Autore Topic: [PS2] Victorious Boxers Ippo's Road To Glory  (Letto 732 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Foxtrone

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.801
    • E-mail
[PS2] Victorious Boxers Ippo's Road To Glory
« il: 11 Set 2003, 21:14 »
Victorious Boxers Ippo’s Road to Glory             PS2 Vers. PAL

Non ci sarà Lennox Lewis ne altri pugili realmente esistenti, non ci sarà il sangue e i TKO per ferita, ma il gioco è estremamente coinvolgente.
Si tratta della trasposizione videoludica dell’omonimo manga jappo, che narra la storia di Ippo, un giovane boxeur alla ricerca dell'affermazione mondiale, non credo vedremo il fumetto a breve in Italia, visto che la serie in jappone non è finita.
Ma, a dispetto del fatto che di solito i giochi su licenza non possono essere definiti propriamente giochi, VB è davvero un titolo ben fatto, bilanciato, coinvolgente e giocabilissimo.
Pochi comandi, intuitivi, e logici (niente combo in stile EA), ma al tempo stesso un sistema di combattimento complesso ed articolato, basato sulla posizione del corpo e sulla perfetta tempistica. Niente combo ripetute all'infinito o martellamenti a casaccio sui tasti: ci vuole tecnica e tempismo. Muovere il tronco o spostarsi lateralmente, aspettando che l'avversario si scopra o vada a vuoto e poi... colpire al mento!
Così come pochissimi sono i colpi speciali, da usare con estrema parsimonia o addirittura mai, in quanto consumano molta energia.
A tale riguardo, va segnalata la totale assenza della classica barra di energia, lo stato di salute non è visualizzato con nessun tipo di indicatore: ci si deve fare un idea delle proprie condizioni fisiche considerando l’andamento del match, la mobilità del nostro alter ego sul quadrato, il più o meno pronunciato gonfiore/lividume del faccione del nostro pugile, nonché ascoltando i “discorsetti” che ci farà il nostro Coach/Boss durante gli intervalli tra i ring. Bellissimo!
Il nostro allenatore è sempre pronto ad elargire le sue immancabili indicazioni e strategie, tanto negli spogliatoi, nel pre-figth, quanto a bordo ring, ma per battere i vari avversari è necessario studiarli.
Ciò è consentito dalla ottima IA dei boxeur controllati dalla CUP che non si lanciano mai a capofitto in mischia, ma arretrano quando sono in difficoltà, cercano di togliersi dall’angolo e colpire di rimessa, contrattaccano con prontezza, cercando di neutralizzare i nostri tentativi di infilargli un diritto sul mento attraverso la guardia e attendono il momento buono per un letale colpo d’incontro.
Si proprio così, spesso i match arrivano all'ultimo round e non si risolvono in una rissa da 2 riprese (uno ei difetti più evidenti di numerose serie di giochi sulla boxe, KO Kings di EA in primis).
Da segnalare la possibilità di incontri VS con un amico, cosa eccellente: se i due giocatori sono esperti, daranno vita a incontri memorabili.
Dopo gli elogi, è da rilevare la pochezza delle modalità di gioco.
Si segnala una classica Story Mode, in cui si ripercorreranno le vicende narrate nel manga e la scalata al successo dei quattro boxeur protagonisti del fumetto e, come accennato, una modalità VS contro utenti umani o CPU. Una iniezione di longevità, e data dal numero di boxeur – oltre una quarantina - sbloccati alla fine delle quattro story mode.
In ultimo, un cenno alla grafica, ottima per quel che riguarda i boxeur, un pò meno curata per il ring e il bordo ring, generalmente essenziale e minimalista, con pochissimi effetti speciali: comunque sempre gradevole con frame rate fisso oltre i 30 fps. L’accompagnamento sonoro, va dal discreto al bello. Incantevole il motivetto principale del gioco, che immancabilmente vi ritroverete a fischiettare sotto la doccia; poche note, che vi rimarranno in testa come quelle dei titoli Snes che ancora ricordate. Meno accattivanti, invece, le altre musiche di background.
Gli effetti audio sono funzionali, chiari risultano i colpi di media bassa/potenza che si infrangono sui guantoni dell’avversario e quelli andati invece a segno; per i colpi più potenti, il commento sonoro è altrettanto efficace, ma molto meno utile, in quanto abbondati sono gli spruzzi di sudore, il ciondolio delle teste e il piegamento delle ginocchia, con effetti devastanti sulla stabilità degli atleti.
In conclusione non mi resta che consigliare VICTORIOUS BOXERS Ippo’s road to glory a tutti gli appassionati di boxe. Per chi è anche appassionato di manga il titolo diventa imperdibile.

GIUDIZIO GLOBALE 8/10
PSN ID: Foxtrone