Autore Topic: Link sulla teoria dei videogiochi  (Letto 45325 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zalo

  • TFP Service
  • Navigato
  • *****
  • Post: 840
    • Travelling Without Zalo
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #30 il: 30 Mag 2005, 01:27 »
altro sito importante:

http://gamasutra.com/

[andateci subito senza neanche passare dal via  :) ]
"Non si è tenuti a capire tutto, ma tentar non nuoce." R. K.

Offline Zalo

  • TFP Service
  • Navigato
  • *****
  • Post: 840
    • Travelling Without Zalo
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #31 il: 30 Mag 2005, 01:29 »
"Non si è tenuti a capire tutto, ma tentar non nuoce." R. K.

Offline Zalo

  • TFP Service
  • Navigato
  • *****
  • Post: 840
    • Travelling Without Zalo
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #32 il: 30 Mag 2005, 01:30 »
qui non trovate teoria ma è sempre utile tenerlo d'occhio:

http://www.gdconf.com/
"Non si è tenuti a capire tutto, ma tentar non nuoce." R. K.

Offline Zalo

  • TFP Service
  • Navigato
  • *****
  • Post: 840
    • Travelling Without Zalo
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #33 il: 30 Mag 2005, 01:31 »
questo ha un campo + limitato ma studia pur sempre il videogioco:

http://www.iccave.com/web/site/home/home.asp
"Non si è tenuti a capire tutto, ma tentar non nuoce." R. K.

Offline Zalo

  • TFP Service
  • Navigato
  • *****
  • Post: 840
    • Travelling Without Zalo
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #34 il: 30 Mag 2005, 01:35 »
...e infine vorrei proporre gli amici di ring, dato che anche loro contribuiscono a portare ordine nel caotico mondo dei viggì... :)

http://www.project-ring.com/


diffondete questi siti più che potete, è straordinario quanto materiale offrano per approfondire l'argomento...
"Non si è tenuti a capire tutto, ma tentar non nuoce." R. K.

Offline Emack

  • Iniziato
  • Post: 82
    • http://utenti.lycos.it/emack
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #35 il: 27 Nov 2005, 20:04 »

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #36 il: 11 Mag 2006, 18:02 »
http://www.edunisi.it/db/index.php?modname=organization&op=organization

Un lavoruccio su videogiochi e apprendimento fatto da degli studenti universitari, tra cui io. Se avete intenzione di entrare serve la password, e dovete cercare su "corsi disponibili"  Editoria Multimediale per Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi, cliccarci, andare su Aula, lezioni, risultato del lavoro.

Offline Monkey Soft

  • Recluta
  • *
  • Post: 185
    • http://www.monkeysoft.too.it
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #37 il: 11 Mag 2006, 18:23 »
Citazione da: "alpha83it"
Un lavoruccio su videogiochi e apprendimento


Visto che la procedura di accesso mi pare un pelo laboriosa ti faccio un paio di domande... videogiochi e apprendimento nel senso di apprendimento da parte dei videogiochi o apprendimento aiutato dai videogiochi (tipo e-learning)?
b]Blog decostruttivo - Play. NaaC[/b]
 My Game Design - Evil Bob - [url=http://www.t

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #38 il: 11 Mag 2006, 18:29 »
Apprendimento attraverso i videogiochi, ad esempio:

Citazione
2.1.2 ADDESTRAMENTO MEDICO

La medicina è un campo nel quale l'uso delle tecnologie virtuali è sempre più frequente. L'imitazione degli organi e dei sintomi riduce al minimo gli errori diagnostici e terapeutici, rendendo possibili anche sperimentazioni senza rischi.
Le simulazioni in campo medico finalizzate all'addestramento sono in aumento: le ultime innovazioni sono Michelangelo e Resusci Anne Simulator, due sofisticati robot di dimensioni umane che riproducono fedelmente sintomi delle più frequenti malattie cardiache (Michelangelo), oppure di crisi respiratorie e calo dei segni vitali (Resusci Anne simulator), per addestrare le più frequenti manovre per il pronto soccorso. Il rischio di impiego di questi simulatori potrebbe essere la disumanizzazione, l'indurre il medico o aspirante tale a credere di sapere il necessario, perdendo di vista la differenza tra i vari individui come persone dotate di paure, incertezze, credenze.



Oppure:
Citazione
2-2-2 GIOCHI DI RUOLO

I giochi di ruolo, in base al modo in cui permettono al giocatore di interagire, possono essere di due tipi: on-line e off-line. Entrambe le categorie sono generalmente caratterizzate da ambientazioni fantasy.
I giochi di ruolo on-line (o M.M.O.RPG, che sta per Massive Multiplayer Online Role Playing Game) hanno "il triplice valore di giochi di narrazione; di giochi cooperativi e di giochi flessibili" . I giochi di narrazione sviluppano la comunicazione e la creatività, i giochi cooperativi stimolano il lavoro di gruppo e la capacità di ascoltare, mentre i giochi flessibili sono utili e interessanti per giocatori di età diverse e con diversi interessi.
I giochi di ruolo off-line rientrano nelle categorie della narrazione e della flessibilità, dato che il giocatore è incentivato ad adottare il pensiero creativo, laterale, ma non stimolano la cooperazione, perché sono pensati per esperienze individuali (c'è solo un fruitore).
I M.M.O.RPG, inoltre, hanno una ulteriore valenza educativa, in quanto il giocatore, che interagisce nel mondo virtuale attraverso un avatar (=immagine virtuale, il personaggio), deve apprendere le norme sociali che regolano la convivenza nel gioco.



Quest'ultimo l'ho fatto io, spero di averti chiarito le idee.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.769
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #39 il: 12 Gen 2007, 18:36 »
Citazione da: "alpha83it"
Apprendimento attraverso i videogiochi, ad esempio:

[quote
I M.M.O.RPG, inoltre, hanno una ulteriore valenza educativa, in quanto il giocatore, che interagisce nel mondo virtuale attraverso un avatar (=immagine virtuale, il personaggio), deve apprendere le norme sociali che regolano la convivenza nel gioco.


Spero che si prendano in esame tutte le possibilità e le fenomenologie in gioco, perchè affermare che un MMORP abbia una valenza educativa mi sembra fuori luogo, considerando che generalmente la sottomissione a regole di convivenza ha il solo scopo della conquista di potere, per se stessi o per il proprio clan, per cui spesso e volentieri il MMORPG diventa di per se' uno strumento virtuale di studio della società esattamente come possono esserlo le simulazioni mediche, e quindi dal mio punto di vista può essere considerato "educativo" nei confronti di chi studi il fenomeno e le sue ripercussioni o le sue cause, ma non educativo direttamente sull'indidividuo che lo fruisca...
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842
Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #40 il: 15 Gen 2007, 01:02 »
Il gioco ci permette di socializzare, di apprendere dei ruoli. Sono partito dall'idea che anche in un mondo virtuale la cosa non sia tanto diversa. Certo l'elemento di ricerca sociologica che citi è importante, ma l'obiettivo era di vedere come il vg può favorire processi di apprendimento nei fruitori. Non so se si capisce da quello che ho scritto, ma credo che un vg, stimolando l'interesse per un argomento, possa spingere l'utente ad approfondire, a cercare maggiori informazioni.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.063
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #41 il: 05 Giu 2008, 17:03 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.063
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #42 il: 01 Lug 2008, 20:17 »
http://hg101.classicgaming.gamespy.com/

Ehi, ma nessuno ha citato HG101? Più enciclopedico che critico, anche se le analisi dei giochi sono quasi sempre azzeccate e ficcanti. E poi ha le immagini catturate direttamente da emu alla risoluzione originale, che è semplicemente il TOP. Son riusciti addirittura a farlo col N64, robba che io ci sto provando da anni...

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.063
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail

Offline Copons

  • Matricola
  • Post: 21
    • Gioca Giuè
Re: Link sulla teoria dei videogiochi
« Risposta #44 il: 27 Gen 2012, 01:15 »
Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro

 

Loading...