Autore Topic: [GBA] Metroid Fusion  (Letto 735 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline M@tty

  • Matricola
  • Post: 47
    • E-mail
[GBA] Metroid Fusion
« il: 18 Giu 2003, 15:13 »
METROID FUSION REVIEW GBA Adventure    

Svolgere il mio lavoro di questi tempi è diventato quasi impossibile. Succedono tante cose impreviste: vecchi compagni che lasciano, giovani del settore che pretendono di monopolizzare il mercato e nuove leve che fanno subito la voce grossa. Fortunatamente nel mio settore specifico sono rimasta la sola presente, anche se fra poco nuovi concorrenti fisicamente più prestanti di me arriveranno a rubarmi un pò di lavoro. Le uniche cose su cui posso contare e che ancora mi tengono legata a questa pazza realtà sono due: solitudine ed esplorazione.
Sapete, questa è la quarta volta che mi ritrovo a vivere fino in fondo queste due cose. Non che mi dispiaccia, ma era passato così tanto tempo dall'ultima volta, che pensavo non dovessi ritrovarmi più in mezzo a loro. Non mi sono ancora presentata, il mio nome è Samus Aran e sono una cacciatrice di taglie. Faccio il mio mestiere grazie all'aiuto di una tuta biomeccanica che mi permette di fare un sacco di cose utili al mio lavoro. Ho visto poco fa in vendita delle tute nuove, dotate di mille azioni e decine di leve analogiche, ma io mi ritrovo sempre meglio nella mia, con i miei miseri 4 tasti. Filosofia del "salto e sparo" tanto vecchia quanto ancora insuperabile se ben usata. Ma torniamo alle 2 cose a me care e famigliari pronunciate in apertura: solitudine ed esplorazione. Se le cercherete nel dizionario trovere questi significati: SOLITUDINE=stato di esclusione da ogni rapporto di presenza o vicinanza altrui, ESPLORAZIONE= perlustrazione di luoghi ignoti a scopo di studio. Ma io tali cose le ho provate e vissute troppo spesso e a fondo per fermarmi a certe spiegazioni. Così ho cercato in dizionari più elaborati, ed ho trovato il loro significato più attinente alla mia situazione. Eccoli: SOLITUDINE= ambiente inabitato e deserto(in apparenza), con un senso d'inospitalità e sconfinatezza, ESPLORAZIONE= attività intesa ad individuare il nemico, a determinarne l'entita, a prevenirne i movimenti. Dovreste ormai aver capito che tipo di avventure mi sono trovata a vivere dato che il significato di queste due parole descrive alla perfezione ciò che ho vissuto. Rispetto alle ultime volte, questo lavoro mi è risultato un pò più facile e, contrariamente a quelle volte, ho dovuto più combattere che vagare. Ho avuto anche la sensazione che gli ambienti fossero un pò più dettagliati, anche se sempre freddi, quasi monocromatici ed ignoti come prima. Sicuramente stavolta mi muovevo un pò meglio,  merito della tecnologia che avanza. Parlando dei suoni che rimbalzavano in quelle pareti metalliche, posso dirvi che non ho provato gli stessi brividi di prima(soprattutto in rapporto all'ultima volta), ma probabilmente è colpa dei materiali costruttivi più che del suono stesso.
Aspetate un attimo mi stanno chiamando...

... un nuovo lavoro. Mi dispiace ma devo andare,  chiedono me per esplorare un nuovo pianeta. Le uniche informazioni che ho avuto sono state queste: è di forma cubica e si collega in qualche modo al lavoro che ho appena svolto. Alla ricerca di solitudine ed esplorazione parto e vi saluto.