Autore Topic: P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")  (Letto 94002 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.200
http://www.enkeywebsite.net
Se è vero....

Cadono come mosche. La GF ha mantenuto, per ora, le promesse che aveva fatto qui: http://punto-informatico.it/p.asp?i=46648

Bentornati alla cara, vecchia, caccia alle streghe nella sua scintillante variante nuovo millennio.

Però adesso, a rigor di logica, ogni volta che fermano un automobilista gli dovrebbero controllare i CD che ha nel caricatore dell'autoradio, e perseguirlo penalmente se ha un cd copiato. Per non parlare degli ambulanti agli angoli delle strade, che magari si riforniscono dai camorristi....
Ah, la coerenza italica.  :roll:

A voi i commenti.
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.873
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #1 il: 06 Feb 2004, 00:46 »
Illusi, impossibile fermare il P2P...
Se ne chiudono uno, la settimana dopo ce ne sono 5 nuovi!

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.200
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #2 il: 06 Feb 2004, 00:50 »
Citazione da: "GuK"
Illusi, impossibile fermare il P2P...
Se ne chiudono uno, la settimana dopo ce ne sono 5 nuovi!


Magari sbaglio, ma li chiudono tutti nel giro di una settimana, secondo me.
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline Zel

  • Moderatore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 38.599
  • Supa Scoopa
    • It's me
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #3 il: 06 Feb 2004, 08:38 »
ma. solita caccia alle streghe, secondo me nulla di preoccupante, per adesso
| (• ◡•)|  (❍ᴥ❍ʋ)

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.975
  • Titanium
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #4 il: 06 Feb 2004, 08:42 »
ma in ogni caso ci sono pure quelli all'estero, magari su server in paesi "tolleranti"
Chiuderli tutti...uhm
Ho un feed rss per le vaccate del forum.

Offline monsa

  • Navigato
  • **
  • Post: 931
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #5 il: 06 Feb 2004, 10:07 »
se c'è domanda ci sarà sempre offerta. vale lo stesso discorso per la droga e la prostituzione.
il diritto d'autore sta morendo ma, paradossalmente, non è un male perchè è impensabile che certi beni immateriali ottengano tutele dalla durata "geologica"

Offline chirux

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.114
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #6 il: 06 Feb 2004, 10:31 »
No problem. Altrimenti tutte le socità che forniscono ADSL subirebbero enormi perdite.

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.994
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.873
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #8 il: 06 Feb 2004, 19:02 »
Citazione da: "omotigre"

Però già qualcosa di alternativo sta nascendo.

Ecco, appunto! :P

Offline A.A.

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.967
    • http://www.adrianoavecone.com
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #9 il: 07 Feb 2004, 17:39 »
E'un tentativo inutile.....il p2p è inarrestabile.....
nline:CapaRezza
Now Playing: Winning Eleven 8,Silent Hill 4 PS2 Top Spin, TOCA RD2, Ninja Gaiden, Panzer Dragoon ORTA XBOX FireEmblem,CastlevaniaCOTM GBA Castlevania SOTN, Einhander, FFVII PSOne [img]http://im

Offline piwi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.646
  • Cazzaro professionista
    • Vito "Piwi" Potenza - Sketchblog
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #10 il: 08 Feb 2004, 11:27 »
azzzzz........  :(

Ragà, purtroppo è una cosa abbastanza seria.
A quanto pare la GDF si sta mettendo sotto e sta chiudendo tutti i siti "non troppo leciti". Compreso il mio.  :cry:

Ecco la triste pagina che mi è comparsa stamattina:
http://www.piwisoft.tk

Me la pagherete maledettiiii!!! :x  :x
My portfolio/blog/sarcàzz: VitoPotenza.it | Facebook/Linkedin/Google+: Vito Potenza | Twitter/PSN: PiwiTFP

Offline Chogom

  • Avviato
  • *
  • Post: 287
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #11 il: 08 Feb 2004, 16:55 »
cavolo piwi, ho visto la pagina. Allora e' una cosa davvero seria. Ma ti hanno pure sequestrato il pc per caso?
erche' superare il limite di 400 caratteri quando si può benissimo non superarlo? E tu, perche' continui a leggere questa frase senza significato particolare? Io ti banno.
----------------------------- "Parigi in autunno, gli ultimi mesi dell'anno

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.873
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #12 il: 08 Feb 2004, 18:37 »
Citazione da: "piwi"
azzzzz........  :(

Ragà, purtroppo è una cosa abbastanza seria.
A quanto pare la GDF si sta mettendo sotto e sta chiudendo tutti i siti "non troppo leciti". Compreso il mio.  :cry:

Ecco la triste pagina che mi è comparsa stamattina:
http://www.piwisoft.tk

Me la pagherete maledettiiii!!! :x  :x

Buahuahuahuahau...fantastica! :twisted:

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.975
  • Titanium
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #13 il: 09 Feb 2004, 08:12 »
Citazione da: "piwi"
azzzzz........  :(

Ragà, purtroppo è una cosa abbastanza seria.
A quanto pare la GDF si sta mettendo sotto e sta chiudendo tutti i siti "non troppo leciti". Compreso il mio.  :cry:

Ecco la triste pagina che mi è comparsa stamattina:
http://www.piwisoft.tk

Me la pagherete maledettiiii!!! :x  :x

dove lo apri il prossimo? :D
Ho un feed rss per le vaccate del forum.

Offline Logout

  • Navigato
  • **
  • Post: 933
P2P, File Sharing e dintorni (ex "fate ciao...")
« Risposta #14 il: 09 Feb 2004, 19:23 »
[IxT]2004_02_09 - 025.
Flash: il sequestro di Enkeywebsite

Questa newsletter vi arriva grazie alla gentile donazione di "franco.bor***".

Molti lettori mi hanno scritto a proposito del banner della Guardia di Finanza che da qualche giorno (dal 5 febbraio) occupa la pagina principale di Enkeywebsite.net, uno dei siti di riferimento del circuito peer-to-peer Edonkey/eMule:

http://www.enkeywebsite.net

Si è sospettato che si trattasse di una bufala o di una curiosa forma di protesta, ma Punto Informatico ha già avuto conferme da parte della GdF:

http://punto-informatico.it/p.asp?i=46869

Il sequestro è insomma autentico, nonostante alcuni aspetti curiosi che avevano fatto pensare ad altro: il sito è fisicamente ubicato negli Stati Uniti, il banner della GDF è stato modificato più volte, e a quanto pare i link interni del sito sono rimasti accessibili per qualche tempo presso

http://www.enkeywebsite.net/~old/

La "violazione dell'articolo 171/ter della legge 633/41" citato dal banner della GdF riguarda una serie di reati connessi alla distribuzione abusiva di materiale audiovisivo:

http://www.tutelautore.it/l63341art136a179.htm

Non sono un avvocato, ma non vedo in questa legge molta corrispondenza con quello che faceva Enkeywebsite.net, ossia ospitare forum in cui comparivano link ad altri siti/utenti che offrivano film, telefilm e musica da scaricare. Il sito non ospitava fisicamente alcun materiale non liberamente copiabile.

Mancherebbe inoltre il fine di lucro citato dall'articolo 171, a meno che la richiesta di donazioni presente su Enkeywebsite.net sia stata considerata "lucro". Infine, non è chiaro se la semplice pubblicazione di link a materiale non liberamente copiabile rientri nell'ipotesi di "promuove o organizza" queste attività prevista dal comma 2 lettera C della medesima legge.

Comunque sia, la notizia ha scatenato il panico e altri siti italiani dello stesso tipo si sono autosospesi o stanno traslocando. Non so nulla delle ipotesi citate da Punto Informatico sul coinvolgimento di un "grosso nome della televisione pubblica".

Più in generale, di sequestri come questi ne vedremo ancora tanti. E' inutile nascondersi dietro a un dito o cavillare: lo scambio di materiale non liberamente copiabile è illegale, e il fatto che lo facciano tutti non lo rende meno illegale, per cui i siti che "promuovono o organizzano" questo scambio finiranno inevitabilmente nel mirino più degli utenti P2P comuni perché sono visti come grandi distributori.

Siamo tutti d'accordo, credo, che molte delle restrizioni alla copia di musica, film e telefilm siano stupide e immorali. Scaricare un film di prima visione o appena uscito in DVD è non solo illegale ma anche immorale, perché si toglie il pane di bocca a chi spende l'iradiddio per interpretare, dirigere, produrre e distribuire questi film.

Ma se per esempio registro un film o un programma trasmesso dalla Rai e lo metto su un circuito P2P in modo che gli altri abbonati Rai che se lo sono perso lo possano vedere, dove sta il danno? Se un telefilm non viene trasmesso in Italia (penso a tante serie di fantascienza ma non solo) né probabilmente verrà mai trasmesso e lo vedo tramite un circuito P2P, dove sta il danno? Se mi sono perso una puntata del mio telefilm preferito, trasmesso da un'emittente di cui pago il canone, e me la scarico da un circuito P2P, dove sta il danno?

Sono casi in cui c'è sicuramente una violazione del _diritto_ d'autore, dato che ogni autore ha il diritto di decidere chi e dove si può vedere/leggere/ascoltare la sua opera, ma non credo che si possa parlare di *danno*. Non è stato rubato niente a nessuno. Sono situazioni più paragonabili a una differita che a vera e propria pirateria.

Chiunque frequenti il mondo di Star Trek sa benissimo che la Paramount e tante altre case di produzione incassano fior di quattrini dalla vendita di gadget riguardanti serie televisive non ancora (o mai) trasmesse nella penisola. I fan comprano questi prodotti perché hanno visto i telefilm tramite i circuiti P2P. Niente P2P, niente gadget venduti.

E' chiaro insomma che la legge attuale contiene delle grandissime ingiustizie che paradossalmente causano danno economico proprio ai soggetti che dovrebbero tutelare. Ma finché la legge non viene riformata, questi comportamenti sono punibili. La mia speranza è che il P2P, nonostante batoste come questa, continui come ha fatto fin qui: ricordate i tempi della chiusura di Napster, quando si diceva che il P2P era finito?

E' ora di rendersi conto, cari produttori di musica, film e telefilm, che a causa della vostra inerzia c'è ormai un'intera generazione di giovani che è nata e cresciuta in un ambiente in cui questi prodotti sono liberamente e gratuitamente copiabili. E' reato farlo, ma quando un reato diventa una consuetudine, alla fine la legge non può far altro che adattarsi. Quindi adattatevi voi, o perirete.

Ripeto la mia sempiterna proposta: dateci un sito ufficiale dal quale scaricare i vostri prodotti, dateci un modo facile per pagarli, dateci dei prezzi ragionevoli, non metteteci fra i piedi stupide e penalizzanti restrizioni anticopia che rendano più appetibili le copie pirata, e noi verremo a comperare da voi. L'esempio di iTunes è sotto gli occhi di tutti.

Ciao da Paolo.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-
(C) 2004 by Paolo Attivissimo (www.attivissimo.net).

---

Comunque è già nato un altro forum.

 :wink:

 

Loading...