Autore Topic: Studio Ghibli  (Letto 180033 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.934
Re: Studio Ghibli
« Risposta #30 il: 10 Lug 2008, 12:39 »
Minchia, ora me li dovrò ricomprare tutti :scared:

Mi raccomando, teniamo il thread aggiornato ogni volta che ci sono novità ;)

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.033
  • ザ・フール | RED BEAST
Re: Studio Ghibli
« Risposta #31 il: 10 Lug 2008, 13:01 »
Ma tutti 'sti film usciranno solo in DVD o anche in BD?
Like a hand of God  | Look down at me and you see a fool, look straight at me and you see yourself.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.526
  • Pupo
Re: Studio Ghibli
« Risposta #32 il: 10 Lug 2008, 13:13 »
Da quel che ho capito, in dvd. Ora come ora Studio Ghibli, in Italia, è una nicchia. Scegliere di infilarsi in un'altra nicchia mi sembrerebbe azzardato. Bisogna poi dire che l'animazione tradizionale, a differenza di quella in CG, rende bene anche su dvd upscalato. Anche se lo spazio dei bd consente di minimizzare, se non annullare, i problemi di compressione. Di contro, perché renda bene, bisogna trovare una pellicola in stato ottimale.

Offline iKenny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.489
  • Il congiuntivo è morto, lunga vita al congiuntivo
    • http://riccardoerra.com
Re: Studio Ghibli
« Risposta #33 il: 10 Lug 2008, 13:17 »
Applausi scroscianti per la Lucky Red...
PSN: RErra81

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.033
  • ザ・フール | RED BEAST
Re: Studio Ghibli
« Risposta #34 il: 10 Lug 2008, 13:19 »
Bisogna poi dire che l'animazione tradizionale, a differenza di quella in CG, rende bene anche su dvd upscalato.
Verissimo.
Like a hand of God  | Look down at me and you see a fool, look straight at me and you see yourself.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.440
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Studio Ghibli
« Risposta #35 il: 10 Lug 2008, 13:40 »
2) Il primo film a essere distributo, tra ottobre e novembre, sarà Tonari no Totoro.

Gnam!

Da quel che ho capito, in dvd. Ora come ora Studio Ghibli, in Italia, è una nicchia. Scegliere di infilarsi in un'altra nicchia mi sembrerebbe azzardato. Bisogna poi dire che l'animazione tradizionale, a differenza di quella in CG, rende bene anche su dvd upscalato. Anche se lo spazio dei bd consente di minimizzare, se non annullare, i problemi di compressione. Di contro, perché renda bene, bisogna trovare una pellicola in stato ottimale.

Tra l'altro non credo siano ancora usciti in jap in blu ray etc... bisognerà prima attendere quelle edizioni se ci saranno.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.526
  • Pupo
Re: Studio Ghibli
« Risposta #36 il: 10 Lug 2008, 14:35 »
Ma non so se Lucky Red ha vincoli sul supporto di pubblicazione. Volendolo, potrebbe anche essere la prima a pubblicare SG in bd. Solo che i tempi non sono certo maturi, soprattutto in Italia.

Intanto è ufficiale: Totoro il 14 novembre.

http://news.cinecitta.com/news.asp?id=26032

Speriamo in una buona distrubuzione.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.526
  • Pupo
Re: Studio Ghibli
« Risposta #37 il: 10 Lug 2008, 15:30 »
Shito corregge un po' il tiro:

Citazione da: Shito
Di ritorno da Parigi, dove ho avuto l'onore di intervistare ufficialmente Sadamoto Yoshiyuki, ho infine ricevuto corretta autorizzazione per divulgare agli ansiosi appassionati quanto segue. :)

Dopo aver distribuito in Italia gli ultimi due titoli dello Studio Ghibli, l'amata Lucky Red si accinge a pubblicare un primo film del catalogo 'storico'.

Si tratta di un avvenimento che non posso che ritenere epocale: il film sarà distributo non solo in home-video, ma anche nei cinema!
Il titolo sarà Tonari no Totoro, che dovrebbe vedere la luce nelle sale italiane tra ottobre e novembre circa di questo stesso anno.

Benché non possa definire Tonari no Totoro il mio film Ghibli preferito in assoluto (anche se amandoli tutti, le mie preferenze variano a seconda dei periodi e degli stati d'animo), direi che si tratta senza dubbio del titolo del catalogo Ghibli più significativo in quanto a valore simbolico e amore sconfinato di cui gode presso ogni tipo di pubblico. Credo che nessuna pellicola più di Tonari no Totoro, distribuito nei cinema, possa significare un chiaro "Questo è lo Studio Ghibli".

Questa distribuzione è epocale anche perché sembra chiaramente preludere a una giusta distribuzione in Italia del catalogo Ghibli. Dico questo perché ad occuparsi dell'operazione sarà appunto Lucky Red, che ha dimostrato nei fatti di essere un'azienda con la cultura e la volontà di investire su Studio Ghibli non già come un modo per 'passare alla cassa' di fugaci apportunità commerciali da "hai vinto la statuetta ti distribuisco il film" (come pure altri distributori italiani hanno fatto), ma come un vero e proprio connubio di marchi. Tutto ciò rappresenta una garanzia di distribuzione seria e reale, sia sul circuito cinema che nel susseguente mercato dell'Home-Video, come del resto già Howl e Terramare hanno dimostrato.

Non sta comunque a me parlare dei dettagli, sicuramente ci saranno comunicati stampa ben più ufficiali di questo misero messaggio. Tuttavia, anche per cercare di arginare in certo inevitabile chiacchiericcio, vorrei illustrare alcuni punti cardine del progetto.

Ovviamente molto starà al pubblico: spero che l'operazione della Lucky Red possa incontrare il successo sperato, così che le porte della distibuzione italiana si aprano definitivamente per tutto il catalogo Ghibli. Personalmente, pensare di poter vedere Totoro al cinema in Italia rappresenta davvero un sogno che si realizza, per quanto ritenuto irrealizzabile solo fino a ieri!

Se i film delcatalogo Ghibli dovessero andare incontro a un significativo riscontro di pubblico, si potrebbe persino sperare a delle riedizioni dei titoli più bistrattati, Mononoke Hime in testa (tutti sappiamo della distribuzione cinematografica fantasma e, peggio ancora, degli orrori di traduzione). Ma penso anche Kiki, che si potrebbe finalmente presentare con la colonna sonora giapponese (e non l'obbrorio americano)... certo l'entusiasmo mi fa davvero galoppare con le aspettative, ormai! Ma in effetti le potenzialità insite in questa occasione sono davvero grosse e reali.

Starà dunque al pubblico saper premiare o meno la serietà e l'intraprendenza dell'editore, e eventualmente condurlo ai più rosei auspici!

Sperando di avere portato liete novelle su questi lidi, vi rimando dunque a futuri concreti sviluppi del tutto, e magari a qualche riflessione su Ponyo, non ufficiale ma di contenuti (indi sul thread apposito).

-G.

Offline sardifra

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.222
  • accolito dei rancorosi
Re: Studio Ghibli
« Risposta #38 il: 10 Lug 2008, 16:00 »
Mumble...
Non ho riletto il primo comunicato ma mi pare che la sostanza cambi parecchio. Speriamo bene. Sono anni che spero in un edizione di Porco Rosso in italiano  :-[
....solo chi cade offre la vista edificante di rialzare il capo dal fondale sottostante.....

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.268
Re: Studio Ghibli
« Risposta #39 il: 10 Lug 2008, 19:47 »
Ottima notizia.
Totoro uno dei best movies eva.

In Mononoke, ricordo che uno degli stravolgimenti nell'adattamento fu che la SORELLA del protagonista nella versione ITA era in realtà LA PROMESSA SPOSA del protagonista nella versione JAP.
Non esattamenmte piccolezze....

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.526
  • Pupo
Re: Studio Ghibli
« Risposta #40 il: 10 Lug 2008, 20:15 »
Sì, vero. E' la ragazza che saluta Ashitaka prima della partenza. Tra l'altro una modifica assurda (non che la decisione di stravolgere il finale sia più sensata). Temevano che il pubblico si accorgesse che Ashitaka le metteva le corna? :D

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.761
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Studio Ghibli
« Risposta #41 il: 11 Lug 2008, 17:21 »
Ogni tanto una buona notizia! Che bello!
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Konron

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.193
  • Mirkos
Re: Studio Ghibli
« Risposta #42 il: 12 Lug 2008, 15:48 »
Cacchio bellissimo porco rosso, non vedo l'ora che esca in DVD!

Piuttosto giacchè siamo IT: ma com'è l'ultimo Terramare? non l'ho visto ma mi pare di aver letto che è evitabilissimo (è del figlio di hayao)

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.202
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Re: Studio Ghibli
« Risposta #43 il: 12 Lug 2008, 16:07 »
Ho capito, cerchiamo di portare almeno 10 persone a testa a vedere Totoro altrimenti... :cry:

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.526
  • Pupo
Re: Studio Ghibli
« Risposta #44 il: 12 Lug 2008, 18:27 »
Piuttosto giacchè siamo IT: ma com'è l'ultimo Terramare? non l'ho visto ma mi pare di aver letto che è evitabilissimo (è del figlio di hayao)
Per me non è male. Se però lo si guarda cercando a tutti i costi il paragone con i lavori di Miyazaki senior si rimane delusi di sicuro.
L'eccellente edizione speciale (Lucky Red, con Studio Ghibli, non si è certo risparmiata: tanto Howl quanto Terramare sono edizioni davvero curate) si trova ad un tozzo di pane. Considera l'acquisto come un contributo per le future uscite. ;)