Autore Topic: [SNES] Bust a move  (Letto 729 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NighTiger

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.744
    • http://salvatore.difazio.googlepages.com/
    • E-mail
[SNES] Bust a move
« il: 03 Set 2003, 11:24 »
Titolo: Bust a move
Sistema: SNES
Sviluppatore: Taito Corporation
Publisher: Taito Corporation
Genere: Puzzle
Giocatori: 1 - 2
Data: 1995
Versione: PAL




Dolby surround, joypad ultra tecnologici, televisore 50 pollici, 3 miliardi di poligoni textur mappati con
effetti di luce, ombre con un totale di 7 trilioni di gigaflop di calcolo.
Praticamente oggi conta di più questo per divertirsi che altro ma, alla Taito, credono che bastino una manciata di biglie colorate, due draghetti con un macchinario rudimentale per lanciarle e tantissimi quadri colorati da concludere.
Saranno matti!!!


Tecnica di gioco
Ciò che dovrete fare è molto semplice.
Immaginatevi un rettangolo con uno dei lati posto in basso allo schermo. L'altro lato sarà, ovviamente, collocato nella parte alta dello schermo.
Bene, da questo penderanno delle biglie, di vario colore, che stanno alla base del gioco.
Unendo tre biglie dello stesso colore queste scoppieranno e porteranno con se tutte le biglie attaccate solamente a loro.

Assieme ai nostri fidi draghetti, che si occuperanno del lancio delle biglie colorate, dovremo affrontare vari livelli e modalità di gioco.

1P Play
VS Play
Challenge Record

Nella prima modalità dovremo superare ben 100 livelli. Al centesimo dovremo affrontare il boss finale.
Poter completare i 100 livelli, con 7 crediti è un'impresa veramente ardua.
Ogni qual volta che perderemo un credito ci verrà data una password che ci permetterà di ripredere la partita da quel livello.
Il completamento dei 100 livelli si può ottenere con, almeno, 7-8 ore di gioco.

Nella seconda modalità si potrà disputare una gara contro il computer o contro un'altro avversario umano.
Ed è proprio nell'ultima scelta che Bust a move esprime il meglio di se.
Poter gareggiare contro un'altro amico vi farà stara d'avanti alla tv con i joypad in mano per ore e ore, specialmente se la vostra controparte è bravo quanto voi.

Il gioco funzionerà all'incirca come nella prima modalità, l'unica differenza è la fine che faranno le biglie.
Tenterò di descrivervi in pratica cosa accadrà.
Le biglie scoppiano quando vengono unite a tre o più dello stesso colore, una volta che queste scoppiano tutte le biglie appese a loro cadranno.
Nel doppio quando unirete quattro biglie, la quarta andrà nello schermo dell'avversario, quando ne unirete cinque, due andranno nello schermo dell'avversario e così via.
Oltre a queste biglie l'avversario si vedrà arrivare anche le biglie appese a quelle scoppiate.
Questo creerà un velocissimo via vai di biglie da uno schermo all'altro.
E sta proprio nella frenesia che il divertimento sarà assicurato.

Nell'ultima modalità di gioco dovrete affrontare vari livelli il più velocemente possibile per poter inserire un nuovo record.


Conclusione
Alla Taito sanno a cosa servono i videogiochi.
Servono per divertirsi non per vedere opere cinematografiche sparate fuori dalla nostra console.
Ed è con questa idea in testa che hanno sviluppato Bust a move, il gioco è bellissimo ma, secondo me, su una console portatile avrebbe reso di più.
Grafica funzionale, sonoro accettabile, giocabilità ottima e longevità ai massimi livelli; cosa si cerca di più in un videogioco?




Grafica: 6 / 10
Sonoro: 7 / 10
Giocabilità: 8 / 10
Longevità: 10 / 10

Globale: 8 / 10