Autore Topic: Che libro state leggendo?  (Letto 361091 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 22.953
    • The First Place
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5655 il: 15 Apr 2019, 15:26 »
Quindi mi crolla Pavese, mi cala Kerouac e mi sale Calvino.

Roth ancora combatte.

Saviano non se lo caga nessuno.
(con tutto il rispetto, è solo un rilievo statistico)

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.982
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5656 il: 15 Apr 2019, 16:25 »
Io sceglierei uno tra Calvino e Pavese.
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708
My Yearbook 2019

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.202
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5657 il: 15 Apr 2019, 17:08 »
Io amo Calvino, ma Le citta invisibili ricordo di averlo mollato subito dopo averlo iniziato. Però  era più di 20 anni fa...

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.124
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5658 il: 15 Apr 2019, 18:24 »
Lamento di Portnoy - Philip Roth

Tra quelli che hai in lista secondo me è il più adatto ad essere ascoltato invece di letto.



Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 22.953
    • The First Place
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5659 il: 15 Apr 2019, 18:40 »
Lamento di Portnoy - Philip Roth

Tra quelli che hai in lista secondo me è il più adatto ad essere ascoltato invece di letto.

Grazissime, questo è un suggerimento importante.
In effetti, con gli audiolibri deve cambiarti la prospettiva, quando vai a scegliere.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.500
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5660 il: 15 Apr 2019, 19:45 »
Fate un topic apposito, su.
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Lord Nexus

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.114
  • "You have no chance to survive make your time"
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5661 il: 15 Apr 2019, 19:51 »
Fate un topic apposito, su.
Mmm... perché? Fintanto che si parla di libri direi che questo è il posto giusto.
(•_•)      \(•_•)      (•_•)
<) )╯      ( (>       <) )>

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.942
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5662 il: 16 Apr 2019, 08:55 »
Fate un topic apposito, su.

Più che altro, fate gli account audiolibrosi condivisibili!

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.500
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5663 il: 07 Mag 2019, 12:55 »
Pilgrim , Terry Hayes, 2012
Storia di una ex-spia che scopre che uno spietato serial killer uccide le persone seguendo un libro scritto da lui sulla sua precedente carriera.
Ho provato a leggerlo ma arrivato a 200 pagine mi sono accorto che non me ne fregava nulla.
Poi è fatto male, secondo me. In pratica, una trentina di pagine di introduzione e poi, via a raccontare tutta la vita di questa ex-spia. Cosa che non ho capito.. La regola sarebbe prima farmi affezionare al personaggio poi arrivare al suo passato, no? Boh.
Poi secondo me è scritto è scritto con una scialberia, ma sarà la traduzione, vai a sapere.

L'altro:

Iniziato ieri sera, finito adesso, quindi lettura facile.
Anche perchè tutto quello che fa è riportarti le dichiarazioni giudiziarie dei vari imputati e metterle in fila cronologica. Lavoro comodo insomma.
Poi in appendice ci sono altri documenti giudiziari su considerazioni finali e articoli su fatti recenti (2011) associati a quel mondo.
Non so se tutti i libri della Kaos sono così ma porcaputtana ma una via di mezzo tra questo calligrafismo e l'enfasi di Saviano ci sarà?
« Ultima modifica: 07 Mag 2019, 12:58 da fiordocanadese »
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.500
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5664 il: 21 Mag 2019, 22:16 »
Gli ultimi 2 libri della trilogia in 5 parti della Guida galattica per gli autostoppisti.

Eeeee... abbastanza pessimi. La senzazione di roba attaccata a caso pur di continuare la saga si sente tantissimo. per esempio nel quarto libro appare un personaggio,  Fenchurch, che ha me non è dispiaciuto, ma da quello che ho capito leggendo sul web, era fortemente voluto dall'autore e non da Douglas Adams. Quindi nel quinto libro viene fatto scomparire senza neanche apparire. Viene detto solo che è scomparso senza alcuna spiegazione.
Poi se è vero che alcuni personaggi sono sempre spettacolari in questi 2 libri (Marvin e Ford Prefect su tutti), niente raggiuge lo splendore dei primi 3 (2..) libri. Poi porcaputtana la figura della
Spoiler (click to show/hide)

Insomma deluso abbastanza. Se la trilogia rimaneva una trilogia era meglio.

Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.500
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5665 il: 14 Giu 2019, 21:59 »
Gogol - Anime Morte (1842)
Magari è un libro più importante a livello storico che godibile nel leggerlo, anche per la sua natura incompleta (praticamente è un terzo di quello che doveva essere) ma è comunque una bella lettura. Riesce ancota a fare anche ridere visto che il padre di tutta la letteratura realista russa con quel tocco di grottesco.
La storia è quella di un distinto uomo russo Cicicov, che tenta di comprare più contadini possibili dai propri padroni. Solo che i contadini che gli interessano solo quelli che gli sono... morti.
Da qui una storia di contrattazioni, spesso divertenti. Il libro è tutto così, il protagonista che incontra un propietario terrierio e cerca di comprarsi a minor prezzo possibile le anime morte dei contadini.
Il bello del libro sono proprio questi padroni, ognuno davvero particolare e spesso con carattetistiche spassose.
Cmq il mio consiglio è fermarsi al primo libro e non continuare nei pochi capitoli del secondo a cui Gogol non è riuscito da fuoco. Che se a cercato di dargli fuoco un motivo ci sarà.

Più altro sono felice che ho una trentina di titoli e poi ho finito tutti i libri che mi interessavano pre '900. C'ho messo anni (poco dopo il diploma... una decina d'anni...) ma alla fine vedo un traguardo.

Io consiglierei cmq:
Shakespeare tutto
Cervantes - Don Chiscotte
Robinson Crusoe (1719) di Daniel Defoe
Le relazioni pericolose - Lacsos (uno dei miei libri preferiti)
Poe - Racconti
Gogol - Anime Morte (1842)
Dorian grey (dopo le prime 100 pagine è meraviglioso)
Il Rosso E Nero di Stendhal
Orgoglio e pregiudizio - Jane Austen, 1813
Frankenstein o il moderno Prometeo (Mary Shelley, 1818)
Jane Eyre - Charlotte Brontë, 1847
Alice nel Paese delle Meraviglie - 1865,Lewis Carroll
Dracula - Bram Stoker, 1897
Il monaco (1796) di Matthew Gregory Lewis


Queste per ora (ma non credo molto altro...).
Vi potrei dire che goethe non mi è piaciuto, Dickens uguale, checov caruccio nulla più.
Voglio riprovare con Dostoevskij ma ho paura che sarà unabotta dura nel capo.
« Ultima modifica: 15 Giu 2019, 19:16 da fiordocanadese »
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.291
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5666 il: 15 Giu 2019, 08:36 »
Parti da Il Giocatore.
Relativamente breve, e molto appropriato^

Offline Ifride

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.041
    • Il mio sito di foto su Flickr
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5667 il: 15 Giu 2019, 08:51 »
Per me l'Idiota è il romanzo preferito in assoluto ma anche delitto e castigo è bellissimo.
http://www.flickr.com/photos/gaetanocrisafulli/?details=1
Sto giocando a Final Fantasy XII (sospeso), Frostpunk (sospeso - si ultimamente lo faccio spesso), Yoshi's crafted world

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.500
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5668 il: 15 Giu 2019, 19:13 »
Per me l'Idiota è il romanzo preferito in assoluto ma anche delitto e castigo è bellissimo.
Li vorrei provare 2 o 3 primi di darmi per vinto. Prendo volentieri i vostri 2 (magari con il.sosia, altro famoso suo).
Delitto e castigo a 100 pagine dalla fine non riuscivo a continuare, lo sguardo mi si "incagliava" alle parole, non riuscivo ad andare avanti.

Cmq questo è mio backlog dei libri pre '900:
1800s
Aleksandr Sergeevič Puškin - Le novelle del compianto Ivan Petrovič Belkin (1831)
Edgard Allan Poe - Storia Di Arthur Gordon (1834) (biblioteca USA CLASSIC)
Honerè De Balzac - Papa Goriot (1834) (BIBLIO FRANCIA CLASSIC)
Aleksandr Sergeevič Puškin - La dama di picche (1834)
Aleksandr Sergeevič Puškin - La Figlia Del Capitano (1836)
Dostoevskij - Sosia (1845) niblio classic russi
Dumas - Montecristo (1846) (BIBLIOTECA)
Emily Bronte - Cime Tempestose (1847) classoc inglese 1800
Thackeray - Fiera Vanità (1848)
Dostoevskij - Notti Bianche (1848)
Dickens - David Copperfield (1849)
Melville - Moby Dick(1851)
Herman melville - benito cereno (1855)
Herman Melville -  bartleby Lo Scrivano (1856)
Dickens - Grandi Speranza (1860)
Turgenev - Padri E Figli (1862)
Dostoevskij - Memorie Del Sottosuolo (1864)
Dostoevskij - Il Giocatore (1866)
Dostoevskij - Idiota (1869)
Dostoevskij - Demoni (1871)
Lev Tolstoj - Anna Karenina (1877)
Joris Karl Huysmans - Sac au dos (Zaino sulle spalle), 1877
Dostoevskij - Fratelli Karamazov (1879)
Controcorrente (À rebours) - Joris Karl Huysmans (1884)
Flatlandia - Edwin Abbott Abbott.
Guy De Maupassant - Bel ami (1885)
Henry james - Il Giro Di Vite (1889)
Sonata a Kreutzer - Tolstoj (1889)
Sienkievicz - Quo Vadis? (1895)
Oscar Wilde - L’importanza di Chiamarsi Ernesto (1985)
H. G. Wells - La Guerra Dei Mondi (1896)
H. G. Wells - Isola Del Dottor Moreau (1896)
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.942
Re: Che libro state leggendo?
« Risposta #5669 il: 17 Giu 2019, 17:50 »
Questo non è un libro che sto leggendo - ne ho iniziati fin troppi, almeno dovrei concluderne uno! -, ma è un libro che vorrei leggere: La voce del testo, di Franca Cavagnoli.

TFP Link :: https://www.lafeltrinelli.it/libri/franca-cavagnoli/voce-testo/9788807723216

Per questi motivi:

Citazione da: https://blog.mestierediscrivere.com/2019/06/16/tre-libri-fuori-dai-soliti-giri/
L’autrice esamina brevi brani dalla letteratura in lingua inglese – da Joyce a Hemingway, a Stephen King –, ce li fa assaporare parola per parola, propone traduzioni e alternative motivando ogni scelta. Cambia una sola parola, e cambia tutto: il periodo crolla o si rialza, il ritmo diventa quello di una nevicata invernale o della risacca marina, decelera o si mette a correre.

Questo soppesare le parole e il loro ordine lavorando sui testi dei grandi serve a tutti: editor, copy, giornalisti, business writer. Mi hanno colpito soprattutto due cose:

- la fedeltà alla “dominante” del testo, cioè “la componente attorno alla quale si focalizza il testo”: c’è sempre e può riguardare il piano semantico come quello espressivo; un traduttore deve prima di tutto individuarla, perché poi detterà tutte le sue scelte, ma chiunque di noi quando scrive dovrebbe avere sempre presente la sua piccola dominante

- il “corpo sonoro” del testo, che deve essere tutt’uno con il “corpo semantico”: è l’armonia tra cosa si dice, come lo si dice e l’effetto di “ascolto” su chi legge.

Ecco perché chi lavora con l’italiano – come me e tanti di noi – deve leggere tanto anche in altre lingue: “Tradurre insegna a essere più consapevoli della lingua madre, a conoscerla più in profondità, a confrontarsi con parole ed espressioni che non si sono mai usate.”