Autore Topic: Sesso e parafilie  (Letto 594 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tanya

  • Matricola
  • Post: 21
Sesso e parafilie
« il: 23 Ott 2019, 00:31 »
Il seguente messaggio viene postato dopo aver cercato nel forum argomenti simili.
non ne ho trovati,eventualmente si sposta.
Porgo le mie scuse in anticipo

Larry fu uno dei giochi sex piu' famosi.
Mi sono capitati fine anni 90 inizio 2000 giochi molto semplici,tipo un castello con tante stanze e dentro trovavi delle donne.
Per non parlare dei rompicapi vari in cui a vittoria ottenuta appariva una donna sempre piu svestita.
Nel 1999 giocai a un gioco con selen
( caponegro )che aveva dei premi consistenti in spezzoni dei suoi film.

La domanda e'
 e' possibile fare un gioco sex,porno che abbia una sua dignita' strutturale? cioe' non vedere donne nude o sesso come premio ma il sesso come elemento imprescindibile nel game design.

la seconda domanda e'
esistono giochi basati sulle parafilie come umiliazioni di vario tipo oppure feticismo per i piedi etc etc ?se ne conoscete anche se magari grezzi,mettete un link..

mi piacerebbe
un gioco basato sul marchese de sade,oppure su 50 sfumature di grigio

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.110
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #1 il: 24 Ott 2019, 11:09 »
Negli anni '90 di giochi erotici se ne facevano anche in occidente (soprattutto su PC quando ci fu il botto dei lettori CD e del multimedia), oggi mi sa che è una cosa rimasta confinata al solo Giappone con i vari filoni Hentai.

Per rispondere alla tua domanda: tutto può essere fatto con una visione autoriale quindi anche il videogioco erotico, dubito però che qualcuno ci si sia mai messo (ma è un settore molto ampio e per nulla coperto dalla così detta "critica", quindi difficile conoscerlo).

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.189
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #2 il: 24 Ott 2019, 15:41 »
Beh ci sono dei giochi in cui il fattore erotico ha una sua importanza anche nella narrazione, ma di solito non è preponderante.

Se escludiamo infatti i vari Larry, che puntano molto sul fattore "commedia erotica", ricordo Defender of the Crown (C64/Amiga) della Cinemaware, dove salvare/giacere con la principessa era un passo fondamentale nel gioco, e Sinbad and the Throne of the Falcon (C64/Atari ST/Pc DOS) dove c'era il personaggio di Libitina con cui si poteva avere una fugace relazione.
Tra le altre cito Fascination della Cocktel Vision (avventura investigativa con protagonista una modella) ed Emmanuelle (Amiga), che però non ho mai provato. Aggiungo che in Neuromancer (C64/Amiga/DOS) uno dei personaggi è una cyber-prostituta e la sua professione ha lievi ripercussioni narrative. Restando in ambito cyberpunk, in Blade Runner della Westwood si poteva avere una relazione con una replicante, e ciò influenzava il finale, ma che io ricordi non venivano mostrate scene erotiche.

In tempi più recenti l'erotismo è stato quasi sempre relegato a siparietto con ben poco impatto sulla trama, ad esempio le relazioni nel vari Mass Effect e le scenette erotiche nei God of War. In Detroit Become Human invece la situazione è migliore: si fa riferimento ad androidi erotici e c'è un capitolo ambientato in un cyber-postribiolo.

In totale poca roba, ok, ma il media VG è ancora giovane ed è ancora vittima di un certo pregiudizio (roba tipo: i giochi sono per bimbi) quindi è pieno di strip poker o giocherelli dove l'eros è visto in maniera molto superficiale, pochi quelli in cui è trattato con più "normalità" per così dire.
PSN Trophies: 30-03% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL DEATH STRANDING.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.572
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #3 il: 25 Ott 2019, 13:19 »
Ricordo male, o esisteva un cabinato in cui si impersonava un torturatore sessuale alle prese con donne incatenate e fustigate in varia maniera?
Ne lessi forse su The Games Machine o Zzap!...
"The reckoning with yourself, however, hopefully that continues. The struggle for your name is never complete. The struggle is eternal"

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.189
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #4 il: 25 Ott 2019, 13:38 »
Assolutamente no, parli di Chiller, dove in un castello infestato da fantasmi si poteva sparare con la lightgun anche ad innocenti, intrappolati in strumenti di tortura.. attivabili.

Gioco traumatico ma non erotico, ne parlai l'anno scorso nello speciale halloween (facendo anche un inopportuno pistolotto sull'horror, che svacca nel cattivo gusto quando sfrutta reali sofferenze umane).

Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 25 Ott 2019, 15:25 da MaxxLegend »
PSN Trophies: 30-03% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL DEATH STRANDING.

Offline tanya

  • Matricola
  • Post: 21
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #5 il: 25 Ott 2019, 20:49 »
Sovviene al pensiero Rapelay con un finale riscattante nei confronti delle quote rosa.



Spoiler (click to show/hide)