Autore Topic: Calcio: Parliamone  (Letto 2222193 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.278
    • Un autore da quattro soldi e 99 centesimi
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74130 il: 16 Nov 2017, 23:21 »
:D :D :D
Se non convocano gli juventini "ahhh gomblotto che risparmiano gli juventini", se li convocano "ahhh gomblotto che convocano gli juventini"

E' sempre un piacere essere nei pensieri e nei cuori di tutti :D
L'antijuventinismo per molti è un lavoro...

Tirando a indovinare, uno dei problemi di questa Nazionale potrebbe essere stato il minor peso del blocco bianconero, sia per età sia per numero di esponenti, blocco su cui quasi tutti i CT hanno potuto contare in passato. In fondo è più facile mascherare problemi organizzativi e strutturali, se qualcuno ti fornisce una squadra quasi completa a cui aggiungere qualche pezzo.
Xbox Live: slataper

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.998
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74131 il: 17 Nov 2017, 00:44 »
C'è stato un impatto per la fase calante dietro, ma al momento opportuno sono mancati i gol davanti.

Anche nelle precedenti gestioni i gol non venivano certo dal blocco Juve, per cui non è stato quello il problema determinante.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.278
    • Un autore da quattro soldi e 99 centesimi
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74132 il: 17 Nov 2017, 01:35 »
Non mi riferivo ad un reparto ma alla squadra nel complesso: a differenza di altre nazionali i cui membri giocano in giro per il mondo, la nostra tradizionalmente si basa su blocchi di giocatori provenienti da pochi club. Fu così sia nell'82 (Juve, Inter, Fiorentina) sia nel 2006 (Juve, Milan), ma al di là dei singoli tornei è un tratto tipico della Nazionale.
Xbox Live: slataper

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.998
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74133 il: 17 Nov 2017, 04:08 »
è solo che, a questo giro, credo che ciò abbia influito meno del solito. Anzi, potenzialmente è più un problema attuale, a breve termine, perché il blocco difensivo della Juve ha sostanzialmente chiuso la sua esperienza in nazionale, con Buffon e Barzagli fuori, Bonucci al Milan e il Chiello che credo darà l'addio pure lui, entro qualche mese.

Guardando più in prospettiva, le big gli investimenti sugli italiani li stanno comunque facendo. L'introduzione dei paletti su come strutturare le rose è una buona idea nell'ottica di recuperare un po' di presenze e formare chi emerge. Servirà qualche anno per dare esperienza a questa generazione, ma il dramma rimane non essere andati oggi al mondiale.

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.361
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74134 il: 17 Nov 2017, 11:49 »
Non mi riferivo ad un reparto ma alla squadra nel complesso

Esatto, è storia degli ultimi 40 anni circa, con particolare riferimento al blocco Juve...

...MA, mi permetto di fare l'avvocato del diavolo: sarà mica un caso che 'sta nazionale boccheggia proprio quando alla Juve, di recente, il "peso" degli italiani si sta ridimensionando di brutto?

Bonucci ceduto, Barzagli spessissimo panchinaro, Marchisio che sta smaltendo solo adesso i postumi del grave infortunio e comunque schiacciato dalla concorrenza nel ruolo, ecc. ecc.
videoGIOCATORE

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.998
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74135 il: 17 Nov 2017, 15:14 »
è del tutto normale che la colonna portante di una nazionale, in presenza di club forti in quella nazione, la faccia chi rappresenta quei o quel club. Vale anche per la Germania con il Bayern, o la Spagna con Barça e Real. Club dominanti e squilibri economici che portano tutto il meglio espresso dal campionato nazionale a finire lì.

Se dietro al blocco juventino, che va pensionando, ci fosse già pronto un gruppo unito e formato in altri club non si porrebbe il problema, ma veniamo da anni con una singola squadra competitiva in campo europeo e dominante in quello nazionale.
Si ricostruirà, tra Bernardeschi, Caldara, Spinazzola, Rugani, Sturaro stesso e forse Mandragora, però serve tempo.

Come dicevo, però, già le nuove logiche di rosa qualcosa stanno cambiando. Penso soprattutto all'Inter, che ha fatto anni in cui non si vedeva un italiano in campo, mentre ora ha rinnovato i contratti di D'Ambrosio ed Eder, Candreva è titolare fisso, ha prenotato l'under 19 Bastoni dall'Atalanta e pare tra le squadre pretendenti a Chiesa e Verdi. Poi c'è sempre il fatto che viene dai tre scudetti giovanili dello scorso anno e non sono tutti neri come diceva Sacchi  :D
Il Milan risponde con Donnarumma, Romagnoli, Conti, Locatelli, Cutrone, Bonucci e Bonaventura.

Posso capire le lamentele legate ai vivai, la società e quant'altro, ma a questi livelli tanto passa dalla competitività, anche economica, delle big, perché ogni tanto il Grosso della situazione che esplode in nazionale salta fuori, ma ai più serve esperienza internazionale coi club per accrescere il valore effettivo della nazionale.
« Ultima modifica: 17 Nov 2017, 16:33 da Level MD »

Offline The Benso

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.695
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74136 il: 17 Nov 2017, 15:26 »
Non mi riferivo ad un reparto ma alla squadra nel complesso

Esatto, è storia degli ultimi 40 anni circa, con particolare riferimento al blocco Juve...

...MA, mi permetto di fare l'avvocato del diavolo: sarà mica un caso che 'sta nazionale boccheggia proprio quando alla Juve, di recente, il "peso" degli italiani si sta ridimensionando di brutto?

Bonucci ceduto, Barzagli spessissimo panchinaro, Marchisio che sta smaltendo solo adesso i postumi del grave infortunio e comunque schiacciato dalla concorrenza nel ruolo, ecc. ecc.
Bonucci ceduto non se ne può fare una colpa alla Juve.
Barzagli in questa stagione sta giocando molto di più che nelle ultime 3/4.
Marchisio titolare nella Juve praticamente non lo è mai stato, vuoi per infortuni vuoi per la concorrenza a centrocampo.

Tutto si può dire contro lo Juve ma non che non dia il suo valido contributo alla nazionale e al calcio italiano in generale.
Il problema, semmai, è non ci sono al momento altre squadre di livello internazionale che formino ed investano nei giovani italiani tanto quanto la Juve.

Fermo restando comunque che per battere la Svezia bastava una squadra di Lega Pro ben allenata e messa in campo.

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.361
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74137 il: 17 Nov 2017, 15:42 »
Io sono juventino (meglio precisarlo dato che intervengo poco in questo thread) attenzione... però boh, che l'undici titolare abbia molta meno "Italia" rispetto al passato mi pare abbastanza oggettivo dai...

Peraltro non è che il mio volesse rappresentare un atto d'accusa verso la società, che si sta muovendo da anni in maniera esemplare.

Semmai per il discorso stranieri, oltre ovviamente a cercare di potenziare vivai ed affini, rivedrei i regolamenti a livello europeo: se si vogliono salvaguardare le nazionali forse potrebbe aver senso non applicare pari pari delle regole per la parità di trattamento dei calciatori che forse nello sport hanno meno senso che in un lavoro "normale".
videoGIOCATORE

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.998
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74138 il: 17 Nov 2017, 17:58 »
Intanto oggi Inter primavera corsara a Roma. Gara piuttosto equilibrata, ma Inter più cinica.

Credo che, nell'ottica della crescita dei giovani, l'Inter primavera di quest'anno abbia fin troppi attaccanti di simile valore, che si contendono continuamente il posto, al punto che vede poco il campo uno come Merola, titolare dell'under 18, quasi trenta gol l'anno scorso con gli allievi e che ha già Raiola come procuratore...

Questo anche senza contare che, in occasione della Youth League ( turno di ritorno il 22 ma con un 4-1 di vantaggio ), è stato sempre richiamato anche il Pina.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.278
    • Un autore da quattro soldi e 99 centesimi
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74139 il: 18 Nov 2017, 09:40 »
Io sono juventino (meglio precisarlo dato che intervengo poco in questo thread) attenzione... però boh, che l'undici titolare abbia molta meno "Italia" rispetto al passato mi pare abbastanza oggettivo dai...
E' oggettivo ed è dovuto alla carenza di giocatori italiani forti, però è anche vero che la Juve sta facendo meno di quello che potrebbe per contribuire a produrre nuovi campioni, non prendendo esempio dal Barcellona o dalle squadre francesi, che hanno propri centri di formazione rivolti ai ragazzini del territorio e gestiti da tecnici estremamente preparati; invece purtroppo la Juve, pur avendo le classiche squadre giovanili per fasce di età, preferisce assemblare la primavera acquistando calciatori di 17-18 anni da altre squadre, rinunciando ad avere un ruolo nella prima formazione di futuri potenziali campioni.
Xbox Live: slataper

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.361
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74140 il: 18 Nov 2017, 10:47 »
Non sono così addentro alla gestione della società (a stento seguo la prima squadra), da quel che dici sicuramente anche i bianconeri danno il loro "contributo" ad una situazione al momento tutt'altro che ottimale. :no:
videoGIOCATORE

Offline AXW

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.168
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74141 il: 18 Nov 2017, 17:54 »
Intanto pare che Ancelotti non accetterà la guida della nazionale e sembra che ci sia un bel po' di fermento tra i calciatori, che potrebbero inscenare una protesta su tutti i campi di A e B la prossima settimana. Allegri in disaccordo con Ulivieri su Tavecchio, pare intenzionato a uscire dalla associazione allenatori.
Ma che ci vuole per scollarlo dalla poltrona?

http://www.gazzetta.it/Calcio/Nazionale/18-11-2017/nazionale-ancelotti-dice-no-tavecchio-rivela-branchini-230712094208.shtml


"Considerati profanata!"
Peste colga chi scrive "PSX2" e "la Wii"!!!  PSN axw75 Codice Wii:  8734 2667 1308 7769 XBox Live axw75

Offline The Benso

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.695
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74142 il: 18 Nov 2017, 21:59 »
Ma veramente qualcuno dotato di un minimo di senso delle cose ha mai pensato che Ancelotti potesse mai accettare l'incarico di CT? Ma piuttosto è veramente più probabile che vada al Milan.

Io mi aspetto la traghettata di Di Biagio fino all'estate, quando sarà chiaro quali allenatori sono impegnati e quali abbastanza disperati da prendersi la nazionale.

Offline Raiden

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.675
    • http://loforum.forumattivo.it/
I AM LIGHTNING. THE RAIN TRANSFORMED.
PSN: RaidenMGS2 - LIVE: RaidenCocco - ID Nintendo: RaidenCocco

Offline The Benso

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.695
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #74144 il: 19 Nov 2017, 00:55 »
Ho visto la partita e non mi sento di dargli tutti i torti. Il Milan è comunque sempre stato in partita, ma non è mai stato in grado di rendersi pericoloso.

Solo che, ecco, la squadra questa è, non è che può fare molto più di così.
Grossi margini di miglioramento non se ne vedono, anzi, l'unico che ce li vede è Montella. Se una delle varie scommesse di mercato non esplode c'è poco da fare, il livello questo è.