Autore Topic: Calcio: Parliamone  (Letto 2440577 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.835
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75870 il: 29 Giu 2018, 13:43 »
Anche per me Pjanic deve imparare a rischiare qualche passaggio verticale, ma l'arrivo di Can dovrebbe dargli più libertà sgravandolo dal faticoso lavoro di interdizione e di equilibrio che ha dovuto sostenere finora: sono fiducioso.
Sandro invece è un rebus, potrebbe essere il classico brasiliano che si incupisce se non riceve aumenti di stipendio.
La cosa importante, però, è che ad oggi finalmente la rosa è completa in tutti i reparti, salvo eventuali partenze di pedine importanti.
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708

Offline Top Dogg

  • Reduce
  • ********
  • Post: 37.935
  • Po-po-po-po-Poweeeer!!!
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75871 il: 29 Giu 2018, 20:51 »
Intanto dopo Verdi e Victor Ruiz
Il Napoli mette a posto anche ci difendera' la porta quest'anno
Presi Meret e Karnezis per 25 milioni piu bonus
Xbox Top Dogg Xyz
PSN nick Top_Dogg_Xyz

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.835
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75872 il: 30 Giu 2018, 19:32 »
Comunque, per fare chiarezza: la sentenza non cita MAI nessuna incertezza sul finanziamento o una fantomatica mancanza di continuità societaria. Il Milan viene punito per un mancato break even nello scorso triennio, né più né meno.
Ho letto che la sentenza considera la gestione fino a giugno 2017, senza quindi gli investimenti notevoli della scorsa estate: non c'è il timore che al prossimo esame dell'UEFA le cose vadano ancora peggio?
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708

Offline Capitanmarkok

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.614
  • This machine kills fascists.
    • B&B Villa Pina
    • E-mail
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75873 il: 30 Giu 2018, 20:14 »
Ah, beh, se la società non si dà una regolata è ovvio.
Paradossalmente il bilancio dell'ultima stagione è comunque migliore del triennio precedente.

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.902
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75874 il: 01 Lug 2018, 01:32 »
Comunque, per fare chiarezza: la sentenza non cita MAI nessuna incertezza sul finanziamento o una fantomatica mancanza di continuità societaria. Il Milan viene punito per un mancato break even nello scorso triennio, né più né meno.
Il Milan, in sede di ricorso, può anche limitarsi unicamente alla motivazione formale usata per ufficializzare la sanzione, ma è chiaro che la discussione è andata oltre, o la Uefa non avrebbe rimandato più volte la sentenza ( due settimane ) e non sarebbero state palesate le trattative di cessione avvenute in questi giorni.

Il FFP non ha un listino penalità, fanno un po' come gli pare, anche in base a come e se si accordano con le società su come agire in prospettiva.
Credo che si possa dire che la situazione dell'Inter ai tempi del settlement agreement iniziale fosse peggiore di quel riportato triennio del Milan, ma attorno alle limitazioni che la società ricevette si sono anche sobbarcati diversi impegni economici di revisione dei conti.

Per il Milan non si parla di un impegno, ma di una punizione. è mancato un accordo tra le parti, o non ci sarebbe stato un ricorso.
« Ultima modifica: 01 Lug 2018, 01:37 da Level MD »

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.835
Re: Calcio: Parliamone
« Risposta #75875 il: 01 Lug 2018, 09:37 »
Da quello che ho capito il collegio giudicante prende in considerazione il percorso delle società tanto quanto i numeri, chi dimostra di aver impostato un percorso virtuoso viene giudicato con meno severità. Il Milan, secondo commentatori che avevano previsto mesi fa come sarebbe andata a finire, ha ricevuto una sanzione importante poiché ha sostanzialmente ignorato i consigli dell'UEFA.

Aspetto notevole è che nessun giornale sportivo abbia seriamente analizzato e messo in discussione la gestione degli ultimi anni del Milan, trattando invece l'UEFA come un orco cattivo intenzionato a spezzare i sogni dei tifosi. A questo punto i famigerati interventi della D'Amico e di Pallotta sulla gestione attuale, che causarono bufere mediatiche e sdegno sui social, andrebbero rivisti e considerati forse ammonimenti per il futuro.
« Ultima modifica: 01 Lug 2018, 09:41 da rosario oliveri »
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708