso dei Porcupine Tree, In Absentia....a caso non è vero perchè in questo album è presente Sound of the Muzak che ho visto parecchie volte come video di Gavin Harrison al Modern Drummer Festival (esticazzi direi  :o ).
boh, non mi dicono nulla e poi scusate.....i ritornelli non fanno un pò troppo spudoratamente Pink Floyd? è un caso isolato per questo album o se ho ascoltato questo ho ascoltato tutto e quindi lascio stare?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 31 Ago 2016, 18:18
Ascoltati Fear of a Blank Planet che è un cplvr  :yes: :yes: :yes: :yes: :yes:

E visto che ci sono vi consiglio i CD da solista* di Steven Wilson (https://it.wikipedia.org/wiki/Steven_Wilson) che ho scoperto solo recentemente... bisogna dedicarcisi per assimilarli ma sono davvero favolosi!!!


*
2008 – Insurgentes
2011 – Grace for Drowning
2013 – The Raven That Refused to Sing (And Other Stories) <-- Inizia da questo nel caso che è 11/10.
2015 – Hand. Cannot. Erase.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 31 Ago 2016, 19:57
Ok danke, recupero ;)

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 01 Set 2016, 01:29
A me In Absentia piace, ma Wilson come chitarrista si ispira palesemente a Gilmour su diversi fronti.
Quoto per i dischi da solista e pure per Octavarium come ultimo parto con roba degna dei DT.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: iKenny - 01 Set 2016, 02:08
Spammone!
Scintilla sta per uscire: https://soundcloud.com/nosound/short-story-first-single-from-new-album-scintilla
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 01 Set 2016, 08:50
A me In Absentia piace, ma Wilson come chitarrista si ispira palesemente a Gilmour su diversi fronti.
Quoto per i dischi da solista e pure per Octavarium come ultimo parto con roba degna dei DT.
Yes, octavarium è una perla.... Però va beh, io con i DT sono un po' di parte e di base mi piacciono tutti tranne quella palla di Dream Theater, mi scende il sentimento quando lo ascolto, a parte Enigma Machine.....e si, anche The Astonishing effettivamente non lo sto ascoltando più.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 01 Ott 2016, 16:29
(http://ultimateclassicrock.com/files/2016/06/Kansas-Prelude-Implicit.jpg?w=630&h=420&zc=1&s=0&a=t&q=89)


Delusione vera, questi non sono i Kansas ma una band che cerca di scimmiottarli male :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 03 Ott 2016, 09:08
Non mi pare di averlo letto nel topico, quindi vi segnalo l'uscita del nuovo album degli Opeth: Sorceress.

Per quanto mi riguarda, non mi è parso né un Heritage (che a me è piaciuto molto), né ovviamente un Damnation, ma qualche brano piacevole qua e là c'è.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 11 Nov 2016, 10:59
Ascoltati Fear of a Blank Planet che è un cplvr  :yes: :yes: :yes: :yes: :yes:


ascoltato ora in ritardo...bellissimo davvero, ci sono un paio di pezzi davvero eccellenti e l'ultima Sleep Together è una di quelle canzoni con lo sviluppo che non ti aspetti, promossissimo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 11 Nov 2016, 11:07
Ascoltati Fear of a Blank Planet che è un cplvr  :yes: :yes: :yes: :yes: :yes:


ascoltato ora in ritardo...bellissimo davvero, ci sono un paio di pezzi davvero eccellenti e l'ultima Sleep Together è una di quelle canzoni con lo sviluppo che non ti aspetti, promossissimo.

 :-*

Ora mi sono impallato con gli Haken, ascolta:

- The Mountain (2013)
- Affinity (2016)

Molto diversi ma goduriosi allo stesso tempo, vai  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 11 Nov 2016, 11:27
Non mi pare di averlo letto nel topico, quindi vi segnalo l'uscita del nuovo album degli Opeth: Sorceress.

Per quanto mi riguarda, non mi è parso né un Heritage (che a me è piaciuto molto), né ovviamente un Damnation, ma qualche brano piacevole qua e là c'è.

dato che non li conosco seriamente, che disco mi consigli per iniziare? uno bomba....
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 11 Nov 2016, 14:00
dato che non li conosco seriamente, che disco mi consigli per iniziare? uno bomba....

Mi sento in obbligo di consigliarti il mio preferito, Damnation (produttore è Steven "prezzemolino" Wilson), per me un capolavoro.

Annunciato per il prossimo 13 gennaio anche il nuovo album dei Pain Of Salvation, ispirato\basato sulla brutta malattia e permanenza in ospedale di Daniel Gildenlow. Can't wait!
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 11 Nov 2016, 14:24
Quello lo aspetto pure io con grande curiosità. Vediamo se riescono a reinventarsi per l'ennesima volta.
Anche se a me un altro Road Salt non farebbe schifo per niente, sia chiaro.
Io devo recuperare ancora un numero altissimo di uscite del 2016, incluso il nuovo VDGG, per cui a capocchia consiglio questo, che non mi pare di aver mai citato qui.

(https://f4.bcbits.com/img/a1014707279_16.jpg)
Bandcamp (https://thewinstons.bandcamp.com/album/the-winstons), Deezer (http://www.deezer.com/album/12107224).
Canterbury, psichedelia, un po' di flower power. Disco gradevolissimo. C'è dentro gente degli Afterhours, se interessa a qualcuno.

E pure questo, dai, che è tipo la mia scoperta dell'anno e lo sto spammando ovunque.
(https://f4.bcbits.com/img/a2913975342_16.jpg)
Bandcamp (https://bentknee.bandcamp.com/album/say-so).



Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 11 Nov 2016, 15:17
dato che non li conosco seriamente, che disco mi consigli per iniziare? uno bomba....

Mi sento in obbligo di consigliarti il mio preferito, Damnation (produttore è Steven "prezzemolino" Wilson), per me un capolavoro.


ascoltato e totalmente spiazzato, nel senso, immaginavo gli Opeth come un suono duro e addirittura con parti growl invece sono molto acustici e come se fossere "sospesi in uno spazio fumoso e onirico", chiaro, non è un difetto ma credo sia un album da assimilare bene.....comunque al momento il sentimento è positivo  ;D
ah, bellissima la copertina dell'album che effettivamente richiama molto lo stile e un plauso alla spazialità del missaggio, durante l'ascolto mi sembrava di saltare da una pista e l'altra del mixer....cristallino da far paura.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 11 Nov 2016, 15:26
dato che non li conosco seriamente, che disco mi consigli per iniziare? uno bomba....

Premetto che: gli Opeth sono una delle mie band preferite se non LA mia band preferita.

Detto questo, consigliare Damnation ad uno che non conosce gli Opeth e che chiede un disco bomba è un orribile delitto.
Un po' perche' Damnation non puo' discernere da Deliverance e un po' perche' D&D arrivano ad un certo punto nella carriera degli Opeth segnando una prima svolta importante.
La crescita della band che ha portato prima a partorire Damnation e Deliverance e poi ad arrivare agli "estremi" degli ultimi dischi non puo' essere tralasciata. Damnation non e' un disco che rappresenta gli Opeth in toto, Damnation e' un disco che rappresenta un momento storico importante per gli Opeth, ma ascoltare Damnation senza aver quanto ascoltato Still Life (IL disco degli Opeth, se me lo chiedete) o Blackwater Park (la consacrazione definitiva di pubblico E soprattutto di critica) ti fornisce un idea sbagliata e soprattutto incompleta di quello che gli Opeth hanno rappresentato e rappresentano ad oggi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 14 Nov 2016, 13:40
Non essendo un fan come Zel degli Opeth, mi sono limitato a consigliare il mio album preferito in base ai miei gusti, non volevo compiere alcun delitto!  :-[

Sono consapevole e d'accordissimo sul fatto che Damnation non rappresenti gli Opeth in toto e anzi, sia un momento ben preciso del loro percorso di crescita. Quindi jamp, segui anche i consigli di Zel se vuoi farti un'idea più complessiva del gruppo, fermo restando che, prendendo in considerazione l'intera discografia, mi resta difficile capire esattamente quale singolo disco possa rappresentare gli Opeth in toto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 14 Nov 2016, 13:43
Purtroppo jamp si è tolto la vita dopo aver ascoltato Damnation perche' non è piu' ripassato qui.

^________^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 15 Nov 2016, 14:14
tranquilli bella gente, non mi avrete sulla coscenza  ;D
a breve mi sparerò Still Life e Blackwater Park ma intanto vi chiedo (dato che sapete più di me del panorama progressive), lasciando per un attimo gli Opeth, come vedete Scarsick dei PoS? gli ho conosciuti con questo disco e io lo adoro per la sua varietà ma da quello che ho capito i puristi lo schifano; ho ascoltato anche The Perfet Element (il loro capolavoro da quello che ho letto) ma proprio non riesco a farmelo piacere appieno*, boh, troppo "pesante" per i miei gusti, nel senso che lo sento davvero tanto "disperato" che poi oh, magari è l'obbiettivo del disco ma al momento non riesco a farmelo mio. ho spiluccato anche Be ma al momento non me la sento di dare un giudizio.

*stessa cosa mi è capitata con i Dream Theater: scoperti con Scenes from a Memory nel lontano '99 (diventati praticamente il mio gruppo preferito, questo disco l'ho ascoltato in loop per più di un anno, incollato al lettore portatile), andato a ritroso con la loro discografia, arrivo a Images & Words e non scatta la scintilla, formidabile per carità ma è il disco che ho ascoltato meno di loro.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Zel - 15 Nov 2016, 14:20
Non ricordo chi lo scrisse, forse Wis o forse qualche altro illuminato ma sposo la frase che recita, piu' o meno: "da Scarsick in avanti i PoS hanno smesso di fare tech demo"

Io adoro i PoS da Scarsick in avanti, il resto lo trovo abbastanza inutile, con buona pace di chi verrà a chiedere la mia testa dopo questo post :)

Trovat:

Zel, Tony, voglio i vosti pareri sul Road Salt One (disco che so già che finiro per odiare, visto che lo sto ascoltando ininterrottamente da 4 gg).
Daje!

eccoci, sono riuscito anche ad ascoltarlo in condizioni degne e il disco e' stupendo, l'ho sentito due volte di fila stupendomi ogni volta della qualita' delle composizioni.
Tu hai gia' detto detto tutto con la frase "i dischi precedenti sembrano delle tech demo", che riassume in maniera perfetta il mio rapporto con i PoS, che hanno fatto sempre dei bei dischi che non mi hanno mai colpito a livello sentimentale come hanno fatto prima Scarsick e ora questo nuovo.
E' evidente di come questa sia la continuazione del disco precedente, piu' amalgamato come composizioni conservando l'eterogeneita' di fondo che mi aveva fatto adorare Scarsick. Insomma, per quanto mi riguarda i PoS sono rinati e sono finalmente nelle mie corde al 100%

Sleeping Under the Stars  :yes:

2010, PORCALOCA che vecchiezza :)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 15 Nov 2016, 14:29
Io invece ribadisco che i PoS, da Scarsick in poi, mi fanno ribrezzo ^^

Infatti spero in questo (13 gennaio 2017)

(https://pbs.twimg.com/media/Cw5mq8HXcAAk55k.jpg:large)

 ma poco ci credo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 15 Nov 2016, 14:59
A me piacciono sia i PoS di The Perfect Element che quelli successivi, ho vinto! :)
Prova i due Road Salt, comunque, jamp.

Scarsick a me piace, ma onestamente non lo ascolto da un secolo.
Però, dai, c'è dentro Disco Queen, vince a prescindere.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 15 Nov 2016, 15:03
A me piacciono sia i PoS di The Perfect Element che quelli successivi, ho vinto! :)
Prova i due Road Salt, comunque, jamp.

Scarsick a me piace, ma onestamente non lo ascolto da un secolo.
Però, dai, c'è dentro Disco Queen, vince a prescindere.
E' lì che ho cominciato ad odiarli male  :D


Visto che ci sono vi consiglio un vecchio classico che quasi-sicuramente-conoscete-ma-non-si-sa-mai:

(https://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/9/95/Royal_Hunt_-_Paradox_(front).jpg)

[Royal Hunt - Paradox]

 :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 15 Nov 2016, 15:05
Beh con disco Queen si vince facile ;)  reputo davvero meravigliose scarsick, Mrs. Modern mother may e flame to the moth.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 15 Nov 2016, 16:00
E' lì che ho cominciato ad odiarli male  :D
Io voglio un disco tutto così, guarda. :)

Royal Hunt mai sentiti, e non ci sono su Deezer. Uhm, prima o poi magari li recupero, ma col prog metal devo fare uno sforzo di volontà in più, solitamente.

Bon, a conferma che l'approdo su Bandcamp di alcune etichette (AltrOck e Cuneiform su tutte) sia un dramma per il portafoglio, ho appena finito di ascoltare questo debutto di una giovine band israeliana.

Anakdota, Overloading.
(https://f4.bcbits.com/img/a0760980406_16.jpg)
Bandcamp (https://altrockproductions.bandcamp.com/album/overloading).

Piacevole. Anche qui c'è dentro un po' di canterbury, un po' di RIO, un pizzico di Gentle Giant e nel complesso diverse idee simpatiche senza mai diventare troppo cervellotici o abbandonare la melodia.

Da non confondere con i meno giovani, e decisamente più noti, Anekdoten.
Che comunque erano tornati l'anno scorso con un disco molto bello, già che ci siamo.
(https://f4.bcbits.com/img/a4253480656_16.jpg)
Deezer (http://www.deezer.com/album/9955958), Bandcamp (https://anekdoten.bandcamp.com/album/until-all-the-ghosts-are-gone).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 15 Nov 2016, 16:10
Dei Royal Hunt basta quel CD lì, che ho provato anche con altri ma nope, ascolta solo quello che è un piccolo cplvr  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 16 Nov 2016, 10:16
Dream Theater, Images, Words & Beyond: tutto Images And Words dal vivo

http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017 (http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Nov 2016, 10:40
Un 10-15 di anni fa sarei impazzito all'idea. Adesso non potrebbe fregarmene di meno, lo ammetto.
E quest'anno mi sono pure perso i King Crimson...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 16 Nov 2016, 10:57
Se c'era Portnoy un pensiero serio ce l'avrei fatto, con quel cane di Mangini anche no grazie :'D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Voodoo - 16 Nov 2016, 12:48
Anche io sono tra gli esimatori dei PoS in toto. Trovo i due Road Salt, soprattutto il primo, dei lavori incredibili.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 16 Nov 2016, 12:57
Se c'era Portnoy un pensiero serio ce l'avrei fatto, con quel cane di Mangini anche no grazie :'D

"cane" è da argomentare ovviamente seppur io sono del team Portnoy tutta la vita ma forever & ever.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Nov 2016, 13:07
Anche a me i PoS piacciono sempre e comunque. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 16 Nov 2016, 16:45
https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fgiovanni.amighetti%2Fvideos%2F10154321123064024%2F&show_text=0&width=560

GPP in Lisbona qualche giorno fa


Peccato non si possano incorporare i video nei post su TFP
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 18 Nov 2016, 15:12
Pain Of Salvation - Meaningless (https://www.youtube.com/watch?v=MreXYqelGPM)

Stronzo io che c'avevo pure creduto :/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 26 Nov 2016, 07:47
A parte che il pezzo non mi dispiace, non valuterei un disco dal singolo che ne esce.

Ma che video è? >____<
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Gen 2017, 07:54
Reasons come la vedi, Sixel?
https://youtu.be/i_qZpLgvdOI
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Gen 2017, 07:55
Comunque il disco è un doppio e io per non sapere né leggere né scrivere l'ho preordinato. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 09 Gen 2017, 13:30
Reasons come la vedi, Sixel?
https://youtu.be/i_qZpLgvdOI
Che nonostante voglia scimmiottare il passato con certi controtempi, da ascoltare è un palo infinito, melodicamente è un pastrocchio che m'ha sfinito già dopo il primo ascolto.
Io mi sa che neanche l'ascolterò il resto, finirei solo per odiarlo ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 09 Gen 2017, 16:02
A me è piaciuta, ma l'ho ascoltata solo una volta.
Voglio ascoltare tutto il disco di fila prima di giudicare.

Ciò detto, proseguo nella mia opera di sporadica segnalazione di dischi che non si fila nessuno.

Universal Totem Orchestra, Mathematical Mother.
(http://www.progarchives.com/progressive_rock_discography_covers/1246/cover_1422920122016_r.jpg)
Deezer (http://www.deezer.com/album/14889645), Spotify (https://play.spotify.com/album/5syWqmE0vZzgqHl628WHpg).
Sono considerati in buona sostanza i Magma italiani, anche se allo zeuhl dei padri fondatori del genere mischiano anche sapori di prog italiano, rock sinfonico, un pizzico di jazz e un certo afflato mistico che li rende a parere mio una band decisamente unica.

Gösta Berlings Saga, Sersophane.
(https://f4.bcbits.com/img/a0008441068_16.jpg)
Deezer (http://www.deezer.com/album/14769597), Spotify (https://play.spotify.com/album/0grhPxy24sk3dza8RVu5zm), Bandcamp (https://gostaberlingssaga.bandcamp.com/album/sersophane).
Interamente strumentale come i precedenti dischi della band, molto molto piacevole.
Ben ritrovati pure loro.

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 09 Gen 2017, 20:10
Pizzus è sempre una garanzia. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 10 Gen 2017, 22:31
Questo mi suona più Genesis che jazz: https://www.youtube.com/watch?v=VQWKbUC57_8
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 10 Gen 2017, 23:09
Dream Theater, Images, Words & Beyond: tutto Images And Words dal vivo

http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017 (http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017)

Ci sarò, a Roma  :yes: Can't wait, posto in platea, perché per i Dream Theater questo ed altro.

Ho anche preordinato il nuovo dei POS che attendo pazientemente(meaningless stupenda), primo album che preordino, non ascolto il leaked.  :no:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 10 Gen 2017, 23:46
Perché c'è un leaked qualcosa?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 10 Gen 2017, 23:48
Così mi hanno detto, ma ormai si aspetta, al max se amazon sgancia gli mp3 ascolto quelli.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 11 Gen 2017, 10:36
Dream Theater, Images, Words & Beyond: tutto Images And Words dal vivo

http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017 (http://www.soundsblog.it/post/460961/dream-theater-images-words-beyond-concerti-italia-2017)

Ci sarò, a Roma  :yes: Can't wait, posto in platea, perché per i Dream Theater questo ed altro.


io mi sa che passo, da quando il mio caro amato tamarro dietro le pelli se no è andato sinceramente non mi fanno tanta gola di vederli dal vivo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 12 Gen 2017, 20:45
Bon, Amazon me l'ha spedito oggi, arriverà domani ma sono già due giorni che lo ascolto.
Che chorus (e che contrappunti, ma vabbè) ha Full Throttle Tribe?

https://youtu.be/mkLZoHuFJ4Q?t=1417
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 14 Gen 2017, 23:09
Febbraio: https://www.youtube.com/watch?v=K8rjnAUSx1E&feature=youtu.be
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 15 Gen 2017, 00:42
Fico. Devo decidermi a riascoltare il loro album più recente con attenzione.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 15 Gen 2017, 00:44
se intendi gli anglagard almeno come suoni sono ottimi
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Gen 2017, 08:02
Allora, su 'sti nuovi PoS?
Per me splendidi. Tanto sono potenti quando pestano tanto sono lievi quando affrontano i temi portanti del concept.
Non riesco a cantare il refrain della parte iniziale di In The Passing Light of Day senza farmi venire il magone.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 21 Gen 2017, 11:01
A sensazione sento che sia il loro miglior disco dopo Remedy Lane, che è il disco della mia vita insieme a Images and Words. Meaningless la conoscevamo ma è una roba potentissima, poi l'opening on a tuesday è da piangere. Sto approfondendo la prima parte per ora, non mi sento psicologicamente pronto per tutto il cd  :D

In realtà mi scoccio ascoltarlo al PC con delle casse di merda che ho al momento, devo ascoltarlo in cuffia, ma vorrei buttarmi a letto a leggere i testi, ma tutti i "vecchi" lettori cd in casa non funzionano.  :(
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 21 Gen 2017, 11:24
Rippatelo in Flac e passatelo sul cellulare? ^^
Devo ascoltarlo almeno qualche altra volta, ma per ora sembra anche a me un signor disco.

se intendi gli anglagard almeno come suoni sono ottimi
Sì, gli Anglagard li conosco bene. Sono stati un gruppo simbolo di una certa "rinascita progressive" degli anni 90. I loro primi due album li adoro, mentre il terzo non l'ho mai ancora ascoltato come si deve, a diversi anni dall'uscita. Mea culpa.

Già che mi trovo, se qualcuno qui dentro (a parte me e Zel), sentisse la mancanza di quei simpatici pazzi degli Sleepytime Gorilla Museum, sarà felice di sapere che 3/4 della band è recentemente tornata all'opera sotto il nome di Free Salamander Exhibit, con un album (Undestroyed) felicemente carico di intransigenza, eclettismo e strumenti improvvisati.

(http://f4.bcbits.com/img/a1995884510_16.jpg)
Bandcamp (http://downloads.webofmimicry.com/album/undestroyed-2), Deezer (http://www.deezer.com/album/14706042), Spotify (https://play.spotify.com/album/3IBWvXBFSyr6X5WlmzO6Jx).

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 29 Gen 2017, 23:32
Quesa bella comunque:

https://www.youtube.com/watch?v=wSX9F6ETTDQ&feature=share
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 28 Feb 2017, 21:58
Nel disco bonus di In The Passing Light of Day c'è Gildenlow che suona la batteria in qualche pezzo, tra cui l'impossibile Full Throttle Tribe...
È tipo MOSTRUOSO (check cartella TFP).
C'ho l'invidia per quell'uomo. :hurt:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 13 Feb 2018, 23:56
Recuperato con colpevole ritardo In The Passing Light of Day.
A mani basse il loro miglior disco da Remedy Lane.
Fantastico.
Si ritorna ai PoS dei primi 4 dischi ma neppure troppo. I barocchismi di quell'era sono alle spalle, pur senza
lesinare sulla complessità (mai fine a sé stessa) del costrutto di fondo.
Gli echi di Road Salt sono ben presenti.

Potrei scriverci di tutto e di più e magari lo farò pure, più in là.

Per ora sono solo contento che questo disco esista e che Ragnar Zolberg sia stato fatto fuori, che non l'ho mai sofferto, così quasi quasi mi sparo pure il live a Segrate.

Mi manca il Daniel eclettico dei primi 6 dischi, ma resta una roba fuori cucuzza per capacità interpretativa e padronanza del mezzo. L'opposto di Zolberg insomma  :evil:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 14 Feb 2018, 00:29
Beh, però questo disco e per un buon 30% di Zolberg, che tra l'altro è uno dei pochi cantanti al mondo di cui non riesco a cantare più di un pezzo senza ammazzarmi le corde vocali. Davvero troppo acuto per un essere umano (maschio).
Poi come chitarrista Ragnar mi dice poco, ma come seconda voce secondo me con Daniel era perfetto.
L'unica cosa che inizialmente mi aveva abbastanza esaltato ma che all'atto pratico non sono riuscito a digerire completamente di questo disco è la componente ritmica. Sembra costantemente come se alla batteria ci si fosse un giovane studente adolescente che sta muovendo i primi passi nella poliritmia, per cui non vede l'ora di sperimentare composizioni difficili ma, in fin dei conti, anche fine a loro stesse. Un po' troppi passaggi del disco suonano più come esercizi di coordinazione che come vere e proprie composizioni.
Voglio sperare che non sia dovuto al solo fatto che Daniel ha curato tutta la parte compositiva (anche ritmica, vedi bambino di cui sopra) ma che volesse in effetti trasmettere un vero e proprio 'spostamento' strumentale come quello mentale che stava subendo lui.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 14 Feb 2018, 01:20
Recuperato con colpevole ritardo In The Passing Light of Day.
A mani basse il loro miglior disco da Remedy Lane.
Fantastico.
Si ritorna ai PoS dei primi 4 dischi ma neppure troppo. I barocchismi di quell'era sono alle spalle, pur senza
lesinare sulla complessità (mai fine a sé stessa) del costrutto di fondo.
Gli echi di Road Salt sono ben presenti.

Potrei scriverci di tutto e di più e magari lo farò pure, più in là.

Per ora sono solo contento che questo disco esista e che Ragnar Zolberg sia stato fatto fuori, che non l'ho mai sofferto, così quasi quasi mi sparo pure il live a Segrate.

Mi manca il Daniel eclettico dei primi 6 dischi, ma resta una roba fuori cucuzza per capacità interpretativa e padronanza del mezzo. L'opposto di Zolberg insomma  :evil:

Io neanche l'ho ascoltato alla fine, il singolo m'aveva ammosciato completamente... potrei provarci ma poco ci credo, che i PoS post BE proprio non li reggo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 15 Feb 2018, 17:10
Non ascoltare un album perché non piace un singolo non è vantaggiosissimo. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 15 Feb 2018, 17:53
Non ascoltare un album perché non piace un singolo non è vantaggiosissimo. ^^
Un singolo + 4 album precedenti.

Ma si, pure i Tangent hanno tirato fuori un paio di album pallosi prima di far uscire il bellissimo "A Spark In The Aether" (per poi ritornare alla lagna che è l'ultimo album).

E' che i PoS m'hanno proprio spappolato il cuore con gli ultimi album, ed un singolo, di solito, fa capire almeno la direzione di un album, e quel singolo lì m'aveva fatto cacare.

Vedrò di recuperare, ma non credo sarà nelle mie corde.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Diegocuneo - 15 Feb 2018, 18:25
Incuriosito,sto ascoltando THE passing light OF day,la canzone
Siamo al minuto 5...sei ormai
Perché?
Non sarò nel modo giusto immagino,ma mi sembrano una lagna mortale  :-[
Ascolterò altre canzoni,perché lo ignoravo proprio ed i suoni mi piacciono,peccato siano così effeminati ecco
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 15 Feb 2018, 23:05


Per ora sono solo contento che questo disco esista e che Ragnar Zolberg sia stato fatto fuori, che non l'ho mai sofferto, così quasi quasi mi sparo pure il live a Segrate.


C'è un paradosso in questa frase, questo è il disco più Ragnar Zolberg di sempre all'interno dei Pos  :D

Sulla questione del suo abbandono io sono combattuto, l'ho visto live a Roma ed è stato spettacolare, veramente bravissimo. Il problema alla base è sempre e solo uno, i Pos sono Daniel Gildenlow, e se vai troppo in luce, Danielino non ci sta più.  :hurt:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 15 Feb 2018, 23:23
Beh, però questo disco e per un buon 30% di Zolberg, che tra l'altro è uno dei pochi cantanti al mondo di cui non riesco a cantare più di un pezzo senza ammazzarmi le corde vocali. Davvero troppo acuto per un essere umano (maschio).
Alla fine non prende note improbabili (almeno in quello che fa nei Pain), è che ha proprio una voce di base altamente acuta.
Il che da un lato lo rende una spalla tecnica solida (possono permettersi di fare tutto Remedy Lane), ma dall'altro ne sovraespone le peculiarità vocali, a mio avviso proprio fuori contesto rispetto ai PoS.

Ha un timbro eccessivamente chiaro e femmineo, cui si accompagna un modo di affrontare l'acuto graffiato gratuitamente tagliente anche dove non sarebbe necessario.

Quando sta nei ranghi con backing vocals è perfetto, appena occupa posizioni di primo piano (tutta Undertow, o anche il chorus di Meaningless), personalmente lo sento fuori contesto (oltre che imparagonabile alla versatilità tecnica del Gildenlow degli anni migliori).

A questo aggiungici che
Citazione
come chitarrista Ragnar mi dice poco
Per l'appunto.

Citazione
ma che volesse in effetti trasmettere un vero e proprio 'spostamento' strumentale come quello mentale che stava subendo lui.
Non ho ravvisato queste problematiche o, per meglio dire, nel contesto del disco e con quel sound di batteria secco, sezione ritmica mi è sembrata funzionale allo scopo, sebbene non sia la parte forte del disco.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 15 Feb 2018, 23:25
che i PoS post BE proprio non li reggo.
Ecco, rettifico, miglior loro disco dai tempi di Be. Be tendo sempre a vederlo "fuori campionato", come uno spin-off consumatosi in un mondo migliore del nostro dove tutto è bello e magico.  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 15 Feb 2018, 23:30
Meaningless è sua  :hurt: https://www.youtube.com/watch?v=6HCIT4cF9fA
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 15 Feb 2018, 23:39
C'è un paradosso in questa frase, questo è il disco più Ragnar Zolberg di sempre all'interno dei Pos  :D
Sarà, ma francamente mi sembra un tipo dotato, con idee fighe, che però finalizza con un gusto pessimo.
Tanto è vero che la sua Meaningless era infarcita di cagate rimossa nella versione PoS e che la sua On Thursday fortunatamente è stata largamente rivista da Danieluzzo.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 15 Feb 2018, 23:40
Meaningless è sua  :hurt: https://www.youtube.com/watch?v=6HCIT4cF9fA
Lo so.
Ripulita dalle sue cagate è meglio. E senza la sua voce in live credo sarà ancora meglio  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Feb 2018, 00:37
In Meaningless (che personalmente è un pezzo che mi piace molto) raggiunge note che sono al limite acuto del mio falsetto pieno.
La canto anche facendo belting estremo, ma dopo quella devo riposare una settimana. :D
Anche i suoi background vocals in Falling Home sono straordinari.
Come cantante a sé stante invece non mi piace.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Feb 2018, 00:48
Non sarò nel modo giusto immagino,ma mi sembrano una lagna mortale  :-[
Il bello dei PoS è proprio quanto possono essere versatili. Ti fanno un pezzo heavy metal, seguito da un pezzo prog, seguito da un pezzo house, seguito da una ballata, seguito da un pezzo lento mezzo jazz.
If This is The End e The Passing Light of Day per me sono magnifici. Sono pezzi estramamente personali che riescono a trasmettere una tenerezza e una disperazione straordinarie. L'interpretazione di Gildenlow è magistrale e mi ha emozionato in modo inaspettato (soprattutto sapendo quali sono le vicende alle spalle, il booklet del disco spiega parecchio). Quando dice "I want to stay" in "If This is The End" la prima volta che ho sentito la canzone tra un po' scoppio in lacrime. XD
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Feb 2018, 00:50
Comunque sin da quando ho visto quanto spazio si stava chiappando Zolberg, mi sono chiesto: "quanto Daniel sopporterà 'sta prima donna, e viceversa?".
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Diegocuneo - 16 Feb 2018, 11:23
Proverò ad approfondire
Consigli su di un album più "diretto" ?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 16 Feb 2018, 11:42
Proverò ad approfondire
Consigli su di un album più "diretto" ?
Secondo me il più "diretto" rimane il primo, Entropia.

Poi se vuoi qualcosa di più "completo" ti consiglio The Perfect Element Part One, il mio preferito dei PoS.


Cmq ieri ho fatto un primo giro con ITPLoD e m'è salito il sospetto che l'avessi già ascoltato... mi sa che qualche pezzo random l'avevo sentito per capire il mood.

Vabè, l'ho trovato sicuramente meno offensivo degli altri, però assai più palloso/insignificante degli altri.
Provo ad approfondire, magari è uno di quelli difficili da assimilare, va a sapere.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 16 Feb 2018, 13:23
Io voglio continuare ad essere offeso dai Pos, per sempre  :D Mamma mia sixel, mamma mia...

Per Diego: il loro manifesto è Remedy Lane, a seguire The Perfect Element.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 16 Feb 2018, 13:31
Provo ad approfondire, magari è uno di quelli difficili da assimilare, va a sapere.
Tutto è possibile, in fondo la prima volta che ascoltai The Perfect Element non mi disse granché. ^^

Bon, già che mi trovo qui butto un paio di consigli lampo, relativi a due album che ho piuttosto gradito.

Accordo dei Contrari - Violato Intatto
(https://f4.bcbits.com/img/a2497467242_16.jpg)
Bandcamp (https://accordodeicontrariofficial.bandcamp.com/album/violato-intatto)

CHEER-ACCIDENT - Putting Off Death
(https://f4.bcbits.com/img/a0815289352_16.jpg)
Bandcamp (https://cuneiformrecords.bandcamp.com/album/putting-off-death)(finché Cuneiform Records non chiude del tutto, immagino)
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: _LordByron_ - 16 Feb 2018, 18:15
Giusto per ricordare che io e il Panda siamo andati al concerto dei POS e lui era vestito da ragioniere  :no:

Però ha imbruttito a due davanti che stavano non benissimo  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 16 Feb 2018, 20:35
 :D :D :D

Mamma mia, mi hai regalato un sogno, che giornata *___* quando eravamo felici.  :hurt:

E Ragnar me lo volevo scopare, di quanto era bello, a 3 metri.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Diegocuneo - 17 Feb 2018, 18:52
@panda e Sixel
Ho provato ma...bo,non sono nelle mie corde

@Tony
Per cercare i tuoi (primi) ho trovato oltre a quelli che citi (carini ma non amo quel suono) tali "Accordi disaccordi".  Italiani,di Bologna,acustici,bombe.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 04 Giu 2018, 10:16
Deciso, il 17 giugno vado a Segrate per i PoS. Panda, sei ancora in tempo per joinare il ritorno di Johan Hallgren e redimerti a proposito di Ragnar.

BTW, vi segnalo sto progetto progressive rock, con Daniel Gildenlow alla voce, che debutterà il 22 giugno.
The Sea Within è il nome del progetto.

Ashes of Dawn (https://www.youtube.com/watch?v=nIAQZiSPAHM) il primo singolo (video urendo).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 04 Giu 2018, 19:06
 :o :o seguo, tra l'altro l'album esce fra qualche giorno, spettacolo.

Vorrei tanto venire a rivedere i Pos, devo aspettare la lettera di licenziamento.  :hurt:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 30 Ago 2019, 18:56
Ascoltato il nuovo, attesissimo album dei Tool.

Necessito di un secondo ascolto minimo. Anche altri due.

Davvero non ho capito se è il loro album più complesso o il più noioso.

Sicuro 7 suite da oltre 10 minuti, intervallate da un paio di tracce interlocutorie, non lo rendono una belva facile da addomesticare.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 02 Set 2019, 12:56
Ascoltato il nuovo, attesissimo album dei Tool.

Necessito di un secondo ascolto minimo. Anche altri due.

Davvero non ho capito se è il loro album più complesso o il più noioso.

Sicuro 7 suite da oltre 10 minuti, intervallate da un paio di tracce interlocutorie, non lo rendono una belva facile da addomesticare.

io sono al terzo ascolto e credo di non aver ancora raschiato la crosticina: alla fine del primo ascolto ero un pò deluso però automaticamente l'ho rimesso su, la fine del secondo ascolto è volato nonostante gli 80 e passa minuti, ora sono al terzo e non riesco a smettere.
non sto dicendo che è un capolavoro ma quando non riesco ad inquadrare qualcosa e nonostante tutto non riesco a farne a meno beh......godo come un maiale.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 30 Gen 2020, 12:00
In questi giorni sono infognatissimo su Haken (in particolare gli album The Mountain e Affinity) e Leprous. Pitfalls dei Leprous è una cosa pazzesca.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 30 Gen 2020, 12:39
In questi giorni sono infognatissimo su Haken (in particolare gli album The Mountain e Affinity) e Leprous. Pitfalls dei Leprous è una cosa pazzesca.

Batteria un po' (troppo) basilare o sbaglio?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 03 Feb 2020, 12:56
Io ho colpevolmente scoperto Devin Townsend in ritardo, e praticamente mi ci sto infognando da mesi, è un GENIO cazzo. Un genio. Oltre che un mostro.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 03 Feb 2020, 14:08
Io ho colpevolmente scoperto Devin Townsend in ritardo, e praticamente mi ci sto infognando da mesi, è un GENIO cazzo. Un genio. Oltre che un mostro.

 :yes:

io l'ho conosciuto con gli Strapping Young Lad*, DEVASTANTI, i suoi lavori da solista devo ancora sentirli.

*ascoltati City, è una bomba atomica! (scusa ma non ho resistito) se ti garba anche lontanamente il metal con sfumature di industrial.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 04 Feb 2020, 17:16
Aahahah sì, Gli SYL li conosco, l'industrial non è esattamente nelle mie corde ma sono lavori indubbiamente interessanti (e devastanti, come dici tu).

Lui da solo però ha dato proprio sfogo alla sua creatività, spazia da un genere all'altro come niente. Al momento l'album che ho apprezzato di più è Transcendence, con il Devin Townsend Project, ma c'è veramente così tanta roba che ci vorrà tempo per mettere ordine  :-[ Tra l'altro segnalo anche il Live at Royal Albert Hall, dove si apprezza appieno la sua voce incredibile (in più brani per me è molto meglio che nella versione studio), e inoltre è mixato da Padreterno.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 07 Feb 2020, 09:37
In questi giorni sono infognatissimo su Haken (in particolare gli album The Mountain e Affinity) e Leprous. Pitfalls dei Leprous è una cosa pazzesca.
All'inizio Pitfalls non mi diceva granché ma ora le canzoni già mi sono entrate in testa, grazie bro :*

(Eh si, gli Haken son fichi,se avete alte band prog metal da consigliare dite pure che ormai non so più sul pezzo :'D)

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 09 Feb 2020, 17:09

(Eh si, gli Haken son fichi,se avete alte band prog metal da consigliare dite pure che ormai non so più sul pezzo :'D)


Così a braccio, prova ad ascoltare Leprous, Soen, Riverside, Antimatter, Green Carnation, Pineapple Thief, The Dear Hunter, Dream the Electric Sleep, Poem, Mother of Millions.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 10 Feb 2020, 11:01

(Eh si, gli Haken son fichi,se avete alte band prog metal da consigliare dite pure che ormai non so più sul pezzo :'D)


Così a braccio, prova ad ascoltare Leprous, Soen, Riverside, Antimatter, Green Carnation, Pineapple Thief, The Dear Hunter, Dream the Electric Sleep, Poem, Mother of Millions.
Conosco solo i fantastici Riverside ed i Leprous ( :'D ).

Grazie Bomba, darò un orecchio!

[ah si, anche io ho Devin Townsend che compare da anni nei vari feed ma non so mai come approcciarlo... idee in merito da dove iniziare?]
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 10 Feb 2020, 13:03
Devin ha dei contenuti anche interessanti ma un approccio musicale che c'entra poco con i contenuti stessi
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 10 Feb 2020, 15:29
Vero, davvero difficle dare indicazioni perché il tizio qui è talmente estroso (altri direbbero matto come un cavallo) che ogni album fa storia a sé. Se proprio dovessi dare qualche nome, ti consiglierei di ascoltarti gli album Transcendence, Empath e Accellerated Evolution, per cominciare. E da lì, se ti piace, vai a sentimento ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 23 Mar 2020, 17:17
dopo il bel Psychotic Symphony, album d'esordio dei Sons of Apollo (il milionesimo gruppo di Pornoy tanto per intenterci) uscito 3 anni fa, ecco il secondo MMXX e ok che l'ho ascoltato solo 2 volte ma non riesco ad afferrarlo, non perchè sia difficile anzi, è un progmetal abbastanza catchy e caciarone il giusto a tratti ma non è ispirato per nulla, boh, vedremo con i prossimi ascolti ma non è partito con il piede giusto.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 25 Mar 2020, 17:27
Sì, anche a me ha detto poco. Tecnicamente eccelso (e vorrei vedere con i nomi in campo) ma boh, non mi pare memorabile.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 29 Mar 2020, 12:25
Ma a voi piace il nuovo singolo di Steven Wilson?

TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=O_H0NO-Cyew

non è "brutta" di per sé ma è una roba che ascolti una volta ed è già troppo, non sono fiducioso sul prossimo disco :/
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 25 Giu 2020, 19:50
Ascolto e ti fo sapere Sixel.

Inizia un trimestre del prog metal.

Uscito pochi giorni fa il nuovo dei Protest The Hero.

A Luglio arriva il nuovo degli Haken. Di seguito quello che mi sembra il migliore tra i singoli rilasciati finora.
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=2Rkx6b5vFdQ

Dulcis in fundo, 28 agosto esce il nuovo dei Pain of Salvation, intitolato Panther.
Qui trailer
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=njgmgECkFBw

"mixato e prodotto da Daniel Gildenlöw e Daniel Bergstrand (In Flames, Meshuggah, Devin Townsend)"

Maggiori dettagli qui.
TFP Link :: https://metalitalia.com/articolo/pain-of-salvation-i-dettagli-del-nuovo-album-panther/

Singolo atteso per il 3 luglio.

Hype fuori controllo.

Taggo un po' di persone che ricordo interessate. @SixelAlexiS @Wis @Panda Vassilli


BTW, Wis, se hai un po' di basi dei PoS, sentiamoci (magari via Facebook, che ho la casella PM inzozzata dagli spoiler di TLOU2) e passamele, che faccio una fatica del diavolo a trovarle.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: SixelAlexiS - 25 Giu 2020, 20:00
Ho smesso di amare i PoS dall'uscita di Scarsick, ho ascoltato anche gli album successivi ma non resistivo oltre ad un paio di giri, tanto che l'ultimo neanche l'ho mai ascoltato. Magari ne approfitto per recuperarlo ma dubito mi piacerà, poi ci metto subito in coda quello in uscita.

(per dire ultimamente mi sono riascoltato tutti i cd precedenti ed a parte Perfect Element che rimane uno dei miei cd preferiti in assoluto, rimango sempre stupito da Be, tanto diverso quanto potente. Poi niente, da Scarsick in poi il declino assoluto per me)

Sono molto interessato al nuovo degli Haken invece.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 25 Giu 2020, 20:51
Ho scoperto ieri che sarebbe uscito il nuovo disco perché hanno pubblicato la notizia su Facebook. :yes:
Per “basi” cosa intendi? Perché temo di averne zero. ^^U
L’ultimo a me è piaciuto molto, anche se non tutti i pezzi.
Però alcuni sono proprio sentiti sulla pelle (che il caro Daniel ci stava lasciando).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 04 Lug 2020, 09:58
tanto che l'ultimo neanche l'ho mai ascoltato. Magari ne approfitto per recuperarlo ma dubito mi piacerà, poi ci metto subito in coda quello in uscita.
@SixelAlexiS

A Perfect Element top, anche se per certi versi Remedy Lane gli è ancora sopra. Be sottovalutatissimo ma un po' si sottovaluta da solo. Gli arrangiamenti per il DVD Live mi piacciono decisamente di più. Anche il solo Hallgren su Iter Impius, tanto per fare un esempio, lo preferisco nel Live.

Di Scarsick ho apprezzato molte cose, inclusa la deriva crossover + eclettismo a la Faith No More che covava, lì, almeno da un 2 o 3 dischi, però risultato non all'altezza degli intenti, tra alcuni tracce che durano il doppio di quello che avrebbero da dire e altre semplicemente poco ispirate.

I Road Salt hanno alcuni pezzi eccezionali, ma nel complesso non li ho amati particolarmente e ho sempre stentato ad ascoltarli dall'inizio alla fine. A parte che suonano come un side project piuttosto che una naturale evoluzione dei Pain, ma hanno tante tracce deboli. Ribadisco che potevano essere un unico disco solo con le robe migliori.

Quindi si arriva ad A Passing Light Of Day, che segna il ritorno al prog metal ma asciugato dalle sonorità "prog" un po' più "tradizionali" degli anni 90/primi 2000 e con qualche ovvia reminiscenza dei Road Salt. Per me i pezzi migliori (On A Tuesday, Full Throttle Tribe, A Passing Light Of Day) sono bombe proprie, roba che spero terranno per sempre nella setlist da live. Poi ci sono tracce di discrete/buona fattura e qualcuna debole (tipo Toungue of God). Ho apprezzato la volontà di emanciparsi dalla vecchia ondata di prog metal, recuperando comunque qualcosa delle radici e guardando anche i più recenti sviluppi della scena prog (check tocchi djent in Reasons e Full Throttle Tribe).



Citazione
Sono molto interessato al nuovo degli Haken invece.
Il primo singolo mi aveva lasciato interdetto, ma Invasion promette bene e loro hanno semplicemente indovinato troppa roba di fila per non dargli fiducia  :yes:

Btw, leggo che Pitfalls ti è piaciuto. Le vocals sono molto bellee fanno da traino in un disco che sembra quasi costruito con approccio "pop", ma secondo ci sta molto altro che merita in quel disco, tipo il drumming di The Sky is Red, colonna portante del pezzo.
Se hai gradito, recupera i precedenti lavori. Nei primi due LP (Tall Poppy Syndrome e Bilateral) ho adorato l'oculata contaminazione black metal.

Per “basi” cosa intendi? Perché temo di averne zero. ^^U
@Wis
Riformulo. Sono abbastanza sicuro del fatto che anni fa tu abbia registrato delle cover vocali dei PoS. Ergo, dovresti avere delle versioni solo strumentali dei brani su cui hai cantato sopra.

-----

Meanwhile, il singolo è qui. Sia l'artwork che il sound suggeriscono una roba che sarebbe azzeccata come OST di un ipotetico crossover tra Disco Elysium e Cyberpunk 2077.

Ecco, magari non piacerà ai più, e le scelte di mixing faranno sicuramente discutere, ma mi pare che la quadra verso un sound più fresco l'abbiamo beccata, tra synth futuristici, metriche storte e sto riffing qui (sento vibe, magari inintenzionale, da Leprous).

Poi oh, poco da fare, adoro come fa compression con fry e come entra possente nel suo registro misto, ma ancora molto chesty, sul verso you know my name.

Singolo molto più sofisticato di Meaningless, che magari arrivava di più ad orecchie e pancia dell'ascoltatore, ma boh, questo mi pare un lavoro ddecisamente più ispirato e ricercato. Sicuramente per essere un singolo non si sforza di un cazzo di essere catchy.  :D

TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=OXOb4ih1xjU
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 31 Lug 2020, 17:36
Ho deciso di sfruttare questo thread per provare lentamente a sfoltire il backlog sovrumano che ho accumulato negli ultimi annetti. Ci sono periodi in cui ascoltare musica con la giusta attenzione viene più difficile del solito, e temo che nel mio caso questo periodo si sia prolungato davvero troppo. Per cui, con la scusa di buttare qua qualche suggerimento al volo, ho iniziato a recuperare qualcosina. Allora, rigorosamente a caso come sempre...

Homunculus Res
Andiamo in giro di notte e ci consumiamo nel fuoco
(https://f4.bcbits.com/img/a2894236546_16.jpg)
Nuovo album per questi alfieri italiani del canterbury più stralunato. Se sentite la mancanza dei Picchio dal Pozzo, andate sul sicuro. Mi fanno troppa simpatia.
[Bandcamp (https://homunculusres.bandcamp.com/album/andiamo-in-giro-di-notte-e-ci-consumiamo-nel-fuoco) - Spotify (https://open.spotify.com/album/4dObVvHo5E29VsSnWveDId?si=7s08NCWeSC-HZbzmduH-UA)]

Arabs in Aspic
Madness and Magic
https://open.spotify.com/album/4dObVvHo5E29VsSnWveDId?si=7s08NCWeSC-HZbzmduH-UA
(https://f4.bcbits.com/img/a2186998862_16.jpg)
Altro disco molto piacevole per questi norvegesi con i piedi saldamente piantati negli anni 70. Le influenze sono tante e palesi, ma il risultato è comunque convincente.
[Bandcamp (https://arabs.bandcamp.com/album/madness-and-magic) - Spotify (https://open.spotify.com/album/1iLH6jAsoKTRRgXTw2KT1x?si=7yjr1kxGQK2lH2Ruk7pp4w)]

Cheeto's Magazine
Amazingous
(https://f4.bcbits.com/img/a1945761875_16.jpg)
A partire dall'improbabile copertina, è evidente che queste simpatiche canaglie spagnole non si prendano troppo sul serio. Ciò non toglie che il disco esploda di idee musicali e sorprese continue e che sia uno spasso da ascoltare.
[Bandcamp (https://cheetosmagazine.bandcamp.com/album/amazingous) - Spotify (https://open.spotify.com/album/2MTRjt1xIbYSnTYecbHQsO?si=BTeFfdwtT567fUVNnQ6n8w)]

Alla prossima. ^^

Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 03 Set 2020, 09:51
Sto ascoltando Panther dei Pain of Salvation e mi sembra siano riusciti ancora una volta a reinventarsi alla grande.
Complesso, ben arrangiato, e come al solito alcuni pezzi tirano come una locomotrice. :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 22 Gen 2021, 17:12
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=5CPqRQI7Vjo&fbclid=IwAR0PYTJxDiA82XcEEzqpVybGfpMyyj6ce6I5jlYl6j2z3k9X-dpg24vDFSg

questo lo stanno continuando a rinviare per ovvi motivi...
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 16 Mar 2021, 17:30
E' da inizio settimana che ho iniziato ad ascoltare tutta la discografia dei Porcupine Tree su Spotify*: madonna ma quanto mi stanno piacendo?!? Sono arrivato a Lighbulb Sun.
Mea culpa, in passato ascoltai solo un paio di dischi e basta.

*Ma Wilson non era mica contro la musica liquida e streaming?  :D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 16 Mar 2021, 20:50
Wilson è un maledetto genio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 16 Mar 2021, 21:53
E' da inizio settimana che ho iniziato ad ascoltare tutta la discografia dei Porcupine Tree su Spotify*: madonna ma quanto mi stanno piacendo?!? Sono arrivato a Lighbulb Sun.
Mea culpa, in passato ascoltai solo un paio di dischi e basta.

*Ma Wilson non era mica contro la musica liquida e streaming?  :D

A parte ovviamente tutti i suoi lavori personali, non puoi mancare i  Blackfield, mi raccomando  :yes:
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: tonypiz - 17 Mar 2021, 17:10
Salve sono quello che si augurava di partecipare più spesso a questo topic per sfoltire il backlog... otto mesi fa. ^^"

Ciò detto, ecco un'altra sfilza di dischi che ho ascoltato con piacere negli ultimi tempi.

Wobbler
Dwellers Of The Deep (2020)
(https://f4.bcbits.com/img/a3380707138_16.jpg)

Piedi saldissimamente piantati negli anni 70 anche stavolta (citate una band di prog sinfonico di quegli anni ed è probabile che qualche influenza la ritroviate), ma il risultato è comunque convincente, energico e coerente.
Bandcamp (https://wobbler.bandcamp.com/album/dwellers-of-the-deep) - Spotify (https://open.spotify.com/album/0aOupcoxV0EXjLfoHXqb2o?si=E_wtalo-SLW429GMijRViQ)

Magick Brother & Mystic Sister
Magick Brother & Mystic Sister (2020)
(https://f4.bcbits.com/img/a4117400299_16.jpg)

Psichedelia, una spruzzatina di folk, pure uno zinzinello di funk, e quel flauto suadente a cui non so dire di no. Non mi sarebbe spiaciuta qualche altra sezione cantata, ma è comunque un dischetto che mi aggiusta l'umore.
Bandcamp (https://magicbrothermysticsister.bandcamp.com/album/magick-brother-mystic-sister-2) - Spotify (https://open.spotify.com/album/4hXlN0Nro2Wo5EU8uTQisD?si=8fpIKP9HQp2w8y-DpJfrUQ)

Dai Kaht
Dai Kaht II (2020)
(https://f4.bcbits.com/img/a2985009517_16.jpg)

Se i Magma si fossero fatti due canne di troppo, perdendo un pizzico di urgenza marziale e guadagnandone in solare psichedelia (nei limiti del genere zeuhl).
Bandcamp  (https://daikaht.bandcamp.com/album/dai-kaht-ii)- Spotify (https://open.spotify.com/album/4U4KwASmD2DlvFE5d0B2tP?si=Sr4mx7q_S3eFDkpY20I6Yw)

E come bonus per staccarci dai dischi contemporanei, un piccolo gioellino poco noto che riascolto sempre con enorme piacere.

Fantasy
Paint a Picture (1973)
(https://i.postimg.cc/mZ1xQ7Ps/R-2101908-1270704032-jpeg.jpg) (https://postimages.org/)
Se non lo conoscevate, conoscetelo.
Ahimè non c'è su Spotify, per cui vi beccate YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=8fI1COkVqiw).

Alla prossima, quando sarà. ^^
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 19 Mar 2021, 12:23
E' da inizio settimana che ho iniziato ad ascoltare tutta la discografia dei Porcupine Tree su Spotify*: madonna ma quanto mi stanno piacendo?!? Sono arrivato a Lighbulb Sun.
Mea culpa, in passato ascoltai solo un paio di dischi e basta.

*Ma Wilson non era mica contro la musica liquida e streaming?  :D

Godi! Quando arriverai ad In Absentia (il successivo a Lighbuld Sun), con sua maestà Gavin Harrison alla batteria, sentirai una svolta sonora incredibile, fino all'apice di Fear of the Blank Planet (title track presente in Control dei Remedy btw)

Ti consiglio anche i suoi dischi solista, in particolare The Raven That Refused to Sing e Hand Cannot Erase, dove alla chitarra troverai in molte tracce Guthrie Govan (mostruoso). L'ultimo disco uscito quest'anno invece fa schifo al cazzo e, unito a svariate dichiarazioni e varie inversioni ad U ideologiche, mi convince del fatto che Wilson sia ormai vittima del suo ego e abbia esaurito quello che ha da dire. Non saprei dire sia un genio. Probabilmente sì, ma alcune cose ne hanno eroso ispirazione e approccio al music business.
Direi che il percorso senza macchia e senza peccato di Townsend per ora se lo sogna, e così anche la coerenza morale di quest'ultimo (questo a prescindere da quale dei due piaccia di più e premesso che sono due modi diversi di intendere e fare prog).
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Wis - 19 Mar 2021, 12:26
L’ultimo non l’ho sentito, è così terribile?
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: The Metaller - 19 Mar 2021, 12:28
Con tutta l'apertura mentale di questo mondo, dietro questa sua "sperimentazione" ci vedo solo un'accozzaglia confusa di robe che si facevano già 20 e 30 anni, e meglio.
Si sente il mestiere e notevolissima produzione come al solito, ma IMHO manca il buon songwriting.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 19 Mar 2021, 15:12
Purtroppo devo dar ragione a Metaller. Io amo in maniera viscerale Wilson, ma l'ultimo con tutta la buona volontàà non sono ancora riuscito ad apprezzarlo. Pazienza, rimane una produzione enorme e incredibile.

E comunque Townsend è un Wilson che ha deciso di curarsi la depressione con gli acidi, ecco  ;D
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 19 Mar 2021, 15:39
Townsend intendete Devin degli Strapping Young Lad? Madonna quanto li adoro, li vorrei abbracciare tutti, soprattutto quello smilzo di Gene Hoglan (lovvo).

I lavori come solista ancora mi mancano, sentito qualche cosa quà e là ma non approfonditi.

Comunque sono arrivato a In Absentia, Sound of Muzak ormai l'ho consumata grazie alla performance di Harrison nel Modern Drummer Festival  :o
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: BombAtomicA - 19 Mar 2021, 16:14
Questa. Ogni volta che la sento ho i brividi. https://www.youtube.com/watch?v=DrDM6V08wcE
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Panda Vassili - 22 Mar 2021, 00:04

Magick Brother & Mystic Sister
Magick Brother & Mystic Sister (2020)
(https://f4.bcbits.com/img/a4117400299_16.jpg)

Psichedelia, una spruzzatina di folk, pure uno zinzinello di funk, e quel flauto suadente a cui non so dire di no. Non mi sarebbe spiaciuta qualche altra sezione cantata, ma è comunque un dischetto che mi aggiusta l'umore.
Bandcamp (https://magicbrothermysticsister.bandcamp.com/album/magick-brother-mystic-sister-2) - Spotify (https://open.spotify.com/album/4hXlN0Nro2Wo5EU8uTQisD?si=8fpIKP9HQp2w8y-DpJfrUQ)


AH però. @tonypiz consegna sempre con puntualità. Che discone.

PS: ascoltato anche Wobbler Dwellers Of The Deep (2020). Mamma mia che tecnica, certo, non è derivativo ma di più ma sticazzi.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: jamp82 - 25 Mar 2021, 16:33
Madonna che suoni le chitarre in Fear of a Blank Planet....ma in generale è un disco che suona da dio.
Titolo: Re: [Musica] Progressive rock
Inserito da: Giobbi - 10 Set 2021, 12:47
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=pDnPcMIUj54

Questo non so se é progressive

O meglio sì lo so che lo é, ma secondo la concezione originale del genere e non roba postuma alla dream theater

comunque soddisfazione nel fare altro con chi in genere fa altro

(ovvero questo):