Autore Topic: Consigli per un buon caffè  (Letto 37269 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.237
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Consigli per un buon caffè
« il: 16 Apr 2004, 19:34 »
Come prendete il caffè?
Molti lo prendo senza zucchero per assaporarlo meglio.

C'è qualche marca che mi consigliate in particolare?

Devo comprare un macchinetta per il caffè napoletana, sapete se è meglio in acciaio o in alluminio?

Offline KEFKA

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.662
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #1 il: 16 Apr 2004, 19:40 »
io non bevo caffè :)
lo so, post inutile ma è stato più forte di me

Offline stone21

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.319
  • INDISTRUTTIBILE
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #2 il: 16 Apr 2004, 19:50 »
Bella domanda.
IMHO
Io il caffé lo prendo "liscio" se sono al bar, macchiato se sono a casa. 1 cucchiaino di zucchero in entrambi i casi. A casa uso Lavazza rossa, al bar gradisco molto il Fantini e la Moca (mi pare si chiami così, ma la usano in pochi), specie se sono fatti con la macchina da bar Rancilio, che per me è la migliore. Anzi se trovi quella con i bracci d'acciaio allora è il top.
La macchinetta la consiglierei di acciaio, ma solo perché mi da l'idea che sia più duratura nel tempo.
Consiglio rapido: mai aprirla a caldo, si rovina la filettatura.
Chi ha detto sticazzi?

Offline Shinji

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.833
  • Buraido!
Consigli per un buon caffè
« Risposta #3 il: 16 Apr 2004, 19:51 »
Caffè liscio in genere, con una zolletta di zucchero.
Dopo pasti corposi, lo correggo con la grappa o con dell'amaro.
La mattina caffèlatte. Di solito prediligo queste proporzioni: caffè = 1/5 latte.

Offline Darkside

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.876
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #4 il: 16 Apr 2004, 19:59 »
Caffè da macchinetta che costa meno.
3 tacche digitali di zucchero.
Fa schifo, ma i need caffeina.
[A colazione un treno di paste]

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.884
  • Pupo
Consigli per un buon caffè
« Risposta #5 il: 16 Apr 2004, 20:04 »
A me piace molto zuccherato e con il cioccolato intorno... :)

Il caffè "classico" non lo bevo mai...

Offline BIOblio

  • Navigato
  • **
  • Post: 580
    • http://www.danielebiondi.spaces.live.com
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #6 il: 16 Apr 2004, 20:18 »
Un consiglio spero utile da uno scansonato barista a tempo perso (il sottoscritto  :mrgreen: )

Se usate la macchinetta espresso e l'apposito arnese per macinare i chicchi di caffè, tenete i chicchi non usati nella confezione che avete acquistato e mettetela nel congelatore, non in frigo. Fate lo stesso se vi avanza la macinatura: prendete un contenitore di vetro (es. i vasetti per la conserva) versateci la macinatura avanzata e mettete il tutto nel congelatore. Il caffè conserverà tutto il suo aroma. State tranquilli che non ghiaccia. Ciao!
Non si tratta di offrire alla nostra epoca la sedia nuova, ma quella migliore" Adolf Loos
 Arkimisti® Design   ::: www  full:design:alchemist ::

Offline Classic Amiga Man

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.180
    • Enter The Classic
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #7 il: 16 Apr 2004, 20:42 »
Giusto,non prende il sapore "rancido".Bravo!
Agli amanti della correzione:amaretto,senza zuccherare.

Offline LightPhaser

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.872
    • http://www.santannarresijazz.it
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #8 il: 16 Apr 2004, 21:34 »
Di solito bevo 3 caffè al giorno:
La mattina appena sveglio Cappuccino e croissant(a casa)forgiato :D dalle magiche mani di my atom mother
Dopo pranzo dopo un buon pranzo accompagnato molto spesso da un bellissimo mirto
La notte,invece accompagnato da un ottimo jagermainster(sempre se si scrive così!)
ah sì,dimenticavo il secondo e il terzo caffè rigorosamente al bar

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.638
Consigli per un buon caffè
« Risposta #9 il: 16 Apr 2004, 21:36 »
Cappuccino, niente zucchero, rigorosamente in alcuni bar (dipende da chi lo fa).
Sul cappuccino, sono fanatico quanto lo sono sulla Coca Cola.
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline toponzo

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.704
Consigli per un buon caffè
« Risposta #10 il: 16 Apr 2004, 21:56 »
2 kili di zucchero.. e poco poco caffè!

sono un topo-zolletta!  :D
Un topo al giorno leva il medico di torno..

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.237
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Consigli per un buon caffè
« Risposta #11 il: 16 Apr 2004, 21:59 »
Citazione da: "pedro"

Sul cappuccino, sono fanatico quanto lo sono sulla Coca Cola.


E quindi lo prendi decaffeinato?  :lol:

Offline marco_zell

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.654
  • medaglia! medaglia! medaglia!
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #12 il: 16 Apr 2004, 22:29 »
caffè d'orzo.
ma non quello fatto dalla macchinetta apposita. Richiedo le cialde che vanno inserite nella macchinetta classica del bar.

Con bustina di zucchero.

A casa con la moca e l'orzo macinato specifico per la moca classica. Due cucchiaini da zucchero.
xbox live: marco zell * psn: marco_zell * steam: shinzell

Offline Duffman

  • TFP Service
  • Eroe
  • *****
  • Post: 13.251
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #13 il: 17 Apr 2004, 00:29 »
Sparite, che da napulitane ho il dovere morale di evangelizzarvi.

Innanzitutto la macchinetta:
La macchinetta deve essere "bene educata": sembra una cazzata, ma si dice "il caffè buono si prende nei bar che di caffè ne fanno tanti".
E' importante quindi che sia usata spesso, e sia usata bene, con un caffè decentemente buono e mai lasciata troppo tempo con il caffè dentro a stagnare.
La macchinettà, caffè dopo caffè prende "carattere" e fa un caffè unico, tanto che due esemplari identici, a pari dosi di acqua e caffè possono dare risultati completamente diversi.

Più praticamente: deve essere pulita (ma mai con il detersivo) da eventuali residui di caffè precedenti (raccomando attorno alla guarnizione).

Alcuni dicono che il top si ottenga usando una buona acqua minerale.
Sarà che l'acqua di Napoli (superstramineralizzata, specie a livello calcico) è particolarmente buona e simile ad alcune minerali, ma non ho notato mai diversità rilevanti di risultato.
Temperatura ambiente, non calda o fredda, mi raccomando
Duff's hint: una puntina (puntina, mi raccomando) di cucchiaino di polvere di caffè nell'acqua (macchinetta da 2-4 tazze) da rotondità al gusto finale.
NON METTETE MAI PIU' ACQUA DI QUANTA VI SERVE: il pirulicchio della base marca il limite dell'acqua, ma io ne metto anche un pochino di meno.

Caffè: usate buone miscele se potete, compatibilmente con gusti e ranar'.
Quanto alla quantità: NON PRESSATE IL CAFFE'.
Non è che se ce ne fate entrare una chilo esce un caffè più forte o migliore, tutt'altro.
La mia teoria è che se lo pressate TROPPO, l'acqua aumenterà la pressione fino a "scavarsi" uno/due tunnel nella massa, e tutta l'acqua finirà per passare da li, dando poco gusto, poca rotondità al risultato finale: il nostro obiettivo deve anzi essere l'inverso, cioè quello di far passare l'acqua attraverso TUTTO il caffè.
Per ottenerlo "zappettate" il caffè con la punta del cucchiaino, e non esagerate con la quantità: quando è al livello basta un cucchiaino "per la macchinetta", e chiudere.

Fuoco: non mettetelo sui fornelli grossi, e cmq non altissima la fiamma.
Ci vuole il tempo che ci vuole.
Quando il caffè comincia ad uscire, fiamma al minimo.
Quando comincia ad uscire la crema, ed in ogni caso un 10 secondi prima che il caffè sia la quantità desiderata, chiudo il fornello.

Ultima cosa: un cucchiaino di zucchero per tazzina in un bicchiere (non meno di due cmq) e quando comincia ad uscire il caffè, prendete (pescando con un cucchiaino, non inclinate MAI la macchinetta mentre sta uscendo il caffè) le prime gocce di caffè, mettetele con lo zucchero e mescolate (aggiungete caffè fino a raggiungere la consistenza desiderata della cremina).
In linea di massima è buona quando è della consistenza della nutella, e color nocciola.

Mescolate il caffè nella caffettiera, e versate a filo sulla cremina messa nelle tazzine.

Tazzine: il top sono tazzine molto doppie, di ceramica con l'interno ovoidale.
No a quelle troppo grosse, o internamente a sezione cilindrica: disperdono profumo e fanno poca crema.

Se non avete un dolce (che cmq vorrebbe il caffè amaro) tenete in bocca un cioccolatino fondente, lasciando che il caffè lo sciolga.

Buon caffè a tutti.
Prossimamente: "duff's guide to playing mandolin"
Duffman ci dà di nuovo dentro FORTE E CHIARO,
in direzione del problema. Ma un po' meno. OOOHHH YEAH!!!  online: DuffmanTFP

Offline dj-jojo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.703
    • E-mail
Consigli per un buon caffè
« Risposta #14 il: 17 Apr 2004, 00:38 »
Citazione da: "Duffman"

Innanzitutto la macchinetta:
La macchinetta deve essere "bene educata": sembra una cazzata, ma si dice "il caffè buono si prende nei bar che di caffè ne fanno tanti".
E' importante quindi che sia usata spesso, e sia usata bene, con un caffè decentemente buono e mai lasciata troppo tempo con il caffè dentro a stagnare.
La macchinettà, caffè dopo caffè prende "carattere" e fa un caffè unico, tanto che due esemplari identici, a pari dosi di acqua e caffè possono dare risultati completamente diversi.


Ecco spiegato il motivo per cui non prendo mai il caffè al ristorante.
Io lo prendo molto zuccherato (due / tre cucchiaini) e solo alla mattina (caffelatte forte) e alla sera, mai dopo pranzo (mi appesantisce lo stomaco quindi fa l'effetto contrario al voluto, cioè mi fa venire sonno).
Ah, è consigliabile non lasciare a lungo la moca con il caffè fatto sul fornello appena spento... sennò si affumica.